Google Glass, occhio a Olympus

Il produttore giapponese prepara un prototipo alternativo agli occhiali di Mountain View. E anche Apple sta studiando la questione. Realtà aumentata nuova moda dell'ICT

Roma – Per attendere i futuristici occhiali intelligenti di Google, Google Glass, bisogna aspettare almeno il 2014, ma nel frattempo la concorrenza si fa già avanti: in primis è la giapponese Olympus a pensare ad un’alternativa.

<img src="http://www.punto-
informatico.it/punto/20120705/olympus.jpeg” ALT=”usb” title=”Google Glass, occhio a Olympus”>

Il prototipo che Olympus contrappone idealmente a Google Glass si chiama MEG4.0: si tratta di un paio di occhiali con schermi per la realtà aumentata collegabile via Bluetooth a un proprio dispositivo.

Gli occhiali pesano 30 grammi ed hanno una batteria che dura fino ad 8 ore con una stima di utilizzo di 15 secondi ogni 3 minuti circa .

Oltre alla giapponese anche Apple pensa ad una sua versione di occhiali per la realtà aumentata: nessun prototipo in vista, ma la ricerca in materia condotta a Cupertino ha portato al brevetto 8,212,859 proprio relativo ad un sistema di occhiali con mini-schermi per la realtà aumentata.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • collione scrive:
    com'era la storia?
    http://www.tomshw.it/cont/news/ouya-e-la-console-android-da-99-dollari-che-vogliono-tutti/38555/1.htmlsembra che l'interesse sia alle stelle
  • Aleb scrive:
    Cos'altro si può comprare per 100$?
    Una Wii, ad esempio. Nuova.Aggiungo che metterci Android è un ottimo modo per confondere le idee ai potenziali acquirenti.
  • Ubunto scrive:
    Bene
    In realtà ho risposto all'articolo sbagliato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 luglio 2012 00.18-----------------------------------------------------------
  • prova123 scrive:
    Il mercato del casual gaming gratuito
    free-to-play, appunto) è attualmente la ragion d'essere quasi esclusiva del comparto gaming per i dispositivi mobile Risposta esatta il casual gamer ha già il telefonino e non spenderà una lira per giocare (per definizione). Ouya è il classico prodotto nato morto.
    • prova123 scrive:
      Re: Il mercato del casual gaming gratuito
      Un casual gamer al più giocherà con giochi sul navigatore, non avete idea come girano bene i giochi della Lucas, ad esempio Monkey Island 2 (di cui ho comprato regolarmente la licenza ... è un must) sul Mio C520 della Miotech, giocare con Guybrush e touchscreen è molto divertente. Un consiglio gratuito per Ouya, metteteci su un software di navigazione i casual gamer saranno più motivati.
      • user_ scrive:
        Re: Il mercato del casual gaming gratuito
        ma io monkey island 2 l'ho rigiocato una decina di volte già
        • prova123 scrive:
          Re: Il mercato del casual gaming gratuito
          Hai rigiocato tutti i giochi della Lucas una decina di volte ? (L'unico che non gira sul MIo C520 purtroppo per mancanza di RAM è The Dig ... ma tutti gli altri ...)
          • bubba scrive:
            Re: Il mercato del casual gaming gratuito
            - Scritto da: prova123
            Hai rigiocato tutti i giochi della Lucas una
            decina di volte ? (L'unico che non gira sul MIo
            C520 purtroppo per mancanza di RAM è The Dig ...
            ma tutti gli altri
            ...)io ho un clone cheap (senza SD)... ci ho messo ScummVM pur'io eheheh
  • Un topolino mio padre compro scrive:
    Hackare?
    Hackare? (newbie)
  • ospite scrive:
    L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
    Al costo di $35 sarebbe l'ideale come piattaforma per "casual gamers" e "retro gamers".
    • andro scrive:
      Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
      - Scritto da: ospite
      Al costo di $35 sarebbe l'ideale come piattaforma
      per "casual gamers" e "retro
      gamers".a parte dettagli come video e tastiera...
      • panda rossa scrive:
        Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
        - Scritto da: andro
        - Scritto da: ospite

