Google e VMware, in the sky with cloud

BigG ha lanciato una versione business della sua piattaforma di cloud computing App Engine. E ha annunciato una serie di collaborazioni con VMware per l'interoperabilità

Roma – Nel corso della conferenza Google I/O , BigG ha fatto alcuni importanti annunci relativi alle sue strategie per il cloud computing. I più importanti sono il lancio di una versione business di Google App Engine , la piattaforma per la creazione e l’hosting di web application nella cloud, e un accordo di collaborazione con VMware, focalizzato sulla portabilità delle web application tra gli ambienti cloud delle due aziende.

La nuova versione “premium” di Google App Engine, descritta sinteticamente in questo post , consente alle aziende di sviluppare e far girare le proprie applicazioni web sull’infrastruttura cloud di BigG. Le nuove funzionalità pensate per il mondo business includono strumenti per l’amministrazione centralizzata, un servizio di supporto di livello enterprise, un Service Level Agreement che garantisce un uptime del 99,9 per cento e, a breve, la disponibilità di versioni cloud di SQL e SSL.

Il modello cloud di Google

“Per facilitare ancor di più alle imprese la realizzazione di applicazioni cloud-based, e per fornire loro maggiori opzioni per il deployment delle stesse, stiamo lavorando a stretto contatto con VMware” ha spiegato Matthew Glotzbach, director of Product Management di Google Enterprise.

Come annunciato da Paul Maritz, presidente e CEO di VMware, le due società uniranno le proprie tecnologie e le proprie competenze con l’obiettivo di accelerare la diffusione del cloud computing negli ambienti enterprise. “VMware e Google stanno collaborando su più fronti per rendere le applicazioni cloud maggiormente produttive, portabili e flessibili” ha commentato Maritz.

Più nel dettaglio, i progetti in corso d’opera consentiranno agli sviluppatori Java di implementare applicazioni Web avanzate mediante i tool Google e VMware per le applicazioni Cloud e il portfolio di applicazioni Spring Java su Google App Engine . L’intento è quello di semplificare la portabilità delle applicazioni web da un ambiente cloud a un altro.

VMware e Google stanno altresì lavorando all’integrazione di Spring Roo, un tool RAD (Rapid Application Development) di nuova generazione, con le capacità di Google Web Toolkit (GWT), al fine di supportare lo sviluppo di web application basate su AJAX e HTML5 capaci di girare su una vasta gamma di device, inclusi gli smartphone.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • V67 scrive:
    Copyright questo sconosciuto ladrone!!!
    Il sistema è marcio in se, qui non si tratta di copyright o di diritti, qui si tratta di logica, se io fossi un artista ed anche un autore cioè creo testo e musica, fossi il più bravo del mondo, ma facessi lo sbaglio di dare i diritti ad una major per la pubblicità e la vendita di un mio album, questi si prenderebbero l'85% del mio guadagno, ma tutelerebbero il mio prodotto, quindi cosa significa tutto ciò?Che io do liberamente a un ladro il permesso di rubare a casa mia ma legalmente, ciò cosa comporta? che se io pirato rubo a un ladro, che ruba legalmente ad un fantastico autore, quindi la domanda fodamentanle è:Rubare a un ladro è rubare?Comunque voi la pensiate io sono dell'idea che gli autori dovrebbero pubblicare i loro album in proprio e trarre il massimo profitto dalle opere da loro create, ma se essi si affidano a terzi parti per pigrizia o per lobby, sinceramente non mi fanno pena, io so solo che lavorando onestamente non riusciremmo mai a fare i soldi che un solo album di sucXXXXX permette a questi "poveretti" di ottenere, non trovo gusto che uno spammando una canzone per un'estate, guadagni più di me in una vita di sano e onesto lavoro, ergo non mi fanno per niente pena.Questa è la nuda e cruda verità, penso che come me, tanti altri abbiano pensieri che collimino con questa idea, per questo motivo la pirateria dilaga e dilagherà sempre, non perchè questo o quel stato sia un furfante, ma semplicemente perchè proprio il vertice della piramide musicale è dedito al ladrocinio.
  • fluxus scrive:
    e loro con gli autori?
    stranamente dimentichiamo di citare i casi in cui sono stati loro stessi a dover dire "ops scusate, si è vero, vi abbiamo fregato" AGLI AUTORI, ovvero i VERI DETENTORI DEI DIRITTI DA DIFENDERE e proprio da parte di chi deve badare al loro onore e al loro profitto.senza dimenticare che il profitto non è l'unica cosa in ballo, riguardo ai contenuti...
  • lol scrive:
    Grazie x i bookmarks
    Grazie per i bookmarks, ogni tanto le lobby fanno anche qualcosa di buono!:D
  • angros scrive:
    Speriamo...
    Speriamo che sia la volta buona, e che facciano fallire le majors una volta per tutte...Film e musica gratis per tutti, per sempre!
    • attonito scrive:
      Re: Speriamo...
      - Scritto da: angros
      Speriamo che sia la volta buona, e che facciano
      fallire le majors una volta per
      tutte...
      Film e musica gratis per tutti, per sempre!Se falliscono, potrai avere per sempre i film VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno piu': i film richiedono milioni di dollari per essere realizzati, non credo che si possano realizzare "in casa".
      • Guybrush scrive:
        Re: Speriamo...
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: angros[...]
        Se falliscono, potrai avere per sempre i film
        VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno
        piu': i film richiedono milioni di dollari per
        essere realizzati, non credo che si possano
        realizzare "in
        casa".Certo, mi piange il cuore non poter più vedere Megan Fox in mezzo ai robottoni di Transformer e RDJ vestire i panni di Iron Man, ma tutto sommato credo che sopravviverò.GT
        • attonito scrive:
          Re: Speriamo...
          - Scritto da: Guybrush
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: angros
          [...]

          Se falliscono, potrai avere per sempre i film

          VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno

          piu': i film richiedono milioni di dollari per

          essere realizzati, non credo che si possano

          realizzare "in casa".

          Certo, mi piange il cuore non poter più vedere
          Megan Fox in mezzo ai robottoni di Transformer e
          RDJ vestire i panni di Iron Man, ma tutto sommato
          credo che
          sopravviverò.

          GToh certo, tutti sopravviveremmo.Resta il fatto che "tutto, gratis e subito" semplicemente NON funziona.
          • angros scrive:
            Re: Speriamo...

            oh certo, tutti sopravviveremmo.Eri tu che parlavi di boicottaggio, e proponevi di rinunciare a vedere i film come soluzione alla politica delle major. Ora, hai cambiato idea?
          • fluxus scrive:
            Re: Speriamo...
            - Scritto da: angros

            oh certo, tutti sopravviveremmo.

            Eri tu che parlavi di boicottaggio, e proponevi
            di rinunciare a vedere i film come soluzione alla
            politica delle major. Ora, hai cambiato
            idea?è parecchio differente dire "io boicotto un sistema per dare questo messaggio e farti cambiare direzione" da "io faccio in modo che una industria coli a picco però mi aspetto di vedere continuare ad uscire - e per giunta gratis - i prodotto di questa industria".una cosa è una azione dura ma consapevole delle conseguenze.l'altra è - a dirla gentilmente - quantomeno un grave errore logico.
          • angros scrive:
            Re: Speriamo...

            è parecchio differente dire "io boicotto un
            sistema per dare questo messaggio e farti
            cambiare direzione" da "io faccio in modo che una
            industria coli a picco però mi aspetto di vedere
            continuare ad uscire - e per giunta gratis - i
            prodotto di questa
            industria".

