Il Cinema europeo in Rete?

Gli europei pensano che la via alla riscossa anti-Hollywood passi necessariamente da Internet. Ma la pirateria dilagante, dicono, rappresenta un ostacolo vero


Cannes – La pellicole prodotte nell’Unione Europea devono puntare tutto sulla Rete o saranno condannate ad un ruolo di secondo piano , schiacciate dall’onnipresenza di Hollywood e da gravi problemi di distribuzione. In un faccia a faccia con celebri esponenti del jetset cinematografico e del mondo delle telecomunicazioni, la commissaria europea Viviane Reding lancia l’allarme dall’incantevole lungomare di Cannes: “L’audience europea non può accedere a certi film per motivi geografici o per via di barriere linguistiche”.

Nonostante la fresca e colorata cornice della Costa Azzurra, questa edizione del festival cinematografico d’Europa è diventata l’occasione per fare il punto sulla grave crisi dell’industria europea di settore. Durante la tavola rotonda promossa dall’UE, alla quale erano presenti registi e produttori del vecchio continente, è emersa la necessità di trovare una via d’uscita comune in grado di rivitalizzare il mercato interno.

Secondo i partecipanti sarà proprio la Rete lo strumento per abbattere i problemi organizzativi incontrati dai film maker europei: grazie ad accordi diretti tra ISP e grandi etichette cinematografiche, l’industria del grande schermo spera di supplire alle perdite causate dall’ egemonia americana . Nella sola Francia, patria natale del cinema e paese che attua una forte politica protezionista, i film di Hollywood rappresentano il 70% degli incassi totali. Proiezioni applicabili pressoché a tutta la realtà europea. Colossi come Warner e Universal hanno un vantaggio non solo economico, che rende possibili massicce operazioni di marketing, ma anche strutturale : spesso i produttori sono al contempo distributori e gestori delle sale.

Ed è proprio questo il motivo, secondo la Reding, che vieta a certi film europei di “raggiungere tutto il pubblico”. Una spiacevole verità che colpisce maggiormente le piccole produzioni sperimentali , spesso dotate di grande valore artistico. “In Europa”, ha voluto sottolineare la commissaria europea con molto ottimismo, “l’occasione di utilizzare Internet per vendere direttamente film è un modo realistico ed incredibilmente proficuo per creare nuove opportunità”. Troppo ottimismo potrebbe comunque appannare la situazione attuale: sistemi di distribuzione online come RossoAlice non sempre funzionano a dovere, mentre sistemi alternativi sono ancora in fase di progettazione o hanno già dimostrato di non riuscire nello scopo.

La Rete, almeno per il momento, sembra invece destinata a rimanere il capro espiatorio dei guai europei. Anche durante il festival di Cannes, la parola più di moda e sulla bocca di tutti è stata più travolgente di qualsiasi abito stravagante: pirateria . Un problema che ha spinto persino il durissimo Morgan Freeman, attore di successo, a dichiarare che “questa piaga ci sta veramente terrorizzando: tutti parlano di digitale, ma che cosa succede quando il contenuto arriva nelle case della gente? Viene copiato e chissà cosa altro”. Paure giustificate? Anche i 25 ministri europei per la cultura e le arti hanno espresso preoccupazioni per questo fenomeno.