        Al costo di $35 sarebbe l'ideale come
        piattaforma

        per "casual gamers" e "retro

        gamers".
        a parte dettagli come video e tastiera...Lo attacchi al tv che gia' possiedi, e una tastiera costa niente.
      • ospite scrive:
        Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
        - Scritto da: andro
        a parte dettagli come video e tastiera...Video ? Si attacca al televisore tramite HDMI.Tastiera ? Vuoi farmi credere che non riesci a trovare una tastiera USB per 5-6 euro ?
        • mura scrive:
          Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
          - Scritto da: ospite
          Tastiera ? Vuoi farmi credere che non riesci a
          trovare una tastiera USB per 5-6 euro ?Una col filo forse ma se ti vuoi veramente godere il tuo bel collegamento al tv 40+ pollici lcd allora devi metterne una wireless, ok nemmeno quella costa poi più così tanto ma almeno 15 euro si, ora raffrontali con il costo totale del raspberry e vedrai che è un bel 50% in più per la tastiera ti ci viene fuori.
          • andro scrive:
            Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: ospite


            Tastiera ? Vuoi farmi credere che non riesci
            a

            trovare una tastiera USB per 5-6 euro ?

            Una col filo forse ma se ti vuoi veramente godere
            il tuo bel collegamento al tv 40+ pollici lcd
            allora devi metterne una wireless, ok nemmeno
            quella costa poi più così tanto ma almeno 15 euro
            si, ora raffrontali con il costo totale del
            raspberry e vedrai che è un bel 50% in più per la
            tastiera ti ci viene
            fuori.meno male che glielo hai spiegato tu, ;) io avrei usato solo parolacce :D
          • collione scrive:
            Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
            come l'avevi messa tu, si capiva che non c'è possibilità di metterci un mouse e una tastiera e ti faccio notare che hai anche scritto "a parte dettagli come video"questo non è vero, perchè il raspberry è proprio famoso per le sue capacità video
          • Aleb scrive:
            Re: L'ideale sarebbe il Raspberry Pi
            EDIT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2012 20.00-----------------------------------------------------------
  • agnello scrive:
    cioé?
    il "casual gamer" dovrebbe interessarsi a qualcosa di più simile ad un sistema di sviluppo? con 99$ mi prendo una Apple-TV e gioco in TV con tutti i titoli che ho sull'iPhoneennesimo flop dell'open source gaming
    • collione scrive:
      Re: cioé?
      ti prendi una cosa castrata ad un prezzo maggiore di una cosa con cui puoi fare millemila cose in più?sei proprio un furbone meno male che esistono quelli come te, altrimenti apple sarebbe già fallita (rotfl)
      • agnello scrive:
        Re: cioé?
        - Scritto da: collione
        ti prendi una cosa castrata ad un prezzo maggiore
        di una cosa con cui puoi fare millemila cose in
        più?mi prendo una cosa che mi mette a disposizione centinaia di migliaia di titoli contro qualcosa "hackerabile nell'hardware" ma "destinata a casual gamer", un controsenso nella sua stessa definizione
        sei proprio un furbone più di te non è difficile
        • collione scrive:
          Re: cioé?
          centinaia di migliaia di titoli? allora non stai parlando del casual gamingsi tratta di due mercati completamente differenticome fai a confrontare xbox o ps con una consolle per il casual gaming?i casual games sono più diffusi su android che su xbox o ps o wii, ergo di quali migliaia di titoli parli?l'hackabilità della consolle è un valore aggiunto, una cosa in più non in menocapisco che nel mondo delle mele morsicate, una funzionalità in più è vista come un vantaggio in meno, ma il resto del mondo la pensa diversamente
          • Sgabbio scrive:
            Re: cioé?
            - Scritto da: collione
            centinaia di migliaia di titoli? allora non stai
            parlando del casual
            gaming

            si tratta di due mercati completamente differenti

            come fai a confrontare xbox o ps con una consolle
            per il casual
            gaming?

            i casual games sono più diffusi su android che su
            xbox o ps o wii, ergo di quali migliaia di titoli
            parli?

            l'hackabilità della consolle è un valore
            aggiunto, una cosa in più non in
            meno

            capisco che nel mondo delle mele morsicate, una
            funzionalità in più è vista come un vantaggio in
            meno, ma il resto del mondo la pensa
            diversamenteScusa ma il WII è la patria del casual games, visto che è da li che il fenomeno è iniziato.
          • collione scrive:
            Re: cioé?
            il wii si trova in effetti a metà strada, ma xbox o ps vanno ben oltre
          • Sgabbio scrive:
            Re: cioé?
            - Scritto da: collione
            il wii si trova in effetti a metà strada, ma xbox
            o ps vanno ben
            oltreNo, il WII e praticamente dedicato al Casual Gaming ed è una delle critiche mosse verso questa console, da quando e arrivata.Sono pochi i giochi veramente belli per quella console.Con il Wii-u si cerca di dare spazio anche ai non casual.
      • mura scrive:
        Re: cioé?
        - Scritto da: collione
        ti prendi una cosa castrata ad un prezzo maggiore
        di una cosa con cui puoi fare millemila cose in
        più?

        sei proprio un furbone

        meno male che esistono quelli come te, altrimenti
        apple sarebbe già fallita
        (rotfl)Personalmente se ne avessi veramente necessità questo coso lo prenderei solamente se ci si può mettere su un linux minimo, XBMC e se mi esce già con telecomando altrimenti molto meglio AppleTV che almeno, hack per hack, mi permette di fare tutto quello che ho scritto sopra ed allo stesso prezzo soprattutto.
    • bubba scrive:
      Re: cioé?
      - Scritto da: agnello
      il "casual gamer" dovrebbe interessarsi a
      qualcosa di più simile ad un sistema di sviluppo?


      con 99$ mi prendo una Apple-TV e gioco in TV con
      tutti i titoli che ho
      sull'iPhoneSi saranno sbagliati, ma sul http://store.apple.com/it, leggo, ora : 109,00 . Non e' proprio uguale a 99$
      • Incubo Notturno scrive:
        Re: cioé?
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: agnello

        il "casual gamer" dovrebbe interessarsi a

        qualcosa di più simile ad un sistema di
        sviluppo?





        con 99$ mi prendo una Apple-TV e gioco in TV con

        tutti i titoli che ho

        sull'iPhone
        Si saranno sbagliati, ma sul
        http://store.apple.com/it, leggo, ora : 109,00
        . Non e' proprio uguale a
        99$I prezzi USA sono senza tasse (ogni stato USA ha le sue)
    • maxsix scrive:
      Re: cioé?
      - Scritto da: agnello
      il "casual gamer" dovrebbe interessarsi a
      qualcosa di più simile ad un sistema di sviluppo?


      con 99$ mi prendo una Apple-TV e gioco in TV con
      tutti i titoli che ho
      sull'iPhone
      Il gaming Open source sta come le emorroidi allo zucchero.Impossibile.
      ennesimo flop dell'open source gaming-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 luglio 2012 02.11-----------------------------------------------------------
  • nome e cognome scrive:
    altro fallimento...
    La andiamo ad aggiungere a indrema, tuxbox e XXXXXte varie...
    • collione scrive:
      Re: altro fallimento...
      se la pubblicizzano a dovere, con quel prezzo, ne venderanno a vagonate
      • nome e cognome scrive:
        Re: altro fallimento...
        - Scritto da: collione
        se la pubblicizzano a dovere, con quel prezzo, ne
        venderanno a
        vagonateFigurati ... chi diavolo gioca ad angry birds su un televisore? Poi con la wii che costa 30 euro in più è un furto bello e buono.
        • collione scrive:
          Re: altro fallimento...
          considera che compra un telefono da 600 euro per giocare ad angry birdsil consumatore è stupido, basta fornirgli un cubetto di plastica sbrilluccicante ben infiocchettato e lo compra
          • nome e cognome scrive:
            Re: altro fallimento...
            - Scritto da: collione
            considera che compra un telefono da 600 euro per
            giocare ad angry
            birds

            il consumatore è stupido, basta fornirgli un
            cubetto di plastica sbrilluccicante ben
            infiocchettato e lo
            comprae' il contrario, un consumatore compra un telefono da 600 euro perché fa figo e poi ci gioca sopra ad Angry birds, ma nessuno spenderebbe dei soldi appositamente per giocare ad angry birds: meno che mai sul televisore di casa... tutti i giochi per android sono pensati per il touch screen, chi mai si metterà a sviluppare giochi per una console perdendo il mercato dei cellulari?
          • collione scrive:
            Re: altro fallimento...
            - Scritto da: nome e cognome
            e' il contrario, un consumatore compra un
            telefono da 600 euro perché fa figo e poi ci
            gioca sopra ad Angry birds, ma nessunoil che è ancora peggioquindi a questi signori basterà scegliere un nome figo, fare tanta pubblicitàXXXXX e le vendite saranno assicurate
            ad angry birds: meno che mai sul televisore di
            casa... tutti i giochi per android sono pensatidipende da come fai la pubblicità :Dscommettiamo che apple riuscirebbe a vendere anche una cosa del genere?
            per il touch screen, chi mai si metterà a
            sviluppare giochi per una console perdendo il
            mercato dei
            cellulari?basta un driver che configuri un'eventuale mouse o joystick come device touchscreen e il problema è risolto
          • Sgabbio scrive:
            Re: altro fallimento...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: collione

            considera che compra un telefono da 600 euro
            per

            giocare ad angry

            birds



            il consumatore è stupido, basta fornirgli un

            cubetto di plastica sbrilluccicante ben

            infiocchettato e lo

            compra

            e' il contrario, un consumatore compra un
            telefono da 600 euro perché fa figo e poi ci
            gioca sopra ad Angry birds, ma nessuno
            spenderebbe dei soldi appositamente per giocare
            ad angry birds: meno che mai sul televisore di
            casa... tutti i giochi per android sono pensati
            per il touch screen, chi mai si metterà a
            sviluppare giochi per una console perdendo il
            mercato dei
            cellulari?I giochi casual di maggior sucXXXXX su smartphone furono poi importati anche su console maggiori, come Fruit ninja per kinect, Painte VS Zombie, che è stato messo sia su pc che su console.Si, anche Angry board l'hanno importato su console.
      • attonito scrive:
        Re: altro fallimento...
        - Scritto da: collione
        se la pubblicizzano a dovere, con quel prezzo, ne
        venderanno a
        vagonatele XXXXXXXte, se non hanno sopra una bela in un case figo, non vendono.
      • agnello scrive:
        Re: altro fallimento...
        - Scritto da: collione
        se la pubblicizzano a dovere, con quel prezzo, ne
        venderanno a vagonateconsiderando che Linux, gratuito, non se lo fila nessuno, direi che, come al solito, il tuo ragionamento è assolutamente fuori luogo
        • collione scrive:
          Re: altro fallimento...
          - Scritto da: agnello
          considerando che Linux, gratuito, non se lo fila
          nessuno, direi che, come al solito, il tuo
          ragionamento è assolutamente fuori
          luogoprove a sostegno della tua tesi?linux non se lo fila nessuno perchè non è preinstallato da nessuna partequando misero i netbook con linux contro quelli con xp, dell e asus riportarono un 30% di netbook linux vendutiquesti sono fatti, le tue sparate sono fuffa da fanboy
          • agnello scrive:
            Re: altro fallimento...
            - Scritto da: collione

            considerando che Linux, gratuito, non se lo fila

            nessuno, direi che, come al solito, il tuo

            ragionamento è assolutamente fuori

            luogo

            prove a sostegno della tua tesi?Prove del fatto che Linux non sia diffuso, se non in ambiti molto ristretti (sicuramente molto importanti, ma non da grande mercato)?Stai scherzando?
            linux non se lo fila nessuno perchè non è
            preinstallato da nessuna parteLinux non è preinstallato perché non se lo fila nessuno, e lo sanno ben quelle aziende che per un certo periodo hanno offerto una doppia scelta, e poi sono ricadute su Win. L'esempio più eclatante? I fantomatici NetBook (che ormai non se li fila più nessuno) sono nati con Linux ma sono dovuti passare a Win per avere un minimo di sucXXXXX, prima della caduta totale.
            quando misero i netbook con linux contro quelli
            con xp, dell e asus riportarono un 30% di netbook
            linux vendutiti dimentichi che il NetBook è nato con Linux, quindi il fatto che sia dovuto passare a Win (che si è presa il 70%) è una sconfitta
            questi sono fatti, le tue sparate sono fuffa da
            fanboyi fatti sono quelli che vedono Linux al 2% (e sono generoso) della diffusione a livello mondiale... se poi tu vuoi illuderti, illuditi
          • collione scrive:
            Re: altro fallimento...
            - Scritto da: agnello
            Prove del fatto che Linux non sia diffuso, se non
            in ambiti molto ristretti (sicuramente molto
            importanti, ma non da grande
            mercato)?il mobile con android è un ambito ristretto?
            Stai scherzando?appunto, non scherziamo!!
            Linux non è preinstallato perché non se lo fila
            nessuno, e lo sanno ben quelle aziende che per unma come fai a dirlo se non è mai stato offerto alla clientela?
            certo periodo hanno offerto una doppia scelta, e
            poi sono ricadute su Win. L'esempio piùdi tentativi seri non ce n'è stato nessuno, a parte quello dei netbook, misteriosamente abortito
            eclatante? I fantomatici NetBook (che ormai non
            se li fila più nessuno) sono nati con Linux ma
            sono dovuti passare a Win per avere un minimo di
            sucXXXXX, prima della caduta
            totale.raccontala tutta e cioè che ms regalò xp agli oem ciò non toglie che il 30% delle vendite di netbook erano linux
            i fatti sono quelli che vedono Linux al 2% (e
            sono generoso) della diffusione a livello
            mondiale... se poi tu vuoi illuderti,
            illuditi2% di cosa? in primo luogo si tratterebbe solo dei pc ( nel mondo mobile domina )poi solo le statistiche di netapplications lo danno al 2%, tutti gli altri almeno al doppioma ripeto, è così in un mercato ( quello dei pc ) in cui linux non viene offerto come fa l'utente a comprarlo se non lo trova sullo scaffale?seguendo il tuo ragionamento, android dovrebbe essere stato un flop e invece è l'os dominante nel mobilecome me lo spieghi questo?
      • maxsix scrive:
        Re: altro fallimento...
        - Scritto da: collione
        se la pubblicizzano a dovere, con quel prezzo, ne
        venderanno a
        vagonateIl mondo dei videogiochi ti é molto lontano.Ma tanto.
        • collione scrive:
          Re: altro fallimento...
          considera che i media arrivano a dire che iphone è l'anticonsoleil mondo dell'elettronica di consumo è 99% pubblicità e 1% prodotti reali
  • iRoby scrive:
    Sbaraglia
    Io dico che sarà un sucXXXXXne!E forse vedremo lotte Microsoft + Sony + Nintendo che cercheranno di bloccarla.Gli porta via moltissimi gamer.Comunque cito già qualcosa di interessante che ovviamente fa anche giochi e tutto ciò che gira su Android...Questo giocattolino a $75 ha una CPU a 1Ghz Allwinner con GPU rispettabile e una eccezionale flessibilità nella dimensione poco più grande di una pendrive, la MK802, con Android 4 ma sono prenti Ubuntu, Fedora 17 e Puppy Linux che bootano da micro-SD senza rovinare l'OS integrato.http://notebookitalia.it/video-tour-fabbrica-produzione-mk802-15004Consiglio la nuova versione con 1GB di Ram.Chissà cosa faranno con l'ultimo Arm quad-core.
    • ... scrive:
      Re: Sbaraglia
      E secondo te un HW del genere intimorisce Sony e Microsoft??? Probabilmente Nintendo si (e non ne sono nemmeno molto sicuro)... ma le altre due stanno veramente tranquille. Oggi il videogiocatore vuole si una buona idea e un buon gameplay, ma vuole pure una c***o di fot*****sima grafica ultrapompata...
      • iRoby scrive:
        Re: Sbaraglia
        Nooo ma non deve intimorire le console classiche...Deve portarsi a casa tutti gli occasional e casual gamer che altrimenti non avrebbero preso una console perché troppo onerosa.Poi una volta creata una massa critica di utenti diventerà un fenomeno, un hype.Ed allora console tradizionali come la Wii che faceva del casual gamer un suo target con i suoi giochi facili e accattivanti avranno problemi.A proposito di Wii, ma ora sta in offerta a 99 con un gioco un po' ovunque...
    • andrea ci scrive:
      Re: Sbaraglia
      ????e secondo te con quell'hardware fa concorrenza a xbox e ps????va bene per giocare a angry birds e super mario... o gta 3.... o quake 3.. giochi di anni fa...
      • iRoby scrive:
        Re: Sbaraglia
        Infatti, va bene per tutti i giocatori casual di giochini, rubacchiandoli alla Wii.Diciamo che c'è spazio per un nuovo settore...
        • nome e cognome scrive:
          Re: Sbaraglia
          - Scritto da: iRoby
          Infatti, va bene per tutti i giocatori casual di
          giochini, rubacchiandoli alla
          Wii.

          Diciamo che c'è spazio per un nuovo settore...Con quello che costa oggi la wii se sto affare costasse anche 50 dollari sarebbe fuori mercato. Cosa sperano che faccia la gente? Giochi a fruit ninja sul 40 pollici? Si comprano un cellulare android di fascia bassa e hanno in più un telefono.
      • collione scrive:
        Re: Sbaraglia
        guarda il mondo android e ios e dimmi quali giochi vendono miliardi di copiepuò sembrare banale, ma la gente si attacca più facilmente a giochini "stupidi" che a colossal come halo o metal gear
    • poiuy scrive:
      Re: Sbaraglia
      Ce l'ho! :)Ma non lo uso certo per il gaming... lo uso principalmente per la navigazione su internet e per riprodurre i filmati sulla TV tramite la LAN.Poi più marginalmente ci controllo la email e le altre cose che normalmente faccio con lo SmartPhone.Quello che manca (ma penso sia possibile mettere via USB) è il microfono e la webcam. Superbo sarebbe se con l'HDMI potesse registrare...
    • maxsix scrive:
      Re: Sbaraglia
      - Scritto da: iRoby
      Io dico che sarà un sucXXXXXne!iLOL
      E forse vedremo lotte Microsoft + Sony + Nintendo
      che cercheranno di
      bloccarla.

      Gli porta via moltissimi gamer.

      Comunque cito già qualcosa di interessante che
      ovviamente fa anche giochi e tutto ciò che gira
      su
      Android...

      Questo giocattolino a $75 ha una CPU a 1Ghz
      Allwinner con GPU rispettabile e una eccezionale
      flessibilità nella dimensione poco più grande di
      una pendrive, la MK802, con Android 4 ma sono
      prenti Ubuntu, Fedora 17 e Puppy Linux che
      bootano da micro-SD senza rovinare l'OS
      integrato.

      http://notebookitalia.it/video-tour-fabbrica-produ

      Consiglio la nuova versione con 1GB di Ram.

      Chissà cosa faranno con l'ultimo Arm quad-core. Contro un Cell qualunque?Schifo e tanto.
    • Aleb scrive:
      Re: Sbaraglia
      Ha acXXXXX a Google Play?E i driver sono liberi?
  • tucumcari scrive:
    ah murù
    fai pace con quello che scrivi....se si tratta di casual gaming l'obiettivo non è "mettere in ambasce" Xbox ecc.Non credi?Va bene guidare in stile "Alonso/Alfonso" ma senza esagerare eh!
Chiudi i commenti