GPL3, oggi è previsto il parto

Nel corso della giornata, FSF pubblicherà la versione finale di una licenza che promette battaglia contro brevetti, tecnologia di DRM e funzionalità che spiano l'utente. Saranno anche annunciati i primi tool GNU ad abbracciare GPL3

Roma – Oggi Free Software Foundation ( FSF ) ha pianificiato la pubblicazione del testo definitivo della GPL3 , nuova e controversa versione della licenza che accompagna Linux e moltissimi altri software open source.

Contestualmente al rilascio della sua nuova licenza, FSF prevede di annunciare anche la migrazione alla GPL3 di almeno 15 programmi del progetto GNU , tra i quali lo stream editor Sed , la utility di compressione Tar , la suite di tool per Internet Inetutils e il convertitore di documenti Texinfo .

Un portavoce di FSF ha detto che gli altri programmi GNU passeranno alla nuova licenza nell’arco di pochi mesi : questi comprenderanno componenti chiave di ogni sistema operativo Linux come le librerie GLibC , le utility di sistema Coreutils e la suite di compilatori GCC .

Se Linux è il cuore di un sistema operativo, i tool di GNU ne sono le membra: senza una, l’altra parte sarebbe praticamente inutile. Nonostante ciò, queste due componenti non sembrano destinate a procedere unite nell’abbracciare la nuova GPL3: Linus Torvalds, padre di Linux, ha più volte dichiarato la volontà di continuare a pubblicare il kernel di Linux sotto l’attuale GPL2 .

La nuova GPL rappresenta una profonda e ampia revisione della precedente licenza, soprattutto per quel che concerne brevetti e DRM : le clausole riguardanti il primo punto impediscono ai distributori di software di stipulare contratti di licenza esclusivi con i proprietari dei brevetti (come nel famoso accordo Novell/Microsoft ), le seconde scoraggiano l’utilizzo di tecnologie, come quelle DRM o spyware, che limitino la libertà o vìolino la privacy degli utenti.

La GPLv3 asserisce espressamente che chiunque distribuisca un software coperto da questa licenza cede automaticamente, insieme al codice, anche il diritto di utilizzare gratuitamente i relativi brevetti . Se un’azienda reclamasse la paternità di una tecnologia che lei stessa ha inserito all’interno di un programma GPL, la GPLv3 toglierebbe a quest’azienda il diritto di ridistribuire il software e di apportarvi ulteriori modifiche.

Altre modifiche importanti sono quelle volte ad estendere la compatibilità della GPL con le altre licenze open source , come quella Apache , e a chiarire concetti chiave come “lavoro derivato”, distribuzione, copyleft, “codice oggetto” e “codice sorgente”, spiegando inoltre più in dettaglio quando e come il contratto di licenza si deve intendere terminato.

