ICQ e AIM sempre più bucabili

Per ICQ esiste un'ampia letteratura in Rete sui mille e uno modi per craccare il sistema, violare un account, prendere il posto di qualcuno. Su AIM, AOL si è data molto da fare, ma rimane bucato e bucabile. Instant messaging? Un rischio


New York (USA) – Gli utenti Internet più smaliziati lo sanno bene: l’instant messaging può rappresentare un rischio. Secondo gli esperti proprio i due software per i messaggini veloci sulla Rete che oggi sono più utilizzati nel Mondo sono anche i due sistemi più facilmente violabili: ICQ e AIM, entrambi programmi che fanno capo ad America Online.

ICQ da lungo tempo è al centro delle attenzioni di una quantità di siti che offrono spiegazioni di varia natura e livello sulle “mille e una possibilità” per “bucare” ICQ.

Con degli script recuperabili facilmente dalla rete, è possibile “sniffare” la password e il nome utente di un account ICQ, dati che vengono inviati senza alcuna cifratura ai server di gestione del sistemone ogni volta che l’utente vi accede. Altrettanto facilmente è possibile conoscere l’indirizzo IP dell’utente ICQ, al punto da potergli sottrarre l’account, visionare i messaggi e la lista dei contatti e, in certe condizioni, persino entrargli nel computer “via ICQ”.

Non solo, ad ICQ si ascrive anche la responsabilità di potersi trasformare in un diffusore di virus, un veicolo per trasformare i computer dei suoi utenti in sistemi per attacchi di tipo DDoS e via peggiorando.

Problemi ben noti, per superare i quali possono servire firewall ben configurati ed un alto livello di consapevolezza. Ma è sufficiente una ricerca con le keyword “ICQ crack” per scoprire un’infinità di siti che offrono consigli e suggerimenti per “prendere possesso” di un sistema reso poco sicuro dalla presenza non “schermata” di ICQ.

Altri problemi ora AOL li sta scontando con l’altro gioiellino dell’instant messaging che gestisce il provider americano: AIM. Due mesi fa una serie di crack avevano messo in allarme gli utenti e dopo due mesi, dicono gli esperti, le “insicurezze” di AIM sono ancora tutte lì, con problemi sia sul piano client (lato utente) che su quello server.


AOL sostiene che le patch rilasciate recentemente per AIM curano i problemi riscontrati e aggiunge che la percentuale di attacchi buffer overflow, la più comune delle aggressioni, si è ridotta al punto da rappresentare solo una questione “isolata e aneddotica”.

Ma non sono d’accordo gli esperti di SecurityPortal.com, uno dei più autorevoli snodi di informazione e ricerca sul problema della sicurezza digitale. Secondo Kurt Seifried, i server AIM sono vulnerabili al punto che possono consentire ad un utente di conoscere facilmente i messaggi di un altro utente, la “history” delle sue conversazioni online, la propria lista di contatti e via dicendo.

Tutto questo in un quadro – tracciato dalla società di rilevazione IDC – di grande sviluppo per AIM, con tutti i rischi connessi alla sua sempre maggiore diffusione. Secondo IDC sono oggi circa 27 milioni gli utenti del sistema di instant messaging di America Online, 5,5 milioni dei quali sono utenti business, imprese che utilizzano AIM come strumento di comunicazione interno. Utenti “a rischio” che entro il 2004 potrebbero raggiungere addirittura i 180 milioni…

Uno dei problemi maggiori, che secondo gli esperti dà la misura del rischio connesso all’uso di AIM, riguarda il fatto che tutti i messaggi e tutte le transazioni che vengono effettuate e trasmesse con il softwarino, vengono inviate senza cifratura o autenticazione. Questo significa che, in caso di intercettazione, i dati rimangono interamente leggibili.

Elias Levy, “guru” della mailing list Buftraq di cui è owner nonché boss dell’autorevole SecurityFocus.com, ha spiegato che “tutto il traffico di AIM gira senza cifratura e attraverso il server AOL. In questo modo un cracker può facilmente leggere e ottenere quanto gli serve per gabbare, per esempio, un cliente”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ho cambiato idea
    Ho finalmente provato W2000, devo dire che unasimile meraviglia non l'avevo mai vista. Hoinstallato di tutto ed il sistema in effetti sie' piantato una volta sola ma per miei errori diconfigurazione.Per questo ora ho buttato nel cesso Linux, riga dicomando e balle varie.W Bill, W Redmond, W Micro$oft!
  • Anonimo scrive:
    Appello agli hacher Italiani ....... e non .......
    E' il momento di fare quadrato e respingere l' attacco Microsoft all' Open Source.Sentono di essere seriamente minacciati dai SW e SO Open Source su licenza GPL.Sentono che i SW e SO oramai migliori dei loro.Sentono che hanno raggiunto facilità di installazione e look and feel tale da renderli appetibili anche x il mercato home, con in più una potenza, sicurezza, stabilità impensabile x i loro SW.Oggigiorno spesso non sono da solo. É un sollievo ed una gioia quando vedo un reggimento di hacker che scavano trincee per difendere il confine e quando mi rendo conto che questa città può sopravvivere; per ora. Ma i pericoli diventano più grandi ogni anno, ed ora Microsoft ha esplicitamente preso di mira la nostra comunità. Non possiamo dare per scontato il futuro della libertà; non diamolo per scontato! Se volete mantenere la vostra libertà dovete essere pronti a difenderla.
  • Anonimo scrive:
    Re: Siamo alle solite
    - Scritto da: Riccardo
    Va bene, accetto la critica di falsa
    imparzialita'. Ma per me il problema non e'
    il numero degli scalmanati da una parte o
    dall'altra.

    E', credo, fisiologico che una larga
    minoranza (linuxiani in questo caso) faccia
    piu' rumore. La maggioranza non ha niente da
    affermare. E' anche fisiologico che gli
    ultimi adepti di una setta siano sempre piu'
    estremisti. In altre comunita' Linux non
    trovi proprio questa acrimonia. Un po' di
    comprensione e tolleranza non guasta mai!!

    Rimane il fatto che la scelta del sistema
    operativo rispecchia un certo rapporto con
    l'informatica. C'e' chi vede il PC alla
    stessa stregua di un elettrodomestico e non
    e' interessato a nient'altro, non vuole
    porsi problemi. Benissimo. Il suo sistema
    operativo e' Windows. Non perche' non crei
    problemi, ma perche' trovera' sempre qualche
    amico un po' piu' esperto che li risolve.il problema deriva dal fatto che la microsoft fa di tutto per schiacciare e mettere fuori gioco gli avversari. Se si comportasse in maniera corretta e leale, e lasciasse ogni persona libera di scegliere il suo sistema operativo, allora non avrei nulla da ridire. Nel momento in cui pero' mi si viene a vietare o impedire l'uso di qualche risorsa perche' la microsoft ha imposto un monopolio assolutamente non aperto e non specificato, allora la cosa non mi va piu' giu'. Che ci diano le specifiche delle schede hardware, dei driver, dei documenti .doc, del wma, dell'asf e via cosi'... allora ognuno avra' effettivamente la liberta' di scegliere ed usare quello che preferisce e che meglio si adatta alle sue esigenze su qualsiasi campo.in caso contrario e' monopolio e tentativo di abbattere o delegittimare la concorrenza. E questo, se permetti, proprio non mi va giu'.
  • Anonimo scrive:
    Re: Siamo alle solite

    .....il suo sistema
    operativo e' Windows. Non perche' non crei
    problemi, ma perche' trovera' sempre qualche
    amico un po' piu' esperto che li risolve.
    Chi sceglie linux, invece, i problemi che
    inevitabilmente crea vuole capirli e
    risolverli.Apprezzo il tono pacato ma ti faccio notare che chi risolve i problemi ai neofiti windowsniani e' anch'egli un utente windows, non necessariamente un esperto nel senso letterale del termine, ma pur sempre un utente windows. Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Pensierino della sera .................
    "Microsoft attacca Linux con tre tesi fondamentali: Linux come prodotto immaturo, Linux come minaccia per Microsoft, l'Open source distrugge l'innovazione e la proprietà intellettuale."L' OPEN SOURCE distruggerà solo 1 cosa, il CERVELLO A GROVIERA DI BILL e di quelli come lui che gli hanno dato manforte negli ultimi 10 anni.
  • Anonimo scrive:
    IBM è la BENVENUTA......................
    IBM è e sarà la benvenuta nella ns. community OPEN SOURCE del progetto GNU, solo e se manterrà le premesse che l' hanno portata a sostenere il progetto GNU OPEN SOURCE.IBM, è sempre stata LUNGIMIRANTE, nonostante certe sue bizzarrie del passato.BENVENUTA e grazie IBM.
  • Anonimo scrive:
    Per chi pensa che linux sia un giocattolo....
    ...guardate chi ha reso veramente possibile l'informatica per tutti creando il primo Personal Computer cosa ne pensa:http://www-1.ibm.com/servers/eserver/linux/passport.swf
  • Anonimo scrive:
    VE LO AVEVO DETTO........................
    MATRIX della malora, se avete suonato le Vostre trombe, noi ABBIAMO SUONATO LE NOSTRE CAMPANE.IL BARBAROSSA (Bill), verrà scacciato con le suo orde BARBARICHE. La gente finalmente capirà che lavoro seriamente per il futiro dell' umanità.
    • Anonimo scrive:
      Re: VE LO AVEVO DETTO........................
      - Scritto da: Alien
      MATRIX della malora, se avete suonato le
      Vostre trombe, noi ABBIAMO SUONATO LE NOSTRE
      CAMPANE.
      IL BARBAROSSA (Bill), verrà scacciato con le
      suo orde BARBARICHE. La gente finalmente
      capirà che lavoro seriamente per il futiro
      dell' umanità. Alien, ho letto un po' dei tuoi numerosi post. Non so quanti anni tu abbia, ma non ho letto una sola argomentazione intelligente a difesa di Linux o contro Windows. E dire che ce ne sarebbero...Personalmente questi discorsi mi ricordano molto le diatribe C64-Spectrum (ma immagino che tu non le possa ricordare) o Amiga-PC e chi ne ha più ne metta.Allora era sull'hardware, ora sul software.Una cosa curiosa che noto è che gli utenti (anche se secondo me non si può parlare di utenti, giacchè per gestire bene linux in sicurezza il grado di conoscenza di un utente standard non basta...) di Linux si scagliano molto sul software Microsoft e su Windows. Come mai non su Apple e i suoi sistemi? Sono anche loro proprietari... le motivazioni ci sarebbero. Mi rendo conto della posizione dominante di Ms sul mercato, ma se uno vuole un Apple se lo compra. Come un PC. E nessuno lo obbliga ad installarsi Explorer per Mac.Saluti. Rispondimi, ma senza esagerare nei toni. Diciamo che io sto nel limbo per ora. Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: VE LO AVEVO DETTO........................
        Ciao caro Elio, sono Alien.Quanti anni ho? cosa importa, beh, sono certamente 1 bambino x i tanti "GURU" che gironzolano da queste parti che mi insultano e mi dicono di tornare in pizzeria.Dici di aver letto i miei post e di non aver trovato 1 argomentazione intelligente a favore di LINUX o di ...... (non me lo fare pronunciare).Caro Elio, se x Te non è intelligente 1 argomentazione di scelta di libertà, di difesa dei diritti dei consumatori (che pagano, di sicurezza e di stabilità del So, non sò cosa dirti.Ti ripeto la sdcelta tra SO e SW proprietari o OPEN SOURCE, oltre che 1 scelta di tencologia avanzata è 1 scelta di filosofia.ciaoAh, prova MANDRAKE 7.2, c'è in Italiano, e la pachi poche dicine di migliaia di lire.- Scritto da: Elio


        - Scritto da: Alien

        MATRIX della malora, se avete suonato le

        Vostre trombe, noi ABBIAMO SUONATO LE
        NOSTRE

        CAMPANE.

        IL BARBAROSSA (Bill), verrà scacciato con
        le

        suo orde BARBARICHE. La gente finalmente

        capirà che lavoro seriamente per il futiro

        dell' umanità.

        Alien, ho letto un po' dei tuoi numerosi
        post. Non so quanti anni tu abbia, ma non ho
        letto una sola argomentazione intelligente a
        difesa di Linux o contro Windows. E dire che
        ce ne sarebbero...

        Personalmente questi discorsi mi ricordano
        molto le diatribe C64-Spectrum (ma immagino
        che tu non le possa ricordare) o Amiga-PC e
        chi ne ha più ne metta.
        Allora era sull'hardware, ora sul software.
        Una cosa curiosa che noto è che gli utenti
        (anche se secondo me non si può parlare di
        utenti, giacchè per gestire bene linux in
        sicurezza il grado di conoscenza di un
        utente standard non basta...) di Linux si
        scagliano molto sul software Microsoft e su
        Windows. Come mai non su Apple e i suoi
        sistemi? Sono anche loro proprietari... le
        motivazioni ci sarebbero. Mi rendo conto
        della posizione dominante di Ms sul mercato,
        ma se uno vuole un Apple se lo compra. Come
        un PC. E nessuno lo obbliga ad installarsi
        Explorer per Mac.
        Saluti. Rispondimi, ma senza esagerare nei
        toni. Diciamo che io sto nel limbo per ora.
        Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: VE LO AVEVO DETTO........................
          - Scritto da: Alien
          Ciao caro Elio, sono Alien.
          Quanti anni ho? cosa importa, beh, sono
          certamente 1 bambino x i tanti "GURU" che
          gironzolano da queste parti che mi insultano
          e mi dicono di tornare in pizzeria.
          Dici di aver letto i miei post e di non aver
          trovato 1 argomentazione intelligente a
          favore di LINUX o di ...... (non me lo fare
          pronunciare).
          ...
          Non sarei così utopistico. Ci sono due problemi fondamentali:1) L'open source è una filosofia e va bene. Ma è una filosofia che può esprimere il massimo nell'esistente. Mi spiego: Linux sarà il massimo che c'e' per gestire l'esistente, ma l'open source non garantisce innovazione. Specie se l'innovazione costa magari un miliardo di dollari in ricerca e sviluppo. Sarebbe semplicemente sbagliato pensare che si possa arrivare allo stesso risultato lavorando in questo modo, altrimenti lo farebbe anche la Microsoft. Per ora è così.2) La Microsoft vende Windows. E altre cose. Punto. Se non vuoi windows puoi farlo. Io ho un'Hd vuoto o partizionabile? Ci installo Linux, lo provo (magari anche la RedHat 7.2 che mi hai consigliato). Il punto è che IO posso anche farlo, la mia ragazza no. E non è per offenderla (ci mancherebbe altro), è solo perchè è novizia.E windows E' piu' facile. Difficile controbattere questa argomentazione.Linux è un po' come un'automobile molto efficiente, ma di cui devi conoscere tutto... o molto. Motore, carburatore (o iniettore), come funziona, ecc.C'e' anche chi non può imparare tutto (o non vuole proprio perchè magari deve fare altro) e DEVE avere qualcosa di più semplice.Contro questa obiezione di base Linux per ora si infrange come l'acqua su uno scoglio. Magari tra qualche anno lo eroderà... ma per adesso Linux va bene per i server, perchè è gratis e perchè è molto configurabile. Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            La microsoft non potrà mai passare all' Open Source non xchè non garantisce l' avanzamento tecnologico, ma semplicemente xchè è 1 multinazionale, e come tale, mollali, non rinunceranno ad 1 pennis del loro surplus dei guadagni.Poi, mi meraviglio di te, da quando in qua il progresso è garantito da chi forma barriere o cartelli? Da mai.E' proprio la filosofia dell' Open Source, al contrario di quanto hai affermato, che può garantire il progresso.Ti ricordo ancora che Open Source, non vuol dire "Gratis".x quanto riguarda la Tua ragazza, permettimi di dirTi che hai poca considerazione di Lei, ... prova ad installarle la Mandrake 7.2, vedrai che imparerà i fretta.ciao- Scritto da: Elio

            - Scritto da: Alien

            Ciao caro Elio, sono Alien.

            Quanti anni ho? cosa importa, beh, sono

            certamente 1 bambino x i tanti "GURU" che

            gironzolano da queste parti che mi
            insultano

            e mi dicono di tornare in pizzeria.

            Dici di aver letto i miei post e di non
            aver

            trovato 1 argomentazione intelligente a

            favore di LINUX o di ...... (non me lo
            fare

            pronunciare).

            ...



            Non sarei così utopistico. Ci sono due
            problemi fondamentali:

            1) L'open source è una filosofia e va bene.
            Ma è una filosofia che può esprimere il
            massimo nell'esistente. Mi spiego: Linux
            sarà il massimo che c'e' per gestire
            l'esistente, ma l'open source non garantisce
            innovazione. Specie se l'innovazione costa
            magari un miliardo di dollari in ricerca e
            sviluppo. Sarebbe semplicemente sbagliato
            pensare che si possa arrivare allo stesso
            risultato lavorando in questo modo,
            altrimenti lo farebbe anche la Microsoft.
            Per ora è così.

            2) La Microsoft vende Windows. E altre cose.
            Punto. Se non vuoi windows puoi farlo. Io ho
            un'Hd vuoto o partizionabile? Ci installo
            Linux, lo provo (magari anche la RedHat 7.2
            che mi hai consigliato). Il punto è che IO
            posso anche farlo, la mia ragazza no. E non
            è per offenderla (ci mancherebbe altro), è
            solo perchè è novizia.
            E windows E' piu' facile. Difficile
            controbattere questa argomentazione.

            Linux è un po' come un'automobile molto
            efficiente, ma di cui devi conoscere
            tutto... o molto. Motore, carburatore (o
            iniettore), come funziona, ecc.
            C'e' anche chi non può imparare tutto (o non
            vuole proprio perchè magari deve fare altro)
            e DEVE avere qualcosa di più semplice.
            Contro questa obiezione di base Linux per
            ora si infrange come l'acqua su uno scoglio.
            Magari tra qualche anno lo eroderà... ma per
            adesso Linux va bene per i server, perchè è
            gratis e perchè è molto configurabile. Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................

            La microsoft non potrà mai passare all' Open
            Source non xchè non garantisce l'
            avanzamento tecnologico, ma semplicemente
            xchè è 1 multinazionale, e come tale,
            mollali, non rinunceranno ad 1 pennis del
            loro surplus dei guadagni.Le multinazionali non sono l'impero del male. Di fatto l'unione di più persone in un progetto comune di RICERCA ben difficilmente trova adattamento nell'open source.Ripeto... pensa per esempio a ricerche sul riconoscimento vocale... oppure ad algoritmi di compressione video più efficienti di Mpeg. O ad altro. La comunità open source credi sia preparata a sfornare un progetto del genere?
            Poi, mi meraviglio di te,Beh mica mi conosci :-)
            il progresso è garantito da chi forma
            barriere o cartelli? Da mai.I Grossi progetti non possono o possono ben difficilmente essere partoriti da singoli. Una volta sì... ora? Ma io non metto in discussione tanto questo modello... è un po' il concetto di open source che non sempre trova attuazione possibile. Per esempio anche Netscape 6 era partito cosi'. Ora?Ripeto il fatto che Linux semplicemente è il massimo che c'è per l'esistente. Spesso gli utenti di Linux gioiscono per avere finalmente i drivers di quella o questa scheda, di avere finalmente anche loro StarOffice o altro. Ma novità? Ce ne sono? Intendo cose che agli end-users appaiano inconfutabilmente superiori al windows. Che si pianta anche (di certo) ma deve anche essere compatibile (95/98) con qualcosa come 20 anni di DOS. L'apple in questo senso è stata più decisa: spesso con nuove versioni del finder cadevano le compatibilità all'indietro... Ms ha deciso di no.
            Ti ricordo ancora che Open Source, non vuol
            dire "Gratis".Lo so ma non so se smuove sufficienti risorse da garantire R&D. sicuramente ti porti alla pari con qualunque S.O., magari lo migliori anche. Non so se lo superi però. Non di molto peraltro.
            x quanto riguarda la Tua ragazza, permettimi
            di dirTi che hai poca considerazione di Lei,
            ... prova ad installarle la Mandrake 7.2,La Mandrake l'ho installata. Ho rinunciato al momento della connessione ad internet. Non riconosceva il modem Isdn. Non è certamente un ostacolo per chi Linux lo conosce. Ma per chi non ne sa nulla? Bisogna essere obiettivi. Per il mercato desktop lo stesso Linus Torwalds (spero di averlo scritto bene) riconosce che per 2 anni non se ne parla...Credi veramente che un neofita possa imparare così? Un conto è partire con il computer con Linux configurato... un conto è installarlo.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            Anche Te datti una ripassata qui se hai tempo, con link e sottolink:http://www.gnu.org/gnu/thegnuproject.it.html- Scritto da: Elio

            La microsoft non potrà mai passare all'
            Open

            Source non xchè non garantisce l'

            avanzamento tecnologico, ma semplicemente

            xchè è 1 multinazionale, e come tale,

            mollali, non rinunceranno ad 1 pennis del

            loro surplus dei guadagni.

            Le multinazionali non sono l'impero del
            male. Di fatto l'unione di più persone in un
            progetto comune di RICERCA ben difficilmente
            trova adattamento nell'open source.
            Ripeto... pensa per esempio a ricerche sul
            riconoscimento vocale... oppure ad algoritmi
            di compressione video più efficienti di
            Mpeg. O ad altro. La comunità open source
            credi sia preparata a sfornare un progetto
            del genere?


            Poi, mi meraviglio di te,

            Beh mica mi conosci :-)


            il progresso è garantito da chi forma

            barriere o cartelli? Da mai.

            I Grossi progetti non possono o possono ben
            difficilmente essere partoriti da singoli.
            Una volta sì... ora? Ma io non metto in
            discussione tanto questo modello... è un po'
            il concetto di open source che non sempre
            trova attuazione possibile. Per esempio
            anche Netscape 6 era partito cosi'. Ora?
            Ripeto il fatto che Linux semplicemente è il
            massimo che c'è per l'esistente. Spesso gli
            utenti di Linux gioiscono per avere
            finalmente i drivers di quella o questa
            scheda, di avere finalmente anche loro
            StarOffice o altro. Ma novità? Ce ne sono?
            Intendo cose che agli end-users appaiano
            inconfutabilmente superiori al windows. Che
            si pianta anche (di certo) ma deve anche
            essere compatibile (95/98) con qualcosa come
            20 anni di DOS. L'apple in questo senso è
            stata più decisa: spesso con nuove versioni
            del finder cadevano le compatibilità
            all'indietro... Ms ha deciso di no.


            Ti ricordo ancora che Open Source, non
            vuol

            dire "Gratis".

            Lo so ma non so se smuove sufficienti
            risorse da garantire R&D. sicuramente ti
            porti alla pari con qualunque S.O., magari
            lo migliori anche. Non so se lo superi però.
            Non di molto peraltro.


            x quanto riguarda la Tua ragazza,
            permettimi

            di dirTi che hai poca considerazione di
            Lei,

            ... prova ad installarle la Mandrake 7.2,

            La Mandrake l'ho installata. Ho rinunciato
            al momento della connessione ad internet.
            Non riconosceva il modem Isdn. Non è
            certamente un ostacolo per chi Linux lo
            conosce. Ma per chi non ne sa nulla? Bisogna
            essere obiettivi. Per il mercato desktop lo
            stesso Linus Torwalds (spero di averlo
            scritto bene) riconosce che per 2 anni non
            se ne parla...

            Credi veramente che un neofita possa
            imparare così? Un conto è partire con il
            computer con Linux configurato... un conto è
            installarlo.

            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            Elio, sono Alien, se sei delle mi pari, zona Milano e limitrofi, fammelo sapere, possiamo mangiare 1 pizza assieme e disquisire di queste argomentazioni.che ne dici, ciao.- Scritto da: Alien
            Anche Te datti una ripassata qui se hai
            tempo, con link e sottolink:
            http://www.gnu.org/gnu/thegnuproject.it.html

            - Scritto da: Elio


            La microsoft non potrà mai passare all'

            Open


            Source non xchè non garantisce l'


            avanzamento tecnologico, ma
            semplicemente


            xchè è 1 multinazionale, e come tale,


            mollali, non rinunceranno ad 1 pennis
            del


            loro surplus dei guadagni.



            Le multinazionali non sono l'impero del

            male. Di fatto l'unione di più persone in
            un

            progetto comune di RICERCA ben
            difficilmente

            trova adattamento nell'open source.

            Ripeto... pensa per esempio a ricerche sul

            riconoscimento vocale... oppure ad
            algoritmi

            di compressione video più efficienti di

            Mpeg. O ad altro. La comunità open source

            credi sia preparata a sfornare un progetto

            del genere?




            Poi, mi meraviglio di te,



            Beh mica mi conosci :-)




            il progresso è garantito da chi forma


            barriere o cartelli? Da mai.



            I Grossi progetti non possono o possono
            ben

            difficilmente essere partoriti da singoli.

            Una volta sì... ora? Ma io non metto in

            discussione tanto questo modello... è un
            po'

            il concetto di open source che non sempre

            trova attuazione possibile. Per esempio

            anche Netscape 6 era partito cosi'. Ora?

            Ripeto il fatto che Linux semplicemente è
            il

            massimo che c'è per l'esistente. Spesso
            gli

            utenti di Linux gioiscono per avere

            finalmente i drivers di quella o questa

            scheda, di avere finalmente anche loro

            StarOffice o altro. Ma novità? Ce ne sono?

            Intendo cose che agli end-users appaiano

            inconfutabilmente superiori al windows.
            Che

            si pianta anche (di certo) ma deve anche

            essere compatibile (95/98) con qualcosa
            come

            20 anni di DOS. L'apple in questo senso è

            stata più decisa: spesso con nuove
            versioni

            del finder cadevano le compatibilità

            all'indietro... Ms ha deciso di no.




            Ti ricordo ancora che Open Source, non

            vuol


            dire "Gratis".



            Lo so ma non so se smuove sufficienti

            risorse da garantire R&D. sicuramente ti

            porti alla pari con qualunque S.O., magari

            lo migliori anche. Non so se lo superi
            però.

            Non di molto peraltro.




            x quanto riguarda la Tua ragazza,

            permettimi


            di dirTi che hai poca considerazione di

            Lei,


            ... prova ad installarle la Mandrake
            7.2,



            La Mandrake l'ho installata. Ho rinunciato

            al momento della connessione ad internet.

            Non riconosceva il modem Isdn. Non è

            certamente un ostacolo per chi Linux lo

            conosce. Ma per chi non ne sa nulla?
            Bisogna

            essere obiettivi. Per il mercato desktop
            lo

            stesso Linus Torwalds (spero di averlo

            scritto bene) riconosce che per 2 anni non

            se ne parla...



            Credi veramente che un neofita possa

            imparare così? Un conto è partire con il

            computer con Linux configurato... un
            conto è

            installarlo.



            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            Te non me la dai a bere, devi essere 1 tipo preparato, comunque la MANDRAKE 7.2 mi lavora benissimo ed al primo colpo sia con il Modem ISDN seriale esterno che ho, sia con quello interno da 56 K.ciao- Scritto da: Alien
            Elio, sono Alien, se sei delle mi pari, zona
            Milano e limitrofi, fammelo sapere, possiamo
            mangiare 1 pizza assieme e disquisire di
            queste argomentazioni.
            che ne dici, ciao.


            - Scritto da: Alien

            Anche Te datti una ripassata qui se hai

            tempo, con link e sottolink:


            http://www.gnu.org/gnu/thegnuproject.it.html



            - Scritto da: Elio



            La microsoft non potrà mai passare
            all'


            Open



            Source non xchè non garantisce l'



            avanzamento tecnologico, ma

            semplicemente



            xchè è 1 multinazionale, e come
            tale,



            mollali, non rinunceranno ad 1
            pennis

            del



            loro surplus dei guadagni.





            Le multinazionali non sono l'impero del


            male. Di fatto l'unione di più persone
            in

            un


            progetto comune di RICERCA ben

            difficilmente


            trova adattamento nell'open source.


            Ripeto... pensa per esempio a ricerche
            sul


            riconoscimento vocale... oppure ad

            algoritmi


            di compressione video più efficienti di


            Mpeg. O ad altro. La comunità open
            source


            credi sia preparata a sfornare un
            progetto


            del genere?






            Poi, mi meraviglio di te,





            Beh mica mi conosci :-)






            il progresso è garantito da chi
            forma



            barriere o cartelli? Da mai.





            I Grossi progetti non possono o possono

            ben


            difficilmente essere partoriti da
            singoli.


            Una volta sì... ora? Ma io non metto in


            discussione tanto questo modello... è
            un

            po'


            il concetto di open source che non
            sempre


            trova attuazione possibile. Per esempio


            anche Netscape 6 era partito cosi'.
            Ora?


            Ripeto il fatto che Linux
            semplicemente è

            il


            massimo che c'è per l'esistente. Spesso

            gli


            utenti di Linux gioiscono per avere


            finalmente i drivers di quella o questa


            scheda, di avere finalmente anche loro


            StarOffice o altro. Ma novità? Ce ne
            sono?


            Intendo cose che agli end-users
            appaiano


            inconfutabilmente superiori al windows.

            Che


            si pianta anche (di certo) ma deve
            anche


            essere compatibile (95/98) con qualcosa

            come


            20 anni di DOS. L'apple in questo
            senso è


            stata più decisa: spesso con nuove

            versioni


            del finder cadevano le compatibilità


            all'indietro... Ms ha deciso di no.






            Ti ricordo ancora che Open Source,
            non


            vuol



            dire "Gratis".





            Lo so ma non so se smuove sufficienti


            risorse da garantire R&D. sicuramente
            ti


            porti alla pari con qualunque S.O.,
            magari


            lo migliori anche. Non so se lo superi

            però.


            Non di molto peraltro.






            x quanto riguarda la Tua ragazza,


            permettimi



            di dirTi che hai poca
            considerazione di


            Lei,



            ... prova ad installarle la Mandrake

            7.2,





            La Mandrake l'ho installata. Ho
            rinunciato


            al momento della connessione ad
            internet.


            Non riconosceva il modem Isdn. Non è


            certamente un ostacolo per chi Linux lo


            conosce. Ma per chi non ne sa nulla?

            Bisogna


            essere obiettivi. Per il mercato
            desktop

            lo


            stesso Linus Torwalds (spero di averlo


            scritto bene) riconosce che per 2 anni
            non


            se ne parla...





            Credi veramente che un neofita possa


            imparare così? Un conto è partire con
            il


            computer con Linux configurato... un

            conto è


            installarlo.





            Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            - Scritto da: Alien
            Te non me la dai a bere, devi essere 1 tipo
            preparato, comunque la MANDRAKE 7.2 mi
            lavora benissimo ed al primo colpo sia con
            il Modem ISDN seriale esterno che ho, sia
            con quello interno da 56 K.
            ciaoSegno. Io avevo installato la 7, che non mi aveva riconosciuto il modem.In ogni caso (rispondendo anche ai post precedenti) io sono di Torino. Sono ingegnere (non informatico) con il pallino del software e dell'hardware. Conosco e sono cresciuto con lo Spectrum, poi un 8086, un 486 un Pentium e ora un K6 II a 500 Mhz.Sistemi conosciuti: solo DOS e Windows ... Linux l'ho conosciuto ma di striscio; beh anche l'amiga.In dos ho fatto un po' di tutto, anche a basso livello. Mi sono riscritto per piacere mio in modalità protetta (quando ancora un compilatore C in protected mode non c'era, tranne il GNU che ho infatti usato) routine grafiche tra le più varie... oltre ad altre cose.Tecnicamente, vedendo i tuoi post sarei un MATRIX. Ma lascia che ti dica una cosa. Io rispetto le opinioni di tutti, ma detesto gli integralismi; sono convinto che peroreresti molto meglio la tua causa se non fossi troppo infervorato. Vedi pregi e difetti in Linux... e cerca di vedere difetti e PREGI (:-) ) anche in windows. 98/ME o 2000. (Meglio di sicuro l'ultimo). Come ti ho detto.. esiste secondo me una "massa critica" che i progetti open source possono ottenere... e un limite intrinseco nella capacità di produrre nuove soluzioni. Può darsi che sbagli. Ciao buona serata.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            Ciao Elio, sono ALien, non te la prendere x i miei modi di fare a volte, diciamo, "trucidi".Se ti può far felice, non sei 1 MATRIX, l' avevo già capito da parecchi Tuoi post precedenti.Scommetto che Te saresti 1 ottimo e equilibrato peroratore della causa dell =pen Source, anche se tra me e Te rimangono differenti punti di vista nell' approccio di questa filosofia che, fondamentalmente, tende a salvaquardare sia i produttori di SO che, e non è secondario, gli utilizzatori.Tu sai che quando acquistarai 1 SW Open Source è Tuo, compreso il Codice Sorgente, mentre, invece, i SW proprietari, ti dicono che se anche te li fanno pagare fior di quattrini, non sono Tuoi, oltre alle varie minacce delle loro cosiddette licenze.Ti ho dato 1 link prima, cge descrive come è nato il GNU/LINUX, spero abbia avuto il tempo di leggerlo attentamente.ciaox la pizza, teniamola pure in caldo, posso capitare dalle Rue parti a Torino.Ciao, buona serata a Te ed alla Tua famiglia, scusa certe mie precedenti eccessive sparate.- Scritto da: Elio


            - Scritto da: Alien

            Te non me la dai a bere, devi essere 1
            tipo

            preparato, comunque la MANDRAKE 7.2 mi

            lavora benissimo ed al primo colpo sia con

            il Modem ISDN seriale esterno che ho, sia

            con quello interno da 56 K.

            ciao

            Segno. Io avevo installato la 7, che non mi
            aveva riconosciuto il modem.
            In ogni caso (rispondendo anche ai post
            precedenti) io sono di Torino. Sono
            ingegnere (non informatico) con il pallino
            del software e dell'hardware. Conosco e sono
            cresciuto con lo Spectrum, poi un 8086, un
            486 un Pentium e ora un K6 II a 500 Mhz.
            Sistemi conosciuti: solo DOS e Windows ...
            Linux l'ho conosciuto ma di striscio; beh
            anche l'amiga.
            In dos ho fatto un po' di tutto, anche a
            basso livello. Mi sono riscritto per piacere
            mio in modalità protetta (quando ancora un
            compilatore C in protected mode non c'era,
            tranne il GNU che ho infatti usato) routine
            grafiche tra le più varie... oltre ad altre
            cose.
            Tecnicamente, vedendo i tuoi post sarei un
            MATRIX. Ma lascia che ti dica una cosa. Io
            rispetto le opinioni di tutti, ma detesto
            gli integralismi; sono convinto che
            peroreresti molto meglio la tua causa se non
            fossi troppo infervorato. Vedi pregi e
            difetti in Linux... e cerca di vedere
            difetti e PREGI (:-) ) anche in windows.
            98/ME o 2000. (Meglio di sicuro l'ultimo).
            Come ti ho detto.. esiste secondo me una
            "massa critica" che i progetti open source
            possono ottenere... e un limite intrinseco
            nella capacità di produrre nuove soluzioni.
            Può darsi che sbagli. Ciao buona serata.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            - Scritto da: Alien
            Ciao Elio, sono ALien, non te la prendere x
            i miei modi di fare a volte, diciamo,
            "trucidi".
            Se ti può far felice, non sei 1 MATRIX, l'
            avevo già capito da parecchi Tuoi post
            precedenti.:-) Meno male... :-)
            Scommetto che Te saresti 1 ottimo e
            equilibrato peroratore della causa dell =pen
            Source, anche se tra me e Te rimangono
            differenti punti di vista nell' approccio di
            questa filosofia che, fondamentalmente,
            tende a salvaquardare sia i produttori di SO
            che, e non è secondario, gli utilizzatori.Devo dire che comunque a differenza di altri tu difendi la filosofia del sistema. E non vai ad impelagarti in questioni del tipo "con Linux si fa meglio, con Windows no ecc..." e questo è senz'altro molto meglio. Non è impossibile che un giorno venga alla luce anche un windows (quasi) esente da difetti... ma la filosofia rimane ancora li'.
            Tu sai che quando acquistarai 1 SW Open
            Source è Tuo, compreso il Codice Sorgente,
            mentre, invece, i SW proprietari, ti dicono
            che se anche te li fanno pagare fior di
            quattrini, non sono Tuoi, oltre alle varie
            minacce delle loro cosiddette licenze.Ecco è un po' questo il problema. Tu poi sei libero di modificare e distribuire il software immagino. Ho paura che i guadagni in questo modo vengano molto a diminuire. Questo potrebbe incidere nelle attività di innovazione.Capisci? La comunità Linux è molto impegnata nel porting di vari pacchetti per Linux. Si dice spesso che questa è solo una prima fase... però non so se a questa possa succederne una seconda più creativa ed innovativa per il discorso di cui sopra... magari sbaglio eh!
            Ti ho dato 1 link prima, cge descrive come è
            nato il GNU/LINUX, spero abbia avuto il
            tempo di leggerlo attentamente.
            ciaoHo fatto di più, visto che non mi piace parlare a vanvera di quello che non so mi sono comprato una distribuzione (la Mandrake 7.2 mi pare) e cercherò di installarmela su un HD da 8Gb che ho vuoto. Vediamo che mi suggerisce...
            x la pizza, teniamola pure in caldo, posso
            capitare dalle Rue parti a Torino.
            Ciao, buona serata a Te ed alla Tua
            famiglia, scusa certe mie precedenti
            eccessive sparate.Figurati. Ti rispondo di mattina causa impegni serali... buona giornata anche a te.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: VE LO AVEVO DETTO........................
            Mi permetto di intromettermi solo per dire che anche a mio avviso l'Open Source e' come una filosofia e come tale puo' portare a nuove idee in futuro applicabili.Pero', puo' anche portare alla sola discussione e non a frutti concreti. Ovvero, il circolo ristretto di pensatori dibatteranno fra loro, ma le nuove idee non troveranno applicazione pratica.Sono daccordo con Elio perche' l'innovazione nel mondo d'oggi e' spinta dalla possibilita' di guadagno. Quanti istituti di ricerca continuano ad investire in cure per l'HIV? Tante, e cosa le muove se non i possibili profitti derivanti dalla vendita del medicinale miracoloso?In un certo senso il SW e' governato dagli stessi meccanismi. L'Open Source rappresenta piu' l'ideale democratico per eccellenza dove ogni spinta verso il guadagno e il successo personale e' messa da parte per i fini delle comunita' intera.....Sinceramente io rimango scettico anche della decisione presa da IBM di investire $1 billion in ricerca per Linux.Con questa mossa temo che IBM cerchi di "pilotare" certi aspetti della ricerca per il raggiungimento di uno standard da fare proprio, e dal quale trarre poi un profitto. Uno standard, pero' accettato dai filosofi "piu' moderati" dell'Open Source. Certo, un simile atteggiamento potrebbe creare spaccature tra "i moderati" e gli "hard core" filosofi, ma quando una Corporation come IBM mette gli occhi su una filosofia, non credo lo faccia tanto per beneficenza.....Altrimenti gli investitori potrebbero anche farsi rodere il chiccherone e fargliela pagare a caro prezzo.Saluti a tutti e due.E a scanso di equivoci, non posso partecipare ad un'eventuale pizza dal momento che sto oltreoceano :-)
  • Anonimo scrive:
    ALIEN, torna a zappare!
    Ci hai stressato tre quarti di milza con i tuoipost balordi giusto per riattizzare il fuoco.Tira su la vanga e torna nell'orto, renditi utileuna buona volta!
    • Anonimo scrive:
      Re: ALIEN, torna a zappare!
      E te torna a zappare nel Tuo orticello di Segrate o di Redmond.- Scritto da: Adapter

