Google social search, non solo antitrust

Si allarga il fronte dei no al social search di Google: dopo Twitter e i dubbi antitrust, EPIC solleva dubbi in materia di privacy

Roma – Non solo Twitter ha fatto sentire la sua riguardo all’introduzione da parte di Google di novità social all’interno del suo motore di ricerca: contro Google plus your World è ora intervenuto anche Electronic Privacy Information Center ( EPIC ).

I cambiamenti implementati per ora nella versione .com del motore di ricerca integrano le informazioni e i contenuti pubblicati dagli utenti su Google Plus e Picasa ai risultati ad oggi forniti con ogni query .

Twitter aveva sottolineato il pericolo antitrust della situazione: il social network made in Mountain View rischia di essere artificiosamente trainato dalla posizione di mercato detenuta da Google nel settore dei motori di ricerca. Il tutto a discapito di concorrenti come Facebook e Twitter e della qualità delle informazioni fornite agli utenti.

A sostegno della sua tesi il tecnofringuello ha portato anche un esempio di una ricerca condotta sul termine “@WWE”, che non valorizza la locuzione “@” tipica di Twitter.

L’accusa del tecnofringuello, tuttavia, era viziata dal fatto che una prima versione del social search era stata implementata da Mountain View proprio con il suo appoggio, ma che questa è venuta a decadere allorquando – secondo Google per colpa di Twitter – l’accordo tra le due sull’accesso ai dati della piattaforma di microblogging non è stato prolungato. Secondo Mountain View, infatti, basterebbe che Twitter (e gli altri social network interessati) le scrivessero affinché siano aggiunti alle informazioni integrate tra i risultati social.

I rappresentanti di Electronic Privacy Information Center ( EPIC ) si sono ora schierati sulla posizione del tecnofringuello e hanno chiesto a FTC di estendere a questo aspetto l’ indagine che già sta conducendo sui possibili aspetti anticompetitivi del dominio online di Google.

Oltre ai rischi evidenziati da Twitter, poi, EPIC parla della possibilità che i dati degli utenti, anche se rimangono riservati e non sono resi pubblici da Google, siano in questo modo più accessibili e dunque vulnerabili.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • All scrive:
    Samsung+Tizen
    Samsung ha paura di Google+Motorolahttps://plus.google.com/101969302392727447930/posts/fcbakpdE9a5
  • hp fiasco scrive:
    quasi quasi mi compro un altro samsung
    questo i9500 sembra caruccio .... andrebbe comprato solo per tizen (alla facciacca di m$/elop)certo che su questo modello 9500 ... i rumor si sprecano:prima doveva uscire con android (e avrebbe dovuto essere il galaxy s3)poi si è detto che avrebbe avuto sia android che badadall'sdk si parla di tizenad ogni modo se ci sarà bada o tizen, (al limite android installabile facoltativamente) m$ non dovrebbe prendere l'obolo, quindi può essere comprato!
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: quasi quasi mi compro un altro samsung
      - Scritto da: hp fiasco
      questo i9500 sembra caruccio .... andrebbe
      comprato solo per tizen (alla facciacca di
      m$/elop)

      certo che su questo modello 9500 ... i rumor si
      sprecano:
      prima doveva uscire con android (e avrebbe dovuto
      essere il galaxy
      s3)
      poi si è detto che avrebbe avuto sia android che
      bada
      dall'sdk si parla di tizen

      ad ogni modo se ci sarà bada o tizen, (al limite
      android installabile facoltativamente) m$ non
      dovrebbe prendere l'obolo, quindi può essere
      comprato!Tizen potrà anche essere il miglior SO mobile in circolazione (e forse lo sarà), ma come Bada rischia di soffrire della carenza di applicazioni e giochi...Il Samsung Wave 1 e 2 erano buoni terminali, ma la maggior parte dei suoi possessori si è sempre lamentata della mancanza di applicazioni! Ad un certo punto un possibile acquirente di smartphone Samsung tra Tizen e Windows Phone sceglierebbe più saggiamente quest'ultimo. Oppure compra il Galaxy 3 quad core e vive felice (più o meno)!
Chiudi i commenti