IBM rilascia emulatore Cell

IBM ha intenzione di aprire Cell, così come aveva già fatto in passato con l'architettura Power


IBM, co-sviluppatore di Cell insieme a Toshiba e Sony, è intenzionato ad aprire l’architettura di Cell. Da sempre attenta alle esigenze della comunità open-source, IBM non è nuova a questo tipo di attenzioni, dato che in passato aveva aperto anche l’architettura Power.

Secondo Peter Hofstee, progettista della SPU del nuovo chip, entro la fine dell’anno IBM rilascerà un “simulatore” Cell, che permetterà di utilizzare l’architettura Cell agli sviluppatori di software Linux embedded.

Sempre secondo Hofstee, Cell non è mirato espressamente agli utenti Playstation 3, ma sarà un toccasana per tutti gli utenti e le società che hanno un bisogno di processing dei dati con alto parallelismo.

G.F.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Paliativi ...
    Sono decenni che sogno un H A LHardware Abstraction Layer implementato a lvello di bios4 api ad alto livello per gestire Video Audio HD tastiera e mouseil problema e' che con l'obsolescenza programmata ...loro fanno i quattrini e noi diventiamo matti
    • Anonimo scrive:
      Re: Paliativi ...
      - Scritto da: Anonimo
      Sono decenni che sogno un
      H A L
      Hardware Abstraction Layer

      implementato a lvello di bios

      4 api ad alto livello
      per gestire Video Audio HD tastiera e mouse

      il problema e' che con l'obsolescenza programmata
      ...
      loro fanno i quattrini e noi diventiamo mattiProgramma in Java, tanto le performance sarebbero molto simili
Chiudi i commenti