Gli italiani pagherebbero per le news online

Una recente indagine di Astra Ricerche avrebbe messo in luce come l'80 per cento dei netizen del Belpaese preferisca l'informazione sul web. Con 3 milioni pronti a pagare per le notizie. Purché affidabili

Roma – “Adesso la partita è tutta da giocare sulla qualità dell’informazione, sia nella divisione dei ruoli, sia portando la stampa su Internet e sul cellulare”. Così Enrico Finzi, presidente di Astra Ricerche , a commentare parte dei risultati di un recente sondaggio realizzato per l’Ordine dei giornalisti lombardi, riunitosi in un convegno presso l’Università Statale di Milano. Più dell’ottanta per cento dei netizen italiani usa la Rete per accedere quotidianamente alle news , lasciando indietro medium tradizionali come la televisione (che pure regge al 63 per cento) e i quotidiani nazionali (21,9 per cento).

Durante il convegno l’Ordine ha potuto riflettere sulle future vie del giornalismo in Italia, nel momento in cui il web ha iniziato a penalizzare i media tradizionali. L’indagine di Astra ha messo in mostra come il 21 per cento dei naviganti assidui sarebbe disposto a pagare per usufruire delle notizie online . 700mila, poi, quelli che pagano attualmente un abbonamento per ricevere ad esempio un giornale in formato pdf, altrettanti quelli che ricevono news brevi via sms.

Si tratta, stando ai dati campionari scelti da Astra, di un bacino di 16,2 milioni di cittadini italiani, rappresentati all’interno di una fascia d’età che va dai 15 ai 55 anni. I netizen del Belpaese sembrano essere particolarmente istruiti: il 90 per cento degli utenti Internet possiede una laurea o un diploma. Tra questi, ha precisato l’Ordine della Lombardia, due su tre crede ancora che le notizie pubblicate online siano inaffidabili , o almeno dubbie. Cifre che tuttavia stridono con quelle di una ricerca analoga dello scorso anno, sempre condotta da Astra, e che mostrava come gli stessi giornalisti non siano ritenuti particolarmente affidabili.

“Una garanzia d’origine controllata”, ha riportato invece il Sole24Ore , che vorrebbe un giornalismo web fatto da giornalisti professionisti , sinonimo di accuratezza, imparzialità, ricerca delle fonti e rispetto della deontologia. “L’integrazione tra carta e web è la ricetta vincente – ha dichiarato il direttore di La Stampa Mario Calabresi – sarebbe infatti velleitario far concorrenza ad Internet procrastinando ad esempio l’orario di chiusura dei quotidiani: meglio avere dei giornali più snelli, ma credibili ed approfonditi”.

Più fosco il panorama dipinto dalla Federazione Italiana degli Editori che, per bocca del suo presidente Carlo Malinconico, ha parlato di un settore in grave crisi, con la pubblicità che va sempre peggio . “L’editoria ha bisogno di nuove regole – ha continuato il presidente Fieg – e soprattutto di pagare meno tasse. Andrebbe abbassata l’IVA sui prodotti online che è ancora al 20 per cento, mentre quella per la carta è del 5 per cento”.

E si è tornati all’ormai solita diatriba con Google News, accusata dalla stessa Federazione di vampirizzare le notizie online, ricavando in pubblicità senza dare una briciola agli autori degli articoli. Andrebbe cambiata la logica, ha risposto Simona Panseri di Google Italia, perché online non dovrebbe essere valorizzato un giornale intero, ma le singole notizie, collegandole tra loro un po’ come fa YouTube.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pino scrive:
    Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
    Ma con tutti io problemi che ci sono ancora in FireFox, questi pensano invece a implementare altre funzionalità?C'è ad esempio un VERGOGNOSO baco in FireFox che è lì da anni. Provate a fare il refresh di questa pagina:http://www.ryancramer.com/projects/asmselect/examples/autocomplete.htmlAd ogni refresh il radio button cambia stato. Ma santa polenta, sistemare prima questo no, eh?
    • Emoticon e video scrive:
      Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
      è gratis. A cavallo donato...
    • lroby scrive:
      Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
      - Scritto da: Pino
      Ma con tutti io problemi che ci sono ancora in
      FireFox, questi pensano invece a implementare
      altre
      funzionalità?

      C'è ad esempio un VERGOGNOSO baco in FireFox che
      è lì da anni. Provate a fare il refresh di questa
      pagina:
      http://www.ryancramer.com/projects/asmselect/examp

      Ad ogni refresh il radio button cambia stato. Ma
      santa polenta, sistemare prima questo no,
      eh?ma SOLO su Firefox? su Chrome non lo fàcomunque devo dire che la versione 3.5.3 finalmente mi ha favorevolmente colpito, tanto è vero che sopratutto su Windows 7, disabiliterò Explorer 8 (che mi fà caxare) e preinstallerò Chrome e Firefox.
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
      - Scritto da: Pino
      Ma con tutti io problemi che ci sono ancora in
      FireFox, questi pensano invece a implementare
      altre
      funzionalità?

      C'è ad esempio un VERGOGNOSO baco in FireFox che
      è lì da anni. Provate a fare il refresh di questa
      pagina:
      http://www.ryancramer.com/projects/asmselect/examp

      Ad ogni refresh il radio button cambia stato. Ma
      santa polenta, sistemare prima questo no,
      eh?Miii! Che bug che hai segnalato!Adesso ci saranno dei cattivoni che sfrutteranno questo bug per un exploit che eseguira' del codice remoto sulla mia macchina, prelevando i miei dati sensibili dalla cache e trasmettendoli ai server russi...Vado subito a reinstallare IE6!
    • Funz scrive:
      Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
      - Scritto da: Pino
      Ma con tutti io problemi che ci sono ancora in
      FireFox, questi pensano invece a implementare
      altre
      funzionalità?