      Ci hai stressato tre quarti di milza con i
      tuoi
      post balordi giusto per riattizzare il fuoco.
      Tira su la vanga e torna nell'orto, renditi
      utile
      una buona volta!
  • Anonimo scrive:
    Michele Coppo? Fa ridere.. no anzi piangere.
    Windows e Windowsiani come Michele Coppo.Ignoranti che si mascherano dietro il suono soave dei nomi dei prodotti della "buona" M$.Fate ridere, dietro le tue assunzioni che sembra uscite da un cartello publicitario della M$.Fate ridere dietro alla vostra ignoranza.Windows? Potra' essere anche un golem di sistema operativo, un placebo per chi vorrebbe giocare al piccolo sistemista, una mal riuscita follia tecnologica.Ma windows non riuscira' mai a conquistare i tecnici esperti e i server mission critical o i grandi centri di calcolo proprio perche' non ci arriva, non importa quante icone ci mettono.Linux e' cosi' schifoso eppure gia' ci e' entrato nei piu' grandi e famosi centri di ricerca (vedi CERN, NASA, NSA, tutti una massa di cre1ini vero?). Se windows funzionasse bene forse verrebbe preso sul serio, ma e' proprio perche' a Rendmond tengono di piu' al marketing che al buon funzionamento dei loro SO che non riescono a sfondare la' dove serve che il prodotto funzioni veramente: (Mission Critical Server, Server di calcolo, embedded systems, ecc...)Nessun responsabile di azienda, banca, ente di stato degno di tale nome si e' mai arrischiato a mettere un server windows nei suoi punti critici e gia' da tempo nella tanto amata (da Michele Coppo) america, la patria del capitale Linux e' il secondo SO per webserver (e win non e' il primo) e sta entrando a gran forza non solo nei centri di calcolo piu' blasonati (server beowulf da 1100 nodi.....) ma anche nelle case degli americani (TiVo ti dice niente? Non c'e' dentro windows lo sai?).Windows "puzza"... perche' e' andato a male, non funziona e sono troppi anni che M$ promette stabilita' e sicurezza senza mai mantenere la parola!Tranquillizzatevi: linuz non fa ridere, fa' piangere gli ignoranti che non conosco l'informatica ma si spacciano da pseudo-informatici che risolvono tutto con una bella piallata dell'HD (perdita di tutti i dati compresi) e una bella reinstallazione! (E pensare che io non riformatto la macchina da quando sono passato a Linux 4 anni fa' pur avendo fatto decine di upgrades di software e hardware, mah)Insomma Michele Coppo, e chi come lui e' talmente miope da fare una battaglia fuori da ogni realta' per chi tenta di infilarglielo su .. ogni giorno, e' patetico.Comunque l'ignoranza prima o poi si paga.....Id
    • Anonimo scrive:
      Re: Michele Coppo? Fa ridere.. no anzi piangere.
      Ciao "Id", sono Alien.Ti sei dimenticato di dire 1 cosa ai MATRIX, se mi permetti; cioè che nei SO proprietari, cioè quelli che non ti danno i CS, oltre a tutto quello che hai detto, CHI CI ASSICURA CHE NON CI INFILINO BACK-DOOR?. NESSUNO!!Manda i MATRIX a rivedersi il SW proprietario "INTERFREE"; è stato scoperto che aveva back-door, questo è di x seè gravissimo e di avvivo x tutta la comunità mondiale che usa COMPUTERS.ciao- Scritto da: Id
      Windows e Windowsiani come Michele Coppo.
      Ignoranti che si mascherano dietro il suono
      soave dei nomi dei prodotti della "buona"
      M$.

      Fate ridere, dietro le tue assunzioni che
      sembra uscite da un cartello publicitario
      della M$.
      Fate ridere dietro alla vostra ignoranza.

      Windows? Potra' essere anche un golem di
      sistema operativo, un placebo per chi
      vorrebbe giocare al piccolo sistemista, una
      mal riuscita follia tecnologica.

      Ma windows non riuscira' mai a conquistare i
      tecnici esperti e i server mission critical
      o i grandi centri di calcolo proprio perche'
      non ci arriva, non importa quante icone ci
      mettono.
      Linux e' cosi' schifoso eppure gia' ci e'
      entrato nei piu' grandi e famosi centri di
      ricerca (vedi CERN, NASA, NSA, tutti una
      massa di cre1ini vero?). Se windows
      funzionasse bene forse verrebbe preso sul
      serio, ma e' proprio perche' a Rendmond
      tengono di piu' al marketing che al buon
      funzionamento dei loro SO che non riescono a
      sfondare la' dove serve che il prodotto
      funzioni veramente: (Mission Critical
      Server, Server di calcolo, embedded systems,
      ecc...)

      Nessun responsabile di azienda, banca, ente
      di stato degno di tale nome si e' mai
      arrischiato a mettere un server windows nei
      suoi punti critici e gia' da tempo nella
      tanto amata (da Michele Coppo) america, la
      patria del capitale Linux e' il secondo SO
      per webserver (e win non e' il primo) e sta
      entrando a gran forza non solo nei centri di
      calcolo piu' blasonati (server beowulf da
      1100 nodi.....) ma anche nelle case degli
      americani (TiVo ti dice niente? Non c'e'
      dentro windows lo sai?).
      Windows "puzza"... perche' e' andato a male,
      non funziona e sono troppi anni che M$
      promette stabilita' e sicurezza senza mai
      mantenere la parola!

      Tranquillizzatevi: linuz non fa ridere, fa'
      piangere gli ignoranti che non conosco
      l'informatica ma si spacciano da
      pseudo-informatici che risolvono tutto con
      una bella piallata dell'HD (perdita di tutti
      i dati compresi) e una bella
      reinstallazione! (E pensare che io non
      riformatto la macchina da quando sono
      passato a Linux 4 anni fa' pur avendo fatto
      decine di upgrades di software e hardware,
      mah)

      Insomma Michele Coppo, e chi come lui e'
      talmente miope da fare una battaglia fuori
      da ogni realta' per chi tenta di
      infilarglielo su .. ogni giorno, e'
      patetico.

      Comunque l'ignoranza prima o poi si paga.....

      Id
  • Anonimo scrive:
    Buon giorno e Buona Settimana Alien è qui.........
    E' superfluo che mi stia a dilungare per spiegare quanto, finalmente, i Software Open Source (che non vuol dire GRATIS), stiano prendendo piede e il giusto posto che gli spetta nel Mercato dei SW a scapito dei SW proprietari.Basta dire che i SW nati con la filosofia Open Source siano di per sè Intrinsicamente Sicuri sotto ogni aspetto, e molto più stabili, grazie alla miriade di PROGRAMMATORI (MAIUSCOLO) della comunità OPEN SOURCE.i cari MATRIX, le care AZIENDE che tanto devono tenere alla sicurezza, diano 1 ripassata a quanto è successo al SW proprietario "INTERBASE".Segue.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Linuz? Fa ridere.. no anzi piangere.
    E' fantastica la sicumera che ostenti!L'oracolo dell'occhialuto dio di Redmond ancora una volta ci fa dono della verità, e ci dice che solo pentendoci e riconvertendoci alla dinastia Win troveremo la salvezza.Non esiste specificità, tutta l'erba si riduce ad un fascio: linux, hacker, centri sociali, comunisti ecc..., tutta la stessa cosa.Idealisti che anelate ad un mondo migliore, anche se si tratta dell'effimero mondo informatico, smettete di sognare: è solo il profitto che ce lo può dare, ed in corrispondenza biunivoca col profitto c'è un solo eletto.Una volta ti ho sentito definirti convinto sostenitore del capitalismo.Recentemente si è saputo che su 5 miliardi di persone che popolano il nostro martoriato pianeta, 2 vivono con meno di 4 dollari al mese.E' facile essere capitalisti quando si sta dalla parte del capitale.Non sprecare tempo a rispondermi: questa performance è stato uno strappo alla regola, e tu non meriti oltre la mia considerazione. A me piace confrontarmi con chi la pensa diversamente, ma quando manca il rispetto per le idee altrui io mi regolo di conseguenza.
  • Anonimo scrive:
    W STALLMAN ..........
    Andate a vedervi come è nato il PROGETTO GNU, non sapete nemmeno chi è Richard Stallman.Datevi una ripassata MATRIX.
  • Anonimo scrive:
    Pensierino della sera...........
    Non fare agli altri quello che non vuoi venga fatto a te. (x Bill)Buon Week-end a tutti - ai MATRIX.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensierino della sera...........
      Te c'hai grossa crisi...- Scritto da: Alien
      Non fare agli altri quello che non vuoi
      venga fatto a te. (x Bill)
      Buon Week-end a tutti - ai MATRIX.
      ciao
  • Anonimo scrive:
    MUCCA PAZZA.........
    Pensierino del pomeriggio:"Bill stà al Software, come le farine animali stanno alla mucca pazza".
    • Anonimo scrive:
      Re: MUCCA PAZZA.........
      Nel senso che il software e' una conseguenza di Bill Gates?Alien, accetta un consiglio: stai zitto.Matriz- Scritto da: Alien
      Pensierino del pomeriggio:
      "Bill stà al Software, come le farine
      animali stanno alla mucca pazza".
      • Anonimo scrive:
        Re: MUCCA PAZZA.........
        No.................nel senso che ha "oppiato" il SW.Ciao- Scritto da: Matriz

        Nel senso che il software e' una conseguenza
        di Bill Gates?

        Alien, accetta un consiglio: stai zitto.

        Matriz


        - Scritto da: Alien

        Pensierino del pomeriggio:

        "Bill stà al Software, come le farine

        animali stanno alla mucca pazza".
        • Anonimo scrive:
          Re: MUCCA PAZZA.........
          A proposito.............hai visto il PINQUINO di questa Home Page?!!Cari MATRIX, non ruiscirete a FARLO FUORI.ciao- Scritto da: Alien
          No.................
          nel senso che ha "oppiato" il SW.
          Ciao

          - Scritto da: Matriz



          Nel senso che il software e' una
          conseguenza

          di Bill Gates?



          Alien, accetta un consiglio: stai zitto.



          Matriz





          - Scritto da: Alien


          Pensierino del pomeriggio:


          "Bill stà al Software, come le farine


          animali stanno alla mucca pazza".
  • Anonimo scrive:
    CARI MATRIX................................
    Leggo in alcuni Vs. commenti dell' odio, o forse invidia, inveterato/a che avete contro chi usa e difende LINUX.Perche?.........Semplice, è normale visto che il Vs. Boss ed i suoi scerani tuonano contro LINUX, invocano piagnucolanto il Governo USA di prendere posizione contro l' Open Source, la sbattono in politichese.Cari MATRIX, avete perso la testa, volenti o nolenti dovrete fare i conti anche con LINUX, BSD, e tutto quanto fà e farà parte del mondo Open Source, semplicemente perchè la gente media, si è svegliata, ha raggiunto 1 libello di alfabetizzazione maggiore a quello che ha permesso al Vs. razziatore Bill di imporsi sul mercato con SO da barzelletta.E a quello che dice che l' Open Source viene dai centri sociali o da alte parti sinistrorse, rispondo dicendo semplicemente che è 1 MATRIX IRRECUPERABILE.Banche, Banchieri, Società andranno ad acquistare SO che gli faranno più comodo e che daranno meno fastidi; se LINUX dà meno fastiti entreà dappertutto, anzi già c'è dappartutto.Vi ricordo che il KERNEL 2.4 è nato, e vi farà dannare di più.x la Vs. pax.
    • Anonimo scrive:
      Re: CARI MATRIX................................

      1 libello di alfabetizzazione maggiore aCerto che se e' questo il tuo "libello" di alfabetizzazione, mio caro, preferisco essere (come dici tu) un Matrix.Anzi, sai che faccio? Lo uso come Alias...Michele Coppo aka Matrix
      • Anonimo scrive:
        Re: CARI MATRIX................................
        Caro Michele, Alien stà con neo.ciao- Scritto da: Matrix

        1 libello di alfabetizzazione maggiore a


        Certo che se e' questo il tuo "libello" di
        alfabetizzazione, mio caro, preferisco
        essere (come dici tu) un Matrix.

        Anzi, sai che faccio? Lo uso come Alias...

        Michele Coppo aka Matrix
    • Anonimo scrive:
      Re: CARI MATRIX................................
      - Scritto da: Alien
      Leggo in alcuni Vs. commenti dell' odio, o
      forse invidia, inveterato/a che avete contro
      chi usa e difende LINUX.Si potrebbe anche dire il contrario... ad esempio ci sono molti linuxomani che ti guardano con la puzza sotto il naso solo perchè riescono a ricompilarsi il kernel da soli... :-)
      Cari MATRIX, avete perso la testa, volenti o
      nolenti dovrete fare i conti anche con
      LINUX, BSD, e tutto quanto fà e farà parte
      del mondo Open Source, semplicemente perchè
      la gente media, si è svegliata, ha raggiunto
      1 libello di alfabetizzazione maggiore a
      quello che ha permesso al Vs. razziatore
      Bill di imporsi sul mercato con SO da
      barzelletta.Diciamo che il livello di alfabetizzazione informatica globale non consetirà a Linux di piazzarsi nel mercato user per un bel po' secondo me.Troppo complesso per l'utente finale. Ti ricordo che l'utente finale vorrebbe comprare il PC, installarci quello che vuole (soft e periferiche) e non chiamare mai l'assistenza.
      E a quello che dice che l' Open Source viene
      dai centri sociali o da alte parti
      sinistrorse, rispondo dicendo semplicemente
      che è 1 MATRIX IRRECUPERABILE.Beh in effetti quello è eccessivo; addirittura direi che l'open source è un business. La RedHat è poi un'azienda come la Microsoft e vuol difendere i suoi interessi.
      Banche, Banchieri, Società andranno ad
      acquistare SO che gli faranno più comodo e
      che daranno meno fastidi; se LINUX dà meno
      fastiti entreà dappertutto, anzi già c'è
      dappartutto.Si. Però la penetrazione si ferma li'.
      Vi ricordo che il KERNEL 2.4 è nato, e vi
      farà dannare di più.
      x la Vs. pax.Spero non chi ci lavora pero'. Io in questo momento uso win2000 pro. Non è malaccio dopotutto.Ma non è un problema di stabilità, semplicemente di filosofia. Linux è per smanettoni, un po' come il primo DOS. Windows è più blindato...Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: CARI MATRIX................................
        - Scritto da: Elio
        Windows è più blindato... MhuahahahahahahahahahahahahahahahahahaSCusa, puoi ripetere? Daaaaaiiiii, per favore, quella parola che inizia con B....Please, pubblica l'IP della macchina, ed io pubblico il mio linux... Poi vediamo qual'è blindato: Linux Apache mod SSL + SSH o 2k(rash)...Daii...Il discorso filava anche se evitavi l'ultima affermazione da Lamer... Poteva essere scambiato per un attacco di panico o un colpo di sole....Mah....
        • Anonimo scrive:
          Re: CARI MATRIX................................
          - Scritto da: [LK]
          - Scritto da: Elio

          Windows è più blindato...
          Mhuahahahahahahahahahahahahahahahahaha


          SCusa, puoi ripetere? Daaaaaiiiii, per
          favore, quella parola che inizia con B....

          Si vede che non hai capito niente. Non intendevo blindato nel senso di sicuro. Intendevo il fatto che windows NON è open source e quindi inaccessibile nei sorgenti (poi se tu li hai fatti tuoi).Questo NON necessariamente è una cosa negativa. Tutto qui.
          Please, pubblica l'IP della macchina, ed io
          pubblico il mio linux... Poi vediamo qual'è
          blindato: Linux Apache mod SSL + SSH o
          2k(rash)...Confermo quanto sopra. Soprattutto nel fatto che forse molti "esperti" di linux hanno un po' gli occhi foderati di prosciutto. Leggi bene quello che scrivo prima di rispondere.
          Il discorso filava anche se evitavi l'ultima
          affermazione da Lamer... Poteva essere
          scambiato per un attacco di panico o un
          colpo di sole....Vabbe'. Rispondimi dai così ci diciamo qualcosa di più furbo. Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: CARI MATRIX................................

      fastiti entreà dappertutto, anzi già c'è
      dappartutto.e sai perche' c'e' (molto quasi) dappertutto?perche' costa poco.se costasse come windows NON lo compererebbe NESSUNO.cosi' come NESSUNO comperava piu' gli unix commerciali ma solo piu' NT.
      • Anonimo scrive:
        Re: CARI MATRIX................................

        e sai perche' c'e' (molto quasi) dappertutto?
        perche' costa poco.
        se costasse come windows NON lo compererebbe
        NESSUNO.
        cosi' come NESSUNO comperava piu' gli unix
        commerciali ma solo piu' NT.questo non ha capito niente du nulla
        • Anonimo scrive:
          Re: CARI MATRIX................................

          questo non ha capito niente du nullaeccone n'altro che nega anche l'evidenza dei fatti.
          • Anonimo scrive:
            Re: CARI MATRIX................................
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            questo non ha capito niente du nulla

            eccone n'altro che nega anche l'evidenza dei
            fatti.
            Scritto da: uno che si e' rotto dell'ignoranza di uno che si e' rotto di linuxNT non se lo compra nessuno che ci faccia girare applicazioni mission critical e solo recentemente e' riuscito col piccone a scavarsi una nicchia nel mondo dei webserver (il primo SO e' sempre Solaris che non costa certo 2 lire, il secondio e' Linux e Nt arriva solo al terzo posto) e tanti se ne stanno pentendo amaramente (chiedi ad HP che si e' vista sfondare due volte in una settimana uno dei suoi webserver targati M$.Non sei stato in grado di usare linux?L'hai usato come si usava il dos lavorando tutto il tempo come root, facendo pasticci e poi accusando il SO di essere instabile?Hai comprato HW non supportato e pretendi che tutto giri alla perfezione?Mi dispiace sei il solito smanettone appena, appena competente che non vuole imparare ad usare un sistema ma si vuol fare usare dal sistema.Va bene continua ad usare il tuo bellissimo Windows, chi ti dice niente?Ma non dare addosso ad una comunita' che vuole rendere l'informatica veramente accessibile a tutti, anche a chi vuole creare programmi, non solo achi ne vuole usufruire.Il software opensource e' dimostrato essere spesso migliore (Apache, Samba, Linux, ecc...) piu' sicuro (e se non te ne frega niente della sicurezza peggio per te, perche' non lasci la porta di casa aperta quando esci gia' che ci sei?) e molto piu' stabile e veloce.Questi sono dati di fatto. Provati sperimentalmente oltre che con le dimostrazioni teoriche.Vuoi continuare a sparare falsita' senza dare le prove come fa' un noto politicante italiano che ammalia le masse allo stesso modo di zio Bill?Fai pure, non mi interessa.Il giorno che alla prova dei fatti Windows si dimostrera' piu' sicuro, stabile, e con una politica di apertura e non di schiavizzazione dell'utente, lo utilizzero e ci portero' tutti i buoni software opensource che mi servono (dato che ne ho il sorgente).Per ora win e' pieno di buchi, instabile, e non posso essere sicuro che non ci siano backdors o che il caro Bill ogni volta che mi collego in rete non trasmetta tutti i miei dati a qualche servizio segreto americano che poi li passa a qualche azienda americana concorrente che li usi per fregarmi il lavoro duramente faticato.Usa il cervello, la liberta' e' una cosa fondamentale, te la vuoi togliere? Vuoi chiuderti in una torre d'avorio ircondato da guardie armate a pane ed acqua? Fai pure, ma permetti agli altri di scegliere.
          • Anonimo scrive:
            Re: CARI MATRIX................................

            NT non se lo compra nessuno che ci faccia
            girare applicazioni mission critical e soloah ecco la solita favoletta di linux che fa girare le applicazioni "mission-critical".wow ma allora fa girare anche qualcosa d'altro oltre alle palle.
            Non sei stato in grado di usare linux?solita storia: la colpa e' sempre dell'utente.san linux quando cade?
            L'hai usato come si usava il dos lavorando
            tutto il tempo come root, facendo pasticci e
            poi accusando il SO di essere instabile?no, io mi sono loggato pochissimo come root.al massimo andavo di su.e' lui che non andava.
            Hai comprato HW non supportato e pretendi
            che tutto giri alla perfezione?non lo so, ma sul NORMALISSIMO pc che ho usato NT girava (e gira) perfettamente.
            Mi dispiace sei il solito smanettone appena,
            appena competente che non vuole imparare ad
            usare un sistema ma si vuol fare usare dal
            sistema.ecco l'altra solita storiella: che critica linux viene scomunicato e diventa uno "smanettone".e non credo che ti dispiaccia btw.
            Ma non dare addosso ad una comunita' che
            vuole rendere l'informatica veramente
            accessibile a tutti, anche a chi vuole
            creare programmi, non solo achi ne vuole
            usufruire.accessibile a TUTTI con linux?ah beh auguroni allora (ne avete MOLTO bisogno).
            Il software opensource e' dimostrato essere
            spesso migliore (Apache, Samba, Linux,
            ecc...) piu' sicuro (e se non te ne frega
            niente della sicurezza peggio per te,
            perche' non lasci la porta di casa aperta
            quando esci gia' che ci sei?) e molto piu'
            stabile e veloce.stupidaggine.come se tutti usassero solo l'apache.e guarda che tirare fuori la sicurezza con me non funzia perche' ti ripeto che con NT mi sono sempre trovato bene.
            Fai pure, non mi interessa.senti ma allora perche' diavolo mi rispondi?
            Il giorno che alla prova dei fatti Windows
            si dimostrera' piu' sicuro, stabile, e con
            una politica di apertura e non di
            schiavizzazione dell'utente, lo utilizzero e
            ci portero' tutti i buoni software
            opensource che mi servono (dato che ne ho il
            sorgente).bravo.e lo farai gratis magari?
            Per ora win e' pieno di buchi, instabile, e
            non posso essere sicuro che non ci siano
            backdors o che il caro Bill ogni volta che
            mi collego in rete non trasmetta tutti i
            miei dati a qualche servizio segreto
            americano che poi li passa a qualche azienda
            americana concorrente che li usi per
            fregarmi il lavoro duramente faticato.non te lo volevo dire ma sai quel pulmino della pizza che c'hai sotto casa?sono LORO che ti spiano perche' windows ha spedito il tuo indirizzo alla CIA quella volta che sei passato nel negozio sotto casa e lui t'ha visto dalla vetrina!pero' di che ti lamenti se ti fregano il lavoro? tu non sei per l'open source?ah capisco ti va l'open source solo se e' quello degli altri,......ca' in italia nisciuno e' fesso no?
            Usa il cervello, la liberta' e' una cosa
            fondamentale, te la vuoi togliere? Vuoi
            chiuderti in una torre d'avorio ircondato da
            guardie armate a pane ed acqua? Fai pure, ma
            permetti agli altri di scegliere.solita sparata sulla liberta'.che cosa centra col discorso boh lo sai solo tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: CARI MATRIX................................
            Uhei MATRIX, piantala di rompere i maroni.Ti invito in pizzeria con me, offro io, non Te o Bill, sono sicuro di convincerti di passare dalla ns. parte.- Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            NT non se lo compra nessuno che ci faccia

            girare applicazioni mission critical e
            solo

            ah ecco la solita favoletta di linux che fa
            girare le applicazioni "mission-critical".
            wow ma allora fa girare anche qualcosa
            d'altro oltre alle palle.


            Non sei stato in grado di usare linux?

            solita storia: la colpa e' sempre
            dell'utente.
            san linux quando cade?


            L'hai usato come si usava il dos lavorando

            tutto il tempo come root, facendo
            pasticci e

            poi accusando il SO di essere instabile?

            no, io mi sono loggato pochissimo come root.
            al massimo andavo di su.
            e' lui che non andava.


            Hai comprato HW non supportato e pretendi

            che tutto giri alla perfezione?

            non lo so, ma sul NORMALISSIMO pc che ho
            usato NT girava (e gira) perfettamente.


            Mi dispiace sei il solito smanettone
            appena,

            appena competente che non vuole imparare
            ad

            usare un sistema ma si vuol fare usare dal

            sistema.

            ecco l'altra solita storiella: che critica
            linux viene scomunicato e diventa uno
            "smanettone".
            e non credo che ti dispiaccia btw.


            Ma non dare addosso ad una comunita' che

            vuole rendere l'informatica veramente

            accessibile a tutti, anche a chi vuole

            creare programmi, non solo achi ne vuole

            usufruire.

            accessibile a TUTTI con linux?
            ah beh auguroni allora (ne avete MOLTO
            bisogno).


            Il software opensource e' dimostrato
            essere

            spesso migliore (Apache, Samba, Linux,

            ecc...) piu' sicuro (e se non te ne frega

            niente della sicurezza peggio per te,

            perche' non lasci la porta di casa aperta

            quando esci gia' che ci sei?) e molto piu'

            stabile e veloce.

            stupidaggine.
            come se tutti usassero solo l'apache.
            e guarda che tirare fuori la sicurezza con
            me non funzia perche' ti ripeto che con NT
            mi sono sempre trovato bene.


            Fai pure, non mi interessa.

            senti ma allora perche' diavolo mi rispondi?


            Il giorno che alla prova dei fatti Windows

            si dimostrera' piu' sicuro, stabile, e con

            una politica di apertura e non di

            schiavizzazione dell'utente, lo
            utilizzero e

            ci portero' tutti i buoni software

            opensource che mi servono (dato che ne ho
            il

            sorgente).

            bravo.
            e lo farai gratis magari?


            Per ora win e' pieno di buchi, instabile,
            e

            non posso essere sicuro che non ci siano

            backdors o che il caro Bill ogni volta che

            mi collego in rete non trasmetta tutti i

            miei dati a qualche servizio segreto

            americano che poi li passa a qualche
            azienda

            americana concorrente che li usi per

            fregarmi il lavoro duramente faticato.

            non te lo volevo dire ma sai quel pulmino
            della pizza che c'hai sotto casa?
            sono LORO che ti spiano perche' windows ha
            spedito il tuo indirizzo alla CIA quella
            volta che sei passato nel negozio sotto casa
            e lui t'ha visto dalla vetrina!
            pero' di che ti lamenti se ti fregano il
            lavoro? tu non sei per l'open source?
            ah capisco ti va l'open source solo se e'
            quello degli altri,......ca' in italia
            nisciuno e' fesso no?


            Usa il cervello, la liberta' e' una cosa

            fondamentale, te la vuoi togliere? Vuoi

            chiuderti in una torre d'avorio ircondato
            da

            guardie armate a pane ed acqua? Fai pure,
            ma

            permetti agli altri di scegliere.

            solita sparata sulla liberta'.
            che cosa centra col discorso boh lo sai solo
            tu.
  • Anonimo scrive:
    LoneHawk .......................
    NON SI ABBANDONA 1 AMICO NEL PIENO DELLA BATTAGLIA...........
    • Anonimo scrive:
      Ma basta!
      Guardando cosi' ad occhio quanti post hai mandato,mi chiedo se tu non abbia di meglio da fare cheusare questo servizio come una chat.Se devi parlare con i tuoi compari torna inpizzeria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma basta!
        Ti girano?- Scritto da: minchiasignortenente

        Guardando cosi' ad occhio quanti post hai
        mandato,
        mi chiedo se tu non abbia di meglio da fare
        che
        usare questo servizio come una chat.
        Se devi parlare con i tuoi compari torna in
        pizzeria.
  • Anonimo scrive:
    I GRIDO di Szulik.............
    Suona la CAMPANA x la raccolta del popolo LINUX OPENS SOURCE e GPL.Come x la BATTAGLIA di LEGNANO contro il BARBAROSSA.........."Se la Microsoft suona le sue Trombe, NOI SUONEREMO LE NOSTRE CAMPANE"......n.b.La BATTAGLIA DI LEGNANO finì con la rotta delle Orde BARBARICHE del BARBAROSSA........E la pace regnò.
    • Anonimo scrive:
      Re: I GRIDO di Szulik.............
      E Keanu Reaves [boh, come si scrive??] alias Neo uscì da un cabina telefonica... e volò via, stile Superman...- Scritto da: Alien
      Suona la CAMPANA x la raccolta del popolo
      LINUX OPENS SOURCE e GPL.
      Come x la BATTAGLIA di LEGNANO contro il
      BARBAROSSA.
      ........."Se la Microsoft suona le sue
      Trombe, NOI SUONEREMO LE NOSTRE
      CAMPANE"......
      n.b.
      La BATTAGLIA DI LEGNANO finì con la rotta
      delle Orde BARBARICHE del BARBAROSSA........
      E la pace regnò.
      • Anonimo scrive:
        Re: I GRIDO di Szulik.............
        Sectoid, da che parte stai? Sei 1 MATRIX o sei dei nostri?- Scritto da: Sectoid

        E Keanu Reaves [boh, come si scrive??] alias
        Neo uscì da un cabina telefonica... e volò
        via, stile Superman...

        - Scritto da: Alien

        Suona la CAMPANA x la raccolta del popolo

        LINUX OPENS SOURCE e GPL.

        Come x la BATTAGLIA di LEGNANO contro il

        BARBAROSSA.

        ........."Se la Microsoft suona le sue

        Trombe, NOI SUONEREMO LE NOSTRE

        CAMPANE"......

        n.b.

        La BATTAGLIA DI LEGNANO finì con la rotta

        delle Orde BARBARICHE del
        BARBAROSSA........

        E la pace regnò.
        • Anonimo scrive:
          Re: I GRIDO di Szulik.............
          Cavoli, tra tutte le risposte che mi ero immaginato, questa non c'era, complimeti.La mia risposta di prima era abbastanza trolleggiante, se mi passi il termine... Non ho il tempo ne forse la capacità di articolare un discorso compiuto, cmq butterò lì un po di fasi a caso che mi sono venute in mente leggendo i tuoi post, a te rimeterle in ordine :PBeh, vedi, la questione non e' proprio di essere dei vostri o dei loro, non è una lotta bene-male (magari meglio vs peggio)...non sono un hacker, mi considero un linux user medio (per quello che vale, chi stabilisce com'è uno user medio?!), come te sono convinto che la via giusta sia quella dell'open source e se posso cerco di convincere altri ma, veramente, c'è modo e modo...Eh sì e' un predicozzo e adesso te lo sorbisci...Se, avvicinandomi per la 1ma volta a *nx, avessi letto dei post come i tuoi, probabilmente sarei scappato a gambe levate. Come puoi pretendere che ti dia ragione qualcuno a cui dici "SEI UN PERDENTE E STAI SBAGLIANDO TUTTO" urlandoglielo in faccia?? come quando mia mamma mi diceva "FAI I COMPITI!" o altro ed io per ripicca non li facevo.Dimmi chi sei riuscito a "convertire". Come pensi di "risvegliare" qulcuno? Non deve essere un crociata la tua.Parlando poi di "risvegli", incazzati pure ma mi sa che chiamare qualcuno matrix a quel modo fa ridere l'80% della gente e credere che tu sia un idoita il rimanente 20% ad esser bravi...Poi, se proprio voi, il significato del film va "un tantino" oltre l'uso che ne fai tu (mai sentito parlare di filosofie orientali?)molto meglio spiegare perchè un sistema e' più stabile piuttosto che affermarlo con arroganzametti in gioco quello che sai e confrontalo con i win users, dimostragli se e dove sbagliano e te ne saranno grati.. imparerai molte cose tu stesso facendolo. rispondere ad insulti e parolacce tanto lo sai già fare, cambia no?unltimo consiglio che mi permetto di darti protetto da questo bell'alone di anonimato (sono codardo eh?) : leggiti il bell'articolo sugli utenti linux che si sanno difendere da soli, su newsforge.com, in trafiletto sulla sinistra. scusa non ricordo ne url ne il titolo preciso.il dubbio che tu sia un troll, nemmeno lama, si sta pian pianino dissolvendo in me... vedremo se avrò ragione io o la mia paranoia.peace bello- Scritto da: Alien

          Sectoid, da che parte stai? Sei 1 MATRIX o
          sei dei nostri?

          - Scritto da: Sectoid



          E Keanu Reaves [boh, come si scrive??]
          alias

          Neo uscì da un cabina telefonica... e volò

          via, stile Superman...



          - Scritto da: Alien


          Suona la CAMPANA x la raccolta del
          popolo


          LINUX OPENS SOURCE e GPL.


          Come x la BATTAGLIA di LEGNANO contro
          il


          BARBAROSSA.


          ........."Se la Microsoft suona le sue


          Trombe, NOI SUONEREMO LE NOSTRE


          CAMPANE"......


          n.b.


          La BATTAGLIA DI LEGNANO finì con la
          rotta


          delle Orde BARBARICHE del

          BARBAROSSA........


          E la pace regnò.
          • Anonimo scrive:
            Re: I GRIDO di Szulik.............
            OK, discorso bello, lineare, come quelli che mi faceva il mio paparino.Purtoppo di carattere sono 1 pò irruento, conosco LINUX, poco, ma lo amo e lo uso e cerchero di sostituirlo completamente a WIN, sono sicuro che presto ci riuscirò.Leggo qualche manuale (libro) di LINUX, e regolarmete Forum, FAQ, HOTO in INTERNET, non solo di LINUX, ma in genere sull' OPEN SOURCE.Non te la prendere o incaz**e x i miei modi irruenti e arroganti di fare.Non sono niente in confronto ai modi di fare di certe Multinazionali tipo Microsoft.Ciao.(non sei 1 MATRIX).- Scritto da: Sectoid
            Cavoli, tra tutte le risposte che mi ero
            immaginato, questa non c'era, complimeti.

            La mia risposta di prima era abbastanza
            trolleggiante, se mi passi il termine...

            Non ho il tempo ne forse la capacità di
            articolare un discorso compiuto, cmq butterò
            lì un po di fasi a caso che mi sono venute
            in mente leggendo i tuoi post, a te
            rimeterle in ordine :P


            Beh, vedi, la questione non e' proprio di
            essere dei vostri o dei loro, non è una
            lotta bene-male (magari meglio vs peggio)...

            non sono un hacker, mi considero un linux
            user medio (per quello che vale, chi
            stabilisce com'è uno user medio?!), come te
            sono convinto che la via giusta sia quella
            dell'open source e se posso cerco di
            convincere altri ma, veramente, c'è modo e
            modo...

            Eh sì e' un predicozzo e adesso te lo
            sorbisci...

            Se, avvicinandomi per la 1ma volta a *nx,
            avessi letto dei post come i tuoi,
            probabilmente sarei scappato a gambe levate.
            Come puoi pretendere che ti dia ragione
            qualcuno a cui dici "SEI UN PERDENTE E STAI
            SBAGLIANDO TUTTO" urlandoglielo in faccia??
            come quando mia mamma mi diceva "FAI I
            COMPITI!" o altro ed io per ripicca non li
            facevo.Dimmi chi sei riuscito a
            "convertire". Come pensi di "risvegliare"
            qulcuno? Non deve essere un crociata la tua.

            Parlando poi di "risvegli", incazzati pure
            ma mi sa che chiamare qualcuno matrix a quel
            modo fa ridere l'80% della gente e credere
            che tu sia un idoita il rimanente 20% ad
            esser bravi...
            Poi, se proprio voi, il significato del film
            va "un tantino" oltre l'uso che ne fai tu
            (mai sentito parlare di filosofie
            orientali?)

            molto meglio spiegare perchè un sistema e'
            più stabile piuttosto che affermarlo con
            arroganza

            metti in gioco quello che sai e confrontalo
            con i win users, dimostragli se e dove
            sbagliano e te ne saranno grati.. imparerai
            molte cose tu stesso facendolo. rispondere
            ad insulti e parolacce tanto lo sai già
            fare, cambia no?

            unltimo consiglio che mi permetto di darti
            protetto da questo bell'alone di anonimato
            (sono codardo eh?) : leggiti il
            bell'articolo sugli utenti linux che si
            sanno difendere da soli, su newsforge.com,
            in trafiletto sulla sinistra. scusa non
            ricordo ne url ne il titolo preciso.

            il dubbio che tu sia un troll, nemmeno lama,
            si sta pian pianino dissolvendo in me...
            vedremo se avrò ragione io o la mia
            paranoia.

            peace bello

            - Scritto da: Alien



            Sectoid, da che parte stai? Sei 1 MATRIX o

            sei dei nostri?



            - Scritto da: Sectoid





            E Keanu Reaves [boh, come si scrive??]

            alias


            Neo uscì da un cabina telefonica... e
            volò


            via, stile Superman...





            - Scritto da: Alien



            Suona la CAMPANA x la raccolta del

            popolo



            LINUX OPENS SOURCE e GPL.



            Come x la BATTAGLIA di LEGNANO
            contro

            il



            BARBAROSSA.



            ........."Se la Microsoft suona le
            sue



            Trombe, NOI SUONEREMO LE NOSTRE



            CAMPANE"......



            n.b.



            La BATTAGLIA DI LEGNANO finì con la

            rotta



            delle Orde BARBARICHE del


            BARBAROSSA........



            E la pace regnò.
          • Anonimo scrive:
            Re: I GRIDO di Szulik.............
            - Scritto da: Alien
            OK, discorso bello, lineare, come quelli che
            mi faceva il mio paparino.non per farmi gli affari tuoi ma lo ascoltavi il paparino?
            Purtoppo di carattere sono 1 pò irruento,
            conosco LINUX, poco, ma lo amo e lo uso e
            cerchero di sostituirlo completamente a WIN,
            sono sicuro che presto ci riuscirò.
            Leggo qualche manuale (libro) di LINUX, e
            regolarmete Forum, FAQ, HOTO in INTERNET,
            non solo di LINUX, ma in genere sull' OPEN
            SOURCE.
            Non te la prendere o incaz**e x i miei modi
            irruenti e arroganti di fare.
            Non sono niente in confronto ai modi di fare
            di certe Multinazionali tipo Microsoft.
            Ciao.(non sei 1 MATRIX).ROFTL!Non prendertela nemmeno tu. Rileggi il post precedente se vuoi. A tutti gli altri "in alscolto": incredibile ma sta veramente facendo apposta? Sembra la (Antonella? Gabriella?) Elia dei tempi migliori...
          • Anonimo scrive:
            Re: I GRIDO di Szulik.............
            No mai....Cosa è quel grido disperato, vuoi organizzare 1 NetSrike contro di me?- Scritto da: Alien, becomin' a matrix 8-o


            - Scritto da: Alien

            OK, discorso bello, lineare, come quelli
            che

            mi faceva il mio paparino.

            non per farmi gli affari tuoi ma lo
            ascoltavi il paparino?


            Purtoppo di carattere sono 1 pò irruento,

            conosco LINUX, poco, ma lo amo e lo uso e

            cerchero di sostituirlo completamente a
            WIN,

            sono sicuro che presto ci riuscirò.

            Leggo qualche manuale (libro) di LINUX, e

            regolarmete Forum, FAQ, HOTO in INTERNET,

            non solo di LINUX, ma in genere sull' OPEN

            SOURCE.

            Non te la prendere o incaz**e x i miei
            modi

            irruenti e arroganti di fare.

            Non sono niente in confronto ai modi di
            fare

            di certe Multinazionali tipo Microsoft.

            Ciao.(non sei 1 MATRIX).

            ROFTL!
            Non prendertela nemmeno tu. Rileggi il post
            precedente se vuoi. A tutti gli altri "in
            alscolto": incredibile ma sta veramente
            facendo apposta? Sembra la (Antonella?
            Gabriella?) Elia dei tempi migliori...
          • Anonimo scrive:
            Re: I GRIDO di Szulik.............
            oooops, ho scritto Alien al posto di Sectid nella firma scusRumbling On The Floor Laughing (ROFTL)Ora la smetto, oggi pome mi volevo distrarre un po facendo il rompi kojones + del dovutobyez- Scritto da: Alien
            No mai....
            Cosa è quel grido disperato, vuoi
            organizzare 1 NetSrike contro di me?


            - Scritto da: Alien, becomin' a matrix 8-o





            - Scritto da: Alien


            OK, discorso bello, lineare, come
            quelli

            che


            mi faceva il mio paparino.



            non per farmi gli affari tuoi ma lo

            ascoltavi il paparino?




            Purtoppo di carattere sono 1 pò
            irruento,


            conosco LINUX, poco, ma lo amo e lo
            uso e


            cerchero di sostituirlo completamente a

            WIN,


            sono sicuro che presto ci riuscirò.


            Leggo qualche manuale (libro) di
            LINUX, e


            regolarmete Forum, FAQ, HOTO in
            INTERNET,


            non solo di LINUX, ma in genere sull'
            OPEN


            SOURCE.


            Non te la prendere o incaz**e x i miei

            modi


            irruenti e arroganti di fare.


            Non sono niente in confronto ai modi di

            fare


            di certe Multinazionali tipo Microsoft.


            Ciao.(non sei 1 MATRIX).



            ROFTL!

            Non prendertela nemmeno tu. Rileggi il
            post

            precedente se vuoi. A tutti gli altri "in

            alscolto": incredibile ma sta veramente

            facendo apposta? Sembra la (Antonella?

            Gabriella?) Elia dei tempi migliori...
    • Anonimo scrive:
      Re: I GRIDO di Szulik.............
      Alien, ti stai rendendo ridicolo. Studia i tuoi libri di storia, vediti qualche cartoni...e per fare anche la rima...togliti dai c*****ni.
  • Anonimo scrive:
    Ciao sono Alien..........
    Buona giornata a tutti - ai MATRIX.Pensierino del mattino; "Tanto và la gatta al lardo che ci lascia lo zampino".Ancora 1 paio di anni, è lo zampino l' amico Bill ce lo lascerà.Con tutto il lardo che s'è mangiato, gli verrà come minimo la gotta.Volenti o nolenti, cari amici di Bill, l' Open Source è 1 realtà che nè Bill, nè altri riusciranno a fermare, anche se lo fanno tanto "SBRAITARE" e gridare "AL LUPO AL LUPO".L' Open Source farà bene a tutti, forse meno all' amico Bill, ma a tutti noi di sicuro.Prox lesson follow......
  • Anonimo scrive:
    ...e Linus stronca RedHat ehehehe
    "Quite frankly, anybody who uses RedHat 7.0 and their broken compiler for _anything_ is going to have trouble."http://linuxtoday.com/news_story.php3?ltsn=2000-12-14-002-21-NW-RH-SW
  • Anonimo scrive:
    Meglio Linux o meglio Windows?
    Premessa: io sono aperto a tutto, ma uso Windows2000.Quando uscii Linux, pensai: "Wow! un nuovo sistema operativo, offre la stabilità di UNIX, servizi avanzati (quello che preferisco è senz'altro il clustering)e poi è open source! Una vera pacchia per un programmatore C come me". Purtroppo però: quando sono giunto al dunque, dopo aver trovato con relativa facilità i driver delle cose di base, al momento di trovare i driver delle cose più particolari: CTRL RAID, SK Satellitare, SK Editing Video, da me recentemente acquistate per le quali non esiste alcun supporto per linux, sono sorti i problemi insormontabili. Il controller RAID in particolare (acquistato in seguito alla prima installazione di Linux) senza driver non permette all'OS di accedere ai dischi. Un diver del genere è in via di scrittura, ma il vero problema secondo me non sono i driver, relativamente "facili" e "corti" da scrivere bensì il software, infatti cosa dovrebbe spingere un programmatore/Team di Programmatori/SoftwareHouse a riscrivere un intero programma basato sull'architettura Windows, magari in Visual C++ con MFC, per poterlo usare su piattaforma Linux?20 anni fa il problema del software affliggeva il Macintosh mentre il PC di IBM aveva praticamente tutti gli appllicativi... oggi sappiamo bene quale piattaforma ha prevalso.... avete un PC o una mela? Certo le differenze sono molte, ma io vedo un denominatore comuni tra le due sfide, e voi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Linux o meglio Windows?
      Datti 1 ripassata su come si compilano i programmi.- Scritto da: Marco
      Premessa: io sono aperto a tutto, ma uso
      Windows2000.
      Quando uscii Linux, pensai: "Wow! un nuovo
      sistema operativo, offre la stabilità di
      UNIX, servizi avanzati (quello che
      preferisco è senz'altro il clustering)e poi
      è open source! Una vera pacchia per un
      programmatore C come me". Purtroppo però:
      quando sono giunto al dunque, dopo aver
      trovato con relativa facilità i driver delle
      cose di base, al momento di trovare i driver
      delle cose più particolari: CTRL RAID, SK
      Satellitare, SK Editing Video, da me
      recentemente acquistate per le quali non
      esiste alcun supporto per linux, sono sorti
      i problemi insormontabili. Il controller
      RAID in particolare (acquistato in seguito
      alla prima installazione di Linux) senza
      driver non permette all'OS di accedere ai
      dischi. Un diver del genere è in via di
      scrittura, ma il vero problema secondo me
      non sono i driver, relativamente "facili" e
      "corti" da scrivere bensì il software,
      infatti cosa dovrebbe spingere un
      programmatore/Team di
      Programmatori/SoftwareHouse a riscrivere un
      intero programma basato sull'architettura
      Windows, magari in Visual C++ con MFC, per
      poterlo usare su piattaforma Linux?
      20 anni fa il problema del software
      affliggeva il Macintosh mentre il PC di IBM
      aveva praticamente tutti gli appllicativi...
      oggi sappiamo bene quale piattaforma ha
      prevalso.... avete un PC o una mela? Certo
      le differenze sono molte, ma io vedo un
      denominatore comuni tra le due sfide, e voi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Linux o meglio Windows?
        - Scritto da: Alien
        Datti 1 ripassata su come si compilano i
        programmi.Non voglio essere presuntuoso, ma non credo di averne bisogno. Un programma in C++ del genere:#include void main(){cout
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Linux o meglio Windows?
          1 motivo in più x usare linguaggi di programmazione di alto livello non proprietari, ti pare?ciao.- Scritto da: Marco
          - Scritto da: Alien

          Datti 1 ripassata su come si compilano i

          programmi.
          Non voglio essere presuntuoso, ma non credo
          di averne bisogno.
          Un programma in C++ del genere:

          #include
          void main(){
          cout
          funziona benissimo sia in Windows che in
          Linux, ma un programma VC++ che utilizza MFC
          è talmente avvinghiato alle API di Windows
          che per funzionare su Linux dovrebbe essere
          completamente riscritto.
          Potresti inoltre spiegarmi cosa hai contro
          il clustering? (Io stò provando a farne due
          ma è molto complesso)
      • Anonimo scrive:
        Re: Meglio Linux o meglio Windows?

        Datti 1 ripassata su come si compilano i
        programmi.fa piacere vedere che esistono persone che sono ancora convinte che esista la portabilita'.specie alle condizioni che aveva specificato Marco.
        • Anonimo scrive:
          Re: Meglio Linux o meglio Windows?
          - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

          Datti 1 ripassata su come si compilano i

          programmi.

          fa piacere vedere che esistono persone che
          sono ancora convinte che esista la
          portabilita'.
          specie alle condizioni che aveva specificato
          Marco.Ma guarda un po' casualmente sono sempre i prodotti creati con tool M$ ad essere impossibili da portare, chissa' perche' forse perche' Bill vuole bene agli utenti.Ti voglio ricordare che i prodotti GNU, che sono nati prima di windows (1988), sono portabilissimi e ci sono per quasi tutte le piattaforme esistenti, si' compreso il beneamato windows, grazie al gcc della Cygnus.E comunque se le aziende facesero scelte di apertura potrebbero usare anche le QT (c'e' la versione per win) o VxWindows in modo da non avere problemi di portabilita' (e soprattutto tutti i memory leaks delle MFC che dopo qualche giorno ti fanno esaurire tutta la memoria della macchina quando non te la fanno crash-are!!)Viva il reboot! L'ha inventato Zio Bill!
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Linux o meglio Windows?
      Saluti.- Scritto da: Marco[...]
      CTRL RAID, SK
      Satellitare, SK Editing Video, da me
      recentemente acquistate per le quali non
      esiste alcun supporto per linux, sono sorti
      i problemi insormontabili. Per quasi tutte le *categorie* che hai citato (controller RAID in primis, scheda satellitare ee video editing) esistono driver per Linux. Peril particolare dispositivo questo puo' non esserevero (anche se il RAID e' in genere molto ben supportato).E' un problema storico, in parte di uovo/gallina:avere driver per Linux dipende dal convincere i produttori a scrivere i driver stessi, e questo dipende dal convincere gli OEM a preinstallare Linux... MS mica scrive tutti i driver, ma nessun produttore si sogna di rilasciare senza un driver per Windows. (E fra parentesi, chi installa Windows e derivati - piuttosto che usare i preinstallati - sa che la situazione driver/conflitti HW/etc. no e' poi tanto rosea neanche nel mondo wintel...) Nel frattempo, l'uso di Linux richiede di stare un po' attenti all'hardware che si piglia. Certo per chi vuole avere sempre l'ultimissimo hardware sul mercato non e' una buona notizia - il ritardo di questi tempi si aggira sui due/tre mesi.[...]
      il software,
      infatti cosa dovrebbe spingere un
      programmatore/Team di
      Programmatori/SoftwareHouse a riscrivere un
      intero programma basato sull'architettura
      Windows, magari in Visual C++ con MFC, per
      poterlo usare su piattaforma Linux?Un mercato favorevole al programma che prometta di ottenere un buon profitto- (risposta banale che si applica a qualunque tipo di cambiamento tecnologico- ma validissima: in fondo i programmi in COBOL sono stati riscritti - in gran parte - o no?). Poi una buona toolbox, tecnologie piu' "umane" di MFC (non difficile da ottenere) e IDE all' all'altezza di VC++ (abbastanza difficile), sono tutte cose che aiutano, ma se c'e' la prima condizione la gente (ri)scrivera' anche se deve mettere i bit a posto col saldatore.Ai posteri, etc.Cheers, alf
    • Anonimo scrive:
      macchè!
      - Scritto da: Marco
      Premessa: io sono aperto a tutto, ma uso
      Windows2000.
      Quando uscii Linux, pensai: "Wow! un nuovo
      sistema operativo, offre la stabilità di
      UNIX, servizi avanzati (quello che
      preferisco è senz'altro il clustering)e poihai hai mai provato a configurare un cluster con linux???funzionerà anche, per carità, ma ci perdi settimane,...
      • Anonimo scrive:
        Re: macchè!
        STUPIDAGGINI, CARI MATRIX PIANTATELA CON STA' STUPITADA DEI CLUSTER.FATE SOLO CORINE FUMOGENE.- Scritto da: Cirio
        - Scritto da: Marco

        Premessa: io sono aperto a tutto, ma uso

        Windows2000.

        Quando uscii Linux, pensai: "Wow! un nuovo

        sistema operativo, offre la stabilità di

        UNIX, servizi avanzati (quello che

        preferisco è senz'altro il clustering)e
        poihai hai mai provato a configurare un
        cluster con linux???
        funzionerà anche, per carità, ma ci perdi
        settimane,...
        • Anonimo scrive:
          Re: macchè!

          STUPIDAGGINI, CARI MATRIX PIANTATELA CON
          STA' STUPITADA DEI CLUSTER.
          FATE SOLO CORINE FUMOGENE.eccone n'altro che pensa che la verita' stia solo dalla parte di chi usa linux.che notoriamente e' facilissimo da configurare tanto e' vero che e' piu' diffuso di windows proprio per quello no?
          • Anonimo scrive:
            Re: macchè!
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            STUPIDAGGINI, CARI MATRIX PIANTATELA CON

            STA' STUPITADA DEI CLUSTER.

            FATE SOLO CORINE FUMOGENE.

            eccone n'altro che pensa che la verita' stia
            solo dalla parte di chi usa linux.
            che notoriamente e' facilissimo da
            configurare tanto e' vero che e' piu'
            diffuso di windows proprio per quello no?Tu fai tanti proclami sul mercato e su quanto ci risparmi di qua e su quanto windows e' facile di la'.Se tu avessi realmente un business, capiresti che le licenze e l'impossibilita' di uscire da situazioni critiche e' un fattore da considerare molto attentamente!Sull'onda della moda e della pubblicita' su Windows NT molti si sono fatti convincere che il TCO tanto caro agli americani potesse essere abbattuto con win oerche' potevi pagare e avere meno sistemisti esperti, ecc...Poi pero' a conti fatti, tra malfunzionamenti, costi delle Licenze che DEVI upgradare ogni poco tempo (certo perche' Bill Gates ti fa' pagare anche solo per poter fare il report di un baco!), downtime e il fatto che ti ci voglio piu' macchine windows per fare lo stesso lavoro che facevi con una sola macchina unix, li sta facendo ricredere.Il cluster e' difficile da configurare? Chiama un esperto, lo paghi e lui ti installa tutto e ti risolve tutti i problemi perche' e' tutto documentato!Vuoi risparmiare e farlo da te?Formati, o da solo o se sei cosi' zuccone da non arrivarci pagati un corso di formazione su sistemi Linux, ne fanno tanti!Dopodiche' sara' finalmente facile installare sti benedetti cluster (a gratis, come piace a te) e non avrai problemi!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: macchè!
            Ciao "Id", sono Alien.Richard Stallman mi ha mandato 1 email in cui mi dici di dare il mio contributo piccolo o grande che sia x difendere a spada tratta lo GNU e l' OPEN SOURCE, io x adesso non posso che dare quello che posso come contributo, ma ne darò molto di più xchè sono 1 convinto assertore che il futuro del VERO SOFTWARE SIA NELL' OPEN SOURCE e nel proseguire la strada tracciata da Richard Stallman.Ti ringrazio che mi aiuti in questa BATTAGLIA contro i MATRIX avvelenati dall ' amico Bill.Anche gli eventi atmosferici sono contro chi è contro la STORIA dell' uomo, come sai il Terremoto di Seattle l' ha fatto scappare impedendogli di parlare.ciao- Scritto da: Id


            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux


            STUPIDAGGINI, CARI MATRIX PIANTATELA
            CON


            STA' STUPITADA DEI CLUSTER.


            FATE SOLO CORINE FUMOGENE.



            eccone n'altro che pensa che la verita'
            stia

            solo dalla parte di chi usa linux.

            che notoriamente e' facilissimo da

            configurare tanto e' vero che e' piu'

            diffuso di windows proprio per quello no?

            Tu fai tanti proclami sul mercato e su
            quanto ci risparmi di qua e su quanto
            windows e' facile di la'.
            Se tu avessi realmente un business,
            capiresti che le licenze e l'impossibilita'
            di uscire da situazioni critiche e' un
            fattore da considerare molto attentamente!
            Sull'onda della moda e della pubblicita' su
            Windows NT molti si sono fatti convincere
            che il TCO tanto caro agli americani potesse
            essere abbattuto con win oerche' potevi
            pagare e avere meno sistemisti esperti,
            ecc...
            Poi pero' a conti fatti, tra
            malfunzionamenti, costi delle Licenze che
            DEVI upgradare ogni poco tempo (certo
            perche' Bill Gates ti fa' pagare anche solo
            per poter fare il report di un baco!),
            downtime e il fatto che ti ci voglio piu'
            macchine windows per fare lo stesso lavoro
            che facevi con una sola macchina unix, li
            sta facendo ricredere.

            Il cluster e' difficile da configurare?
            Chiama un esperto, lo paghi e lui ti
            installa tutto e ti risolve tutti i problemi
            perche' e' tutto documentato!
            Vuoi risparmiare e farlo da te?
            Formati, o da solo o se sei cosi' zuccone da
            non arrivarci pagati un corso di formazione
            su sistemi Linux, ne fanno tanti!
            Dopodiche' sara' finalmente facile
            installare sti benedetti cluster (a gratis,
            come piace a te) e non avrai problemi!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: macchè!

            installare sti benedetti cluster (a gratis,
            come piace a te) e non avrai problemi!!!senti se tu non hai nemmeno capito (di me) che il gratis NON mi piace cosa mi rispondi a fare?
          • Anonimo scrive:
            Re: macchè!
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            installare sti benedetti cluster (a
            gratis,

            come piace a te) e non avrai problemi!!!

            senti se tu non hai nemmeno capito (di me)
            che il gratis NON mi piace cosa mi rispondi
            a fare?Mah forse perdo tempo, d'altra parte coi bradipocefali c'e' poco da discutere, si rischia di passare per stupidi.Fullstop.
          • Anonimo scrive:
            Re: macchè!
            Ciao "Id", sono Alien.Molliamolo quello lì, è peggio di 1 bradocefalo, è 1 MATRIX irrecuperabile.- Scritto da: Id


            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux


            installare sti benedetti cluster (a

            gratis,


            come piace a te) e non avrai
            problemi!!!



            senti se tu non hai nemmeno capito (di me)

            che il gratis NON mi piace cosa mi
            rispondi

            a fare?

            Mah forse perdo tempo, d'altra parte coi
            bradipocefali c'e' poco da discutere, si
            rischia di passare per stupidi.
            Fullstop.
          • Anonimo scrive:
            Re: macchè!
            non solo stupidi anche cafoni.ma si sa che per riuscire a fare andare (se poi va) quel tuo cesso di so devi perderci tanto di quel tempo che non puoi dedicarlo a imparare niente altro, educazione compresa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Linux o meglio Windows?
      La domanda meglio Linux o Windows e' da temposu molte ML dedicate ai SO , Per mia modestaopinione sono due sistemi operativi che partonoda due mondi differenti , Linux dal lato server ,Win dal lato Desktop , Entrambi stanno cercandodi conquistare i fronti opposti , Linux faticaper quello che riguarda il velocizzare Xfree , ma e' sulla buona strada , Windows tramite "NT" cerca di creare un buon SO per i server , ma il suo kernel e troppo pesante e i servizi inadeguati , quindi Linux ha un compito più facile , il suo unico pregio/difetto e che le distribuzioni ormai sono "mastodontiche" (6/10 cd) contenendo ormai troppi programmi per fare la stessa cosa , disperdendo le forze per renderlo facile da gestire e installare , le varie distribuzioni dovrebbero usare un po' più del loro tempo a selezionare i pachetti buoni e non a buttarli dentro a casaccio.la soluzione migliore per l'utente casalingo e smanettone e' quella che sto' addottando io , un PC con Linux collegato ad un PC con win ,Linux gestisce tutto quello che viene da Internet , Win si limita ad usare l'explorer/ftp (gli altri servizi bloccati dal firewall su linux) e si usa solo per l'office e i giochi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Linux o meglio Windows?
      Ubi maior minor cessat
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio Linux o meglio Windows?

      Poi, vai....si vai a scaricarti gli appunti linux.dopo che li hai letti tutti e NON sei nemmeno riuscito a stampare una pagina decente ti rendi conto da te.
  • Anonimo scrive:
    OGNI GIORNO NE BUCANO 1........
    Ovviamente dell' amico Bill.....
  • Anonimo scrive:
    Alien è qui.......
    Buona giornata a tutti........... meno ai MATRIX.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Alien è qui.......

      Buona giornata a tutti........... Me l'aspettavo... ^__^
      meno ai MATRIX.Ricordati il mio consiglio di ieri...Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Alien è qui.......
        Ciao Lone, oggi mi hanno fatto girare 1 pò le palle in pizzeria.Non sò se erano dei MATRIX o se parlavano sul serio dei Server della Loro Azienda.- Scritto da: LoneHawk

        Buona giornata a tutti...........

        Me l'aspettavo... ^__^


        meno ai MATRIX.

        Ricordati il mio consiglio di ieri...

        Bye
        • Anonimo scrive:
          Re: Alien è qui.......

          Ciao Lone, oggi mi hanno fatto girare 1 pò
          le palle in pizzeria.okkio alla censura ^__^Cmq gente che me le fa girare a me ce n'e' per cinque, se e' per quello. Bisogna vedere come ragisci tu. Io di solito reagisco cosi':a) se vedo che c'e' un barlume di speranza cerco di spiegare il mio punto di vista con calma. poi sta a loro pensarci e magari andarsi a leggere qualcosa di piu' serio di penthouse...b) se proprio non c'e' nulla da fare li ignoro totalmente, meglio che iniziare una discussione sterile che non porta a nulla e non finisce piu' (il classico flame, appunto ^_^)
          Non sò se erano dei MATRIX o se parlavano
          sul serio dei Server della Loro Azienda.Bah, possibile che loro fossero anche convinti. Io resto della mia idea.Ricordati che la vita (e questo ti servira' con due tipi di persone, i colleghi e le donne) e' come la giungla. io non mangio te, tu non mangi me... se poi il cobra vuole farsi la mangusta, deve mettere in conto che potrebbe uscirne con le budella di fuori...Ciao Ciao
  • Anonimo scrive:
    Windows non funziona anche sotto Linux!
    Io uso Linux + Vm con Windowsmai sentito parlare di Virtual Machine?
  • Anonimo scrive:
    PENSIERINO DELLA SERA.........
    SE, PER CASO, TORNANDO A CASA DAL LAVORO LA SERA, VI CAPITASSE DI INCRORCIARE BILL, METTETE SUBITO MANO AL PORTAFOGLI E ACCERTATEVI CHE CI SIANO ANCORA TUTTI I VS. QUATTRINI DENTRO.ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: PENSIERINO DELLA SERA.........
      SE, PER CASO, TORNANDO A CASA DAL LAVORO LASERA, VI CAPITASSE DI INCRORCIARE BILL,RUBAGLI IL PORTAFOGLI!- Scritto da: Alien
      SE, PER CASO, TORNANDO A CASA DAL LAVORO LA
      SERA, VI CAPITASSE DI INCRORCIARE BILL,
      METTETE SUBITO MANO AL PORTAFOGLI E
      ACCERTATEVI CHE CI SIANO ANCORA TUTTI I VS.
      QUATTRINI DENTRO.
      ciao.
  • Anonimo scrive:
    W BILL
    IL DRAGASACCOCCE.
  • Anonimo scrive:
    Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
    Devi dargli WIN e tutta l'accozzaglia di Standard che s'è costruito dietro, ma da lì a dire che è 1 sistema Stabile e Sicuro, sei solo te e pochi altri a dirlo.non hai mai sentipto parlare di SAMBA???INFORMATI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
      - Scritto da: Alien
      Devi dargli WIN e tutta l'accozzaglia di
      Standard che s'è costruito dietro, ma da lì
      a dire che è 1 sistema Stabile e Sicuro, sei
      solo te e pochi altri a dirlo.
      non hai mai sentipto parlare di SAMBA???
      INFORMATI.Io non ho mai detto che Windows è un sistema stabile e sicuro. Ho detto semplicemente che, oggi come oggi, il mercato non ti da alternative.Anche viaggiare con un'automobile così com'è costruita oggi non è né stabile né sicuro. Eppure ce ne sono centinaia di milioni in giro per il mondo... proprio come le installazioni di Windows. Che vuoi farci? D'accordo, c'è anche chi viaggia col triciclo a vela che non inquina e non si rompe, ma dove arriva? E quando?Samba? Sì, ci ho avuto a che fare... nel senso che ho provato a scaricarlo da Internet (è gratis, no?) per un cliente che voleva condividere file tra una Sun e un dominio NT; purtroppo, dopo essermi perso tra file del tipo smb.qu78-eed2-ttx.02.33.4848-d-x86.tar.gz senza capirci un tubo... ho rimpianto il caro Setup.exe, click e via. Eh sì, perchè sembra che scrivere due righe chiare di aiuto per chi non tiene UNIX & C. sotto il cuscino sia una specie di bestemmia...Ciao,flower
      • Anonimo scrive:
        Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
        Hello flower, non voglio certo insistere con te, ma, ora Samba oltre che da consolle, si può impostare anche da interfaccia grafica.Lascia perdere il discorso del "Gratis", certo, se vuoi puoi scaricare dala rete il Kernel Ultimo 2.4 di LIUX e l' ultima versione di Samba gratis dalla rete, ma,poi, devi saperli installare con 1 pò di pazienza.Se li vuoi preconfezionati, li puoi trovarem ma, in questo case, devi pagare qualche decina di mille lire, quindi, vedi che non è tutto "Gratis".L' esempio delle macchine che hai fatto lo condivido, nessuna è sicura, ma, ne hai da scegliere tra molte,WINDOWS, tle l'ha imposto l' amico Bill agendo non trasparentemente sui Mercati, è questo che non mi va giù ed è questo i1 dei motivi x cui sono nati l' Open Source, il GPL ed il progetto GNU-LINUX 8 anni fa.Nulla di meglio di un mercato nel quale puoi scegliere e nulla ti viene imposto.Per questo che chiamo "dragasaccocce" l' amico Bill.ciao.- Scritto da: flower


        - Scritto da: Alien

        Devi dargli WIN e tutta l'accozzaglia di

        Standard che s'è costruito dietro, ma da


        a dire che è 1 sistema Stabile e Sicuro,
        sei

        solo te e pochi altri a dirlo.

        non hai mai sentipto parlare di SAMBA???

        INFORMATI.

        Io non ho mai detto che Windows è un sistema
        stabile e sicuro. Ho detto semplicemente
        che, oggi come oggi, il mercato non ti da
        alternative.

        Anche viaggiare con un'automobile così com'è
        costruita oggi non è né stabile né sicuro.
        Eppure ce ne sono centinaia di milioni in
        giro per il mondo... proprio come le
        installazioni di Windows. Che vuoi farci?
        D'accordo, c'è anche chi viaggia col
        triciclo a vela che non inquina e non si
        rompe, ma dove arriva? E quando?

        Samba? Sì, ci ho avuto a che fare... nel
        senso che ho provato a scaricarlo da
        Internet (è gratis, no?) per un cliente che
        voleva condividere file tra una Sun e un
        dominio NT; purtroppo, dopo essermi perso
        tra file del tipo
        smb.qu78-eed2-ttx.02.33.4848-d-x86.tar.gz
        senza capirci un tubo... ho rimpianto il
        caro Setup.exe, click e via. Eh sì, perchè
        sembra che scrivere due righe chiare di
        aiuto per chi non tiene UNIX & C. sotto il
        cuscino sia una specie di bestemmia...

        Ciao,
        flower
        • Anonimo scrive:
          Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
          - Scritto da: Alien
          WINDOWS, tle l'ha imposto l' amico Bill
          agendo non trasparentemente sui Mercati, è
          questo che non mi va giù ed è questo i1 dei
          motivi x cui sono nati l' Open Source, il
          GPL ed il progetto GNU-LINUX 8 anni fa.
          Nulla di meglio di un mercato nel quale puoi
          scegliere e nulla ti viene imposto.
          Per questo che chiamo "dragasaccocce" l'
          amico Bill.8 anni fa? Il progetto GNU ha 17 anni (1984). Linux 10 (1991). L'Open Source è derivato da GNU.Non mi sembra che siano nati per fronteggiare "l'amico Bill"...Giuseppe
          • Anonimo scrive:
            Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
            Tutti bene informati, vedo.ciao- Scritto da: Giuseppe


            - Scritto da: Alien

            WINDOWS, tle l'ha imposto l' amico Bill

            agendo non trasparentemente sui Mercati, è

            questo che non mi va giù ed è questo i1
            dei

            motivi x cui sono nati l' Open Source, il

            GPL ed il progetto GNU-LINUX 8 anni fa.

            Nulla di meglio di un mercato nel quale
            puoi

            scegliere e nulla ti viene imposto.

            Per questo che chiamo "dragasaccocce" l'

            amico Bill.

            8 anni fa?

            Il progetto GNU ha 17 anni (1984). Linux 10
            (1991). L'Open Source è derivato da GNU.

            Non mi sembra che siano nati per
            fronteggiare "l'amico Bill"...

            Giuseppe
      • Anonimo scrive:
        Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
        informatica fai da te AIAIAIAchiama un vero informatico quando non devi avere a che fare solo con Windows!- Scritto da: flower


        - Scritto da: Alien

        Devi dargli WIN e tutta l'accozzaglia di

        Standard che s'è costruito dietro, ma da


        a dire che è 1 sistema Stabile e Sicuro,
        sei

        solo te e pochi altri a dirlo.

        non hai mai sentipto parlare di SAMBA???

        INFORMATI.

        Io non ho mai detto che Windows è un sistema
        stabile e sicuro. Ho detto semplicemente
        che, oggi come oggi, il mercato non ti da
        alternative.

        Anche viaggiare con un'automobile così com'è
        costruita oggi non è né stabile né sicuro.
        Eppure ce ne sono centinaia di milioni in
        giro per il mondo... proprio come le
        installazioni di Windows. Che vuoi farci?
        D'accordo, c'è anche chi viaggia col
        triciclo a vela che non inquina e non si
        rompe, ma dove arriva? E quando?

        Samba? Sì, ci ho avuto a che fare... nel
        senso che ho provato a scaricarlo da
        Internet (è gratis, no?) per un cliente che
        voleva condividere file tra una Sun e un
        dominio NT; purtroppo, dopo essermi perso
        tra file del tipo
        smb.qu78-eed2-ttx.02.33.4848-d-x86.tar.gz
        senza capirci un tubo... ho rimpianto il
        caro Setup.exe, click e via. Eh sì, perchè
        sembra che scrivere due righe chiare di
        aiuto per chi non tiene UNIX & C. sotto il
        cuscino sia una specie di bestemmia...

        Ciao,
        flower
      • Anonimo scrive:
        Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers

        Anche viaggiare con un'automobile così com'è
        costruita oggi non è né stabile né sicuro.
        Eppure ce ne sono centinaia di milioni in
        giro per il mondo... proprio come le
        installazioni di Windows. Che vuoi farci?
        D'accordo, c'è anche chi viaggia col
        triciclo a vela che non inquina e non si
        rompe, ma dove arriva? E quando?Bisogna vedere se tutto questo andare da qualche parte abbia effettivamente senso o sia solo l'idea comune che debba essere cosi' a costringere la gente a comportarsi in quella maniera...cordialmente,
        • Anonimo scrive:
          Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers
          CIAO WREIN, GLIEL' HAI CANTATA A QUEL MATRIX DI FLOWER.- Scritto da: wrein



          Anche viaggiare con un'automobile così
          com'è

          costruita oggi non è né stabile né sicuro.

          Eppure ce ne sono centinaia di milioni in

          giro per il mondo... proprio come le

          installazioni di Windows. Che vuoi farci?

          D'accordo, c'è anche chi viaggia col

          triciclo a vela che non inquina e non si

          rompe, ma dove arriva? E quando?
          Bisogna vedere se tutto questo andare da
          qualche parte abbia effettivamente senso o
          sia solo l'idea comune che debba essere
          cosi' a costringere la gente a comportarsi
          in quella
          maniera...

          cordialmente,
      • Anonimo scrive:
        Re: Certo che se il Cliente chiede WIN......flowers

        dominio NT; purtroppo, dopo essermi perso
        tra file del tipo
        smb.qu78-eed2-ttx.02.33.4848-d-x86.tar.gz
        senza capirci un tubo... ho rimpianto il
        caro Setup.exe, click e via. Eh sì, perchè
        sembra che scrivere due righe chiare di
        aiuto per chi non tiene UNIX & C. sotto il
        cuscino sia una specie di bestemmia...Ogni tanto mi chiedo se la deficenza la distribuiscano a pacchi...Si, perchè va bene tutto, va bene la GUI ostica (io uso Gnome e non mi sembra ostica), va bene il setup dei demoni ostico (etc/inet.d non mi sembra ostico...), ma addirittura non avere l'intelligenza di sbirciare nel TGZ e leggere il README e lo INSTALL mi sembra veramente da deficenti.Eh già, credo che Linux non si diffonderà. Sinceramente non me ne frega più di tanto, visto che occuperà solamente il 100% dei server, e di deficenti utilizzatori ve ne sono già molti senza contare cretini come questi.RTFM.
  • Anonimo scrive:
    IL GIORNO CHE .....
    ...con Linux potrò fare TUTTO quello che faccio oggi con Windows (e magari meglio), allora mi porrò il problema.Francamente non me ne frega niente se chi ha scritto il programma che uso lo ha fatto con spirito altruista o per fare soldi. Il primo, forse, si è divertito; al secondo, forse, è convenuto. Ma a me non frega assolutamente nulla. Basta che quello che ho fra le mani e sul quale ho investito (e investirò) tempo e risorse faccia quello che dice di fare e per cui è stato fatto.flower.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL GIORNO CHE .....
      - Scritto da: flower
      ...con Linux potrò fare TUTTO quello che
      faccio oggi con Windows (e magari meglio),
      allora mi porrò il problema.ma mi spiegate cosa dovete farci con sto pc che se non avete windoze non vivete? che dovete fare?sono proprio curioso...
      • Anonimo scrive:
        Re: IL GIORNO CHE .....
        Linux è un kernel, un sistema operativo. Quello che gli utenti di questo sistema operativo vogliono (a mio parere) e' che p.es. il software che hai citato nel messaggio che è un requisito della tua commessa, possa un giorno girare anche sotto questa piattaforma, con i wizard e tutti gli annessi.Oracle ad esempio c'e' e se ci fosse anche AutoCad e tutto quello che chiedi, sceglieresti ancora Windows?Forse si, forse no. La comunita' linux si batte e forse un giorno grazie a loro potrai scegliere, lo hai dimostrato anche tu, ora non puoi fare altro che prendere windows.- Scritto da: flower


        Ti accontento subito.
        ....
        Buona giornata.
    • Anonimo scrive:
      Re:flower sei un pecorone!
      Usarai Linux Se e solo se GLI ALTRI lo sceglieranno!La gente che come te si adegua a qualunque cosa gli venga imposta, non contribuirà mai al MIGLIORAMENTO DI NULLA!!!!!SFORZATI DI AVERE UNA VV EE RR AA TUA OPINIONE PERSONALE!!!RR
      • Anonimo scrive:
        Re:flower sei un pecorone!
        - Scritto da: RR


        Usarai Linux Se e solo se GLI ALTRI lo
        sceglieranno!
        La gente che come te si adegua a qualunque
        cosa gli venga imposta, non contribuirà mai
        al MIGLIORAMENTO DI NULLA!!!!!
        SFORZATI DI AVERE UNA VV EE RR AA TUA
        OPINIONE PERSONALE!!!
        RRVuoi la mia opinione personale? Te la do subito: secondo me tu (e molti altri qui intorno) con gli strumenti informatici ti ci fai le seghe e basta. Punto.E vuoi, magari, anche sapere perchè la penso così? Ecco: tu, per caso, pensi che accenda un computer per la goduria di farlo? Credi veramente che il giorno che mi metto a scrivere un PING della Madonna, tutto gratis, tutto open, tutto fico, il giorno dopo cambio lavoro? Non credi che, tolti i segaioli del PC, gli altri -- quelli che ci lavorano -- forse devono fare scelte dettate dal MERCATO, e non da movimenti post-filo-quasi-tipo-comunist'informatici? Pensi veramente che noi si possa andare domani mattina -- mettiamo -- dalla Banca X e dirgli: "Sa, Egregio Signor Mega-Direttore-Responsabile-Delle-Strategie-Interne-Nonché-Quello-Che-Mi-Paga, oggi non voglio fare IL PECORONE come mi dice quello là, e sa che le dico? Quasi quasi le sbraco un paio di server, e magari una quarantina di client e... TADAH!!! Ci metto LINUX!!" E quello: "E perchè, scusi?" Rispondo: "Perchè E' TRENDY, cazzone!" E io sono licenziato.Bel film, eh? Provaci: è quello che ti succederà il giorno che uscirai di casa.E poi, parlando di "gente come me che si adegua a qualunque cosa", il GREGGE è fatto da chi, senza capire un accidente di quello che dice o che fa, segue le mode. Scommetto che hai l'orecchino al naso e fai spinning. E, magari, pensi anche di essere fico.Se questo "orecchino informatico" a forma di pinguino e profumato di "libertà" uscirà mai dal limbo comunista dove si trova e comincerà mai a far fare SOLDI a chi se ne servirà (e non a tre-quattro sfigati, parlo almeno del 50% del mercato), allora sì: FARO' IL PECORONE, ma dormirò tranquillo.
        • Anonimo scrive:
          Re:flower sei un pecorone!
          Te non sei solo 1 pecorone sei pure 1 cojone che se la sbatte tutta in politica, ma mi dici che cacchio vuol dire che il pinguino è comunista e che il GPL è gratis?Anche te c'hai il cervello a gruviera alla Matrix.E vai pure a leccare il cz..... al tuo direttore di banca.- Scritto da: flower

          - Scritto da: RR





          Usarai Linux Se e solo se GLI ALTRI lo

          sceglieranno!

          La gente che come te si adegua a qualunque

          cosa gli venga imposta, non contribuirà
          mai

          al MIGLIORAMENTO DI NULLA!!!!!

          SFORZATI DI AVERE UNA VV EE RR AA TUA

          OPINIONE PERSONALE!!!

          RR

          Vuoi la mia opinione personale? Te la do
          subito: secondo me tu (e molti altri qui
          intorno) con gli strumenti informatici ti ci
          fai le seghe e basta. Punto.

          E vuoi, magari, anche sapere perchè la penso
          così? Ecco: tu, per caso, pensi che accenda
          un computer per la goduria di farlo? Credi
          veramente che il giorno che mi metto a
          scrivere un PING della Madonna, tutto
          gratis, tutto open, tutto fico, il giorno
          dopo cambio lavoro? Non credi che, tolti i
          segaioli del PC, gli altri -- quelli che ci
          lavorano -- forse devono fare scelte dettate
          dal MERCATO, e non da movimenti
          post-filo-quasi-tipo-comunist'informatici?
          Pensi veramente che noi si possa andare
          domani mattina -- mettiamo -- dalla Banca X
          e dirgli: "Sa, Egregio Signor
          Mega-Direttore-Responsabile-Delle-Strategie-I

          Bel film, eh? Provaci: è quello che ti
          succederà il giorno che uscirai di casa.

          E poi, parlando di "gente come me che si
          adegua a qualunque cosa", il GREGGE è fatto
          da chi, senza capire un accidente di quello
          che dice o che fa, segue le mode. Scommetto
          che hai l'orecchino al naso e fai spinning.
          E, magari, pensi anche di essere fico.

          Se questo "orecchino informatico" a forma di
          pinguino e profumato di "libertà" uscirà mai
          dal limbo comunista dove si trova e
          comincerà mai a far fare SOLDI a chi se ne
          servirà (e non a tre-quattro sfigati, parlo
          almeno del 50% del mercato), allora sì:
          FARO' IL PECORONE, ma dormirò tranquillo.
          • Anonimo scrive:
            Re:flower sei un pecorone!
            - Scritto da: sgunt

            Te non sei solo 1 pecorone sei pure 1 cojone
            che se la sbatte tutta in politica, ma mi
            dici che cacchio vuol dire che il pinguino è
            comunista e che il GPL è gratis?
            Anche te c'hai il cervello a gruviera alla
            Matrix.
            E vai pure a leccare il cz..... al tuo
            direttore di banca.Ecco, quando parlavo di greggi senza cervello, parlavo esattamente di gente come te.Non hai capito un cazzo.P.S.: Magari lavorassi in banca. Io lavoro PER le banche, coglione. Rileggi e pensa.
          • Anonimo scrive:
            Re:flower sei un pecorone!
            Non ti devi offendere, ma neanche buttarla in politica.Poi, con LINUX, riesci a fare tutto quello che hai descritto a anche di più.ciao, esperto WIN, dedica 1 pò del Tuo tempo all' Open Source e a LINUX, e vedrai che è meglio.Quanto agli Standard, oggi sonoo così, domani saranno cosà, anche x AUtocad.- Scritto da: flower

            - Scritto da: sgunt



            Te non sei solo 1 pecorone sei pure 1
            cojone

            che se la sbatte tutta in politica, ma mi

            dici che cacchio vuol dire che il
            pinguino è

            comunista e che il GPL è gratis?

            Anche te c'hai il cervello a gruviera alla

            Matrix.

            E vai pure a leccare il cz..... al tuo

            direttore di banca.

            Ecco, quando parlavo di greggi senza
            cervello, parlavo esattamente di gente come
            te.
            Non hai capito un cazzo.

            P.S.: Magari lavorassi in banca. Io lavoro
            PER le banche, coglione. Rileggi e pensa.
  • Anonimo scrive:
    ORAMAI E' 1 QUESTIONE DI FILOSOFIA...........
    SI' ORAMAI LO SCONTRO DIVENTERA' TRA 2 FILOSOFIE; LA FILOSOFIA PROPRIETARIA SPOSATA DALLE MULTINAZIONALI TIPO MICROSOFT E LA FILOFIA DELL' APERTA DELL' OPEN SOURCE DE DEL SW GPL(che non è 1 gas).FILOSOFIA PROPRIETARIA TIPO "MATRIX" O FILOSOFIA FREEDOM TIPO "OPEN SOURCE".IO SO' DOVE STARE, VOI???
    • Anonimo scrive:
      Re: ORAMAI E' 1 QUESTIONE DI FILOSOFIA...........
      - Scritto da: Alien
      IO SO' DOVE STARE, VOI???Seduto, finché non si sono scannati bene bene.E, intanto, mi tengo il mio "Matrix".P.S.: Oddio, quanto mi ricorda la "lotta" tra Microsoft e IBM (Windows e OS/2) di svariati anni fa... certo, le armi in pugno erano diverse, ma le cazzate che volano (da ambedue le parti) sono le stesse! Tanto alla fine vince il MERCATO. Alla faccia della filosofia. Di qualsiasi parte sia.
      • Anonimo scrive:
        Re: ORAMAI E' 1 QUESTIONE DI FILOSOFIA...........

        P.S.: Oddio, quanto mi ricorda la "lotta"
        tra Microsoft e IBM (Windows e OS/2) di
        svariati anni fa... certo, le armi in pugno
        erano diverse, ma le cazzate che volano (da
        ambedue le parti) sono le stesse! Tanto alla
        fine vince il MERCATO. Alla faccia della
        filosofia. Di qualsiasi parte sia.Mah, non ne sarei tanto sicuro. Ho l'impressione che il concetto di "mercato" si stia lentamente modificando. Forse e' una sensazione, forse una speranza.cordialmente
        • Anonimo scrive:
          Re: ORAMAI E' 1 QUESTIONE DI FILOSOFIA...........
          Caro Wrein, quando parlo di FILOSOFIA, intendo parlare della libertà di scelta in 1 mercato veramente libero, che è l' unica cosa che garantisce la vera competitività che porta al reale avanzamento della cultura dei popoli e della tecnologia buona (non quella distruttiva)MICROSOFT e altri tipi di MULTINAZIONALI hanno imbavagliato la libertà di mercato, anche se la spacciano come vera, quindi dobbiamo DIFENDERE A SPADA TRATTA L' OPEN SOURCE ED IL GPL,..... è x questo motivo che MICROSOFT SCLERA.- Scritto da: Wrein

          P.S.: Oddio, quanto mi ricorda la "lotta"

          tra Microsoft e IBM (Windows e OS/2) di

          svariati anni fa... certo, le armi in
          pugno

          erano diverse, ma le cazzate che volano
          (da

          ambedue le parti) sono le stesse! Tanto
          alla

          fine vince il MERCATO. Alla faccia della

          filosofia. Di qualsiasi parte sia.

          Mah, non ne sarei tanto sicuro. Ho
          l'impressione che il concetto di "mercato"
          si stia lentamente modificando. Forse e' una
          sensazione, forse una speranza.

          cordialmente
  • Anonimo scrive:
    VADE RETRO BILL!!
    I TUOI SO/SW SONO L' OPPIO DEI POPOLI NON INFORMATICI E GRASSO COLANTE X LE TUE SACCOCCE.W L' OPEN SOURCE / W LE POLICY GPL.ANCORA X POCO.........
  • Anonimo scrive:
    Terrore? No, strategia
    Piu' che essere terrorizzata da Linux, la Microsoft sta semplicemente attuando una vecchissima strategia d'impresa: quando non riesci a battere i concorrenti, scomunicali...
    • Anonimo scrive:
      Re: Terrore? No, strategia

      Piu' che essere terrorizzata da Linux, la
      Microsoft sta semplicemente attuando una
      vecchissima strategia d'impresa: quando non
      riesci a battere i concorrenti,
      scomunicali... ...perche' per ora non sono riusciti a comperarseli...
      • Anonimo scrive:
        Re: Terrore? No, strategia
        Cosa stai dicendo, col cavolo che l' IMPERO DEL MALE riuscirà a comprare anche l' Open Source, anzi, Ti dico che se l' amico Bill dovesse capitare dalle mie parti, DI TORTE IN FACCIA SE NE BECCA 2.ciao- Scritto da: Wrein


        Piu' che essere terrorizzata da Linux, la

        Microsoft sta semplicemente attuando una

        vecchissima strategia d'impresa: quando
        non

        riesci a battere i concorrenti,

        scomunicali...
        ...perche' per ora non sono riusciti a
        comperarseli...
  • Anonimo scrive:
    BILL VATTI A NASCONDERE.......
    SEI SOLO UN DRAGATORE DI SACCOCCE.
  • Anonimo scrive:
    SIETE AVVERTITI
    POI, DOMANI, NON VENITE A DIRE CHE NON LO SAPEVATE, CIOE' CHE ESISTE L' OPEN SOURCE E LE LICENZE GPL, CHE HANNO CONSENTITO E CONSENTIRANNO DI COMPLILARE SW VERAMENTE STABILI E NEL PIENO RISPETTO DEI DIRITTI DI CHI LI ACQUISTA.NON CONTINUATE A PIAGNUCOLARE SE LE VS. AZIENDE SONO COSTRETTE A SBORSARE FIOR FIOR DI QUATTRINI X LE LICENZE MICROSOFT E PER GIUNTA X PROGRAMMI BUCATI.NON PIAGNUCOLATE SE VI FANNO PAGARE PIU' DI 1.000.000 X SW TIPO OFFICE; AVETE MAI CONSIDERATO STAR 5 O SIMILI?! FANNO LO STESSO LAVORO EGREGIAMENTE E CE NE SONO PARECCHI.VALUTATE L' OPEN SOURCE, VALUTATE LINUX, SAVE YOUR MONEY, TIME, AND BUSINESS, ENCOURAGE GPL SW FOR THE BEST WORLD.
    • Anonimo scrive:
      Re: SIETE AVVERTITI
      E soprattutto non lamentatevi quando scoprirete che tra qualche anno la Microsoft farà partire una denuncia per tutti quelli 'sgamati' in rete mentre utilizzano SW copiato...Non è un futuro impossibile!
  • Anonimo scrive:
    A proposito di facilità d' uso
    E' mai possibile che oggi non ci sia un' anima buona che realizzi un' interfaccia per gestire Linux tipo Windows o Mac OS per intenderci.Ed è poi cosi' difficile farla?Oppure è un fatto voluto?Sono anni che esiste Linux e mai ai comuni mortali è stata donata la facilità di installare le periferiche ed i programmi, navigare, giocare etc.
    • Anonimo scrive:
      Re: A proposito di facilità d' uso
      Esiste, e si chiama Kde 2.0, si trova in tutte le ultime versioni di LINUX, scaricabile gratis x chi ha le versioni precedenti.- Scritto da: The Doctor
      E' mai possibile che oggi non ci sia un'
      anima buona che realizzi un' interfaccia per
      gestire Linux tipo Windows o Mac OS per
      intenderci.

      Ed è poi cosi' difficile farla?

      Oppure è un fatto voluto?

      Sono anni che esiste Linux e mai ai comuni
      mortali è stata donata la facilità di
      installare le periferiche ed i programmi,
      navigare, giocare etc.
      • Anonimo scrive:
        Re: A proposito di facilità d' uso
        interessante.. fa girare Diablo2? e Scudetto 3?- Scritto da: Alien
        Esiste, e si chiama Kde 2.0, si trova in
        tutte le ultime versioni di LINUX,
        scaricabile gratis x chi ha le versioni
        precedenti.

        - Scritto da: The Doctor

        E' mai possibile che oggi non ci sia un'

        anima buona che realizzi un' interfaccia
        per

        gestire Linux tipo Windows o Mac OS per

        intenderci.



        Ed è poi cosi' difficile farla?



        Oppure è un fatto voluto?



        Sono anni che esiste Linux e mai ai comuni

        mortali è stata donata la facilità di

        installare le periferiche ed i programmi,

        navigare, giocare etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: A proposito di facilità d' uso
          Cerca Diablo e Scudetto x LINUX, se non li trovi, presto li Compileranno anche x LINUX.Comunque, oramai, ci sono migliaio di programmi x LINUX, cercali in Tukows....... a altri.- Scritto da: Zaphod Beeblebrox
          interessante.. fa girare Diablo2? e Scudetto
          3?

          - Scritto da: Alien

          Esiste, e si chiama Kde 2.0, si trova in

          tutte le ultime versioni di LINUX,

          scaricabile gratis x chi ha le versioni

          precedenti.



          - Scritto da: The Doctor


          E' mai possibile che oggi non ci sia
          un'


          anima buona che realizzi un'
          interfaccia

          per


          gestire Linux tipo Windows o Mac OS per


          intenderci.





          Ed è poi cosi' difficile farla?





          Oppure è un fatto voluto?





          Sono anni che esiste Linux e mai ai
          comuni


          mortali è stata donata la facilità di


          installare le periferiche ed i
          programmi,


          navigare, giocare etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: A proposito di facilità d' uso
          Ah si'? Interessante! Sono interessato anch'io a convertirmi a questo SO.Posso far anche funzionare il mio scanner su porta parallela? La mia webcam USB della Logitech?Girano Unreal Tournament, Starcraft e GP3?La mia vecchia scheda di rete ISA?E in caso di spegnimento brutale del PC rischio di perdere tutti i miei dati?Mi sembrano delle cose basilari per quello che ci faccio io con il PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            PROVA, POI MI DICI.bye e dimmi se usi Phyton.- Scritto da: voglio Linux
            Ah si'? Interessante! Sono interessato
            anch'io a convertirmi a questo SO.

            Posso far anche funzionare il mio scanner su
            porta parallela? La mia webcam USB della
            Logitech?
            Girano Unreal Tournament, Starcraft e GP3?
            La mia vecchia scheda di rete ISA?
            E in caso di spegnimento brutale del PC
            rischio di perdere tutti i miei dati?

            Mi sembrano delle cose basilari per quello
            che ci faccio io con il PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            se sei capace ti fà girare anche le palle.- Scritto da: voglio Linux
            Ah si'? Interessante! Sono interessato
            anch'io a convertirmi a questo SO.

            Posso far anche funzionare il mio scanner su
            porta parallela? La mia webcam USB della
            Logitech?
            Girano Unreal Tournament, Starcraft e GP3?
            La mia vecchia scheda di rete ISA?
            E in caso di spegnimento brutale del PC
            rischio di perdere tutti i miei dati?

            Mi sembrano delle cose basilari per quello
            che ci faccio io con il PC.
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            - Scritto da: voglio Linux
            Ah si'? Interessante! Sono interessato
            anch'io a convertirmi a questo SO.

            Posso far anche funzionare il mio scanner su
            porta parallela? La mia webcam USB della
            Logitech?
            Girano Unreal Tournament, Starcraft e GP3?
            La mia vecchia scheda di rete ISA?
            E in caso di spegnimento brutale del PC
            rischio di perdere tutti i miei dati?

            Mi sembrano delle cose basilari per quello
            che ci faccio io con il PC.AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!!!!!:-))))))))))L'unica cosa che ti girerà dopo che sarai passato a linux saranno le tue palle...e rimpingerai le schermate blu:-))Stai per diventare una delle tante vittime di questo forum (e di PI):-)))
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            - Scritto da: voglio Linux
            Ah si'? Interessante! Sono interessato
            anch'io a convertirmi a questo SO.

            Posso far anche funzionare il mio scanner su
            porta parallela? http://www.mostang.com/sane/sane-backends.htmlhttp://www.buzzard.org.uk/jonathan/scanners.htmlguardaci.
            La mia webcam USB della
            Logitech?http://digilander.iol.it/demarchidaniele/usb-quickcam-vc.html
            Girano Unreal Tournamentwww.lokigames.com
            Starcraft e GP3?contatta quelli della loki sul loro newsgroup loki.requests e fai la richiesta del port.
            La mia vecchia scheda di rete ISA?si'.
            E in caso di spegnimento brutale del PC
            rischio di perdere tutti i miei dati?con ext2 ho visto condizioni a dir poco ai limiti dell'incredibile restare in piedi e recuperare tutto. Cmq se proprio ci tieni ai tuoi dati e li consideri mission critical, per prevenire danni in seguito a cadute di tensione, ti consiglio di usare un file system journaled come reiserfs.
            Mi sembrano delle cose basilari per quello
            che ci faccio io con il PC.comve vedi le puoi fare. e ad ogni modo, se una periferica non e' supportata, che ne diresti di metterti con i tuoi ditini a scrivere una bella mail alla casa produttrice dell'hardware, invece che una inutile lamentela su questo forum?
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso

            E in caso di spegnimento brutale del PC
            rischio di perdere tutti i miei dati?scusa, se non fai che giocarci col tuo pcche ti frega di perdere i dati a causa di unospegnimento improvviso? anzi.. che ci fai con un pc? non ti basta la playstation?Cordialmente
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            Ahhhh ecco la stronzata del giorno ci mancava proprio, una playstation.braaavo complimenti per la frase fatta
        • Anonimo scrive:
          Re: A proposito di facilità d' uso
          - Scritto da: Zaphod Beeblebrox
          interessante.. fa girare Diablo2? e Scudetto
          3?
          Forse lo sai già, ma i programmatori di KDE non devono sviluppare le applicazioni (figuriamoci i giochi)Se si inizia a tartassare le software house a distribuire i giochi anche sotto Linux magari qualcosa succede.....Ovviamente non credo che verrà rilasciato GPL o Open Source, dovrai pagarli...
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            TEMO CHE TU, COME DEL RESTO ANCORA MOLTI, ABBIANO LE IDEE PARECCHIO CONFUSE SU OPEN SOURCE E SU GPL; NON SIGNIFICA AFFATTO SOFTWARE GRATIS, SIGNIFICA CHE DEVI PAGARE MA CHE PROPRIETARIO DEL CODICE E' CHI ACQUISTA. CHIARO?! E SENZA DILUNGARMI TROPPO, PAGHI, MA SEMPRE PARECCHIO MENO DI CHI TI VENDE CODICE PROPRIETARIO.E, INOLTRE, PER CHI VUOLE, HA L' OPPORTUNITA' DI IMPARARE QUALCOSA IN PIU' SULL' USO 1 POì PIU' PROFESSIONALE DEL PROPRIO PC.E' UN SISTEMA APERTO CHE DA' LA POSSIBILITA' DI APRIRE LA MENTE DI CHI LI USA; TUTTO IL CONTRARIO DEI SISTEMI PROPRIETARI.- Scritto da: Lorenzo


            - Scritto da: Zaphod Beeblebrox

            interessante.. fa girare Diablo2? e
            Scudetto

            3?


            Forse lo sai già, ma i programmatori di KDE
            non devono sviluppare le applicazioni
            (figuriamoci i giochi)
            Se si inizia a tartassare le software house
            a distribuire i giochi anche sotto Linux
            magari qualcosa succede.....
            Ovviamente non credo che verrà rilasciato
            GPL o Open Source, dovrai pagarli...
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            Scusa Alien il concetto ora mi è chiaro: acquisto e divento proprietario del codice.Tutto ciò che scopo ha?Quello di mettermi al riparo da violazioni del "copyright" ??- Scritto da: Alien
            TEMO CHE TU, COME DEL RESTO ANCORA MOLTI,
            ABBIANO LE IDEE PARECCHIO CONFUSE SU OPEN
            SOURCE E SU GPL; NON SIGNIFICA AFFATTO
            SOFTWARE GRATIS, SIGNIFICA CHE DEVI PAGARE
            MA CHE PROPRIETARIO DEL CODICE E' CHI
            ACQUISTA. CHIARO?! [cut]
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di facilità d' uso
            - Scritto da: The Doctor
            Scusa Alien il concetto ora mi è chiaro:
            acquisto e divento proprietario del codice.Non proprio "proprietario", diciamo che hai quasi gli stessi diritti di chi il software l'ha scritto.Il "quasi" si riferisce al fatto che non puoi assumerti la paternità del software, né rivenderlo o ridistribuirlo con una licenza non-opensource.

            Tutto ciò che scopo ha?Tra i tuoi diritti rientrano quelli di:- Fare illimitate copie del software;- Modificarlo a tuo piacimento;- Inglobarlo in altri software opensource;- Leggere tutto il codice sorgente per imparare qualcosa :)Di solito si tende a tralasciare gli ultimi tre, ponendo l'accento sulla "gratuità"; ma questi sono di gran lunga i più importanti per la comunità dei programmatori e, di riflesso, per quella degli utenti.Per fare un esempio stupido e banale, trovare qualcuno che modifichi un software opensource è molto più facile che chiedere ed ottenere una miglioria per un software proprietario (a meno che tu non sia un importante cliente :)Giuseppe.
            Quello di mettermi al riparo da violazioni
            del "copyright" ??

            - Scritto da: Alien

            TEMO CHE TU, COME DEL RESTO ANCORA MOLTI,

            ABBIANO LE IDEE PARECCHIO CONFUSE SU OPEN

            SOURCE E SU GPL; NON SIGNIFICA AFFATTO

            SOFTWARE GRATIS, SIGNIFICA CHE DEVI PAGARE

            MA CHE PROPRIETARIO DEL CODICE E' CHI

            ACQUISTA. CHIARO?! [cut]
        • Anonimo scrive:
          Re: A proposito di facilità d' uso
          - Scritto da: Zaphod Beeblebrox
          interessante.. fa girare Diablo2? e Scudetto
          3?E FS2000 no?:-)Secondo me l'unica cosa che farà girare saranno le palle:-)

          - Scritto da: Alien

          Esiste, e si chiama Kde 2.0, si trova in

          tutte le ultime versioni di LINUX,

          scaricabile gratis x chi ha le versioni

          precedenti.



          - Scritto da: The Doctor


          E' mai possibile che oggi non ci sia
          un'


          anima buona che realizzi un'
          interfaccia

          per


          gestire Linux tipo Windows o Mac OS per


          intenderci.





          Ed è poi cosi' difficile farla?





          Oppure è un fatto voluto?





          Sono anni che esiste Linux e mai ai
          comuni


          mortali è stata donata la facilità di


          installare le periferiche ed i
          programmi,


          navigare, giocare etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: A proposito di facilità d' uso
          - Scritto da: Zaphod Beeblebrox
          interessante.. fa girare Diablo2? e Scudetto
          3?si,con Linux (e x-windows). Hai provato wine? (www.winehq.com)(ho provato diablo2, starcraft, rayman2)
      • Anonimo scrive:
        La verita' fa male?
        E' cosi' difficile ammettere che Linux semplicemente non e' pronto per la fascia di utenza media, ovvero quella che fa la massa del mercato o almeno quello non e' il suo target??
        • Anonimo scrive:
          Re: La verita' fa male?
          Sì, è vero, solo WIN è x la fascia degli incompetenti.- Scritto da: voglio Linux
          E' cosi' difficile ammettere che Linux
          semplicemente non e' pronto per la fascia di
          utenza media, ovvero quella che fa la massa
          del mercato o almeno quello non e' il suo
          target??
    • Anonimo scrive:
      Re: A proposito di facilità d' uso
      Nulla togliendo a KDE e Gnome, guarda qui, si chiama Nautilus e forse è quello che stai cercando:http://magritte.eazel.com/nautiluswsdemo.html- Scritto da: The Doctor
      E' mai possibile che oggi non ci sia un'
      anima buona che realizzi un' interfaccia per
      gestire Linux tipo Windows o Mac OS per
      intenderci.

      Ed è poi cosi' difficile farla?

      Oppure è un fatto voluto?

      Sono anni che esiste Linux e mai ai comuni
      mortali è stata donata la facilità di
      installare le periferiche ed i programmi,
      navigare, giocare etc.
  • Anonimo scrive:
    Re: Siamo alle solite
    che dire... sono daccordissimo con te
  • Anonimo scrive:
    Inutile diatriba
    Questo è l'ennesima inutile diatriba.....inutile perchè tutti i Software del mondo non possono essere esenti da errori, inutile perchè i Linuxiani pensano come i Microsoftiani e tutti e due sbagliano o non vedono cosa ci sta realmente sotto, inutile perchè chi risolve egregiamente un problema creato appositamente per quell'OS non è detto che non può risolverlo nello stesso modo su un'altro, inutile perchè tutti cercano sempre di portare acqua ai loro mulini....sottovalutando che gli utenti bevono solo limonata..ma intanto ci si disseta, inutile perchè è errato il modo unilaterare di pensare, inutile dire che quello è più copione dell'altro..lo sappiamo tutti che tutti copiano o traggono benefici di qualcosa dell'altro, inutile dire che Microsoft patcha continuamente i SO proprietari o crei un prodotto nuovo ogni 2 anni....su Linux ne escono 400 nello stesso tempo!!! Per favore finiamola di disprezzare il lavoro che tutti stanno cercando di fare..al fine di dare una soluzione che sia umanamente accettabile a tutti...e cerchiamo di apprezzare tutti gli sforzi che si stanno facendo...a prescindere se chi lo fa ci vuole pure guadagnare.Sarebbe bene che invece di scrivere e di parlare inutilmente..come la presente..ci si mettesse a lavorare...cercando di portare un pezzo di pane a casa....oppure c'è qualcuno ce lo può fare per me ??
  • Anonimo scrive:
    LA RISCOSSA DELL' OPEN SOURCE
    L' Open Source, la policy GPL, sono i cavalli di troia per la difesa dei consumatori e dello sviluppo tecnologico avanzato sei SW.
  • Anonimo scrive:
    Microsoft, Linux e l'Open Source...
    Microsoft non potrà mai entrare nel business Linux e magari creare una propria distribuzione se prima non accetta il fatto che il software che andrebbe a produrre dovrebbe essere Open Source. In particolare, Open Source significa una cosa ben precisa e qui riporto la sua definizione tratta da WebOpedia.comOpen Source:A certification standard issued by the Open Source Initiative (OSI) that indicates that the source code of a computer program is made available free of charge to the general public. The rationale for this movement is that a larger group of programmers not concerned with proprietary ownership or financial gain will produce a more useful and bug -free product for everyone to use. The concept relies on peer review to find and eliminate bugs in the program code, a process which commercially developed and packaged programs do not utilize. Programmers on the Internet read, redistribute and modify the source code, forcing an expedient evolution of the product. The process of eliminating bugs and improving the software happens at a much quicker rate than through the traditional development channels of commercial software as the information is shared throughout the open source community and does not originate and channel through a corporation's research and development cogs. OSI dictates that in order to be considered "OSI Certified" a product must meet the following criteria: The author or holder of the license of the source code cannot collect royalties on the distribution of the program The distributed program must make the source code accessible to the user The author must allow modifications and derivations of the work under the program's original name No person, group or field of endeavor can be denied access to the program The rights attached to the program must not depend on the program's being part of a particular software distribution The licensed software cannot place restrictions on other software that is distributed with it. Examples of open source software are UNIX, Linux and FreeBSD.
  • Anonimo scrive:
    Linux il migliore ma.....
    Si Linux è migliore di Windows perchè più solido,più sicuro e quant'altro ma se Microsoft decidesse un giorno di smettere di giocare e di fare sul serio creando un sistema operativo solido,efficente,sicuro adattandoci l'ormai affermata facilità d'uso?Ora come ora non lo fa perchè non le conviene e non perchè i suoi programmatori non ne siano capaci.Quando sarà il momento forse assisteremo ad una bella battaglia tra Linux e Microsoft.Io sto cercando di imparare ad usare bene Linux che non è così impossibile come sembra e come vogliono far sembrare gli appartenenti alla comunità del pinguino(forse perchè se molti lo sanno usare possono essere criticati e messi in discussione come Microsoft???) ma per ora a livello commerciale tra Windows e Linux non c'è partita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux il migliore ma.....
      Si adesso Linux e´il migliore e windows e´il peggiore, ma dico io oggi propio tutti si mettono a sparare sentenze pure i ragazzini delle elementari.Ma cerca di essere concreto se devi esprimere un opinione altrimenti scrivi un pensierino alla maestra e poi vorrei sapere alcune cosette:1-mi spieghi che significa che linux e´"solido"?2-chi ti ha informato che m$ stia giocando?3-affermata facilita´d´uso, affermata da chi ?MA hai visto MAC os?4- chi e´che ti vuole far sembrare linux difficile da utilizzare? dillo a papá fai il bravo.5-che significa che a "livello commerciale" non c´é partita tra linux e winzoz? linux e´free per forza.sabato vieni accompagnato dai genitori!- Scritto da: DANZO
      Si Linux è migliore di Windows perchè più
      solido,più sicuro e quant'altro ma se
      Microsoft decidesse un giorno di smettere di
      giocare e di fare sul serio creando un
      sistema operativo solido,efficente,sicuro
      adattandoci l'ormai affermata facilità
      d'uso?
      Ora come ora non lo fa perchè non le
      conviene e non perchè i suoi programmatori
      non ne siano capaci.
      Quando sarà il momento forse assisteremo ad
      una bella battaglia tra Linux e Microsoft.
      Io sto cercando di imparare ad usare bene
      Linux che non è così impossibile come sembra
      e come vogliono far sembrare gli
      appartenenti alla comunità del
      pinguino(forse perchè se molti lo sanno
      usare possono essere criticati e messi in
      discussione come Microsoft???) ma per ora a
      livello commerciale tra Windows e Linux non
      c'è partita.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux il migliore ma.....
        Danzo avrà pure espresso dei pensieri con superficialità e (molta) banalità, ma sono niente rispetto alla presunzione e all'idiozia che "grondano" dalla risposta che ha avuto.Blas (che nickname fico, complimenti) ma chi sei?Uno di quei geniacci programmatori "so tutto io"?Scommetto che hai anche la cravatta a pois?Ti conviene chiuderti nel tuo sgabuzzino con il tuo amico pc, perchè tu non puoi uscire neanche con il babbo e la mammina!Chi manca di rispetto è sempre un miserabile- Scritto da: BlaS
        Si adesso Linux e´il migliore e windows e´il
        peggiore, ma dico io oggi propio tutti si
        mettono a sparare sentenze pure i ragazzini
        delle elementari.
        Ma cerca di essere concreto se devi
        esprimere un opinione altrimenti scrivi un
        pensierino alla maestra e poi vorrei sapere
        alcune cosette:
        1-mi spieghi che significa che linux
        e´"solido"?
        2-chi ti ha informato che m$ stia giocando?
        3-affermata facilita´d´uso, affermata da chi
        ?MA hai visto MAC os?
        4- chi e´che ti vuole far sembrare linux
        difficile da utilizzare? dillo a papá fai il
        bravo.
        5-che significa che a "livello commerciale"
        non c´é partita tra linux e winzoz? linux
        e´free per forza.
        sabato vieni accompagnato dai genitori!

        - Scritto da: DANZO

        Si Linux è migliore di Windows perchè più

        solido,più sicuro e quant'altro ma se

        Microsoft decidesse un giorno di smettere
        di

        giocare e di fare sul serio creando un

        sistema operativo solido,efficente,sicuro

        adattandoci l'ormai affermata facilità

        d'uso?

        Ora come ora non lo fa perchè non le

        conviene e non perchè i suoi programmatori

        non ne siano capaci.

        Quando sarà il momento forse assisteremo
        ad

        una bella battaglia tra Linux e Microsoft.

        Io sto cercando di imparare ad usare bene

        Linux che non è così impossibile come
        sembra

        e come vogliono far sembrare gli

        appartenenti alla comunità del

        pinguino(forse perchè se molti lo sanno

        usare possono essere criticati e messi in

        discussione come Microsoft???) ma per ora
        a

        livello commerciale tra Windows e Linux
        non

        c'è partita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux il migliore ma.....

          Chi manca di rispetto è sempre un miserabileGrande Federico, condivido in pieno!
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....


            Chi manca di rispetto è sempre un
            miserabile
            Grande Federico, condivido in pieno!Mi associo di botto!
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux il migliore ma.....
          - Scritto da: Federico

          Danzo avrà pure espresso dei pensieri con
          superficialità e (molta) banalità QUI TOGLIEREI LE PARENTESI, ma sono
          niente rispetto alla presunzione e
          all'idiozia che "grondano" dalla risposta
          che ha avuto.LA GENTE NON CI STA A LEGGERE STUPIDAGGINI SE DEVI FARE UN COMMENTO SU UNA RIVISTA INFORMATICA ALLORA FANNE UNO COSTRUTTIVO
          Blas (che nickname fico, complimenti) ma chi
          sei? PRIMO NON E`UN NICK NAME NE TANTOMENTO IL MIO E POI TU CONOSCI NICK "PROFESSIONALI" PER CASO?
          Uno di quei geniacci programmatori "so tutto
          io"? FORSE ALLORA?
          Scommetto che hai anche la cravatta a pois?A DIRE LA VERITA´ALL`ESTERO NON CI TENGONO A QUESTI FORMALISMI...
          Ti conviene chiuderti nel tuo sgabuzzino con
          il tuo amico pc, perchè tu non puoi uscire
          neanche con il babbo e la mammina! NON DICEVI CHE CHI "OFFENDE" E´UN MISERABILE?? VEDO CHE SEI UNO COERENTE....
          Chi manca di rispetto è sempre un miserabile
          INFATTI NON CREDO CHE INCITARE QUALCUNO AD ESSERE PIU CONCRETO E PROFESSIONALE SIA MANCARE DI RISPETTO...
          - Scritto da: BlaS

          Si adesso Linux e´il migliore e windows
          e´il

          peggiore, ma dico io oggi propio tutti si

          mettono a sparare sentenze pure i
          ragazzini

          delle elementari.

          Ma cerca di essere concreto se devi

          esprimere un opinione altrimenti scrivi un

          pensierino alla maestra e poi vorrei
          sapere

          alcune cosette:

          1-mi spieghi che significa che linux

          e´"solido"?

          2-chi ti ha informato che m$ stia
          giocando?

          3-affermata facilita´d´uso, affermata da
          chi

          ?MA hai visto MAC os?

          4- chi e´che ti vuole far sembrare linux

          difficile da utilizzare? dillo a papá fai
          il

          bravo.

          5-che significa che a "livello
          commerciale"

          non c´é partita tra linux e winzoz? linux

          e´free per forza.

          sabato vieni accompagnato dai genitori!



          - Scritto da: DANZO


          Si Linux è migliore di Windows perchè
          più


          solido,più sicuro e quant'altro ma se


          Microsoft decidesse un giorno di
          smettere

          di


          giocare e di fare sul serio creando un


          sistema operativo
          solido,efficente,sicuro


          adattandoci l'ormai affermata facilità


          d'uso?


          Ora come ora non lo fa perchè non le


          conviene e non perchè i suoi
          programmatori


          non ne siano capaci.


          Quando sarà il momento forse
          assisteremo

          ad


          una bella battaglia tra Linux e
          Microsoft.


          Io sto cercando di imparare ad usare
          bene


          Linux che non è così impossibile come

          sembra


          e come vogliono far sembrare gli


          appartenenti alla comunità del


          pinguino(forse perchè se molti lo sanno


          usare possono essere criticati e messi
          in


          discussione come Microsoft???) ma per
          ora

          a


          livello commerciale tra Windows e Linux

          non


          c'è partita.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux il migliore ma.....
        - Scritto da: BlaS
        ...
        mettono a sparare sentenze pure i ragazzini
        delle elementari.come te?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux il migliore ma..... (era ora)
      - Scritto da: DANZO
      ...
      se Microsoft decidesse un giorno di smettere di
      giocare e di fare sul serio creando un
      sistema operativo solido,efficente,sicuro
      adattandoci l'ormai affermata facilità
      d'uso?Ecco che iniziamo a ragionare... su questo si dovrebbe discutere
      Ora come ora non lo fa perchè non le
      conviene e non perchè i suoi programmatori
      non ne siano capaci.A prescindere dalla qualità dei vari OS:-MS ha il _solo_ scopo di produrre soldi e questo potrebbe anche essere giusto... solo che non sempre e' un bene per gli utenti-MS ha praticamente il monopolio, almeno dal lato client, e questo significa che fino a quando il suo monopolio non viene minacciato da qualcosa o qualcuno, non ha interesse a produrre qualcosa di qualitativamente competitivo (meglio sfornare "trappole tipo media player" ;) )-Cosa puo' minacciare MS? Il modello open source, e questo si era capitocredo l'open source non lasci spazio alla nascita di altri monopoli e che combatta quelli che già esistono, e quasto per me e' un bene.
      ...
      Linux che non è così impossibile come sembra
      e come vogliono far sembrare gli
      appartenenti alla comunità del
      pinguino(forse perchè se molti lo sanno
      usare possono essere criticati e messi in
      discussione come Microsoft???)quelli con cui hai parlato tu, forse
      livello commerciale tra Windows e Linux non
      c'è partita.sempre forse, per oraIMHO, naturalmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux il migliore ma.....

      Si Linux è migliore di Windows perchè più
      solido,più sicuro e quant'altro ma se
      Microsoft decidesse un giorno di smettere di
      giocare e di fare sul serio creando un
      sistema operativo solido,efficente,sicuro
      adattandoci l'ormai affermata facilità
      d'uso?Banalità: riparliamone quando (e se!) questo avverrà.
      Ora come ora non lo fa perchè non le
      conviene e non perchè i suoi programmatori
      non ne siano capaci.Banalità: allora se la sua difesa si limiterà ai comunicati stampa quali quelli a cui ci siamo abituati negli ultimi mesi è destinata a soccombere. Ed io sarò lì a ridere. In realtà non credo che questo avverrà: nonostante in M$ si vantino del fatto che Win2k Pro crashi dopo APPENA quattro mesi penso che finalmente abbiano deciso di attivare il loro team di sviluppo non soltanto per studiare qualche nuova castroneria grafica (anche se dagli screenshot di XP non si direbbe...), ma anche a migliorare la stabilità dei loro prodotti. Dopo tutto lo spaghetti-code che evidentemente è stato scritto, fanno prima a rifare tutto da capo. Intanto: il uso Linux.
      Quando sarà il momento forse assisteremo ad
      una bella battaglia tra Linux e Microsoft.Banalità.
      Io sto cercando di imparare ad usare bene
      Linux che non è così impossibile come sembra
      e come vogliono far sembrare gli
      appartenenti alla comunità del
      pinguino(forse perchè se molti lo sanno
      usare possono essere criticati e messi in
      discussione come Microsoft???) ma per ora a
      livello commerciale tra Windows e Linux non
      c'è partita.Ma quali utenti Linux conosci!? Prova ad iscriverti ad un LUG. Sottoponi i tuoi problemi ed otterrai, per quanto possibile, tutte le risposte che cerchi! Mica siamo una setta segreta o una loggia massonica!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux il migliore ma.....

      ma se
      Microsoft decidesse un giorno di smettere di
      giocare e di fare sul serio creando un
      sistema operativo solido,efficente,sicuro
      adattandoci l'ormai affermata facilità
      d'uso?sarebbe ora, visto che i "giochi" che fa, per costo e danni, non mi divertono affatto
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux il migliore ma.....
        SVEGLIATEVI, COMINCIATE A VALUTARE SERIAMENTE LINUX, ED A INSTALLARLO SUI VS. PC, E' PIU' IL DIRLO CHE FARLO............, USCITE DAL GIOGO E DAL CAPPIO MICROSOFT.- Scritto da: Phalanx

        ma se

        Microsoft decidesse un giorno di smettere
        di

        giocare e di fare sul serio creando un

        sistema operativo solido,efficente,sicuro

        adattandoci l'ormai affermata facilità

        d'uso?

        sarebbe ora, visto che i "giochi" che fa,
        per costo e danni, non mi divertono affatto
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux il migliore ma.....
          - Scritto da: zork
          SVEGLIATEVI, COMINCIATE A VALUTARE
          SERIAMENTE LINUX, ED A INSTALLARLO SUI VS.
          PC, E' PIU' IL DIRLO CHE FARLO............,
          USCITE DAL GIOGO E DAL CAPPIO MICROSOFT.zork... hai rotto i maglioni... cerca di essere anche un po' costruttivo nei tuoi commenti..
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux il migliore ma.....

          SVEGLIATEVI, COMINCIATE A VALUTARE
          SERIAMENTE LINUX, ED A INSTALLARLO SUI VS.
          PC, E' PIU' IL DIRLO CHE FARLO............,
          USCITE DAL GIOGO E DAL CAPPIO MICROSOFT.per farci cosa?usare l'apache, lo staroffice o il netscape?e poi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux il migliore ma.....
      la mia esperienza personale NON conferma cio che dici.linux a me si e' bloccato poche volte ma piu' volte di NT4 (due volte solo).finora w2000 non si e' mai incartato.e sia NT4 che w2000 non mi hanno MAI dato problemi di sicurezza in tutti questi anni.dal mio punto di vista quindi le leggende sulla stabilita' di linux rimangono quel che sono: leggende.se poi pero' a linux aggiungi x allora apriti cielo.DECINE (non scherzo) di bloccaggi di x o malfunzionamenti vari.penoso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux il migliore ma.....
        ..ma da quanti anni usi Windows2000 ?Secondo me tu sei il solito utente Windowsche si lascia incantare dalle stupefacentiinterfacce di questo sistema operativoe dagli splendidi wizard di setup.Linux e' un sistema operativo che richiedeapprofondite conoscenze per essere configuratoal meglio che probabilmente tu non hai.- Scritto da: uno che si e' rotto di linux
        la mia esperienza personale NON conferma cio
        che dici.
        linux a me si e' bloccato poche volte ma
        piu' volte di NT4 (due volte solo).
        finora w2000 non si e' mai incartato.
        e sia NT4 che w2000 non mi hanno MAI dato
        problemi di sicurezza in tutti questi anni.
        dal mio punto di vista quindi le leggende
        sulla stabilita' di linux rimangono quel che
        sono: leggende.
        se poi pero' a linux aggiungi x allora
        apriti cielo.
        DECINE (non scherzo) di bloccaggi di x o
        malfunzionamenti vari.
        penoso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux il migliore ma.....
          credo che non si debba essere una cima per capire che quando parlavo di anni mi riferivo principalmente a NT4.secondo te e' possibile che qualcuno usi w2000 da magari 5 anni?poi guarda non me ne frega nulla ma le tue sparate sulla mia preparazione puoi anche risparmiartele sai?e' sempre la solita storia: quando uno critica linux allora lo fa perche' "non sa".a parer mio siete solo delle persone fanatiche che si ostinano ad usare quel so assurdo da sfigati.e solo perche' non volete pagare altrimenti non capisco come mai nessuno di voi non abbia comperato il solaris o l'sco.tant'e' vero che se non fosse stato per linux sco e sun avrebbero probabilmente chiuso.ma si sa che pur di non pagare la gente mangia la terra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            Hai completamente ragione.Qui 'sto Leenuz e' diventato una mania. CHEPPPAAAAALLLLLEEEEEE!!!! Volete giocare con il vostro leenuz? E giocateci, ma non ci ammorbate con le vostre storie, linuzisti!!Michele Coppo- Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            credo che non si debba essere una cima per
            capire che quando parlavo di anni mi
            riferivo principalmente a NT4.
            secondo te e' possibile che qualcuno usi
            w2000 da magari 5 anni?
            poi guarda non me ne frega nulla ma le tue
            sparate sulla mia preparazione puoi anche
            risparmiartele sai?
            e' sempre la solita storia: quando uno
            critica linux allora lo fa perche' "non sa".
            a parer mio siete solo delle persone
            fanatiche che si ostinano ad usare quel so
            assurdo da sfigati.
            e solo perche' non volete pagare altrimenti
            non capisco come mai nessuno di voi non
            abbia comperato il solaris o l'sco.
            tant'e' vero che se non fosse stato per
            linux sco e sun avrebbero probabilmente
            chiuso.
            ma si sa che pur di non pagare la gente
            mangia la terra.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            credo che non si debba essere una cima per
            capire che quando parlavo di anni mi
            riferivo principalmente a NT4.
            secondo te e' possibile che qualcuno usi
            w2000 da magari 5 anni?
            poi guarda non me ne frega nulla ma le tue
            sparate sulla mia preparazione puoi anche
            risparmiartele sai?
            e' sempre la solita storia: quando uno
            critica linux allora lo fa perche' "non sa".
            a parer mio siete solo delle persone
            fanatiche che si ostinano ad usare quel so
            assurdo da sfigati.
            e solo perche' non volete pagare altrimenti
            non capisco come mai nessuno di voi non
            abbia comperato il solaris o l'sco.
            tant'e' vero che se non fosse stato per
            linux sco e sun avrebbero probabilmente
            chiuso.
            ma si sa che pur di non pagare la gente
            mangia la terra.Negli ultimi anni chi non puo' permettersile esose licenze Microsoft ha comunque la possibilita' di intraprendereun' attivita' che richieda l'uso disistemi informatici. Quelli come te, gli unici a mangiare la terra quando si inchinano a leccare i piedidi zio bill, potranno continuare imperterritia confermarlo ogni anno l'uomo piu'ricco del mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....

            Negli ultimi anni chi non puo' permettersi
            le esose licenze Microsoft ha comunque la
            possibilita' di intraprendere
            un' attivita' che richieda l'uso di
            sistemi informatici. le licenze sono esose per te.io reputo che per le prestazioni che da windows abbia un prezzo giusto.
            Quelli come te, gli unici a mangiare la
            terra quando si inchinano a leccare i piedi
            di zio bill, potranno continuare imperterriti
            a confermarlo ogni anno l'uomo piu'
            ricco del mondo.gates e' un industriale che si e' guadagnato i soldi che ha fatto e a mio parere questo e' un suo diritto SACROSANTO.ma gia' che mi dimenticavo che voi per giustificare il vostro so da sfigati vi fregiate del marchio dei paladini della giustizia e dell'equita'.e ve la prendete SOLO con gates.tutti gli altri ricchi della terra a cui pagate balzelli invece vi vanno bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

            Negli ultimi anni chi non puo' permettersi

            le esose licenze Microsoft ha comunque la

            possibilita' di intraprendere

            un' attivita' che richieda l'uso di

            sistemi informatici.

            le licenze sono esose per te.
            io reputo che per le prestazioni che da
            windows abbia un prezzo giusto.


            Quelli come te, gli unici a mangiare la

            terra quando si inchinano a leccare i
            piedi

            di zio bill, potranno continuare
            imperterriti

            a confermarlo ogni anno l'uomo piu'

            ricco del mondo.

            gates e' un industriale che si e' guadagnato
            i soldi che ha fatto e a mio parere questo
            e' un suo diritto SACROSANTO.
            ma gia' che mi dimenticavo che voi per
            giustificare il vostro so da sfigati vi
            fregiate del marchio dei paladini della
            giustizia e dell'equita'.MATRIX DELLA MALORA.....
            e ve la prendete SOLO con gates.
            tutti gli altri ricchi della terra a cui
            pagate balzelli invece vi vanno bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....

            e ve la prendete SOLO con gates.
            tutti gli altri ricchi della terra a cui
            pagate balzelli invece vi vanno bene. Stai uscendo fuori tema e ti arrampichi sugli specchi. Sicuramente sei uno di quelli che si esalta a vedere sventolare bandiere con le effigi dei potenti e ad ascoltare i loro inni di incitamento. Ne abbiamo un esempio lampante anche in italia. Siene nati solo per dire Signorsi'. ... ma pensa un po' differente!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            Scritto da: ciao
            e ve la prendete SOLO con gates.
            tutti gli altri ricchi della terra a cui
            pagate balzelli invece vi vanno bene. Stai uscendo fuori tema e ti arrampichi sugli specchi. Sicuramente sei uno di quelli che si esalta a vedere sventolare bandiere con le effigi dei potenti e ad ascoltare i loro inni di incitamento. Ne abbiamo un esempio lampante anche in italia. Siete nati solo per dire Signorsi'. ... ma pensa un po' differente!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            quelli che si arrampicano sugli specchi sono quelli che come te continuano a difendere quel so da sfigati, anche se usandolo devi fare i salti mortali a causa dei miliardi di bug che ha x e della mancanza di software decente e mi tirano fuori la storia del pagare la licenza esosa.io ti ho solo fatto notare quello che penso di lui e del fatto che linux sia diffuso SOLO perche' puoi non pagarlo.se cosi' non fosse l'unix non sarebbe stato sul punto di tirare le quoia a causa di NT.ma come t'ho detto pur di non pagare la gente mangia la terra.se tu e gli altri pensate di essere piu' furbi solo perche' con linux ci fate i salti mortali per farlo andare e non ci fate soldi fallo pure.io dal canto mio non mi reputo un benefattore, non reputo il software free ne di qualita' ne una cosa a cui dedicare il mio tempo.e continuo a pensare che gates sia un ottimo industriale che ha fatto bene i suoi interessi (io avrei fatto altrettanto).se tu sei un robin hood che scrive software per darlo ai poveri a me non interessa.io linux continuo a ritenerlo un software che va peggio di windows perche' sul mio pc andava MOLTO male (si inchiodava TROPPO spesso sia il kernel che l'x,........l'x poi lasciamo stare,....ho gia' detto che si e' bloccato DECINE (ma forse son di piu') di volte).bella qualita' che ha sto gnu-linux!
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
            quelli che si arrampicano sugli specchi sono
            quelli che come te continuano a difendere
            quel so da sfigati, anche se usandolo devi
            fare i salti mortali a causa dei miliardi di
            bug che ha x e della mancanza di software
            decente e mi tirano fuori la storia del
            pagare la licenza esosa.
            io ti ho solo fatto notare quello che penso
            di lui e del fatto che linux sia diffuso
            SOLO perche' puoi non pagarlo.
            se cosi' non fosse l'unix non sarebbe stato
            sul punto di tirare le quoia a causa di NT.
            ma come t'ho detto pur di non pagare la
            gente mangia la terra.
            se tu e gli altri pensate di essere piu'
            furbi solo perche' con linux ci fate i salti
            mortali per farlo andare e non ci fate soldi
            fallo pure.
            io dal canto mio non mi reputo un
            benefattore, non reputo il software free ne
            di qualita' ne una cosa a cui dedicare il
            mio tempo.
            e continuo a pensare che gates sia un ottimo
            industriale che ha fatto bene i suoi
            interessi (io avrei fatto altrettanto).
            se tu sei un robin hood che scrive software
            per darlo ai poveri a me non interessa.
            io linux continuo a ritenerlo un software
            che va peggio di windows perche' sul mio pc
            andava MOLTO male (si inchiodava TROPPO
            spesso sia il kernel che l'x,........l'x poi
            lasciamo stare,....ho gia' detto che si e'
            bloccato DECINE (ma forse son di piu') di
            volte).
            bella qualita' che ha sto gnu-linux!Una curiosita': ma su che sistema hai installato Linux?I problemi che imputi,sbagliando, a fantomatici bug di Linux e/o di X, sarai senz'altro in grado di risolverlirivolgendoti allacomunita' Linux, iscrivendoti a mailinglist,newsgroup e quant'altro. Questa sicuramente sara'in grado di capire e risolvere il tuo problemache e' da attribuire, senz'altro, al tuo sistema hw, alla tua poca esperienzadi SO UNIX e/o UNIX-like e soprattuttoalla tua poca fiducia nel software opensource.ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....


            Una curiosita': ma su che sistema hai
            installato
            Linux?

            I problemi che imputi,
            sbagliando, a fantomatici
            bug di Linux e/o di X,
            sarai senz'altro in grado di risolverli
            rivolgendoti alla
            comunita' Linux, iscrivendoti a mailinglist,
            newsgroup e quant'altro. Questa sicuramente
            sara'
            in grado di capire e risolvere il tuo
            problema
            che e' da attribuire, senz'altro,
            al tuo sistema hw, alla tua poca esperienza
            di SO UNIX e/o UNIX-like e soprattutto
            alla tua poca fiducia nel software
            opensource.Beh scusa non per intromettermi... ma penso che la perfezione su questa terra ancora non esista. Magari può essere anche colpa di Linux.E poi quella procedura che tu hai appena esposto la consigleresti ad un novizio? La domanda è... se dovessi scegliere un computer per un amico che vuole iniziare... cosa gli consigli? (oltre ad un apple.. :-) ).Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....

            E poi quella procedura che tu hai appena
            esposto la consigleresti ad un novizio? probabilmente e' quello che ho fatto, l'ho consigliata ad un novizio. Non vedo in che altro modo si possa acquisire esperienza se non consultando anche persone che ne hanno piu' di noi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: ciao


            E poi quella procedura che tu hai appena

            esposto la consigleresti ad un novizio?


            probabilmente e' quello che ho fatto,
            l'ho consigliata ad un novizio.

            Non vedo in che altro modo si possa
            acquisire esperienza se non consultando
            anche persone che ne hanno piu' di noi.Questo di sicuro. Ma il fatto è che se ci si appoggia sempre ad altri... io ho preso oggi la Mandrake. A detta di molti tra le distribuzioni più semplici da installare. E tutto fila liscio... fino a quando non mi viene chiesta dove infilare la partizione di swap. Capisci? La partizione di swap.E tra l'altro già so che il kernel 2.2 non sa neanche cosa sia il mio modem Isdn. Anche li', il fatto che debba esserci un Kernel nuovo per gestire nuove periferiche... ma forse qui dico cose sbagliate quindi mi autocensuro.Vabbe'. Novizio dei computer non lo sono (+ o - 20 anni d'uso). Linux, lo riconosco, lo conosco poco. Senz'altro migliore sotto un'infinità di punti di vista, ma... non adatto al mercato desktop... almeno fino a quando un utente novizio (ma novizio veramente...) non saprà cos'è una partizione di swap. O fino a quando Linux non farà tutto da solo...Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: Elio
            veramente...) non saprà cos'è una partizione
            di swap. O fino a quando Linux non farà
            tutto da solo...non hai provato a premere il tastone "partiziona automaticamente" vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....

            non hai provato a premere il tastone
            "partiziona automaticamente" vero?
            Certo.Ma il tutto rimane un'operazione un po' troppo poco semplice. Innegabile. Occhio che pero' io non nego che si possa migliorare...Ciao.P.S. Come mai ha bisogno proprio di una partizione per lo swap? Non gli basta un file sulla stessa partizione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: Elio
            P.S. Come mai ha bisogno proprio di una
            partizione per lo swap? Non gli basta un
            file sulla stessa partizione?da man mkswap:- da root faidd if=/dev/zero of=/swap bs=1024 count=60000questo crea un file pieno di zeri di circa 60 mega. - Quindi faimkswap /swap- aggiungi questa riga in /etc/fstab/swap none swap swap - lanci swapon /swapsul perche' si crei una partizione piuttosto che un file, non ti so dire con precisione. posso supporre che sia per ottimizzare al massimo la velocita' di lavoro, sul tenere il piu' possibile al sicuro i dati di swap (che sono delicati e potenzialmente contengono informazioni riservate.. a tal proposito gnupg obbliga il kernel a non swappare le pagine di memoria del processo).mi informo meglio se vuoi saperne di piu'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....


            P.S. Come mai ha bisogno proprio di una

            partizione per lo swap? Non gli basta un

            file sulla stessa partizione?

            da man mkswap:

            - da root fai

            dd if=/dev/zero of=/swap bs=1024 count=60000

            questo crea un file pieno di zeri di circa
            60 mega.

            - Quindi fai

            mkswap /swap

            - aggiungi questa riga in /etc/fstab

            /swap none
            swap swap

            - lanci

            swapon /swap

            sul perche' si crei una partizione piuttosto
            che un file, non ti so dire con precisione.
            posso supporre che sia per ottimizzare al
            massimo la velocita' di lavoro, sul tenere
            il piu' possibile al sicuro i dati di swap
            (che sono delicati e potenzialmente
            contengono informazioni riservate.. a tal
            proposito gnupg obbliga il kernel a non
            swappare le pagine di memoria del processo).

            mi informo meglio se vuoi saperne di piu'.Ok grazie. Anche se immagino questa non sia la sede opportuna. Meglio uno dei tanti newsgroup su Linux in Italia. Ne frequenti qualcuno?Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux il migliore ma.....
            - Scritto da: Elio
            Ok grazie. Anche se immagino questa non sia
            la sede opportuna. Meglio uno dei tanti
            newsgroup su Linux in Italia. Ne frequenti
            qualcuno?non sono un patito di newsgroup se non per cercare qualcosa su deja. C'e' troppo traffico e il fatto che il newsserver cancelli via via i messaggi mi fa perdere spesso l'inizio dei thread, e cio' non mi piace. E' in ogni caso una fonte preziosissima di informazioni che va mantenuta....diciamo che mi limito a lurkare di tanto in tanto, facendo qualche post giusto se non ho niente da fare.Io cmq preferisco le mailing list.. almeno la inbox la pulisco quando mi pare :)
  • Anonimo scrive:
    veramente triste!
    Daccordo che M$ è un "pezzo" fondamentale per la storia dell'informatica (solo per il suo strapotere commerciale), ma leggere in questi messaggi che i SO di M$ abbiano determinato la diffusione dei PC nel mondo... beh mi sembra proprio una colossale bestemmia.Come ho già avuto modo di scrivere in altri forum, il successo del PC nel mondo è dovuto all'abbattimento dei costi delle componenti del PC (tutto l'HW con qualche riserve x le CPU).Se non ci fosse stata la concorrenza (cloni PC) il PC non si sarebbe mai diffuso così!!!.Bill Gates con i suoi SW (non solo OS) scopiazzati,è stato un peso morto che tutti, sbagliando, hanno accettato.Bill Gates e la sua M$ NON HANNO MAI INVENTATO NULLA di veramente significativo nel mondo dell'informatica ed hanno goduto di un successo "di riflesso".Riguardo l'articolo sono contento pure io del successo sempre crescente dell'open source, ma, come tutto ciò che viene partorito dalla mente umana, non è una "cosa" esente da difetti, insomma non è la panacea di tutti i mali.Sono convinto comunque che in questo momento storico l'open source vada in qualche modo favorito.RR
    • Anonimo scrive:
      Re: veramente triste!
      - Scritto da: RR
      Daccordo che M$ è un "pezzo" fondamentale
      per la storia dell'informatica (solo per il
      suo strapotere commerciale), ma leggere in
      questi messaggi che i SO di M$ abbiano
      determinato la diffusione dei PC nel
      mondo... beh mi sembra proprio una colossale
      bestemmia.
      Come ho già avuto modo di scrivere in altri
      forum, il successo del PC nel mondo è dovuto
      all'abbattimento dei costi delle componenti
      del PC (tutto l'HW con qualche riserve x le
      CPU).
      Se non ci fosse stata la concorrenza (cloni
      PC) il PC non si sarebbe mai diffuso
      così!!!.
      Bill Gates con i suoi SW (non solo OS)
      scopiazzati,
      è stato un peso morto che tutti, sbagliando,
      hanno accettato.
      Bill Gates e la sua M$ NON HANNO MAI
      INVENTATO NULLA di veramente significativo
      nel mondo dell'informatica ed hanno goduto
      di un successo "di riflesso".
      Riguardo l'articolo sono contento pure io
      del successo sempre crescente dell'open
      source, ma, come tutto ciò che viene
      partorito dalla mente umana, non è una
      "cosa" esente da difetti, insomma non è la
      panacea di tutti i mali.
      Sono convinto comunque che in questo momento
      storico l'open source vada in qualche modo
      favorito.
      RR Non sono d'accordoa parte i costi di produzione quello che ha fatto usare il pc a molte persone (me compreso) e' stata la semplicita' e le poche conoscenze richieste.poi il resto e' corretto...sono un Linux user e lo rimarro' ciao
      • Anonimo scrive:
        Non me la sento di darti ragione
        E'vero. L'interfaccia (w95 non msdos) ha contribuito a facilitare l'accesso degli utenti al mondo dei PC.Si potrebbe anche dire che l'enorme quantità di SW applicativi x PC ha favorito anch'essa la diffusione del medesimo.Devo dire però che l'interfaccia"grafica" con icone e mouse, è stata inventata da Jobs e data in pasto al pubblico dalla sua creatura: la Apple.Io stesso ho lavorato su Worstation Digital dotate di interfaccia grafica (VWS diventata poi Motif): ti posso garantire che erano sufficientemente UserFriendly), malgrado alcuni comandi si dovessero impartire da terminal (tipo finestra MSDOS) Chi ha vissuto quegli anni ricorda la riluttanza di Gates nel produrre un SW di interfaccia da aggiungere al SO MSDOS, e quando lo fece, sembrò che avesse elargito alla plebaglia chissà che cosa. (Windows 1.0, 2.0, 3.0 ecc.)Le interfacce ben confezionate da molte società, non furono mai sviluppate a causa della mancanza di diffusione del corrispondente computer proprietario.Cioè il SW dipende cmq dallHW!!Quindi, secondo me, il motivo vero, originale, che ha scatenato la diffusione dei PC nel mondo, è stato la clonazione dell hw, le migliorie di interfaccia sono venute dopo, e sono apparse inevitabili pure a Bill che è arrivato x ultimo.RR
        • Anonimo scrive:
          RR c'hai ragione
          E' stravero: qualcuno si ricorda di NextStep? Nel 1988 la Next Computer di Steve Jobs aveva questo OS che era anni luce avanti per potenza e semplicità d'uso. Molto meglio di Windows, ma non di Windows 1.0, di Windows 95!!Solo che i PC Next costavano da 4000 $ in su, e il "furbo" Steve non dette in licenza l'OS alle molte case che glielo chiedevano perchè voleva usarlo come traino per vendere i suoi computer extralusso (un po' come ha fatto anni dopo tornato alla Apple, bloccando i cloni PowerPC di Motorola e IBM)Risultato? Next avrà venduto neanche 30.000 pezzi in tutto il mondo prima di fallire, e noi avanti per lustri con Dos e paleowindows prima di avere qualcosa di decente.La diffusione dei PC la fanno il costo e la standardizzazione dell'HW, E BASTA!L'uomo comune compra la macchina che può permettersi e che hanno tutti i suoi conoscenti, senza preoccuparsi di cosa ci gira sopra.Poi Win 95 è stata un enorme passo avanti per gli utenti PC, ma non venitemi a dire che è stato suo il merito della diffusione dei computer... Se questa teoria fosse vera, avremmo tutti Next o Apple sulla scrivania da anni...- Scritto da: RR
          E'vero. L'interfaccia (w95 non msdos) ha
          contribuito a facilitare l'accesso degli
          utenti al mondo dei PC.
          Si potrebbe anche dire che l'enorme quantità
          di SW applicativi x PC ha favorito anch'essa
          la diffusione del medesimo.
          Devo dire però che l'interfaccia"grafica"
          con icone e mouse, è stata inventata da Jobs
          e data in pasto al pubblico dalla sua
          creatura: la Apple.
          Io stesso ho lavorato su Worstation Digital
          dotate di interfaccia grafica (VWS diventata
          poi Motif): ti posso garantire che erano
          sufficientemente UserFriendly), malgrado
          alcuni comandi si dovessero impartire da
          terminal (tipo finestra MSDOS)
          Chi ha vissuto quegli anni ricorda la
          riluttanza di Gates nel produrre un SW di
          interfaccia da aggiungere al SO MSDOS, e
          quando lo fece, sembrò che avesse elargito
          alla plebaglia chissà che cosa. (Windows
          1.0, 2.0, 3.0 ecc.)
          Le interfacce ben confezionate da molte
          società, non furono mai sviluppate a causa
          della mancanza di diffusione del
          corrispondente computer proprietario.
          Cioè il SW dipende cmq dallHW!!
          Quindi, secondo me, il motivo vero,
          originale, che ha scatenato la diffusione
          dei PC nel mondo, è stato la clonazione dell
          hw, le migliorie di interfaccia sono venute
          dopo, e sono apparse inevitabili pure a Bill
          che è arrivato x ultimo.
          RR
  • Anonimo scrive:
    Volgarità dei contenuti
    Fa veramente ridere il botta e risposta tra i due "partiti" e il peso che danno gli spettatori ai pizzicotti che si scambiano le due squadre concorrenti.Ognuno dice la sua assurdità, ognuno la "spara grossa" e non sa valutare in maniera adulta e meno infantile la situazione. La verità è che i due contendenti si divertono e che gli americani amano questo genere di sfide basate sugli insulti a basso costo e senza contenuto.Il signor Szulik ora si improvvisa insegnante di storiografia e ha il coraggio di mettere insieme accuse di "egemonia" e un giudizio ridicolo a proposito della "Storia" (rigorosamente maiuscola), cercando di nobilizzare una "guerra-giocattolo" che è solo volgare discussione sul chi paga / chi guadagna.RedHat fa i suoi interessi come Microsoft; l'una gioca sbandierando ideologie di libertà a programmatori frustrati, l'altra conquistando gli utenti con campagne pubblicitarie.Invece che continuare a gridare "è stato lui/no è stato lui", io troverei più stimolante una riflessione sul capitalismo e sulla posizione estrema cui è arrivata Microsoft seguendo semplicemente l'evoluzione naturale del mercato.Ma se il sugo del discorso è stabilire chi è il cattivo e chi il buono, allora avremo solo la trama per il prossimo cartone animato trasmesso da Mediaset.Giampaolo Bellavite
    • Anonimo scrive:
      Re: Volgarità dei contenuti
      Io non ci vedo nulla di tutto cio´e smettiamola di fare i filosofi per ogni cosa, adesso anche per spolverare la casa ci poniamo il problema storico della "vecchia polvere".- Scritto da: Giampaolo Bellavite
      Fa veramente ridere il botta e risposta tra
      i due "partiti" e il peso che danno gli
      spettatori ai pizzicotti che si scambiano le
      due squadre concorrenti.

      Ognuno dice la sua assurdità, ognuno la
      "spara grossa" e non sa valutare in maniera
      adulta e meno infantile la situazione. La
      verità è che i due contendenti si divertono
      e che gli americani amano questo genere di
      sfide basate sugli insulti a basso costo e
      senza contenuto.

      Il signor Szulik ora si improvvisa
      insegnante di storiografia e ha il coraggio
      di mettere insieme accuse di "egemonia" e un
      giudizio ridicolo a proposito della "Storia"
      (rigorosamente maiuscola), cercando di
      nobilizzare una "guerra-giocattolo" che è
      solo volgare discussione sul chi paga / chi
      guadagna.
      RedHat fa i suoi interessi come Microsoft;
      l'una gioca sbandierando ideologie di
      libertà a programmatori frustrati, l'altra
      conquistando gli utenti con campagne
      pubblicitarie.

      Invece che continuare a gridare "è stato
      lui/no è stato lui", io troverei più
      stimolante una riflessione sul capitalismo e
      sulla posizione estrema cui è arrivata
      Microsoft seguendo semplicemente
      l'evoluzione naturale del mercato.
      Ma se il sugo del discorso è stabilire chi è
      il cattivo e chi il buono, allora avremo
      solo la trama per il prossimo cartone
      animato trasmesso da Mediaset.

      Giampaolo Bellavite
    • Anonimo scrive:
      Re: Volgarità dei contenuti

      Invece che continuare a gridare "è stato
      lui/no è stato lui", io troverei più
      stimolante una riflessione sul capitalismo e
      sulla posizione estrema cui è arrivata
      Microsoft seguendo semplicemente
      l'evoluzione naturale del mercato.Solo a leggere questa frase mi sto abbioccando...
      • Anonimo scrive:
        Re: Volgarità dei contenuti
        - Scritto da: bad

        Invece che continuare a gridare "è stato

        lui/no è stato lui", io troverei più

        stimolante una riflessione sul
        capitalismo e

        sulla posizione estrema cui è arrivata

        Microsoft seguendo semplicemente

        l'evoluzione naturale del mercato.

        Solo a leggere questa frase mi sto
        abbioccando...Ciò conferma che in queste polemiche non c'è niente di serio.Giampaolo Bellavite
    • Anonimo scrive:
      Re: Volgarità dei contenuti

      RedHat fa i suoi interessi come Microsoft;
      l'una gioca sbandierando ideologie di
      libertà a programmatori frustrati, l'altra
      conquistando gli utenti con campagne
      pubblicitarie.E secondo te per quale motivo questi programmatori dovrebbero sentirsi frustrati? Inoltre il panorama dell'IT non è formato solo da programmatori. I primi ad interessarsi a Linux sono stati, giustamente, i sistemisti. Molti di loro, quelli dotati anche solo di minime conoscenze di programmazione, hanno fatto partire lo sviluppo del SO. Il Perl di fatto è stato creato da un sistemista. Chi lavora sul Kernel deve possedere una buona conoscenza di sistemi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Volgarità dei contenuti
        Se qui c'è 1 FRUSTRATO, QUELLO SEI PROPRIO TE.- Scritto da: Alessio Cecchin

        RedHat fa i suoi interessi come Microsoft;

        l'una gioca sbandierando ideologie di

        libertà a programmatori frustrati, l'altra

        conquistando gli utenti con campagne

        pubblicitarie.

        E secondo te per quale motivo questi
        programmatori dovrebbero sentirsi frustrati?
        Inoltre il panorama dell'IT non è formato
        solo da programmatori. I primi ad
        interessarsi a Linux sono stati,
        giustamente, i sistemisti. Molti di loro,
        quelli dotati anche solo di minime
        conoscenze di programmazione, hanno fatto
        partire lo sviluppo del SO. Il Perl di fatto
        è stato creato da un sistemista. Chi lavora
        sul Kernel deve possedere una buona
        conoscenza di sistemi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Volgarità dei contenuti
      - Scritto da: Giampaolo Bellavite
      Fa veramente ridere il botta e risposta tra
      i due "partiti" e il peso che danno gli
      spettatori ai pizzicotti che si scambiano le
      due squadre concorrenti.

      Ognuno dice la sua assurdità, ognuno la
      "spara grossa" e non sa valutare in maniera
      adulta e meno infantile la situazione. La
      verità è che i due contendenti si divertono
      e che gli americani amano questo genere di
      sfide basate sugli insulti a basso costo e
      senza contenuto.

      Il signor Szulik ora si improvvisa
      insegnante di storiografia e ha il coraggio
      di mettere insieme accuse di "egemonia" e un
      giudizio ridicolo a proposito della "Storia"
      (rigorosamente maiuscola), cercando di
      nobilizzare una "guerra-giocattolo" che è
      solo volgare discussione sul chi paga / chi
      guadagna.
      RedHat fa i suoi interessi come Microsoft;
      l'una gioca sbandierando ideologie di
      libertà a programmatori frustrati, l'altra
      conquistando gli utenti con campagne
      pubblicitarie.

      Invece che continuare a gridare "è stato
      lui/no è stato lui", io troverei più
      stimolante una riflessione sul capitalismo e
      sulla posizione estrema cui è arrivata
      Microsoft seguendo semplicemente
      l'evoluzione naturale del mercato.
      Ma se il sugo del discorso è stabilire chi è
      il cattivo e chi il buono, allora avremo
      solo la trama per il prossimo cartone
      animato trasmesso da Mediaset.

      Giampaolo BellavitePropongo un altro sistema operativo:http://www.freeos.com/projdetails/1-49/
    • Anonimo scrive:
      Re: Volgarità dei contenuti
      - Scritto da: Giampaolo Bellavite
      ......io troverei più
      stimolante una riflessione sul capitalismo e
      sulla posizione estrema cui è arrivata
      Microsoft seguendo semplicemente
      l'evoluzione naturale del mercato.**************************************************Visto che vuoi parlare di capitalismo, parliamone. Probabilmente tu non hai mai sentito parlare dello "Sherman - Act". E' una legge degli U.S.A. che risale al 1890 e che regola o meglio tenta di regolare il mercato facendo sì che non si creino monopoli. Bada bene a questa parola. Quindi contro i monopoli e gli abusi da posizione dominante sul mercato. Negli U.S.A. nessuno impedisce ad una azienda di avere anche il 95% di un settore di mercato, basta che non abusi di quella posizione mettendo barriere all'ingresso di altri competitori (integra IE e OE con Windows e di fatto limiti la scelta dei consumatori, soprattutto se poi diventa difficile se non impossibile cestinare IE e mettere NS. Il prossimo passo quale sarà? Integrare nel S.O. Office?). Nel 1913 fu smembrata la Standard Oil (da quello smembramento naquero quelle che oggi vengono chiamate le sette sorelle nel campo petrolifero) nel 1985 fu smembrata la AT&T. I motivi erano gli stessi che hanno portato 19 stati, il DoJ, la Sun, AOL e altri a denunciare Microsoft.La Microsoft non è arrivata dov'é per «la naturale evoluzione del mercato» non sanno nemmeno cosa significhi mercato. Anche perché competere vuol dire sedersi e fare prodotti buoni (i monopoli sono più comodi, non portano a migliorarsi e non favoriscono i consumatori, che infatti pagano 529.000 per una ciofeca come WinME e 1 milione e passa per Office) ma abusando, ricattando, distruggendo aziende e impedendo ad altri di entrare nel mercato. Questa è storia.
      • Anonimo scrive:
        BRAVO!
        - Scritto da: Vito C.
        Visto che vuoi parlare di capitalismo,
        parliamone.
        Probabilmente tu non hai mai sentito parlare
        dello "Sherman - Act". E' una legge degli
        U.S.A. che risale al 1890 e che regola o
        meglio tenta di regolare il mercato facendo
        sì che non si creino monopoli. Bada bene a
        questa parola. Quindi contro i monopoli e
        gli abusi da posizione dominante sul
        mercato. Negli U.S.A. nessuno impedisce ad
        una azienda di avere anche il 95% di un
        settore di mercato, basta che non abusi di
        quella posizione mettendo barriere
        all'ingresso di altri competitori (integra
        IE e OE con Windows e di fatto limiti la
        scelta dei consumatori, soprattutto se poi
        diventa difficile se non impossibile
        cestinare IE e mettere NS. Il prossimo passo
        quale sarà? Integrare nel S.O. Office?). Nel
        1913 fu smembrata la Standard Oil (da quello
        smembramento naquero quelle che oggi vengono
        chiamate le sette sorelle nel campo
        petrolifero) nel 1985 fu smembrata la AT&T.
        I motivi erano gli stessi che hanno portato
        19 stati, il DoJ, la Sun, AOL e altri a
        denunciare Microsoft.
        La Microsoft non è arrivata dov'é per «la
        naturale evoluzione del mercato» non sanno
        nemmeno cosa significhi mercato. Anche
        perché competere vuol dire sedersi e fare
        prodotti buoni (i monopoli sono più comodi,
        non portano a migliorarsi e non favoriscono
        i consumatori, che infatti pagano 529.000
        per una ciofeca come WinME e 1 milione e
        passa per Office) ma abusando, ricattando,
        distruggendo aziende e impedendo ad altri di
        entrare nel mercato. Questa è storia. BRAVO VITOOOOOOOOOOOOOODio mio quando leggo cose del genere mi commuovo. Grazie! mi hai fatto capire che non sono solo al mondo! Quand'e' che ci troviamo che ti offro una cena?
        • Anonimo scrive:
          Re: BRAVO!

          Dio mio quando leggo cose del genere mi
          commuovo. Grazie! mi hai fatto capire che
          non sono solo al mondo! Quand'e' che ci
          troviamo che ti offro una cena?Solo? Qua siamo in tantissimi ed aumentiamo ogni giorno che passa... ed aumenteremo molto di numero non appena anche i non addetti ai lavori potranno usare Linux (o FreeBSD, o OpenBSD, o...) senza doversi studiare i comandi... già perchè di persone che non ne possono più di usare Win ne conosco a caterve e tra poco anche loro, semplici utilizzatori, potranno finalmente abbandonarlo!Forza Eazel! Forza Nautilus!Forza Ximian! Forza Evolution!(chissà quanti tifosi win sanno di cosa sto parlando? Ma in fondo cosa mi importa?)Ciao.P.S.: e guarda che non l'ho scritto per scroccare una cena...
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente dei contenuti
        Il fatto e' che fino ad ora i commenti erano stati quasi tutti del tipo: "Win è buggato!", "Linux e'difficile!", "mamma! quel pinguino mi guarda!" ...Invece thread come questo sono di gran lunga + importanti e pertinenti, anche se magari possono sembrare meno interessanti.continuate così
      • Anonimo scrive:
        Re: Volgarità dei contenuti

        Visto che vuoi parlare di capitalismo,
        parliamone.
        Probabilmente tu non hai mai sentito parlare
        dello "Sherman - Act". [Com'è bello notare che le persone che vogliono discutere con te partono dall'idea che tu sia ignorante e mentecatto: un po' di umiltà non implica certo l'impedire discussioni costruttive, credo.]
        E' una legge degli
        U.S.A. che risale al 1890 e che regola o
        meglio tenta di regolare il mercato facendo
        sì che non si creino monopoli.[...]
        Questa è storia.No, queste sono *parole* vecchie e già sentite e comprese (ma alcune non giustificate e assolutamente gratuite). La decisione verrà stabilita dalla Corte d'Appello e la questione si sposta più su termini legali che di economia stretta (anche perché si ride leggendo la notizia che AOL accusa Microsoft :-)Io vorrei che ne parlassero persone competenti e non con le mani in pasta, per farmi un'idea chiara: se ascoltiamo l'opinione di quello della RedHat o dell'anonimo lettore di punto informatico, io vedo solo molto fumo.Giampaoo Bellavite
        • Anonimo scrive:
          Re: Volgarità dei contenuti
          - Scritto da: Giampaolo Bellavite
          No, queste sono *parole* vecchie e già
          sentite e comprese (ma alcune non
          giustificate e assolutamente gratuite). La
          decisione verrà stabilita dalla Corte
          d'Appellodopo che la giuria e' stata adeguatamente istruita dal presidente bush, dopo che il billy gli ha presentato il conto per aver abbondamentemente foraggiato la sua campagna elettorale...
          • Anonimo scrive:
            Re: Volgarità dei contenuti
            - Scritto da: munehiro
            dopo che la giuria e' stata adeguatamente
            istruita dal presidente bush, dopo che il
            billy gli ha presentato il conto per aver
            abbondamentemente foraggiato la sua campagna
            elettorale...Me n'ero dimenticato. Ora mi hai dato certo un buon motivo per non andare avanti nella discussione :-)Giampaolo Bellavite
          • Anonimo scrive:
            Re: Volgarità dei contenuti
            A Giampaolo, nun te incazzà, 1 pò de spirito nun guasta mai.ciao- Scritto da: Giampaolo Bellavite
            - Scritto da: munehiro

            dopo che la giuria e' stata adeguatamente

            istruita dal presidente bush, dopo che il

            billy gli ha presentato il conto per aver

            abbondamentemente foraggiato la sua
            campagna

            elettorale...

            Me n'ero dimenticato. Ora mi hai dato certo
            un buon motivo per non andare avanti nella
            discussione :-)

            Giampaolo Bellavite
          • Anonimo scrive:
            Re: Volgarità dei contenuti
            - Scritto da: Giampaolo Bellavite
            Me n'ero dimenticato. Ora mi hai dato certo
            un buon motivo per non andare avanti nella
            discussione :-)

            Giampaolo Bellavite*************************************************Forse è meglio che ti dedichi alla creazione di siti (il tuo mi sembra ben fatto a prescindere dai contenuti e dai software che usi).Non metterti a ridere perché non c'é niente da ridere. Forse vivi in un mondo fatto di lustrini e balocchi. A te quello che ti ha detto munehiro può anche non piacerti ma è la verità. Gli ha presentato il conto per i fondi dati durante la campagna elettorale. Puoi anche tagliare la discussione, ma sei tu che l'hai voluta cominciare. Se non sono di tuo gradimento le controdeduzioni alle tue tesi è un problema tuo, non nostro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Volgarità dei contenuti
            - Scritto da: Vito C.
            Non metterti a ridere perché non c'é niente
            da ridere.Sì che c'è da ridere: tanta polvere vedo, e leggo gente che si agita come ragni su cui si soffia.La mia risposta non è stata compresa: vista su quel piano politico, intendevo, la cosa non fa per me e non mi interessa.Sta di fatto che le "controdeduzioni" hanno spostato la questione senza lasciarmi con una risposta soddisfacente. Forse perché non sono abituato alle posizioni che, anziché cercare un equilibrio, stimolano solo lo spirito di polemica: forse siamo troppo dipendenti dal modo di pensare della parte squallida dell'America.Dico "cercare un equilibrio": perché è ottuso considerare Microsoft come un passo sbagliato della storia (mi spiegate cosa vuol dire anziché battere le mani o, al contrario, piangere?).Giampaolo Bellavite
          • Anonimo scrive:
            Re: Volgarità dei contenuti
            Rifletti, pensaci sù 1 pò, sono sicuro che la risposta te la troverai da te, è lampante.Se sei recuperabile.- Scritto da: Giampaolo Bellavite
            - Scritto da: Vito C.

            Non metterti a ridere perché non c'é
            niente

            da ridere.

            Sì che c'è da ridere: tanta polvere vedo, e
            leggo gente che si agita come ragni su cui
            si soffia.
            La mia risposta non è stata compresa: vista
            su quel piano politico, intendevo, la cosa
            non fa per me e non mi interessa.

            Sta di fatto che le "controdeduzioni" hanno
            spostato la questione senza lasciarmi con
            una risposta soddisfacente. Forse perché non
            sono abituato alle posizioni che, anziché
            cercare un equilibrio, stimolano solo lo
            spirito di polemica: forse siamo troppo
            dipendenti dal modo di pensare della parte
            squallida dell'America.

            Dico "cercare un equilibrio": perché è
            ottuso considerare Microsoft come un passo
            sbagliato della storia (mi spiegate cosa
            vuol dire anziché battere le mani o, al
            contrario, piangere?).

            Giampaolo Bellavite
  • Anonimo scrive:
    E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
    Cari amici, svegliamoci, l' OPEN SOURCE e le licenze GPL rappresentano il vero sviluppo mondiale del software ed il rispetto dei DIRITTI DEL CONSUMATORE.Microsoft, al contrario, rappresenta la quintessenza del MONOPOLIO MONDIALE tipico delle MULTINAZIONALI di CARTELLO.Lo dicono i Giudici del suo stesso Paese ed anche l' Europa lo stà mettendo sotto accusa come MONOPOLIZZATORE; solo in Italia viene ricevuto dal Governo; chissà perchè?!.LINUX è maturo, E BASTONERA' finalmente i SO da pesudoperetta dell' amico Bill.Checchè se ne dica LINUX, è da sempre un SO molto più affidabile e stabile dei SO Microsoft, in pochi anni ha raggiunto pure un look and feel di interfaccia grafica da renderlo gradevole e semplice da usare come i SO MICROSOFT, con in più la sua superiore TECNOLOGIA E AFFIDABILITA'.Ancora poco, stimo 2 anni, e LINUX sarà consacrato come SO accettato ed usato pure dal TIPICO TARGET MICROSOFT; IL MERCATO CONSUMER PERFINO CASALINGO.Caro Bill, invece di continuare ad attaccare LINUX, L' OPEN SOURCE, LE LICENZE GPL, FARESTI BENE A PENSARE A FARE FINALMENTE UN VERO SO IN GRADO DI COMPETERE CON LINUX IN TECNOLOGIA E AFFIDABILITA'.Secondo il mio modesto parere, grazie alle Tue pratiche commerciali, all' ignoranza informatica delle masse, ed anche all' ignoranza manageriale del mondo UNIX fino ad una decina di anni fa, la Tua azienda ha raggiunto il massimo dell' espansione, ma ora i tempi sono maturi e sarà inevitabile un Tuo SALUTARE DIMAGRIMENTO.INEVITABILE, visto come si stà AFFERMANDO LINUX in tutte le Sue versioni:Red-Hat, Mandrake, SuSe, Caldera, ed altre........
    • Anonimo scrive:
      Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
      - Scritto da: Alien
      Cari amici, svegliamoci, l' OPEN SOURCE e le
      licenze GPL rappresentano il vero sviluppo
      mondiale del software ed il rispetto dei
      DIRITTI DEL CONSUMATORE.Certo diritti di avere la roba gratis quando altri ci hanno messo dell'investimento e della fatica. Quando vai dal panettiere, il pane te lo danno gratis? Perché non c'è il movimento dell'Open Bread?
      Microsoft, al contrario, rappresenta la
      quintessenza del MONOPOLIO MONDIALE tipico
      delle MULTINAZIONALI di CARTELLO.Monopolio su cosa? Sul mercato dell'informatica? Sappi che Microsoft intasca il 7% circa del mercato dell'IT. IBM molto di più. Monopolio sui sistemi operativi? Falso C'è UNIX, MVS, VMS, MAC, Linux e altro ancora. Monopolio sui sistemi Intel. Sì. Ma sono mica gli unici sistemi al mondo!
      Lo dicono i Giudici del suo stesso Paese ed
      anche l' Europa lo stà mettendo sotto accusa
      come MONOPOLIZZATORE; solo in Italia viene
      ricevuto dal Governo; chissà perchè?!.Lo dice un giudice pagato da Sun Oracle e IBM. C'è un appello e c'è un mercato che, dal momento della nascita del processo, si è mosso e ha dimostrato che Microsoft non è l'unico player sul mercato.
      LINUX è maturo, E BASTONERA' finalmente i SO
      da pesudoperetta dell' amico Bill.
      Checchè se ne dica LINUX, è da sempre un SO
      molto più affidabile e stabile dei SO
      Microsoft, in pochi anni ha raggiunto pure
      un look and feel di interfaccia grafica da
      renderlo gradevole e semplice da usare come
      i SO MICROSOFT, con in più la sua superiore
      TECNOLOGIA E AFFIDABILITA'.
      Ancora poco, stimo 2 anni, e LINUX sarà
      consacrato come SO accettato ed usato pure
      dal TIPICO TARGET MICROSOFT; IL MERCATO
      CONSUMER PERFINO CASALINGO.Ma non hai detto tre riche fa che è maturo? Allora perché non da domani? Vabbé te lo dico io. Perché non è vero che è maturo. La sua maturità continua a farsela inseguendo Windows. Se lo raggiungesse non saprebbe che direzione prendere. Senza qualcuno da inseguire (qualcuno che investe soldi per pensare) Linux è morto.
      Secondo il mio modesto parere, grazie alle
      Tue pratiche commerciali, all' ignoranza
      informatica delle masse, ed anche all'
      ignoranza manageriale del mondo UNIX fino ad
      una decina di anni fa, la Tua azienda ha
      raggiunto il massimo dell' espansione, ma
      ora i tempi sono maturi e sarà inevitabile
      un Tuo SALUTARE DIMAGRIMENTO.Certo, certo. Siamo tutti coglioni e solo tu sei furbo.
      INEVITABILE, visto come si stà AFFERMANDO
      LINUX in tutte le Sue versioni:Red-Hat,
      Mandrake, SuSe, Caldera, ed altre........
      • Anonimo scrive:
        Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
        - Scritto da: Darth Vader

        Certo diritti di avere la roba gratis quando
        altri ci hanno messo dell'investimento e
        della fatica. Quando vai dal panettiere, il
        pane te lo danno gratis? Perché non c'è il
        movimento dell'Open Bread?
        si ma il tuo panettiere1) non ti rifila il pane al triplo del prezzo solo perche' lo ha dipinto di giallo per farlo diventare piu' bello2) ti dice gli ingredienti che ha usato3) non ti obbliga a comperare la nutella da lui4) sei sempre libero di cambiare panettiere, e l'acquisto di un nuovo cesto del pane non ti obbliga ad un contratto di acquisto da lui5) se vomiti e risulta che il suo pane ti ha intossicato, va in galera.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
          La Microsoft ha portato in ogni modo una svolta nel campo dell'informatica. Se tu vuoi cambiare panettiere, fallo, non rompere a chi si accontenta del pane al triplo prezzo o dipinto di giallo xkè è più bello. Se tu disponi del miglior software, è perchè qualcuno si smazza...paga. E comunque fai un bel format se ti senti così oppresso dalla politica Microsoft, monta il tuo caro Linux e menomaziati con Sokobat!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
            Potenza della Microsoft, ha prodotto SO talmente BACATI, che riducono a GROVIERA anche il cervello di chi li usa. Mah..........- Scritto da: Raggio
            La Microsoft ha portato in ogni modo una
            svolta nel campo dell'informatica. Se tu
            vuoi cambiare panettiere, fallo, non rompere
            a chi si accontenta del pane al triplo
            prezzo o dipinto di giallo xkè è più bello.
            Se tu disponi del miglior software, è perchè
            qualcuno si smazza...paga. E comunque fai un
            bel format se ti senti così oppresso dalla
            politica Microsoft, monta il tuo caro Linux
            e menomaziati con Sokobat!


          • Anonimo scrive:
            Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
            parlando di bug parliamo anche di quelli del famoso gnu-linux.parliamo delle tacconate settimanali al kernel e parliamo delle tacconate dell'x che si inchioda e si incasina che piu' non si puo'.poi parliamo anche dei cervelli di chi continua a difendere la groviera di bug di gnu-linux+x.solo che quei cervelli hanno un bug in piu' perche' si credono anche piu' furbi.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'
          - Scritto da: munehiro
          non so quanti anni tu abbia, ma non so se ti
          ricordi che un pc _multimediale_ come
          l'amiga 1200 costava 700.000 quando i pc
          piu' grossi che c'erano in giro erano dei
          386 che emettevano solo qualche flebile beep
          con una grafica da EGA.
          quindi non venirmi a raccontare palle.
          Già. Però, nello stesso periodo, un Mac costava 4.000.000. Il PC IBM costava 6.000.000 e i compatibili (quelli del cantinaro) intorno ai 3.000.000.L'Amiga costava poco ma è stato un flop. Perché? Sarà mica colpa di Microsoft? Non sarà mica perché oltre a costare poco deve anche vendere grandi volumi che, senza le applicazioni professionali, non arrivano.

          lo dico lo ripeto e lo straripeto. mi sono
          comperato un portatile Acer senza lettore di
          cdrom e c'era lo stracazzo di CD di windoze
          98 in allegato. Sono diventato IDIOTA per
          farmi restituire i soldi della licenza. Vuoi
          una scannerizzazione della ricevuta di
          ritorno!?
          te la mando volentieri sai?Per il 90% delle persone è più comodo avere il sistema operativo già installato in quanto non hanno proprio voglia di fare gli informatici. Il PC mi serve per scrivere o navigare e se lo compro già configurato lo accendo e lavoro. Ti sorprenderà ma la stragrande maggioranza delle persone vede il PC come uno STRUMENTO, non come feticcio da masturbazione tecnologica. L'obiettivo dovrebbe essere quello di vendere dei PC come se fossero Playstation: accendi e vai.Una curiosità: Compaq, Dell e altri hanno cominciato a vendere PC con Linux preinstallato. Hai qualcosa in contrario anche lì? Se rispondi sì, vedi l'argomentazione di cui sopra (l'utente vuole essere utente, non installatore). Se rispondi no allora sei solo prevenuto e avresti potuto comprarti (al posto dell'Acer) un Dell con Linux preinstallato (e smetterla di accusare Microsoft di scelte che sono tue e non sue).
          se i driver fossero rilasciati opensource
          (visto che chi produce i driver non guadagna
          niente dal rilascio dei driver stessi, ma
          guadagna dalla vendita dell'hardware)
          sicuramente qualcuno in grado di correggerli
          e migliorarli ci sarebbe, e se ne
          guadagnerebbe in stabilita' e
          compatibilita'. E non mi si venga a dire che
          distribuendo i sorgenti dei driver si
          rivelano particolari costruttivi che
          potrebbero essere utilizzati dai
          concorrenti. Ci sono tecniche molto piu'
          sofisticate per capire cosa fa una scheda
          dal punto di vista hardware, e
          l'interfacciameno dati deve essere
          conosciuta per rendere tutte le schede
          compatibili e intercambiabili tra loro.Mi sembra di capire, quindi, che la responsabilità è di chi scrive i driver e non ne rende pubblico il sorgente non di Microsoft? Ricordati sempre che chi ha scritto il driver si è guadagnato la giornata con quel lavoro. Supponi che sia il più bravo a scrivere driver e che tutti chiamino lui perché è molto bravo. Non mi sembra giusto che debba perdere l'opportunità di monetizzare la sua bravura aprendo il codice a tutti così che tutti possano, senza sforzo, portargli via la proprietà intellettuale sulla quale lui campa. E' il principio del nano seduto sulle spalle del gigante: il nano vede più lontano, ma di chi è il merito?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' MICROSOFT CHE MINACCIA LA LIBERTA'

            Per il 90% delle persone è più comodo avere
            il sistema operativo già installato in
            quanto non hanno proprio voglia di fare gli
            informatici. Il PC mi serve per scrivere o
            navigare e se lo compro già configurato lo
            accendo e lavoro. Ti sorprenderà ma la
            stragrande maggioranza delle persone vede il
            PC come uno STRUMENTO, non come feticcio da
            masturbazione tecnologica. L'obiettivo
            dovrebbe essere quello di vendere dei PC
            come se fossero Playstation: accendi e vai.e allora cosa di meglio di un sistema correttamente configurato e impostato e al sicuro da demolizioni causa "oh.. ma quel file forse serviva... l'ho cancellato e non parte piu' niente"
            Una curiosità: Compaq, Dell e altri hanno
            cominciato a vendere PC con Linux
            preinstallato. Hai qualcosa in contrario
            anche lì? Se rispondi sì, vedi
            l'argomentazione di cui sopra (l'utente
            vuole essere utente, non installatore). Se
            rispondi no allora sei solo prevenuto e
            avresti potuto comprarti (al posto
            dell'Acer) un Dell con Linux preinstallato
            (e smetterla di accusare Microsoft di scelte
            che sono tue e non sue).gia'... peccato che io volevo _quel_ portatile. Ma volevo l'hardware, non il software che forzatamente mi vogliono accludere. Il software e' oggetto di una licenza separata, e non e' un pezzo unico con il pc. Se cosi' non fosse, io dovrei firmare l'eula M$ ad acer, non a M$. Invece la firmo a M$, quindi vuol dire che in quell'acquisto sono stato obbligato ad acquistare assieme ad un pezzo di mio interesse, un pezzo aggregato di cui io non ho totalmente interesse, ma che mi vuol essere rifilato per forza. Questo io non lo accetto, dal momento che quel cd non era affatto in omaggio.Il fatto che poi abbia trovato delle storie a farmi rifondere il denaro, dopo che c'e' scritto specificatamente e in chiaro che, se non voglio la licenza, mi devo far restituire i soldi, mi rende ancora piu' dubbioso del fatto che in tutti i modi abbiano tentato di farmi desistere dal tentativo. Se non e' monopolio questo! e quello che io ho fatto, quanti altri l'avrebbero fatto?
            Mi sembra di capire, quindi, che la
            responsabilità è di chi scrive i driver e
            non ne rende pubblico il sorgente non di
            Microsoft?

            Ricordati sempre che chi ha scritto il
            driver si è guadagnato la giornata con quel
            lavoro.no... se il driver e' scritto male e fa crashare tutto, non si e' guadagnato affatto la giornata con il suo lavoro. Ha lavorato male. punto.Siccome abbiamo dato per accertato che nessun essere umano e' il programmatore perfetto, favorire il fatto che piu' programmatori assieme possano vedere dove il singolo paio d'occhi ha sbagliato mi pare un buon passo avanti. Chi scrive il driver sia pure pagato per scriverlo, con i proventi derivati dalla vendita dell'hardware, che sono gli unici proventi che una ditta che produce hardware ottiene.
            Supponi che sia il più bravo a
            scrivere driver e che tutti chiamino lui
            perché è molto bravo. Non mi sembra giusto
            che debba perdere l'opportunità di
            monetizzare la sua bravura aprendo il codice
            a tutti così che tutti possano, senza
            sforzo, portargli via la proprietà
            intellettuale sulla quale lui campa. ma proprieta' intellettuale cosa?! proprieta' intellettuale sullo spostare bit secondo un protocollo ? ma che siamo scemi?Se lui e' bravo, lavora. Punto. Se non e' bravo, si licenzia. Punto. Se l'ottica pero' e' del tipo: si sviluppa il driver e poi lo si ottimizza, in modo da ottenere il massimo delle prestazioni da questo pezzo di hardware, l'incentivo a comperare quel pezzo di hardware e' maggiore, quando sai che il driver e' stabile, ottimizzato e iperpompato.
            E' il
            principio del nano seduto sulle spalle del
            gigante: il nano vede più lontano, ma di chi
            è il merito?del nano che ha capito che in due si lavora meglio che da soli e del gigante che ha capito che i migliori occhi del nano gli permettono di sapere meglio e prima i nemici che si avvicinano. ca22o ma non ci arrivate a capire che se oggi siamo scientificamente evoluti e' perche' ci si e' dati tutti quanti da fare per diffondere quanto piu' possibile le informazioni? e' un concetto cosi' difficile da capire? o non avete mai pensato che se oggi vi ammalate di cancro e guarite e' perche' qualcuno con le palle si e' dato da fare per diffondere la conoscenza quanto piu' possibile e integrarla con le nozioni di altri?ma ci arrivate a capirlo questo oppure no?
  • Anonimo scrive:
    Affidabilita'
    questo post sara' perfettamente inutile a chi usa linux, ma per gli altri faccio noto che da quando nella mia azienda e' stato radiato qualsiasi prodotto microsoft dai server del ced, il mean time between failures si e' innalzato a dismisura (leggi: va tutto perfettamente), e ovviamente, si sono spesi meno soldi in licenze e meno tempo e' stato sprecato per gli interventi di salvataggio. In vita mia ho visto un linux piantarsi una volta sola (kernel panic). Aprendo la macchina abbiamo scoperto che la ventolina del processore era partita.con questo rispondo (pacatamente) alle perplessita' di quell'utente circa l'adozione di server linux, la mia esperienza e' piu' che positiva.
    • Anonimo scrive:
      Re: Affidabilita'
      - Scritto da: Phalanx
      questo post sara' perfettamente inutile a
      chi usa linux, ma per gli altri faccio notomagari se lasci anche la tua email fai felice chi ti vuole contattare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Affidabilita'

        magari se lasci anche la tua email fai
        felice chi ti vuole contattare.Ma io non voglio essere contattato :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Affidabilita'
      Esistono anche coloro che non sono capaci a configurare e gestire sistemi Windows, lo sapevamo già ma grazie per averci informati.- Scritto da: Phalanx
      questo post sara' perfettamente inutile a
      chi usa linux, ma per gli altri faccio noto
      che da quando nella mia azienda e' stato
      radiato qualsiasi prodotto microsoft dai
      server del ced, il mean time between
      failures si e' innalzato a dismisura (leggi:
      va tutto perfettamente), e ovviamente, si
      sono spesi meno soldi in licenze e meno
      tempo e' stato sprecato per gli interventi
      di salvataggio. In vita mia ho visto un
      linux piantarsi una volta sola (kernel
      panic). Aprendo la macchina abbiamo scoperto
      che la ventolina del processore era partita.

      con questo rispondo (pacatamente) alle
      perplessita' di quell'utente circa
      l'adozione di server linux, la mia
      esperienza e' piu' che positiva.
    • Anonimo scrive:
      Re: Affidabilita'

      failures si e' innalzato a dismisura (leggi:
      va tutto perfettamente), e ovviamente, sia me va tutto perfettamente anche con windows.solo che non ci impiego un milione di anni a configurarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Affidabilita'
        MA ALLORA LO FAI APPOSTA, ME LA TIRI FUORI ANCORA, ......X FORZA CHE NON TI TIESCE, SEI 1 MATRIX- Scritto da: uno che si e' rotto di linux

        failures si e' innalzato a dismisura
        (leggi:

        va tutto perfettamente), e ovviamente, si

        a me va tutto perfettamente anche con
        windows.
        solo che non ci impiego un milione di anni a
        configurarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Affidabilita'
        - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

        failures si e' innalzato a dismisura
        (leggi:

        va tutto perfettamente), e ovviamente, si

        a me va tutto perfettamente anche con
        windows.
        solo che non ci impiego un milione di anni a
        configurarlo.Beh se sei un bradipocefalo non e' colpa di nessuno!Ti compatisco semplicemente.L'ultima volta che ho voluto provare un giochino per Windows ho dovuto installare il win98 (perche' il volantino M$ USB non ne voleva sapere di win95).Ebbene, come per l'installazione di win95 ci ho messo 6 ore a fargli capire che il controller SCSI adaptec integrato nella scheda SuperMicro era vero, esisteva e gestiva i miei dischi.Ho dovuto fare i salti mortali, leggi: installare e disinstallare i driver forniti da MS piu' volte prima che li digerisse e il tutto mentre win98 reboottava in modalita' provvisoria durante l'installazione che alla fine si e' completata (a mia nonna sarebbe venuto un infarto ben prima di finire).RedHat Linux 6.2 l'ho installato in 18 minuti netti e ha riconosciutto quasi tutto lui (ho usato il comando setup per far rilevare in automatico la scheda sonora, quale difficolta'.....)Ora se questa e' una prova della facilita' di installazione direi che Linux e' nettamente migliore.Ah fra parentesi, conosco decine di persone che usano Linux come utenti allo setesso modo con cui si usa windows, con il file manager e non hanno mai avuto piu' problemi degli utenti windows alle prime armi!
        • Anonimo scrive:
          Re: Affidabilita'
          Ciao "Id", sono Alien.Sono contento che gliele canti punto x punto a quei MATRIX che continuano ad attaccarci.- Scritto da: Id


          - Scritto da: uno che si e' rotto di linux


          failures si e' innalzato a dismisura

          (leggi:


          va tutto perfettamente), e ovviamente,
          si



          a me va tutto perfettamente anche con

          windows.

          solo che non ci impiego un milione di
          anni a

          configurarlo.

          Beh se sei un bradipocefalo non e' colpa di
          nessuno!
          Ti compatisco semplicemente.

          L'ultima volta che ho voluto provare un
          giochino per Windows ho dovuto installare il
          win98 (perche' il volantino M$ USB non ne
          voleva sapere di win95).
          Ebbene, come per l'installazione di win95 ci
          ho messo 6 ore a fargli capire che il
          controller SCSI adaptec integrato nella
          scheda SuperMicro era vero, esisteva e
          gestiva i miei dischi.
          Ho dovuto fare i salti mortali, leggi:
          installare e disinstallare i driver forniti
          da MS piu' volte prima che li digerisse e il
          tutto mentre win98 reboottava in modalita'
          provvisoria durante l'installazione che alla
          fine si e' completata (a mia nonna sarebbe
          venuto un infarto ben prima di finire).
          RedHat Linux 6.2 l'ho installato in 18
          minuti netti e ha riconosciutto quasi tutto
          lui (ho usato il comando setup per far
          rilevare in automatico la scheda sonora,
          quale difficolta'.....)

          Ora se questa e' una prova della facilita'
          di installazione direi che Linux e'
          nettamente migliore.

          Ah fra parentesi, conosco decine di persone
          che usano Linux come utenti allo setesso
          modo con cui si usa windows, con il file
          manager e non hanno mai avuto piu' problemi
          degli utenti windows alle prime armi!
  • Anonimo scrive:
    boh!
    proprio redhat...che e' stata 'scomunicata' perfino da linus torvald in persona per la 7.0 (che, fra le altre cose, e' piu' bacata di qualsiasi versione di windows...)bah!
    • Anonimo scrive:
      Re: boh!
      - Scritto da: Guglielmo
      proprio redhat...che e' stata 'scomunicata'
      perfino da linus torvald in persona per la
      7.0 (che, fra le altre cose, e' piu' bacata
      di qualsiasi versione di windows...)E gli aggiornamenti alla 7.0, rilasciati dopo 2 settimane, che risolvono TUTTI i problemi senza crearne altri (altro che i SP di win!!!)
      • Anonimo scrive:
        Re: boh!
        - Scritto da: Cirio
        - Scritto da: Guglielmo

        proprio redhat...che e' stata
        'scomunicata'

        perfino da linus torvald in persona per la

        7.0 (che, fra le altre cose, e' piu'
        bacata

        di qualsiasi versione di windows...)
        E gli aggiornamenti alla 7.0, rilasciati
        dopo 2 settimane, che risolvono TUTTI i
        problemi senza crearne altri (altro che i SP
        di win!!!)contento te, ma mi sembra che anche linux stia prendendo una brutta, bruttissima strada, fatta di SP e di miliardari che si fanno i fatti loro...con buona pace di VOI idealisti (io, cinico, uso il mio win2k e ne sono pienamente soddisfatto)
      • Anonimo scrive:
        Re: boh!

        E gli aggiornamenti alla 7.0, rilasciati
        dopo 2 settimane, che risolvono TUTTI i
        problemi senza crearne altri (altro che i SP
        di win!!!)questa la metto vicino alla notizia sullo scoiattolo Lincoln.
  • Anonimo scrive:
    Bill Gates e la Storia
    La sua "sola" vera invezione e stato a livello di marketing e organizzazione aziendale.credo che Bill Gates (nel bene o nel male) sta all'industria informatica come Henry Ford all'industria dell'automobile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bill Gates e la Storia
      - Scritto da: astroboy
      La sua "sola" vera invezione e stato a
      livello di marketing e organizzazione
      aziendale.
      credo che Bill Gates (nel bene o nel male)
      sta all'industria informatica come Henry
      Ford all'industria dell'automobile.uso windows e guido una ford (gialla, del '56)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bill Gates e la Storia
        - Scritto da: Guglielmo


        - Scritto da: astroboy

        La sua "sola" vera invezione e stato a

        livello di marketing e organizzazione

        aziendale.

        credo che Bill Gates (nel bene o nel
        male)

        sta all'industria informatica come Henry

        Ford all'industria dell'automobile.

        uso windows e guido una ford (gialla, del
        '56)Sfigato, eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: Bill Gates e la Storia
          - Scritto da: Tell


          - Scritto da: Guglielmo





          - Scritto da: astroboy


          La sua "sola" vera invezione e stato a


          livello di marketing e organizzazione


          aziendale.


          credo che Bill Gates (nel bene o nel

          male)


          sta all'industria informatica come
          Henry


          Ford all'industria dell'automobile.



          uso windows e guido una ford (gialla, del

          '56)
          Sfigato, eh?non direi: faccio il magnaccia...(elio docet)
    • Anonimo scrive:
      non e' esatto...
      - Scritto da: astroboy
      La sua "sola" vera invezione e stato a
      livello di marketing e organizzazione
      aziendale.
      credo che Bill Gates (nel bene o nel male)
      sta all'industria informatica come Henry
      Ford all'industria dell'automobile.non e' esatto:bill gates ha fatto all'industria informatica cio' che McDonalds ha fatto alla gastronomia.
      • Anonimo scrive:
        Re: non e' esatto...
        vmlsi vive in una società industriale!e allora puoi andare a mangiare cibi biologici ma costano come minimo il triplo degli altri... e non tutti se lo possono permettere.ritornando alla diatriba del open-source e industriabisogna considerare le aziende informatiche non producono beni materiali come le automobili e quindi c'è la necessità di proteggere l'unico bene che producono "il software" e servizi ad esso collegato.l'open source credo sia la soluzione del futuro. software libero di essere distribuito, aperto (e "gratis") e servizi che paghi.quindi secondo me l'analisi Red Had ha una sua logica. credo non è escluso che la Microsoft in futuro adotti questo modello.("magari non in GPL")cmq chi vivrà vedrà.- Scritto da: munehiro


        - Scritto da: astroboy

        La sua "sola" vera invezione e stato a

        livello di marketing e organizzazione

        aziendale.

        credo che Bill Gates (nel bene o nel
        male)

        sta all'industria informatica come Henry

        Ford all'industria dell'automobile.

        non e' esatto:

        bill gates ha fatto all'industria
        informatica cio' che McDonalds ha fatto alla
        gastronomia.
  • Anonimo scrive:
    Il vero problema
    Fanno sempre riferimentoal settore "server".Chi dice che senza Microsoft i computer non sarebberoquello che sono ora in parte sbaglia, perchèsi riferisce a delle wks (win 3.x, 95, 98)e non a dei server che da prima che Bill Gatesnascesse, giravano su altri sistemi, divenutipoi sistemi Unix.Quindi fate bene attenzione a cosa di riferiscono quando parlano di mercato e quando parliamo di "storia"...Ciao.
  • Anonimo scrive:
    e se uscisse un Microsoft Linux?
    ...e se alla fine la microsoft si mettesse a fare anche lei una distribuzione Linux...?!
    • Anonimo scrive:
      Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
      - Scritto da: astroboy
      ...e se alla fine la microsoft si mettesse a
      fare anche lei una distribuzione Linux...?!ci ha gia' provato, si chiamava corel, ed e' miseramente sparita.
      • Anonimo scrive:
        Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
        la cosa non e' proprio cosi' leggihttp://www.punto-informatico.it/p.asp?i=34349- Scritto da: munehiro
        - Scritto da: astroboy

        ...e se alla fine la microsoft si
        mettesse a

        fare anche lei una distribuzione
        Linux...?!

        ci ha gia' provato, si chiamava corel, ed e'
        miseramente sparita.
      • Anonimo scrive:
        Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
        - Scritto da: munehiro
        - Scritto da: astroboy

        ...e se alla fine la microsoft si
        mettesse a

        fare anche lei una distribuzione
        Linux...?!

        ci ha gia' provato, si chiamava corel, ed e'
        miseramente sparita.Più che altro è riuscita a farla fallire, con lauti finanziamenti ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
      SAREBBE 1 MIRACOLO, DOVREBBE ACCETTARE DI RUBARE QUALCHE DOLLARO IN MENO.- Scritto da: astroboy
      ...e se alla fine la microsoft si mettesse a
      fare anche lei una distribuzione Linux...?!
      • Anonimo scrive:
        Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
        - Scritto da: lampo
        SAREBBE 1 MIRACOLO, DOVREBBE ACCETTARE DI
        RUBARE QUALCHE DOLLARO IN MENO.
        Già, magari riesce ad introdurre i blue screen anche in linux. :)))))
    • Anonimo scrive:
      ...e se uscisse un Microsoft Linux?
      - Scritto da: astroboy
      ...e se alla fine la microsoft si mettesse a
      fare anche lei una distribuzione Linux...?!seeeeee se mio nonno aveva tre palle era un flipper...BOOOOOOOOOOMPino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: e se uscisse un Microsoft Linux?

      ...e se alla fine la microsoft si mettesse a
      fare anche lei una distribuzione Linux...?!faccia pure, dovrebbe comunque rilasciarlasotto policy GPL.
      • Anonimo scrive:
        Re: e se uscisse un Microsoft Linux?

        faccia pure, dovrebbe comunque rilasciarla
        sotto policy GPL.Non necessariamente.Credi che se volesse non troverebbe uno sgamo per fare un linux closedsource ?
        • Anonimo scrive:
          Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
          - Scritto da: NetRi0t

          faccia pure, dovrebbe comunque rilasciarla

          sotto policy GPL.

          Non necessariamente.
          Credi che se volesse non troverebbe uno
          sgamo per fare un linux closedsource ?Purtroppo (per la Microsoft) la licenza GPL è davvero ben fatta. E' stata scritta proprio per evitare questo genere di cose (es. software GPL che viene incluso in pacchetti proprietari).Altrimenti sarebbe bastata una minima modifica per ripubblicare i binari sotto un'altra licenza.Giuseppe.
          • Anonimo scrive:
            Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
            Se solo Micro$oft volesse nascerebbe un Winunix con sistema closedsource e kernel opensource...se non è così è solo perchè non remunerativo...Anche perchè l'ottimo Windows2000 non ha nulla da invidiare al pinguino che, secondo me, tra pochi anni salterà dalla finestra....
          • Anonimo scrive:
            Re: e se uscisse un Microsoft Linux?
            - Scritto da: Marco
            nulla da invidiare al pinguino che, secondo
            me, tra pochi anni salterà dalla
            finestra....Già. Per iniziare a volare...( scusate, sono un romanticone... -sigh- )
  • Anonimo scrive:
    Poteva risparmiarsela
    Quello di Redhat che parla di storia e' insopportabile. Lui che in pratica ha tradito il concetto di open source con gli affari che ci ha messo sopra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Poteva risparmiarsela
      - Scritto da: --xrossa--
      Quello di Redhat che parla di storia e'
      insopportabile. Lui che in pratica ha
      tradito il concetto di open source con gli
      affari che ci ha messo sopra.opensource != gratisquando ve lo farete entrare in testa?se girano dei soldi su linux, tanto meglio. L'importante e' che non si perda il concetto base: disponibilita' dei sorgenti e liberta' di distribuirli e migliorarli. I soldi entrano da altre parti: distribuzione, assistenza, certificazioni e corsi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Poteva risparmiarsela

        opensource != gratis

        quando ve lo farete entrare in testa?
        se girano dei soldi su linux, tanto meglio.
        L'importante e' che non si perda il concetto
        base: disponibilita' dei sorgenti e liberta'
        di distribuirli e migliorarli. I soldi
        entrano da altre parti: distribuzione,
        assistenza, certificazioni e corsi.In fondo è proprio questo che non piace a Microsoft e in generale alle multinazionali. Con l'open source non sono loro a fare i soldi ma tutti quelli che ci lavorano intorno e quindi sviluppatori, distributori e gli utenti stessi a volte. Con l'open source cade il loro monopolio. Tutto il mondo è governato dalle multinazionali che pagano i nostri politici per fare leggi che giocano solo a loro favore (vedi legge sul diritto d'autore) che in nome del libero mercato e della globalizzazione alla fine non fanno altro che rafforzare il loro potere. Forse almeno nel mondo dell'informatica abbiamo trovato il modo di metterglielo in quel posto, anche se in Italia sono riusciti a fregari lo stesso (rivedi legge sul diritto d'autore).Ciao, Simone.
      • Anonimo scrive:
        Re: Poteva risparmiarsela

        opensource != gratisAllora anche MS è opensource, Citrix ha preso i source del windows, ha creato quello che si chiama MultiWin, ha creato e venduto un nuovo windows (WinFrame), quando Microsoft ha visto che era roba buona l'ha comprato ed ora viene venduto in Win2K come Servizio Terminal Server.Lo hanno fatto anche altre aziende ottenendo meno successo, comunque è innegabile che chi ha abbastanza soldi e idee i source del windows li puo' avere.Il boom del linux è dovuto al fatto che è stabile e costa poco o addirittura è GRATIS. Io lo utilizzerei anche se non ci fosse mezza riga di codice opensource. Esattamente come uso gli altri sistemi unix... pagando un po' di piu'.- Scritto da: munehiro

        quando ve lo farete entrare in testa?
        se girano dei soldi su linux, tanto meglio.
        L'importante e' che non si perda il concetto
        base: disponibilita' dei sorgenti e liberta'
        di distribuirli e migliorarli. I soldi
        entrano da altre parti: distribuzione,
        assistenza, certificazioni e corsi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Poteva risparmiarsela

          Allora anche MS è opensource, Citrix ha
          preso i source del windows, ha creato quello
          che si chiama MultiWin, ha creato e venduto
          un nuovo windows (WinFrame), quando
          Microsoft ha visto che era roba buona l'ha
          comprato ed ora viene venduto in Win2K come
          Servizio Terminal Server.

          Lo hanno fatto anche altre aziende ottenendo
          meno successo, comunque è innegabile che chi
          ha abbastanza soldi e idee i source del
          windows li puo' avere.Sì, aspetta che mando un'e-mail al Nano di Redmond...Questo lo chiami Opensource? Spero che fosse una provocazione, la tua!
          • Anonimo scrive:
            Re: Poteva risparmiarsela
            Certo che era una provocazione, perchè l'opensource se costa un occhio della testa non serve a nulla!- Scritto da: Alessio Cecchin
            Questo lo chiami Opensource? Spero che fosse
            una provocazione, la tua!
        • Anonimo scrive:
          Re: Poteva risparmiarsela


          opensource != gratis
          Allora anche MS è opensource, Citrix haevidentemente il tuo concetto di open sourcee free software e' piuttosto confuso. Ti invitoa leggere le pagine della free software foundation:http://www.fsf.org/philosophy/free-sw.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Poteva risparmiarsela
            La licenza invece l'ho letta bene, il mio messaggio non voleva colpire il culto della licenza, bensì l'importanza che c'e' in linux di poter ottenere i source gratis!!- Scritto da: Dr. Foobar


            opensource != gratis

            Allora anche MS è opensource, Citrix ha

            evidentemente il tuo concetto di open source
            e free software e' piuttosto confuso. Ti
            invito
            a leggere le pagine della free software
            foundation:

            http://www.fsf.org/philosophy/free-sw.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Poteva risparmiarsela


          L'importante e' che non si perda il
          concetto

          base: disponibilita' dei sorgenti e
          liberta'

          di distribuirli e migliorarli. I soldi

          entrano da altre parti: distribuzione,

          assistenza, certificazioni e corsi.
          Allora anche MS è opensource, Citrix ha
          preso i source del windows, ha creato quello
          che si chiama MultiWin, ha creato e venduto
          un nuovo windows (WinFrame), quando
          Microsoft ha visto che era roba buona l'ha
          comprato ed ora viene venduto in Win2K come
          Servizio Terminal Server.adesso voglio almeno 10 righe in cui mi dici come hai fatto a rispondere cosi' all'affermazione di munehiro: dove si trovano i sorgenti di citrix? e quelli di terminal server? puoi modificarli? puoi ridistruibuirli? puoi proporre miglioramnti, modifiche, o includerne parte come base di un tuo progetto? o anche solo studiarli? hum non mi sembra.
          Il boom del linux è dovuto al fatto che è
          stabile e costa poco o addirittura è GRATIS.
          Io lo utilizzerei anche se non ci fosse
          mezza riga di codice opensource. Esattamente
          come uso gli altri sistemi unix... pagando
          un po' di piu'.forse tra gli home-users. nelle aziende quel gratis e' cio' che spesso ne pregiudica una corretta valutazione, questo per colpa di gente come te che ritiene nessun costo in denaro per la licenza l'equivalente di gratis. come ti e' gia' stato consigliato leggi la licenza prima di parlare.un mayhem che scusa il tono ma oggi e' una brutta giornata (non ti dico che sto facendo :(( )
          • Anonimo scrive:
            Re: Poteva risparmiarsela
            - Scritto da: mayhem
            adesso voglio almeno 10 righe in cui mi dici
            come hai fatto a rispondere cosi'
            all'affermazione di munehiroNe bastano di meno. Citrix ha preso i source di windows, li ha letti, li ha studiati, li ha migliorati e li ha ridistribuiti. Microsoft li ha ripresi in un suo progetto e li ha riutilizzati.La mia era una provocazione per sottolineare come sia importante il fatto di avere i source senza pagare. Mentre mune sottolinea il fatto che opensource non vuol dire gratis.Questa è una mia opinione!!!
            forse tra gli home-users. nelle aziende quel
            gratis e' cio' che spesso ne pregiudica una
            corretta valutazione, questo per colpa di
            gente come te che ritiene nessun costo in
            denaro per la licenza l'equivalente di
            gratis. come ti e' gia' stato consigliato
            leggi la licenza prima di parlare.So bene cosa c'e' scritto nella licenza. Non attaccatevi sempre alla licenza, cercate di capire il messaggio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Poteva risparmiarsela
        siamo alle solite: prima linux era bello perche' era gratuito adesso e' bello anche se si scopre che non e' poi cosi' gratuito.chissa' se prima o poi si scoprira' che oltre a non essere tanto gratuito non e' nemmeno tanto ben fatto?
        se girano dei soldi su linux, tanto meglio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Poteva risparmiarsela
          - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
          siamo alle solite: prima linux era bello
          perche' era gratuito adesso e' bello anche
          se si scopre che non e' poi cosi' gratuito.
          chissa' se prima o poi si scoprira' che
          oltre a non essere tanto gratuito non e'
          nemmeno tanto ben fatto?leggendo questa tua risposta, ho una sola certezza: che non hai capito un ca22o.buona serata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Poteva risparmiarsela

            leggendo questa tua risposta, ho una sola
            certezza: che non hai capito un ca22o.come dicevo, la verita' sembra (sembra solo) stare tutta dalla parte di chi e' favorevole a linux: solita storia.
            buona seratagrazie.a te invece buona collezione di core.
    • Anonimo scrive:
      Re: Poteva risparmiarsela

      Quello di Redhat che parla di storia e'
      insopportabile. Lui che in pratica ha
      tradito il concetto di open source con gli
      affari che ci ha messo sopra.red hat non ha tradito un bel niente. Open source e free software non significano necessariamente gratis.Si possono benissimo fare soldi anche con ilfree software, come fa redhat. Il tuttorispettando appieno la GPL, senza tradire un bel nulla.Anche a te consiglio la lettura dihttp://www.fsf.org/philosophy/free-sw.html"Free software is about freedom, not about a free beer"
  • Anonimo scrive:
    Si è bevuto il cervello
    Se non fosse per Microsoft e Windows non avremmo il computer diffuso come oggi.Linux non e' adatto ai pc normali e questo il tipo non lo dice, ma con solo Linux sarebbero lui ed altri quattro sfigati ad utilizzare i computer.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è bevuto il cervello
      - Scritto da: Mr.Win
      Se non fosse per Microsoft e Windows non
      avremmo il computer diffuso come oggi.Vuoi dire "se la M$ non avesse tollerato la pirateria fatta sul ms-dos non avremmo il computer diffuso come oggi".Inoltre ricordati che il primo dos venne distribuito gratuitamente, la versione successiva a pagamento.
      Linux non e' adatto ai pc normali e questo
      il tipo non lo dice, ma con solo Linux
      sarebbero lui ed altri quattro sfigati ad
      utilizzare i computer.Linux non è ancora maturo per i desktop, questo è vero, ma per i server è sicuramente meglio di win2000, per le workstation grafiche è più performarnte e le sue applicazioni, che siano Open Source, GPL o a pagamento, hanno standard qualitativi elevati.Comunque anche senza M$ e Linux magari avremmo usato OS/2, X-windows o MacOS, tutte shell grafiche dal quale M$ ha attinto a piene mani.PS: scusa ma credo che lo sfigato sia proprio tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello
        .
        Vuoi dire "se la M$ non avesse tollerato la
        pirateria fatta sul ms-dos non avremmo il
        computer diffuso come oggi".La Microsoft non è mica la legge. In ogni caso è innegabile che la pirateria abbia alla fine dato un peso positivo almeno per quanto rigiarda il Dos.
        Linux non è ancora maturo per i desktop,
        questo è vero, ma per i server è sicuramente
        meglio di win2000, per le workstation
        grafiche è più performarnte e le sue
        applicazioni, che siano Open Source, GPL o a
        pagamento, hanno standard qualitativi
        elevati.L'essere user-frendly è importante... l'utente di oggi smanetta e diventa l'esperto di domani. Oggi come oggi il mondo Linux benche' diffuso ha ancora un certo alone di esorterismo... chi lo usa ne è sempre esperto... non esiste l'utente che inizia per vederlo...Secondo comunque me il problema è legato all'attendibilità. Voglio dire che windows potrà anche essere buggoso (anche se win2000 obiettivamente lo è di meno, i sistemi NT male non vanno), ma esiste un'azienda dietro. Criticabile nelle scelte ecc. ecc. pero' c'e'.La struttura dietro Linux è molto più evanescente, anche se esistono certamente persone preparatissime sull'argomento; è per quello che avrei qualche remora ad usare Linux come server in una azienda (a menochè non ci debba lavorare io sopra).
        Comunque anche senza M$ e Linux magari
        avremmo usato OS/2, X-windows o MacOS, tutte
        shell grafiche dal quale M$ ha attinto a
        piene mani.E' storicamente vero (anche se la shell grafica è poi solo un'interfaccia), ma il neonato windows Xp sembra essere più originale.Ciao.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è bevuto il cervello
          - Scritto da: Elio
          E' storicamente vero (anche se la shell
          grafica è poi solo un'interfaccia), ma il
          neonato windows Xp sembra essere più
          originale.
          Ciao.************************************************Più originale di cosa? Per accedere agli utenti multipli l'icona è una papera gialla identica a quella che il MacOS ha dalla versione 9.0.4. Alla faccia dell'originalità.Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo faccia pure ma cortesemente quando parlate di questa azienda evitate di accomunarla a termini come:- originale;- innovazione;- rivoluzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo faccia pure...AHAHAH:-)) A furia di ripetervi tra di voi (forse per consolarvi) che Linux è ormai diffuso ovunque vi siete convinti che è vero:-)))Insomma, lo dici come se fossimo in 4 gatti ad usare prodotti Microsoft:-))Chissà perché i visitatori del mio sito che usano Linux (almeno, per navigare) sono solo lo 0,5% del totale....Forza! Se continuate così tra altri 8 anni arriverete all'1%:-)- Scritto da: Vito C.
            - Scritto da: Elio

            E' storicamente vero (anche se la shell

            grafica è poi solo un'interfaccia), ma il

            neonato windows Xp sembra essere più

            originale.

            Ciao.
            *********************************************
            Più originale di cosa?
            Per accedere agli utenti multipli l'icona è
            una papera gialla identica a quella che il
            MacOS ha dalla versione 9.0.4.
            Alla faccia dell'originalità.
            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo
            faccia pure ma cortesemente quando parlate
            di questa azienda evitate di accomunarla a
            termini come:
            - originale;
            - innovazione;
            - rivoluzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            ...e il bello che alcuni pensano di leggere due statistiche sul loro sito e pensano di fare indagini di mercato.- Scritto da: Alberto
            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo
            faccia pure...

            AHAHAH:-)) A furia di ripetervi tra di voi
            (forse per consolarvi) che Linux è ormai
            diffuso ovunque vi siete convinti che è
            vero:-)))

            Insomma, lo dici come se fossimo in 4 gatti
            ad usare prodotti Microsoft:-))

            Chissà perché i visitatori del mio sito che
            usano Linux (almeno, per navigare) sono solo
            lo 0,5% del totale....Forza! Se continuate
            così tra altri 8 anni arriverete all'1%:-)



            - Scritto da: Vito C.

            - Scritto da: Elio


            E' storicamente vero (anche se la shell


            grafica è poi solo un'interfaccia), ma
            il


            neonato windows Xp sembra essere più


            originale.


            Ciao.


            *********************************************

            Più originale di cosa?

            Per accedere agli utenti multipli l'icona
            è

            una papera gialla identica a quella che il

            MacOS ha dalla versione 9.0.4.

            Alla faccia dell'originalità.

            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$
            lo

            faccia pure ma cortesemente quando parlate

            di questa azienda evitate di accomunarla a

            termini come:

            - originale;

            - innovazione;

            - rivoluzione.

          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            dipende da quanti sono i visitatori.....- Scritto da: astroboy
            ...e il bello che alcuni pensano di leggere
            due statistiche sul loro sito e pensano di
            fare indagini di mercato.

            - Scritto da: Alberto

            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$
            lo

            faccia pure...



            AHAHAH:-)) A furia di ripetervi tra di voi

            (forse per consolarvi) che Linux è ormai

            diffuso ovunque vi siete convinti che è

            vero:-)))



            Insomma, lo dici come se fossimo in 4
            gatti

            ad usare prodotti Microsoft:-))



            Chissà perché i visitatori del mio sito
            che

            usano Linux (almeno, per navigare) sono
            solo

            lo 0,5% del totale....Forza! Se continuate

            così tra altri 8 anni arriverete all'1%:-)







            - Scritto da: Vito C.


            - Scritto da: Elio



            E' storicamente vero (anche se la
            shell



            grafica è poi solo un'interfaccia),
            ma

            il



            neonato windows Xp sembra essere più



            originale.



            Ciao.





            *********************************************


            Più originale di cosa?


            Per accedere agli utenti multipli
            l'icona

            è


            una papera gialla identica a quella
            che il


            MacOS ha dalla versione 9.0.4.


            Alla faccia dell'originalità.


            Se qualcuno vuole usare i prodotti di
            M$

            lo


            faccia pure ma cortesemente quando
            parlate


            di questa azienda evitate di
            accomunarla a


            termini come:


            - originale;


            - innovazione;


            - rivoluzione.


          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            questo ti sbagli... dipende anche dalla rappresentivita' del campione.- Scritto da: Alberto
            dipende da quanti sono i visitatori.....




            - Scritto da: astroboy

            ...e il bello che alcuni pensano di
            leggere

            due statistiche sul loro sito e pensano di

            fare indagini di mercato.



            - Scritto da: Alberto


            Se qualcuno vuole usare i prodotti di
            M$

            lo


            faccia pure...





            AHAHAH:-)) A furia di ripetervi tra di
            voi


            (forse per consolarvi) che Linux è
            ormai


            diffuso ovunque vi siete convinti che è


            vero:-)))





            Insomma, lo dici come se fossimo in 4

            gatti


            ad usare prodotti Microsoft:-))





            Chissà perché i visitatori del mio sito

            che


            usano Linux (almeno, per navigare) sono

            solo


            lo 0,5% del totale....Forza! Se
            continuate


            così tra altri 8 anni arriverete
            all'1%:-)











            - Scritto da: Vito C.



            - Scritto da: Elio




            E' storicamente vero (anche se la

            shell




            grafica è poi solo
            un'interfaccia),

            ma


            il




            neonato windows Xp sembra essere
            più




            originale.




            Ciao.









            *********************************************



            Più originale di cosa?



            Per accedere agli utenti multipli

            l'icona


            è



            una papera gialla identica a quella

            che il



            MacOS ha dalla versione 9.0.4.



            Alla faccia dell'originalità.



            Se qualcuno vuole usare i prodotti
            di

            M$


            lo



            faccia pure ma cortesemente quando

            parlate



            di questa azienda evitate di

            accomunarla a



            termini come:



            - originale;



            - innovazione;



            - rivoluzione.



          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            quotate bene ragazzi, non fatemi incazzare
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            Il Tuo cervello se lo è gia bevuto la Microsoft, amico......- Scritto da: Alberto
            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo
            faccia pure...

            AHAHAH:-)) A furia di ripetervi tra di voi
            (forse per consolarvi) che Linux è ormai
            diffuso ovunque vi siete convinti che è
            vero:-)))

            Insomma, lo dici come se fossimo in 4 gatti
            ad usare prodotti Microsoft:-))

            Chissà perché i visitatori del mio sito che
            usano Linux (almeno, per navigare) sono solo
            lo 0,5% del totale....Forza! Se continuate
            così tra altri 8 anni arriverete all'1%:-)



            - Scritto da: Vito C.

            - Scritto da: Elio


            E' storicamente vero (anche se la shell


            grafica è poi solo un'interfaccia), ma
            il


            neonato windows Xp sembra essere più


            originale.


            Ciao.


            *********************************************

            Più originale di cosa?

            Per accedere agli utenti multipli l'icona
            è

            una papera gialla identica a quella che il

            MacOS ha dalla versione 9.0.4.

            Alla faccia dell'originalità.

            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$
            lo

            faccia pure ma cortesemente quando parlate

            di questa azienda evitate di accomunarla a

            termini come:

            - originale;

            - innovazione;

            - rivoluzione.

          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Vito C.
            - Scritto da: Elio

            E' storicamente vero (anche se la shell

            grafica è poi solo un'interfaccia), ma il

            neonato windows Xp sembra essere più

            originale.

            Ciao.
            *********************************************
            Più originale di cosa?
            Per accedere agli utenti multipli l'icona è
            una papera gialla identica a quella che il
            MacOS ha dalla versione 9.0.4.
            Alla faccia dell'originalità.
            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo
            faccia pure ma cortesemente quando parlate
            di questa azienda evitate di accomunarla a
            termini come:
            - originale;
            - innovazione;
            - rivoluzione.Concordo pienamente!e scommetto che Windows Xp sarà una copia malfatta di MacOS X come Windows 1.0-2000lo è stata dei MacOS 1-9.1Per complicare un os semplice come il macOS ce ne vuole: pensate solo all'introduzione del registro di configurazione...E non parliamo dell'interfaccia: sapete che per installare un programma su MacOS quasi sempre basta trascinare la cartella sulla scrivania (e al max copiare le estensioni nella cartella estensioni)?Con MacOS X le applicazioni saranno un'icona e sarà tutto lì (niente più cartelle piene di file di cui non ci frega nulla).I settaggi personalizzati finiranno nella cartella dell'utente che la usa...vediamo se microsoft riesce a copiare male pure questo!! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            Hai ragione. Sicuramente l'innovazione primaria dell'interfaccia di Windows XP è la papera gialla.L'ergonomia, l'utilizzabilità allargata alla massaia di Voghera, il miglioramento della user experience sono senza dubbio delle inutili novità di Windows XP.Viva la papera gialla!- Scritto da: Vito C.
            Più originale di cosa?
            Per accedere agli utenti multipli l'icona è
            una papera gialla identica a quella che il
            MacOS ha dalla versione 9.0.4.
            Alla faccia dell'originalità.
            Se qualcuno vuole usare i prodotti di M$ lo
            faccia pure ma cortesemente quando parlate
            di questa azienda evitate di accomunarla a
            termini come:
            - originale;
            - innovazione;
            - rivoluzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Darth Vader
            Hai ragione. Sicuramente l'innovazione
            primaria dell'interfaccia di Windows XP è la
            papera gialla.

            L'ergonomia, l'utilizzabilità allargata alla
            massaia di Voghera, il miglioramento della
            user experience sono senza dubbio delle
            inutili novità di Windows XP.*************************************************Allora non mi sono spiegato bene. Nemmeno la papera gialla è una innovazione. Tutto l'aspetto sa di deja-vu.L'esperienza della user experience io l'ho provata nel 1992 e altri fin dal 1984. Dimenticavo. Un inviato di Gartner tale Le Tocq alla presentazione di XP ha fatto notare al sig. Gates che «è molto bello sapere che windows XP sarà in grado di riconoscere e configurare in automatico una videocamera, ma il Mac lo fa già da anni, dove stanno le innovazioni?»Ciao e salutami la massaia di Voghera che finalmente grazie alla Microsoft riuscirà ad usare un computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Obi wan kenobi (Vito C.)il corretto spelling è Obiwan Kenobi
            Allora non mi sono spiegato bene. Nemmeno la
            papera gialla è una innovazione. Tutto
            l'aspetto sa di deja-vu.Ma cosa ti aspettavi? Gli occhiali e il guanto alla Johnny Mnemonic? E' ovvio che si tratta di un affinamento estetico della precedente. E poi se ci fai caso tutte le interfacce grafiche stanno andando nella stessa direzione. Il deja-vu è ovvio.
            L'esperienza della user experience io l'ho
            provata nel 1992 e altri fin dal 1984.Parli del Mac? Anche io sono nato sul Mac. L'ho poi abbandonato per 5 anni. Il giorno che ho avuto di nuovo da lavorarci su ho scoperto una cosa: Mac era ancora dove stava 5 anni prima in termini di User Experience. Puoi dire lo stesso per Windows?
            Dimenticavo. Un inviato di Gartner tale Le
            Tocq alla presentazione di XP ha fatto
            notare al sig. Gates che «è molto bello
            sapere che windows XP sarà in grado di
            riconoscere e configurare in automatico una
            videocamera, ma il Mac lo fa già da anni,
            dove stanno le innovazioni?»
            Nessuno ha chiesto a Le Tocq perché nei report sul TCO o sul REJ Macintosh non viene nemmeno citato.Anche il mio videoregistratore vede automaticamente la telecamera, ma c'è una bella differenza tra questo e avere lo stesso servizio sulla piattaforma che l'85% degli home user ha in casa.
            Ciao e salutami la massaia di Voghera che
            finalmente grazie alla Microsoft riuscirà ad
            usare un computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Darth Vader
            il corretto spelling è Obiwan Kenobi

            Ma cosa ti aspettavi? Gli occhiali e il
            guanto alla Johnny Mnemonic? E' ovvio che si
            tratta di un affinamento estetico della
            precedente. E poi se ci fai caso tutte le
            interfacce grafiche stanno andando nella
            stessa direzione. Il deja-vu è ovvio.**************************************************No non mi aspettavo Johnny Mnemonic, ma non mi aspettavo nemmeno la solita copiatura, perfino nel nome. Almeno Wisthler aveva una sua originalità.
            Parli del Mac? Anche io sono nato sul Mac.
            L'ho poi abbandonato per 5 anni. Il giorno
            che ho avuto di nuovo da lavorarci su ho
            scoperto una cosa: Mac era ancora dove stava
            5 anni prima in termini di User Experience.
            Puoi dire lo stesso per Windows?**************************************************Si lo posso dire perché oltre al Mac io purtroppo devo usare anche un PC, windows non sa cosa sia user experience. Win95 ha le caratteristiche che aveva il System 7 del 1991. Win98 e ME sono dei downgrade. E cortesemente non dirmi che c'é Win2000 perché è solo più stabile dei "fratelli minori" e niente più per via del kernel diverso, ma niente a che vedere con *nix, anche perché dal punto di vista della potenza e della sicurezza il paragone nemmeno si pone.Per quanto riguarda le interfaccie, solo alcune di linux assomigliano a windows, forse per non spaventare troppo i possibili utenti che vogliono migrare su linux. Poi tutti sono originali, guarda che l'interfaccia di Sun Solaris non assomiglia a BeOS e MacOS X non assomiglia a SCO Unix, invece XP è copiato da MacOS X. Visto che ci sei stato già su Mac, pensa al kernel unix Mach e FreeBSD (potenza, stabilità e sicurezza) unità all'aqua (la solita interfaccia grafica originale e veramente user experience e user-friendly di Apple). Poi se vuoi continuare a spaccarti i coglioni con win fai pure. CHE LA FORZA SIA CON TE.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Obiwan Kenobi (Vito C.)Il nome è solo marketing. Ciò che conta sono i contenuti. E per me tra l'interfaccia Windows 2000 e l'interfaccia Windows XP c'è miglioramento della user experience. Questo chiedo a chi scrive il mio sistema operativo: che migliori ciò che ho usato fino a ieri.Per quanto riguarda trarre spunto dalle idee della concorrenza, c'è qualcosa di male? Lo fanno tutti, non solo Microsoft: EJB non è la versione Sun del paradigma COM che esisteva prima? Sun ONE, non è versione Sun delle strategie già annunciate da Microsoft (.NET) e IBM sui Web Services? E' tipico di aziende che operano sullo stesso mercato (non solo quello dell'informatica, ci sono migliaia di altri esempi che poteri fare)con lo stesso target inseguirsi a vicenda. Perché solo se lo fa Microsoft allora è sbagliato? E non mi dire "perché Microsoft distrugge la concorrenza" in quanto Sun e IBM sono ancora lì. Chi è fallito è perché non ha saputo controbattere con idee nuove al fatto che la concorrenza abbia cominciato a proporre gli stessi prodotti, magari un po' migliori e a costo un po' inferiore. Succederà la stessa cosa con Sony se non sarà in grado di proporre qualcosa di innovativo sul lato console. La stessa sony ha perso l'enorme vantaggio che aveva sui monitor lasciandosi raggiungere e superare da altre tecnologie (vedi schermi al plasma).

            Parli del Mac? Anche io sono nato sul Mac.

            L'ho poi abbandonato per 5 anni. Il giorno

            che ho avuto di nuovo da lavorarci su ho

            scoperto una cosa: Mac era ancora dove
            stava

            5 anni prima in termini di User
            Experience.

            Puoi dire lo stesso per Windows?
            *********************************************
            Si lo posso dire perché oltre al Mac io
            purtroppo devo usare anche un PC, windows
            non sa cosa sia user experience. Win95 ha le
            caratteristiche che aveva il System 7 del
            1991.Sicuramente Apple stava nel 91 dove oggi sta Windows XP. Il problema è che Apple ogi continua a stare dov'era nel 91. Non è che se uno ha una buona idea poi può sedersi e continuare a ricordare a tutti "guarda che io ci sono arrivato prima".
            cortesemente non dirmi che c'é Win2000
            perché è solo più stabile dei "fratelli
            minori" e niente più per via del kernel
            diverso, ma niente a che vedere con *nix,
            anche perché dal punto di vista della
            potenza e della sicurezza il paragone
            nemmeno si pone.Questo è falso. Windows 2000 si divide in piattaforma client e server. Il client compete (e alla grande) con le Workstation Unix. E costa 10 volte meno.Per quanto riguarda i server, come mai nei benchmark di TPC ai primi posti ci sono macchine Windows 2000? Come mai la comunità Unix non riesce a mettere insieme una macchina Unix che stia al passo nei benchmark? Inoltre dentro Windows 2000 c'è un intero application server (Active Directory, COM+, MSMQ, IIS, RRAS, Kerberos, Radius, Certificate Server, Terminal Server, VPN) oltre al File e Print Server. E scala dal desktop con 1 CPU al Datacenter con cluster di 4 nodi a 32 CPU. Tutta roba che ion Unix paghi a parte, dopo aver pagato 10*il prezzo di una equivalente macchina Unix.IF YOU ONLY CAN KNOW THE POWER OF THE DARK SIDE
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è bevuto il cervello

          La Microsoft non è mica la legge. In ogni
          caso è innegabile che la pirateria abbia
          alla fine dato un peso positivo almeno per
          quanto rigiarda il Dos.Io direi anche per Windows.
          L'essere user-frendly è importante...
          l'utente di oggi smanetta e diventa
          l'esperto di domani. Oggi come oggi il mondo
          Linux benche' diffuso ha ancora un certo
          alone di esorterismo... chi lo usa ne è
          sempre esperto... non esiste l'utente che
          inizia per vederlo...La mia ragazza si è avvicinata quasi spontaneamente, prima ancora che ci conoscessimo... Forse anche questo è stato parte del suo 'fascino'...Il mondo delle distribuzioni si sta dividendo: chi si interessa più al lato server (RedHat, Slackware, Debian...), chi si avvicina più o meno velocemente ai client (Mandrake, ma anche parzialmente SuSE...).
          Secondo comunque me il problema è legato
          all'attendibilità. Voglio dire che windows
          potrà anche essere buggoso (anche se win2000
          obiettivamente lo è di meno, i sistemi NT
          male non vanno), ma esiste un'azienda
          dietro. Criticabile nelle scelte ecc. ecc.
          pero' c'e'.Le aziende come RedHat SI BASANO sui servizi di assistenza. Quello è il loro Business! Sul servizio clienti M$ ho sentito un po' di tutto: chi si è trovato bene e chi male: io mi sono trovato molto male quell'unica volta, ormai parecchi anni fa, che ho provato ad usarlo. Proprio su PI c'era una lettera di un utente Win2k piuttosto seccato di un servizio assistenza a pagamento modello prima-paga-poi-vediamo.
          La struttura dietro Linux è molto più
          evanescente, anche se esistono certamente
          persone preparatissime sull'argomento; è per
          quello che avrei qualche remora ad usare
          Linux come server in una azienda (a menochè
          non ci debba lavorare io sopra).Io non la vedo affatto evanescente. Per quanto improbabile che cosa succederebbe se Redmond sparisse domani? Le sedi decentrate (Microsoft Italia) sono in possesso dei sorgenti completi? Sarebbero in grado di riprenderli? Questa, ovviamente, è una pura provocazione. Un esercizio intellettuale. Un 'tarlo nel cervello'. Prendetelo come tale.
          E' storicamente vero (anche se la shell
          grafica è poi solo un'interfaccia), ma il
          neonato windows Xp sembra essere più
          originale.Come te, penso, ho potuto vedere soltanto pochi screenshot. Eppure confermo il giudizio di molti altri che hanno riconosciuto KDE, Gnome... e io aggiungerei anche Sawmill per la gestione degli skin...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Alessio Cecchin

            La Microsoft non è mica la legge. In ogni

            caso è innegabile che la pirateria abbia

            alla fine dato un peso positivo almeno per

            quanto rigiarda il Dos.

            Io direi anche per Windows.Ah beh certo... anche per il lato office... excel in particolare.


            L'essere user-frendly è importante...

            l'utente di oggi smanetta e diventa

            l'esperto di domani. Oggi come oggi il
            mondo

            Linux benche' diffuso ha ancora un certo

            alone di esorterismo... chi lo usa ne è

            sempre esperto... non esiste l'utente che

            inizia per vederlo...

            La mia ragazza si è avvicinata quasi
            spontaneamente, prima ancora che ci
            conoscessimo... Forse anche questo è stato
            parte del suo 'fascino'...Per carità... io ho provato diverse versioni. Ma l'esistenza di più shell grafiche... il fatto di dover compilare il kernel... il fatto che per configurare la mia scheda ISDN non saprei da che parte iniziare... beh questo mi ha un po' allontanato.Per anni si è accusato il mondo ms di non essere semplice. C'era anche una pubblicità dell'apple ricordate? Adesso che è (obiettivamente) più semplice... automaticamente saltano fuori altri problemi.

            Le aziende come RedHat SI BASANO sui servizi
            di assistenza. Quello è il loro Business!
            Sul servizio clienti M$ ho sentito un po' di
            tutto: chi si è trovato bene e chi male: io
            mi sono trovato molto male quell'unica
            volta, ormai parecchi anni fa, che ho
            provato ad usarlo. Proprio su PI c'era una
            lettera di un utente Win2k piuttosto seccato
            di un servizio assistenza a pagamento
            modello prima-paga-poi-vediamo.Immagino di si'... però la RedHat ti assiste anche se prendi una distribuzione Suse?

            Io non la vedo affatto evanescente. Per
            quanto improbabile che cosa succederebbe se
            Redmond sparisse domani? Le sedi decentrate
            (Microsoft Italia) sono in possesso dei
            sorgenti completi? Sarebbero in grado di
            riprenderli? Questa, ovviamente, è una pura
            provocazione. Un esercizio intellettuale. Un
            'tarlo nel cervello'. Prendetelo come tale.Beh ma infatti direi che è impossibile.


            E' storicamente vero (anche se la shell

            grafica è poi solo un'interfaccia), ma il

            neonato windows Xp sembra essere più

            originale.

            Come te, penso, ho potuto vedere soltanto
            pochi screenshot. Eppure confermo il
            giudizio di molti altri che hanno
            riconosciuto KDE, Gnome... e io aggiungerei
            anche Sawmill per la gestione degli skin...Beh oddio. Se parlate di Luna ... la gestione degli skin (tramite XML anche linux?) è solo un concetto. Poi bisogna vedere se è il look è lo stesso. Ma questo ripeto è marginale.Io non mi unisco nella diatriba linux-windows. Uso quest'ultimo per abitudine e per comodità. Se un giorno userò linux vorrà dire che sarà diventato semplice come windows.Il fatto è che nessuno parla di linux dal punto di vista dell'utente. Tutti parlano di server, workstation. E l'home computing?
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello

        meglio di win2000, per le workstation
        grafiche è più performarnte e le sueveramente sul mio pc guada guarda w2000 e' molto piu' veloce di linux+accozzaglia x.
        applicazioni, che siano Open Source, GPL o a
        pagamento, hanno standard qualitativi
        elevati.si standard elevati.come gimp che consiglio agli appassionati di bug.altre quante ce ne sono poi? come dite altre due?,.....ah si dimenticavo il netscape (bello il 6) e lo staroffice.che dirvi ancora? buona collezione di bachi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è bevuto il cervello
          - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

          meglio di win2000, per le workstation

          grafiche è più performarnte e le sue

          veramente sul mio pc guada guarda w2000 e'
          molto piu' veloce di linux+accozzaglia x.


          applicazioni, che siano Open Source, GPL
          o a

          pagamento, hanno standard qualitativi

          elevati.

          si standard elevati.
          come gimp che consiglio agli appassionati di
          bug.
          altre quante ce ne sono poi? come dite altre
          due?,.....ah si dimenticavo il netscape
          (bello il 6) e lo staroffice.
          che dirvi ancora? buona collezione di bachi.Ovviamente il software opensource richiede aggiornamenti, correzioni, "manutenzione".Non puoi usare per anni lo stesso "gimp", visto che ne parli tanto male, se trovi dei bug; lo dovrai upgradare e magari aiutare la comunità postando i bug da te trovati e contribuire TU STESSO al miglioramento.Preferisci forse il soft windows che è COSì o COSì, immutabile nelle sue imperfezioni e nei suoi bug. Nessuno ha mai detto che linux è perfetto, qui si dice solo che linux è vivo, si evolve a velocità 100 volte maggiori dei prodotti Microsoft.E poi se non sei capace di configurare l'X server o usi una versione della 2° guerra mondiale non è colpa di linux...Tieniti un sistema aggiornato e vedrai che ti lamenterai ben poco...
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello
        - Scritto da: Lorenzo
        Comunque anche senza M$ e Linux magari
        avremmo usato OS/2, X-windows o MacOS, tutte
        shell grafiche dal quale M$ ha attinto a
        piene mani.Che Microsoft abbia "attinto a piene mani" da OS/2 lo dubito fortemente... visto che OS/2 1.3 e Windows NT 3.51 hanno lo stesso kernel e le stesse API perchè erano lo stesso progetto.Inoltre, la shell grafica di OS/2, quella introdotta con la versione 2.0, ne è stata la rovina... altro che quella di Windows!
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è bevuto il cervello

          Che Microsoft abbia "attinto a piene mani"
          da OS/2 lo dubito fortemente... visto che
          OS/2 1.3 e Windows NT 3.51 hanno lo stesso
          kernel e le stesse API perchè erano lo
          stesso progetto.

          Inoltre, la shell grafica di OS/2, quella
          introdotta con la versione 2.0, ne è stata
          la rovina... altro che quella di Windows!Ti sbagli, Windows 95 ha copiato tantissimi concetti che sono apparsi nella "workplace shell" di OS/2 2.0: i menu contestuali del tasto destro, il drag&drop sulle icone e mille altre cose.Ricorderai che in Windows 3.x non esisteva nemmeno il desktop.E' inoltre sbagliato dire che OS/2 1.3 e NT condividevano il kernel, è semplicemente un falso storico, anche se ai tempi le due aziende lavoravano insieme.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello
        No, non è 1 sfigato, è 1 MATRIX.- Scritto da: Lorenzo
        - Scritto da: Mr.Win

        Se non fosse per Microsoft e Windows non

        avremmo il computer diffuso come oggi.
        Vuoi dire "se la M$ non avesse tollerato la
        pirateria fatta sul ms-dos non avremmo il
        computer diffuso come oggi".
        Inoltre ricordati che il primo dos venne
        distribuito gratuitamente, la versione
        successiva a pagamento.

        Linux non e' adatto ai pc normali e questo

        il tipo non lo dice, ma con solo Linux

        sarebbero lui ed altri quattro sfigati ad

        utilizzare i computer.
        Linux non è ancora maturo per i desktop,
        questo è vero, ma per i server è sicuramente
        meglio di win2000, per le workstation
        grafiche è più performarnte e le sue
        applicazioni, che siano Open Source, GPL o a
        pagamento, hanno standard qualitativi
        elevati.
        Comunque anche senza M$ e Linux magari
        avremmo usato OS/2, X-windows o MacOS, tutte
        shell grafiche dal quale M$ ha attinto a
        piene mani.

        PS: scusa ma credo che lo sfigato sia
        proprio tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è bevuto il cervello
      Sono d'accordo, ma qualcuno è nato ieri e non si ricorda più chi ha portato il computer in casa, D'accordo, si può cambiare e migliorare e passare anche a Linux ma che Microsoft sia un errore nella storia mi sembra esagerato.- Scritto da: Mr.Win
      Se non fosse per Microsoft e Windows non
      avremmo il computer diffuso come oggi.
      Linux non e' adatto ai pc normali e questo
      il tipo non lo dice, ma con solo Linux
      sarebbero lui ed altri quattro sfigati ad
      utilizzare i computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello
        Il PC (Personal Computer) è un concetto introdotto da IBM e non da Microsoft, i primi PC montavano il PC-DOS, solo dopo è arrivata MS che ha visto correttamente la situazione ed ha completamente annientato il PC-DOS con il suo MS-DOS. Poi ci furono i Mac, gli Atari e gli Amiga, tutti rivoluzionati rispetto a MS, ma non sono riusciti ad imporsi. MS ha sempre fatto o meglio copiato le scelte migliori della concorrenza, ma nulla di piu' le e' dovuto nella storia!- Scritto da: Alessandro
        Sono d'accordo, ma qualcuno è nato ieri e
        non si ricorda più chi ha portato il
        computer in casa, D'accordo, si può cambiare
        e migliorare e passare anche a Linux ma che
        Microsoft sia un errore nella storia mi
        sembra esagerato.

        - Scritto da: Mr.Win

        Se non fosse per Microsoft e Windows non

        avremmo il computer diffuso come oggi.

        Linux non e' adatto ai pc normali e questo

        il tipo non lo dice, ma con solo Linux

        sarebbero lui ed altri quattro sfigati ad

        utilizzare i computer.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello

        Sono d'accordo, ma qualcuno è nato ieri e
        non si ricorda più chi ha portato il
        computer in casa, D'accordo, si può cambiare
        e migliorare e passare anche a Linux ma che
        Microsoft sia un errore nella storia mi
        sembra esagerato.Ti riferivi al Commodore 64 e al Vic 20, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello
        - Scritto da: Alessandro
        Sono d'accordo, ma qualcuno è nato ieri e
        non si ricorda più chi ha portato il
        computer in casa, D'accordo, si può cambiare
        e migliorare e passare anche a Linux ma che
        Microsoft sia un errore nella storia mi
        sembra esagerato.
        M$ non è un errore, anzi è un'esempio lampante del sogno americano.Uno studente dell'università diventa l'uomo più ricco al mondo.Bill Gates può essere di tutto tranne che scemo, anzi è entrato nella storia.Questo però non lo autorizza ad essere arrogante, a creare monopoli (vedi Explorer, Office, ecc.) grazie al fatto che produce anche il so, ad attaccare la comunità open source.Per non parlare del fatto che pagare un prodotto che ha dei bug non è bello, sopratutto se riguarda la sicurezza del sistema.Linux come tutti i so ha dei bug, ma non lo pago e la comunità open source si attiva (in tempi brevi) per risolverlo, non vorrai fare il confronto con i service pack? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è bevuto il cervello
          - Scritto da: Lorenzo
          Linux come tutti i so ha dei bug, ma non lo
          pago e la comunità open source si attiva (in
          tempi brevi) per risolverloNessuno te lo garantisce.
          non vorrai fare il confronto con i service pack? :) I service pack escono lentamente, ma questo secondo me è un pregio (spero che in quel tempo li testino).Chi ha urgenza, perchè ha un certo problema, puo' installare subito gli hotfix.In tutti i casi, nessuno ti garantisce il funzionamento del server.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello

            I service pack escono lentamente, ma questo
            secondo me è un pregio (spero che in quel
            tempo li testino).
            Chi ha urgenza, perchè ha un certo problema,
            puo' installare subito gli hotfix.Come l'articolo di poco tempo fa dove MS si lamentava che i bug hunter dovrebbero dire i bug in un orecchio a MS e non dire nulla al pubblico?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            In passato chi riferiva i bug a MS senza rivelarli al pubblico, veniva ignorato, a meno che non pagava (assurdo). Ora i bug vengono svelati velocemente al pubblico, ma questa situazione effetivamente se la sono cercata loro e così almeno sembra funzionare meglio.- Scritto da: FM
            Come l'articolo di poco tempo fa dove MS si
            lamentava che i bug hunter dovrebbero dire i
            bug in un orecchio a MS e non dire nulla al
            pubblico?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello

            secondo me è un pregio (spero che in quel
            tempo li testino).
            Chi ha urgenza, perchè ha un certo problema,
            puo' installare subito gli hotfix.

            In tutti i casi, nessuno ti garantisce il
            funzionamento del server.nessuno ti impedisce di spulciarti il codice sorgente per creare una patch (o di trovare te stesso un bug).
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            Hai ragione, ma almeno due cose buone nel supporto pietoso (perchè è pietoso) di Microsoft (dopo aver letto questo forum) le trovo.1) MS non risponde, leggi la licenza prima di parlare.2) MS non risponde, risolviti i problemi da solo.Almeno per questi 2 punti li ammiro.- Scritto da: pincopallinux

            secondo me è un pregio (spero che in quel

            tempo li testino).

            Chi ha urgenza, perchè ha un certo
            problema,

            puo' installare subito gli hotfix.



            In tutti i casi, nessuno ti garantisce il

            funzionamento del server.
            nessuno ti impedisce di spulciarti il codice
            sorgente per creare una patch (o di trovare
            te stesso un bug).
    • Anonimo scrive:
      Re: Si è bevuto il cervello

      Se non fosse per Microsoft e Windows non
      avremmo il computer diffuso come oggi.Se non fosse per M$ linux avrebbe avuto la strada in discesa e a quest'ora avevamo tutti un sistema stabile
      Linux non e' adatto ai pc normali e questo
      il tipo non lo dice,Cosa intendi per PC normali?Considerando che ora linux può essere anche incluso nei palmari mi sembra una str***ata apocalittica! bravo!
      ma con solo Linux
      sarebbero lui ed altri quattro sfigati ad
      utilizzare i computer.Una cosa figa da notare è che tutti i fan di windows non hanno mai provato linux e, se lo hanno fatto, non sono riusciti a capirci una mazza.Prima di appassionarmi a linux l'ho installato e disinstallato almeno 20 volte, e non mi nascondevo dietro win pensando che tutti i felici utenti linux fossero tutti "sfigati".E' più facile dare giudizi superficiali, vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Si è bevuto il cervello
        Ecco qua: IL CLUB DEGLI IPOCRITI!Io ho installato Linux, bello non c'è che dire, ma va bene per cose di nicchia, (Come ad esempio la programmazzione, nel mio caso C++) mentre, un professionista non può permettersi "la sicurezza del tostapane" forse gli sviluppatori di Linux si sono ispirati un pò troppo a Henry Ford: "quello che non c'è non si può rompere..." un tostapane, è un sistema ultrastabile, non mi ha mai dato errori... In windows gira tutto, ogni tanto si fà la conoscenza che le schermate blu della morte ma è questo il prezzo per la compatibilità... chi lavora sul serio, non può (almeno ora) fare a meno dei prodotti MS. Si MS ha sbagliato, infatti ora milioni di cialtroni hanno a disposizione grandi potenzialità... non si morde la mano che ti dà da mangiare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Si è bevuto il cervello
          Messaggio un po' duro, ma vero. MS ha introdotto un sistema che oggi funziona con quasi qualsiasi hw installato. La stabilita' dei grossi sistemi la si paga lavorando con hw dedicato e piu' costoso.Ci sono hw dedicati per windows che offrono una stabilità incredibile, ma costano il triplo di una potente workstation.Se linux riuscira' a girare bene con tutti gli hw e' ancora da vedere.- Scritto da: Marco
          Ecco qua: IL CLUB DEGLI IPOCRITI!
          Io ho installato Linux, bello non c'è che
          dire, ma va bene per cose di nicchia, (Come
          ad esempio la programmazzione, nel mio caso
          C++) mentre, un professionista non può
          permettersi "la sicurezza del tostapane"
          forse gli sviluppatori di Linux si sono
          ispirati un pò troppo a Henry Ford: "quello
          che non c'è non si può rompere..." un
          tostapane, è un sistema ultrastabile, non mi
          ha mai dato errori... In windows gira tutto,
          ogni tanto si fà la conoscenza che le
          schermate blu della morte ma è questo il
          prezzo per la compatibilità... chi lavora
          sul serio, non può (almeno ora) fare a meno
          dei prodotti MS. Si MS ha sbagliato, infatti
          ora milioni di cialtroni hanno a
          disposizione grandi potenzialità... non si
          morde la mano che ti dà da mangiare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            Caro amico stai dicendo delle sciocchezze e ti spiego perche': probabilmente hai utilizzato solo W98 che e' sicuramente installabile su quasi tutti i pc, ma il concetto di stabilita' e' altra cosa. L'architettura stessa di windows (corretta parzialmente con il w2000) amplifica la possibilita' di problemi permettendo la modifica di dll e ocx comuni al sistema e ad applicazioni (specialmente targate MS). Sicuramente la stabilita' e' aumentata con W2000, ma non e' assolutamente installabile su tutti i pc sia in termini di richiesta di risorse, sia per l'assoluta mancanza di driver. Altra questione sono i programmi, e' vero (non totalmente) che non si puo' fare a meno di alcuni programmi scritti per windows, ma e' anche vero che la maggior parte degli utenti i programmi li copia. Metti per un istante che tutti i programmi non originali scomparissero dal pc... sarebbe una tragedia... occorrerebbe spendere milioni per continuare a lavorare come prima.Anche per linux non e' tutto rosa e fiori, ma almeno si tenta di spezzare un monopolio che ha fatto ristagnare la creativita' dei programmatori,utilizziamo word2000 come word97 come word95 come word..., installiamo solo programmi piu' grossi, con maggiori funzionalita' molto spesso inutili.MCP- Scritto da: why

            Messaggio un po' duro, ma vero. MS ha
            introdotto un sistema che oggi funziona con
            quasi qualsiasi hw installato. La stabilita'
            dei grossi sistemi la si paga lavorando con
            hw dedicato e piu' costoso.
            Ci sono hw dedicati per windows che offrono
            una stabilità incredibile, ma costano il
            triplo di una potente workstation.
            Se linux riuscira' a girare bene con tutti
            gli hw e' ancora da vedere.

            - Scritto da: Marco

            Ecco qua: IL CLUB DEGLI IPOCRITI!

            Io ho installato Linux, bello non c'è che

            dire, ma va bene per cose di nicchia,
            (Come

            ad esempio la programmazzione, nel mio
            caso

            C++) mentre, un professionista non può

            permettersi "la sicurezza del tostapane"

            forse gli sviluppatori di Linux si sono

            ispirati un pò troppo a Henry Ford:
            "quello

            che non c'è non si può rompere..." un

            tostapane, è un sistema ultrastabile, non
            mi

            ha mai dato errori... In windows gira
            tutto,

            ogni tanto si fà la conoscenza che le

            schermate blu della morte ma è questo il

            prezzo per la compatibilità... chi lavora

            sul serio, non può (almeno ora) fare a
            meno

            dei prodotti MS. Si MS ha sbagliato,
            infatti

            ora milioni di cialtroni hanno a

            disposizione grandi potenzialità... non si

            morde la mano che ti dà da mangiare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: MCP

            Caro amico stai dicendo delle sciocchezze e
            ti spiego perche':Sentiamo..
            probabilmente hai
            utilizzato solo W98 che e' sicuramente
            installabile su quasi tutti i pc, ma il
            concetto di stabilita' e' altra cosa.In realta' ho una vasta conoscenza di sistemi operativi microsoft e non, ...
            L'architettura stessa di windows (corretta
            parzialmente con il w2000) amplifica la
            possibilita' di problemi permettendo la
            modifica di dll e ocx comuni al sistema e ad
            applicazioni (specialmente targate MS).
            Sicuramente la stabilita' e' aumentata con
            W2000, ma non e' assolutamente installabile
            su tutti i pc sia in termini di richiesta di
            risorse, sia per l'assoluta mancanza di
            driver.Se paragoni i driver disponibili per win2k rispetto un sistema operativo che gira su hw dedicato ti viene un collasso. Ma probabilmente non sai nemmeno di cosa sto parlando.
            Altra questione sono i programmi, e'
            vero (non totalmente) che non si puo' fare a
            meno di alcuni programmi scritti per
            windows, ma e' anche vero che la maggior
            parte degli utenti i programmi li copia.
            Metti per un istante che tutti i programmi
            non originali scomparissero dal pc...
            sarebbe una tragedia... occorrerebbe
            spendere milioni per continuare a lavorare
            come prima.Non so come lavori tu, ma qui da me tutti i sistemi operativi ed i software installati hanno una regolare licenza. Cmq sei completamente fuori dal mio discorso originale.
            Anche per linux non e' tutto rosa e fiori,
            ma almeno si tenta di spezzare un monopolio
            che ha fatto ristagnare la creativita' dei
            programmatori,utilizziamo word2000 come
            word97 come word95 come word..., installiamo
            solo programmi piu' grossi, con maggiori
            funzionalita' molto spesso inutili.Sei sempre confusionale, tutto questo non ha nulla a che vedere con il mio messaggio.Ma lo hai letto almeno?

            MCP


            - Scritto da: why



            Messaggio un po' duro, ma vero. MS ha

            introdotto un sistema che oggi funziona
            con

            quasi qualsiasi hw installato. La
            stabilita'

            dei grossi sistemi la si paga lavorando
            con

            hw dedicato e piu' costoso.

            Ci sono hw dedicati per windows che
            offrono

            una stabilità incredibile, ma costano il

            triplo di una potente workstation.

            Se linux riuscira' a girare bene con tutti

            gli hw e' ancora da vedere.



            - Scritto da: Marco


            Ecco qua: IL CLUB DEGLI IPOCRITI!


            Io ho installato Linux, bello non c'è
            che


            dire, ma va bene per cose di nicchia,

            (Come


            ad esempio la programmazzione, nel mio

            caso


            C++) mentre, un professionista non può


            permettersi "la sicurezza del
            tostapane"


            forse gli sviluppatori di Linux si sono


            ispirati un pò troppo a Henry Ford:

            "quello


            che non c'è non si può rompere..." un


            tostapane, è un sistema ultrastabile,
            non

            mi


            ha mai dato errori... In windows gira

            tutto,


            ogni tanto si fà la conoscenza che le


            schermate blu della morte ma è questo
            il


            prezzo per la compatibilità... chi
            lavora


            sul serio, non può (almeno ora) fare a

            meno


            dei prodotti MS. Si MS ha sbagliato,

            infatti


            ora milioni di cialtroni hanno a


            disposizione grandi potenzialità...
            non si


            morde la mano che ti dà da mangiare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            Vorrei sapere il signor MCP quale/i OS usa...Io ho provato...6 versioni di DOS;Gem;Win 3/3.1;OS/2 WARP 3 e 4;Win95;Win97; (Non fate quella faccia, è esistito)Win98;WinME;Windows NT 4 WKS;Windows 2000 Pro;UNIX;LINUX;BeOS;e un OS propietario di una vecchia WKS HP.Tuttavia, Windows 2000 è decisamente il migliore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: Marco
            Vorrei sapere il signor MCP quale/i OS usa...
            Io ho provato...
            6 versioni di DOS;
            Gem;
            Win 3/3.1;
            OS/2 WARP 3 e 4;
            Win95;
            Win97; (Non fate quella faccia, è esistito)
            Win98;
            WinME;
            Windows NT 4 WKS;
            Windows 2000 Pro;
            UNIX;
            LINUX;
            BeOS;
            e un OS propietario di una vecchia WKS HP.
            Tuttavia, Windows 2000 è decisamente il
            migliore.**************************************************Non hai usato MacOS? Se non hai usato MacOS, non hai usato niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello

            Vorrei sapere il signor MCP quale/i OS usa...
            Io ho provato...per quanto tempo ognuno?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si è bevuto il cervello
            - Scritto da: pincopallinux

            Vorrei sapere il signor MCP quale/i OS
            usa...

            Io ho provato...
            per quanto tempo ognuno?OS/2 circa un anno, i Windows fino a quando non usciva il successivo, linux lo uso tuttora con Win2000 per le cose serie.
          • Anonimo scrive:
            grave mancanza...
            Ti manca MacOS da provare...ti assicuro che manca tanto.Anche se poi in realtà non ci puoi fare praticamente nulla, appena appena lo usi per montare i filmati con premiere...
          • Anonimo scrive:
            se imparassi a quotare...
            Se imparassi a quotare decentemente non sarebbe poi sto gran male: non me ne frega niente di vedere il testo del msg originale!L'ho già letto prima!
        • Anonimo scrive:
          mettiamo due punti sulle i...
          - Scritto da: Marco
          prezzo per la compatibilità... chi lavora
          sul serio, non può (almeno ora) fare a meno
          dei prodotti MS. Si MS ha sbagliato, infattiChi lavora sul serio sui server mette FreeBSD... (che funziona DAVVERO).Se poi non hai tempo e magari il cliente non è così importante, anche w2k advanced server va bene...Qyesta è la faccenda.Mai visto io apache girare su win98
          • Anonimo scrive:
            Re: mettiamo due punti sulle i...
            Ma cosa è questa? La combricola dei "SysAdmin come configuro il mio server"? Io stò parlando di client, workstation per l'editing video, la modellazzione 3D, il fotoritocco ecc.
  • Anonimo scrive:
    Perfettamente d'accordo
    Ottima analisi, giusto linguaggio.. Finalmente a Microsoft viene riconosciuto cio' che e': un errore nella storia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perfettamente d'accordo
      - Scritto da: AB.
      Ottima analisi, giusto linguaggio..
      Finalmente a Microsoft viene riconosciuto
      cio' che e': un errore nella storia.sisi...parlate, intanto fatevi infinocchiare da chi sta facendo dei vostri bei ideali di opensource un business più grosso ancora di quello di M$....partorirete un diavolo voi linuxiani.(e io continuo ad usare il mio fido win2k)
      • Anonimo scrive:
        Re: Perfettamente d'accordo

        sisi...parlate, intanto fatevi infinocchiare
        da chi sta facendo dei vostri bei ideali di
        opensource un business più grosso ancora di
        quello di M$....partorirete un diavolo voi
        linuxiani.Fattela tagliare, prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perfettamente d'accordo
        - Scritto da: Guglielmo


        - Scritto da: AB.

        Ottima analisi, giusto linguaggio..

        Finalmente a Microsoft viene riconosciuto

        cio' che e': un errore nella storia.

        sisi...parlate, intanto fatevi infinocchiare
        da chi sta facendo dei vostri bei ideali di
        opensource un business più grosso ancora di
        quello di M$....partorirete un diavolo voi
        linuxiani.Uhmm ... dici che Linux si fondera' con OpenBSD ?!beh ... chissa' poi la sicurezza !? ...
        (e io continuo ad usare il mio fido win2k)regolamente acquistato !? ... o "dumpato" dalla rete ... scommetto che usi Win2000 WKS .. beh ... contento tu che usi un OS adatto ai Client ... oppure hai speso Mlit (miliardi) per acquistare Win2000 Advanced server ... bravo ... tanto paga la ditta eh !!?!?!? ..Bravo ... io con 500Klit ... a star larghi ... mi prendo un OS adatto anche per i server poi con i rimanenti soldi mi compro dell'HW "certificato" e supportato .... cerco evventuali driver "strani" ... e ho messo su un SERVER-ONE.con quei soldi che dovrei SOLO pagare la licenza ... e FORSE l'assistenza ...Mah ... contento te ... felici noi!
        • Anonimo scrive:
          Re: Perfettamente d'accordo
          - Scritto da: Max3232


          - Scritto da: Guglielmo





          - Scritto da: AB.


          Ottima analisi, giusto linguaggio..


          Finalmente a Microsoft viene
          riconosciuto


          cio' che e': un errore nella storia.



          sisi...parlate, intanto fatevi
          infinocchiare

          da chi sta facendo dei vostri bei ideali
          di

          opensource un business più grosso ancora
          di

          quello di M$....partorirete un diavolo voi

          linuxiani.
          Uhmm ... dici che Linux si fondera' con
          OpenBSD ?!
          beh ... chissa' poi la sicurezza !? ...


          (e io continuo ad usare il mio fido win2k)
          regolamente acquistato !? ... o "dumpato"
          dalla rete ... scommetto che usi Win2000 WKS
          .. beh ...
          contento tu che usi un OS adatto ai Client
          ... oppure hai speso Mlit (miliardi) per
          acquistare Win2000 Advanced server ... bravo
          ... tanto paga la ditta eh !!?!?!? ..
          Bravo ... io con 500Klit ... a star larghi
          ... mi prendo un OS adatto anche per i
          server poi con i rimanenti soldi mi compro
          dell'HW "certificato" e supportato ....
          cerco evventuali driver "strani" ... e ho
          messo su un SERVER-ONE.
          con quei soldi che dovrei SOLO pagare la
          licenza ... e FORSE l'assistenza ...
          Mah ... contento te ... felici noi!
          parlate di cio' che non conoscete: non sai neanche il nome del sistema operativo che per voi e' come la peste. Win2000 PROFESSIONAL e non WORKSTATION (quello era NT4)Win2kpro e' oggi IL sistema operativo client.*nix (NON linux, si badi) e' oggi IL sistema operativo server.Punto.(win2kserver e linux non sono attualmente nemmeno da prendere in considerazione.)
          • Anonimo scrive:
            Re: Perfettamente d'accordo
            Io uso Win2k PRO è mi trovo benissimo, Linux è un bel giocattolo, solo un bel giocattolo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Perfettamente d'accordo

            Io uso Win2k PRO è mi trovo benissimo, Linux
            è un bel giocattolo, solo un bel
            giocattolo...Windows 2000 PRO e' veramente una favola. A Redmond sono riusciti a coniugare i bachi (e sono parecchi) di Windows 98 con l'indiscutibile e ben documentata instabilita' di Windows NT. La verita' e' una e una soltanto: Bill Gates, grazie ad IBM, e' riuscito ad imporsi sul mercato e quindi si puo' permettere di vendere, per giunta a caro prezzo, merda passandola per cioccolato svizzero. Tenetevi pure le vostre iconcine colorate, ampiamente scopiazzate da Apple (cos'era e cosa faceva MS nel 1984 quando Apple produsse il Macintosh? O prima ancora, quando creo' Lisa?), e non venite a criticare sistemi come Linux o Apple o BeOS e quant'altro solo perche' state rosicando come dei pivelli. Ognuno usa il sistema operativo che si merita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perfettamente d'accordo
            E CHI TI HA DETTO DI USARLO!?Anche io userei Linux, peccato che il mio controller RAID non è supportato,la mia scheda di editing non lineare non è supportata, la mia scheda satellitare non... devo continuare?
          • Anonimo scrive:
            Re: Perfettamente d'accordo
            Linux ha rilasciato il Kernel 2.4, il controller RAID è supportato fino dal Kernel 2.2 mi risulta....... quindi o quello che dici non è vero oppure che RAID hai?- Scritto da: Marco
            E CHI TI HA DETTO DI USARLO!?
            Anche io userei Linux, peccato che il mio
            controller RAID non è supportato,la mia
            scheda di editing non lineare non è
            supportata, la mia scheda satellitare non...
            devo continuare?
  • Anonimo scrive:
    La soluzione
    La soluzione c'e'...Windows Open Source: il manuale per il programmatore.(Con ricchi esempi su come NON scrivere un programma sicuro)eh eh eh :-)Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: La soluzione
      Figurati immagino che mo' di queste proposte ne arriveranno a fiocchi. Tanto e' inutile. Win sta li', Linux forse.- Scritto da: Leonardo
      La soluzione c'e'...

      Windows Open Source: il manuale per il
      programmatore.

      (Con ricchi esempi su come NON scrivere un
      programma sicuro)

      eh eh eh :-)

      Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: La soluzione

        Win sta li', Linux forse....?...cripticità mistica? messaggio codificato? Marzullo? sigh...
        • Anonimo scrive:
          Re: La soluzione


          Win sta li', Linux forse.
          ...?...cripticità mistica? messaggio
          codificato? Marzullo? sigh...Parlando di Storia frasi simile si sono sentite a partire dal fuoco fino alla conquista dello spazio. Ascoltate dagli inventori di quasiasi idea rivoluzionaria: mongolfiera, treno a vapore, Gravitazione Universale, pila elettrica, automobile, aereo... e anche computer!
          • Anonimo scrive:
            Re: La soluzione

            Parlando di Storia frasi simile si sono
            sentite a partire dal fuoco fino alla
            conquista dello spazio. Ascoltate dagli
            inventori di quasiasi idea rivoluzionaria:
            mongolfiera, treno a vapore, Gravitazione
            Universale, pila elettrica, automobile,
            aereo... e anche computer!Peccato che nella "storia" si ricordinosempre e solo i successi e quasi mai ifallimenti... Quelle frasi sono statepronunciate da tutte le persone che credevanoin qualcosa... prima che questo qualcosaavesse successo o fallisse miseramente primadi piombare nell'anonimato. Quindi la frase inquestione non ha alcun significato, riparliamonetra 2 anni.Cordialmente
    • Anonimo scrive:
      Re: La soluzione
      magari sicuro come il sendmail che viene installato di default?- Scritto da: Leonardo
      La soluzione c'e'...

      Windows Open Source: il manuale per il
      programmatore.

      (Con ricchi esempi su come NON scrivere un
      programma sicuro)

      eh eh eh :-)

      Ciao.
      • Anonimo scrive:
        Re: La soluzione
        - Scritto da: uno che si e' rotto di linux
        magari sicuro come il sendmail che viene
        installato di default?veramente a me risulta che ti venga chiesto se vuoi installare sendmail o postfix...io su tutte le installazioni che ho fatto ho sempre trovato postfix di default: piu' semplice, piu' modulare, piu' sicuro.
        • Anonimo scrive:
          Postfix
          - Scritto da: munehiro
          - Scritto da: uno che si e' rotto di linux

          magari sicuro come il sendmail che viene

          installato di default?

          veramente a me risulta che ti venga chiesto
          se vuoi installare sendmail o postfix...
          io su tutte le installazioni che ho fatto ho
          sempre trovato postfix di default: piu'
          semplice, piu' modulare, piu' sicuro.Mi permetto di consigliare Exim: velocissimo, estremamente intelligente, europeo, nella nostra (piccola) ditta smista 300 mb di posta al mese e non ha mai presentato alcun comportamento anomalo di alcun tipo. gestisce domini virtuali, popbox virtuali, supporto nativo mysql, e una documentazione estremamente completa, con tutorial sui concetti stessi (cos'e' un relay, un MTA ecc). L'ho provato con alcuni programmi di test per la sicurezza e li ha superati tutti.Ovviamente, e' GPL.
  • Anonimo scrive:
    X redazione
    Un piccolo errore: suppongo che la licenza sia GPL e non GPS...Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: X redazione
      minchia se sei sveglio- Scritto da: me
      Un piccolo errore: suppongo che la licenza
      sia GPL e non GPS...
      Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: X redazione
        - Scritto da: mammaliturchi
        minchia se sei sveglio

        - Scritto da: me

        Un piccolo errore: suppongo che la licenza

        sia GPL e non GPS...

        ByeMinkia se sei simpatico
        • Anonimo scrive:
          Re: X redazione
          Ovviamente era GPL, abbiamo corretto. Grazie per la segnalazione!
        • Anonimo scrive:
          Re: X redazione
          - Scritto da: non me


          - Scritto da: mammaliturchi

          minchia se sei sveglio



          - Scritto da: me


          Un piccolo errore: suppongo che la
          licenza


          sia GPL e non GPS...


          Bye

          Minkia se sei simpaticoLOL!!!
Chiudi i commenti