Google censura Orkut in Brasile

In seguito alle numerose richieste da parte delle istituzioni brasiliane, il motore di ricerca chiuderà alcune comunità online del suo social network

Rio de Janeiro (Brasile) – Google ha acconsentito alle pressanti richieste delle istituzioni brasiliane, interessate alla chiusura di numerose comunità online sviluppatesi su Orkut , il social network di proprietà del motore di ricerca.

In base alle prove fornite dalla Commissione sui Diritti Umani di Brasilia, Google chiuderà alcune delle comunità Orkut più frequentate del Brasile, dove il servizio conta su circa otto milioni di iscritti. Le prove ottenute dal governo brasiliano hanno messo in luce alcune comunità Orkut dove venivano organizzati scontri tra bande rivali , regolamenti di conti violenti ed altre attività decisamente illegali.

Appellandosi al regolamento di Orkut, infatti, secondo il quale ogni tipo di comunità virtuale che “promuove comportamenti illeciti” non è assolutamente permessa, il governo brasiliano ha ottenuto la sospensione del servizio per tutti gli utenti finiti nel mirino. “Ogni tipo di comunità che promuove la violenza è un rischio per i diritti umani”, ha voluto sottolineare uno dei legali di Google coinvolti nella vicenda, “e non possiamo che condannare qualsiasi episodio che spinga a comportamenti illeciti di questo tipo”.

Malgrado la ricettività degli amministratori di Orkut, che hanno immediatamente eliminato gli utenti non desiderati, la questione dei dati personali rimane in sospeso: finora, i portavoce di Google non hanno reso noto se Orkut abbia comunicato o meno i dettagli privati degli utenti coinvolti nell’operazione antiviolenza. “Raggiungeremo un accordo definitivo con Google in maniera veloce e senza intoppi”, ha detto Luiz Eduardo Greenhalgh, promotore di questa iniziativa contro l’illegalità online.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: OpenDocument è lento, parola di MS
    e' uno xip che incorpora xml +altroprendere un odt ed estrarlo con winzipeccovi cos'e' in realta' odtsoluzione poco performante, meglio lavorare un un gruppo di file decompressi e fare la compressione alla fine
  • Anonimo scrive:
    Problema pericolosissimo per billo!!!
    Pensiamo un po cosa puo succedere se odt acquista consensi e viene adottato da PAe aziendoneIl ricatto basato sui formati (o compri lanuova versione oppure sei incompatibile almeno in parte) riceve un brusco stop e con questo gli enormi guadagni dati dauna mera posizione dominante !E questo vale per tutti i formati e non soloper ms: pensiamo ad es ad autocad E cosa succede se adobe non porta piu le nuoveversioni di flash su linux ? Il problema dei formati non è certo quello diun'infima relativa lentezza, ma dell'uso chese ne fa per tirare su un muro intorno allapropria fetta di mercatoEcco perchè è tanto importante fare circolareovunque si possa degli odt da subito !
  • Anonimo scrive:
    Re: OpenDocument è lento, parola di MS
    Ma suvvia ragazzi, davvero andate ad attaccarvi all'ottimizzazione dei compilatori per quanto riguarda le prestazioni del software?La verità sulla velocità dei programmi va ricercata nella complessità degli algoritmi utilizzati. Spesso nella scena open lavorano smanettoni e programmatori amatoriali, davvero molto motivati, ma non per questo conoscitori della complessità ne dei metodi di ottimizzazione degli algoritmi.Ecco quindi che otteniamo software gratuito, complessivamente di ottima qualità, ma non performante... bisogna vedere quanto scarsa è tale performance: inutile che i bug vengano risolti rapidamente, se poi per aprire un documento ci vogliono 10 secondi.
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenDocument è lento, parola di MS

      La verità sulla velocità dei programmi va
      ricercata nella complessità degli algoritmi
      utilizzati. Spesso nella scena open lavorano
      smanettoni e programmatori amatoriali, davvero
      molto motivati, ma non per questo conoscitori
      della complessità ne dei metodi di ottimizzazione
      degli
      algoritmi.Sebbene nella "scena open" siano molti coloro che non hanno fatto grandi studi di ingegneria informatica, mi sembra ovvio che chi sta dietro a open document sia quanto di più lontano da un "amatore", ti pare?
      Ecco quindi che otteniamo software gratuito,
      complessivamente di ottima qualità, ma non
      performante... bisogna vedere quanto scarsa è
      tale performance: inutile che i bug vengano
      risolti rapidamente, se poi per aprire un
      documento ci vogliono 10
      secondi.1000 no? diamine, stiamo parlando di documenti XML nell'ordine dei kilobyte ! Quanto mai ci sarà da parsare ? Se un documento occupasse mega, sarebbe senz'altro per immagini o altro all'interno, che vengono saltati da un parser degno di questo nome.Le prestazioni non potranno differire di molto.
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenDocument è lento, parola di MS
        Innanzitutto la verità è che l'ottimizzazione fatta dai compilatori è importante quanto la complessità degli algoritmi che ci lavorano... ma è anche vero che ci sono molti altri fattori che influiscono sulle performance:- I/O :nonostante il clock delle CPU abbia frenato la sua folle corsa al rialzo il gap con le memorie di massa resta esagerato!- architettura della macchina che esegue.- il sistema operativo e le sue politiche di gestione dei processi...Se da un lato l'ottimizzazione porta ad un incremento lineare delle prestazioni (se 2 istruzioni diventano una, a meno che non siano operazioni di I/O, le prestazioni migliorano del 100%!), dall'altro la complessità limita le istruzioni stesse, oltre a portare intrisecamente a meno operazioni di I/O e quindi ad un sensibile aumento delle prestazioni del processo.Quindi non si può dire: chissenefrega della complessità: 100 cicli di clock risparmiati da un programma su una macchina portano a un'enormità di tempo globale (se il programma viene eseguito spesso e su molti pc) risparmiato.Secondo me se tutti i programmi oggi venissero prodotti con un'ottimizzazione adeguata (è impossibile lo so... è un'ipotesi!) ci ritroveremmo con macchine di 5 anni fa che eseguono programmi di oggi senza batter ciglio.Tanto per parlare ad alto livello (occhio, può sembrare un discorso anti-win, non lo è!): molti hanno aggiornato le proprie macchine x potervi mettere winXP (anni fa!) e la stessa cosa succederà x win Vista (dal punto di vista linux non siamo da meno, visto che le varie Ubuntu, Fedora etc etc cicciano parecchia ram x colpa dei loro sistemi grafici (GNOME e KDE mi pare!)). Io win xp e vari programmi tipo Dreamweaver MX 2004 lo faccio girare con prestazioni + che decenti su un pIII-500MHz con 128MB di ram grazie ad un oculato settaggio del sistema (nLite mi ha dato una grossa mano!)
  • Anonimo scrive:
    Valuta i fatti ! microsfot ti abbindola
    ecco ancora che la microsfot, non riuscendoa competere e a fare accettare all'industriae alle PA il suo futuro, straordinario formato(hahaha!!!) leggibile totalmente solo dai suoiprogrammi che girano sul suo sistema fetecchioso, supercostoso, con hw da migliaia di euro, calunnia un ottimo formato, aperto, espandibile da chiunque lo voglia, che non comporta nessuna tangente, approvato da ISO/IEC come standard internazionale, al centro dell'interesse delle PA e delle aziende di tutto il mondo, implementato gia in vari prodotticomplimenti ! è cosi che si compete, calunniandola concorrenza e producendo formati "aperti", che si potranno implementare in un programma solo pagando una tangente e il cui completo controllo sarà nelle mani di una e una sola aziendala solita penosa strategia ormai anacronistica
  • Anonimo scrive:
    Re: alla frutta
    ... sanno che nel giro di pochi anni perderanno la leadership nel campo delle suite per l'ufficio e se ne vengono fuori con affermazioni del tipo "io ce l'ho piu' lungo" (il file della documentazione) :)
  • Anonimo scrive:
    e gli schiavi di billo dicono si è vero
    certo che quando uno è un drogatoed è stato assuefatto dalle farfallinedei pagliacci di redmond, è proprio veroche resta nelle loro mani per sempreche schifo vivere da schiavisempre piegati a 90 gradi e semprepronti a credere a qualsiasi panzana !!
  • Anonimo scrive:
    tutto il software open poco performante
    In generale tutto il software open source è poco performante e ve lo dice uno che usa da anni linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: tutto il software open poco performante
      - Scritto da:
      In generale tutto il software open source è poco
      performante e ve lo dice uno che usa da anni
      linux.finchè i linari usano GCC... Non c'è pezza, i compilatori Microsoft sono nettamente superiori.
      • Anonimo scrive:
        Re: tutto il software open poco performa

        finchè i linari usano GCC... Non c'è pezza, i
        compilatori Microsoft sono nettamente
        superiori.Intendi in termini di spazio sprecato nel disco fisso!Anche ignorando il fatto che VS non produce binari per sistemi Unix o sistemi embedded, l'asm prodotto da VS in diversi casi presenta rindondanze ed overhead inspiegabili e poco performanti.A voler cavillare nemmeno il compilatore Intel riesce a produrre del codice efficentissimo; ma, come diceva qualcuno, "non si puo' cavare sangue dal muro".Se non scrivo il mio codice conoscendo il sistema di riferimento ed evitando sprechi nessun compilatore riuscirà produrre codice veloce.
      • Anonimo scrive:
        Re: tutto il software open poco performa