      C'è ad esempio un VERGOGNOSO baco in FireFox che
      è lì da anni. Provate a fare il refresh di questa
      pagina:
      http://www.ryancramer.com/projects/asmselect/examp

      Ad ogni refresh il radio button cambia stato. Ma
      santa polenta, sistemare prima questo no,
      eh?INCONCEPIBBILE!Adesso penso che inizierò a navigare con Lynx, senza la grafica queste cose non succedono!
      • Darkschneid er scrive:
        Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
        Se ti dico che ti st rispondendo da links2 da terminale ci credi?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
          contenuto non disponibile
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Darkschneid er

            Se ti dico che ti st rispondendo da links2 da

            terminale ci

            credi?

            meglio trolllurker allora.Non l'ho mica capita...Non è che navigo con links2, era solo per vedere se si poteva fare.
    • XFILE scrive:
      Re: Ma con tutti i probl che ha ancora FF...
      a me da' pure un page not found...
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    OT. Gli utenti apple sono strani
    http://hollywoodphony.wordpress.com/2009/09/25/iphone-mms-penis-pictures-crash-servers/
  • paolo scrive:
    Hanno copiato da IE8
    Internet Explorer 8 ce l'ha da secoli
    • paola scrive:
      Re: Hanno copiato da IE8
      ma quando mai....
      • paolo scrive:
        Re: Hanno copiato da IE8
        http://blogs.msdn.com/ie/archive/2008/07/01/ie8-security-part-iv-the-xss-filter.aspx
        • 64bit scrive:
          Re: Hanno copiato da IE8
          - Scritto da: paolo
          http://blogs.msdn.com/ie/archive/2008/07/01/ie8-sehttp://michael-coates.blogspot.com/2009/07/ie-8-anti-xss-bit-overblown.html
          • Lancetta scrive:
            Re: Hanno copiato da IE8
            Effettivamente provato il test con IE..due script bloccati e non carica più la pagina..ma non saprei quanto effettivamente sia per protezione o semplicemente perchè a quel punto si blocchi il browser sulla pagina...
  • JoCKerZ scrive:
    Superfluo ...
    ... c'e' gia' NoScript che fa egregiamente il suo lavoro, e lo sviluppatore e' italiano.
    • BlaBla scrive:
      Re: Superfluo ...
      e cosa centra ?
      • ABC scrive:
        Re: Superfluo ...
        - Scritto da: BlaBla
        e cosa centra ?Quoto.
      • JoCKerZ scrive:
        Re: Superfluo ...
        Visto che tanto uno NoScript se lo deve installare comunque ... non ho mica detto che fa schifo .. ho detto che e' superfluo.Nessuno sano di mente oggi lascia i siti liberi di eseguire i loro script a piacimento, e quindi se lo conosce installa noscript che ha gia' una protezione contro XSS ...Inoltre gestito come plugin e' piu' flessibile e aggiornabile continuamente.
        • Tonino scrive:
          Re: Superfluo ...
          Siamo su scherzi a parte spero...
          • mene ghetti scrive:
            Re: Superfluo ...
            ha ragione, di certo non faranno uscire una nuova versione di firefox ogni volta che e' necessario aggiornare i filtri antixss, cosa che invece puo' accadere con noscript, percio' chi usera' il plugin sara' quasi sicuramente piu' aggiornato
          • jonny scrive:
            Re: Superfluo ...
            forse non hai ben compreso il problema
          • Tonino scrive:
            Re: Superfluo ...
            Vedi che siamo nel web 2.0.Dove ogni sito è al 90% javascript, ajax(oggi non lo sono tutti ma tra qualche anno sarà cosi) quando vai a mettere noscript e li blocchi, non proteggi ma blocchi perchè è questo che fà noscript e non hai risolto nulla.
          • Fausto Gori scrive:
            Re: Superfluo ...
            Direi che sei fuori strada.Innanzitutto devi considerare quanto sono attendibili i siti che visiti, per esempio se usi le mappe di google puoi anche abilitare gli script, mentre se vai sul solito sito warez ucraino gli script è bene disabilitarli.Secondo:Noscript non è pensato per rendere maggiormente fruibili i siti che visiti, ma per rendere sicura la navigazione in siti sconosciuti o non certificati.Se hai una lista di siti "sicuri", il blocco degli script è superfluo, viceversa se navigi cercando informazioni o altro il blocco degli script ti aiuta a capire quali porcherie si affollano su di una pagina.Come nota finale, aggiungerei che è possibile risalire al codice dello script (a mano oppure istallando qualche estensione) e quindi fruire del sito in ogni caso senza prendersi eventuali porcherie.
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Superfluo ...
            Te navighi veramente così? E magari usi linux...
          • JoCKerZ scrive:
            Re: Superfluo ...
            Probabilmente non sai neanche di cosa stai parlando, perche' chiunque l'abbia mai usato sa benissimo che ti fa decidere lui cosa eseguire e cosa non eseguire con facilita'. Puoi scegliere di farlo permanentemente o temporaneamente, eseguire quello script e non quell'altro all'interno dello stesso sito.Ma tanto qua il lettore medio ha quindici anni e crede di essere Dio in terra e di poter offendere tutti.
          • quoto scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: JoCKerZ
            Probabilmente non sai neanche di cosa stai
            parlando, [CUT]
            Ma tanto qua il lettore medio ha quindici anni e
            crede di essere Dio in terra e di poter offendere
            tutti.In generale avete ragioni entrambe, ma... e dico ma...Non tutti usano le estensioni (si si è vero lo so che per te è incomprensibile)Esattamente come non tutti sanno cosa sia un SO e si cuccano un caricatore di virus a rotta di collo e poi si vanno a lamentare in banca dopo che gli prosciugano il conto.Quindi ben venga l'implementazione lato mozilla, questa non metterà in dubbio noscript ma sarà utile a tutti quelli che non usano l'estensione/iRicordatevi che non sono tutti geni dei computer come noi tutti (basta guardare le percentuali di utilizzo di window)
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: quoto
            Ricordatevi che non sono tutti geni dei computer
            come noi tutti (basta guardare le percentuali di
            utilizzo di
            window)cosa c'entra? L'essere geni oppure no è una cosa che si ha dentro, mica è legata a quale s.o. si usa.L'uso di un s.o. piuttosto che un altro è legato ai propri gusti personali(anche perchè chi usa linux e windows insieme dovrebbe essere un genio utonto?) :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            L'uso di un s.o. piuttosto che un altro è legato
            ai propri gusti
            personaliSeeee, magari!La stragrande maggioranza usa il SO preinstallato, e manco sa che puo' usarne di migliori, altro che gusti personali.Stessa cosa per quanto concerne il browser.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Seeee, magari!
            La stragrande maggioranza usa il SO
            preinstallato, e manco sa che puo' usarne di
            migliori, altro che gusti
            personali.La domanda è : "migliori per chi?" non avete ancora capito che quello che è migliore per voi non necessariamente è migliore per qualcun altro.mi ricorda un ragionamento che usavano dei programmatori che conoscevo,siccome quando programmavano sul windows 2000, questo andava meno in crash rispetto a quando programmavano sul Windows XP, allora per loro il Windows 2000 era migliore di XP perchè più stabile.e pretendevano che per tutti gli altri (NON programmatori) questo dovesse per forza corrispondere a realtà.
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Seeee, magari!

