Google, trimestrale con qualcosa in più

Superate le aspettative. Android è tra le note più positive con 550mila dispositivi attivati ogni giorno e 6 miliardi di app già scaricate dal suo Marketplace. L'era Page si apre bene

Roma – L’ ultimo trimestre finanziario di Google ha superato le aspettative.

Il fatturato lordo è stato di 9 miliardi di dollari, che significa un più 32 per cento rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente e qualcosa in più anche degli 8,6 miliardi attesi dalle previsioni degli analisti: tanto che le azioni hanno guadagnato il 10 per cento.

Di questi le vendite internazionali rappresentano il 54 per cento.

Le spese operative sono state di 2,97 miliardi (33 per cento del fatturato), cresciute dunque rispetto al ai quasi 2 miliardi di dollari del 2010 anche per l’assunzione di 6mila nuovi impiegati .

Gli introiti sono stati di 2,85 miliardi (8,74 dollari ad azione), più dei 2,08 miliardi del secondo quarto 2010, e i guadagni pari a 1,8 miliardi di dollari, al netto dei costi di acquisizione pari a 5,09 miliardi di dollari.

In attesa che la risposta di Google a Facebook diventi ufficiale (nella fase di beta-testing ad invito ha già raccolto milioni di utenti) sono i numeri di Android a far sorridere Mountain View. Larry Page, ritornato a ricoprire la carica di CEO, ha infatti detto che vi sono state 550mila attivazioni al giorno, su 400 dispositivi in partnership con 231 carrier in 123 paesi, per un totale di 135 milioni di dispositivi Android accesi e 6 miliardi di app scaricate dal suo Marketplace.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • collione scrive:
    ultimamente sono molto attivi
    sul fronte delle memorieavete visto l'ultima trovata? una memoria a memristori gelatinosa http://www.popsci.com/science/article/2011-07/new-memory-device-works-memristor-feels-jell-o
Chiudi i commenti