Google Buzz, accordo postumo

Mentre Google annuncia agli utenti la chiusura del suo tentativo social, le autorità concedono il nulla osta sulle sue pratiche di gestione della privacy

Roma – L’annuncio dell’abbandono del tentativo social di Google precedente a Google Plus, non mette il punto conclusivo alla sua storia: anche se la comunicazione della sua prossima chiusura proprio in queste ore ha raggiunto le caselle postali dei suoi utenti, infatti, giunge il definitivo via libera di Federal Trade Commission ( FTC ).

Google Buzz ha rappresentato, prima dell’attuale Google Plus, il primo tentativo in grande stile di Mountain View sul terreno dei social network: per attirare l’attenzione di una sostanziosa massa di pubblico, tuttavia, in quell’occasione Google ha ardito legare il nuovo servizio alle caselle Gmail da esso gestite.
Questo ha creato problemi legati soprattutto alla gestione della privacy dei suoi utenti e ha spinto Mountain View ad accordarsi con le autorità per la costituzione di un fondo da 8,5 milioni di dollari per rimediare agli incidenti causati e per accettare la periodica vigilanza della FTC.

Anche per questo Mountain View e l’autorità erano rimaste in contatto e continuavano a dialogare per cercare un accordo definitivo sulle politiche relative alla privacy degli utenti di Google.

Questo accordo è stato approvato ora , quando ormai il servizio ha il prossimo 15 gennaio come data di scadenza: Mountain View promette di garantire la trasparenza a proposito della gestione dei dati dei suoi utenti.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sima scrive:
    Bene ma mi puzza di spot
    Ok, bene un aiuto alle piccole aziende ma Sophos e Norton non sono enti di beneficienza, quindi alle volte i consigli possono essere un pò "pelosi".Sarebbe stato meglio se la FCC si fosse tenuta libera da sponsorizzazioni di qualsivoglia tipo, che non venga fuori che magari è meglio usare sistemi open per cui la necessità di un antivirus si riduce di molto, un pò come quando MS fa gli sconti alle scuole.Non sempre chi ti vuol aiutare lo fa disinteressatamente e il conto potrebbe essere più salato del reale aiuto.
    • Guybrush scrive:
      Re: Bene ma mi puzza di spot
      - Scritto da: sima
      Ok, bene un aiuto alle piccole aziende ma Sophos
      e Norton non sono enti di beneficienza, quindi
      alle volte i consigli possono essere un pò
      "pelosi".Pelosi?1. Train employees in security principlesEstablish basic security practices to protect sensitive business information and communicate them to all employees on aregular basis. Establish rules of behavior describing how to handle and protect customer information and other vital data.Clearly detail the penalties for violating business cybersecurity policies.E qui arriva il pelo di Sophos, che offre i corsi di "sicurezza", ma vedi bene che ci sono migliaia di società che offrono lo stesso servizio.Il principio stabilito tuttavia è SANO: un dipendente informato è una responsabilità di meno scaricata sul medesimo.Ovvero: se sai che una certa pratica è dannosa, se dopo il corso hai certificato il fatto che "lo sai", dopo... eh eh eh... 2. Protect information, computers and networks from viruses, spyware and other malicious codeInstall, use and regularly update antivirus and antispyware software on every computer used in your business. [...]do a scan after the software update.Ed ecco il piede nella porta di Symantec, ma anche qui: la scansione dei file la devi fare anche sotto Unix, ogni tanto e non è sbagliato. Scegli il tuo antivirus (ne esistono anche di open source) e fai attenzione a cosa salvi sul disco rigido.3. Provide firewall security for your Internet connectionA firewall is set of related programs that prevent outsiders from [...]including laptops used in conducting your business.E ci sono migliaia di piccoel e medie aziende che stanno connesse ad internet direttamente dietro ad un router linksys.4. Download and install software updates for your operating systems and [...]automatically.Anche qui, nessun riferimento ad aziende: si tratta di una "best pratice" da avere chiara in mente. E poi un tecnico "certificato" sophos puo' metterti in piedi un sistema di aggiornamento.5. Make backup copies of important business data and information.[...] Backupdata automatically if possible, or at least weekly.E come non essere d'accordo? E' che ancora non è entrato in testa a molti utenti.6. Control physical access to your computers and network components[...]theft, so make sure they are stored and locked up when unattended.Il penetration Test, questa disciplina.Non vuoi sophos? Fallo fare ad altro personale certificato, ma fallo ogni tanto!7. Secure your Wi-Fi networksIf you have a Wi-Fi network for your workplace make sure it is secure and hidden. To hide your Wi-Fi network, set-up yourwireless access point or router so it does not broadcast the network name, known as the Service Set Identifier (SSID). Inaddition, make sure to turn on the encryption so that passwords are required for access. Lastly, it is critical to change theadministrative password that was on the device when it was first purchased.Una rete wifi per definizione è sempre visibile. Però è utile non dare informazioni sulla natura della rete stessa. Quindi "nascondere" il nome senza dir niente o usare nomi fantasiosi (la mia si chiama FLCT-69) garantisce un minimo di sicurezza in più.8. Require individual user accounts for each employeeSetup a separate account for each individual and require that strong passwords be used for each account. Administrativeprivileges should only be given to trusted IT staff and key personnel.Questa è stata scritta per gli utenti windows.Ogni ulteriore commento...9. Limit employee access to data and information, and limit authority to install softwareDo not provide any one employee with access to all data systems. Employees should only be given access to thespecific data systems that they need for their jobs, and should not be able to install any software without permission.La chiosa sull'installazione del software è, purtroppo, inutile: i software portable aggirano comodamente l'ostacolo.10. Regularly change passwordsPasswords that stay the same, will, over time, be shared and become common knowledge to coworkers and can be easilyhacked. Passwords should be changed at least every three months.Sottoscritto in pieno.Non dico che tutti debbano eseguire penetration test, ma almeno studiare quel minimo che serve per capire come funzionano gli account sul proprio OS, scaricare e installare gli aggiornamenti e fare "hardening" la' dove si riesce mi pare il minimo.GT
Chiudi i commenti