            La stragrande maggioranza usa il SO

            preinstallato, e manco sa che puo' usarne di

            migliori, altro che gusti

            personali.
            La domanda è : "migliori per chi?"
            non avete ancora capito che quello che è migliore
            per voi non necessariamente è migliore per
            qualcun
            altro.Quindi ragionando così, perché imporre windows o IE o altro ancora, non sapendo a priori se per il tal cliente è la soluzione migliore?
            mi ricorda un ragionamento che usavano dei
            programmatori che
            conoscevo,
            siccome quando programmavano sul windows 2000,
            questo andava meno in crash rispetto a quando
            programmavano sul Windows XP, allora per loro il
            Windows 2000 era migliore di XP perchè più
            stabile.
            e pretendevano che per tutti gli altri (NON
            programmatori) questo dovesse per forza
            corrispondere a
            realtà.Peccato che questo esempio non sia per nulla pertinente.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: Yellow
            Quindi ragionando così, perché imporre windows o
            IE o altro ancora, non sapendo a priori se per il
            tal cliente è la soluzione
            migliore?la MS non viene a casa tua ad obbligarti di usare Windows.Sono i produttori della ferraglia che per loro comodità o interesse fanno accordi commerciali con la MS , probabilmente perchè LORO (non parlo per me) NON vedono alternative valide.
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Yellow

            Quindi ragionando così, perché imporre windows o

            IE o altro ancora, non sapendo a priori se per
            il

            tal cliente è la soluzione

            migliore?
            la MS non viene a casa tua ad obbligarti di usare
            Windows.
            Sono i produttori della ferraglia che per loro
            comodità o interesse fanno accordi commerciali
            con la MS , probabilmente perchè LORO (non parlo
            per me) NON vedono alternative
            valide.Quindi non e' la povera M$ ad esercitare abuso di posizione dominante: sono quei cattivoni dei produttori di ferraglia a costringerla a fornir loro delle licenze a basso costo da preinstallare, augurando alla figlia di Ballmer, la picciridda che tutte le mattine si reca alla classe seconda della scuola di viale dei Giardini, buona salute, e che iddio le concedesse lunga vita. Baciamo le mani a Vossia.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi non e' la povera M$ ad esercitare abuso di
            posizione dominante: sono quei cattivoni dei
            produttori di ferraglia a costringerla a fornir
            loro delle licenze a basso costo da
            preinstallare..prova a pensare alla MS nel momento in cui era solamente una piccola sw come tante altre, prima dell'epoca Windows 95..ti sembra forse che obbligasse le aziende produttrici ad installare il DOS 5 (e poi il DOS 6.xx) e successivamente Windows 3.xx?
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            prova a pensare alla MS nel momento in cui era
            solamente una piccola sw come tante altre, prima
            dell'epoca Windows
            95..
            ti sembra forse che obbligasse le aziende
            produttrici ad installare il DOS 5 (e poi il DOS
            6.xx) e successivamente Windows
            3.xx?Il Dos non e' mai stato un sistema operativo invasivo e autoritario.WIN 3.xx non e' mai stato un sistema operativo e veniva distribuito come applicazione del DOS (se ben ricordi la macchina si avviava in DOS e poi al prompt si digitava WIN per far partire la GUI).E in ogni caso stiamo parlando del secolo scorso in un periodo storico in cui:1) l'informatica non era di massa2) un computer costava due ordini di grandezza in piu' del SO3) la legislazione sul software piratato non c'era
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Il Dos non e' mai stato un sistema operativo
            invasivo e
            autoritario.cosa c'entra? Anche Windows 95, il 98 ed il ME non lo erano (per come lo vedi tu intendo, per me non lo sono nemmeno gli altri) eppure se non ricordo male , almeno il 98 ed il me venivano preinstallati esattamente come accade oggi con xp e Vista (e tra poco 7) quando cominciò a fare accordi per preinstallare il 98, non aveva ancora i mezzi e la potenza per "obbligare" le aziende produttrici di hardware a fornire la licenza preinstallata.
            WIN 3.xx non e' mai stato un sistema operativo e
            veniva distribuito come applicazione del DOS (se
            ben ricordi la macchina si avviava in DOS e poi
            al prompt si digitava WIN per far partire la
            GUI).ricordo bene.. ricordo anche che bastava mettere "win" dentro autoexec.bat ed il sistema l'avviava da solo ;) (sempre una shell sopra il dos rimaneva ovvio)
            E in ogni caso stiamo parlando del secolo scorso
            in un periodo storico in
            cui:
            1) l'informatica non era di massa
            2) un computer costava due ordini di grandezza in
            piu' del
            SO
            3) la legislazione sul software piratato non c'era1) non era di massa e quindi?2) la fai solo una questione di costi?3) cosa c'entra la legge sulla pirateria? le licenze sono ORIGINALI, mica piratateti vorrei fare una domanda seria, quando non c'era il windows 98, quindi fino al windows 95, NON esisteva il preinstallato, però tutti quanti avevano sia il dos che il windows (piratato o comprato insieme alle macchine). PERCHE'?
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            1) non era di massa e quindi?e quindi la percentuale di utonti era infima rispetto agli utenti consapevoli e interessati ad approfondire
            2) la fai solo una questione di costi?in un momento di crisi economica e a fronte di alternativa gratuita, si!
            3) cosa c'entra la legge sulla pirateria? le
            licenze sono ORIGINALI, mica
            piratateC'entra... perche' prima della legge la maggioranza del "preinstallato" non era OEM ma AUMM AUMM!
            ti vorrei fare una domanda seria, quando non
            c'era il windows 98, quindi fino al windows 95,
            NON esisteva il preinstallato, però tutti quanti
            avevano sia il dos che il windows (piratato o
            comprato insieme alle macchine).
            PERCHE'?Perche' non c'erano alternative.Xenix non era qualcosa di proponibile a livello di Personal Computer.Amiga aveva appena perso perche' troppo avanti.I mac costavano 10 volte tanto.Linux era presente solo in poche selezionatissime cantine.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Perche' non c'erano alternative.
            Xenix non era qualcosa di proponibile a livello
            di Personal
            Computer.
            Amiga aveva appena perso perche' troppo avanti.
            I mac costavano 10 volte tanto.
            Linux era presente solo in poche selezionatissime
            cantine.il problema è che per la maggior parte delle persone del mondo che usano i computer, continuano a NON esserci reali alternative valide (speriamo nel google chrome os ed in Haiku)
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            E se ce lo dice lui che ha chiesto a tutti, allora sappiamo che spara balle!
          • Algol scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            il problema è che per la maggior parte delle
            persone del mondo che usano i computer,
            continuano a NON esserci reali alternative valide
            (speriamo nel google chrome os ed in
            Haiku)In parte è vero, o meglio lo è se parliamo di alternative complete. Premesso che la maggior parte della gente si taglierebbe le vene col DVD di Windows retail, se dovesse provare ad installarselo da sola, quelli a cui ho installato Ubuntu si sono trovati bene e in seguito non mi hanno rotto le scatole per risolvere problemi più di quanto capitava con Windows, anzi un po' meno, non dovendo ripulire virus (almeno per ora... qualche tocco di social engineering e non c'è SO che tenga, senza contare che può esserci sempre qualche falla e qualche exploit sfruttabile).Cosa manca ad Ubuntu, Fedora, OpenSuse ecc. allora?Il parco software è ormai abbastanza buono per un'utenza domestica (a meno che non voglia esattamente lo stesso client MSN e cose simili), però non va bene per chi vuole un PC per o anche per giocare (e qui ci sarebbero un sacco di cose da dire, anche da un punto di vista di chi sviluppa software commerciale). In parte è così anche per Apple, però si preinstalla lei il suo SO nel suo hardware, quindi c'è una certa differenza. Apple crea un ecosistema parallelo, ma chiuso e controllato,le varie distro linuxiane cercano di infilarsi dentro quello di Windows, finora con poco sucXXXXX, perfino nei netbook...Google prova un altro approccio, qualcosa di diverso, un SO da clould computing, il cui sucXXXXX è ancora un'incognita,Haiku (ma anche Aros) ha un grande potenziale e spero proprio che non faccia la fine di tanti ottimi progetti con poca fortuna, ma per ora ha un team di sviluppo troppo piccolo ed è ancora allo stato di alpha in quanto non feature-complete. Vedremo... Per il momento l'unica alternativa a Windows, che non sia OS-X, per pc usati come elettrodomestici, sono solo le principali distribuzioni di GNU/Linux e non per tutti.Tutto questo senza considerare il fattore abitudine e i vendor-lock in. Intanto MS sta cercando di infilare Silverlight dove può e Moonlight non è assolutamente paragonabile, a giudicare dal sito RAI. Ci mancano solo i siti che si vedono bene solo con Windows...
          • Algol scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi non e' la povera M$ ad esercitare abuso
            di

