Google lustra il suo advertising

L'integrazione definitiva di Doubleclick con Google Ad Manager permetterà agli utenti una gestione più completa delle campagne pubblicitarie

Roma – Questa settimana Google ha annunciato l’avvento una nuova piattaforma di advertising dedicata a chi pubblica contenuti online. Si chiama DoubleClick for Publishers (DFP) ed è il risultato dell’unione di Google Ad Manager e il sistema DART di Doubleclick.

Unica piattaforma ma due differenti target aziendali : DoubleClick for Publishers sarà dedicata ai grandi gruppi editoriali mentre la versione Small Business servirà a chi ha un giro d’affari, e di visite, minore.

Chi in precedenza si era affidato a Ad Manager e DART riceverà automaticamente l’upgrade e nei prossimi mesi BigG dovrebbe gradualmente introdurre nuove funzionalità. “Abbiamo intravisto l’opportunità di migliorare ulteriormente il nostro servizio di advertising – spiegano da Mountain View – combinando le tecnologie e le infrastrutture di Google con l’esperienza di Doubleclick”.

Doubleclick era stata una delle primissime e più remunerative piattaforme pubblicitarie del Web , una posizione mantenuta anche dopo l’acquisizione da parte di BigG nel 2008 per circa tre miliardi di dollari.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Giustizia privata
    Abolire lo stato di diritto per cosa?Per salvare i profitti delle major di musica film e videogiochi, peraltro tutte straniere?Falliscano pure tutte quante, non verserò una lacrima.
    • doc allegato velenoso scrive:
      Re: Giustizia privata
      Straquoto!Non solo non verso una lacrima ma ogni giorno faccio nascere nuovi simpatici Muletti che galoppano allegramente giorno e notte.Quando si dice voler dare una mano eh... (rotfl)
  • tatutati66 scrive:
    real gordon considerazione
    caro real gordon il tuo sarcasmo puoi risparmiartelo , tu sei il solito parassita che non vuole pagare niente, e vi appellate sempre al diritto alla privacy.INVECE DI STARE DAVANTI AL COMPUTER ALL'1 DI NOTTE VAI A SCO.... A SCUSA DIMENTICAVO FORSE DEVI PAGARE ANCHE PER QUELLO E GIUSTAMENTE ..............
    • angros scrive:
      Re: real gordon considerazione
      E tu sei il parassita che vuole farsi pagare dieci volte per la stessa cosa.
      • tatutati66 scrive:
        Re: real gordon considerazione
        siete fuori strada ragazzi sono solo un cittadino che vede le cose diversamente da voi.dico solo una cosa e poi chiudo . io cerco di capire se qualcosa di disonesto intaccherebbe il mio stipendio o la mia attivita' non sarei contento e la considerazione la dovreste fare anche voi.
    • The Real Gordon scrive:
      Re: real gordon considerazione
      - Scritto da: tatutati66
      caro real gordon il tuo sarcasmo puoi
      risparmiartelo , tu sei il solito parassita che
      non vuole pagare niente, e vi appellate sempre al
      diritto alla
      privacy.
      INVECE DI STARE DAVANTI AL COMPUTER
      ALL'1 DI NOTTE VAI A SCO.... A SCUSA DIMENTICAVO
      FORSE DEVI PAGARE ANCHE PER QUELLO E GIUSTAMENTE
      ..............Ecco un altro videotecaro. Triste la vita da qualche annetto, vero? Come fate a pagare l'affitto del negozio?!(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
      • gips scrive:
        Re: real gordon considerazione
        videotecaro o no, la videoteca al mio paesello VENDE da sempre copie dei videogames tarocche a prezzi tra i 10 e i 15 euro. ai tempi della lira vendeva a 20.000 lire copie pirata di giochi playstation.... e quando i masterizzatori cd rano ancora costosi copiava a 15.000lire qualsiasi cd gli si portasse.gips
      • collione scrive:
        Re: real gordon considerazione
        no no è lo stessonon hai notato che ha registrato un nick nuovo di zecca?mi sa che è pepito la pepeta :D
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: real gordon considerazione
      I vostri show sono meglio del cinema e sono pure gratis.Anche oggi leggo punto informatico così risparmio i soldi che avrei speso in prodotti multimediali :PPPPPCorro a prendere i popcorn, non deludetemi.ah... avete mai pensato a ragionare in termini di fette di una torta?vengono fuori risultati interessantissimi!!1!uno!La torta del 1980 è fatta di 4 fette: bolletta telefonica, cinema, videocassette, cassettine musicale da arrotolare con la bic, e poco altro.La torta del 2010 è fatta di decine di fette: hardware informatico che va cambiato periodicamente, hardware telematico (telefonini, pad e via dicendo) che va cambiato periodicamente, bolette del fisso, del portatile, spesa per suonerie, software per il PC, videogames che nel 1980 erano poco diffusi, console fisse e portatili, tv on demand, abbonamenti ai siti internet a pagamento, canone per connettersi ad internet, messaggini a pagamento, balzelli su quanto serve per avere un backup dei propri dati, ... posso andare avanti per ore..., cinema, dvd, blu ray, musica a pagamento, ....Secondo te le decine di fette della torta del 2010 possono essere grandi quanto le poche del 1980?LOL.... dài, la torta è la spesa degli itliani per intrattenimento e comunicazione, ... è aumentata la torta ma nno può diventare 10 volte più grande... le grosse fette si sono divise in piccole fette. Punto.
      • spostafrago lemarce scrive:
        Re: real gordon considerazione
        la torta non e aumentata, si sono solo ridotte le dimensioni delle fette a disposizione di ognuno
  • Anonimo scrive:
    Roma
    Scusate, non centra niente con l'articolo, ma mi chiedevo: Perchè cominciare TUTTI gli articoli con Roma? Ok che li scrivete da li, ma che senso a se tutti sono scritti dal medesimo luogo. A mio avviso sarebbe più utile scrivere il luogo in cui la notizia si è svolta.
  • The Real Gordon scrive:
    Adesso arriva il videotecaro strafallito
    Proposte prevedibili:1)Abolire la privacy, è una scusa per i delinquenti2)Chiudere internet, tanto c'è già il digitale terrestre3)Equo compenso anche per le videoteche, 5 euro per ogni DVD vergine4)Castrazione chimica per chi scarica l'ultimo film dei vanzina(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • salsedo scrive:
      Re: Adesso arriva il videotecaro strafallito
      - Scritto da: The Real Gordon
      Proposte prevedibili:

      1)Abolire la privacy, è una scusa per i
      delinquenti
      2)Chiudere internet, tanto c'è già il digitale
      terrestre
      3)Equo compenso anche per le videoteche, 5 euro
      per ogni DVD
      vergine
      4)Castrazione chimica per chi scarica l'ultimo
      film dei
      vanzinaL'ultima quasi quasi...
    • spostafrago le scrive:
      Re: Adesso arriva il videotecaro strafallito
      il 4 punto non e poi cosi male lol http://www.privateshopbazar.com
Chiudi i commenti