Google mette all'asta la pubblicità cartacea

Gli inserzionisti potranno sfidarsi a colpi di asta per accaparrarsi spazi pubblicitari su 28 magazine statunitensi; Google sostiene che si tratta solo di un test sul campo


Mountain View (USA) – Google ha deciso di diventare l’avanguardia del settore pubblicitario online con un’iniziativa rivoluzionaria che riguarda la dimensione cartacea. Fino al 20 febbraio le aziende che lo desiderano potranno sfidarsi in un’ asta online per accaparrarsi spazi pubblicitari su 28 magazine cartacei statunitensi, come PC Magazine , Ellegirl , Road & Track e tanti altri.

In linea con la sua filosofia innovativa, il gigante di Mountain View ha intenzione di dare la possibilità al marketing online di sfruttare anche la carta stampata – in molti casi difficilmente avvicinabile per gli ingenti costi di investimento. Il sistema di aste è semplice. Il cliente sceglie la testata di suo interesse, la dimensione dello spazio a sua disposizione (pagina intera, mezza o un quarto), la data di uscita fra quelle disponibili e la cifra che è disposto a pagare. A fine febbraio gli inserzionisti vincenti saranno avvertiti e potranno fornire la documentazione pubblicitaria necessaria.

“Abbiamo condotto una serie di test per comprendere quali vantaggi avremmo potuto ottenere dalle campagne pubblicitarie su cartaceo. Adesso stiamo continuando l’esperimento con un modello ad asta”, ha dichiarato un portavoce dell’azienda. In pratica il modello economico applicato sfrutta l’esperienza acquisita con AdWords dove i committenti si sfidano per accaparrarsi le migliori posizioni nei link sponsorizzati.

Google ha confermato che l’idea di questo progetto è il frutto di richieste avanzate proprio dai suoi attuali inserzionisti online. Va detto che già nel 2005 l’azienda di Mountain View aveva dimostrato di voler rivoluzionare il mercato della pubblicità online con l’adozione, oltre al tradizionale pay-per-click , anche del cost-per-impression .

Google ha implementato un nuovo servizio che, secondo alcuni analisti, potrebbe privare gli editori e le concessionarie del potere che hanno sempre gestito sul fronte pubblicitario. eBay ha già insegnato che non bisogna mai dare per scontato il risultato di un’asta: chi ci guadagnerà di più, gli inserzionisti o le testate? Google ovviamente, come sempre.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Maiale scrive:
    Re: C'e` un modo anche migliore: la gnoc
    - Scritto da: alex.tg
    Non so se la gnocca alleni il cervello (forse per
    quanto riguarda le capacita` strategiche di
    predazione), ma il problema e` che ho paura che
    la gnocca non porti soldi. I videogiochi magari
    si`...La gnocca di soldi ne porta eccome! basta solo cercare sex su google per averene un idea.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e` un modo anche migliore: la gnoc
    - Scritto da: alex.tg
    Non so se la gnocca alleni il cervello (forse per
    quanto riguarda le capacita` strategiche di
    predazione), ma il problema e` che ho paura che
    la gnocca non porti soldi. I videogiochi magari
    si`...La gnocca non serve per portare soldi!
  • lroby scrive:
    Re: I videogiochi rincitrulliscono

    per il multitasking del cervello ok... per
    l'ironia che si può fare? 8)
    (apple)beh.. dai devi ammettere che sono molto autoironico..ma aspetta quest'estate che potrò tornare"motoironico" LOL
  • Anonimo scrive:
    Re: I videogiochi rincitrulliscono
    - Scritto da: lroby

    - Scritto da: Icestorm


    ...ve lo ricordate quante menate negli anni
    '80


    sui i videogiochi che rincitrullivano il


    cervello? E i genitori "smettila con

    quell'affare


    che ci diventi scemo!" :D



    Non è vero che diventi scemo.. io sono + di 20
    anni che ci gioco e non mi ha fat..dkfgsjfgkhofog
    ge
    gdfgfdod

    bleaug..h.h

    per il multitasking del cervello ok... per l'ironia che si può fare? 8) (apple)
  • lroby scrive:
    Re: Ne ero convinto !
    - Scritto da: Sparrow
    W i vidogames, quindi !Cosa sono i vidogames?? :D
  • alex.tg scrive:
    Re: Lunga & felice vita: pala e vanga!!!
    Fecile probabilmente si`, spensierata e salubre. Ma lunga? Mah, mica tanto. Durerebbe finche` non arriverebbero i cinesi a espropriarti l'orticello.Secondo me,ci vuole economia.Nuova, economia.
  • alex.tg scrive:
    Re: C'e` un modo anche migliore: la gnoc
    Non so se la gnocca alleni il cervello (forse per quanto riguarda le capacita` strategiche di predazione), ma il problema e` che ho paura che la gnocca non porti soldi. I videogiochi magari si`...
  • Icestorm scrive:
    Re: sarà

    Chissà perché i gamers sono quasi tutti sfigati
    con le donneParla per te, io entro l'anno vado a convivere con la mia ragazza in una casa tutta nostra (attualmente in fase di costruzione).Tzé, sfigati con le donne.... luoghi comuni del cavolo.E' ovvio che un "gamer" dedica molto tempo al gioco, ma anche i "non-gamer" utilizzano molto tempo per cose che nulla hanno a che fare con le ragazze (sport, macchine, hobby vari, ecc..).Con un po' di impegno si riesce ad ovviare in buona parte al minor tempo dedicato alle ragazze.
  • lroby scrive:
    Re: I videogiochi rincitrulliscono
    - Scritto da: Icestorm

    ...ve lo ricordate quante menate negli anni '80

    sui i videogiochi che rincitrullivano il

    cervello? E i genitori "smettila con
    quell'affare

    che ci diventi scemo!" :D
    Non è vero che diventi scemo.. io sono + di 20 anni che ci gioco e non mi ha fat..dkfgsjfgkhofog gegdfgfdodbleaug..h.h
  • Icestorm scrive:
    Re: I videogiochi rincitrulliscono

    ...ve lo ricordate quante menate negli anni '80
    sui i videogiochi che rincitrullivano il
    cervello? E i genitori "smettila con quell'affare
    che ci diventi scemo!" :DScherzi?I miei continuano tuttora a dirmelo (29 anni) ma non fanno caso a qualche piccolo particolare:- grazie al computer ho sempre avuto voti alti- mi sono laureato, guarda un po', in informatica- lavoro in ambito IT (sistemista, programmatore, webmaster)
    Certo che se la notizia fosse scientificamente
    provata sarebbe una bella rivincita ;)La mia rivincita consiste nelle soddisfazioni che ho ottenuto (in ambito scolastico e lavorativo) e lo stipendio che porto a casa tutti i mesi grazie al computer :-)E ovviamente anche grazie ai videogiochi (di cui ovviamente faccio un uso discretamente intenso ^_^), di qualsiasi genere (soprattutto gestionali, RPG, avventure, FPS e strategici).
  • Anonimo scrive:
    Re: I videogiochi rincitrulliscono

    Non bisogna esagerare,come in tutto del resto--w
    aoe3!Rogan ? ;) Yesss my lord !Entaro Adun!
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: lucakiri
    ho 27 anni,gioco da almeno 15 anni,oggi
    prediligo solo gli rts.faccio sesso,esco,viaggio
    quando posso,mi concedo qualche vizio extra,non
    mi sento sfigato..Sfigato è colui che si
    rimbabisce guardando la tv spazzatura che ce'
    oggi..La maggiorparte delle smandrappate che guardano la defilippi (la tua ad esempio la guarda ?) sono sfigate?
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e` un modo anche migliore.
    - Scritto da: alex.tg
    Scrivere videogiochi allena anche meglio.
    Magari non al multitasking cerebrale, ma
    insomma...
    datevi da fare, gente, che` le idee ristagnano. ;)Si ma così facendo ti allontani sempre più dalla gnocca eh!
  • Anonimo scrive:
    Un solo credo: CIVILIZATION
    Il videogioco più formativo in assoluto. Fa capire molte cose, mette in luce certi aspetti della storia e delle relazioni tra comunità umane.E' un capolavoro ed è talmente intrippante che ne devo stare alla larga. Così come Alpha Centauri e tutte le altre creazioni del geniale Sid Meier.Altro che MMPORK o FPPIESSE, CIVILIZATION è il vero videogioco creativo, formativo e benefico per antonomasia. Quasi come giocare a scacchi! (e se si gioca contro avversari umani, è davvero illuminante)
  • Anonimo scrive:
    Re: america's army fan
    - Scritto da: Anonimo
    Okkio a dire queste cose...rischi la
    lapidazione!!! America's Army..n giochino
    sovversivo creato apposta per esercitare una
    certa sudditanza verso le masse (questo è quelllo
    che potrebbe uscire dalla tastiera di qualche
    comunista)....Guarda per me non funziona molto quell'idea dell'esercito. Una volta ero su un server americano e si è parlato per la prima volta di andare in guerra sul serio (strano dopo aver letto un miliardo di LOL non sapevo fossero in grado di avere un conversazione). E nessuno era favorevole alla guerra nonostante giocassero lì tantissimo.Ma diciamoci la verità... ma a voi un gioco molto realistico dove vedi che anche se sei bravissimo in battaglia puoi morire dopo 2 secondi.... vi convince ad arruolarvi?
  • Anonimo scrive:
    Giocare sì, ma con moderazione
    Io quando giocavo tanto con i videogiochi (gioco solo in multiplayer) ero sempre nervoso e dormivo anche male.Giocare tanto fa male. Quando inizi a incazzarti troppo e a prendere il gioco troppo sul serio, oppure quando inizi a sognare il videogioco quando dormi. Ecco quello è il momento di staccare la spina per un lungo periodo.Ho notato che se gioco un'oretta a settimana invece mi rilassa e gioco anche meglio.
  • Anonimo scrive:
    Lunga & felice vita: pala e vanga!!!!!!!
    Lunga & felice vita: vita all'aria aperta con pala & vanga!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    C'e` un modo anche migliore: la gnocca!
    C'e` un modo anche migliore: la gnocca!
  • Anonimo scrive:
    Re: gettalife!
    questo è D'Alema!
  • Anonimo scrive:
    Re: america's army fan
    Okkio a dire queste cose...rischi la lapidazione!!! America's Army..n giochino sovversivo creato apposta per esercitare una certa sudditanza verso le masse (questo è quelllo che potrebbe uscire dalla tastiera di qualche comunista)....
    • Anonimo scrive:
      Re: america's army fan
      - Scritto da: Anonimo
      Okkio a dire queste cose...rischi la
      lapidazione!!! America's Army..n giochino
      sovversivo creato apposta per esercitare una
      certa sudditanza verso le masse (questo è quelllo
      che potrebbe uscire dalla tastiera di qualche
      comunista)....bhe gira molto bene anche su Linux ....( noto OS comunista di cui sono fan ;-D )IMHO e' un deterrente alla guerra ...si viene ammazzati come niente ....i ragazzini schizzati li esaurisce in pochi secondi il fuoco amico e' devastante e umiliante per chi lo fa...Se mai il problema e' che non e' diffuso in Italia perchè e' in inglese .....della serie siamo un paese ai margini del mondo destinato a divenire presto ...passato remoto....se i nostri figli non viaggeranno e non sapranno correntemente almeno l'inglese lo spagnolo o il cinese
  • alex.tg scrive:
    C'e` un modo anche migliore.
    Scrivere videogiochi allena anche meglio.Magari non al multitasking cerebrale, ma insomma...datevi da fare, gente, che` le idee ristagnano. ;)
  • Anonimo scrive:
    america's army fan
    a 40 anni ...mi diletto con questo giochino da quando e' uscito ....e credo che continuero' per parecchi annitrovo che i giochi on line possano ancora fare passi da gigante .....mi piacerebbe una grafica da IDSoft Quake4con un gioco del realismo di America's Armycon mappe più grandi di Joint Operation a quel punto addio cinema...benvenuto cinema interattivo !!!:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: TADsince1995

    cmq a parte gli scherzi, sicuramente un attività

    videoludica esagerata, qualcosa toglie alla vita

    sociale,

    Ho amici che mi hanno caldamente sconsigliato di
    iniziare a giocare a World Of Warcraft perchè se
    no, dicono, "finisce la tua vita sociale nel
    mondo reale"... :| :| :| :|

    TADI tuo iamici hanno ragione. Io dopo 8 mesi mi sono obbligato a smettere! Peggio del fumo!!!!!! :|
  • Anonimo scrive:
    Re: "deathmatch party" bei tempi...
    - Scritto da: flavio05
    oggi con i mmorpg vedi persone sedute davanti al
    PC che si addentrano in mondi virtuali
    proiettandovi una propria identità personale
    sotto forma di guerriero, elfo, mago, o altro...
    passando delle ore (anzi... delle mezze giornate)
    correndo e facendo della gran ginnastica
    "virtuale".
    Boh... sarà anche un buon esercizio per il
    cervello ma credo che tutto il resto del corpo
    non ne tragga questo gran beneficio :
    D'altra parte con i buoni vecchi "deathmatch
    party" si gridava e si dava sfogo alle pulsioni
    più bestiali insite nel profondo dell'inconscio
    magari accompagnando il tutto con dei bicchieri
    di buon vino o grappa e il fegato aveva un
    sussulto di terrore ;)

    insomma... ci sono sempre degli "effetti
    collaterali" eheheh...
    Negli MMORPG esistono molti casi di "bradipaggio" come da te descritto, tuttavia se ti dedichi principalmente al PvP la situazione non è poi così brutta, la varietà degli "armamenti" è decisamente superiore a quella di un FPS, e comunque riesci a dire la tua anche senza avere riflessi micidiali e un ping a non più di due cifre (in ms, è ovvio :D ).Provare per credere: Guild Wars.
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo

    Guarda che quelli sono bot. :D .Oddio, muoio! Sto crepando dalle risate!!!(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    gettalife!
    gettalife o skillarsi .. questo è il dillema :)
  • lucakiri scrive:
    Re: I videogiochi rincitrulliscono
    - Scritto da: Anonimo

    ...ve lo ricordate quante menate negli anni '80
    sui i videogiochi che rincitrullivano il
    cervello? E i genitori "smettila con quell'affare
    che ci diventi scemo!" :D

    Certo che se la notizia fosse scientificamente
    provata sarebbe una bella rivincita ;)Non bisogna esagerare,come in tutto del resto--w aoe3!
  • lucakiri scrive:
    Re: sarà
    ho 27 anni,gioco da almeno 15 anni,oggi prediligo solo gli rts.faccio sesso,esco,viaggio quando posso,mi concedo qualche vizio extra,non mi sento sfigato..Sfigato è colui che si rimbabisce guardando la tv spazzatura che ce' oggi..
  • Ubu re scrive:
    Allora io ho il pongo
    E' da anni che mi sottopongo a ferreo esercizio. 8) Anche se il discorso dei gadget e dei task non mi ha particolarmente convinto.
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo
    ma chi ha detto che alle donne interessa
    l'intelletto spiccato??

    che tu sia sfigato o belloccio,
    alle donne interessano i soldi.
    il resto e' in secondo piano.
    esatto!!
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: TADsince1995

    cmq a parte gli scherzi, sicuramente un attività

    videoludica esagerata, qualcosa toglie alla

    vita sociale,
    Ho amici che mi hanno caldamente sconsigliato
    di iniziare a giocare a World Of Warcraft perchè
    se no, dicono, "finisce la tua vita sociale nel
    mondo reale"... :| :| :| :| A me e' successo con Civilization :|
  • Anonimo scrive:
    I videogiochi rincitrulliscono
    ...ve lo ricordate quante menate negli anni '80 sui i videogiochi che rincitrullivano il cervello? E i genitori "smettila con quell'affare che ci diventi scemo!" :DCerto che se la notizia fosse scientificamente provata sarebbe una bella rivincita ;)
  • TADsince1995 scrive:
    Re: sarà

    cmq a parte gli scherzi, sicuramente un attività
    videoludica esagerata, qualcosa toglie alla vita
    sociale,Ho amici che mi hanno caldamente sconsigliato di iniziare a giocare a World Of Warcraft perchè se no, dicono, "finisce la tua vita sociale nel mondo reale"... :| :| :| :| TAD
  • Sparrow scrive:
    Re: "deathmatch party" bei tempi...
    - Scritto da: flavio05
    oggi con i mmorpg vedi persone sedute davanti al
    PC che si addentrano in mondi virtuali
    proiettandovi una propria identità personale
    sotto forma di guerriero, elfo, mago, o altro...
    passando delle ore (anzi... delle mezze giornate)
    correndo e facendo della gran ginnastica
    "virtuale".
    Boh... sarà anche un buon esercizio per il
    cervello ma credo che tutto il resto del corpo
    non ne tragga questo gran beneficio :
    D'altra parte con i buoni vecchi "deathmatch
    party" si gridava e si dava sfogo alle pulsioni
    più bestiali insite nel profondo dell'inconscio
    magari accompagnando il tutto con dei bicchieri
    di buon vino o grappa e il fegato aveva un
    sussulto di terrore ;)

    insomma... ci sono sempre degli "effetti
    collaterali" eheheh...
    Hai fatto 2 esempi ESTREMI ! Agli antipodi !In mezzo ci sono tante esperienze di gioco meno stressate e certamente più formative.Ci vediamo online a fraggare su Enemy Territory e su F.E.A.R. !;-)
  • Sparrow scrive:
    Ne ero convinto !
    L'esito della ricerca mi sembra talmente ovvio !Il gioco e il videogioco allenano il cervello, la memoria, la lagica e i riflessi. E' chiaro che un giocatore di scacchi e un giocatore di RTS (startegici in tempo reale) alleneranno molto di più la memoria e la capacità logica e di analisi, mentre un giocatore di FPS (first person shooter) allenerà la tattica e i riflessi. Un giocatore di MMORG, peggio per lui, allenerà principalmente ... l'insonnia !W i vidogames, quindi !E comunque, sempre meglio un qualunque videogioco che una pallosissima serata in TV !
  • francescor82 scrive:
    Re: "deathmatch party" bei tempi...
    Ma non girava il video di un videogiocatore che, dopo aver perso una partita ad un party, si inca**ava di brutto e prendeva tastiera e robe varie dal tavolo e le buttava via? ;) Comunque Deathmatch party e MMORPG sono esperienze diverse tra loro, ed ugualmente formative (seeeeeeeee :D )
  • flavio05 scrive:
    "deathmatch party" bei tempi...
    oggi con i mmorpg vedi persone sedute davanti al PC che si addentrano in mondi virtuali proiettandovi una propria identità personale sotto forma di guerriero, elfo, mago, o altro... passando delle ore (anzi... delle mezze giornate) correndo e facendo della gran ginnastica "virtuale".Boh... sarà anche un buon esercizio per il cervello ma credo che tutto il resto del corpo non ne tragga questo gran beneficio : D'altra parte con i buoni vecchi "deathmatch party" si gridava e si dava sfogo alle pulsioni più bestiali insite nel profondo dell'inconscio magari accompagnando il tutto con dei bicchieri di buon vino o grappa e il fegato aveva un sussulto di terrore ;) insomma... ci sono sempre degli "effetti collaterali" eheheh...
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    Gioco da sempre e incredibilmente ogni tanto trombo anche , probabilmente sarò un po scarso con i video game !!!   :@
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà

    Chiunque si isoli dalla società in un proprio
    mondo diventa un pò "sfigato", che poi t'immergi
    nei libri o nei vg o in cos'altro vuoi tu non
    cambia nulla,
    Del resto che quasi tutti i gamers siano degli
    sfigati a me non risulta affattoCondivido in pieno. Dipende da come si gestisce il proprio tempo. E poi non so se sono l'unico ma a me quando ho la donna che mi accontenta in quel verso, poi mi viene sete di videogiochi :D
  • ShadowAlex scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo
    Chissà perché i gamers sono quasi tutti sfigati
    con le donneChiunque si isoli dalla società in un proprio mondo diventa un pò "sfigato", che poi t'immergi nei libri o nei vg o in cos'altro vuoi tu non cambia nulla, Del resto che quasi tutti i gamers siano degli sfigati a me non risulta affatto
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Chissà perché i gamers sono quasi tutti
    sfigati


    con le donne



    Penso che valga solo per i gamers maniacali,

    quelli che ti colleghi su un server a qualunque

    ora e li trovi sempre lì.

    Guarda che quelli sono bot. :D .(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo
    ma chi ha detto che alle donne interessa
    l'intelletto spiccato??

    che tu sia sfigato o belloccio,
    alle donne interessano i soldi.
    il resto e' in secondo piano.Hai ragione, anzi è così.
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Chissà perché i gamers sono quasi tutti sfigati

    con le donne

    Penso che valga solo per i gamers maniacali,
    quelli che ti colleghi su un server a qualunque
    ora e li trovi sempre lì.Guarda che quelli sono bot. :D .
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo
    Chissà perché i gamers sono quasi tutti sfigati
    con le donnePenso che valga solo per i gamers maniacali, quelli che ti colleghi su un server a qualunque ora e li trovi sempre lì.
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    ma chi ha detto che alle donne interessa l'intelletto spiccato??che tu sia sfigato o belloccio, alle donne interessano i soldi.il resto e' in secondo piano.
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    - Scritto da: Anonimo
    Chissà perché i gamers sono quasi tutti sfigati
    con le donnecerto, prima che inventassero i videogames, tutti playboy immagino (rotfl)cmq a parte gli scherzi, sicuramente un attività videoludica esagerata, qualcosa toglie alla vita sociale,come in ogni cosa nella vita, ci vuole il giusto equilibrio :)
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    preserva la memoria, velocizza l'attività logica e previene l'invecchiamento precoce"riesce a sviluppare spiccatissime doti intellettuali"non parlano di successo con le donne...non sembrano essere due elementi così strettamente correlati...magari è lo scotto che si deve pagare?Io ero bravino e ho passato anni con i videogames :) e ogni tanto ci gioco ancora... per l'altro verso.. non sono il belloccio del paese.. ma non mi lamento mica ... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: sarà
    Perchè o si tromba o si gioca . . .
  • Anonimo scrive:
    sarà
    Chissà perché i gamers sono quasi tutti sfigati con le donne
Chiudi i commenti