            posizione dominante: sono quei cattivoni dei

            produttori di ferraglia a costringerla a fornir

            loro delle licenze a basso costo da

            preinstallare..
            prova a pensare alla MS nel momento in cui era
            solamente una piccola sw come tante altre, prima
            dell'epoca Windows
            95..
            ti sembra forse che obbligasse le aziende
            produttrici ad installare il DOS 5 (e poi il DOS
            6.xx) e successivamente Windows
            3.xx?Negli anni '80 c'era una pletora di tipi di "home computer", come li chiamavano allora. Erano più o meno incompatibili fra di loro, ognuno aveva il suo kernel, qualcuno usava CP/M come SO, molti partivano invece con un prompt di un interprete BASIC (in licenza Microsoft), mentre IBM per il sistema operativo del suo "Personal Computer" non scelse il CP/M, ma il "clone" a basso costo di MS (per vari motivi che potete tranquillamente trovare in rete), che alla fine divenne MS-DOS. All'inizio degli anni '90 c'erano ancora gli Amiga, ma quando i PC-compatibili (o cloni) prodotti da innumerevoli azienze in concorrenza spietata fra di loro divennero praticamente l'unica piattaforma nelle case, lo stesso accadde per il loro sistema operativo. I cloni sono stati il punto di forza per i PC-MSDOS, oltre alla scarsa lungimiranza e delle politiche commerciali suicide della concorrenza, vedi Commodore: nelle case, i PC non si sono certo imposti per le qualità hardware (vuoi mettere i 4 canali stereo di Amiga e i suoi 4096 colori, quando ancora i PC facevano al massimo "bip", per non parlare della grafica?) o software (vuoi mettere un sistema grafico con preemptive multitasking come AmigaOS vs la riga di comando del DOS? Per non parlare di tutto il XXXXXXXX che c'era in DOS per la memoria oltre ai 640 KB, che costringeva a smanettare config.sys per avere configurazioni diverse per diversi giochi). Allo stesso tempo i cloni non sono stati tanto un bene per IBM: mentre Apple continua ad essere la sola a poter produrre i suoi Mac (anche se ormai sono PC pure loro...), IBM non produce più PC. A MS naturalmente questo non tange: il suo SO continua ad andare sui PC-compatibili. Se non fossero stati clonati, ora avremmo un mercato molto diverso e MS sarebbe solo una delle tante software house. Ancora negli anni '90 collaborava con IBM per produrre un SO comune per i PC: da dove credete che arrivi il "ramo" NT di Windows?
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            Tutto quello che hai scritto lo sapevamo già (credo praticamente tutti tranne panda rossa), ma la domanda è : quindi? cosa c'entra con il resto della discussione? (newbie)
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            È la stessa cosa che viene da chiedersi leggendo i tuoi post e anche questo qui questo conferma la regola.Rigattiere IT...astieniti dal postare che manco per sbaglio c'azzecchi!
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: Yellow
            È la stessa cosa che viene da chiedersi leggendo
            i tuoi post e anche questo qui questo conferma la
            regola.

            Rigattiere IT...astieniti dal postare che manco
            per sbaglio
            c'azzecchi!che detto da te non vuol dire nulla, come tutte le tue raxxate!ah rigattiere, lo sai che sei lo zimbello di tutto PI?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Yellow