        finchè i linari usano GCC... Non c'è pezza, i
        compilatori Microsoft sono nettamente superiori.Per scrivere una cosa del genere bisogna non capire una mazza di compilatori.
        • smemobox scrive:
          Re: tutto il software open poco performa
          - Scritto da:

          finchè i linari usano GCC... Non c'è pezza, i

          compilatori Microsoft sono nettamente
          superiori.gesummaria!
    • riccardosl45 scrive:
      Re: tutto il software open poco performante
      Che linux usi?- Scritto da:
      In generale tutto il software open source è poco
      performante e ve lo dice uno che usa da anni
      linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: tutto il software open poco performa
      - Scritto da:
      In generale tutto il software open source è poco
      performante e ve lo dice uno che usa da anni
      linux.ROTFL!Conosco un tipo che guida da molti annima non gli chiederei mai consigli sulle autosolo per questo.La prossima volta fornisci dati oggettivie POI ne riparliamo.
    • jojob scrive:
      Re: tutto il software open poco performa
      - Scritto da:
      In generale tutto il software open source è poco
      performante e ve lo dice uno che usa da anni
      linux.Anni buttati.
    • Anonimo scrive:
      vista richiede trecore e 1gbram:allora?
      se il sw microsfot è cosi efficente, comemai l'ultimissima ubuntu mi gira con 256mbram mentre per vista occorre comprare unmegacomputer nuovo ?da che parte sta l'efficenza ?e i sw sotto la grafica, ovvero i server,come mai su linux volano in confronto allacontroparte windows ?secondo me tu hai usato per anni SCO enon te ne sei ancora accorto
      • Anonimo scrive:
        Re: vista richiede trecore e 1gbram:allora?
        - Scritto da:
        se il sw microsfot è cosi efficente, come
        mai l'ultimissima ubuntu mi gira con 256mb
        ram mentre per vista occorre comprare un
        megacomputer nuovo ?Windows Vista gira benissimo con computer di 5 anni fa (indicativamente con un 1.5GHz e 512MB la beta2 va già parecchio bene)
        da che parte sta l'efficenza ?l'efficienza sta nel supportare le nuove tecnologie.
        e i sw sotto la grafica, ovvero i server,
        come mai su linux volano in confronto alla
        controparte windows ?gli studi dicono il contrario:http://www.microsoft.com/windowsserversystem/facts/default.mspx
        • Anonimo scrive:
          Re: vista richiede trecore e 1gbram:allo

          gli studi dicono il contrario:ahahahahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: vista richiede trecore e 1gbram:allo

          gli studi dicono il contrario:
          http://www.microsoft.com/windowsserversystem/factsStudi imparziali, eh? (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: vista richiede trecore e 1gbram:allo

          con computer di 5 anni fa (indicativamente con un
          1.5GHz e 512MBbenissimo....senza aero, senza antivirus, senza antispywareovvero liscio nella configurazione minima che lo rende pressoché uguale a xp (liscio)con aero, antivirus etc ci vuole un p3000, un giga di ram e una scheda grafica con almeno 256 mb ramcioè un computer nuovo
    • Anonimo scrive:
      Re: tutto il software open poco performa
      Forse tu da anni usi una distrò sbagliata o non ti sai ricompilare i sorgenti...Che open document sia una palla al piede però è vero..
      • Anonimo scrive:
        Re: tutto il software open poco performa
        - Scritto da:
        Forse tu da anni usi una distrò sbagliata o non
        ti sai ricompilare i
        sorgenti...magari sarebbe anche ora che il kernel di linux venisse compilato di default per pentium4 o superiore.
        • Anonimo scrive:
          Re: tutto il software open poco performa
          Per un 3-5% di differenza nelle prestazioni impedisci di installarlo su macchine di penultima generazione?Comunque ciò avviene già.Quando installi le distribuzioni Debian hai un kernel 386 di default, ma con apt-get tiri giù immediatamente 586, K7 o 686.
    • smemobox scrive:
      Re: tutto il software open poco performante
      - Scritto da:
      In generale tutto il software open source è poco
      performante e ve lo dice uno che usa da anni
      linux.gesummaria!
  • Anonimo scrive:
    Il problema non si pone
    La parola di MS vale nulla...
    • Ubu re scrive:
      Re: Il problema non si pone
      - Scritto da:
      La parola di MS vale nulla...Non sempre, a volte vale il contrario.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il problema non si pone

        Non sempre, a volte vale il contrariohai ragione, ovvero:la parola di ms non vale nullaquindiIl problema non si pone
  • Anonimo scrive:
    Re: OpenDocument è lento, parola di MS
    MA FATEMI RIDERE!!!!!!!!!!!!AH AH AH AH AH AH AH!!!!!!!!!M$ performante!!!! COME NO!!!!!!!!!!E magari è anche più SICURO!!!!!!AH AH AH AH AH AH!!!!!!!!!!che buffoni..............
  • Anonimo scrive:
    Re: OpenDocument ha vinto...
    Se e' questa l'unica pecca che sono riusciti a trovare, puoi bisogna vedere se esiste veramente, vuol dire che il formato e' ottimo ed inattaccabile neanche i tecnici di Microsoft riescono a trovarci qualcosa di negativo. :D
  • ulisside scrive:
    Non è questo il problema
    ODF non è certo diventato famoso perchè veloce, o più veloce di qualcun'altro, odf ha fatto parlare di se perchè libera il contenuto del documento dall'applicazione che lo ha prodotto. Anche il formato di MS tende a questo obiettivo, con l'unica differenza che il formato di MS è protetto da brevetti. Questi brevetti garantiscono a tutti la possibilità di leggere il loro formato (ed è già un gran passo avanti) ma molto probabilmente per scriverlo chiederanno in cambio qualcosa. Chiedere anche solo 1 centesimo di euro per scrivere in quel formato garantirebbe a MS che i prodotti open non potranno scrivere in OpenXML.Il vero punto tra i due formati è + questo, socio/politico prima che tecnico, e al momento mi sembra che ODF sia favorito. Anzi, mi sembra che parlare della velocità sia davvero pretestuoso visto che il formato verrà adottato da sw di produttività e non certo da videogame o sistemi realtime!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è questo il problema
      - Scritto da: ulisside
      ODF non è certo diventato famoso perchè veloce, o
      più veloce di qualcun'altro, odf ha fatto parlare
      di se perchè libera il contenuto del documento
      dall'applicazione che lo ha prodotto. Anche il
      formato di MS tende a questo obiettivo, con
      l'unica differenza che il formato di MS è
      protetto da brevetti. Questi brevetti
      garantiscono a tutti la possibilità di leggere il
      loro formato (ed è già un gran passo avanti) ma
      molto probabilmente per scriverlo chiederanno in
      cambio qualcosa. Chiedere anche solo 1 centesimo
      di euro per scrivere in quel formato garantirebbe
      a MS che i prodotti open non potranno scrivere in
      OpenXML.
      Il vero punto tra i due formati è + questo,
      socio/politico prima che tecnico, e al momento mi
      sembra che ODF sia favorito. Anzi, mi sembra che
      parlare della velocità sia davvero pretestuoso
      visto che il formato verrà adottato da sw di
      produttività e non certo da videogame o sistemi
      realtime!Giusto. Ed occorre ribadire tutto cio' anche se e' ovvio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è questo il problema
      Concordo pienamente con te... inoltre se proprio proprio vogliamo parlare di velocita' sta a loro costruire un parser XML piu' performante da includere nei loro prodotti @^Cmq alla fine e' solo al caricamento che si dovrebbe sentire questa lentezza... nell'uso comune non penso proprio.Ciao a tutti.
  • Anonimo scrive:
    Re: OpenDocument è lento, parola di MS
    Già... perché invece Windows è sempre stato un lampo nell'avviarsi...Per non parlare di Office, quella snella suite che fino alle versioni 97 o 2000 si lanciavano che era una meraviglia...... ah sì sì, fa bene Microsoft a sottolineare l'importanza della velocità nell'uso del PC... lei che l'ha sempre portata come bandiera...
  • Anonimo scrive:
    E word?
    Io non so molto di formati, però vorrei capire perché se seleziono e copio la pagina che state visualizzando in questo momento (select all
    copy), e la incollo (paste) su un foglio di openoffice, non mantiene la formattazione. Qualcuno potrebbe ripetere l'esperimento con word per favore?
    • Anonimo scrive:
      Re: E word?
      - Scritto da:
      Io non so molto di formati, però vorrei capire
      perché se seleziono e copio la pagina che state
      visualizzando in questo momento (select all

      copy), e la incollo (paste) su un foglio di
      openoffice, non mantiene la formattazione.
      Qualcuno potrebbe ripetere l'esperimento con word
      per favore?e questo cosa centra con i formati dei file?Forse non sai cosa è un formato?Un formato, in "parole povere", non è altro che le l'insieme di tutte le specifiche necessarie ad un programma per leggere/scrivere il contenuto di un determinato file.Quindi il formato non centra proprio nulla con la formattazione
      • Anonimo scrive:
        Re: E word?
        infatti la formattazione non è rispettata nemmeno se salvo la pagina in html only, la copio e la incollo su un foglio openoffice formato html.
        • Anonimo scrive:
          Re: E word?
          forse perché sto usando windows?
        • Anonimo scrive:
          Re: E word?
          - Scritto da:
          infatti la formattazione non è rispettata nemmeno
          se salvo la pagina in html only, la copio e la
          incollo su un foglio openoffice formato
          html.forse devi provare a copiare il contenuto dell'eseguibile del tuo browser in un text editor e vedere se riesci ad avviarlo dal file così salvato
          • Anonimo scrive:
            Re: E word?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            infatti la formattazione non è rispettata
            nemmeno

            se salvo la pagina in html only, la copio e la

            incollo su un foglio openoffice formato

            html.

            forse devi provare a copiare il contenuto
            dell'eseguibile del tuo browser in un text editor
            e vedere se riesci ad avviarlo dal file così
            salvatonon ho ben chiaro...mi sembra che con word sia tutto più semplice
          • Anlan scrive:
            Re: E word?
            - Scritto da:
            non ho ben chiaro...

            mi sembra che con word sia tutto più sempliceL'operazione che vuoi fare (Seleziona Tutto -
            Copia -
            Incolla) non ti darà mai l'impaginazione corretta in un foglio di word processor.I motivi sono semplici:1) Il foglio che usi è (generalmente) un A4 con proporzioni di larghezza e altezza che non hanno nulla a che vedere con l'area di visualizzazione del browser;2) Molta parte dell'impaginazione (layout) è contenuta nelle istruzioni di quello che si chiama foglio di style (stylesheet) ovvero un file esterno alla pagina che solo il browser è in grado di scaricare, interpretare ed applicare ai contenuti HTML. Il copia ed incolla quel file non lo considera proprio.
  • Anonimo scrive:
    È vero !
    Prima con Word Aprivo dai 100 ai 200 documenti al minuto, ora con OpenOffice arrivo a malapena a 60, con una perdita netta di mezzo secondo per ogni documento aperto, considerando che di media lascio aperto il documento per un'ora la perdita è dello 0.00027%.Per fortuna ci hanno pensato loro.
    • Anonimo scrive:
      Re: È vero !
      - Scritto da:
      Prima con Word Aprivo dai 100 ai 200 documenti al
      minuto, ora con OpenOffice arrivo a malapena a
      60, con una perdita netta di mezzo secondo per
      ogni documento aperto, considerando che di media
      lascio aperto il documento per un'ora la perdita
      è dello
      0.00027%.
      Per fortuna ci hanno pensato loro.
      Beh insomma è grave se ci si sta preparando alle olimpiadi di apertura dei documenti... (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Numeo di pagine della documentazione
    La documentazione microsoft è più corposa perché non riutilizza nessuno standard già esistente, ma reinventa ogni volta l'"acqua calda". Quindi necessita di molto più spazio per poter descrivere come fare in altro modo cose che attualmente tutti fanno con modalità differenti.Al contrario OpenDocumentFormat (ODF) utilizza sempre formati standard già consolidati per fare cose che già esistono.Un esempio è il formato grafico SVG standard W3C adottato da ODF.Quindi se si tolgono dal malloppo di openxml le parti che riguardano l'"acqua calda" alla fine risulta che openxml è male documentato e la sua documentazione è molto inferiore in volume e quindi molto meno dettagliata di quella di ODF
    • Anonimo scrive:
      Re: Numeo di pagine della documentazione
      - Scritto da:
      Un esempio è il formato grafico SVG standard W3C
      adottato da
      ODF.SVG, e MathML e il Dublin Code per la bibliografia automatica.Se si dovessero aggiungere tutta la documentazione di tutte le specifiche aperte riprese e documentate altrove ODF avrebbe molta più documentazione.ODF è fantastico per un pricipio fondamentale, il riuso.Riusando altre tecnologie correlate con XML e XHTML non si fa che mettere a proprio agio un programmatore che ha già acuisito competenze in tal senso e aggiungere alle sue competenze il solo schema del formato ODF.OpenXML di M$ (cosa ca%%o avrà di open poi...) non fa altro che reinventare l'acqua calda per ogni tecnologia utilizzata dentro al formato.Questa è stata una scelta obbligata poiché non sarebbe stato possibile brevettare l'XML schema alla base del formato di M$. ODF è infatti un collante tra varie tecnologie aperte e libere, se il formato di M$ fosse stato altrettanto sarebbe stato inconsistente ai fini della brevettazione e finire anche per essere considerato prior-art.L'XML Schema e le varie feature propritarie o mal documentate del loro formato servono proprio a porre un'ipoteca su tutte le implementazioni del loro formato fatte dai concorrenti nei loro software.Al solito M$ sta giocando dinuovo sporco e ci sta prendendo per il naso per l'ennesiva volta.
  • Anonimo scrive:
    ...E anche se e' lento ?
    Bastera' usarlo su Vista, avete presente le richieste hw di Vista ? :|
  • Anonimo scrive:
    Qualcosa di tecnico?
    Qualcuno ha qualche paragone tecnico??Stante il fatto che:*ODF è un formato già in uso in diverse applicazioni ed è usato dalla Boeing come formato di trasformazione "universale" (cioè tutte le trasformazioni di formato passano per ODF).*Ho visto diversi sostenere che ODF è più leggibile (o human friendly) di Open XML, e gli esempi citati sembravano dargli ragioneQualcuno conosce qualche motivo TECNICO per cui ODF sia più lento e per cui questa lentezza non sia compensata da altri eventuali vantaggi???Salve
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcosa di tecnico?

      Qualcuno conosce qualche motivo TECNICO per cui
      ODF sia più lento e per cui questa lentezza non
      sia compensata da altri eventuali
      vantaggi???no, ma vedendo il confronto tra i due formati si potrebbe dire che è open XML che può essere letto/scritto con più difficoltà rispetto a OpenDocumentFormat e quindi di conseguenza necessitare di maggior tempo al programma che lo legge/scrivehttp://www.groklaw.net/article.php?story=20051125144611543PS: come hanno fatto notare un formato non può essere lento o veloce, al massimo le sue specifiche possono far richiedere più o meno cicli per essere lette/scritte; ma in ogni caso le differenze per questi tempi, con l'architettura hardware attuale, sono quasi trascurabili
      • Alessandrox scrive:
        Re: Qualcosa di tecnico?
        MS non sa piu' a cosa aggrapparsi per far passare i propri formati- Scritto da:


        Qualcuno conosce qualche motivo TECNICO per cui

        ODF sia più lento e per cui questa lentezza non

        sia compensata da altri eventuali

        vantaggi???

        no, ma vedendo il confronto tra i due formati si
        potrebbe dire che è open XML che può essere
        letto/scritto con più difficoltà rispetto a
        OpenDocumentFormat e quindi di conseguenza
        necessitare di maggior tempo al programma che lo
        legge/scrive

        http://www.groklaw.net/article.php?story=200511251

        PS: come hanno fatto notare un formato non può
        essere lento o veloce, al massimo le sue
        specifiche possono far richiedere più o meno
        cicli per essere lette/scritte; ma in ogni caso
        le differenze per questi tempi, con
        l'architettura hardware attuale, sono quasi
        trascurabili
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcosa di tecnico?
        Leggendo rapidamente l'articolo mi pare invece che sia proprio il formato di M$ il più veloce. A naso mi sembra che il parsing sia sicuramente più rapido e che un programma di rendering possa essere più immediato. Per le trasformazioni XSL probabilmente vale il contrario.
    • MandarX scrive:
      Re: Qualcosa di tecnico?

      Qualcuno conosce qualche motivo TECNICO per cui
      ODF sia più lento e per cui questa lentezza non
      sia compensata da altri eventuali
      vantaggi???ovviamente la microsoft non puo dire che odt è ottimo e il loro formato non ha nulla di piu, se non di meno, da offrire....quello che non capisco è perche ostinarsi a voler creare formati e non adottare odt e bastain ogni caso è lento non vuol dire nulla ma è solo un modo per far preoccupare gli utonti che hanno per un attimo pensato di tradire la microsoft è lento? va bene, va vene allora uso open xmlnon li uso questi altri programmi cattivi
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcosa di tecnico?
        - Scritto da: MandarX
        quello che non capisco è perche ostinarsi a voler
        creare formati e non adottare odt e
        bastaperché se non facesso così non potrebbe brevettare delle parti del formato (come fa con openxml), non potrebbe continuare a tenere "legati" gli utenti ai propri prodotti
  • Anonimo scrive:
    Zio bill....
    ..... ma vai a cagare :$
  • Anonimo scrive:
    MICROSOFT E' ROCK
    Il formato del nuovo office e' senz'altro 10000 volte meglio di quello open, e il volume delle pagine di documentazione non dicono nulla...soprattutto nel mondo open, dove le prime 180 pagine di ogni manuale contengono la descrizione della licenza gnu, altre 200 le opzioni i compilazione e le ultime 180 i nomi in ordine alfabetico di chi ha sviluppao il programma....inoltre ovviamente tutto scritto in arial 18 con interlinea 2,5 e margini di 3 cm, andando a capo ogni nuova frase. in pratica i linari usano le stesse tecniche che gli studenti beoti usano per allungare le loro strinminzite relazioni.Scritte con word ovviamente.Ma la guerra dei formati ormai e' teminata il mondo dei linari e dei loro sbullonati programmi, hanno ormai raggiunto il capolinea dello sviluppo. prego scendere dalla carrozza e salire sopra il treno della modernita', ovvero microsoft.(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT E' ROCK
      PLONK
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT E' ROCK
      - Scritto da:

      Il formato del nuovo office e' senz'altro 10000
      volte meglio di quello open, e il volume delle
      pagine di documentazione non dicono
      nulla...
      prego scendere dalla carrozza e salire
      sopra il treno della modernita', ovvero
      microsoft.
      Sentivo la mancanza di queste illuminanti dottrine, sono sempre stato un fan di rock and troll, come mai non si firma più? Così devono essere i commenti, trancianti e volutamente offensivi, se no a che pro' scrivere su questo forum? Peccato che ormai la gente non ci caschi più e non risponde, così l'unico a perdere il suo tempo è il povero troll (e il sottoscritto che vuole dare il suo obolo al poveretto che a perso almeno dieci minuti per scrivere il proclama). Coraggio troll ci sarà sempre un'anima buona che ti scriverà due righe, continua a impegnarti e deliziaci ancora per un po' con la tua presenza!
      • rock and troll scrive:
        Re: MICROSOFT E' ROCK

        Sentivo la mancanza di queste illuminanti
        dottrine, sono sempre stato un fan di rock and
        troll, come mai non si firma più?ti chiedo scusa :$(troll2)mai piu' trollate anonime
        • Alessandrox scrive:
          Re: MICROSOFT E' ROCK
          - Scritto da: rock and troll

          Sentivo la mancanza di queste illuminanti

          dottrine, sono sempre stato un fan di rock and

          troll, come mai non si firma più?
          ti chiedo scusa :$(troll2)
          mai piu' trollate anonimeperche'? Sono ottime per gli adrenalinodipendenti
    • uguccione500 scrive:
      Re: MICROSOFT E' ROCK
      CAMBIA SPACCIATORE!!!!!!- Scritto da:

      Il formato del nuovo office e' senz'altro 10000
      volte meglio di quello open, e il volume delle
      pagine di documentazione non dicono
      nulla...

      soprattutto nel mondo open, dove le prime 180
      pagine di ogni manuale contengono la descrizione
      della licenza gnu, altre 200 le opzioni i
      compilazione e le ultime 180 i nomi in ordine
      alfabetico di chi ha sviluppao il
      programma....

      inoltre ovviamente tutto scritto in arial 18 con
      interlinea 2,5 e margini di 3 cm, andando a capo
      ogni nuova frase. in pratica i linari usano le
      stesse tecniche che gli studenti beoti usano per
      allungare le loro strinminzite
      relazioni.

      Scritte con word ovviamente.

      Ma la guerra dei formati ormai e' teminata il
      mondo dei linari e dei loro sbullonati programmi,
      hanno ormai raggiunto il capolinea dello
      sviluppo. prego scendere dalla carrozza e salire
      sopra il treno della modernita', ovvero
      microsoft.

      (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
    • Anonimo scrive:
      ma perche' questa affermazione ?
      - Scritto da:

      Il formato del nuovo office e' senz'altro 10000
      volte meglio di quello open, e il volume delle
      pagine di documentazione non dicono
      nulla...

      soprattutto nel mondo open, dove le prime 180
      pagine di ogni manuale contengono la descrizione
      della licenza gnu, altre 200 le opzioni i
      compilazione e le ultime 180 i nomi in ordine
      alfabetico di chi ha sviluppao il
      programma....

      inoltre ovviamente tutto scritto in arial 18 con
      interlinea 2,5 e margini di 3 cm, andando a capo
      ogni nuova frase. in pratica i linari usano le
      stesse tecniche che gli studenti beoti usano per
      allungare le loro strinminzite
      relazioni.

      Scritte con word ovviamente.

      Ma la guerra dei formati ormai e' teminata il
      mondo dei linari e dei loro sbullonati programmi,
      hanno ormai raggiunto il capolinea dello
      sviluppo. prego scendere dalla carrozza e salire
      sopra il treno della modernita', ovvero
      microsoft.

      (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)ma peche' ti ostini a supportare microsoft, gli standard aperti sono meglio di quelli closed, suportati da grandi multinazionali.persino le pa se ne sta accorgendo e migrando verso standard open.documentati
    • Anonimo scrive:
      SI, COME IVA ZANIKKI
      mafffammi il piacciere sbullonattone!!!!!!!1
  • Anonimo scrive:
    Come puo' un formato essere lento?
    Un formato di dati e' un formato di dati, non possiede velocita'.Non puo' essere lento.Semmai e' l'applicazione che lo gestisce ad essere lenta, perche' non e' scritta bene.Pertanto la microsozz invece di prendersela col formato OpenDocument dovrebbe dire:"Noi non siamo capaci di programmare (sai che novita'!). Le nostre applicazioni quando cercano di gestire il formato OpenOffice non sono comparabili con la velocita' di altre applicazioni tipo OpenOffice, di cui per altro abbiamo letto i sorgenti, ma non ci abbiamo capito molto perche' non e' codice Visual Basic."
    • Anonimo scrive:
      Re: Come puo' un formato essere lento?
      - Scritto da:
      Un formato di dati e' un formato di dati, non
      possiede velocita'.
      Pertanto la microsozz invece di prendersela col
      formato OpenDocument dovrebbe
      dire:

      "Noi non siamo capaci di programmare (sai che
      novita'!). Le nostre applicazioni quando cercano
      di gestire il formato OpenOffice non sono
      comparabili con la velocita' di altre
      applicazioni tipo OpenOffice, di cui per altro
      abbiamo letto i sorgenti, ma non ci abbiamo
      capito molto perche' non e' codice Visual
      Basic."hai dimenticato di dire che il problema principale è che quelli di microsoft non sono capaci di utilizzare qualcosa di lineare e ben scritto, che utilizza gli standard già esistenti, ... basta vedere il confronto tra alcune specifiche di OpenDocumentFormat e open XML per capire:http://www.groklaw.net/article.php?story=20051125144611543
    • uguccione500 scrive:
      Re: Come puo' un formato essere lento?
      SI VEDE CHE ANCHE LO ZIO BILL E' RIMASTO INFLUENZATO DA CELENTANO! IHiHIHIHIH!!!- Scritto da:
      Un formato di dati e' un formato di dati, non
      possiede
      velocita'.
      Non puo' essere lento.

      Semmai e' l'applicazione che lo gestisce ad
      essere lenta, perche' non e' scritta
      bene.

      Pertanto la microsozz invece di prendersela col
      formato OpenDocument dovrebbe
      dire:

      "Noi non siamo capaci di programmare (sai che
      novita'!). Le nostre applicazioni quando cercano
      di gestire il formato OpenOffice non sono
      comparabili con la velocita' di altre
      applicazioni tipo OpenOffice, di cui per altro
      abbiamo letto i sorgenti, ma non ci abbiamo
      capito molto perche' non e' codice Visual
      Basic."
    • Anonimo scrive:
      Re: Come puo' un formato essere lento?

      Un formato di dati e' un formato di dati, non
      possiede velocita'. Non puo' essere lento.Probabilmente c'entra qualcosa il rapporto tra "contenuto" e "tagging". Ad esempio: il bold in RTF (b e poi b0) contro l'html ( e poi , per fare un esempio capzioso).E'vero che formati come l'XML aggiungono moltissimi byte al contenuto di un file, anche il 100% e piu' del testo puro.Pero' mi pare che la differenza di velocita' consista solo nella lettura del file (che se e' lungo il doppio, ci mette il doppio del tempo) e nel parsing (che dipende anche almeno linearmente dalla lunghezza del file in ingresso)... pero' si tratta di tempi del tutto trascurabili rispetto al resto del programma, le fasi di lettura e parsing possono variare di qualche secondo. E poi interessano solo la fase iniziale di caricamento da file e la fase finale di scrittura su file. Qualunque sia il formato usato per memorizzare una informazione su disco, non c'entra nulla con il formato interno usato dall'applicazione che e' l'unica cosa che poi realmente fa la differenza nei tempi di uso del software.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come puo' un formato essere lento?
      Un formato di dati XML sottintende uno schema cioè una grammatica con la quale effettuare il parsing dei dati. Una grammatica complessa può rendere il parsing molto lento. Questo è un problema tipico legato all'XML e sul mercato esistono adirittura acceleratori hardware da utilizzarsi in particolari scenari.Quindi si può parlare benissimo di formati lenti. Riguardo all'affermazione di MS l'unica cosa che posso dire è che l'attuale beta di Office 2007 è più veloce di Open Office 2. Ma questo potrebbe non dipendere dal formato ma da una migliore programmazione del primo prodotto rispetto al secondo.
      • citrullo scrive:
        Re: Come puo' un formato essere lento?
        Oppure una migliore integrazione col SO.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come puo' un formato essere lento?
          - Scritto da: non autenticato

          Riguardo all'affermazione di MS l'unica cosa

          che posso dire è che l'attuale beta di Office

          2007 è più veloce di Open Office 2. Ma questo

          potrebbe non dipendere dal formato ma da una

          migliore programmazione del primo prodotto

          rispetto al secondo.- Scritto da: citrullo
          Oppure una migliore integrazione col SO.Oppure la lentezza di OpenOffice è data da quell'ancora di Java VM...
          • Anonimo scrive:
            Re: Come puo' un formato essere lento?
            - Scritto da:
            Oppure la lentezza di OpenOffice è data da
            quell'ancora di Java
            VM...Ma mi pare usi Java per funzioni marginali (specialmente il word processor)
        • Anonimo scrive:
          Re: Come puo' un formato essere lento?
          - Scritto da: citrullo
          Oppure una migliore integrazione col SO.Bisognerà vedere la versione su Mac, allora.
        • Anonimo scrive:
          Re: Come puo' un formato essere lento?
          - Scritto da: citrullo
          Oppure una migliore integrazione col SO.Usa API e librerie nascoste !Per questo che i programmi Microzoz sono più veloci. senza contare diversi trucchetti che solo alla M$ conoscono ma non svelano.Ciao
  • Anonimo scrive:
    OpenDocument è lento
    Va bene, ma non mi sembra un motivo valido per non supportarlo. Nessuno chiede a MS di rinunciare al proprio formato... ciò che viene chiesto è di supportare in pieno anche altri formati che, benché meno performanti sono degli standard. Tutto qui. Per esempio: l'RTF è sicuramente meno performante, però è uno standard diffuso implementato da tutti i maggiori Word Processor in circolazione (compreso MS Word) siano essi open, commerciali o free.
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenDocument è lento
      - Scritto da:
      Per esempio: l'RTF è
      sicuramente meno performante, però è uno standard
      diffuso implementato da tutti i maggiori Word
      Processor in circolazione (compreso MS Word)
      siano essi open, commerciali o
      free.l'RTF è un formato di microsoft, il problema è che ms rilascia le nuove specifiche solo dopo mesi/anni che i suoi prodotti le implementano ... questo genera incompatibilità soprattutto di tipo visivo (formattazioni) tra i vari programmi che lo utilizzano.Questo è uno dei motivi che hanno condannato l'RTF a non essere in effetti un formato utilizzato.
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenDocument è lento
        Non ho detto che l'RTF è un formato ottimo. Ho semplicemente detto che come molti Word Processor supportano formati comuni (come l'RTF) e formati proprietari (come il DOC), MS Office potrebbe supportare sia il proprio formato che il formato open document (e mille altri), pur lasciando il proprio formato come predefinito.Il non farlo dimostra la volotà di Microsoft di non impegnarsi per niente sul fronte dell'interoperabilità.- Scritto da:

        - Scritto da:

        Per esempio: l'RTF è

        sicuramente meno performante, però è uno
        standard

        diffuso implementato da tutti i maggiori Word

        Processor in circolazione (compreso MS Word)

        siano essi open, commerciali o

        free.

        l'RTF è un formato di microsoft, il problema è
        che ms rilascia le nuove specifiche solo dopo
        mesi/anni che i suoi prodotti le implementano ...
        questo genera incompatibilità soprattutto di tipo
        visivo (formattazioni) tra i vari programmi che
        lo
        utilizzano.
        Questo è uno dei motivi che hanno condannato
        l'RTF a non essere in effetti un formato
        utilizzato.
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenDocument è lento

        l'RTF è un formato di microsoft, il problema è
        che ms rilascia le nuove specifiche solo dopo
        mesi/anni che i suoi prodotti le implementano ...Quando le rilascia. Io ho lavorato sull'RTF, ma i documenti ufficiali di Microsoft non sono completi. Sulla descrizione degli oggetti grafici la documentazione rimanda ad un documento specifico che va richiesto appositamente a Microsoft.Io l'ho richiesto, e mi hanno risposto per email con un questionario (chi sono, per chi lavoro, che intenzioni ho nell'usare rtf, ecc.).Quando ho risposto al primo questionario mi hanno risposto mandandomene un altro (quanti peli ho su una certa parte del corpo, i miei gusti sessuali, la mia fede religiosa, se ho l'AIDS, ecc. ecc... scherzo ovviamente ma serve per rendere l'idea delle domande e del rapporto che avevano con l'RTF) e a questo punto li ho mandati a quel paese, mi sono armato di text editor ed ho capito da solo le informazioni preziosissime che avevano paura a svelarmi.Invece di pubblicare semplicemente un link al documento desiderato....
  • Anonimo scrive:
    OpenDocument è lento
    Open XML è rock.
  • Anonimo scrive:
    Forse sarà anche migliore ma...
    Forse il formato di M$ sarà veramente migliore in grado di fare più cose ecc.ecc. ma c'è un punto che non vogliono considerare ed è che la maggior parte della gente quando ha scritto la letterina con le solite 4 formattazioni è a posto e felice.Quanti sono quelli che usano le macro e le VBA in word ? Quanti usano le peculiarità più profonde del doc (che magari non sono neanche stare portate tutte in openoffice) ? Quindi alla fine la battaglia di m$ è persa
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse sarà anche migliore ma...
      - Scritto da:
      Forse il formato di M$ sarà veramente migliore in
      grado di fare più cose ecc.ecc. ma c'è un punto
      che non vogliono considerare ed è che la maggior
      parte della gente quando ha scritto la letterina
      con le solite 4 formattazioni è a posto e
      felice.
      Quanti sono quelli che usano le macro e le VBA in
      word ? Quanti usano le peculiarità più profonde
      del doc (che magari non sono neanche stare
      portate tutte in openoffice) ?