In Europa la pirateria a loro dire non fa che crescere, causando grandi perdite economiche . Il problema tuttavia è ben evidente, nonostante non sia riuscito ad entrare nell’ agenda ufficiale di media ed istituzioni: basta tastare l’opinione dei consumatori. Ci sono prezzi al dettaglio esagerati e norme sul diritto d’autore antiquate, difficilmente applicabili in una società sempre più liquida. Un noto proverbio cinese sembra proprio centrare il fulcro della vicenda: ai problemi grandi servono soluzioni piccole – perchè i problemi piccoli, spesso, attirano soluzioni sproporzionate.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Basta con le solite accuse...
    Ma che vadano la diavolo! Io ho una copia di Star Wars III e ci sono cose che non quadrano:1. Qualità video elevatissima; non è un screener;2. I titoli di apertura sono in cirillico;3 Audio in italiano e soprattutto perfetto.Il tutto prima dell'uscita nelle sale di tutto il mondo.Allora piccola domanda: come si fa ad avere una copia perfetta con scritte in cirillico e piste audio stereo in italiano perfettamente sincronizzate quando il film non era ancora in circolazione? Credo prelevandolo dagli studi della Lucas Film o della 20th Century Fox.Invece di dare la colpa a BT o al warez guardino cosa succede in casa loro....
  • Anonimo scrive:
    La mia opinione...
    E' una vaccata, superficiale.
  • Anonimo scrive:
    Attenzione è un fake
    Leggete Questo link è molto interessante:http://www.cinematical.com/2005/05/17/episode-iii-bit-torrent-update/
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzione è un fake
      - Scritto da: Anonimo
      Leggete Questo link è molto interessante:

      http://www.cinematical.com/2005/05/17/episode-iii-Si si ma guarda che si parla anche di quello
  • Anonimo scrive:
    Che falsi
    Prima sono loro stessi a mettere in giro il link, e poi, hanno la scusa materialmente pronta per puntare il dito denunciando pubblicamemente ogni forma di p2p accusandola di aver trafugato la loro ultima creazione facendo leva sui sentimenti dei veri amanti di questa saga sapendo che contano milioni di estimatori nel mondo.Pagliacci e spudorati.
  • Anonimo scrive:
    Io non lo scarico
    Vuoi mettere a vederlo al cinema in 16:9 su uno schermo degno ti dal nome e con gli effetti audio come da progetto ?Film del genere non si possono scaricare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non lo scarico
      - Scritto da: Anonimo
      Vuoi mettere a vederlo al cinema in 16:9 su uno
      schermo degno ti dal nome e con gli effetti audio
      come da progetto ?
      Film del genere non si possono scaricare.Concordo con te, magari come gia ho detto sra una vaccata superficiale ma gli effetti sembrano belli ;)Quindi andro a vederlo......LIbera scelta consapevole?
  • Anonimo scrive:
    Visto sul in eng, domani al cinema!
    Ho visto oggi il famoso Rip, se non altro me lo sono gustato ad una qualità decente e, soprattutto, in lingua originale.Domani sarà la volta del cinema, e non mi sembra di aver fatto torti a nessuno. :sPenso che MPA e RIAA la debbano smettere di focalizzarsi su queste stupidaggini.... piuttosto si impegnino a migliorare la qualità dei loro prodotti rendendoli accessibili a fette di mercato più ampie; questo implica un parolone per cui cercheranno di tracciarmi l'ip, minacciare il mio provider, venire a cercare cd pirata a casa mia, non mi perdoneranno mai: ABBASSARE I PREZZI (riferendomi a cd, dvd e cianfrusaglie semitecnologiche in generale..) e alzare la percentuale agli effettivi autori che, in confronto alle entrate multi-milionarie delle major, hanno un compenso da fame (si fa per dire, ma serve a notare le differenze..).Lo ribadisco, come sempre: VERGOGNA!.
  • Anonimo scrive:
    bella realease.. però..
    La qualità del video e dell'audio sono ottimi.. ma manca il finale!e comunque chi ama la saga andrà a vederselo al cinema 50 volte..Cia'
    • Anonimo scrive:
      Re: bella realease.. però..
      - Scritto da: Anonimo
      La qualità del video e dell'audio sono ottimi..
      ma manca il finale!

      e comunque chi ama la saga andrà a vederselo al
      cinema 50 volte..