            Quindi ragionando così, perché imporre windows o

            IE o altro ancora, non sapendo a priori se per
            il

            tal cliente è la soluzione

            migliore?
            la MS non viene a casa tua ad obbligarti di usare
            Windows.da quando è necessario che venga a casa mia dato che la trovo già in gran parte dei pc in vendita in qualsivoglia negozio?ma fai apposta a non arrivarci?
            Sono i produttori della ferraglia che per loro
            comodità o interesse fanno accordi commerciali
            con la MS , probabilmente perchè LORO (non parlo
            per me) NON vedono alternative
            valide.Certo la MS è vittima degli accordi commerciali imposti dai produttori di ferraglia?Di in quale pianeta hai vissuto negli ultimi 14 anni quando facevi il sedicente espertone IT alias rigattiere?
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: Yellow
            da quando è necessario che venga a casa mia dato
            che la trovo già in gran parte dei pc in vendita
            in qualsivoglia
            negozio?Hai detto giusto, GRAN PARTE, non tuttivisto che chi usa Linux sostiene che bisogna essere attenti a scegliere le periferiche compatibili con linux (cellulari, stampanti etc.etc) allora è anche giusto che se volete usare Linux e non pagare la licenza (è un VOSTRO diritto) allora semplicemente vi cercate ed acquistate pc senza licenza annessa.
            Certo la MS è vittima degli accordi commerciali
            imposti dai produttori di
            ferraglia?e chi ha mai detto che la MS sia vittima di queste cose? sai se io ti compro una cosa e tu me la vendi, non è che tu diventi vittima perchè mi hai venduto un qualcosa..
            Di in quale pianeta hai vissuto negli ultimi 14
            anni quando facevi il sedicente espertone IT
            alias
            rigattiere?visto come sei conciato te, sicuramente in un pianeta migliore del tuo :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Yellow

            da quando è necessario che venga a casa mia dato

            che la trovo già in gran parte dei pc in vendita

            in qualsivoglia

            negozio?
            Hai detto giusto, GRAN PARTE, non tutti
            visto che chi usa Linux sostiene che bisogna
            essere attenti a scegliere le periferiche
            compatibili con linux (cellulari, stampanti
            etc.etc) No, non compatibili con linux, ma compatibili con gli standard, o con specifiche di interfacciamento, rilasciate e documentate.(che poi la conseguenza di cio' sia una piena compatibilita' con linux e' puramente casuale, ma neanche tanto...)
            allora è anche giusto che se volete
            usare Linux e non pagare la licenza (è un VOSTRO
            diritto) allora semplicemente vi cercate ed
            acquistate pc senza licenza
            annessa.Meno male che ci rassicuri sul fatto che cio' sia giusto.Sarebbe ancora piu' giusto trovarli liberamente questi pc senza licenza annessa, pero' evidentemente abbiamo concetti di giustizia non troppo simili...

            Certo la MS è vittima degli accordi commerciali

            imposti dai produttori di

            ferraglia?
            e chi ha mai detto che la MS sia vittima di
            queste cose? Tu, un paio di messaggi piu' sopra.
            sai se io ti compro una cosa e tu me
            la vendi, non è che tu diventi vittima perchè mi
            hai venduto un
            qualcosa..No, ma se io compro qualcosa e tu me la vendi solo se io compro anche qualcos'altro, forse si...

            Di in quale pianeta hai vissuto negli ultimi 14

            anni quando facevi il sedicente espertone IT

            alias

            rigattiere?
            visto come sei conciato te, sicuramente in un
            pianeta migliore del tuo
            :DQuindi ti interessera' sapere che nel frattempo sulla terra la M$ ha imposto il suo sistema nella quasi totalita' del preinstallato, ed ha subito diversi procedimenti per abuso di posizione dominante da parte della commissione Europea.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            No, ma se io compro qualcosa e tu me la vendi
            solo se io compro anche qualcos'altro, forse
            si...io ti offro della roba da acquistare.. ti dico che però te la posso vendere SOLO se compri anche qualcos'altro. TU sei libero di accettare oppure dire NO ed andartene da un'altra parte a cercare altro. il problema forse è che qui non cè un qualcos'altro da cercare.. e non per colpa di MSperchè non c'è nessuno con le OO quadrate in grado di realizzare un nuovo s.o. (come farà Google Chrome e si spera TANTO nel futuro anche Haiku) veramente VALIDO ed in grado di diventare un REALE concorrente dei s.o. MS? per valido intendo per tutta la popolazione del mondo che usa i pc. PROGRAMMATORI, TECNICI SISTEMISTI, POWER USERS e SEMPLICI UTENTI.
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            No, ma se io compro qualcosa e tu me la vendi

            solo se io compro anche qualcos'altro, forse

            si...
            io ti offro della roba da acquistare.. ti dico
            che però te la posso vendere SOLO se compri anche
            qualcos'altro. TU sei libero di accettare oppure
            dire NO ed andartene da un'altra parte a cercare
            altro.Benissimo, se quest'altra parte esistesse.Altrimenti si chiama "abuso di posizione dominante"
            il problema forse è che qui non cè un
            qualcos'altro da cercare.. e non per colpa di
            MSIl qualcos'altro c'e', e M$ lo teme!
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Benissimo, se quest'altra parte esistesse.
            Altrimenti si chiama "abuso di posizione
            dominante"ERRORE! sarebbe un abuso nel momento in cui IO venditore vado dagli altri venditori e li pago per far si che LORO NON ti vendano la merce che cerchi, per obbligarti a venire a comprare da ME.

            il problema forse è che qui non cè un

            qualcos'altro da cercare.. e non per colpa di

            MS

            Il qualcos'altro c'e', e M$ lo teme! allora deciditi.. o questo qualcos'altro c'è oppure NON c'è
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Benissimo, se quest'altra parte
            esistesse.

            Altrimenti si chiama "abuso di posizione

            dominante"
            ERRORE! sarebbe un abuso nel momento in cui IO
            venditore vado dagli altri venditori e li pago
            per far si che LORO NON ti vendano la merce che
            cerchi, per obbligarti a venire a comprare da
            ME.
            Guarda che l'abuso di posizione domiinante non è dato solo da questo e solo in quel preciso istante.Ma perché devi sparare XXXXXXcce su cose di cui ignori contenuti e portata



            il problema forse è che qui non cè un


            qualcos'altro da cercare.. e non per colpa di


            MS



            Il qualcos'altro c'e', e M$ lo teme!

            allora deciditi.. o questo qualcos'altro c'è
            oppure NON
            c'èOppure dovresti darti una svegliata tu, ma capisco che per te oltre a "start -
            chiudi sessione -
            ecc" è tutto complesso.A rigattiere, ma lasa sta va
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Benissimo, se quest'altra parte
            esistesse.