            una cosa è una azione dura ma consapevole delle
            conseguenze.
            l'altra è - a dirla gentilmente - quantomeno un
            grave errore
            logico.Mi sa che non hai capito: chi vuole boicottare, dice: "io rinuncio a guardare gli ultimi film usciti al cinema, per mandare un messaggio: voglio convincere anche altri a farlo, così forse il messaggio sarà recepito"; io gli avevo chiesto "ma allora come faccio a vedere il film, se mi inviti a non andare al cinema", e lui mi aveva risposto "rinuncia anche tu, non devi aver paura a rinunciare, devi dimostrare che puoi vivere anche senza " (attonito mi aveva fatto un discorso del genere)Ora, dopo il mio discorso, mi dice "ma così non faranno più film"; la mia risposta è "non devi aver paura di rinunciare alla produzione di film nuovim, puoi vivere anche senza". E a me sembra una rinuncia molto meno grave fare a meno di film che nemmeno esistono, in cambio di un vantaggio reale e immediato(tutti i film già prodotti), piuttosto che rinunciare a film che già esistono, e che magari ti interessano, in cambio forse di un vantaggio futuro (film futuri a prezzo più basso).Mi sembra di essere ben consapevole delle conseguenze.
          • corigan scrive:
            Re: Speriamo...
            veramente funziona alla grande, attualmente ci guadagnamo tutti(io alla grandissima), ma la cosa piu bella è che non c'è la minima indicazione che lasci pensare un tracollo del sistema.God save the Piracy!
        • corigan scrive:
          Re: Speriamo...
          condivido il tuo dramma!
        • fluxus scrive:
          Re: Speriamo...
          - Scritto da: Guybrush
          - Scritto da: attonito

          - Scritto da: angros
          [...]

          Se falliscono, potrai avere per sempre i film

          VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno

          piu': i film richiedono milioni di dollari per

          essere realizzati, non credo che si possano

          realizzare "in

          casa".

          Certo, mi piange il cuore non poter più vedere
          Megan Fox in mezzo ai robottoni di Transformer e
          RDJ vestire i panni di Iron Man, ma tutto sommato
          credo che
          sopravviverò.

          GTche poi se vai in cerca della patata, quelli sono i film che si potranno sempre produrre.bastano due fondali, una illuminazione potente supersmarmellata , la gnocca e delle buone abilità.si può andare avanti per altri 5000 anni col XXXXX.se poi vogliano degli attori, c'è sempre il teatro.
          • angros scrive:
            Re: Speriamo...

            se poi vogliano degli attori, c'è sempre il
            teatro.Guarda che un attore di teatro fa un lavoro più difficile di un attore del cinema, perchè deve ricodarsi tutta la parte, non solo una scena alla volta, e se qualcosa va storto deve improvvisare, non può chiedere di girare la scena di nuovo.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Speriamo...
        Quello che vogliono farti credere :D
      • angros scrive:
        Re: Speriamo...

        Se falliscono, potrai avere per sempre i film
        VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno
        piu': i film richiedono milioni di dollari per
        essere realizzati, non credo che si possano
        realizzare "in
        casa".E se non falliscono, non potrai avere nè film vecchi nè film nuovi, a meno di non pagare (e ne avrai pochi, perchè non puoi comprarli tutti)Quindi, è meglio avere almeno i film vecchi, tutti, subito, e gratis; e per i film nuovi, pazienza (tanto, che film perdi? film che nemmeno esistono!)
        • fluxus scrive:
          Re: Speriamo...
          - Scritto da: angros

          Se falliscono, potrai avere per sempre i film

          VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno

          piu': i film richiedono milioni di dollari per

          essere realizzati, non credo che si possano

          realizzare "in

          casa".

          E se non falliscono, non potrai avere nè film
          vecchi nè film nuovi, a meno di non pagare (e ne
          avrai pochi, perchè non puoi comprarli
          tutti)

          Quindi, è meglio avere almeno i film vecchi,
          tutti, subito, e gratis; e per i film nuovi,
          pazienza (tanto, che film perdi? film che nemmeno
          esistono!)ti ci vedo a guardare i film in bianco e nero degli anni '10 appena ti sei finito la roba di questi ultimi anni...
          • angros scrive:
            Re: Speriamo...

            ti ci vedo a guardare i film in bianco e nero
            degli anni '10 appena ti sei finito la roba di
            questi ultimi
            anni...Ne ho visti parecchi, di film in bianco e nero.
      • fluxus scrive:
        Re: Speriamo...
        - Scritto da: attonito
        - Scritto da: angros

        Speriamo che sia la volta buona, e che facciano

        fallire le majors una volta per

        tutte...

        Film e musica gratis per tutti, per sempre!