Per altre considerazioni sulla GPL3 si veda anche quanto pubblicato in occasione dell’ultima bozza della licenza. Originariamente scritta da Richard M. Stallman, il fondatore del Progetto GNU e di FSF, GPL rappresenta una sorta di costituzione per il movimento del software libero: essa assicura agli utenti il diritto di studiare, copiare, modificare, riutilizzare, condividere e ridistribuire il software. Al momento è utilizzata da decine di migliaia di progetti software, inclusi Linux, Samba e MySQL, ed è supportata da grandi comunità di sviluppatori e di utenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Eclipse?
    Ho installato eclipse: installazione semplice, poi l'inferno per configurare correttamente eclipse in modo che mi debuggasse correttamente sotto Tomcat e che utilizzasse i driver di postgrees.Visual studio invece infilo il DVD e mi installa configura tutto.Vantaggi nell'usare eclipse non ne ho visti (mi sembra notevolmente più pesante e con una interfaccia meno chiara, ma forse questa è solo abitudine).Qualcuno ha detto che sotto eclipse si trovano tanti plugin, non è che forse ci sono perchè servono?
    • fulmine scrive:
      Re: Eclipse?
      - Scritto da: Anonimo
      Ho installato eclipse: installazione semplice,
      poi l'inferno per configurare correttamente
      eclipse in modo che mi debuggasse correttamente
      sotto Tomcat e che utilizzasse i driver di
      postgrees.Non capisco che problemi hai avuto: Per debuggare Tomcat basta farlo partire in debug-mode clickando l'icona apposita.Per i drivers di postgree, basta inserire il jar apposito nel path del progetto.
      Visual studio invece infilo il DVD e mi installa
      configura
      tutto.Cioè, con Visual Studio vengono installati e configurati sia Tomcat che Postgree ?
      Vantaggi nell'usare eclipse non ne ho visti (mi
      sembra notevolmente più pesante e con una
      interfaccia meno chiara, ma forse questa è solo
      abitudine).Eclipse, oltre a essere gratuito e opensource, supporta diversi linguaggi di programmazione. Gira su diverse architetture ed è pure un framework per Rich Client Applications.
      Qualcuno ha detto che sotto eclipse si trovano
      tanti plugin, non è che forse ci sono perchè
      servono?Al posto di offrirti un IDE "bloatware" con 10'000 features che mai userai, si è deciso di mantenere Eclipse piuttosto minimale, e espanderlo tramite plugins. Una bella comodità, non sei d'accordo ;) ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Eclipse?
        sotto tomcat non basta fare playper i jar di postgrees è una soluzione abbastanza orribile copiare i jar nel progetto. Con visual studio riesco senza alcuna installazione o configurazione, fare un progetto client, web e mobile.Al volo utilizzo controlli del codice sorgente e basta conoscere la stringa di connessione e riesco ad utilizzare qualsiasi database ovunque esso si trovi
        • fulmine scrive:
          Re: Eclipse?
          - Scritto da: Anonimo
          sotto tomcat non basta fare playOvvio, bisogna mettere un minimo di configurazione. Essenzialmente copiare quel che si trova in catalina.bat (O qualcosa del genere).Oppure ti installi uno dei mille mila plugins per tomcat: Next, Next, Next, OK e hai finito :)
          per i jar di postgrees è una soluzione abbastanza
          orribile copiare i jar nel progetto.Solitamente è cosi' che si fa ;)Se per qualche ragione non vuoi copiare il jar, puoi sempre aggiungerlo come "External jar" nella configurazione di Eclipse.
          Con visual studio riesco senza alcuna
          installazione o configurazione, fare un progetto
          client, web e
          mobile.Ma limitatamente a quello che Visual Studio ti mette a disposizione. Se tu volessi usare un'altro database o un diverso tipo di servlet container o application server, lo puoi fare ? E se si, la configurazione richiesta è minimale come quella di Eclipse ?
          Al volo utilizzo controlli del codice sorgente e
          basta conoscere la stringa di connessione e
          riesco ad utilizzare qualsiasi database ovunque
          esso si
          troviBeh, questo lo puoi fare anche con Java, mi pare piuttosto elementare :) ! Anzi, ora con Derby incluso nelle JDK6, il database ti viene creato al volo, niente installazione e niente configurazione ;) !
    • FDG scrive:
      Re: Eclipse?
      - Scritto da: Anonimo
      Visual studio invece infilo il DVD e mi installa
      configura tutto.Si, ti installa tutto, anche quello che non vuoi.
  • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
    E' appena uscito e l'ho appena provato
    Ho appena provato il nuovo Eclipse, ecco le cose nuove che vedo subito all'occhio:1) Controllo ortografico nei commenti del codice 2) Finalmente hanno inserito la visualizzazione del javadoc delle classi di java, così quando scrivi il codice ti mostra anche un aiuto tratto dalla documentazione e anche quando passi col mouse sopra ad un metodo, ecc.3) Mi sembra più pesante l'IDE, meno responsivo rispetto alla precedente versione
    • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
      Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
      mi sono accorto che i mirror hanno file con hash diverso, prima l'ho scaricato e aveva questo hash MD5:8BAB1A3BD6F9184F748C38E862D8E623Ora l'ho riscaricato da un altro mirror e l'hash MD5 è questo:29EC161634673F4C24EE17DAECD3892Esi può sapere che cacchio combinano?
      • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
        Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
        ok, ho piallato l'installazione e tengo il secondo. Che due ballotas
    • fulmine scrive:
      Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
      - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
      2) Finalmente hanno inserito la visualizzazione
      del javadoc delle classi di java, così quando
      scrivi il codice ti mostra anche un aiuto tratto
      dalla documentazione e anche quando passi col
      mouse sopra ad un metodo,
      ecc.Ma non lo fa (almeno) sin dalla 3.1 (newbie) ?
      • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
        Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
        prima ti faceva vedere solo l'elenco dei metodi, ora invece ti mostra un rettangolo tratto dalla documentazione, cioè è più completo.
        • fulmine scrive:
          Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
          - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
          prima ti faceva vedere solo l'elenco dei metodi,
          ora invece ti mostra un rettangolo tratto dalla
          documentazione, cioè è più
          completo.Forse il tuo Eclipse è configurato male, il mio 3.1 lo mostra:[img]http://img145.imageshack.us/img145/1342/javadocrh7.png[/img]
          • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
            Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
            a quanto pare fino alla versione 3.2 occorreva configurarlo a mano ed è per questo che a me non me lo mostrava. Ora con la 3.3 lo vedo.
          • EAppenStato Rilasciato scrive:
            Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
            Ho scoperto il perchè non me lo visualizzava prima. Lo visualizza solo se sei connesso ad internet. Perchè di default hanno settato l'url del sito della sun, dove prendersi le info.Ora l'ho settato per prendere le info dalla doc locale chem i sono scaricato. Ma non potevano fare una impostazione più semplice da trovare? Oppure configurarsi in automatico se trovava la doc scaricata in locale?
        • FDG scrive:
          Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
          - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
          prima ti faceva vedere solo l'elenco dei metodi,
          ora invece ti mostra un rettangolo tratto dalla
          documentazione, cioè è più
          completo.Ma guarda che c'era già prima. Forse non ci hai mai fatto caso.
    • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
      Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
      - Scritto da: EAppenaStatoRilasciato
      1) Controllo ortografico nei commenti del codice c'è solo quello in inglese. Dove si trova quello in ita?
    • --- scrive:
      Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
      RESPONSIVO!?!??!Installati prima di tante cavolate un bel dizionario di italiano...- Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
      Ho appena provato il nuovo Eclipse, ecco le cose
      nuove che vedo subito
      all'occhio:
      1) Controllo ortografico nei commenti del codice
      2) Finalmente hanno inserito la visualizzazione
      del javadoc delle classi di java, così quando
      scrivi il codice ti mostra anche un aiuto tratto
      dalla documentazione e anche quando passi col
      mouse sopra ad un metodo,
      ecc.
      3) Mi sembra più pesante l'IDE, meno responsivo
      rispetto alla precedente
      versione
    • sgheunz scrive:
      Re: E' appena uscito e l'ho appena provato
      - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
      Ho appena provato il nuovo Eclipse, ecco le cose
      nuove che vedo subito
      all'occhio:
      1) Controllo ortografico nei commenti del codice
      2) Finalmente hanno inserito la visualizzazione
      del javadoc delle classi di java, così quando
      scrivi il codice ti mostra anche un aiuto tratto
      dalla documentazione e anche quando passi col
      mouse sopra ad un metodo,
      ecc.
      3) Mi sembra più pesante l'IDE, meno responsivo
      rispetto alla precedente
      versione
  • ldsboy scrive:
    Eclipse vs Netbeans
    Io ho utilizzato abbastanza solo Netbeans, mentre Eclipse lo ho appena installato per provarci "Hello world".Devo dire che Netbeans mi è piaciuto molto, è molto buono anche come RAD.Eclipse che vantaggi mi darebbe in confronto a Netbeans?
    • fulmine scrive:
      Re: Eclipse vs Netbeans
      - Scritto da: ldsboy
      Eclipse che vantaggi mi darebbe in confronto a
      Netbeans?Questione di gusti :)Di Eclipse apprezzo la GUI (Che in Netbeans è migliorata parecchio) e i plugins.
    • Mauro scrive:
      Re: Eclipse vs Netbeans
      Sostanzialmente pure io ho usato di più Netbeans di Eclipse.Quello che li differenzia è sostanzialmente che Eclipse ha mille mila plugin per fare ogni cosa possibile, Netbeans per le cose che fa è più rapido e semplice, ma ne fa di meno. Fino a che devi usare J2EE con Servlet, JSP, EJB, Struts e gli application server JBOSS, Tomcat e SunAppSRV Netbeans è la scelta migliore. Quando devi iniziare a metterci dentro anche moduli in altri linguaggi, magari usare editor di interfacce diverse o semplicemente integrare dei tool per la progettazione in UML allora Eclipse è meglio.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Eclipse vs Netbeans

      Eclipse che vantaggi mi darebbe in confronto a
      Netbeans?Io, al contrario, ho sempre lavorato su eclipse. Netbeans l'ho provato solo superficialmente ma mi ha dato l'impressione di essere meno modulare di eclipse.Eclipse ha una meravigliosa infrastruttura a plugins che lo rende uno strumento multiforme. Io lo adoro e non potrei lavorarci senza.TAD
  • PedroMaltese scrive:
    Con PHP era una pena
    Un anno fa ho dovuto scrivere una cosetta in PHP (3-4 mila righe) e ho voluto provare eclipse che non conoscevo per nulla.La fatica che ho fatto a trovare i moduli e a installarli è stata discreta e alla fine il modulo per il debugging simbolico (breakpoint, step-by.step,...) non ha mai funzionato.Ora mi dicono che il supporto PHP è "migliorato", ma cosa mi devo aspettare? E' nativo nell'istallazione ? E il debugging diretto sul codice c'è ?
  • Pietro scrive:
    Chiedo un consiglio...
    Visto che ne capite più di me vorrei chiedervi un consiglio:Programmavo in Delphi, C, C++, adesso faccio piccole applicazioni web in php (per i siti che gestisco).Dopo qualche anno di astinenza dalla creazione di sw seri vorrei ricominciare, magari su una piattaforma grafica.Cosa mi consigliate: mi conviene imparare ad usare eclipse o vs2005?
    • pippo scrive:
      Re: Chiedo un consiglio...
      La serie express della microsoft è gratis, se vuoi provarla:http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/
      • Pietro scrive:
        Re: Chiedo un consiglio...
        Le ho scaricate e provate entrambe.Siccome mi sembra preferibile imparare ad usare una cosa bene anziché mille cose a metà, vorrei una dritta su quale concentrare le mie energie.
        • FDG scrive:
          Re: Chiedo un consiglio...
          - Scritto da: Pietro
          Le ho scaricate e provate entrambe.
          Siccome mi sembra preferibile imparare ad usare
          una cosa bene anziché mille cose a metà, vorrei
          una dritta su quale concentrare le mie
          energie.Dipende dal genere di software che vuoi iniziare a sviluppare.
    • Alias scrive:
      Re: Chiedo un consiglio...
      - Scritto da: Pietro
      Visto che ne capite più di me vorrei chiedervi un
      consiglio:
      Programmavo in Delphi, C, C++, adesso faccio
      piccole applicazioni web in php (per i siti che
      gestisco).
      Dopo qualche anno di astinenza dalla creazione di
      sw seri vorrei ricominciare, magari su una
      piattaforma
      grafica.