            Altrimenti si chiama "abuso di posizione

            dominante"
            ERRORE! sarebbe un abuso nel momento in cui IO
            venditore vado dagli altri venditori e li pago
            per far si che LORO NON ti vendano la merce che
            cerchi, per obbligarti a venire a comprare da
            ME.Succede anche questo, non preoccuparti.


            il problema forse è che qui non cè un


            qualcos'altro da cercare.. e non per colpa di


            MS



            Il qualcos'altro c'e', e M$ lo teme!

            allora deciditi.. o questo qualcos'altro c'è
            oppure NON c'èIl fatto che ci sia non implica automaticamente che sia facilmente reperibile.E finche' M$ persevera nel suo ABUSO di posizione dominante, sara' sempre meno facilmente reperibile.Quando io potro' entrare in un negozio di informatica e vedere sullo scaffale due portatili Toshiba, stesso hardware, stesso colore, il primo con W7 preinstallato, col tasto windows sulla tastiera e con scritto sul cartellino: computer Toshiba con windows 7 home edition - Euro 1400il secondo con ubuntu preinstallato, con la casetta disegnata sul tasto SUPER, e col cartellino che dice: computer Toshiba con Ubuntu - Euro 1100Oppure in alternativa: computer Toshiba senza SO - Euro 1100E poi sotto, la confezione di W7 300 euro, o la chiavetta con Ubuntu live a 9.90allora quello che dici avra' un senso.
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            Esatto. A sentire il rigattiere dell'IT, è già così adesso...ma solo nel suo mondo.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Quando io potro' entrare in un negozio di
            informatica e vedere sullo scaffale due portatili
            Toshiba, stesso hardware, stesso colore, il primo
            con W7 preinstallato, col tasto windows sulla
            tastiera e con scritto sul cartellino: computer
            Toshiba con windows 7 home edition - Euro
            1400
            il secondo con ubuntu preinstallato, con la
            casetta disegnata sul tasto SUPER, e col
            cartellino che dice: computer Toshiba con Ubuntu
            - Euro
            1100e secondo te..se io fossi la Toshiba (o altra casa a piacere), dovrei sbattermi a fare 2 DUE versioni diverse di OGNI singolo computer che produco? e poi perchè parli di 300 euro? NON TI DANNO la retail insieme al pc ma una OEM che mediamente costa 90/100 euro la versione casalinga e 150 euro la versione aziendale.quindi almeno se vuoi scrivere dei dati, scrivili corretti
            Oppure in alternativa: computer Toshiba senza SO
            - Euro
            1100
            E poi sotto, la confezione di W7 300 euro, o la
            chiavetta con Ubuntu live a
            9.90vuoi dire alternativa : Toshiba nudo e crudo 1300 euroe a fianco la confezione OEM per chi è interessato all'acquisto da 100 euro? (ed ovviamente la chiavetta di Ubuntu se vogliamo)
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            e secondo te..se io fossi la Toshiba (o altra
            casa a piacere), dovrei sbattermi a fare 2 DUE
            versioni diverse di OGNI singolo computer che
            produco? Guarda che non funziona come le auto che c'e' il modello benzina e quello diesel, sai?La Toshiba fa un solo hardware.
            e poi perchè parli di 300 euro? NON TI
            DANNO la retail insieme al pc ma una OEM che
            mediamente costa 90/100 euro la versione
            casalinga e 150 euro la versione
            aziendale.Va bene, allora la M$ fara' un disco bundle per quel computer a 150 euro invece che una versione non bundle a 300 euro.
            quindi almeno se vuoi scrivere dei dati, scrivili
            correttiIo non sono tenuto a sapere i prezzi della roba che non mi serve e non mi riguarda.


            Oppure in alternativa: computer Toshiba senza SO

            - Euro

            1100

            E poi sotto, la confezione di W7 300 euro, o la

            chiavetta con Ubuntu live a

            9.90
            vuoi dire alternativa :
            Toshiba nudo e crudo 1300 euro
            e a fianco la confezione OEM per chi è
            interessato all'acquisto da 100 euro? (ed
            ovviamente la chiavetta di Ubuntu se
            vogliamo)I prezzi sono puramente indicativi, non rigirare la frittata a tuo uso e consumo.Il concetto e' quello di mettere in evidenza il costo del S.O. e implicitamente illustrare come quel costo non debba essere considerato inevitabile.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa
            Guarda che non funziona come le auto che c'e' il
            modello benzina e quello diesel,
            sai?
            La Toshiba fa un solo hardware.ah si solo hardware hai ragione, ma già per esempio per fare il tasto START per i modelli Win ed il tasto SUPER per i modelli Linux vuol dire fare 2 hardware diversi.altra cosa. la Toshiba in azienda prepara le immagini con windows per far si che chiunque compri un pc se lo trovi pronto all'uso (anche se configurati di merxa ma questo è 1 altro discorso), dovrebbe comunque fare 2 configurazioni software diverse per ogni modello di portatile?e se i loro modelli di portatile NON hanno tutto l'hardware compatibile con Linux, se li devono scrivere loro i drivers??!?!?! Visto che per Windows lo fanno.


            Oppure in alternativa: computer Toshiba senza
            SO


            - Euro


            1100


            E poi sotto, la confezione di W7 300 euro, o
            la


            chiavetta con Ubuntu live a


            9.90te li metti tu nei panni del 90% di utilizzatori di pc nel mondo che accendono un pc e nonostante lo comprino con annessa licenza di Ubuntu o Windows che sia, se lo trovano vuoto e devono sbattersi per installarlo?e dopo il s.o. devono installare gli eventuali drivers mancanti.non tutti hanno voglia di perdere tutto questo tempo.tutto questo perchè una esigua minoranza che ha scelto delle loro alternative (scelta più che rispettabile s'intende) a Windows vogliono poter acquistare il pc dei loro sogni senza Windows?senti, io avevo ordinato l'anno scorso un portatile Asus con determinate caratteristiche. ho scoperto che alcune di queste caratteristiche non erano più in dotazione (come il telecomando o il tv tuner integrato), e sai cosa ho fatto? semplicemente NON l'ho comprato (è un mio diritto no?)
            Il concetto e' quello di mettere in evidenza il
            costo del S.O. e implicitamente illustrare come
            quel costo non debba essere considerato
            inevitabile.allora visto che uno dovrebbe poter scegliere tra windows 7 e ubuntu, perchè non possiamo anche scegliere di acquistare invece di windows 7 Xp o Vista? e invece di Ubuntu se volessi Gentoo o Mandriva?e una volta scelta la versione di Windows, se volessi la Home Basic anzichè la ULTIMATE?ah dimenticavo.. io preferisco mille volte la Home basic ma quando compro un portatile tipicamente mi trovo la home premium o la business. che faccio? come vedi anche io mi ritrovo una licenza che non è la mia preferita.sai perchè ho optato per un netbook potente anzichè un noteboo economico a parità di prezzo? perchè apparte le dimensioni ed il peso inferiore del netbook , questo aveva XP home edition originale mentre il portatile PACCO aveva VISTA. quando avrete il 30/50/70% di diffusione, vedrai che troverete la situazione da te descritta (io spero tanto in google chrome e Haiku)
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Guarda che non funziona come le auto che c'e' il

            modello benzina e quello diesel,

            sai?

