Google, tentativi social per il search: +1

Il servizio permetterà agli utenti di indicare il loro apprezzamento per i risultati della ricerca, consigliandoli ai propri amici. Uno strumento in più per migliorare le proprie ricerche e tener testa a Facebook

Roma – La volontà di Google di introdurre elementi social nei propri servizi ha ora una nuova forma : si chiama “+1” e permette di esprimere il proprio apprezzamento per determinati risultati offerti dalla ricerca, consigliandoli ai propri amici.

I risultati dell’opzioni di ricerca sociale di Mountain View, Google Social Search , hanno recentemente ottenuto un posizionamento più centrale tra quelli offerti dal suo algoritmo, concorrendo direttamente a stabilire la rilevanza di una pagina e portando su Google anche i link condivisi dai propri contatti via Twitter o altri siti di social network. A novembre, invece, Mountain View ha lanciato Hotpot, sorta di social network geolocalizzato legato a Google Maps.

Con il lancio di “+1” il motore di ricerca fa qualcosa in più: offre, accanto ai risultati della ricerca e agli advertising, un bottone che, se cliccato, permette agli amici dell’utente di vedere i link apprezzati da esso, nonché – sotto forma di dati pubblici resi anonimi – contribuire a determinare il ranking generale dei risultati di una ricerca permettendo a tutti di vedere se un determinato sito è stato apprezzato da qualcuno.

In questo modo, ritiene Mountain View, il cerchio della fiducia di un utente, affermando di aver apprezzato un determinato link, permetterà di facilitare il percorso che porta al link più utile ai fini di una ricerca.

Il servizio potrà essere integrato nelle pagine degli editori e degli inserzionisti di Google. Per il momento sarà attivo solo per alcuni utenti, ma successivamente tutti potranno aderirvi con opzione opt-in (oppure, chi possiede un profilo Google, può farlo da subito scovandolo tra i Labs ).

Si tratterebbe , insomma, di un servizio molto simile al riquadro che è già possibile vedere su diverse pagine Web e che mostra tutti gli amici di Facebook che hanno messo un “Mi piace” a un articolo , un contenuto o una pagina e che invita a fare altrettanto.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Problema assai serio!
    Non ho capito bene se con il GPS ti traccaino meglio o meno, tuttavia anche dai riscontri di cronaca nera è evidente che vengono conservati i tabulati telefonici delle chiamate fatte per non so quanti mesi, il testo degli SMS (cosa gravissima!) ed anche la cella di aggancio (e quindi la localizzazione) del cellulare.Francamente a me sembra un controllo eccessivo da parte delle autorità, un'intromissione inacettabile nella privacy di ciascuno di noi, come il sistema Tutor (che dicono cancelli le targhe di chi non commette infrazioni... ma voi vi fidate?) e le varie telecamere di vigilanza.Io capirei una conservazione dei dati per pochi giorni, qualche settimana, ma arrivare a svariati mesi se non anni, non è più prevenzione del crimine è un controllo della popolazione alla grande fratello del tutto incostituzionale, perchè su una materia tanto importante non fanno un referendum?
    • Fetente scrive:
      Re: Problema assai serio!
      sì è vero SIAMO TUTTI INTERCETTATI, i giudici cattivi-comunisti ci intercettano giorno e notte, non siamo in un paese libero, c'è una persecuzione giudiziaria che vuole ribaltare il voto popolare eccetera eccetera eccetera (segue sul TG4)...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Problema assai serio!
        - Scritto da: Fetente
        sì è vero SIAMO TUTTI INTERCETTATI, i giudici
        cattivi-comunisti ci intercettano giorno e notte,
        non siamo in un paese libero, c'è una
        persecuzione giudiziaria che vuole ribaltare il
        voto popolare eccetera eccetera eccetera (segue
        sul
        TG4)...Se a te piace essere controllato in tutti i tuoi spostamenti, fai pure, al sottoscritto invece la cosa non piace affatto!E quanto al tracciamento dei cellulari ai tabulati e agli SMS è proprio questa la situazione, vengono conservati tutti i dati per diversi mesi se non anni, per poi essere tirati fuori oltre che dal magistrato di turno anche magari da qualche investigatore privato che abbia i giusti agganci!
  • Herod2k scrive:
    anche in Italia
    In Italia se non vado errato, le compagnie telefoniche sono obbligate a registrare tutti i ponti radio su cui il nostro telefono cellullare si registra e questi dati vanno mantenuti per 4 o 5 anni.Sapendo quali sono i ponti radio, è abbastanza semplice vedere piu o meno quello che fa l'utente.La situazione non mi pare cosi differente da quella citata nell'articolo.
    • Magenta scrive:
      Re: anche in Italia

      La situazione non mi pare cosi differente da
      quella citata nell'articolo.La differenza e' che in Italia non c'e' nessun politico come Malte Spitz, sono li' per se stessi non come nostri rappresentanti. E se c'e' qualcuno che ha a cuore le nostre vite, non sara' al potere che quando avra' superato i 50 anni.
      • dataghoul scrive:
        Re: anche in Italia
        - Scritto da: Magenta

        La situazione non mi pare cosi differente da

        quella citata nell'articolo.

        La differenza e' che in Italia non c'e' nessun
        politico come Malte Spitz, sono li' per se stessi
        non come nostri rappresentanti. E se c'e'
        qualcuno che ha a cuore le nostre vite, non sara'
        al potere che quando avra' superato i 50
        anni.eh, certo, perchè si sono autoeletti, non sono mica stati votati da quei babbei dei loro connazionali!come sempre, tutti bravi a lamentarsi, ma quando è ora di andare a votare, i risultati poi si vedono.dicono che ogni popolo ha i governanti che si merita...
    • suckpuppet scrive:
      Re: anche in Italia
      mi risulta che nel log del 90% dei ponti radio ci finisci solo se fai/ricevi una chiamata/sms.d'altra parte una cosa è tenere i dati per esigenze di pubblica sicurezza perché si è obbligati, una cosa ben diversa è che un'azienda se li tenga per affaracci propri.
      • newbrain scrive:
        Re: anche in Italia
        Non esattamente, ogni X minuti (tipicamente 60, ma dipende dalla rete) viene fatto un cosiddetto "location update" che registra la posizione del telefono.La stessa procedura avviene anche ogni volta che il telefono si rende conto di aver cambiato "location area" ovvero gruppo di celle gestite da un singolo nodo di controllo (BSC).Non è quindi necessario "usare" il telefono per essere tracciati.
        • suckpuppet scrive:
          Re: anche in Italia

          Non è quindi necessario "usare" il telefono per
          essere
          tracciati.non intendevo per essere tracciati, ma perché siano conservati i log del tracciamento
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: anche in Italia
      - Scritto da: Herod2k
      In Italia se non vado errato, le compagnie
      telefoniche sono obbligate a registrare tutti i
      ponti radio su cui il nostro telefono cellullare
      si registra e questi dati vanno mantenuti per 4 o
      5
      anni.Mi sa 24 mesi.
  • Marco scrive:
    siamo due "Marchi" diversi!
    I due commenti qui sopra non sono della stessa persona.
  • Marco scrive:
    GPS e GSM
    Che io sappia la localizzazione dei cellulari non usa minimamente la tecnologia GPS. I cellulari con navigatore usano il segnale GPS per mostrare all'utente la loro posizione, mica per trasmetterla!I carrier invece usano le informazioni relative alle celle "agganciate" per localizzare il telefono, e questo vale per tutti i cellulari, non solo per "i moderni smartphone".
    • suckpuppet scrive:
      Re: GPS e GSM
      in effetti sulla mappetta si vedono anche i tragitti in metro dove in teoria il gps non dovrebbe funzionare.. o no?!
      • suckpuppet scrive:
        Re: GPS e GSM
        "The geo-data is not from a GPS sensor in the smartphone. Instead the geo location informations are based on the informations of the cell site, so everybody was tracked down in the cell their phone was logged in and used at this moment. "http://www.malte-spitz.de/blog/index.html#anchor_4158818
  • Marco scrive:
    Mah
    Notizie di questo genere non hanno grande valore se una testata giornalistica "tecnologica" le riporta senza alcun dettaglio tecnicamente rilevante. Posizione GPS archiviata? Come fa un provider di telefonia ad archiviare la posizione gps? quella rilevata dalle torri gsm? se così fosse, che c'entra lo "smartphone" ? Mah..
    • dataghoul scrive:
      Re: Mah
      complimenti!sei l'unico al mondo a non sapere dell'esistenza dell'A-GPS e dell'interfacciamento dei dati satellitari con quelli delle BTS dei gestori di telefonia.;-)
Chiudi i commenti