Google fa miracoli con le foto

Sviluppato un software, basato sulle reti neurali, in grado di aggiungere dettagli alle immagini a bassissima risoluzione. Così da rendere alcuni dettagli più riconoscibili

Roma – Il team di Google Brain ha sviluppato un sistema basato su reti neurali in grado di aggiungere dettagli alle immagini a risoluzione molto bassa. Sebbene il risultato che si può ottenere sia ancora lontano dall’essere perfetto, in molti casi può avvicinarsi alla realtà. Una immagine di un primo piano da 8×8 pixel è inutilizzabile, ma grazie a questo software può diventare in pochi istanti un viso riconoscibile.

Descrizione immagine

Se si guarda l’immagine sopra riprodotta, tratta dal documento di presentazione della tecnologia, si vede che la colonna di sinistra contiene una immagine da 8×8 pixel (indistinguibile), mentre nella colonna al centro si può vedere l’immagine che il software di Google Brain è in grado di creare dalla sorgente 8×8 pixel. Nella colonna a destra sono mostrate le immagini reali per effettuare una comparazione. Come si può vedere, il software ha apparentemente estratto una quantità incredibile di dettagli da soli 64 pixel.

Google Brain sfrutta una combinazione di due reti neurali. La prima, la rete condizionata, prova a rappresentare la sorgente 8×8 pixel confrontandola con altre immagini ad alta risoluzione, dopo averle ridotte a 8×8 pixel e cercando di farle combaciare. La seconda, la rete prioritaria, utilizza una implementazione di PixelCNN per ricercare e aggiungere dettagli realistici ad alta risoluzione all’immagine sorgente da 8×8 pixel. In sostanza, la rete prioritaria incamera un gran numero di immagini reali ad alta risoluzione – nel caso preso in esame, di celebrità e di camere da letto. Poi, quando l’immagine sorgente viene ingrandita, essa cerca di aggiungere nuovi pixel che combacino con ciò che la rete “conosce” circa quella classe di immagine. Per esempio, se c’è un pixel marrone verso la sommità dell’immagine, la rete prioritaria può identificare quell’elemento come un sopracciglio. Così, quando l’immagine è portata a risoluzione maggiore, può riempire il vuoto con una collezione di pixel marroni a forma di sopracciglio.
Per creare l’immagine finale ad alta risoluzione, i risultati delle due reti neurali sono mescolati fra loro. Con il risultato finale di avere aggiunto nuovi dettagli.

Descrizione immagine

La tecnica ad alta risoluzione di Google Brain è sufficientemente efficace nei test effettuati nella realtà. Quando agli osservatori umani è stata mostrata una immagine reale ad alta risoluzione di personaggi celebri, per confrontarla all’immagine ingrandita dal computer, questi sono stati ingannati per il 10 per cento delle volte (il 50 dovrebbe essere un punteggio ideale). Una percentuale maggiore (28 per cento) di osservatori si è fatta ingannare dall’immagine computerizzata di una camera da letto.

Non è ancora chiaro a chi potrebbe tornare utile una simile applicazione. Google Plus (su alcuni smartphone Android) dispone già di una funzione simile per la compressione delle immagini. È importante notare che l’immagine computerizzata ad alta risoluzione creata da Google Brain non è reale. I dettagli aggiunti – che vanno sotto il nome di “allucinazioni” nel gergo dell’image processing – sono niente altro che le migliori supposizioni. Questo fa sorgere alcuni problemi spinosi di applicazione, specialmente nel campo della sorveglianza e forense. La sofisticata tecnologia Google non potrebbe essere utilizzata dalla polizia, ad esempio, per identificare in modo definitivo un sospetto (non allo stato attuale, almeno), ma potrebbe aiutare a convalidare il fatto che un elemento sospettato sia realmente presente sullo sfondo di una fotografia. Inoltre, potrebbe essere utile per chiarire piccoli dettagli nelle foto, che sfuggono quando queste sono portate a dimensioni maggiori.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pere jeanne scrive:
    prestito
    Acquisite a ms. Vadez pronto gravi una testimonianza, è fondamentale scegliere una sicura e competente organizzazione finanziaria che mi ha aiutato con il mio progetto e Pago i miei debiti dandomi un prestito di 22.000. Pubblicare questo post perché sono felice e voglio farvi godere voi di essere in stato di bisogno inviare una mail direttamente a questa Ms integrata con il nome di Angela Vadez che mio incontra a 48 ore. Ecco la sua e-mail: angelavadez8@gmail.comContatti whatsapp + 33647161579
  • Luca scrive:
    Inutilità al quadrato alla UE
    "i servizi gratuiti non necessariamente dovranno essere resi disponibili oltreconfine" Cioè gli unici in cui c'è spesso il blocco geografico, mentre quelli a pagamento ne sono già oggi quasi tutti privi (per forza,devi pagarli e ti devi autenticare, che gliene frega a loro se sei all'estero!).Congratulazioni alla UE per la puntuale conferma della propria inutilità nel migliore dei casi, e più spesso nocività.
  • linaro scrive:
    Problema già risolto da anni
    Non servono norme, tantomeno se provengono da quei rottami mafiosi di bruxelles, esistono già le VPN (e meglio ancora la pirateria...). E' inutile che la UE s'affanni disperatamente a cercare di dimostrare di servire a qualcosa, queste marchette sono inutili, il tempo ormai è scaduto. :-o
    • ... scrive:
      Re: Problema già risolto da anni
      (idea) :-o :-o :-o(nolove) :-o :-o :-o(idea) :-o(idea)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(idea) :-o :-o(cylon)(idea)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(idea)(cylon)(newbie) :-o(cylon)(rotfl)(idea) :@(idea)(rotfl)(cylon) :-o(nolove)(cylon)(rotfl) :@(newbie) :@(rotfl)(cylon)(nolove) :-o(cylon)(rotfl)(idea) :@(idea)(rotfl)(cylon) :-o :-o(cylon)(idea)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(idea)(cylon)(newbie) :-o(idea)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(cylon)(idea) :-o (idea) :-o :-o :-o(nolove) :-o :-o :-o(idea)
    • xte scrive:
      Re: Problema già risolto da anni
      Il fatto che vi siano soluzioni se non illecite per lo meno formalmente in una zona grigia non significa che sia opportuno chiarire la cosa non trovi?O sei di quelli che quando vede un limite 90 in una strada dritta a tre corsie se ne infischia perché tanto non interessa a nessuno anziché romper le scatole a chi l'ha installato sino a quando questi non provvede a normalizzarlo? Il primo comportamento è quello che ha mantenuto l'Italia in un regime clientelare, il secondo è quello che mantiene buone condizioni di vita ai suoi cittadini in Francia, Svizzera, Svezia ed altri paesi diciamo con una qualità della vita media migliore dello stivale...
  • Rago scrive:
    Raga domanda
    raga domanda, chi è in testa a sanremo????
  • biagio scrive:
    giù le barriere e pure le mutande
    biagio ha fatto la cacca sulla tastiera del tuo PC
  • xte scrive:
    Che la risoluzione video sia un problema
    lo dice chi è rimasto all'IPv4, se si facesse seriamente la transizione all'IPv6 (multicast, nel caso) non vi sarebbero problemi... A parte ciò...Io sono emigrato quindi sono potenzialmente interessato (manco tanto, a dire il vero) ad avere contenuti italiani dalle mie parti, ma ad oggi la stragrande maggioranza della gente UE vive nel suo paese d'origine: quanti chessò spagnoli possono esser interessati a servizi audiovisivi italici e viceversa? Potrebbe andar bene per i paesi francofoni, che sono più di uno, ma questi sono già abbastanza integrati...Ad ogni buon conto ogni passo per diventare finalmente un'Europa ben venga...
    • panda rossa scrive:
      Re: Che la risoluzione video sia un problema
      - Scritto da: xte
      lo dice chi è rimasto all'IPv4, se si facesse
      seriamente la transizione all'IPv6 (multicast,
      nel caso) non vi sarebbero problemi... A parte
      ciò...

      Io sono emigrato quindi sono potenzialmente
      interessato (manco tanto, a dire il vero) ad
      avere contenuti italiani dalle mie parti, ma ad
      oggi la stragrande maggioranza della gente UE
      vive nel suo paese d'origine: quanti chessò
      spagnoli possono esser interessati a servizi
      audiovisivi italici e viceversa?Io ai servizi audiovisivi in lingua inglese sono interessato.Poi metti per esempio una partita di calcio di alta classifica che nel paese del campionato viene venduta a prezzi altissimi, mentre la finlandia la trasmette in chiaro.Uno a cui non interessa la dotta telecronaca di Caressa, per la quale molti sono disposti a pagare, se la guarda aggratis in finlandese.
      Ad ogni buon conto ogni passo per diventare
      finalmente un'Europa ben
      venga...E sarebbe anche ora, aggiungo io.
    • linaro scrive:
      Re: Che la risoluzione video sia un problema
      - Scritto da: xte
      Ad ogni buon conto ogni passo per diventare
      finalmente un'Europa ben
      venga...Anche ogni passo per farti cascare giù in un bel dirupo, aggiungerei.Mancava giusto il rottame eurosinistro ti turno. :-o
      • xte scrive:
        Re: Che la risoluzione video sia un problema
        Non temere, la tua idea anti-Europea si stà rapidamente realizzando, se i cittadini Europei la penseranno in massa come te vedrai i risultati, a me son bastati quelli storici dei primi anni '20 del 900 per evitare...Ad ogni buon conto dall'Italia me ne son finalmente andato, non è facile ma se servirà potrò anche valutare di trasferirmi in Siberia. La dittatura russa attuale non è diversa da quella che i populisti spingono in EU, ma almeno in posti così remoti l'effetto è minore.
        • Luca scrive:
          Re: Che la risoluzione video sia un problema
          - Scritto da: xte
          Non temere, la tua idea anti-Europea si stà
          rapidamente realizzando, E' apprezzabile il fatto che quantomeno tu ti sia reso conto di come è orientata l'opinione pubblica. Tra gli europeisti c'è ancora poca coscienza dei sondaggi e del fatto che siano ridotti in minoranza. Per dire, quel rottame umano di scalfari pensa ancora di essere in maggioranza.
          se i cittadini EuropeiNon esistono, nè sono mai esistiti, nè esisteranno mai i "cittadini europei". Esistono gli Italiani, i francesi, gli spagnoli, i greci, ecc...Non si creano Popoli dal nulla, nè tantomeno si cancellano tremila anni di Storia con un trattato monetario/commerciale. Sarebbe come dire "i cittadini africani", o "asiatici", o "americani" (nel senso corretto del termine, no statunitensi). Espressioni senza alcun senso storico.E' ora che questa "storiografia alternativa" venga finalmente messa a tacere.
          vedrai i
          risultati, a me son bastati quelli storici dei
          primi anni '20 del 900 per
          evitare...I "risultati" da maastricht in poi sono stati ben analizzati dalla popolazione, e da lì discendono gli ultimi esiti elettorali e referendari.Non credo l'alternativa sia la guerra o il fascismo, altrimenti non si spiega la pace dal '45 al '92, un periodo in cui non c'era nè l'euro, nè parametri macroeconomici da rispettare, e nemmeno il mercato unico (c'era quello comune, che era una cosa diversa).
          Ad ogni buon conto dall'Italia me ne son
          finalmente andatoDomanda: hai sentito nessuno che t'abbia implorato di ritornare? Perchè se la risposta fosse No, forse dovresti farti qualche domanda. :DE soprattutto, cosa intasi a fare questo forum ITALIANO? Non pensi sia il caso di emigrare anche digitalmente?
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema

            E' apprezzabile il fatto che quantomeno tu ti sia
            reso conto di come è orientata l'opinione
            pubblica. Tra gli europeisti c'è ancora poca
            coscienza dei sondaggi e del fatto che siano
            ridotti in minoranza. Per dire, quel rottame
            umano di scalfari pensa ancora di essere in
            maggioranza.Ho usato il condizionale proprio perché, ad oggi, gli europeisti sono ancora la maggioranza.
            Non esistono, nè sono mai esistiti, nè
            esisteranno mai i "cittadini europei". Esistono
            gli Italiani, i francesi, gli spagnoli, i greci,
            ecc...Hum, io sento un bel po' di gente giovane che non fa alcuna differenza, non si sente diversa all'interno dell'UE, c'è in molti casi una barriera linguistica ma in altri paesi non forte come in Italia (per dire in Francia si studia oltre al francese altre due lingue a scuola, in genere chi abita verso la germania sceglie inglese e tedesco, chi è vicino all'italia italiano, chi vicino alla spagna spagnolo ecc in un regime non troppo dissimile da quello Svizzero dove in ogni cantone si parla almeno le lingue di due cantoni confinanti.
            Non si creano Popoli dal nulla, nè tantomeno si
            cancellano tremila anni di Storia con un trattato
            monetario/commerciale.Quali? Tipo quelli che sostengono l'orgine cristiana dell'Europa, dimenticando che le prime "unioni europee" sono pagane ed il cristianesimo è stato imposto con la forza, per ragioni politiche, da un tal Carlo Magno?
            Domanda: hai sentito nessuno che t'abbia
            implorato di ritornare? Perchè se la risposta
            fosse No, forse dovresti farti qualche domanda.
            :DImplorato no, cercato regolarmente e con anche troppa insistenza si, tra ssh e TV sembra ancora di esser in Italia in questi giorni...
            E soprattutto, cosa intasi a fare questo forum
            ITALIANO? Non pensi sia il caso di emigrare anche
            digitalmente?Mi dicono che nell'informatica si sia un po' allergigi ai confini, in effetti uso regolarmente servizi USA e non vorrei vivere negli usa manco se mi garantissero una villa zeppa di ninfomani in crisi d'astinenza ed uno stipendio pari a quello dei nostri ambasciatori... Si chiama internet, m'avevan detto...
          • Luca scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            - Scritto da: xte

            E' apprezzabile il fatto che quantomeno tu
            ti
            sia

            reso conto di come è orientata l'opinione

            pubblica. Tra gli europeisti c'è ancora poca

            coscienza dei sondaggi e del fatto che siano

            ridotti in minoranza. Per dire, quel rottame

            umano di scalfari pensa ancora di essere in

            maggioranza.
            Ho usato il condizionale proprio perché, ad oggi,
            gli europeisti sono ancora la
            maggioranza.Eccolo! Lo sapevo, il disturbo mentale non risparmia nessun europeista. :DNo caro, tra gli italiani siete proprio in minoranza, e per giunta a dirlo è la stessa UE: http://www5.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2016/11/18/eurobarometro-crolla-in-italia-immagine-dellunione-europea_cc53d9f5-a98b-4512-b2d0-94d0b07b4fca.html

            Non esistono, nè sono mai esistiti, nè

            esisteranno mai i "cittadini europei".
            Esistono

            gli Italiani, i francesi, gli spagnoli, i
            greci,

            ecc...
            Hum, io sento un bel po' di gente giovane che non
            fa alcuna differenza,Tu senti tante vocine in testa e vivi in un mondo tutto tuo.Poi arrivano i sondaggi che dicono l'opposto, come quello sopra. O meglio ancora le elezioni.

            Non si creano Popoli dal nulla, nè tantomeno
            si

            cancellano tremila anni di Storia con un
            trattato

            monetario/commerciale.
            Quali? Tipo quelli che sostengono l'orgine
            cristiana dell'Europa, dimenticando che le prime
            "unioni europee" sono pagane ed il cristianesimo
            è stato imposto con la forza, per ragioni
            politiche, da un tal Carlo
            Magno?L'europa non ha proprio alcuna "origine", salvo quella geologica. E' solo un'espressione geografica.Se invece ti riferisci alle nazioni del continente europeo, a quanto pare ancora una volta la maggioranza dei cittadini la pensano all'opposto di te, e condividono l'idea di bandire l'immigrazione musulmana , anche oltre ciò che ha fatto Trump:http://www.nbcnews.com/storyline/europes-border-crisis/majority-leading-eu-nations-support-trump-style-travel-ban-poll-n718271Comunque la giri, il mondo va in direzione opposta a quella che tu speri.

            Domanda: hai sentito nessuno che t'abbia

            implorato di ritornare? Perchè se la risposta

            fosse No, forse dovresti farti qualche
            domanda.

            :D
            Implorato no, cercato regolarmente e con anche
            troppa insistenza si, tra ssh e TV sembra ancora
            di esser in Italia in questi
            giorni...Cosa c'entrino ssh e TV lo sai solo tu. Secondo me deliri, come sopra.

            E soprattutto, cosa intasi a fare questo
            forum

            ITALIANO? Non pensi sia il caso di emigrare
            anche

            digitalmente?
            Mi dicono che nell'informatica si sia un po'
            allergigi ai confini, in effetti uso regolarmente
            servizi USA e non vorrei vivere negli usa manco
            se mi garantissero una villa zeppa di ninfomani
            in crisi d'astinenza ed uno stipendio pari a
            quello dei nostri ambasciatori... Si chiama
            internet, m'avevan
            detto...Stanno tornando i Muri, per ora quelli fisici (contro gli immigrati) e commerciali (dazi), ma tranquillo che presto o tardi arrivano anche quelli digitali. La Cina c'ha già pensato, non è detto che presto o tardi non si prenda esempio noi da loro.
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema

            No caro, tra gli italiani siete proprio in
            minoranza, e per giunta <b
            a dirlo è la stessa
            UE: </b

            http://www5.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenPrendo sempre con grano salis le statistiche, per dire subito prima del referendum per la riforma costituzionale by Berlusconi molti analisti dicevano che avrebbero vinto i SI, idem prima del referendum per la riforma By Renzi, ad ogni buon conto, SE, in Italia vi saranno elezioni con candidati magari diversi tra loro ne riparleremo.
            Tu senti tante vocine in testa e vivi in un mondo
            tutto
            tuo.
            Poi arrivano i sondaggi che dicono l'opposto,
            come quello sopra. O meglio ancora le
            elezioni.Come quelli che dicevano che dopo Holland vinceva di sicuro la destra, magari tornava Sarkozy o quelli delle società di rating che davano la tripla A a Lehman?
            L'europa non ha proprio alcuna "origine", salvo
            quella geologica.Certo, i vari milleni di storia non interessano, per lo meno se non raccontano la gloria della propria parte... Come quel tipo, Schirach che diceva di metter mano alla pistola se solo sentiva parlar di cultura, ad un certo processo a Norimberga si dice parlasse in maniera convincente.
            Se invece ti riferisci alle nazioni del
            continente europeo, a quanto pare ancora una
            volta la maggioranza dei cittadini la pensano
            all'opposto di te, e condividono l'idea di
            <b
            bandire l'immigrazione musulmana </b
            , anche
            oltre ciò che ha fatto
            Trump:
            http://www.nbcnews.com/storyline/europes-border-crIo condivido l'idea di cancellare ogni religione, a partire dalle grandi religioni monoteiste, condivido l'idea dell'eugenetica stile svedese per tutti i soggetti religiosi così tanto diminuisce la popolazione mondiale... Ah, dimenticavo, i Sauditi che tu sappiano sono comunisti atei? Perché il bando di Trump non li riguarda. In effetti a ben guardare il bando di Trump riguarda solo i musulmani poveri, per i ricchi la porta è sempre aperta.
            Comunque la giri, il mondo va in direzione
            opposta a quella che tu
            speri.Questo è vero purtroppo.
            Cosa c'entrino ssh e TV lo sai solo tu. Secondo
            me deliri, come
            sopra.ssh e TeamViewer ovvero tanta gente, italiana, che gradisce e cerca le mie competenze e che può parzialmente ancora ottenerle grazie al fatto che internet non è stato pensato per aver confini bensì per abbatterli.
            Stanno tornando i Muri, per ora quelli fisici
            (contro gli immigrati) e commerciali (dazi), ma
            tranquillo che presto o tardi arrivano anche
            quelli digitali. La Cina c'ha già pensato, non è
            detto che presto o tardi non si prenda esempio
            noi da
            loro.Ed in effetti questi muri funzionano molto bene eh, un po' come i provvedimenti antipirateria contro i siti di streaming... O magari i provvedimenti sull'insegnamento dell'astinenza sessuale ai giovani negli USA quelli che si applicano da anni negli stati che dopo anni di istruzione all'astinenza han il più alto numero di malattie a trasmissione sessuale e gravidanze precoci... Ah, hai notato che le zone d'Italia dove ci son più problemi con gli immigrati sono zone tipicamente di destra? E non parlo solo del sud ma anche di certe aree della Lombardia, del Veneto ecc mentre in aree tipicamente di sinistra i problemi sono minimi, se ci sono? Ti dice niente?
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema

            Millenni di guerre tra popoli completamente
            diversi tra loro, con culture completamente
            diverse, e interessi sostanzialmente opposti.Sei veramente sicuro? Hai presente i semafori, i cartelli stradali, le case ecc? Perché al tempo dei Celti gran parte dell'Europa attuale viveva in maniera molto simile, oggi le somiglianze sono ancora maggiori: mi dice quante differenze materiali trovi tra un Tedesco, un Francese, un Italiano, uno Spagnolo, uno Svizzero ecc? Hai mai fatto un giro fuori dai confini? Quanti usi e costumi diversi trovi tra la Liguria ed il Piemonte in rapporto a quelli che trovi tra un Occitano ed un Sardo?
            Poi uno passa a Ventimiglia e ci sono i regolari
            controlli, come prima di Schengen, anche per i
            "fenomeni" che usano teamviewer.Ah si? E com'è che io, da neo-emigrato in Francia, tutte le volte che passo a Ventimiglia (2+ volte al mese) non vengo fermato? Com'è che sono passato il giorno stesso in cui certi giornali italiani scrissero che la Francia aveva chiuso le frontiere ed io son passato senza alcun controllo? Sai cosa c'è al confine francese? La Gendarmerie che *guarda* senza fermare i veicoli che passano. Se per caso uno appare sospetto (tipo un furgone chiuso che potrebbe nascondere migranti, non cittadini europei e quindi fuori dagli accordi di Schengen) gli chiedono educatamente di fermarsi un istante, aperto il bagagliaio se non c'è nessuno nascosto si scusano, con cortesia, e si riparte, perdendo in tutto un paio di minuti. Gli unici controlli che effettivamente ci sono e possono esser pesanti sul piano della libera circolazione riguardano i pullman che vengono da fuori UE, pur avendo già attraversato stati UE che *talvolta* non sempre vengono fermati per controlli a campione e li alle volte occorre tempo perché controllano i documenti di ogni persona a bordo e per quanto sian rapidi e opportunamente numerosi un po' di tempo si perde. Sai chi mi ha fermato, peraltro una volta sola in due+ anni di itinere? La Finanza al confine italiano chiedendomi da dove venivo, dove andavo, controllando patente e libretto e chiedendomi (senza controllare) quanti contanti avevo con me. Domande che all'interno della Francia stessa non mi ha mai fatto nessuno nei rarissimi casi in cui c'è un controllo. Per carità quel finanziere è stato comunque *educato* (non proprio gentile e non s'è scusato per il disturbo) non s'è comportato come se fossi un criminale stile polizia USA ma s'è comportato meno bene e ha disturbato di più la mia esistenza di libero cittadino di tutti i gendarmi francesi che ho incontrato sinora e indovina un po' chi è più di destra tra Italia e Francia?
            Hai notato che le zone più ricche d'Italia
            (Lombardia e Veneto) sono di destra? Hai notato
            che in Toscana c'è appena stato il più grande
            crac bancario della nostra Storia? Hai notato che
            il mondo gira all'opposto di
            te?Hai notato che le zone più ricche d'Italia sono equamente distribuite tra destra e sinistra e la corruzione più forte e la criminalità più forte e la crisi è più forte quasi esclusivamente in zone di destra, senza contare che zone di sinistra disagiate ce n'è poche, di destra tante, l'intero centro sud per dire che a parte poche sacche è sempre stato di destra e grazie al quale, alle malavite organizzate locali, gli alleati poterono riciclare i peggiori elementi del fascismo nel dopoguerra? Hai notato che le amminitrazioni più disastrate sono tutte di destra o ex di destra (per dire Roma vs Torino). Hai notato che le zone più sviluppate sono abbastanza sinistrorse (il Veneto che citi ha avuto la sua sparata ma è in profonda crisi e le sue infrastrutture sono largamente inferiori al Piemonte, per far un esempio).
          • Luca scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            - Scritto da: xte

            Millenni di guerre tra popoli completamente

            diversi tra loro, con culture completamente

            diverse, e interessi sostanzialmente opposti.
            Sei veramente sicuro? Hai presente i semafori, i
            cartelli stradali, le case ecc? Perché al tempo
            dei Celti gran parte dell'Europa attuale viveva
            in maniera molto simile, oggi le somiglianze
            sono ancora maggiori: mi dice quante differenze
            materiali trovi tra un Tedesco, un Francese, un
            Italiano, uno Spagnolo, uno Svizzero ecc?Ti bastano tremila anni di guerre, specialmente le ultime due? 25 lingue diverse bastano? I cartelli stradali sono pressochè uguali <b
            in tutto il mondo </b
            .(rotfl)
            fatto un giro fuori dai confini? Quanti usi e
            costumi diversi trovi tra la Liguria ed il
            Piemonte in rapporto a quelli che trovi tra un
            Occitano ed un
            Sardo?Per esempio il Sardo e l'occitano "usano" parlare in lingue diverse. Così, tanto per dire la prima delle quindicimila differenze che mi vengono in mente. (rotfl)

            Poi uno passa a Ventimiglia e ci sono i
            regolari

            controlli, come prima di Schengen, anche per
            i

            "fenomeni" che usano teamviewer.
            Ah si? E com'è che io, da neo-emigrato in
            Francia, tutte le volte che passo a Ventimiglia
            (2+ volte al mese) non vengo fermato? Com'è che
            sono passato il giorno stesso in cui certi
            giornali italiani scrissero che la Francia aveva
            chiuso le frontiere ed io son passato senza alcun
            controllo? Sai cosa c'è al confine francese? La
            Gendarmerie che *guarda* senza fermare i veicoli
            che passano. Se per caso uno appare sospetto
            (tipo un furgone chiuso che potrebbe nascondere
            migranti, non cittadini europei e quindi fuori
            dagli accordi di Schengen) gli chiedono
            educatamente di fermarsi un istante, aperto il
            bagagliaio se non c'è nessuno nascostoQuella che descrivi è già di suo, ipso facto, una violazione di Schengen: da trattato, non dovrebbero fermare proprio nessuno, educatamente o meno.Giustissimo e doveroso farlo, tra l'altro. Ma ciò dimostra inequivocabilmente che Schengen è morto, specialmente visto che l'attuale presidente francese in teoria sarebbe europeista. Figurati col prossimo cosa succede...
            Sai chi mi ha fermato, peraltro
            una volta sola in due+ anni di itinere? La
            Finanza al confine italiano chiedendomi da dove
            venivo, dove andavo, controllando patente e
            libretto e chiedendomi (senza controllare) quanti
            contanti avevo con me. Bene, mi fa ben sperare sulla sicurezza dell'Italia. Forse è per questo che per ora non abbiamo avuto attentati. Certo, potremmo avere un minimo d'orgoglio e dichiarare estinto Schengen, invece di limitarci a non applicarlo.
            Domande che all'interno
            della Francia stessa non mi ha mai fatto nessuno
            nei rarissimi casi in cui c'è un controllo. ... e forse è per questo che in Francia gli attentati ormai sono un'abitudine.

            Hai notato che le zone più ricche d'Italia

            (Lombardia e Veneto) sono di destra? Hai
            notato

            che in Toscana c'è appena stato il più grande

            crac bancario della nostra Storia? Hai
            notato
            che

            il mondo gira all'opposto di

            te?
            Hai notato che le zone più ricche d'Italia sono
            equamente distribuite tra destra e sinistraNo no, le zone più ricche sono proprio quasi tutte di destra, basta guardare la classifica del PIL pro-capite. Le uniche due regioni relativamente "ricche" di sinistra, anche se meno della Lombardia, sono il Trentino, e solo per la (scandalosa) autonomia fiscale a spese di tutti noi, e l'Emilia (bravi! Volete un palloncino di consolazione?).Comunque nulla da dire su MPS? Venti miliardi spesi dallo Stato per colpa vostra? Hai la più vaga idea di quante Olgettine o quanti diamanti in Tanzania devi pagare per arrivare a <b
            venti miliardi </b
            ?Che poi io voto per i Cinque Stelle, però sentire voi sinistri che fate la gara al meno peggio con la destra fa pena.
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema

            Ti bastano tremila anni di guerre, specialmente
            le ultime due?
            25 lingue diverse bastano? Abbiamo avuto molte meno guerre di tante alte aree del mondo e siamo di fatto il pilastro dell'evoluzione tecnologica mondiale ad ogni buon conto a parte le lingue ammetti che siam più o meno tutti uguali... Accidenti, vedo grandi motivazioni, considerando che nella maggior parte dei paesi UE i cittadini Europei parlano più di una lingua e che per dire in Svizzera non pare la lingua sia mai stata un problema...
            Per esempio il Sardo e l'occitano "usano" parlare
            in lingue diverse. Così, tanto per dire la prima
            delle quindicimila differenze che mi vengono in
            mente.Perché, lingua a parte non mi dici qualche altra delle 15k differenze che ti vengono in mente? Io di somiglianze te ne potrei dire tante: vivono più o meno in alloggi analoghi, han più o meno lo stesso clima, mangian più o meno le stesse cose, han origini dialettali in parte comuni, sono mediamente teste calde allo stesso modo, han più o meno istituzioni simili, almeno nei principi, feste in buona parte comuni, modi di vestire, orari ecc grossomodo analoghi ecc. Nulla di più diverso di quanto separa un Piemontese da un Siciliano, per dire.
            Quella che descrivi è già di suo, ipso facto, una
            violazione di Schengen: da trattato, non
            dovrebbero fermare proprio nessuno, educatamente
            o meno.Schengen prevede la libera circolazione dei cittadini UE, non di ogni persona che si trovi sul suolo UE e non vieta alle autorità di polizia di far occasionali controlli sul loro territorio, che sia la frontiera o una stradina sperduta al centro del paese. Ripeto non sono mai stato fermato al confine francese, vedo solo *di rado* fermare per controlli veicoli con targa non UE e qualche raro caso di controlli su furgoni chiusi. Non vedo violazioni di Schengen. Al contrario una, sia pur di nessun sostanziale impatto l'ho subita rientrando in Italia su una vettura ancora con targa italiana. E nel caso dei controlli francesi non mi risulta venga chiesto da dove si viene o dove si va, si cerca solo la presenza di cittadini non UE, non dentro Schengen.
            Bene, mi fa ben sperare sulla sicurezza
            dell'Italia. Forse è per questo che per ora non
            abbiamo avuto attentati. Certo, perché se avessi avuto una bomba sotto il sedile se ne sarebbe sicuramente accordo dalla patente o dalle altre informazioni richieste. Mi fai venire in mente le domande per il visto USA: "hai mai partecipato ad attività di sedizione contro gli Ebrei", "sei mai stato iscritto al partito nazista o comunista", "hai intenzione di commettere reati sul suolo USA". Son sicuro che un attentatore racconterà tutto con note a penna a lato delle crocette.
            No no, le zone più ricche sono proprio quasi
            tutte di destra, basta guardare la classifica del
            PIL pro-capite. Le uniche due regioni
            relativamente "ricche" di sinistra, anche se meno
            della Lombardia, sono il Trentino, e solo per la
            (scandalosa) autonomia fiscale a spese di tutti
            noi, e l'Emilia (bravi! Volete un palloncino di
            consolazione?).Ah, il Piemonte è una zona povera? La Toscana? La Liguria? Guarda il reddito medio, poi ne parliamo. Mentre tutte le industrie in fallimento nel Veneto o che magari non han manco una ADSL decente? E tutto il sud storicamente di destra? E Roma e l'Abruzzo? che son tutte di destra? Se guardi il pil (che di suo non è un gran indicatore, se solo pensi a come si vive nel Sud Corea o in Cina, per dire) vedi che quasi TUTTE le aree nere d'Italia sono in profonda e struttural crisi, nelle aree classiche rosse si sono elementi di crisi ma nulla di più... Fai te. Mi fai venire in mente un amico che una volta disse "a San Marino, Monaco, ... tutto funziona e si stà bene, questa è la destra". Vero, peccato che questi paradisi siano possibili solo grazie a tutto quel che c'è intorno mentre tutto il resto del mondo di destra... Pensa a come si vive in media negli USA, in UK, in Irlanda vs come si vive in Francia, in Svezia o in Canada per fare esempi "bilanciati".
            Comunque nulla da dire su MPS? Venti miliardi
            spesi dallo Stato per colpa vostra? Hai la più
            vaga idea di quante Olgettine o quanti diamanti
            in Tanzania devi pagare per arrivare a <b

            venti miliardi </b
            Su MPS? Ti dice niente il Partito Democristiano o il fatto che il buco derivi da operazioni di stampo "cattolico" che propriamente di sinistra non è? Si, la ex-sinistra italiana s'è fatta fregare sin dalla fine della Resistenza, il principale partito di sinistra ha accolto e s'è fatto scalare dai democristiani. Non lo nego affatto, ma non chiamo questa gente "di sinistra".
            Che poi io voto per i Cinque Stelle, però sentire
            voi sinistri che fate la gara al meno peggio con
            la destra fa
            pena.Il M5s? Dici quel partito-azienda che ufficialmente esercita democrazia liquida in rete su una piattaforma closed-source, con un modello client-server hostata su server privati di un'azienda che di fatto è alla testa del movimento? Sai qual'è il partito più simile al M5S? Il PNF delle origini, una gerarchia dittatoriale che ai tempi parlava bene alla pancia della gente, tanto che persino il giovane Giorgio Bocca ne fu membro, facendo credere alla massa di membri di basso livello di partecipare alla rinascita del paese, e s'è visto che "rinascita"... Dalla potenza europea dei tempi di Cavour si è passati allo stato non proprio brillante ma pursempre rispettato della prima guerra mondiale sino al vassallo degli USA di oggi.Un contro-esempio di politica: le destre dicono che bisogna lavorare sodo, aumentare l'orario di lavoro, poter licenziare quando serve ecc. Ora mi dici come mai in Francia dove si lavora meno del resto d'Europa si stà molto meglio e la produttività oraria del lavoratore è la più alta al mondo? La Germania invece ha una produttività oraria simile alla Romania (e peggiore dell'Italia) e gli USA dove si lavora molto di più dell'Europa sono gli ultimi dei paesi occidentali? Com'è che l'Italia di sinistra del dopoguerra, pur con tutti i suoi problemi, è riuscita a fare un'industria di alta gamma che ha partorito cose come Ferrari, Lamborghini, Ansaldo nucleare ecc? Mentre oggi i leaders tecnologici sono i Francesi (pensa ai Rafale vs F35&c, alle centrali nucleari di mezza europa fatte da Areva, che è nata su tecnologia Ansaldo)?
          • Luca scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            - Scritto da: xte

            Ti bastano tremila anni di guerre,
            specialmente

            le ultime due?

            25 lingue diverse bastano?
            <b
            Abbiamo avuto molte meno guerre di tante alte
            aree del mondo </b
            (!!!!!)Potevi dirlo subito che dopo l'asfaltatura sui sondaggi volevi solo sparare un po' di cazzate. Va bene, tu spari le cazzate, io ci metto le faccine che ridono. (rotfl) (rotfl)
            <b
            e siamo (la UE) di fatto il pilastro
            dell'evoluzione tecnologica mondiale </b
            (rotfl) (rotfl)
            ad ogni buon
            conto a parte le lingue... e a parte anche tutto il resto. (rotfl)
            Accidenti, vedo grandi
            motivazioni, considerando che nella maggior parte
            dei paesi UE i cittadini Europei parlano più di
            una lingua e che per dire in Svizzera non pare la
            lingua sia mai stata un problema...E siccome ne hanno già troppe, hanno pensato bene di starsene fuori dalla UE. Toh, guarda caso ormai a voler entrare sono solo ucraina, serbia, kosovo, chi sa perchè la svizzera no e il regno unito se ne va. Come mai la UE attrae solo zingari? (rotfl)
            Perché, lingua a parte non mi dici qualche altra
            delle 15k differenze che ti vengono in mente? Io
            di somiglianze te ne potrei dire tante: vivono
            più o meno in alloggi analoghi, Nel senso che le case hanno un tetto e un pavimento? Beh sì, tende e palafitte le hanno smantellate da un po'. (rotfl)
            han più o meno lo
            stesso clima, Come tutto il mediterraneo (rotfl)
            mangian più o meno le stesse cose,No cazzo! (rotfl)
            sono
            mediamente teste calde allo stesso modo, han più
            o meno istituzioni simili, almeno nei principi,
            feste in buona parte comuni, modi di vestire,
            orari ecc grossomodo analoghi ecc. Eh sì, effettivamente entrambi non fan parte della vasta categoria dei Popoli Notturni. Secondo te due popoli, per stare in Nazioni diverse, devono appartenere ad ere evolutive distinte? Tipo Sapiens Sapiens e Neanderthal (rotfl)


            Quella che descrivi è già di suo, ipso
            facto,
            una

            violazione di Schengen: da trattato, non

            dovrebbero fermare proprio nessuno,
            educatamente

            o meno.
            Schengen prevede la libera circolazione dei
            cittadini UE, non di ogni persona che si trovi
            sul suolo UE e non vieta alle autorità di polizia
            di far occasionali controlliNon c'è proprio nulla di occasionale, e controllano chi gli pare, anche perchè non possono saper in anticipo la cittadinanza. Schengen è morto, fattene una ragione. Se poi sono "educati" buon per te, io non lo sarei... :D

            No no, le zone più ricche sono proprio quasi

            tutte di destra, basta guardare la
            classifica
            del

            PIL pro-capite. Le uniche due regioni

            relativamente "ricche" di sinistra, anche se
            meno

            della Lombardia, sono il Trentino, e solo
            per
            la

            (scandalosa) autonomia fiscale a spese di
            tutti

            noi, e l'Emilia (bravi! Volete un palloncino
            di

            consolazione?).
            Ah, il Piemonte è una zona povera? La Toscana? La
            Liguria? Sì, rispetto alla Lombardia proprio sì. Il Piemonte poi col tracollo fiat è diventato la Calabria del nord.
            Su MPS? Ti dice niente il Partito Democristiano o
            il fatto che <b
            il buco derivi da operazioni di
            stampo "cattolico" </b
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)


            Che poi io voto per i Cinque Stelle, però
            sentire

            voi sinistri che fate la gara al meno peggio
            con

            la destra fa

            pena.
            Il M5s? Dici quel partito-azienda che
            ufficialmente esercita democrazia liquida in
            rete su una piattaforma closed-source, con un
            modello client-server hostata su server privati
            di un'azienda che di fatto è alla testa del
            movimento? Sai qual'è il partito più simile al
            M5S? Il PNF delle originiMagari! :D
            Mentre oggi i leaders tecnologici
            sono i Francesi (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)[img]http://m.memegen.com/2w399c.jpg[/img]
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema

            tu spari le cazzate, io ci metto le
            faccine che ridono. (rotfl)Ok, vuol dire che hai esaurito gli argomenti, sei all'angolo, non preoccuparti non infierisco

            parte le lingue
            ... e a parte anche tutto il resto. (rotfl)Ah, si, scusa, quel resto che non ti riesce proprio di scrivere...
            E siccome ne hanno già troppe, hanno pensato bene
            di starsene fuori dalla UE. Toh, guarda caso
            ormai a voler entrare sono solo ucraina, serbia,
            kosovo, chi sa perchè la svizzera no e il regno
            unito se ne va.Eh, già, la Svizzera non è mai stata infatti un paese a se stante, raduno di mercenari prima e forziere poi, prima della UE secondo te voleva far alleanze con chiunque immagino... Ah, si in effetti di paesi UE che vogliano entrare non ce ne sono più, anche perché sai, quando ci sei entrato non hai bisogno di volerci rientrare, ci sei già dentro...
            Come mai la UE attrae solo zingari? (rotfl)Non so, come mai più forte dell'Euro c'è solo la Sterlina inglese come moneta? Forse i mercati si sbagliano?
            Nel senso che le case hanno un tetto e un
            pavimento? Beh sì, tende e palafitte le hanno
            smantellate da un po'.
            (rotfl)Hum... Sei mai stato in Russia, grandi città della Russia europea a parte? Mai stato negli USA? Perché se ci vai vedrai che le case sono un pelo diverse da quelle europee. Magari non noti tanto la diversità vedendole in qualche film, ma se ci entri...

            han più o meno lo

            stesso clima,
            Come tutto il mediterraneo (rotfl)Si, in effetti Haifa ha lo stesso clima di Venezia... Hint il mediterraneo non è solo quel tratto di mare davanti alle coste italiane.
            < mangian più o meno le stesse cose,
            No cazzo! (rotfl)No? Hai presente cosa mangian in UK, in USA o altri paesi non europei?Certo la pasta in Francia è un buon materiale da costruzione, mediamente più colloso del cemento anche se un pelo unto. Non esistono primo e secondo ma "secondo" (portata principale) e contorni. In compenso le tipiche verdure ripiene provenzali (pomodori, cipolle, melanzane, zucchine) sono accidentalmente le stesse che fan in Liguria e pure in Calabria, il cinghiale è fatto nel coccio allo stesso modo, la polenta anche ecc ecc ecc Le differenze che trovi non sono maggiori di quelle che vi sono tra le varie regioni italiane.
            Eh sì, effettivamente entrambi non fan parte
            della vasta categoria dei Popoli Notturni.
            Secondo te due popoli, per stare in Nazioni
            diverse, devono appartenere ad ere evolutive
            distinte? Tipo Sapiens Sapiens e Neanderthal
            (rotfl)Non so, sai in media negli orari tra Francia e nord Italia c'è una mezz'ora di sfasamento degli orari (in Francia si comincia in genere mezz'ora prima che in Italia e si finisce mezz'ora/un'ora prima, Non molta differenza. In UK per dire si comincia la giornata tra le 5.40 e le 6 e si finisce alle 17.30/18. Alle 20 son già a dormire. Tra il nord ed il sud Italia c'è più o meno lo stesso sfasamento d'orario con la Francia. Per capirci l'italiano medio del nord si sveglia alle 6.30/7, mangia alle 12.30 e chiude alle 19, il francese medio si sveglia tra le 6 e le 6.30, mangia alle 12, chiude alle 18. L'italiano medio del sud si sveglia tra le 7 e le 7.30, mangia verso le 13.30, cena verso le 20 o anche più tardi. Senza andar tanto lontano in Grecia si cena alle 21.30 o più tardi... Cavolo, forse anche in questo non c'è tanta differenza... Allora forse l'unica vera differenza è che in alcuni paesi lo stato e i cittadini funzionano in media meglio che in Italia...
            Non c'è proprio nulla di occasionale, e
            controllano chi gli pare, anche perchè non
            possono saper in anticipo la cittadinanza.
            Schengen è morto, fattene una ragione. Se poi
            sono "educati" buon per te, io non lo sarei...
            :DChissà come mai in tanti viaggi allora non m'han mai controllato... Approfittano per sbirciare soltanto mentre attraverso la barriera autostradale (che per inciso è oltre 15Km dopo il confine, a La Turbie, dopo una bella area di servizio con tanto di tavoli e gazebo, servizi puliti ecc).Sulla cittadinanza, certo a priori non lo sanno, però guardano la targa ed il veicolo, sai in molti casi, pur con una certa imprecisione secondo come viaggi si capisce di dove sei.
            Sì, rispetto alla Lombardia proprio sì. Il
            Piemonte poi col tracollo fiat è diventato la
            Calabria del nord.Ah, ok, allora i dati del Sole24Ore in collaborazione col Mef sono falsi, bé del resto si sa che quelli del Sole sono Komunisti... Ah, aspetta, anche il Mef è Komunista, ahhh tutti quelli che smentiscono certe notizie sono sporchi Komunisti... Ahhhh, l'Italia è circondata!!!Del resto se guardiamo per comune... Incredibile, Valle D'Aosta, Toscana, Puglia!!! Sono *davanti* alla Lombardia!!! I redditi medi poi, son certamente stati riscritti dalla Pravda: Portofino è il campione d'Italia e toh, è nella rossa liguria, nei rossissimi dintorni di Genova, anche Pino torinese è chiaramente un comune lombardo, 7 posizioni sopra Milano... E che dire di Pieve Ligure, 2 posizioni sopra Milano... Roma? 95, novantacinquesima posizione!!!!Mah, come si vuol far credere che i ricconi stan in centri minori, dei quali buona parte in regioni rosse! Kavolo sarà un complotto.

            Su MPS? Ti dice niente il Partito

            Democristiano o il fatto che

            il buco derivi da operazioni

            di stampo "cattolico"
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)Già Antonveneta è(ra) una banca rossa e non è stata ripescata su richieste vaticane per salvare il Komunistissimo Santander...

            Mentre oggi i leaders tecnologici

            sono i Francesi
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)Hum, vediamo, di chi è il più avanzato lanciatore di satelliti al mondo: Ariane, si ok, non è solo francese, è dell'ESA, ah per secondo c'è Vega, poi la Soyuz, gli USA? Pagano terzi, non son più in grado di agire, sperano che SpaceX li salvi... Ah, vediamo il caccia più avanzato? L'Eurofighter, verisone Rafale, seguito dal nostro EF2000, l'F35? Vuoi un elenco delle cose che non può fare dal volare in un temporale, all'appontare se c'è calma piatta e riflessi del solleone sull'acqua? PS davanti all'F35 indovina chi c'è: Su-35, da kompagno, ci sono i ruski, che han problemi meno gravi dell'F35 ma comunque di più dei nostri Eurofighter. Ah, sui missili, oh, ancor meglio sul nucleare dov'è la sperimentazione di fusione più avanzata per ora? Indovina un po' poco distante da Aix-en-provence. Ah, dov'è la silicon valley europea? Sophia-Antipolis, tra Antibes e Grasse, in costa azzurra, ah, una delle più grosse realtà in loco si chiama Amadeus, sai chi è? Bé è l'azienda che organizza i servizi turistici praticamente di tutto il mondo, bigliettatura, rotte, collegamenti compagnie aeree-tour operators ecc. Ah, chi in Europa e nel mondo si contende lo scettro per le più avanzate soluzioni ferroviarie? Francia e Italia. Vuoi che continui? off-topic per off-topic se nessuno protesta...
          • offensivo scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            - Scritto da: Luca
            - Scritto da: xte

            Mentre oggi i leaders tecnologici

            sono i Francesi

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)

            [img]http://m.memegen.com/2w399c.jpg[/img]È solo un povero cazzone, hai presente le zecche dei centri sociali? Quelli a 30 anni emigrano <i
            nei paesi civili de' sinistra </i
            e diventano così. Mannalo affanculo e basta.
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            Per tua informazione non sono manco mai entrato in un centro sociale, non ho manco mai provato uno spinello o tutte quelle "pratiche" tipiche di una certa categoria di persone che rispondono alla tua descrizione.In compenso sono uno che osserva e ragiona, i dati li guardo con curiosità, valuto quali sono le fonti, osservo e traggo le mie conclusioni. Ho anche il coraggio e fortunatamente la possibilità di cambiare, qualche volta non mi è andata bene o comunque non bene come mi aspettavo altre volte si.Non sono di quelli che vogliono lo SMIC per buonismo, lo voglio perché serve a mantenere il tessuto economico: c'è chi ci marcia sopra come chi ne ha bisogno ma tutti questi devono mangiare, avere un tetto sulla testa, magari han bisogno di un medico ecc. Ed i soldi che gli van in tasca girano nell'economia locale, non sotto il materasso o nella spazzatura. E quelli che ne approfittano, senza smig, al posto di contribuire marginalmente all'economia locale farebbero gli sbandati, i piccoli criminali, magari i punkabbestia "sinistroidi" della tua definizione, come vediamo nei centri sociali italici anziché viver la loro vita senza romper le scatole a terzi e senza potersi comunque arricchirsi alle loro spalle o rubrargli chissaché. E che dire dell'Italia che il reddito minimo non ce l'ha e che coi famosi 35/giorno, non agli immigrati come piace dire mentendo spudoratamente alle destre, ma a chi sulla loro pelle lucra? Che dire degli immigrati impiegati in schiavitù nel sud per raccogliere uva o pomodori anziché avere un sistema tipo quello francese dove c'è molta meno disoccupazione e gli unici che stan veramente male sono quelli che non si integrano? Non vedi che malessere c'è in Italia perché mancan gli strumenti di una società civile? Non vedi/conosci come vive la gran parte della popolazione degli USA? In UK? In Irlanda? Se non ci sei mai stato, non sei mai uscito dall'orticello e ti limiti alla TV non lo saprai mai. Non sai come suona alieno sentire un giovane evitare di parlar di sesso perché "non si fa" quando dai log del proxy si capisce che livello di soddisfazione ha, sentire una ragazza tesissima per un ritardo del ciclo perché se fosse incinta e volesse abortire dovrebbe andare all'estero e senza farsi vedere e non parlo di paesi del terzo mondo. Come suona assurdo vedere una massa di gente malaticcia, mangiapillole e spazzatura che al mattino fa colazione con le brioche da microonde (pacchettini grossi come un portachiavi che gonfiano nel microonde diventando una specie di croissant) e si dan arie sollevando megamanubri di plastica rivestita di metallo per sentirsi più forti e sani e fuori dal loro superspecializzato settore di competenza non san nulla di nulla e non vogliono sapere nulla di nulla, che lavorano come automi perché quel che si deve fare è seguir la procedura, poco importa se si sa già che non va bene perché tanto il responsabile è un altro.Ecco tutto questo nella mia mentalità ingegneristica non riesce a entrare e sai cosa mi fa veramente incavolare? Che data la massa di gente che vive così anche la mia "isola felice" non potrà durare in eterno. Che dietro ad una massa di ignoranti, ad esser gentili mi trovo laptop mezzi incollati e ingestibili, cellulari con batterie incollate, firmware che non dovrebbero esistere sempre più invasivi, fuori dal mio campo leggi sempre più liberticide, prodotti di qualità sempre più bassa che per quanto sian stra-ingegnerizzati si guastano ad un ritmo assurdo e son sempre meno gestibili ecc. Ecco questo mi fa veramente girar le scatole.
          • Luca scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            - Scritto da: offensivo
            È solo un povero cazzone, hai presente le
            zecche dei centri sociali? Quelli a 30 anni
            emigrano <i
            nei paesi civili de' sinistra
            </i
            e diventano così. Mannalo affanculo e
            basta.E' quello che ho fatto nell'ultimo messaggio, c'ero arrivato anch'io.
        • Italianissi mo scrive:
          Re: Che la risoluzione video sia un problema
          - Scritto da: xte
          Non temere, la tua idea anti-Europea si stà
          rapidamente realizzando, se i cittadini Europei
          la penseranno in massa come te vedrai i
          risultati, a me son bastati quelli storici dei
          primi anni '20 del 900 per
          evitare...

          Ad ogni buon conto dall'Italia me ne son
          finalmente andatoEcco, è arrivato il classico cazzaro emigrato che viene a dare lezioni di civilità. Questo poi è andato in Francia, paese che grazie a decenni di politiche pro-immigrazione e a quella cazzata dello ius soli si ritrova ad avere un attentato terroristico alla settimana, una popolazione giovanile sostanzialmente africana, e una nazionale di calcio composta quasi integralmente da negri. Poi certo, qualche imbecille che vorrebbe prendere esempio esiste, tipo quella puttanaccia della boldrini che vorrebbe approvare lo ius soli anche qui, vediamo se ha il coraggio.Inoltre se devo proprio andare a chiedere consigli lo faccio con gente che sta bene, tipo i Norvegesi (che infatti adesso hanno un governo nazionalista e anti-immigrati, e ovviamente se ne stanno fuori dalla UE), non a te. E stattene fuori dai confini nazionali, che dei traditori l'Italia non ne ha bisogno.
        • offensivo scrive:
          Re: Che la risoluzione video sia un problema
          - Scritto da: xte
          Non temere, la tua idea anti-Europea si stà
          rapidamente realizzando, se i cittadini Europei
          la penseranno in massa come te vedrai i
          risultati, a me son bastati quelli storici dei
          primi anni '20 del 900 per
          evitare...

          Ad ogni buon conto dall'Italia me ne son
          finalmente andato, non è facile ma se servirà
          potrò anche valutare di trasferirmi in Siberia.
          La dittatura russa attuale non è diversa da
          quella che i populisti spingono in EU, ma almeno
          in posti così remoti l'effetto è
          minore.Classico emigrato che viene a dare lezioni non richieste. Questo poi è andato in Francia, paese che dopo ius soli e decenni di accoglienza di "risorse" boldriniane ora si ritrova un attentato terroristico alla settimana, una giovane generazione a maggioranza africana, e una nazionale di calcio composta quasi unicamente da negri. L'Italia quantomeno per ora, salvo gli sbraiti della prostituta boldrini, lo ius soli non l'ha ancora fatto passare, e somiglia ancora ad un paese occidentale.Se proprio devo farmi dare lezioni da qualcuno scelgo i norvegesi, che infatti hanno un governo nazionalista anti-UE e anti-immigrati, non uno che proviene da quella fogna multirazziale che è la Francia.
          • offensivo scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            - Scritto da: xte

            Ma davvero?

            https://en.wikipedia.org/wiki/Erna_Solberg
            Scusa, mio refuso.Non era un refuso, mica era un problema grammaticale. Era proprio un'idiozia, come quella che hai nel cervello. 8)


            Magari la tua casa faceva schifo e non te la

            volevano far costruire, no? Che la burocrazia

            italiana talvolta sia stressante è vero. E'
            anche

            vero che noi a Roma i grattacieli non li
            abbiamo

            ancora fatti, a Parigi invece sì, e mi sta
            bene

            che sia così. Sai com'è, abbiamo 51 siti
            UNESCO,

            abbiamo i palazzi più belli del mondo, forse
            ci

            conviene avere una normativa edile ed
            urbanistica

            un po' meno permissiva di altri

            paesi.
            In effetti abbiamo un incredibile patrimonio
            storico, tipo l'abbandono di Pompei, del Colosseo
            ecc, abbiamo anche una qualità media delle
            costruzioni, specie nel centro-sud che è vicina
            alla Romania o magari all'Algeria... Permettiamo
            di costruire in zone franose (vedi recente caso
            dell'Hotel Rigopiano), alluvionabili ecc abbiamo
            norme impiantistiche indietro al resto del mondo
            occidentale (pensa solo ai sezionamenti degli
            impianti elettrici) e siamo il paese al mondo con
            la minor potenza elettrica domestica, persino il
            Perù coi suoi 10KW ci batte (qui per dire ho 23KW
            monofase, posso chiedere sino a 35KW in monofase
            o 85 in trifase, DOMESTICA), abbiamo una densità
            di costruzioni in molti luoghi che è seconda solo
            alle megalopoli del III mondo... 'Somma lasciamo
            perdere la nostra
            urbanistica.Ah ecco. Quindi io per avere 23kw per appartamento dovrei rinunciare a migliaia di palazzi rinascimentali, barocchi, neoclassici, i centri storici di Roma/Firenze/Venezia, ecc..Interessante dilemma, aspetta che ci penso: NO, preferisco la mia casa in centro a Roma in un palazzo in stile liberty restaurato. Tu tieniti i 23 kw. 8)Poi che le case moderne non siano belle come quelle antiche è ovvio, è così nel mondo intero, ma per qualche strana ragione sono i rumeni a venire in Italia, non il contrario (si vede che non hanno bisogno di 23 kw!).

            Poi spiegami: tu in cambio dello SMIC sei

            disposto a farti investire a Nizza da qualche

            fracnese alla ius soli? Cosa significa essere

            "francesi" oggi? Qual'è la differenza con gli

            algerini??
            Mah, non saprei, da Nizza son passato la mattina
            dopo l'attentato: c'era un pezzettino di
            Promenade chiusa e un po' di Gendarmerie di
            solito assente, c'era gente a correre, andare in
            bicicletta, monopattino, pattini in linea a
            classici ecc sulla Promenade, anziani a prendere
            il sole... Somma praticamente tutto uguale agli
            altri giorni. Sì, solo un'ottantina di cadaveri per strada, si vede che lì ormai è una roba normale. Goditi quella fogna multirazziale in cui vivi, io sono fiero di stare in un paese BIANCO e CRISTIANO. 8)
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema

            Non era un refuso, mica era un problema
            grammaticale. Era proprio un'idiozia, come quella
            che hai nel cervello.
            8)Son semplicemente rimasto a quando ero in Svezia, non è che Norvegia sia un paese all'onore delle cronache che segui regolarmente... Comunque è vero, potevo informarmi prima di rispondere.
            Ah ecco. Quindi io per avere 23kw per
            appartamento dovrei rinunciare a migliaia di
            palazzi rinascimentali, barocchi, neoclassici, i
            centri storici di Roma/Firenze/Venezia,
            ecc..E tutto il resto della città? Perché i bei palazzi, che in genere tutto il mondo occidentale conserva, e in buona parte meglio dell'Italia, la *stragrande* maggioranza delle costruzioni sono spazzatura. Per capirci i bei palatti di Roma o Firenze saran il 6-7-8% di Roma o Firenze. Sai che pagavo meno di riscaldamento in Svezia che non in Italia, solo per far un esempio, sai che lavoro c'è con le case all'italiana se devi modificare un impianto elettrico o idraulico? E non mi si dica che la pietra e il cemento son robusti visto quel che han fatto i terremoti (e nel caso di un po' di palazzine romane e non solo manco quello, son cascate da sole).
            Interessante dilemma, aspetta che ci penso: NO,
            preferisco la mia casa in centro a Roma in un
            palazzo in stile liberty restaurato. Tu tieniti i
            23 kw.
            8)Ho vissuto sino a pochi mesi fa in città, non ci tornerei a vivere per nessun motivo: una volta che provi a vivere in posti fuori città non abbandonati e con strade disastrate tipo la provincia italiana non torni indietro. Avere i supermercati aperti 24/7 non vale vivere in gallinai, per di lusso che siano. Una volta che provi un paese civile non sopporti più certe pratiche italiane. Ogni volta che ho avuto da andare all'Agenzia delle Entrate, nonostante abbia praticamente sempre trovato impiegati gentili che si impegnavano veramente e degnamente nel loro lavoro, facevo una coda assurda, solo i biglietti con lettere, numeri, * per i biglietti "ripescati" e roba del genere qui sono alieni. Tutte le volte che son andato in un centre des impôts (per poi scoprire che potevo far tutto da casa ma vabbé son straniero) ho fatto al massimo 1' di coda con 2 o tre persone davanti. Parcheggio sempre disponibile (ok, non sono in una grande città, se fossi a Lione o Parigi forse non sarebbe così, cosa che mi porta a dire perché cavolo teniamo ancora le città oggi che i bisogni di raggiungibilità e difesa non le richiedono più) solo per continuare sulla lista delle differenze.
            Poi che le case moderne non siano belle come
            quelle antiche è ovvio, è così nel mondo intero,
            ma per qualche strana ragione sono i rumeni a
            venire in Italia, non il contrario (si vede che
            non hanno bisogno di 23
            kw!).Già, in compenso quanti Francesi, Tedeschi, Svedesi, Norvegesi, Finlandesi, Olandesi, ... vengono a vivere in Italia? Ah, e quanti dei nostri, studenti, tecnici, ecc preparati se ne van fuori perché in Italia il poco che trovi è pagato la metà più o meno del resto d'Europa, le condizioni di lavoro sono quasi quelle dell'UK e il rispetto del lavoratore è nullo o se sei autonomo la burocrazia ti uccide?Se non hai mai lavorato in un paese civile non puoi capire che differenza ci sia; personalmente ho avuto problemi spesso a credere a quel che vedevo i primi tempi, cercavo di capire dove cavolo fosse il cetriolo perché mi sembrava troppo strano. Adesso quando rientro in Italia mi vengono i nervi solo per i cantieri infiniti in autostrada e l'italiano medio che da 20 e passa anni ha le rotonde alla francese e ancora non ha imparato ad usarle.
            Sì, solo un'ottantina di cadaveri per strada, si
            vede che lì ormai è una roba normale.No, ma è normale non rinunciare alla propria libertà per una finta sicurezza, non è normale farsi condizionare la vita. Ti faccio notare che in Italia ci son più morti bianche all'anno che non quelle degli attentati di Nizza e Parigi. Questo senza entrare nel discorso su quel che penso siano veramente gli attentati.
            Goditi quella fogna multirazziale in cui vivi, io
            sono fiero di stare in un paese BIANCO e
            CRISTIANO.
            8)Ottimo, immagino tu non abbia problemi per esempio a trovare un ginecologo che rispetti l'oramai abolito giuramento di Ippocrate per praticare un aborto, a far ore di fila in ospedale per un dito rotto, a sopportare la burocrazia italica, gli stipendi (a meno che tu non abbia buone maniglie), a sopportare un'amministrazione che ti considera ladro a priori o che all'Agenzia delle Entrate cercano di aiutarti sfogliando i ritagli del Sole24Ore ecc. Io son scappato e son ben felice qui. L'unica mia rabbia è che tanti son morti per fare l'Italia e se vedessero cos'è oggi probabilmente uscirebbero dalle tombe per sputare in faccia a molti concittadini. Mi dispiace anche per quei concittadini che non possono per una ragione o per l'altra andarsene. L'Italia sarebbe un bel paese, ma deve cambiar la mentalità bizantina e clientelare di un enorme fetta di Italiani.
          • offensivo scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            Sì bravo, li conosco quelli come te. Falliscono in Italia, si chiedono come sia stato possibile, danno la colpa "alla mafia", emigrano, si ritrovano a fare lavori sfigati tipo sistemista a monaco, impiegato ad Amsterdam, oppure l'eterno ed immancabile "cameriere in Irlanda" ( <i
            "così imparo la lingua e faccio n'esperienza..." </i
            ), tutta roba che se facessero qui se ne vergognerebbero. Poi quando gli capita di tornare in Italia parlano con gli amici, scoprono che magari quelli con la spintarella giusta guadagnano pure di più, lavorano meno ore, hanno casa in centro a Roma e vivono da dio ( <i
            "Ma pecchè io no, pecchè mamma, pecchè?!!! E' colpa della MAFIA!!" </i
            ). Ciccio, l'Italia è l'unico paese al mondo con 51 siti UNESCO, non li ha nessuno gli stessi palazzi che abbiamo noi, le nostre chiese, i nostri centri storici, i nostri borghi. Toh, ecco dove comprano casa i ricchi di tutto il mondo, proprio quelli che vengono dai paesi che hai citato:http://www.repubblica.it/economia/2016/12/14/news/case_al_lago_acquisti_record_da_parte_dei_ricchi_stranieri-154074240/E questi sono solo i laghi! Visto? Tu vai a fare il galoppino al loro paese, mentre loro si comprano il villone in Italia. Ma solo dopo che te ne sei andato tu però! Ti rimane solo da sfogarti qui su PI, coglione! :D
          • xte scrive:
            Re: Che la risoluzione video sia un problema
            Tu dici? Io son partito sistemista e son arrivato sistemista, in grado di comprarmi un terreno e costruirci una casa. Se sono un fallito... Bé allora la quasi totalità della popolazione mondiale è di falliti. Non è che sei un po' invidioso visto che dici di vivere in una caotica città, che non sembra saper valorizzare il suo patrimonio, dove addirittura son finiti sui giornali casi di persone scivolate col motorino sul guano mentre io sono riuscito a stabilirmi in un parco naturale, ho molto vicini tutti i servizi della costa azzurra, inclusa la silicon valley europea?Ah, del mio corso solo due, di quelli che han finito, sono ancora in Italia e uno dei due non vede l'ora di scappare; dimenticavo, pur avendo entrambi un lavoro nessuno dei due ha possibilità di carriera. Forse agli altri le raccomandazioni non son piaciute o non ne hanno avute e così han portato altrove le loro conoscenze, magari in luoghi dove le raccomandazioni sono un'altra cosa e il merito conta, le possibiltà di carriera ci sono... Che dici?Ad ogni buon conto dov'è il problema? Io sono dove stò bene, in un posto che mi ha accolto con un calore che mi aspetterei da dei parenti, non da degli estranei, tra tre anni se non cambia la normativa avrò anche la cittadinanza. Tu sei dove dici di star bene, immagino avrai il lavoro che volevi, vivrai dove vuoi ecc. Dovremo esser tutti contenti no? O forse il traffico e la situazione di Roma non ti piace poi così tanto? Che la burocrazia italiana non ti aggrada proprio? Forse ti senti un po' invidioso di chi lavora in un contesto internazionale con possibilità non solo di carriera ma anche, grazie agli ammortizzatori sociali e la domanda non proprio scarsa, nonostante la crisi, di poter anche lasciare un lavoro CDI (TI in Italiano) senza faciloneria ma neppure senza troppi patemi d'animo?Io probabilmente ho avuto fortuna ed una situazione di partenza migliore di altri, forse partendo da altre basi non sarei finito altrettanto bene, chissà. Però non posso non notare come il mio paese d'orgine si sia ridotto dopo che tanti han versato sangue e sudore per renderlo un paese degno di questo nome. Non posso non notare come l'italiano medio viva in un giardino manco tanto dorato, senza manco rendersene conto. L'Ansaldo nucleare la fece la westinghouse nel dopoguerra; in pochi anni ha sorpassato la "casa madre" arrivando a fornire a quest'ultima dai progettisti ai saldatori super-brevettati. La Fiat con le innovazioni che seppe produrre, la Lamborghini, la Ferrari, L'Alfa Romeo, la Lancia, per citare dei nomi, le svariate aziende di meccanica di precisione, di chimica, del medicale ecc. Tutto buttato al vento per incapacità di fare sistema e stupidità dei cittadini/sudditi diretti da una classe politica per lo più di piccoli faccendieri.Ecco, questa è una delle cose che non mi fa star bene, che mi fa girare gli zebedei. È stata la molla che mi ha portato ad emigrare, ma non per curiosità, per fare esperienze o parlare 4 lingue e qualcuna in più masticata a malapena, per trovare un posto dove star bene, dove le cose funzionano, dove ci sono cittadini non sudditi, non contadini che coltivano il proprio orticello e feudatari ma Cittadini. E questo mi gira molto. Ad ogni modo io non ti insulterò, se hai argomenti risponderò coi miei, continuo a ritenere il confronto sempre utile, se non li hai possiamo anche chiuderla qui.
  • criticatore scrive:
    Vedo delle facce
    E su tutte quelle degli autori, che a mio parere sembrano tutte indistindamente delle facce da culo. (rotfl)(rotfl)
    • biagio scrive:
      Re: Vedo delle facce
      - Scritto da: criticatore
      E su tutte quelle degli autori, che a mio parere
      sembrano tutte indistindamente delle facce da
      culo.
      (rotfl)(rotfl)ecco perché a biagio scappa sempre la cacca quando legge gli articoli di PI...
  • prova123 scrive:
    i servizi gratuiti
    "non necessariamente dovranno essere resi disponibili oltreconfine" ... pensa un pò quanto rojadirecta sia avanti! (rotfl) (rotfl) (rotfl)
Chiudi i commenti