      Quindi alla fine la battaglia di m$ è persae utlimo si dimenticano di dire che openoffice è gratis !!! Se in questa suite inserissero un buon antagonista per microsoft outlook addio MS
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse sarà anche migliore ma...
        Magari fosse così semplice.In un'azienda piccola forse forse ma in una medio/grande il ROI di Office è ancora troppo lontano da OpenOffice o altre soluzioni.Non ci si può permettere un crollo produttivo di tale portata.:'(
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse sarà anche migliore ma...
          - Scritto da:
          Magari fosse così semplice.
          In un'azienda piccola forse forse ma in una
          medio/grande il ROI di Office è ancora troppo
          lontano da OpenOffice o altre
          soluzioni.
          Non ci si può permettere un crollo produttivo di
          tale
          portata.
          :'(non credo che questo corrisponda alla realtà dei fatti.Ci sono grosse aziende mondiali che sono passate o stanno passando ad utilizzare il formato OpenDocumentFormat come formato aziendale e i due motivi principali sono sempre: l'uso di un formato stanrdar aperto ed il risparmio monetarioPer esempio nel'aprile 2004 ben 20 grosse aziende americane su 160 erano già passate ad usare OpenOffice.org e quindi il 14,3% del mercato ... per maggiori informazioni puoi leggerti questo documento (sezione OpenOffice.org)http://www.cnipa.gov.it/site/_files/Rapporto%20conclusivo_OSS.pdf
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse sarà anche migliore ma...
          - Scritto da:
          Magari fosse così semplice.
          In un'azienda piccola forse forse ma in una
          medio/grande il ROI di Office è ancora troppo
          lontano da OpenOffice o altre
          soluzioni.
          Non ci si può permettere un crollo produttivo di
          tale
          portata.
          :'(Bravo ciccio hai sparato la tua ca22ata.Ora torna scodinzolando dai tuoi padroni così ti danno il biscottino
  • Anonimo scrive:
    Scandaloso
    Come MS stia cercando di affossare ODF un formato ormai usatissimo, e con successo da varie suite.In particolare MS penso abbia molta paura di OpenOffice di Sun, perche' si rende conto che con 80 MB gratis ci si fanno le stesse cose, e spesso molto meglio e con maggiore facilita', che con la sua Office suite da 400 e passa euri.ODF ha gia' superato al prova dei fatti, visto che m,ilioni di persone al mondo lo usano, ed e' stato gia' approvato dall'ISO. Non serve altro. Il formato di MS, piuttosto, e' tutta da verificare.Hanno paura che la genete si sia svegliata, ecco cosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scandaloso
      Magari, purtroppo per noi stavolta zio Bill ha ragione.ODF è veramente una schifezza e credo che stia scemando l'interesse iniziale.Peccato! :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso
        - Scritto da:
        Magari, purtroppo per noi stavolta zio Bill ha
        ragione.
        ODF è veramente una schifezza e credo che stia
        scemando l'interesse
        iniziale.
        Peccato! :'(Se lo dici tu....
        • Anonimo scrive:
          Re: Scandaloso
          Tranquillo, io non capisco niente! ;)
          • uguccione500 scrive:
            Re: Scandaloso
            Ma finchè ci sarà gente che NON HA VOGLIA di fare clik come i winzozziani ci saranno virus e problemi a josa e formati che le stesse versioni di Word ed excel fra loro sbagliano ad interpretare...Bestie che non siete altro...spendere 400 euri (o ce l'avete tutti piritato il sw microzozz???) pur di non dire che altri a gratis offrono la stessa cosa (meglio è ancora un parolone per tanti, limitiamoci allora a dire che lo eguaglia perchè così è...)...Che gente...- Scritto da:
            Tranquillo, io non capisco niente! ;)
      • Guybrush scrive:
        Re: Scandaloso
        - Scritto da:
        Magari, purtroppo per noi stavolta zio Bill ha
        ragione.
        ODF è veramente una schifezza e credo che stia
        scemando l'interesse
        iniziale.
        Peccato! :'(Certo, come ho fatto a non pensarci prima.Uso da 2 anni e rotti questo formato, ci ho convertito tutti i miei documenti, poi arrivi tu e mi dici che e' "veramente una schifezza" e io eccomi pronto a pentirmi e a ri-esportare tutto in formato office 2003, lasciando 399 eur (iva inclusa) a Redmond quale cauzione per il collare.Vedi da te che cosi' come l'hai posta, la tua a ffermazione non e' molto credibile.Documenta, esplica, spiega. Per ora mi tengo OO.
        GT
        • Anonimo scrive:
          Re: Scandaloso
          Il fatto che dici "uso ODF da 2 anni" ti esclude automaticamente da un discorso serio.C'è gente che STUDIA i formati per lavoro e di fare politica anche nel mondo dell'informatica proprio non ne sente la necessità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scandaloso
            - Scritto da:
            Il fatto che dici "uso ODF da 2 anni" ti esclude
            automaticamente da un discorso
            serio.
            C'è gente che STUDIA i formati per lavoro e di
            fare politica anche nel mondo dell'informatica
            proprio non ne sente la necessità.E queste dichiarazioni da parte di M$ cosa sono secondo te ?
      • FDG scrive:
        Re: Scandaloso
        - Scritto da:
        Magari, purtroppo per noi stavolta zio Bill ha
        ragione.
        ODF è veramente una schifezza e credo che stia
        scemando l'interesse
        iniziale.
        Peccato! :'(Perché sarebbe una schifezza? E cosa ti spinge a dire che l'interesse stia scemando?Perché se puoi permetterti queste affermazioni senza doverle dimostrare, allora mi permetto io altre affermazioni: alla fine anche per il formato dei documenti e per le applicazioni office Microsoft smetterà di dettare legge, così com'è successo sul web grazie a FireFox.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scandaloso
        - Scritto da:
        Magari, purtroppo per noi stavolta zio Bill ha
        ragione.
        ODF è veramente una schifezza e credo che stia
        scemando l'interesse
        iniziale.
        Peccato! :'(Non scrivere idiozie!!Il mondo è in fermento per questo formato e viene adottato da sempre più aziende, istituzioni e anche semplici utenti.ODF non è una schifezza. Anzi è vero il contrario perché dal punto di vista del programmatore è fantastico, poiché non obbliga a doversi ristudiare una nuova tecnologia.ODF funge semplicemente da collante tra SVG, MathML e tecnologie XML già esistenti, per cui i programmatori si troveranno a riusare conoscenze che già hanno acquisito.Quello di M$ invece è una merda di formato, perché oltre che criptico e poco leggibile non si appoggia a nessun formato già esistente libero e aperto. Obbligando i programmatori o ad usare tool di sviluppo made in M$ preconfezionati o studiarsi una re-implementazione di tecnologie già esistenti.È questo è molto grave perché dimostra che M$ è sempre la solita farabutta triffaldina azienda monopolista che odia gli standard aperti e le tecnologie libere.
  • TADsince1995 scrive:
    Vogliono suicidarsi.
    Non trovo altra spiegazione. Simili uscite, addirittura ancora prima dell'effettiva implementazione finale del prodotto, a una qualunque persona dotata di capacità critiche non possono che suggerire un solo sentimento: paura. E denotano anche una incredibile imprudenza. Io se camminando per strada alla ricerca di un ristorante, ne trovassi due vicini in cui all'ingresso di uno ci fosse scritto: "Venite qui a mangiare, il ristorante qui accanto fa schifo" non mi fiderei proprio per niente... Voi che fareste a primo impatto? E davvero da dei geni del marketing come Microsoft non me lo aspettavo. Specialmente dopo il patetico "Get The Facts" pensavo che non si sarebbero nuovamente prodotti in simili battibecchi da gara a chi ce l'ha più lungo...Non sono belle notizie queste.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono suicidarsi.
      - Scritto da: TADsince1995
      Non trovo altra spiegazione. Simili uscite,
      addirittura ancora prima dell'effettiva
      implementazione finale del prodotto, a una
      qualunque persona dotata di capacità critiche non
      possono che suggerire un solo sentimento: paura.
      E denotano anche una incredibile imprudenza. Io
      se camminando per strada alla ricerca di un
      ristorante, ne trovassi due vicini in cui
      all'ingresso di uno ci fosse scritto: "Venite qui
      a mangiare, il ristorante qui accanto fa schifo"
      non mi fiderei proprio per niente... Voi che
      fareste a primo
      impatto?
      Ovviamente non ci fidiamo della pubblicità del TUO ristorante.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Vogliono suicidarsi.

        Ovviamente non ci fidiamo della pubblicità del
        TUO
        ristorante.Cioè ti fideresti di più di un ristorante che ti dice: "Quello accanto fa schifo"???Da qui il successo di Microsoft.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: Vogliono suicidarsi.

          Cioè ti fideresti di più di un ristorante che ti
          dice: "Quello accanto fa
          schifo"???
          Di te invece dovrei fidarmi lolllllllll
          Da qui il successo di Microsoft.
          Il successo logora chi non lo ha.
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.

            Di te invece dovrei fidarmi lolllllllllA rigor di logica sì, visto che non ho nessun bisogno di dire che il mio vicino fa schifo...

            Da qui il successo di Microsoft.


            Il successo logora chi non lo ha.Io ho successo nel mio piccolo e non ho alcuna invidia di chi ha più successo di me. Lo ammiro anzi, a patto che abbia avuto successo in modo onesto, non certo come fa Microsoft.TAD
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da: TADsince1995


            Di te invece dovrei fidarmi lolllllllll

            A rigor di logica sì, visto che non ho nessun
            bisogno di dire che il mio vicino fa
            schifo...
            Non ne avrai bisogno ma che MS ti fa schifo lo ripeti in continuazione, un motivo ci sarà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            bah silenzio.. io voto TADsince1995.È semplicemente assurdo farsi pubblicità elencando i difetti del concorrente. Non si spinge a nessuna innovazione con un concetto del genere.Microsoft come ogni altra casa produttrice di software free o a pagamento che sia, deve lavorare per migliorare/implementare le funzioni del programma che offre, punto. E deve essere più trasparente possibile nell'elencare i benefici del proprio programma così come i lati negativi.Alla fine l'utente decide cosa fa il suo caso. Non esiste una soluzione unica adatta a tutti ma è giusto che sia così. Non si può spacciare Office 2007 come la soluzione ai problemi di "piè di pagina" della segretaria di un piccolo ufficio, così come non si può spacciare OpenOffice come la copia speculare e gratuita di MS Office.Uno copre determinate funzioni, l'altro qualcosa di più ma è a pagamento. Se spiegassero entrambi molto bene gli aspetti dei reciproci software, avrebbero ognuno il proprio mercato fatto di utenti convinti di ciò che usano, e contenti della scelta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:
            Se spiegassero entrambi
            molto bene gli aspetti dei reciproci software,
            avrebbero ognuno il proprio mercato fatto di
            utenti convinti di ciò che usano, e contenti
            della scelta.Il dettaglio che ti sfugge è che M$ dovrebbe ammettere che per l'80% dei suoi attuali clienti OO è assolutamente adeguato.Sarebbe un suicidio commerciale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.

            Il dettaglio che ti sfugge è che M$ dovrebbe
            ammettere che per l'80% dei suoi attuali clienti
            OO è assolutamente
            adeguato.
            Sarebbe un suicidio commerciale.
            E tu naturalmente conosci molte aziende che fanno simili dichiarazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:
            bah silenzio.. io voto TADsince1995.
            Come numero di voti MS ha la maggioranza assoluta.
            È semplicemente assurdo farsi pubblicità
            elencando i difetti del concorrente. Non si
            spinge a nessuna innovazione con un concetto del genere.
            Potrebbe essere vero
            Microsoft come ogni altra casa produttrice di
            software free o a pagamento che sia, deve
            lavorare per migliorare/implementare le funzioni del programma che offre, punto. E deve essere più trasparente possibile nell'elencare i benefici del proprio programma così come i lati negativi.
            E infatti stai elencando tutti i presunti difetti di MS, non funzionava che non si dovevano elencare i difetti...ecc.ecc.? O forse ritieni che debba essere solo MS a farlo e tutti gli altri sono esentati.
            Alla fine l'utente decide cosa fa il suo caso.
            E guardando alla all'attuale diffusione dei vari office lo ha gia fatto.
          • citrullo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            bah silenzio.. io voto TADsince1995.


            Come numero di voti MS ha la maggioranza assoluta.

            È semplicemente assurdo farsi pubblicità

            elencando i difetti del concorrente. Non si

            spinge a nessuna innovazione con un concetto
            del
            genere.


            Potrebbe essere vero

            Microsoft come ogni altra casa produttrice di

            software free o a pagamento che sia, deve

            lavorare per migliorare/implementare le
            funzioni del programma che offre, punto. E deve
            essere più trasparente possibile nell'elencare i
            benefici del proprio programma così come i lati
            negativi.