            La Toshiba fa un solo hardware.
            ah si solo hardware hai ragione, ma già per
            esempio per fare il tasto START per i modelli Win
            ed il tasto SUPER per i modelli Linux vuol dire
            fare 2 hardware
            diversi.Pensa allora quanti hardware devono fare questi poveri produttori di PC per colpa di centinaia di tastiere localizzate in tutto il mondo.La tastiera italiana con le lettere accentate.La tastiera tedesca con le umlaut.La tastiera scandinava con la O barrataLe tastiere slave con quegli apici strani sulle zeta...Andranno in rovina per colpa di un tastino in piu'...O forse la soluzione piu' semplice e' quella di non mettere affatto il tastino windows, ma lasciare un generico tastino SUPER che va bene per tutti i sistemi!
            altra cosa. la Toshiba in azienda prepara le
            immagini con windows per far si che chiunque
            compri un pc se lo trovi pronto all'uso (anche se
            configurati di merxa ma questo è 1 altro
            discorso), dovrebbe comunque fare 2
            configurazioni software diverse per ogni modello
            di
            portatile?Hai ragione! Perche' sprecare poche ore di lavoro per raggiungere un misero 5% di clienti che potrebbero comprare un HP (che quelle ore ce le ha perse) invece di un Compaq.Tanto quanto vuoi che sia il 5% della clientela di tutto il mondo...
            e se i loro modelli di portatile NON hanno tutto
            l'hardware compatibile con Linux, se li devono
            scrivere loro i drivers??!?!?! Visto che per
            Windows lo fanno.Devo anche risponderti?
            te li metti tu nei panni del 90% di utilizzatori
            di pc nel mondo che accendono un pc e nonostante
            lo comprino con annessa licenza di Ubuntu o
            Windows che sia, se lo trovano vuoto e devono
            sbattersi per
            installarlo?Dimmi la verita': tu non ci vai mai dai distributori di benzina self service vero? Vai solo da quelli col benzinaio che ti infila il bocchettone nel serbatoio.
            e dopo il s.o. devono installare gli eventuali
            drivers mancanti.
            non tutti hanno voglia di perdere tutto questo
            tempo.
            tutto questo perchè una esigua minoranza che ha
            scelto delle loro alternative (scelta più che
            rispettabile s'intende) a Windows vogliono poter
            acquistare il pc dei loro sogni senza
            Windows?E io invece il tempo per installare e configurare, perche' ce lo devo perdere, oltre a fare pure la fatica di rifiutare l'eula, fare la trafila per richiedere il rimborso che mai vedro' e tutto il resto?Io sono un cliente di serie B?
            senti, io avevo ordinato l'anno scorso un
            portatile Asus con determinate caratteristiche.

            ho scoperto che alcune di queste caratteristiche
            non erano più in dotazione (come il telecomando o
            il tv tuner integrato), e sai cosa ho fatto?
            semplicemente NON l'ho comprato (è un mio diritto
            no?)Non si sta parlando di diritti. Si sta dicendo che non ci sono in giro altri portatili con telecomando come lo volevi tu.

            Il concetto e' quello di mettere in evidenza il

            costo del S.O. e implicitamente illustrare come

            quel costo non debba essere considerato

            inevitabile.
            allora visto che uno dovrebbe poter scegliere tra
            windows 7 e ubuntu, perchè non possiamo anche
            scegliere di acquistare invece di windows 7 Xp o
            Vista? e invece di Ubuntu se volessi Gentoo o
            Mandriva?
            e una volta scelta la versione di Windows, se
            volessi la Home Basic anzichè la
            ULTIMATE?Perche' no? Mi pare che al banco frutta si possano scegliere mele, pere e banane, e tra le mele ci sono le golden, le spark...Io sto chiedendo che il mercato venga aperto maggiormente e tu ironizzi?
            ah dimenticavo.. io preferisco mille volte la
            Home basic ma quando compro un portatile
            tipicamente mi trovo la home premium o la
            business. che faccio? come vedi anche io mi
            ritrovo una licenza che non è la mia
            preferita.E che fai? Lamentati, come sto facendo io!Non comprare, come sto facendo io!E combatti affinche i consumatori possano godere dei meritati diritti di consumare quello che preferiscono.
            sai perchè ho optato per un netbook potente
            anzichè un noteboo economico a parità di prezzo?Un bel chissenefrega dici che sarebbe OT?
            quando avrete il 30/50/70% di diffusione, vedrai
            che troverete la situazione da te descritta (io
            spero tanto in google chrome e
            Haiku)Per avere il 30% di diffusione ci vuole che la Toshiba faccia circolare questi portatili con Ubuntu, altrimenti non ci saranno mai i numeri reali in statistica di diffusione.
          • Yellow scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Yellow

            da quando è necessario che venga a casa mia dato

            che la trovo già in gran parte dei pc in vendita

            in qualsivoglia

            negozio?
            Hai detto giusto, GRAN PARTE, non tutti
            visto che chi usa Linux sostiene che bisogna
            essere attenti a scegliere le periferiche
            compatibili con linux (cellulari, stampanti
            etc.etc) allora è anche giusto che se volete
            usare Linux e non pagare la licenza (è un VOSTRO
            diritto) allora semplicemente vi cercate ed
            acquistate pc senza licenza
            annessa.
            Senti cabarettista dell'informatica, ho scritto "gran parte" perché i negozi che ti lasciano comprare un PC senza windows sono mosche bianche.Se bisogna spiegarti tutto perché leggere tra le righe per te è troppo complesso, dillo subito

            Certo la MS è vittima degli accordi commerciali

            imposti dai produttori di

            ferraglia?
            e chi ha mai detto che la MS sia vittima di
            queste cose? sai se io ti compro una cosa e tu me
            la vendi, non è che tu diventi vittima perchè mi
            hai venduto un
            qualcosa..Esempio strampalato, sopratutto se io che ti vendo faccio di tutto per essere l'unico a poterti vendere eliminando gli altri...troppo complesso per te fare un esempio che sia calzante?



            Di in quale pianeta hai vissuto negli ultimi 14

            anni quando facevi il sedicente espertone IT

            alias

            rigattiere?
            visto come sei conciato te, sicuramente in un
            pianeta migliore del tuo
            :DDetto da quello che non capisce pur stando da 14 anni a fare il rigattiere IT...direi che forse quello conciato male non sono io eh
          • panda rossa scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: panda rossa

            Seeee, magari!

            La stragrande maggioranza usa il SO

            preinstallato, e manco sa che puo' usarne di

            migliori, altro che gusti

            personali.
            La domanda è : "migliori per chi?" Migliori per prezzoMigliori per prestazioniMigliori per sicurezzaMigliori per versatilita'Migliori per manutenzione...Poi certo, se tu prendi altri parametri di confronto puoi anche dimostrare che lo sterco di cane e' migliore della cioccolata.
            non avete ancora capito che quello che è migliore
            per voi non necessariamente è migliore per
            qualcun altro.Non hai ancora capito che il giudizio di un tecnico su qualcosa di tecnico e' molto piu' pertinente del parere di chi non ci capisce niente.
            mi ricorda un ragionamento che usavano dei
            programmatori che
            conoscevo,
            siccome quando programmavano sul windows 2000,
            questo andava meno in crash rispetto a quando
            programmavano sul Windows XP, allora per loro il
            Windows 2000 era migliore di XP perchè più
            stabile.Da notare come per voi winari, la stabilita' si misuri in "andare meno in crash", metro che io in cantina neanche userei per valutare una pre alpha.
            e pretendevano che per tutti gli altri (NON
            programmatori) questo dovesse per forza
            corrispondere a realtà.Per un non programmatore, 2000 e XP pari sono, anzi, 2000 consuma meno.
          • lroby scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: panda rossa

            La domanda è : "migliori per chi?"

            Migliori per prezzo
            Migliori per prestazioni
            Migliori per sicurezza
            Migliori per versatilita'
            Migliori per manutenzioneho detto migliori per CHI e non per COSA

            non avete ancora capito che quello che è
            migliore

            per voi non necessariamente è migliore per

            qualcun altro.

            Non hai ancora capito che il giudizio di un
            tecnico su qualcosa di tecnico e' molto piu'
            pertinente del parere di chi non ci capisce
            niente.ma il giudizio di un tecnico non deve necessariamente essere uguale al giudizio di tutti gli altri tecnici. è ovvio che non si confronta il parere di un tecnico con un NON addetto ai lavori.

            mi ricorda un ragionamento che usavano dei

            programmatori che

            conoscevo,

            siccome quando programmavano sul windows 2000,

            questo andava meno in crash rispetto a quando

            programmavano sul Windows XP, allora per loro il

            Windows 2000 era migliore di XP perchè più

            stabile.

            Da notare come per voi winari, la stabilita' si
            misuri in "andare meno in crash", metro che io in
            cantina neanche userei per valutare una pre
            alpha.Noi Winari? vedi qual'è l'atteggiamento di VOI LINARI? voi fate di tutta un'erba un fascio, io ho detto che QUEI programmatori (che secondo me sono la classe informatica peggiore che esista) consideravano Windows 2000 più stabile di XP, per me i parametri per valutare la stabilità di un s.o. sono altri.
            Per un non programmatore, 2000 e XP pari sono,
            anzi, 2000 consuma
            meno.per un non programmatore non significa nulla, in quanto al di fuori dei programmatori ci sono utenti comuni , power users , e tecnici sistemisti.e ti posso garantire che personalmente per me pari non sono assolutamente.senza contare che non sono pari tra loro nemmeno le 2 versioni di XP , le diverse versioni di Vista a parità di architettura,e le 2 differenti architetture (32 e 64bit) su Vista stesso.per Windows 7 vale lo stesso identico discorso di Windows Vista.anche se sono programmatori, non devono pensare che il mondo vada solamente a 0 e 1.
          • gaspare scrive:
            Re: Superfluo ...
            Scusatemi tanto... ma come fate a dire "sito sicuro" quando si parla di XSS et similia? Per caso fate un pen test su ogni sito per verificare che sia sicuro???Siti anche molto importanti, certificati (che poi la certificazione ormai non serve a nulla...) e di grande rilevanza soffrivano di problemi di tipo xss!!! :)Pertanto: su questi siti NoScript è "disattivato" perchè "vuoi mica che www.sitosicuro.ext abbia una vulnerabilità!!!!" e poi ci si prende l'in*ulata!!!
          • JoCKerZ scrive:
            Re: Superfluo ...
            La segnalazione XSS su noscript e' a parte. Non ho mai lasciato nessun sito fare una cosa del genere e navigo lo stesso.Gran parte dei siti funziona decentemente anche senza javascript, inoltre dopo un po' cominci a conoscere i fornitori di banner e altri script standard che puoi lasciar eseguire se proprio ti incasina la pagina se non eseguiti. Restano davvero pochi casi al di fuori di questa cerchia.Altra cosa ovvia, e' che in ogni caso non si naviga come amministratore con nessun sistema .... sembra ovvio, ma l'80% della gente non lo fa ... cosi' fanno eseguire qualsiasi schifezza in modalita' amministratore. Un IPS, un buon antivirus aggiornato, un firewall ben settato, per sicurezza un sistema di scansione offline e un'occhiata ogni tanto con gmer e helios danno una buona sicurezza.Tra rootkit & co, oggi la sicurezza a buon mercato non esiste ... o hai un minimo di regole o il tuo pc diventa un parco giochi per chiunque.
          • Futurama scrive:
            Re: Superfluo ...
            finalmente uno che ha capito il problema...- Scritto da: gaspare
            Scusatemi tanto... ma come fate a dire "sito
            sicuro" quando si parla di XSS et similia? Per
            caso fate un pen test su ogni sito per verificare
            che sia
            sicuro???

            Siti anche molto importanti, certificati (che
            poi la certificazione ormai non serve a nulla...)
            e di grande rilevanza soffrivano di problemi di
            tipo xss!!!
            :)
            Pertanto: su questi siti NoScript è "disattivato"
            perchè "vuoi mica che www.sitosicuro.ext abbia
            una vulnerabilità!!!!" e poi ci si prende
            l'in*ulata!!!
        • paolo scrive:
          Re: Superfluo ...
          - Scritto da: JoCKerZ
          quindi
          se lo conosce installa noscript che ha gia' una
          protezione contro XSSse uno usa Internet Explorer 8 non ha bisogno di installare alcunchè dato che IE8 ha già la protezione XSS.
          • paola scrive:
            Re: Superfluo ...
            - Scritto da: paolo
            - Scritto da: JoCKerZ

            quindi

            se lo conosce installa noscript che ha gia' una

            protezione contro XSS

            se uno usa Internet Explorer 8 non ha bisogno di
            installare alcunchè dato che IE8 ha già la
            protezione
            XSS.(rotfl)
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Superfluo ...
      contenuto non disponibile
Chiudi i commenti