HP accelera sulla via del... riciclo

A chi dà dentro il vecchio computer l'azienda offre nuove condizioni e uno sconto importante se acquista, anche online, un prodotto HP. Come e più di Dell. Una tendenza?


Roma – Sul fronte dei rifiuti informatici c’è ancora molto da fare e sull’ambiente ogni anno lo smaltimento casuale di computer e dintorni pesa moltissimo e sempre più. Hewlett-Packard, una delle prime aziende ad aver dato vita a programmi di riciclaggio e corretto smaltimento dell’hardware, ha deciso ora di accelerare.

Allo scopo di non essere da meno di Dell, che ha recentemente varato un nuovo programma di riciclaggio , HP ha deciso di aggiungere ad un modesto prezzo per lo smaltimento (tra i 15 e i 30 dollari) anche la possibilità per chi si libera di un vecchio computer di comprarne uno nuovo con uno sconto di 100 dollari. Sconto che vale, evidentemente, solo se si acquista un computer HP, anche dal sito dedicato allo shopping HP .

Quella di HP, un’operazione che come la mossa di Dell per ora vale solo negli Stati Uniti, non è un’idea destinata a cambiare sostanzialmente il drammatico bilancio dell’impatto sull’ambiente delle tecnologie meno ecofriendly, ma rientra in quella che appare essere sempre più una tendenza alla quale sempre più difficilmente potranno sottrarsi sia i produttori che anche i distributori.

In Europa nuove prospettive si aprono, nonostante i tempi di applicazione spalmati sul lunghissimo periodo, con la direttiva dedicata al riciclaggio dei componenti elettronici. Ma, ancora una volta, non bastano le aziende né le normative: a cambiare dev’essere l’utente. Ancora oggi c’è chi segnala di aver visto dentro qualche cassonetto la carcassa di un vecchio PC…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Credo che esista ancora "CANCELLAMI"
    Cancellami è un progetto dell'AIDIM (associazione italiana per il marketing interattivo) che credo faccia esattamente questo.www.aidim.itSalutiGeo
  • LockOne scrive:
    Sarebbe ora di finirla.
    concordo, lo spam telefonico e' peggio di quello da posta elettronica.ricevere un mail con un subject 'penis enlargment' richiede pochi secondi, tra download e tasto DEL. ma uno scassa[bip] al telefono richiede almeno un minuto di 'no, guardi, non serve, non interessa'.i piu' odiosi? i sedicenti apparteneti alle FFOO.telefonata tipo: "pronto, sono il dottor taldeitali dell'ufficio finanza tributaria, organo della GDF " (o polizia di stato, o carabinieri, o giovani marmotte, fate voi).dopodiche' segue tono intimidatorio al fine di sottoscrivere le solite, truffaldine pseudoriviste pseudofiscali. da parte mia, ultimamente, solo una risposta: "no grazie, sono evasore fiscale". restano abbastanza sconcertati.se avete tempo da buttare, suggerisco una tecnica. appena al tel sentite che si tratta di spam telefonico, buttate giu'. magari dicendo mezza parola, come se cadesse la linea. richiameranno. e voi rifatelo.rifatelo per due, tre, quattro volte. alla fine cedono.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe ora di finirla.
      - Scritto da: LockOne
      se avete tempo da buttare, suggerisco una
      tecnica. appena al tel sentite che si tratta
      di spam telefonico, buttate giu'.Se invece avete meno tempo e siete dotati di linea isdn, io consiglio l'utilizzo di un software freeware, "caller id" ( http://mqsoft.virtualave.net/ ).Grazie a questo, potete inserire qualunque numero vogliate nell'apposito kill file... ma questo kill file non si limita ad ignorare la telefonata, la accetta e butta giu' la linea in maniera talmente veloce che solo chi tiene costantemente gli scatti sotto controllo se ne accorgera'.C'e' da divertirsi, insomma...
      • cico scrive:
        Re: Sarebbe ora di finirla.

        ma questo kill file non si limita ad
        ignorare la telefonata, la accetta e butta
        giu' la linea in maniera talmente veloce che
        solo chi tiene costantemente gli scatti
        sotto controllo se ne accorgera'.
        C'e' da divertirsi, insomma...Spettacolare :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: Sarebbe ora di finirla.
          Funzionerebbe? ... Io ho il display che mostra il numero del chiamante, il loro è sempre "riservato".Bye,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Sarebbe ora di finirla.
            - Scritto da: Anonimo
            Funzionerebbe? ... Io ho il display che
            mostra il numero del chiamante, il loro è
            sempre "riservato".Funziona benissimo. :)Puoi mettere in black list anche i numeri che appaiono come "riservati".Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Sarebbe ora di finirla.
      E se invece uno se ha tempo, magari se capita di sera, e mettersi li e tenerli al telefono il più a lungo possibile senza concludere nulla? Loro il telefono non lo pagano? che so una bella ora di conversazione al cellulare?
  • Anonimo scrive:
    Troppe chiamate ultimamente !
    Anche questo sarà un problema da affrontare. Le telefonate promozionali verso il mio numero, prima sporadiche, negli ultimi due anni sono aumentate a dismisura. Wind, Telecom, Fastweb, corsi d'inglese, corsi d'informatica, trattamenti di bellezza ed acque minerali ... non ce la facciamo più, io sono più tranquillo, ma papà, che queste cose le sopporta di meno, comincia a rispondere male ;) Tra l'altro telefonano ad orari non di ufficio ... anche la sera alle nove quando sono a cena ...Stanno lavorando anche loro, ok, ma che rottura di pallule ...Saluti,Piwi
Chiudi i commenti