Google in Cina? Censura fasulla

Malgrado le censure governative, la versione mandarina del motore di ricerca permette di accedere a risorse ed informazioni sicuramente scomode: Tibet libero, Taiwan indipendente e stampa indipendente. Le verifiche di PI


Pechino – Il più grande motore di ricerca occidentale non è l’ennesimo mattone della Grande Muraglia telematica cinese. Almeno per il momento. Il matrimonio d’interesse tra Google ed il regime cinese, acceso sostenitore della censura online , ha dato vita ad una mediocre Linea Maginot , come ha potuto accertare Punto Informatico.

Una fortificazione tanto acclamata quanto inutile. Lo stesso dicasi per Google.cn : qualsiasi utente del search engine può accedere ad informazioni scomode . Sebbene l’inserimento di parole chiave come “Taiwan” o “Tibet” restituisca tonnellate di pagine gelosamente monopolizzate dal Partito Comunista Cinese, basta un po’ di fantasia ed il Google mandarino si trasforma in un trampolino di lancio verso l’informazione libera: articoli del Washington Post , associazioni per i diritti umani ed addirittura gruppi sovversivi .

Le funzioni di ricerca in pinyin , la traslitterazione in caratteri latini del mandarino ideografico, permettono di fare ricerche sfruttando stringhe testuali in inglese. Inserendo parametri di ricerca basati su più parole, come ad esempio Freedom for Taiwan , si ottengono subito risultati inattesi d’altissima visibilità e rilevanza – dal forum di studenti democratici contro la tortura fino alle pagine di partiti fuorilegge.

Oppure un trattato accademico d’un professore giapponese sulla storia dettagliata del Movimento Indipendentista Taiwanese , particolarmente inviso a certi settori dell’esercito cinese. Stesso discorso per la controversa questione tibetana : con la stringa di ricerca Free Tibet si raggiunge una pagina intera di collegamenti scottanti, che vanno dalla Free Tibet Campaign fino al fuorilegge ed illegale Governo Tibetano in Esilio .

Alla stessa maniera, dai test di Punto Informatico è emerso quanto facilmente in questo momento si possa accedere ad informazioni ancora più pericolose e proibite , come tesi e documenti che attestano il fallimento ideologico e pratico della rivoluzione maoista.

Serve solo la stringa di ricerca Mao Zedong failed , un paio di colpi di tastiera ed ecco che il cittadino disinformato dell’ armonica Cina socialista – tenuto all’oscuro dalle atrocità commesse da Mao Zedong -, può documentarsi sulla gigantesca strage civile causata dalla folle politica agricola degli anni sessanta. Partendo da questa ricerca si arriva addirittura ad una pagina di Rotten.com , l’osceno shock site più disgustoso del web: dov’è la censura moralista e politica imposta dalla Repubblica Popolare Cinese? Forse è solo questione di tempo?

Nonostante John Palfrey, autore di uno studio sulla censura cinese e professore all’ Università di Harvard , abbia etichettato l’entrata di Google sul mercato cinese come “una mossa meramente utilitaristica” e “non certamente un’occasione per diffondere la democrazia”, dietro l’enorme manovra economica c’è qualcosa di più: la creatura di Brin e Page, nata con l’intento di mantenere un atteggiamento da good company , potrebbe essere un sorprendente cavallo di Troia .

Già: serve soltanto la conoscenza della lingua inglese , fortunatamente diffusa ed insegnata su tutto il territorio cinese. In abbinamento ad un semplice software anti-firewall statale come freegate , un qualsiasi utente del Regno di Mezzo ha tutti i mezzi per accedere senza problemi a tantissime informazioni bollenti su temi proibiti. Grazie all’ amorale azienda di Mountain View: sembra molto strano che tutto questo sia il frutto di una semplice svista. Più probabile invece che i censori cinesi ancora ci stiano lavorando.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    No, Google non si preoccupa
    Oggi se non sei indicizzato su Google non esisti !Questa volta la Microsoft non ci può far proprio niente, MSN è molto indietro. Al più Yahoo potrebbe essere in grado di intaccare lo strapotere di Google, ma già dal fallito tentativo di simulare il page-rank di Google col web-rank di Yahoo, la dice lunga sul fatto che BigG è troppo avanti per impensierirsi adesso.Ormai la maggior parte delle persona associa la ricerca su internet a Google (e forse fa bene).Forse in futuro quando i mototi di ricerca avranno avuto veramente il tempo di scandagliare tutto il web allora i rirultati delle ricerche potranno equivalersi.Marco Pipinohttp://www.geocities.com/marcopipino==================================Modificato dall'autore il 29/01/2006 10.02.58
  • Anonimo scrive:
    Re: Un motore di ricerca vero
    Altra concorrenzahttp://search.msn.comhttp://search.yahoo.comhttp://www.devilfinder.comhttp://www.searchhippo.comhttp://www.gigablast.comhttp://www.globalspec.comhttp://www.sitidi.nethttp://www.picsearch.comhttp://www.dogpile.com
  • Anonimo scrive:
    Quaero wanted
    Ma quanto ci mettono a far uscire sto benedetto di motore di ricerca europeo ??sono troppo curioso!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo
    Scusami ma non capisco, il fatto che sia il più
    usato non lo rende certo il migliore... ma ti
    invito a una lettura sull'architettura di Google
    ne resterai piacevolmente sorpreso.

    Inoltre molti dei progetti sviluppati a
    Montavista sono davvero pensati pensando al
    futuro, per molti versi ricorda l'atmosfera di
    Berkeley, ecco perchè molti vogliono lavorare lì,
    la creatività viene incoraggiata.Gia' letto e devo dire che e' una ottima campagna di marketing.
  • Anonimo scrive:
    Re: Go Microsoft!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Si, vabbè... comunque il sito per vedere le
    "strabilianti" novità è http://ideas.live.com .Immagino che alla Google si saranno preoccupati giusto il tempo di consultare il sito e poi si saranno subito rassicurati...
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    Scusami ma non capisco, il fatto che sia il più usato non lo rende certo il migliore... ma ti invito a una lettura sull'architettura di Google ne resterai piacevolmente sorpreso.Inoltre molti dei progetti sviluppati a Montavista sono davvero pensati pensando al futuro, per molti versi ricorda l'atmosfera di Berkeley, ecco perchè molti vogliono lavorare lì, la creatività viene incoraggiata.
  • passero scrive:
    Re: Un motore di ricerca vero
    secondo me parli così perchè non sai cos'è google e il lavoro che ci sta dietro.cmq proverò clusty...
  • Anonimo scrive:
    Un motore di ricerca vero
    Azzo mi ricordo sempre gli 80 dollari che google mi ha RUBATO con la storia d adword..devono fallire al più presto visto che sono pure responsabili della censura in google cina per le parole "libertà" "diritti civili" "democrazia"psbehh in realtà google fa perdere solo tempoun ottimo esempio di motore di ricerca "intelligente" è clusty che fa passare subito la voglia di usare google.http://clusty.com/
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo
    Sarà ma chiunque se ne intenda un poco sà
    perfettmante che Google è il posto dove ogni
    sviluppatore ora vorrebbe essere.

    P.S. Io lavoro nel settore ;)Non riesci a tirarle fuori le parole? Forse vuoi dire che google e' il piu' usato e quindi ogni sviluppatore ci vorrebbe essere per il traffico?E quindi? Mica il piu' usato e' il migliore. Altrimenti se fosse cosi', siccome Windows e' il piu' usato sarebbe il migliore.Lasciamoli stare i linari che direbbero che google e' il piu' usato e quindi e' il migliore, invece Windows e' il piu' usato e non e' il migliore. Beh, se dobbiamo ragionare in questi termini, preferisco sentire le barzellette di Berlusconi perche' mi fanno piu' ridere :-)))
  • Anonimo scrive:
    Re: Go Microsoft!!!
    Google crea tecnologia e non ha mai impedito la concorrenza comprandosela.Microsoft invece abusa da anni della sua posizione, minaccia, ricatta e acquista compagnie scomode.I brevetti marchiati Google sono effettive tecnologie innovative, Microsoft ha brevetto il doppio click.sei sicuro di voler supportare un'azienda monopolista e chiaramente votata al controllo piuttosto che all'innovazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Go Microsoft!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Google crea tecnologia e non ha mai impedito la
      concorrenza comprandosela.
      Microsoft invece abusa da anni della sua
      posizione, minaccia, ricatta e acquista compagnie
      scomode.

      I brevetti marchiati Google sono effettive
      tecnologie innovative, Microsoft ha brevetto il
      doppio click.

      sei sicuro di voler supportare un'azienda
      monopolista e chiaramente votata al controllo
      piuttosto che all'innovazione?Questo lo credi solo tu e forse sei uno di questi descritti in questo threadhttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1244023&tid=1244023&p=1&r=PI
      • Anonimo scrive:
        Re: Go Microsoft!!!
        Sono molto lontano dall'essere un utonto piuttosto mi stupisco nel vedere come un'operazione commerciale (come appunto pagare i webmaster) possa essere paragonato all'abuso di posizione dominante Microsoft.Sicuramente Google avrà pagato i Webmaster ma non sarete mica così ingenui da pensare che la concorrenza non abbia percorso strade simili?Io non tifo per Google, sono per fare concorrenza a MS servono altri giocatori altrimenti si finisce nelle mani del burattinaio Bill:'(
        • Anonimo scrive:
          Re: Go Microsoft!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Sono molto lontano dall'essere un utonto
          piuttosto mi stupisco nel vedere come
          un'operazione commerciale (come appunto pagare i
          webmaster) possa essere paragonato all'abuso di
          posizione dominante Microsoft.

          Sicuramente Google avrà pagato i Webmaster ma non
          sarete mica così ingenui da pensare che la
          concorrenza non abbia percorso strade simili?

          Io non tifo per Google, sono per fare concorrenza
          a MS servono altri giocatori altrimenti si
          finisce nelle mani del burattinaio Bill:'(Guarda che dal lato motori di ricerca si sta assistendo alla stessa cosa. Solo che qui microsoft non e' protagonista e tutti tacciono o fanno finta di non vedere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    Sarà ma chiunque se ne intenda un poco sà perfettmante che Google è il posto dove ogni sviluppatore ora vorrebbe essere.P.S. Io lavoro nel settore ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    Ballmerd, valle a sparare da un'altra parte....

    E, già che ci sei, un po' di deodorante sotto le

    ascelle!!!

    E' evidente che non sei un addetto ai lavori!!E' vero, se lo fosse saprebbe benissimo che i developers MS Ballmer lo preferiscono così, al naturale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo
    Ballmerd, valle a sparare da un'altra parte....
    E, già che ci sei, un po' di deodorante sotto le
    ascelle!!!E' evidente che non sei un addetto ai lavori!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo

    Bravo sono contento, uso google ed avere un

    utente in meno rende piu' veloci le mie
    ricerche.

    Che google non avesse molte risorse non e' certo
    una novita', dato che aggiorna le sue serp molto
    meno frequentemente di MSN.

    Chissa', forse una pessima ottimizzazione delle
    risorse hardware e software, al contrario del
    motore di Bill GatesBallmerd, valle a sparare da un'altra parte....E, già che ci sei, un po' di deodorante sotto le ascelle!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo
    Bravo sono contento, uso google ed avere un
    utente in meno rende piu' veloci le mie ricerche.Che google non avesse molte risorse non e' certo una novita', dato che aggiorna le sue serp molto meno frequentemente di MSN.Chissa', forse una pessima ottimizzazione delle risorse hardware e software, al contrario del motore di Bill Gates
  • Anonimo scrive:
    Re: Google hai rotto
    - Scritto da: Anonimo
    Una volta mi piaceva ma quando ha iniziato a
    mostrare grossi bug che favoriscono i peggiori
    spammer e dialeristi della rete non lo uso più,
    la mia è proprio una scelta di parte, gli ho
    girato le spalle perché google non può fare finta
    di niente, non correggere nulla del suo buggato
    motore di ricerca, favorire lo spam e prendersi
    anche tutti gli accessi (e quindi i soldi con la
    pubblicità) che si prende.
    E' immorale.
    Io adesso uso Msn Search che ha molto meno spam
    e funziona benissimo. Ha anche la toolbar e di
    google non sento proprio più il bisogno.Bravo sono contento, uso google ed avere un utente in meno rende piu' veloci le mie ricerche.
  • Anonimo scrive:
    Google hai rotto
    Una volta mi piaceva ma quando ha iniziato a mostrare grossi bug che favoriscono i peggiori spammer e dialeristi della rete non lo uso più, la mia è proprio una scelta di parte, gli ho girato le spalle perché google non può fare finta di niente, non correggere nulla del suo buggato motore di ricerca, favorire lo spam e prendersi anche tutti gli accessi (e quindi i soldi con la pubblicità) che si prende.E' immorale.Io adesso uso Msn Search che ha molto meno spam e funziona benissimo. Ha anche la toolbar e di google non sento proprio più il bisogno.
  • Anonimo scrive:
    Viva la concorrenza!
    Non può che fare bene
  • Anonimo scrive:
    Re: Go Microsoft!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Si, vabbè... comunque il sito per vedere le
    "strabilianti" novità è http://ideas.live.com .Ma "ideas" e "Microsoft" non costituiscono un ossimoro?
  • Anonimo scrive:
    Re: Go Microsoft!!!
    - Scritto da: Anonimo
    mandali al tappeto quei buffoni di google, che
    con 4 applicazioni gratis hanno un titolo in
    borsa che vale + di ibm.forse perchè quello che danno allagente è gratuito, e comunque si sono fatti da 0.Io preferisco google a microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: Go Microsoft!!!
      goglle possiede un 2% delle azioni microsoft e un 3% di quele yahoo...pensa
    • Anonimo scrive:
      Re: Go Microsoft!!!
      - Scritto da: Anonimo
      forse perchè quello che danno allagente è
      gratuito, e comunque si sono fatti da 0.
      Io preferisco google a microsoftDovresti leggere un po' meno i fumetti.Nulla e' gratis, in quanto google guadagna dalla pubblicita' e la pubblicita ricade sul consumatori e quindi anche su di te.Si sono fatti da zero? Guarda che ' il contrario, Bill si e' fatto da zero, invece Gogle ha avuto un milione di dollari di finanziamenti a fondo perso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Go Microsoft!!! Go Linux....

        Si sono fatti da zero? Guarda che ' il contrario,
        Bill si e' fatto da zero, invece Gogle ha avuto
        un milione di dollari di finanziamenti a fondo
        perso.Anche Linus si e' fatto da zero...MA UNO ZERO E' RIMASTO...AH AH AH AH AH AH AH AH (troll3)
        • Anonimo scrive:
          Re: Go Microsoft!!! Go Linux....
          - Scritto da: Anonimo


          Si sono fatti da zero? Guarda che ' il
          contrario,

          Bill si e' fatto da zero, invece Gogle ha avuto

          un milione di dollari di finanziamenti a fondo

          perso.

          Anche Linus si e' fatto da zero...MA UNO ZERO E'
          RIMASTO...

          AH AH AH AH AH AH AH AH (troll3)Tu sei partito da zero e sei andato sotto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Go Microsoft!!! Go Linux....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Si sono fatti da zero? Guarda che ' il

            contrario,


            Bill si e' fatto da zero, invece Gogle ha
            avuto


            un milione di dollari di finanziamenti a fondo


            perso.



            Anche Linus si e' fatto da zero...MA UNO ZERO E'

            RIMASTO...



            AH AH AH AH AH AH AH AH (troll3)

            Tu sei partito da zero e sei andato sotto.Anche Majorca...
          • Anonimo scrive:
            Re: Go Microsoft!!! Go Linux....
            AH AH AH AH AH AH AH AH
      • Anonimo scrive:
        Re: Go Microsoft!!!
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo


        forse perchè quello che danno allagente è

        gratuito, e comunque si sono fatti da 0.

        Io preferisco google a microsoft

        Dovresti leggere un po' meno i fumetti.

        Nulla e' gratis, in quanto google guadagna dalla
        pubblicita' e la pubblicita ricade sul
        consumatori e quindi anche su di te.

        Si sono fatti da zero? Guarda che ' il contrario,
        Bill si e' fatto da zero, invece Gogle ha avuto
        un milione di dollari di finanziamenti a fondo
        perso.Zio bill aveva la mamma nel consiglio di amministrazione dell'IBM, e il babbo famoso avvocato. Il prodotto "dos" l'ha comprato da una aziendina del posto, e venduto all'IBM in milioni di copie.investimenti+ giustte amicizie e persino un boxmover puo' diventare l'uomo piu' ricco del mondo.Non nego che Google a mio avviso e' un bel buco con l'aria intorno. Il loro marketing (cosi' come quello del microsoft) ha davvero capacita' soprannaturali.
  • Anonimo scrive:
    Re: Go Microsoft!!!
    ahahah, google potrebbe denunciarli e vincere perche' gli hanno copiato il sito!di novita' makettare e' piena la testa del DRAGAAAA.la solita fuffa virtuale.- Scritto da: Anonimo
    Si, vabbè... comunque il sito per vedere le
    "strabilianti" novità è http://ideas.live.com .
  • Anonimo scrive:
    Re: Go Microsoft!!!
    Si, vabbè... comunque il sito per vedere le "strabilianti" novità è http://ideas.live.com .
  • Anonimo scrive:
    Go Microsoft!!!
    mandali al tappeto quei buffoni di google, che con 4 applicazioni gratis hanno un titolo in borsa che vale + di ibm.
Chiudi i commenti