      Cia'
      Ma va' che straaanooo! ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: bella realease.. però..
        "chi ama la saga andrà a vederselo 50 volte"?????Stai scherzando vero?chi ama la saga di star wars,gli ultimi 3 film non li dovrebbe guardare!
  • Anonimo scrive:
    Per me lo hanno rilasciato loro.
    Secondo voi: chi scarica Guerre Stellari III da Internet poi non lo va a vedere al cinema perchè ce l'ha già su PC (o su DVD-R)? E quando esce, non comprerà il DVD?Un film a così alta tecnologia, quelli che sono interessati, andranno a vederlo al cinema in ogni caso e ne acquisteranno il DVD in ogni caso.Secondo me lo hanno diffuso quelli della Lucas per rinforzare il lancio pubblicitario. Se se ne escono con la storia dei mancati profitti mi sbellico dalle risate.
  • Anonimo scrive:
    Certi film vanno visti al cinema
    e basta
    • Anonimo scrive:
      Re: Certi film vanno visti al cinema
      Normalmente condannavo casi come questo, pero' dopo l'atteggiamento repressivo che hanno dimostrato da qualche tempo in qua non posso dire che se la sono cercata e se la meritano.E poi sono curioso di sapere se questo film e' una ciofeca come i due precedenti, che fra l'altro non ho ancora visto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Certi film vanno visti al cinema

        E poi sono curioso di sapere se questo film e'
        una ciofeca come i due precedenti, che fra
        l'altro non ho ancora visto.Sei sempre così profondo in quello che fai oppure è solo per partito preso?
      • Anonimo scrive:
        Re: Certi film vanno visti al cinema

        E poi sono curioso di sapere se questo film e'
        una ciofeca come i due precedenti, che fra
        l'altro non ho ancora visto.MUWAHAHAHAHAH!!!!! Dai della ciofeca a cose che tu stesso ammetti di non aver visto... MA LOL (anonimo) nasconditi
    • Anonimo scrive:
      Re: Certi film vanno visti al cinema
      - Scritto da: Anonimo
      e bastaappunto! questo film no è uno di quelli....... ;)
    • mr_setter scrive:
      Re: Certi film vanno visti al cinema
      - Scritto da: Anonimo
      e bastaa me invece piace vedere un film cosi' stravaccato sul mio divano con le cuffie, patate fritte, pepsi-cola e rutto libero (Fantocci docet....)Ti va bene cosi' ?? ....e basta.......:p
    • Anonimo scrive:
      Re: Certi film vanno visti al cinema
      Bah....e io dovrei guardarlo senza la possibilita' di fumarmi una sigaretta (o altro) in santa pace? ma tu sei fuori....
    • Guybrush scrive:
      Re: Certi film vanno visti al cinema
      Sono assolutamente d'accordo.Chissenefrega di una "Leaked Version" filmata chissa' come e con l'audio da schifo.Guerre stellari e' un film da vedere:1) Sul grande schermo2) Comodamente seduto in poltrona3) Con "Bigoncio" di pop corn atto a durare almeno per 2/3 di film4) Con Altro bigoncio di cocacola di capacita' adeguata5) Con tutti gli effetti che il sistema THX puo' offrire e che con le casse del PC somigliano a flebili pernacchie.
      GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Certi film vanno visti al cinema
      - Scritto da: Anonimo
      e bastala diffusione in divx non danneggia in alcun modo il successo ai botteghini. L'ultimo del Signore degli anelli è stato molto scaricato in rete anche nel periodo in cui uscì e non mi sembra che sia stato un fiasco di incassi.Oppure vogliamo parlare di Donnie Darko, del tutto dimenticato dalle grandi produzioni, per poi essere "riscoperto" visto il suo successo sul p2p?Poi, sulla qualità e sul fatto che vedere un film al cinema è tutt'altra cosa, posso anche essere d'accordo con te...
    • Anonimo scrive:
      Concordo.
      Prima al cinema e poi in DVD. Così si hanno gli Extra (per un film così sono necessari quanto il sonoro...) e sopratutto l'audio originale.
  • Anonimo scrive:
    Falso problema
    Soprattutto per un film come questo, saranno moltissimi che andranno a vederlo al cinema, perche' la trilogia e' sempre la trilogia :)Tra le altre cose ieri sera sono andato a vedere l'anteprima e devo dire che e' un bel film. All'inizio poi ci sono delle inquadrature strepitose, vale la pena (imho)
    • Anonimo scrive:
      Re: Falso problema
      Sono più che d'accordo!! Se uno vuole scaricarselo che se lo scarichi, probabilmente non sarebbe mai andato a vederlo al cinema: è un film che deve esser visto in una sala, non da un monitor di un PC!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Falso problema
        sono i classici film di serie c che al cinema ne risentono della "pirateria", film che non valgono assolutamente il prezzo del biglietto.Quindi poche storie: se fate film belli la gente verra' sempre al cinema (anche se scarica).Se fate film di m***a, la gente non viene per principio.Selezione naturale anche sui contenuti audiovisivi.Ma a qualcuno non va bene, e visto che viviamo in una democrazia, fatte le leggi ad hoc, a prendersela in quel posto saranno sempre i soliti.Perche' non arrivano gli jedi a portare un po' di giustizia? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Falso problema
          - Scritto da: Anonimo
          sono i classici film di serie c che al cinema ne
          risentono della "pirateria", film che non valgono
          assolutamente il prezzo del biglietto.
          Quindi poche storie: se fate film belli la gente
          verra' sempre al cinema (anche se scarica).
          Se fate film di m***a, la gente non viene per
          principio.

          Selezione naturale anche sui contenuti
          audiovisivi.

          Ma a qualcuno non va bene, e visto che viviamo in
          una democrazia, fatte le leggi ad hoc, a
          prendersela in quel posto saranno sempre i
          soliti.

          Perche' non arrivano gli jedi a portare un po' di
          giustizia? :)In effetti non solo è un falso problema il file piratato che gira, ma ANZI è tutta pubblicità gratuita alla Lucas film il fatto che se ne parli in tutte le testate "giornalistiche" e non ...Io amo Star Wars e il film lo VOGLIO VEDERE AL CINE !Anche potendo, NON lo scaricherei, per rispetto a chi l'ha prodotto.Non me ne frega niente dello screener o del rip, sono cagate che vanno bene per i film di serie C che servono per passare una serata quando non hai di meglio da fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Falso problema
            Successe la stessa cosa anche con Grand Theft Auto San Andreas per Playstation 2: venne rilasciato in rete una settimana prima della data di lancio ufficiale, ma siccome era un gran bel gioco vendette un numero impressionante di copie.Mi associo agli altri, se le cose meritano è bello averle originali ed andare al cinema.Personalemente non vedo l'ora di comprarmi il cofanetto con tutti i sei episodi di star wars!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Falso problema
            beh il biglietto non è che una parte dei guadagni fra gadget, diritti ai corn-flakes e altre diavolerie.Il file di bittorrent intaccano solo leggermente le entrate da incassi del cinema proprio per i motivi ampiamente descritto precedente.Peccato che gli incassi da cinema siano sono una parte, non poi così tanto sostanziosa, infatti i file bittorrent vanno ad intaccare gravemente le vendite ma soprattutto i nolleggi dei DVD.Chi è che va a nolleggiarsi il film fuori casa se può averlo comodamente e gratis dal pc al salotto?Sopratuttto se è un torrent di un dvd-r e quindi con qualità virtualmente identica ai dvd originali!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Falso problema
      - Scritto da: Anonimoho appena preacquistato per me e per altri 5 amici un bel
      biglietto per Arcadia Sala Energia... Se intendi l' Arcadia di Melzo sei fortunato, io è tanto che aspetto di poterci andare ma sono troppo lontano: dicono sia il miglior cinema d' Europa!
  • Anonimo scrive:
    CHE BEL TITOLO !
    continuamo a scrivere fesserie,veramente bravii complimenti più sinceri.
    • Anonimo scrive:
      Re: CHE BEL TITOLO !
      Invece di scrivere BitTorrent deruba Hollywood....bravi e faziosi, cosa dicevate? Ministro, non vogliamo registrarci?Sarebbe ora di farlo invece! - Scritto da: Anonimo
      continuamo a scrivere fesserie,
      veramente bravi

      i complimenti più sinceri.
      • Anonimo scrive:
        Re: CHE BEL TITOLO !
        - Scritto da: Anonimo
        Invece di scrivere BitTorrent deruba Hollywood....

        bravi e faziosi, cosa dicevate? Ministro, non
        vogliamo registrarci?
        Sarebbe ora di farlo invece! ma cosa volevi dire ? volevi dire qualcosa ?
  • Anonimo scrive:
    Per me l'ha messo la LucasFilm...
    Sai quanta pubblicità... basta guardare le immaginine linkate sul sito e vien subito voglia di andare a vederlo al cinema!Io dico che queste major son proprio furbe.
  • Anonimo scrive:
    State dando una CATTIVA NOMEA a BT
    Nel titolo state associando una cosa illegale a un semplice programma, anzi a un protocollo.Se lo mettevano su un sever web cosa scrivevate? Internet Explorer/Firefox/Opera beffano le major?Sono stati dei siti gestiti da piratoni a beffare la majors non il protocollo Bittorrent. Scrivendo così poi ci credo che il p2p verrà sempre associato all'illegalità.State dando una cattiva nomea a un programma che potrebbe essere utilizzato per qualunque cosa e installato di default nei browser.Oggi comunque è uscita la versione ufficiale di Bittorrent Trackerless. Buon download a tutti!
    • Anonimo scrive:
      Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT

      Oggi comunque è uscita la versione ufficiale di
      Bittorrent Trackerless. Buon download a tutti!Ufficiale.. io vedo che la segnano in beta.Però è comunque un'ottima cosa :D8)
    • Anonimo scrive:
      Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT
      - Scritto da: LucaSchiavoni
      - Scritto da: Anonimo

      Nel titolo state associando una cosa illegale a

      un semplice programma, anzi a un protocollo.

      beh il film viene distribuito come torrent, con
      il protocollo bit torrent. qindi l associazione
      di cui parli non e' di PI ma di chi ha
      distribuito quel file in quel modo.Se dei rapinatori usano una moto della honda per andare in una banca tu scrivi: La Honda Beffa i Bancari?Se il film lo mettevano su un server FTP scrivevi: L'FTP beffa le majors?
      • Anonimo scrive:
        Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT


        Se dei rapinatori usano una moto della honda per
        andare in una banca tu scrivi: La Honda Beffa i
        Bancari?
        no dicono beffa ai bancari con una moto e rapina la banca, infatti l'articolo cita il nome generico del protocollo, mica dice "azureus" beffa hollywood, sveglia!
        Se il film lo mettevano su un server FTP
        scrivevi: L'FTP beffa le majors?
        se un ftp in cina pubblicava il film potevano scrivere benissimo così.dai dai directline..
      • Luca Schiavoni scrive:
        Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT
        - Scritto da: Anonimo
        Se dei rapinatori usano una moto della honda per
        andare in una banca tu scrivi: La Honda Beffa i
        Bancari?beh in questo caso si puo dire, o no, che hanno usato una moto?o in questo modo criminalizza le moto e la categoria dei motociclisti?suvvia...bittorrent e' un protocollo, grazie al quale hanno distribuito un film (bello!) prima che uscisse. questa e' la newssenza dietrologie. il motore di PI parla da solo su come il tema del p2p e torrent viene trattato su queste pagine..
        Se il film lo mettevano su un server FTP
        scrivevi: L'FTP beffa le majors?certo ! :)Film distribuito in FTP.o non si puo' dire neanche FTP perche fa rima con P2P ? :DLucaS
        • Anonimo scrive:
          Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT
          H! Sono piu` dietrologhi di me... devo correre ai ripari!Per l'appunto, io continuo a pensare, in tre importanti punti, che:a) ce l'ha messo la LucasFilmb) voi di PI mettete sempre un paio di tette in copertina per attirare l'attenzione... ah, no, quello era Focus...c) se la mi' nonna aveva le ruote era un carretto, o un vagone merci, a seconda dei pareri
    • Anonimo scrive:
      Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT
      A me pare un'ottima nomea. Se tu che vuoi vedere la pirateria come qualcosa di negativo.
      • Anonimo scrive:
        Re: State dando una CATTIVA NOMEA a BT
        - Scritto da: Anonimo
        A me pare un'ottima nomea. Se tu che vuoi vedere
        la pirateria come qualcosa di negativo.Patetico. :s
  • manta scrive:
    aaaaahahhahahahahhahahahha
    FANTASTICOadesso attaccheranno il sito internet per aver messo le immagini....:D:D:D:D
    • Anonimo scrive:
      Re: aaaaahahhahahahahhahahahha
      - Scritto da: manta
      FANTASTICO
      adesso attaccheranno il sito internet per aver
      messo le immagini....:D:D:D:DDio quanto odio quelli che scrivono subject con le risate e poi messaggi solo con "AH CHE BELLO MIIII" aggiungendo qualche faccina.Ma ti rendi conto che domani 750'000'000'000 persone (n° di lettori di punto-informatico) perderanno uno iato del loro tempo nell'aprire il tuo messaggio pensando di trovare importanti informazioni riguardandi bittorrent e forse la vita stessa e invece troveranno solo una serie di risate?Non pensi alla loro delusione? Al loro salto di esaltazione iniziale e alla depressione che ne conseguirà poi?Dovranno prendere medicine, andare dall'analista....magari divorzieranno dalla moglie! (i figli che fine faranno?? a chi saranno affidati). No signori miei, qui bisogna fermare questo scempio, questa piaga che sta portando la nostra società verso l'oblio!!!Come disse Scalfaro con quella sua temutissima erre:"No signorrrrri...Io.....non ci sto!"
      • Anonimo scrive:
        Re: aaaaahahhahahahahhahahahha
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: manta

        FANTASTICO

        adesso attaccheranno il sito internet per aver

        messo le immagini....:D:D:D:D

        Dio quanto odio quelli che scrivono subject con
        le risate e poi messaggi solo con "AH CHE BELLO
        MIIII" aggiungendo qualche faccina.
        Ma ti rendi conto che domani 750'000'000'000
        persone (n° di lettori di punto-informatico)
        perderanno uno iato del loro tempo nell'aprire il
        tuo messaggio pensando di trovare importanti
        informazioni riguardandi bittorrent e forse la
        vita stessa e invece troveranno solo una serie di
        risate?
        Non pensi alla loro delusione? Al loro salto di
        esaltazione iniziale e alla depressione che ne
        conseguirà poi?
        Dovranno prendere medicine, andare
        dall'analista....magari divorzieranno dalla
        moglie! (i figli che fine faranno?? a chi saranno
        affidati). No signori miei, qui bisogna fermare
        questo scempio, questa piaga che sta portando la
        nostra società verso l'oblio!!!
        Come disse Scalfaro con quella sua temutissima
        erre:
        "No signorrrrri...Io.....non ci sto!"Beh, almeno lui ha espresso in sintesi la sua idea ("adesso attaccheranno il sito internet per aver messo le immagini"), seppur condito di faccine. Il tuo invece e' un predicozzo OT di cinque iati che non serve a niente.:D:D:D:D:D
        • Anonimo scrive:
          Re: aaaaahahhahahahahhahahahha
          Stava facendo il moralizzatore, dai un po' di ironia...

          Beh, almeno lui ha espresso in sintesi la sua
          idea ("adesso attaccheranno il sito internet per
          aver messo le immagini"), seppur condito di
          faccine. Il tuo invece e' un predicozzo OT di
          cinque iati che non serve a niente.

          :D:D:D:D:D
          • Anonimo scrive:
            Re: aaaaahahhahahahahhahahahha
            - Scritto da: Anonimo
            Stava facendo il moralizzatore, dai un po' di
            ironia...Di moralizzatori, seppur ironici, ne abbiamo sempre troppi.
          • Anonimo scrive:
            Re: aaaaahahhahahahahhahahahha
            - Scritto da: Anonimo
            Di moralizzatori, seppur ironici, ne abbiamo
            sempre troppi.Con questa frase hai creato un loop.
          • Anonimo scrive:
            Re: aaaaahahhahahahahhahahahha
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Di moralizzatori, seppur ironici, ne abbiamo

            sempre troppi.

            Con questa frase hai creato un loop.Perche' mai, ero ironico...
Chiudi i commenti