            E infatti stai elencando tutti i presunti difetti
            di MS, non funzionava che non si dovevano
            elencare i difetti...ecc.ecc.? O forse ritieni
            che debba essere solo MS a farlo e tutti gli
            altri sono esentati.


            Alla fine l'utente decide cosa fa il suo caso.


            E guardando alla all'attuale diffusione dei vari
            office lo ha gia
            fatto.Costringi tutti a pagare i prodotti M$ poi vediamo sta famosa diffusione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.

            Costringi tutti a pagare i prodotti M$ poi
            vediamo sta famosa diffusione.
            Il discorso sul fatto che i prodotti devono essere pagati vale solo per MS o per tutti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:

            Costringi tutti a pagare i prodotti M$ poi

            vediamo sta famosa diffusione.
            Il discorso sul fatto che i prodotti devono
            essere pagati vale solo per MS o per
            tutti?Tutto il software installato dovrebbe essere legale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.

            Tutto il software installato dovrebbe essere
            legale.
            Tutto dovrebbe essere legale non solo il software.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:

            Tutto il software installato dovrebbe essere

            legale.
            Tutto dovrebbe essere legale non solo il
            software.A) Stavamo parlando di software.B) Ho risposto ad una domanda precisa che hai quotato via.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Tutto il software installato dovrebbe essere


            legale.


            Tutto dovrebbe essere legale non solo il

            software.

            A) Stavamo parlando di software.
            B) Ho risposto ad una domanda precisa che hai
            quotato via.
            Visto che sembri essere quello di prima hai scritto " Costringi tutti a pagare i prodotti M$ poi vediamo sta famosa diffusione." Le domande precise sono :1) conosci la differenza fra la parola "prodotti e la parola "software"?2) ritieni che sia giusto che valga per tutte le aziende tutte le aziende "Costringi tutti a pagare i prodotti" o vale solo per i prodotti MS? Per evitare equivoci ho fatto copia e incolla, come si evice hai usato la parola prodotti e quindi TU non stavi affatto parlando di software ma di tutti i "prodotti" MS.
          • citrullo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.
            - Scritto da:

            - Scritto da: TADsince1995




            Di te invece dovrei fidarmi lolllllllll



            A rigor di logica sì, visto che non ho nessun

            bisogno di dire che il mio vicino fa

            schifo...


            Non ne avrai bisogno ma che MS ti fa schifo lo
            ripeti in continuazione, un motivo ci
            sarà.Certo che il motivo c'e'. Io uso M$ e posso dire tranquillamente che FA SCHIFO!Se usato limitatamente puo' anche funzionare, ma usandolo come si dovrebbe usare un SO e una suite per l'ufficio e' una tragedia e ci vorrebbe un bel po' messa a punto per ottenere qualcosa di decente sia con Windows che con Office.Ovviamente mi tocca usarlo perche' al lavoro non posso usare altro (partner M$), mi ha "drogato" e certe applicazioni ci sono solo per questa piattaforma.Di M$ tengo solo lo stretto necessario.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vogliono suicidarsi.

            Certo che il motivo c'e'. Io uso M$ e posso dire tranquillamente che FA SCHIFO!
            Non la usare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vogliono suicidarsi.
      Ma che ti ha fatto di male Gates?Ogni occasione è buona per dargli addosso.Tu e altri 3-4 qui non fanno altro che accendere flame appena esce una notizia in cui si nomina Microsoft o chi per lei.Ma non lavorate al giorno?
      • Anonimo scrive:
        Re: Vogliono suicidarsi.
        - Scritto da:
        Ma che ti ha fatto di male Gates?
        Ogni occasione è buona per dargli addosso.
        Tu e altri 3-4 qui non fanno altro che accendere
        flame appena esce una notizia in cui si nomina
        Microsoft o chi per lei.
        Ma non lavorate al giorno?In ralta' di solito quando parlano male di bill argomentano pure, tu invece sei qui a criticare, senza argomentare e senza leggere le risposte altrui.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vogliono suicidarsi.

          In ralta' di solito quando parlano male di bill
          argomentano pure, tu invece sei qui a criticare,
          senza argomentare e senza leggere le risposte
          altrui.
          Non è che tu di argomentazioni ne abbia messe più di lui.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Vogliono suicidarsi.
        - Scritto da:
        Ma che ti ha fatto di male Gates?
        Ogni occasione è buona per dargli addosso.A me personalmente nulla, perchè uso solo marginalmente i suoi prodotti. Già non li amavo ai tempi in cui neanche conoscevo l'esistenza di linux. Il male Gates l'ha fatto all'intero settore dell'informatica, tranne alcuni particolari aspetti in cui invece ha fatto qualcosa di buono.
        Tu e altri 3-4 qui non fanno altro che accendere
        flame appena esce una notizia in cui si nomina
        Microsoft o chi per
        lei.Non mi sembra di aver sparato una trollata o di aver volutamente generato un flame. Tra l'altro i flame sono pressocchè inevitabili quando si confrontano due "fazioni" che la pensano diversamente sullo stesso argomento. L'importante è farlo in modo civile e costruttivo. I forum servono anche a questo, il resto è spam e trolling palese.
        Ma non lavorate al giorno?Grazie a Dio sì.TAD-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2006 11.40-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Get The Facts patetico?
      Guarda che Get The Facts ha funzionato ottimamente. Non solo ha ri-reso Windows un valido (dal punto di vista pubblicitario) interlocutore delle alternative Linux ma ha fatto aumentare le vendite.
      • Anonimo scrive:
        Re: Get The Facts patetico?
        - Scritto da:
        Guarda che Get The Facts ha funzionato
        ottimamente. Non solo ha ri-reso Windows un
        valido (dal punto di vista pubblicitario)
        interlocutore delle alternative Linux ma ha fatto
        aumentare le vendite.
        Se per vendite contano quelle fatte alla stalla...
        • Anonimo scrive:
          Re: Get The Facts patetico?

          Se per vendite contano quelle fatte alla stalla...Cosa significa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Get The Facts patetico?
            - Scritto da:


            Se per vendite contano quelle fatte alla
            stalla...

            Cosa significa?
            Significa che valgono solo i prodotti che usa lui e i pochi fighi come lui, tutti gli altri sono sottosviluppati mentali.
  • Anonimo scrive:
    Parlano loro
    Che per far girare vista s'aspettano che tutti buttino nel cesso i vecchi hardware
    • avvelenato scrive:
      Re: Parlano loro
      - Scritto da:
      Che per far girare vista s'aspettano che tutti
      buttino nel cesso i vecchi
      hardwareMica vero.
      • Anonimo scrive:
        Re: Parlano loro
        Windows 95:Requisiti minimi: 386 + 4MB di RamRequisiti veri: Pentium 133 + 16MB RamSe tanto mi dà tanto...
        • avvelenato scrive:
          Re: Parlano loro
          - Scritto da:
          Windows 95:

          Requisiti minimi: 386 + 4MB di Ram

          Requisiti veri: Pentium 133 + 16MB Ram

          Se tanto mi dà tanto...http://www.hokutoaudioteca.it/cartoni_drago/simpson/3g/3g01_invisibile.wav
      • Anonimo scrive:
        Re: Parlano loro
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da:

        Che per far girare vista s'aspettano che tutti

        buttino nel cesso i vecchi

        hardware

        Mica vero.Fammi sapere quanta ram serve per farlo girare bene. Poi ne riparliamo.
        • avvelenato scrive:
          Re: Parlano loro
          - Scritto da:

          - Scritto da: avvelenato



          - Scritto da:


          Che per far girare vista s'aspettano che tutti


          buttino nel cesso i vecchi


          hardware



          Mica vero.

          Fammi sapere quanta ram serve per farlo girare
          bene. Poi ne
          riparliamo.Per adesso sono stati diffusi i requisiti minimi e consigliati, e non mi sembrano terrificanti.Poi se vogliamo parlare di aria fritta e luoghi comuni, ditelo.
      • citrullo scrive:
        Re: Parlano loro
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da:

        Che per far girare vista s'aspettano che tutti

        buttino nel cesso i vecchi

        hardware

        Mica vero.Beh, con XP il passaggio da 1Gb a 2Gb mi ha cambiato parecchio la vita e questo conferma che il SO vuole un sacco di ram e anche processori potenti.
        • avvelenato scrive:
          Re: Parlano loro
          - Scritto da: citrullo

          - Scritto da: avvelenato



          - Scritto da:


          Che per far girare vista s'aspettano che tutti


          buttino nel cesso i vecchi


          hardware



          Mica vero.

          Beh, con XP il passaggio da 1Gb a 2Gb mi ha
          cambiato parecchio la vita e questo conferma che
          il SO vuole un sacco di ram e anche processori
          potenti.Io il passaggio ad un giga di memoria non l'ho sentito tantissimo. Spesso dipende da cosa ci devi fare col pc. Poi il fatto che vista supporti più di 840mb per processo è un miglioramento nella gestione, non un peggioramento.
    • Anonimo scrive:
      Re: Parlano loro
      Non è che devi farlo per forza troll!Non hai 1GB di ram? Tieniti XP o meglio ancora passa a linux.In ogni caso allontanati da qui grazie.
  • Anonimo scrive:
    Delle opinioni del DRAGA...
    Ce ne SBATIAMO.Inutile ripetere cosa ce ne facciamo......
    • Anonimo scrive:
      Re: Delle opinioni del DRAGA...
      - Scritto da:
      Ce ne SBATIAMO.
      Inutile ripetere cosa ce ne facciamo......lo stesso che faccio delle opinione di ibmperchè aldilà della tua dragoniana mania qui si tratta di una lotta tra consorzi come l'articole specifica bene:odf x ibm, oxml per ms
      • Anonimo scrive:
        Re: Delle opinioni del DRAGA...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ce ne SBATIAMO.

        Inutile ripetere cosa ce ne facciamo......

        lo stesso che faccio delle opinione di ibm
        perchè aldilà della tua dragoniana mania qui si
        tratta di una lotta tra consorzi come l'articole
        specifica
        bene:
        odf x ibm, oxml per msIo non sono un TONTOLONE. Quindi x me ms non esiste.
        • Anonimo scrive:
          Re: Delle opinioni del DRAGA...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Ce ne SBATIAMO.


          Inutile ripetere cosa ce ne facciamo......



          lo stesso che faccio delle opinione di ibm

          perchè aldilà della tua dragoniana mania qui si

          tratta di una lotta tra consorzi come l'articole

          specifica

          bene:

          odf x ibm, oxml per ms

          Io non sono un TONTOLONE. Quindi x me ms non
          esiste.Credi davvero che al mondo importi qualcosa del fatto che per te ms non esiste? Credi che non venderà Vista per questo motivo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Delle opinioni del DRAGA...
            con 400 milioni di untenti paganti (Office) di sicuro M$ considera la tua opinione. La gente ha bisogno di un formato e che sia interoperabile. Se poi sotto funziona con il plutonio o con l'acqua poco importa.Le guerre religiose falle contro i testimoni di Geova la tecnologia funziona in un altro modowindrago=
          • Anonimo scrive:
            Re: Delle opinioni del DRAGA...
            - Scritto da:
            con 400 milioni di untenti paganti (Office) di
            sicuro M$ considera la tua opinione. La gente ha
            bisogno di un formato e che sia interoperabile.
            Se poi sotto funziona con il plutonio o con
            l'acqua poco
            importa.

            Le guerre religiose falle contro i testimoni di
            Geova la tecnologia funziona in un altro
            modo

            windrago=Mi sa che hai sbagliato bersaglio. Non sono io a fare le guerre di religione. E' Alien.
          • Anonimo scrive:
            Quindi la tecnologia...
            - Scritto da:
            con 400 milioni di untenti paganti (Office) di
            sicuro M$ considera la tua opinione. La gente ha
            bisogno di un formato e che sia interoperabile.
            Se poi sotto funziona con il plutonio o con
            l'acqua poco
            importa.Il mercato è ampio, dubiterei dei numeri che citi (non conosco la tua fonte, ma non dimentichiamo che le licenze (non solo MS) vengono conteggiate spesso anche se ormai sono state rimosse, perdute, o upgradate (e quindi contate più volte).Comunque c'è un conflitto tra la necessità di formati interoperabili (indipendenti dalla tecnologia a plutonio o acqua, dici tu), il mercato installato di una suite (che non dovrebbe vincolare un formato interoperabile, per definizione) e l'affermazione che "la tecnologia funziona in un altro modo".Il *mercato*, manovrato, monopolizzato, protetto da intrallazzi "moggi style" ha forze che spingono in una o l'altra direzione.Ci sono alternative che non sono *sante* o mosse da bontà disinteressata: semplicemente bisogna considerare se, oltre agli interessi commerciali dello sponsor di turno, propongono un beneficio reale anche agli utilizzatori (misurato nel complesso della "vita utile" del prodotto, inclusi i costi di mantenimento, hw associato e migrazione periodica dei dati - se imposta).
            Le guerre religiose falle contro i testimoni di Geova Le guerre di religione sono tali se si basano sulla "fede", per definizione non soggetta a verifica fattuale. Altrimenti sono scontri di opinione, aggressioni o lotte per la libertà; dipenderà dal vincitore etichettarle per la storia, ovviamente ;)
          • smemobox scrive:
            Re: Delle opinioni del DRAGA...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Ce ne SBATIAMO.



            Inutile ripetere cosa ce ne facciamo......





            lo stesso che faccio delle opinione di ibm


            perchè aldilà della tua dragoniana mania qui
            si


            tratta di una lotta tra consorzi come
            l'articole


            specifica


            bene:


            odf x ibm, oxml per ms



            Io non sono un TONTOLONE. Quindi x me ms non

            esiste.

            Credi davvero che al mondo importi qualcosa del
            fatto che per te ms non esiste? Credi che non
            venderà Vista per questo
            motivo?lo venderanno.sono anni che aspettiamo botnet a 64bit..
        • Anonimo scrive:
          Re: Delle opinioni del DRAGA...

          Io non sono un TONTOLONE. Quindi x me ms non
          esiste.
          Da come invece ne parli sembra che risichi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Delle opinioni del DRAGA...
          Si ok ma tanto prima o poi un lavoro dovrai pure trovartelo no?Allora inizierà ad interessarti.Per adesso resta a giocare con i birilli al parco. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Delle opinioni del DRAGA...
            Tu sei uno di quelli che manda i cv ovunque scrivendoci sopra "Buona conoscenza di windows e office" immagino...(troll)
          • smemobox scrive:
            Re: Delle opinioni del DRAGA...
            - Scritto da:
            Tu sei uno di quelli che manda i cv ovunque
            scrivendoci sopra "Buona conoscenza di windows e
            office"
            immagino...(troll)io pure l'ho fatto e guarda dove mi trovo oggi..gosh..
    • smemobox scrive:
      Re: delle opinioni del draga
      - Scritto da:
      Ce ne SBATIAMO.
      Inutile ripetere cosa ce ne facciamo......verissimo.e lui fa lo stesso con le nostre opinioni..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 giugno 2006 13.15-----------------------------------------------------------
      • smemobox scrive:
        Re: CONVERTIRE I FILE PDF
        Modificato dall' autore il 29 maggio 2006 00.03
        --------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Articolo attira troll
    non c'è che dire,mi consigliate un sito su cui trovare vere informazioni?
    • Anonimo scrive:
      Re: Articolo attira troll
      - Scritto da:
      non c'è che dire,
      mi consigliate un sito su cui trovare vere
      informazioni?appena lo trovi fammi saperesono interessato
      • Anonimo scrive:
        Re: Articolo attira troll
        Che cazzo ci venite a fare allora su PI, mica vi costringono.Ah già siete troll :s
        • Anonimo scrive:
          Re: Articolo attira troll
          - Scritto da:
          Che cazzo ci venite a fare allora su PI, mica vi
          costringono.

          Ah già siete troll :sanche tu allora
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo attira troll
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Che cazzo ci venite a fare allora su PI, mica vi

            costringono.



            Ah già siete troll :s

            anche tu allorae tua sorella.
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo attira troll
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Che cazzo ci venite a fare allora su PI, mica
            vi


            costringono.





            Ah già siete troll :s



            anche tu allora

            e tua sorella.no lei non è su pi :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo attira troll
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Che cazzo ci venite a fare allora su PI,
            mica

            vi



            costringono.







            Ah già siete troll :s





            anche tu allora



            e tua sorella.

            no lei non è su pi :)www.cioè.it :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo attira troll
            No, pedolandia.ru
        • Anonimo scrive:
          Re: Articolo attira troll
          - Scritto da:
          Che cazzo ci venite a fare allora su PI, mica vi
          costringono.

          Ah già siete troll :sMah... io ci vengo da 8 anni per divertirmi tutte le sere a leggere affermazioni del tipo:microsoft ha ancora un anno di vitalinux miete ogni giorno successi in tutto il mondo.MS Office ha i giorni contatiecc... ecc...A dar retta a voi, dopo 5 anni che state dicendo queste cose, in giro non si dovrebbero più vedere PC con Windows o MS-Office.Mentre si vedono solo questi.l'OS è confinato nelle cantine e nelle Università. Nel mondo che conta, quello del lavoro, continuano ad ignorarlo. Alla faccia dei vostri giornalieri trionfalismi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Articolo attira troll
            - Scritto da:
            A dar retta a voi, dopo 5 anni che state dicendo
            queste cose, in giro non si dovrebbero più vedere
            PC con Windows o MS-Office.Si cominciano a vedere i primi PC con OpenOffice, pero'.
            l'OS è confinato nelle cantine e nelle
            Università. Nel mondo che conta, quello del
            lavoro, continuano ad ignorarlo. Alla faccia
            dei vostri giornalieri trionfalismi.Mica vero. Sei rimasto nella caverna troppo a lungo...
    • avvelenato scrive:
      Re: Articolo attira troll
      - Scritto da:
      non c'è che dire,
      mi consigliate un sito su cui trovare vere
      informazioni?No, punto informatico è la migliore rivista, ma meglio ancora sono i suoi moderatori, che non censurano mai, ma "moderano"!(rotfl)(rotfl) :-o :-o :(:'(-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2006 10.58-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti