Il campo minato dei social network

Sophos mette in guardia: le aziende temono il Web 2.0. A rischio le preziose informazioni personali e industriali

Roma – Un rapporto appena pubblicato dalla società di sicurezza informatica Sophos mette in guardia dai possibili rischi derivanti dall’ uso dei social network , soprattutto sul luogo di lavoro.

Secondo il Security Threat Report , il 63 per cento degli amministratori delle aziende monitorate teme che i dipendenti rendano pubbliche, proprio attraverso siti come Facebook o Twitter, troppe informazioni personali e aziendali.

Si starebbe diffondendo, dunque, una nuova paura delle aziende nei confronti dei social network, già tenuti a debita distanza. Alcuni enti sono arrivati a chiedere ai dipendenti di fornire tutte le password per accedere ai loro profili personali, altre aziende invece sono riuscite a far rimuovere messaggi ritenuti minacciosi per la loro reputazione.

A completare il quadro ci pensa, dunque, lo studio di Sophos. Secondo il report, però, il vero rischio dei social network non sarebbe limitato alla condivisione di informazioni personali e relative all’azienda per cui si lavora. La ricerca rivela come il 25 per cento delle aziende monitorate sia stato attaccato da spam, phishing e malware conseguente l’uso di social network, anche a causa dell’utilizzo di URL abbreviate su Twitter.

Tali dati giustificherebbero le decisioni già prese in via cautelativa. Il 30 per cento delle aziende prese in considerazione, infatti, avrebbe deciso di bloccare l’accesso ai social network nei luoghi di lavoro. Inoltre, due terzi del totale dei manager intervistati da Sophos crede che essi mettano a rischio la sicurezza aziendale.

Lo scenario futuro non sarebbe dei migliori. Sophos afferma che i siti del Web 2.0 diventeranno sempre più un campo minato infestato da malware e spam.

Federica Ricca

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Den Lord Troll scrive:
    chi ha visto il flim
    sa da dove han tratto ispirazione....dalle zucche vuote che nei secoli son rimaste divise e ancor oggi non riescono a risolvere un tubo (fare niente o farlo tardi e male)Welcome Quarto Mondo!
    • Valeren scrive:
      Re: chi ha visto il flim
      Ma hai un generatore automatico di testi casuali?Ne avevo uno simile Dilbert-based.
      • Fidech scrive:
        Re: chi ha visto il flim
        - Scritto da: Valeren
        Ma hai un generatore automatico di testi casuali?

        Ne avevo uno simile Dilbert-based.LOL! (rotfl)
        • Joliet Jake scrive:
          Re: chi ha visto il flim
          L'ispirazione lo sanno tutti è venuta da Ghost In The Shell, sugli schermi ANNI prima di Minority Report.Quanto alla parte sulle zucche, non so. Chiedo al mio ortolano...:D
      • Den Lord Troll scrive:
        Re: chi ha visto il flim
        no, voi italioti mi avete mandato il cervello in panne. Ergo (cylon)- Scritto da: Valeren
        Ma hai un generatore automatico di testi casuali?
      • Lord Kap scrive:
        Re: chi ha visto il flim
        - Scritto da: Valeren
        Ma hai un generatore automatico di testi casuali?ROTFL! Mi stavo chiedendo la stessa cosa! (rotfl)-- Saluti, Kap
        • Den Lord Troll scrive:
          Re: chi ha visto il flim
          no, qualcuno ha censurato la mia precedente risposta che altro non era che la pura verità -NON sto scherzando- (ah no, l'itaGliano non si assume mai alcuna responsabilità perché va di moda farlo dall'anno 3000 a.C.) ^^
      • Crank scrive:
        Re: chi ha visto il flim
        - Scritto da: Valeren
        Ma hai un generatore automatico di testi casuali?

        Ne avevo uno simile Dilbert-based.L'effetto di slittamento temporale ricordandone il significato essenzialmente teorico quando si tenga conto delle implicazioni del principio di indeterminazione attraverso un'opportuna definizione della metrica costituisce, a ben guardare, un attendibile e realistico punto di riferimento e una sufficientemente e accurata determinazione dei campi gravitazionali con la considerazione dei quali è talvolta possibile influire grandemente sui risultati delle ricerche teoriche.http://www.sandrodiremigio.com/giochi/generatore_frasi_senza_senso.htm
Chiudi i commenti