      Cosa mi consigliate: mi conviene imparare ad
      usare eclipse o
      vs2005?Ma il gratis non era IL male dell'informatica ? ... ah già, quando è targato con bandierina quadricolore va tutto bene. Scehrzi (mica tanto) a parte, forse bisognerebbe sapere che tipo di programmi deve fare l'autore del post, per indirizzarlo correttamente
      • Pietro scrive:
        Re: Chiedo un consiglio...

        Ma il gratis non era IL male dell'informatica ?Scusa non capisco...Vorrei sviluppare alcuni gestionali, legati ad un dbase (firebird o mysql).
        • Mechano scrive:
          Re: Chiedo un consiglio...
          Se vuoi programmare in PHP ti consiglio di imparare due framework, uno è P4A http://p4a.sf.net della torinese Crealabs. Così faccio un po' di pubblicità ai due amici Giardina e Balliano per avere fatto uno strumento tutto italiano che ha avuto già più di 100mila download.Ci fai applicazioni web based molto vicine all'aspetto dei gestionali senza doverti preoccupare dell'HTML perché è completo di tantissimi widget e tecniche di interfacciamento tra database e maschere a video.Una maschera anche molto complessa si fa con 20-30 righe di codice.Mentre per i front end tipo pagine internet o portali dinamici ti consiglio un framework MVC come CodeIgniter (ben documentato) o Symphony o PHP on Trax (trasposizione in PHP di Ruby on Rails).Ma qui hai più di 30 possibili scelte.Possibilmente un buon CMS come Joomla! o Drupal o Xoops o Typo3, pieni di plugin, documentazione e con dietro grandi comunità attive.Che hanno anche loro dei mini framework per creare moduli o interfacciarsi per fare forms e front end verso database e applicazioni tue.Con P4A ci fai software anche molto complessi.Io ci ho fatto in poche settimane Rendy un software opensource di Time Tracking e gestione commesse, attività e beni aziendali:http://www.mechanicamente.it/content/view/14/8/Ed il mio sito è fatto con Joomla.Proprio ieri ho finito la conversione multilingua che con P4A in i18n è facilissima ed ora supporta virtualmente ogni lingua (per ora italiano e inglese ma presto anche francese e tedesco).Non hai che l'imbarazzo della scelta, è un mondo enorme ed in grande fermento.Ormai gli annunci di lavoro per esperti PHP/MySQL hanno eguagliato se non superano addirittura quelli per .NET.
          • TheGynius scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            Non ci crederai ma il tuo post mi ha letteralmente illuminato!Ho segnato i link e visto qualcosa, ma dalle prime impressioni devo dire che neanche immaginavo esistessero tool di sviluppo php di questo tipo.Spero di trovare presto il tempo di provarli ed utilizzarli.
          • Mechano scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            Oh hai visto mica niente...Il mondo PHP e opensource è semplicemente spettacoloso!!!Qua 3 link giusto per gradire qualche confronto tra framework PHP:http://www.mustap.com/phpzone_post_73_top-10-php-mvc-frameworkshttp://www.phpit.net/article/ten-different-php-frameworks/http://www.phpwact.org/php/mvc_frameworksPoi se ti piace Joomla! a parte la comunità italiana che è molto attiva ci sono i siti specializzati in template o altre risorse come per esempio su http://www.joomlaos.de nella sezione template hai più di 300 esempi gratuiti.Per fare un sito non serve reinventarsi l'acqua calda salvo ovviamente il cliente che voglia uno studio grafico del sito fatto su misura.Se vai su Joomlaos.de e sfogli e scegli qualcuno dei tempate lo provi, ci cambi l'header con uno fatto da te con il logo del sito e in una giornata metti su un sito con tutti i moduli che vuole il cliente e ti sei guadagnato la tua giornata di lavoro.Da quando al mio amico Pietro ho messo su questo:http://www.lamarmitta.itha talmente tanto lavoro che non riesce a starci dietro.Lo hanno trovato su Internet e sono andati a trovarlo da Montecarlo pure la famiglia del pilota Gilles Villeneuve per fargli rifare la marmitta ad una Ferrari che Enzo regalò a Gilles ad inizio anni '80.Tutti gli dicono che è bello da vedere e da navigare. E se lo aggiorna da solo dopo che gli ho fatto un paio di pomeriggi di formazione a casa perché l'interfaccia di backend di Joomla è facilissima.Poi c'è il CMS Typo3 che ha un framework molto potente che permette applicazioni di livello Enterprise.Lo hanno mostrato anche al PHPDay che hanno fatto a Verona a fine maggio.Cioè con tutto il rispetto per chi lo preferisce, ma io sinceramente non trovo alcun senso a lavorare con .NET e Windows con tutto questo popo' di roba che c'è nel mondo opensource.E poi se ti va puoi ricambiare, per esempio io sono il manutentore del componente Pony Gallery di Joomla!.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 giugno 2007 18.04-----------------------------------------------------------
          • FDG scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: Mechano
            http://www.mechanicamente.it/content/view/14/8/

            Ed il mio sito è fatto con Joomla.Ho provato demorendy. Scusami, ma è server o la linea ad esser lenti o cosa? Oppure la linea ADSL su cui sono connesso ora che va piano?p.s.: o troppi .js da scaricare (guarda con firebug)?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 luglio 2007 02.42-----------------------------------------------------------
    • fulmine scrive:
      Re: Chiedo un consiglio...
      - Scritto da: Pietro
      Cosa mi consigliate: mi conviene imparare ad
      usare eclipse o
      vs2005?vs2005 puoi produrre solo per piattaforme Windows.Con eclipse puoi produrre per qualsiasi piattaforma (Java, PHP, ...).Fossi in te mi getterei su ruby on rails
      • Mechano scrive:
        Re: Chiedo un consiglio...
        Bello bello bello, sto studiando Ruby on Rails per curiosità personale ed è proprio bello.Questo framework ha una cosa fantastica che è il trattamento delle tabelle come fossero oggetti e si accede alle righe e ai campi come si fa con i metodi di un oggetto.Si chiama ActiveRecord.Con il comando:class Users
        • fulmine scrive:
          Re: Chiedo un consiglio...
          - Scritto da: Mechano
          Questo framework ha una cosa fantastica che è il
          trattamento delle tabelle come fossero oggetti e
          si accede alle righe e ai campi come si fa con i
          metodi di un
          oggetto.E il bello è che lo puoi fare con qualsiasi database !Qualcosa del genere esiste in Java (db4o), ma si basa su un proprio database.Se si vuole usare un database "qualsiasi" allora bisogna passare per un O/R-Mapping, come per esempio Hibernate.Si, Ruby on Rails ha portato una ventata d'aria fresca :) !
        • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
          Re: Chiedo un consiglio...
          il .NET lo fa da una vita
          • .NIET! scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
            il .NET lo fa da una vitaAssi' ? Mai visto !
          • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            anche java lo fa.
          • fulmine scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
            anche java lo fa.Ma solo se ti appoggi a un OR Mapping come Hibernate o JPX o Castor o iBATIS o ...
          • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            forse non ho capito cosa intentende, ma sia .NET che Java gestiscono i le tabelle e i record come oggetti
          • fulmine scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
            forse non ho capito cosa intentende, ma sia .NET
            che Java gestiscono i le tabelle e i record come
            oggettiIl fatto è che con java devi configurare la relazione tra tabelle/record e oggetti/campi(metodi) tramite dei descrittori (XML o annotations). Con ruby on rails questo non è necessario, il framework di occupa di tutto dietro alle quinte.
          • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            ma non è vero, si fa sia in C# di .NET che in Java.
          • EAppenaStat oRilasciat o scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            e anche visual basic 6 lo faceva :-)
          • fulmine scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: EAppenaStat oRilasciat o
            ma non è vero, si fa sia in C# di .NET che in
            Java.In java ? E come ? Puoi fare una cosa del tipoUtente utente = new Utente(5);e hai subito nell'istanza dell'oggetto i dati contenuti nella tabella "Utente" che ha come primary key il numero 5 ? Senza SQL senza dover implementare nulla ?
          • FDG scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: fulmine
            e hai subito nell'istanza dell'oggetto i dati
            contenuti nella tabella "Utente" che ha come
            primary key il numero 5 ? Senza SQL senza dover
            implementare nulla?In teoria dovendo ragionare in java dovresti pensare come se avessi oggetti persistenti e non come tabelle mappate su oggetti. Ovvero, è previsto che data la struttura degli oggetti e le loro relazioni lo schema equivalente venga creato automaticamente. Cioè, non parti dal DB per farti le classi ma pensi direttamente alle classi e poi il gestore della persistenza è in grado di crearti il necessario schema di supporto nel DB.Qualcuno potrebbe storcere il naso. Però se i database fossero storage di classi, si potrebbero fare cose molto interessanti.
          • fulmine scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: fulmine


            e hai subito nell'istanza dell'oggetto i dati

            contenuti nella tabella "Utente" che ha come

            primary key il numero 5 ? Senza SQL senza dover

            implementare nulla?

            In teoria dovendo ragionare in java dovresti
            pensare come se avessi oggetti persistenti e non
            come tabelle mappate su oggetti.Questo in Java lo puoi fare solo creando un mapping tra gli oggetti persistenti e le tabelle del database. E' quello che tools come Hibernate o JPOX fanno.Qualcosa di simile a ruby on rails con Java lo puoi avere con db4o, che pero' si basa su un proprio database.
          • Mechano scrive:
            Re: Chiedo un consiglio...
            No è una cosa diversa.Anche in PHP una mysql_fetch_object() ti ritorna una query come oggetto, ma quella di Ruby on Rails è una cosa diversa.Come l'assegnare come sorgente una tabella di database ad un oggetto table di P4A.Da quel momento non solo il framework te ne fa rappresentazioni grafiche, ma accedi ad ogni singolo componente con metodi e li manipoli come vuoi.Fai conversioni I18N della rappresentazione delle date e dei decimali o le migliaia con punto o virgola usati a seconda della lingua, ecc.La gestione del DB diventa trasparente e non devi neppure preoccuparti di che database era se MySQL, Oracle, Postgree o altro...
      • Pietro scrive:
        Re: Chiedo un consiglio...
        Grazie a tutti per i consigli e l'entusiasmo.Ho cominciato a studiare Ruby on Rails e P4A e cercando info ho scoperto Cake for PHP (una specie di Ruby on Rails per PHP).Alla prossima...
      • Anonimo Codardo scrive:
        Re: Chiedo un consiglio...
        - Scritto da: Pietro
        Dopo qualche anno di astinenza dalla creazione di
        sw seri vorrei ricominciare, magari su una
        piattaforma
        grafica.

        Cosa mi consigliate: mi conviene imparare ad
        usare eclipse o
        vs2005?Prendi in considerazione anche Ultimate++( upp.sf.net )E' un sistema RAD per C++ multipiattaformaveramente fatto bene, supporta GCC ed i compilatoriMicrosoft, ha un buon set di librerie per UIe tutto il resto fatte da zero per supportaretutte le funzionalita del C++, documentazioneintegrata, ecc. ecc.
      • Roberto scrive:
        Grande Eclipse
        Aspettavo questa release per il supporto a Ruby e a Rails.Migliorato anche il supporto a PHP e al web development.Eclipse è il tool preferito dalle grandi aziende di software come il gruppo Engineering.Non ha senso comprare o usare Visual Studio con un progetto così immenso che può coprire qualsiasi necessità.
        • pinco scrive:
          Re: Grande Eclipse

          Non ha senso comprare o usare Visual Studio con
          un progetto così immenso che può coprire
          qualsiasi
          necessità.non dire che Eclipse sia l''ideale per tutto. Se sviluppi in Java o C++ va certamente benissimo, ma per sviluppare applicativi C# o applicazioni web con .net Visual Studio direi che va un po' meglio.
          • Roberto scrive:
            Re: Grande Eclipse
            È proprio sviluppare in c# e .net che non ha senso con le decine anzi centinaia di linguaggi e framework per lo più gratuiti che ci sono in giro e che hanno moduli per Eclipse.
            • lungi scrive:
              Re: Grande Eclipse
              Eclipse è lungi da essere così buono come Visual Studio
              • MeDevil scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: lungi
                Eclipse è lungi da essere così buono come Visual
                StudioNon ne sarei molto sicuro... tralasciando il supporto nativo ai linguaggi .net, quali sono gli altri punti di forza su cui può contare Visual Studio?
              • Roberto scrive:
                Re: Grande Eclipse
                Cheee!?!? Eclipse lo usano i più grandi gruppi del software gestionale ed enterprise. Visual Studio è diffuso essenzialmente tra le piccole software house e i programmatori .net.Visual Studio non può vantare manco il 2% dei plugin che ha Eclipse.E i linguaggi come Visual Basic a malapena avevano le regex... Bisognava comprarle a parte come plugin a pagamento di aziende terze.
              • pippo scrive:
                Re: Grande Eclipse

                Cheee!?!? Eclipse lo usano i più grandi gruppi
                del software gestionale ed enterprise.A parte la Microsoft :D
                Visual Studio non può vantare manco il 2% dei
                plugin che ha
                Eclipse.E quindi? Se misuri un prodotto dalla quantità di plugin Winamp ne ha ancora di più!!!
              • fulmine scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: pippo
                E quindi? Se misuri un prodotto dalla quantità di
                plugin Winamp ne ha ancora di
                più!!!Non riesco a compilare ElloUorld.java con Winamp, mi aiuti ?Anzi no, uso il LEGO che ha ancora più plugins :)Per favore, pippo, non fare confronti campati in aria ;) !
              • pippo scrive:
                Re: Grande Eclipse

                Non riesco a compilare ElloUorld.java con Winamp,
                mi aiuti
                ?Se è in java puoi provare con la moka :)P.S. c'è pure questo per eclipse:http://musicplugin.sourceforge.net/
              • jol scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: Roberto
                Allora Visual Studio a pagamento così così, per
                soli 3 linguaggi (C#, Visual Basic ASP) e con un
                solo framework
                .NET.
                Contro Eclipse per C/C++, Java, Ruby, Python,
                PHP, TCL (!), Perl, Fortran, Pascal, Lisp,
                Cobol.
                beata ignoranzacon visual studio 2008 (attualmente in beta) puoi scrivere anche con ruby (visto che fa tanto chic, ma per me è la solita stronzata trendy)con visual studio 2005 puoi scrivere in circa 40 linguaggi diversi (a dir la verità non c'è limite) se non ci credi torna a studiare anzichè pensare solo ed esclusivamente al freesoftware, che oltre tutto senza i soldini di IBM (e non certo i tuoi che non hai mai dato) a quest'ora col cavolo ti riempiresti la bocca di "gratis"...
              • Roberto scrive:
                Re: Grande Eclipse
                Ma sono tutti add-on e plug-in a pagamento, prodotti da terzi e alcuni anche di dubbia qualità. E non sono per la versione Express. Microsoft si guarda bene dal rilasciare una versione express gratuita con la possibilità di poter programmare con i suoi strumenti in linguaggi diversi dai suoi.Bella porcata!Quelli di Eclipse sono invece liberi e spesso gratuiti (ce ne sono anche commerciali a pagamento) e sono fatti da programmatori per programmatori.E poi non ho capito perché senza IBM staremmo nella melma, dato che è dall'82 che esistono i tool GNU e ci si sono scritti interi sistemi operativi.Intanto abbiamo uno strumento fantastico che non era tale quando fu rilasciato. Lo è diventato grazie al contributo di tutti i programmatori.Sarebbe potuto succedere con qualsiasi strumento commerciale o libero. Quello di IBM è stato quello che meglio si è prestato perché con un'architettura programmabile e a plugin.
              • FDG scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: jol
                che oltre tutto senza i soldini di IBM (e non
                certo i tuoi che non hai mai dato) a quest'ora
                col cavolo ti riempiresti la bocca di
                "gratis"...Tu pensa, se IBM sparisce rimangono comunque milioni di righe di codice utilizzabili, se sparisce Microsoft Visual Studio, lasciamo da parte il codice, manco lo si può più comprare.Ora hai capito qualcosa in più sull'utilità dell'open source?Ogni volta sento sempre la stessa fesseria: senza i soldi di... e allora? Ma dove sta scritto che sull'open source non possono lavorare grosse aziende con investimenti multimiliardari? L'open source è per tutti! E' il beneficio condiviso che conta!
              • fulmine scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: lungi
                Eclipse è lungi da essere così buono come Visual
                StudioBANG ! L'hai sparata grossa ;) !
              • Bitblaster scrive:
                Re: Grande Eclipse
                Ahahahahah ma almeno prima di parlare provare le cose no, eh?No perchè se l'avessi provati entrambi ti saresti accorto che le funzionalità di VS2005 (a parte che sono scopiazzate da altri IDE, ma lo stesso vale per alcune funzioni di eclipse) saranno si e no 1/4 di quelle che da eclipse.Basta pensare a tutte le operazioni automatiche in base al contesto che si possono eseguire col quick fix (ctrl+1).Ma tanto che parlo a fare, qui passate tempo solo a fare guerre di religione linux-windows, java-.net, make-nmake ecc eccBit
              • felpo scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: lungi
                Eclipse è lungi da essere così buono come Visual
                StudioMa su Visual Studio sono finalmente riusciti a supportare il refactoring (che funzioni!!!) o bisogna ancora farlo a mano????
              • FDG scrive:
                Re: Grande Eclipse
                - Scritto da: felpo
                Ma su Visual Studio sono finalmente riusciti a
                supportare il refactoring (che funzioni!!!) o
                bisogna ancora farlo a
                mano????Ma quale refactoring? Prima devono dare un autocompletamento che funzioni senza costringere nessuno a sborsare soldi per prendere plug-in terze parti.
        • sciambola scrive:
          Re: Grande Eclipse
          Engineering ... LOOOOOOOOOOOOOOOOL
          • Roberto scrive:
            Re: Grande Eclipse
            Engineering è il secondo gruppo più grande d'Italia. Che poi faccia porcate di software è un discorso a parte...
            • andrea scrive:
              Re: Grande Eclipse
              Che sia un grande gruppo è vero.... ma è molto più vero che fa porcate e non solo nel software....dai retta!!!
            • Cell scrive:
              Re: Grande Eclipse
              Per fortuna che quella volta che ho fatto il colloquio con il G.Enginiering non sono stato assunto ...Li ci sono tutti i geni come te, che vanno a spifferare in giro i tool di sviluppo che usano, che fanno i confronti con gli altri prodotti di sviluppo (Visual Studio, l'unico considerato, solo perchè é della Microsoft)?Se mi dici che usi anche Linux, posso sempre pensare di piallarlo dalla mia macchina.Ciao
              • Roberto scrive:
                Re: Grande Eclipse
                No, non ci lavoro. Spifferare cosa poi dato che lo sanno anche i sassi...E VisualStudio è un microbo zoppo a confronto con Eclipse.E se uso Linux, certo che lo uso e funziona una meraviglia.
              • andrea scrive:
                Re: Grande Eclipse
                io ci lavoravo (5 anni).......e fortunatamente me ne sono andato.....anche se a onor di cronaca ci sono delle unità che lavorano veramente bene con persone veramente valide.....resta il fatto che il 90% del software sviluppato non funziona o è superbacato....ma tanto il 99% viene fatto per la Pubblica Amministrazione esclusivamente italiana e quindi ..................(questa è l'italia)....
              • Roberto scrive:
                Re: Grande Eclipse
                Erano in gamba quelli che facevano parte della Engisanità e facevano i software per la veterinaria... Ne ho conosciuti alcuni.Solo che quel PowerBuilder era una ciofeca. Per questo che poi dall'alto tutta l'azienda ha deciso di passare a Java ed Eclipse.
        • jack scrive:
          Re: Grande Eclipse
          - Scritto da: Roberto
          Aspettavo questa release per il supporto a Ruby e
          a
          Rails.
          Migliorato anche il supporto a PHP e al web
          development.

          Eclipse è il tool preferito dalle grandi aziende
          di software come il gruppo
          Engineering.

          Non ha senso comprare o usare Visual Studio con
          un progetto così immenso che può coprire
          qualsiasi
          necessità.certo, non ha senso comprare la ford fiesta visto che con la fiat punto punto puoi tranquillamente fare il giro d'italia, vero?sai... il mondo è bello anche perchè è vario e a voi del "mondo open source a tutti i costi" queste cose vi danno molto fastidiodetto questo, la versione gratuita di visual studio non è affatto male, quella a pagamento è qualcosa che probabilmente non hai mai visto, oppure sei rimasto a visual studio 6 del 1998VS non è multipiattaforma? pazienza!i software non sono nati per essere multipiattaforma (altrimenti il multipiattaforma non avrebbe più tanto senso) ma bensì per girare su SO specifici, il resto sono solo manie moderne di chi si inventa teorie per forgiare il mondo alla propria volontà
        • Bello Fresco scrive:
          Re: Grande Eclipse

          Non ha senso comprare o usare Visual Studio con
          un progetto così immenso che può coprire
          qualsiasi necessità.Strano, io sono disposto a pagarlo VS. Cosi come i miei clienti sono disposti a pagare il mio SW.Che strano il mio mondo fatto di soldi, lavoro retribuito, professionalità e ben poche cose gratis.
Chiudi i commenti