        Se falliscono, potrai avere per sempre i film
        VECCHI, visto che di nuovi non ce ne saranno
        piu': i film richiedono milioni di dollari per
        essere realizzati, non credo che si possano
        realizzare "in
        casa".già.se questo può essere vero per la musica (ovvero è possibile SPENDERE per passione e fare buone registrazioni con eccellente musica e riuscire con propri mezzi - solo per passione - a produrre e registrare ottima musica) ... è difficile per film che non siano in "dogma" (informarsi) ... tutte le cacate supereffettate e 3D che piacciono tanto a chi poi si scarica tutto quanto costano molto e richiedono competenze e tecnologie estremamente aggiornate.Che poi siano delle ciofeche dal punto di vista cinematografico e soprattutto NARRATIVO (il che - mi duole dirlo - peggiora sempre di più) non ha importanza: a chi scarica tanti film, piacciono i film che costa TANTO produrre.
    • fluxus scrive:
      Re: Speriamo...
      - Scritto da: angros
      Speriamo che sia la volta buona, e che facciano
      fallire le majors una volta per
      tutte...
      Film e musica gratis per tutti, per sempre!questa è una grande sciocchezza.e chi li produce, se non si guadagna?sarebbe come dire "è al volta buona che facciamo fallire i panettieri! PANE E PIZZA GRATIS PER TUTTI !!!!"come no.il grano lo coltivi tu, lo raccogli tu, la farina la ricavi tu dal grano, e lo stesso farai con il pomodoro, idem per la mozzarella (accudirai tu le bestie, le mungerai, preparerai e conserverai correttamente tu il latte e poi la mozzarella) trasporterai tu tutto quanto, e poi TU farai il pane e la pizza gratis per tutti.
      • angros scrive:
        Re: Speriamo...

        questa è una grande sciocchezza.
        e chi li produce, se non si guadagna?Non li produci, allora.

        sarebbe come dire "è al volta buona che facciamo
        fallire i panettieri! PANE E PIZZA GRATIS PER
        TUTTI
        !!!!"

        come no.Peccato che il pane, la pizza, la farina, il grano si esauriscono se tu li usi, quindi ne devi produrre di nuovi per rimpiazzare quelli consumati.Un film o una musica non si esauriscono mai , anche se ogni essere umano della terra se ne prendesse una copia, perchè sono duplicabili all'infinito.
        • fluxus scrive:
          Re: Speriamo...
          - Scritto da: angros

          questa è una grande sciocchezza.

          e chi li produce, se non si guadagna?

          Non li produci, allora.e quindi "FILM GRATIS PER TUTTI" un par di ciufoli.film VECCHI che se è vero che non si consumano, ma quando li hai visti li hai visti.non si racconteranno più storie (in video) e non si vedranno più altre cose nuove.qualcuno per passione potrà produrre videodocumentari e raccontare storie come potremmo fare io e te con una videocamera: ti piace? MAgari si. Sarai contento :-)




          sarebbe come dire "è al volta buona che facciamo

          fallire i panettieri! PANE E PIZZA GRATIS PER

          TUTTI

          !!!!"



          come no.

          Peccato che il pane, la pizza, la farina, il
          grano si esauriscono se tu li usi, quindi
          ne devi produrre di nuovi per rimpiazzare quelli
          consumati.non venire a raccontare a ME il fatto che piratare non è rubare perché un file viene copiato e non spostato.lo so da me, l'avrò scritto 5000 volte in questo forum, da 10 anni.ma il ragionamento è: se viene prodotto UN film e MILIONI di persone non lo comprano ... nessuno lo paga.non lo produci più. Se per il lavoro che fai nessuno ti paga, non lo farai più.ti fai XXXXXXX una volta, poi basta.A Dante non gliene frega niente se ci scopiazziamo la divina commedia in PDF ... ma a Baricco probabilmente non gil frega niente di scrivere per te gratis. E nemmeno a Connelly o a Stephen King.Facciamo finta che tu faccia di mestiere il fotografo: ovvero la gente ti PAGA per fare le foto di un evento.Diciamo che perché la tua attività abbia senso, per un evento devi almeno prendere (ipotesi) 200 euro (per 2 ore) e quindi non ti muovi per un evento che abbia meno di questo, come risultato di vendita.Se un cliente prende le foto su file e le copia e poi le dà a tutti gli altri, tu ce l'hai nel c***. E va bene, certo. Ci vai la seconda volta?No, cambi mestiere.Perfetto, la gente si arrangerà e quel mestiere scomparirà, con tutta la professionalità che ci sta attorno. Ed è una quantità di professionalità di cui difficilmente, se pratichi SOLO da dilettante, hai idea.Ma tutti quelli che pensano di poter aver tutto a poco, gratis e che tutto costi sempre solo troppo, svalutano e mortifcano il lavoro degli altri ... è solo quando toccheranno il TUO di lavoro che ti renderai conto.Se non sei in grado di comprendere che paghi il lavoro "di intelletto e creativo" delle persone, allora pensa che sono persone pagate a ore, quelle dei film: tu prendi tutto e non paghi un ca***; chi li paga gli elettricisti, il catering, i montatori, gli attori, gli autisti, gli sceneggiatori, i creatori delle scenografie, tutti gli artisti sia tradizionali che digitali, i sistemisti, gli idraulici, i carpentieri, i trovarobe, chi fa le pulizie, gli affitti dei locali, l'elettricità, il telefono, le attrezzature fisiche sia di proprietà che a noleggio ... tu?
  • Piracy scrive:
    Patetici
    di sicuro attenta ai valori di una società, in particolare di una famiglia che deve sentirsi sicura e protetta Questa frase dimostra in modo esemplare come ormai non sappiano più a cosa attaccarsi per cercare di mantenere i loro luridi privilegi.
  • alceste scrive:
    Ah, gli apostrofi!!
    Ah, gli apostrofi!!Cordialità
  • plinio il vecchio scrive:
    I nuovi Stati canaglia
    Cina, Spagna, Messico e Canada.A quando una bella invasione per ripristinare ordine, democrazia e legalita'?Buffoni!
    • asvero.panc iatici scrive:
      Re: I nuovi Stati canaglia
      - Scritto da: plinio il vecchio
      Cina, Spagna, Messico e Canada.
      A quando una bella invasione per ripristinare
      ordine, democrazia e
      legalita'?
      Buffoni!Beh, potrebbero invadere il Messico e il Canada, che sono lì attaccati. Con la cina ci sarebbe un problemino: senza i soldi dei cinesi gli pignorano i missili e le portaerei. Non si può fare :-D
      • iii scrive:
        Re: I nuovi Stati canaglia
        Se invadessero il Canada sarebbero quasi obbligati a conquistare anche la Groenlandia: in questo modo avrebbero tutta l'America del Nord, e quindi guadagnerebbero 5 (se ben ricordo) carri armati per turno
        • p4bl0 scrive:
          Re: I nuovi Stati canaglia
          - Scritto da: iii
          Se invadessero il Canada sarebbero quasi
          obbligati a conquistare anche la Groenlandia: in
          questo modo avrebbero tutta l'America del Nord, e
          quindi guadagnerebbero 5 (se ben ricordo) carri
          armati per
          turnoahahahahahahahami hai risollevato la giornata :D
      • ninjaverde scrive:
        Re: I nuovi Stati canaglia
        - Scritto da: asvero.panc iatici
        - Scritto da: plinio il vecchio

        Cina, Spagna, Messico e Canada.

        A quando una bella invasione per ripristinare

        ordine, democrazia e

        legalita'?

        Buffoni!

        Beh, potrebbero invadere il Messico e il Canada,
        che sono lì attaccati. Con la cina ci sarebbe un
        problemino: senza i soldi dei cinesi gli
        pignorano i missili e le portaerei. Non si può
        fare
        :-DIl Canada che sono anche loro alleati? :|Ma queste "buffonate" hanno solo lo scopo di muovere l'opinione pubblica in loro favore (delle solite lobbyes naturalmente) purchè l'opinione pubblica ci creda... E questo è ancora da vedere.
  • MaestroX scrive:
    Non riesco...
    Non riesco a capacitarmi di come ci sia gente che è pagata (e tanto) per dire caxxate di questo tipo.
  • eheheh scrive:
    per sconfiggere l'asse del male ci vuole
    la lega per la giustizia :-)
  • unknown user scrive:
    USA
    i poliziotti del mondo...
  • anonym ous scrive:
    "queste nazioni stanno rapinando gli Sta
    "queste nazioni stanno rapinando gli Stati Uniti d'America" ... forse il karma che si riequilibra?
    • ninjaverde scrive:
      Re: "queste nazioni stanno rapinando gli Sta
      - Scritto da: anonym ous
      "queste nazioni stanno rapinando gli Stati Uniti
      d'America" ... forse il karma che si
      riequilibra?Fosse ma non è così.Si domandano forse se il coprygth sia stato rispettano in molte invenzioni "rapinate" o copiate dalle loro industrie?Naturalmete lo fanno ancora, loro come altri.
  • Trunk scrive:
    Ridicoli :)
    ma che spettacolo... minacciando l'integrita delle gmiglie statunitensie una bella pernacchia al senatur americano?
  • Enjoy with Us scrive:
    Una domanda!
    Ma scaricare da mp3fiesta è legale o no?Se è legale cavolo per 10-20 centesimi ti scarichi interi album, se non lo è perchè mai le carte di credito consentono di effettuare versamenti a favore di tale sito?Mi piacerebbere avere un parere legale, non trolloso grazie!
    • ThEnOra scrive:
      Re: Una domanda!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma scaricare da mp3fiesta è legale o no?
      Se è legale cavolo per 10-20 centesimi ti
      scarichi interi album, se non lo è perchè mai le
      carte di credito consentono di effettuare
      versamenti a favore di tale
      sito?

      Mi piacerebbere avere un parere legale, non
      trolloso
      grazie!Non perchè puoi pagare con le CC vuol dire che sia legale.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Una domanda!
        - Scritto da: ThEnOra
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Ma scaricare da mp3fiesta è legale o no?

        Se è legale cavolo per 10-20 centesimi ti

        scarichi interi album, se non lo è perchè mai le

        carte di credito consentono di effettuare

        versamenti a favore di tale

        sito?



        Mi piacerebbere avere un parere legale, non

        trolloso

        grazie!

        Non perchè puoi pagare con le CC vuol dire che
        sia
        legale.Strano però che una carta di credito americana te lo consenta di fare no?
        • ThEnOra scrive:
          Re: Una domanda!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Strano però che una carta di credito americana te
          lo consenta di fare
          no?Non ti capisco, ma ti faccio un esempio: ammettiamo che le banche americane abbiano effettivamente bloccato i pagamenti ai conti bancari associati a questi siti, se io fossi l'amministratore dei siti aprirei conti non riconducibili ai siti oggetto della querelle!
    • James Kirk scrive:
      Re: Una domanda!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma scaricare da mp3fiesta è legale o no?
      Se è legale cavolo per 10-20 centesimi ti
      scarichi interi album, se non lo è perchè mai le
      carte di credito consentono di effettuare
      versamenti a favore di tale
      sito?
      Mi pare che quelli di MP3Fiesta siano gli stessi russi di MP3Sound che, una volta chiusi (su enormi pressioni USA su Putin), hanno riaperto un altro 'negozio' con altro nome.Se le motivazioni sono le stesse di MP3Sound quindi anche MPFiesta sarebbe legale in Russia in quanto pagherebbe i diritti secondo le leggi Russe, che sono poi le stesse esistenti in URSS; le cifre in gioco non sono ovviamente accettate dalle Major.Legalmente quindi le cose dovrebbero (uso il condizionale) stare così:- Per un russo tutto è legale- Per un occidentale è un po' come comprare, più o meno consapevolmente, un CD pirata.Quanto alle carte di credito, VISA al tempo di MP3sound bloccò la possibilità di pagamento ai propri clienti, cosa peraltro di dubbia legalità, in quanto non è la banca che mi può impedire di dare i miei soldi ad un ladro.In ogni caso fu solo VISA ad adottare, motu proprio, questo comportamento, mentre gli altri circuiti non hanno fatto niente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2010 23.56-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti