Google tappa buchi di Chrome

L'ultima versione stabile di Chrome per Windows corregge alcuni bug relativi a Java e JavaScript e tre vulnerabilità potenzialmente gravi

Roma – Con l’ultima versione stabile di Chrome per Windows, la 4.1.249.1059, Google ha corretto nel suo browser tre gravi vulnerabilità di sicurezza e due problemi relativi a Java e JavaScript.

Come spiegato in questo post del blog Google Chrome Releases, la precedente versione stabile di Chrome 4.1.x conteneva un percorso al plugin Java 6 Update 20 non corretto, inoltre forniva performance JavaScript “di molto inferiori” a quelle della versione 4.1.249.1045.

Come si è detto, l’update stucca anche tre falle di sicurezza, tutte classificate di rischio elevato: la prima riguarda la possibilità di aggirare la policy di sicurezza cross-origin in Google URL, mentre le altre due consistono in un bug contenuto nel codice che gestisce i media HTML5 e i font e relativo alla corruzione della memoria.

Google Chrome è dotato di un meccanismo di aggiornamento che provvede a scaricare e installare automaticamente ogni update. L’ultima versione del browser può anche essere scaricata manualmente da questa pagina .

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti