Il fascino discreto del Linux blindato

I servizi di sicurezza americani propongono il sorriso ammaliante del Linux blindato. Vogliono che diventi il punto di riferimento in ambito pubblico, augurandosi che trovi spazio anche in quello privato. Il Pinguino truccato


Washington (USA) – Annunciato per la prima volta all’ inizio dello scorso anno , il Linux “blindato” della National Security Agency americana, annuncio accolto con attenzione ma scettiscismo, sembra trovare ora un crescendo di consensi da parte della comunità di sistemisti ed hacker Linux.

Security-Enhanced Linux (SELinux) non è una nuova distribuzione del Pinguino ma un add-on di sicurezza che la NSA ha sviluppato, in stretta collaborazione con la comunità di Linux, per fornire al popolare sistema operativo free tutte le funzionalità necessarie a soddisfare i severi requisiti di sicurezza e affidabilità richiesti da enti governativi e militari.

SELinux, il cui sviluppo ha goduto della collaborazione di società di sicurezza come Secure Computing e PGP Security, integra diverse tecnologie per l’autenticazione degli utenti, lo stretto controllo degli accessi, la crittografia e la verifica del codice sorgente. Funzionalità che, soprattutto dopo i fatti dell’11 settembre, NSA sostiene dovrebbero essere adottate non solo da enti governativi e militari, ma anche da tutte quelle aziende che possono essere bersaglio di spionaggio internazionale e attacchi cyberterroristici.

Gli sviluppatori a capo del progetto SELinux hanno spiegato che l’add-on può essere installato in modo più facile da quando il suo codice è disponibile non più come semplice patch per il kernel, ma come modulo di sicurezza aderente alle specifiche dettate dal Linux Security Modules Project .

Il numero di download del pacco di sicurezza per Linux cresce di giorno in giorno – sostengono i responsabili del progetto – e cresce di pari passo il numero di sviluppatori che vogliono collaborare volontariamente al suo sviluppo.

Grant Wagner, technical director del Secure Systems Research Office della NSA, ha affermato che “l’adozione di SELinux ha superato le nostre aspettative iniziali. Questa release ha anche convinto alcuni sviluppatori di sistemi non-Linux ad incorporare simili controlli in altri sistemi operativi”.

“Abbiamo segnalazioni che ci indicano che SELinux è stato installato adottato con successo sia nel settore pubblico che privato”, ha detto ancora Wagner, che tuttavia non ha voluto specificare quali agenzie governative americane lo stiano utilizzando.

SELinux può essere scaricato come modulo generico dal sito originale oppure, in versione per Red Hat, da sourceforge.net .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Josepheen scrive:
    medicina alternativa
    Non tutti coloro che si occupa di medicina alternativa è pericoloso, ma è necessario scegliere il medico giusto che lo si fida o dei siti più affidabili
  • pichio picchio scrive:
    hirudoterapia
    Vorrei sapere se in Itali si usa Hirudotherapia ?Se ci sono terapeuti qualificati?Sul questo sito http://sanguisugheamedicinalis.blogspot.com ci sono delle informazioni sulle modalità di uso.Che cosa dicono i terapeuti ?
  • ciccio Messere scrive:
    censura sito vanolo
    la verita'. qual'e' la verita. Di certo non solo quella ufficiale,giacche' si continua a soffrire e a morire a qualsiasi eta' pur curandosi con questi DOTTORONI STUDIOSAMENTE ISTRUITI DALLE BRANCHE UFFICIALI FORAGGIATI DALLA CORRUZIONE DEI POTENTI PRODUTTORI DEL BEL NORMALE,UFFICIALE. QUESTI DOTTORONI IN PARTE ANCHE LORO DI ARRICCHIRSI E FARE UNA BELLA VITA PASSANO SPESSO SULA VITA DEGLI ALTRI. CERTO,ATTENTI ANCHE AL ROVESCIO DELLA MEDAGLIA, MA NON SI DEVE PRECLUDERE LA NASCITA DEL NUOVO SE PUO' PORTARE BENESERE A QUESTA TRUFFATA E IMMOLATA UMANITA'.SI E' FATTO IMPAZZIRE SAMMWEILS ANCHE AVENDO RAGIONE FU DERISO DA TUTTI. MEDICI VALIDI CI SONO MA SONO COSTRETTI AD AVER PAURA A CAUSA DELLE RITORSIONI. E QUESTA SAREBBE UNA SOCIETA' CIVILE,ILLUMINATA DEL XXI SECOLO?
  • Anonimo scrive:
    mai come in questo caso W LA CENSURA ASSOLUTA
    ma vi rendete conto? ma avete letto la "vanoli faq" (f*ck) 11 e 12? Va' che c'è gente che ci crede a 'ste cose.... Poi anche le sfumature xenofobiche con la definizione delle categorie che si ammalano di aids... Questo è un ignorante&cretino, devono rinchiuderlo in uno di quegli ospedali psichiatrici dove ancora usano i metodi naturali.... TANTE BOTTE.
    • g.paolo scrive:
      Re: mai come in questo caso W LA CENSURA ASSOLUTA
      Perizia del Prof. dott. Hans-Ulrich Niemitz Istituto superiore di Tecnica, Economia e Cultura di Lipsia presentata in tribunale nell'ambito dei procedimenti penali contro Hamer(medico tedesco, radiato dall?ordine dei medici perche? insegna e pratica una terapia naturale sui cancerosi, ottenendo risultati strepitosi?.) ISTITUTO SUPERIORE di TECNICA, ECONOMIA e CULTURA Perizia in merito alla ?Nuova Medicina? - (by Prof. dott. Hans-Ulrich Niemitz)Istituto superiore di Tecnica, Economia e Cultura di Lipsia Ambito professionale: Storia ed Etica della tecnica e delle Scienze naturali Le domande relative alla Perizia Con la lettera del 23 luglio 2003 il Dr. med. Mag. Ryke Geerd Hamer mi ha chiesto di dare una ?risposta scientifica? alle tre domande seguenti: 1. È possibile e lecito che una medicina (quella ufficiale), basata solo su ipotesi, si dichiari pomposamente ?scientifica? sebbene sinora non si sia mai proceduto nemmeno a una sua sola verifica ? 2. Per contro non sarebbe lecito e d?obbligo dichiarare la Nuova Medicina Tedesca ?scientifica? (che non si basa su nessuna ipotesi) e ?valida? (già solo in virtù dei 30 protocolli di verifica presentati) nel senso delle massime conoscenze scientifiche odierne ? 3. Nell?ambito delle scienze naturali non è consueto e sufficiente superare anche solo un?unica verifica per provare la correttezza di una teoria, in questo caso della Nuova Medicina ?continua su www.mednat.orgUN COMMENTO CONCLUSIVOLa ?medicina ufficiale? si trova in una situazione particolare. Poiché avanza la pretesa di essere scientifica dovrebbe, per quanto possibile, attenersi a principi apolitici e prettamente scientifici. Ma contemporaneamente essa pretende di poter godere della protezione del potere politico e quindi ?non scientifico? di coloro che gestiscono i servizi sanitari.Il privilegio corporativo consente ai rappresentanti della medicina ufficiale di prendere impunemente delle decisioni nelle controversie scientifiche con mezzi che non sono scientifici, ma al contrario sono politici e legati al potere politico.La medicina ufficiale ha potuto sino ad oggi mantenersi in questa situazione in realtà ?assurda? perché i non medici (sia pazienti sia politici) non vogliono o non possono esercitare la libertà di scelta della propria terapia, come la costituzione consentirebbe loro; essi provano molta paura di fronte alla morte e alla perdita della salute che vengono minacciosamente prospettate a loro e a tutta la società, qualora rifiutino la terapia indicata dalla medicina ufficiale.E la paura è da sempre una cattiva consigliera. La contraddizione fra ?scienza? e ?corporazione?, nel caso in cui sia necessario curare dei bambini o dei minorenni, viene oggi superata imponendo a forza la terapia della medicina ufficiale, conformemente alla visione della corporazione e cioè secondo dei criteri non scientifici.I genitori o i tutori che su base scientifica rifiutano questa terapia per coloro che hanno in affidamento e tentano di sottrarli ad essa, sono perseguiti penalmente. Sotto il punto di vista etico ciò è una ?situazione assurda?, cioè immorale, e in questo caso anticostituzionale. RISULTATO DEL COMMENTOLa pretesa della medicina ufficiale di voler far valere la sua decisione esclusiva per la terapia a partire dalla propria ?corporazione?, dunque in modo non scientifico, e di averla già fatta valere nel caso della terapia di minori, è anticostituzionale.CONCLUSIONEIn applicazione dei criteri scientifici la Nuova Medicina deve essere considerata giusta in base all?attuale livello raggiunto dalle conoscenze scientifiche.Per contro la medicina ufficiale, sotto il profilo scientifico, risulta un miscuglio amorfo che a causa di fatti (presunti) compresi in modo sostanzialmente erroneo non può essere smentita né tanto meno essere verificata.Pertanto secondo i criteri scientifici deve essere considerata come un guazzabuglio di ipotesi, quindi non scientifica e, a miglior giudizio d?uomo, falsa.Lipsia, 18 agosto 2003 - (by Prof. Hans-Ulrich Niemitz)vedi anche : La medicina ufficiale NON e' un Scienza - La medicina ufficiale terza causa di morte (statistiche) Le CONQUISTE della medicina ufficiale: Una delle più grandi conquiste di questo tipo di medicina, è l?aver insegnato alle famiglie l?utilizzo del farmaco ed il vaccino fin da piccoli; infatti ciò ha un grandissimo valore pedagogico?.con le pillole ed i vaccini si trasmette il ?messaggio? che per ogni malessere occorre il Farmaco e/o il Vaccino e quindi il medico che lo prescrive??.e così i fatturati delle multinazionali dei farmaci e vaccini aumentano di anno in anno?.?e si creano il mercato dei malati e le malattie genetiche.....Al contrario con la Medicina Naturale, Vaccini e Farmaci NON servono ! Quindi questa medicina ufficiale (terapeutica) e' FALSA Mentre riscontriamo che la Chirurgia e la Traumatologia hanno fatto enormi progressi affinando le proprie tecniche e salvando con esse, molti malati e feriti.G. Paolo Vanoli - www.mednat.org
  • Anonimo scrive:
    Ma siete matti?!
    Dopo aver letto le Vanoli FAQ pensavo fosse uno scherzo. Non avete vergogna di difendere un......coso simile?Per quanto riguarda il sequestro, viste le motivazioni, è più che giustificato e non si tratta in alcun modo di censura.
    • g.paolo scrive:
      Re: Ma siete matti?!
      COMUNICATO STAMPA Nuovo ATTENTATO alla Libertà di PENSIERO, PAROLA, di STAMPA e di DIFFUSIONE dell'informazione, ed anche alla Libertà di CURA, che in Italia NON esiste ancora !Il giorno 05/06/02 alle ore 14,30 è stato oscurato il sito, gestito dalla Vanoli Editore srl (MI) che tratta di Medicine Alternative:www.medicinenaturali.net + www.unimedecine.net il sabato successivo, di cui sono il direttore responsabile.Al link www.medicinaqualita.it voce Cancro, sotto Anfet alla fine della pagina, trovate il contenuto dei siti oscurati.Con l'oscuramento ai miei siti nei quali è indicato un certo "sequestro preventivo" a che cosa non si sa, questo perche? il procedimento penale indicato NON riguarda ne? la mia persona, ne? la casa editrice per la quale lavoro, ma riguarda Terzi ! Questo sequestro ha seguito un iter non in linea con il Codice che dispone l'immediata notifica alla Parte avente diritto all'impugnazione. Mi sono accorto del sequestro alcuni giorni dopo e tramite il mio legale che ne ha dovuto fare richiesta specifica al tribunale, sono venuto a conoscenza delle motivazioni solo dopo qualche mese. Questo ritardo ha compromesso il mio diritto di opposizione nei tempi e nei termini stabiliti dalla Legge.Il sequestro è legato ad un reato (palesemente inesistente) che riguarda Terzi. Procedimento giuridicamente corretto sarebbe stato quello di invitarmi con Ordine scritto a rimuovere "a scopo preventivo" dal sito le pagine riguardanti i dati che mi furono inviati dal dr. Simoncini (lastre, tac, ecografie, scintigrafie, ecc.) riguardanti i pazienti curati dallo stesso.Inoltre, vi e? un?altra grave azione compiuta in questo ?sequestro preventivo???.: NON si puo' sequestrare una intera biblioteca perche? alcune pagine di un libro, in uno scaffale, sono passibili di sequestro, secondo il parere di un "giudice" ! Un esempio, se fosse stata una cosa materiale, ad esempio il sequestro della documentazione clinica di un paziente presso lo studio di un medico, il magistrato di certo non avrebbe disposto il sequestro di tutta la documentazione esistente dei vari suoi pazienti, nello studio del medico. Ma cio? e? quello che stato effettuato sui miei siti; una intera biblioteca (migliaia di pagine web) di informazioni sulle medicine alternative, e? stata sequestrata perche? alcune pagine, circa una ventina, sono state ritenute da oscurare ! malgrado che tutto cio???. sia ancora da dimostrare ! Speriamo che il processo faccia completa luce su questo strano comportamento della magistratura??? Con questo ?sequestro? si sono anche violati gli articoli della Costituzione Italiana che recitano:art. 2 : solidarietà sociale...Il mio scopo è informare gratuitamente la popolazione su tutte le tecniche sanitarie possibili...per una forma di solidarietà sociale.art. 3 : effettiva partecipazione di tutti ...all'organizzazione sociale del paese.come sopra.art. 4 : ogni cittadino ha il dovere di svolgere..per propria scelta..una funzione che concorra al progresso spirituale della società...Divulgare le informazioni utili e salubri della medicina naturale, concorre notevolmente al progresso spirituale della società umana, evitando di gravare anche sulla spesa sanitaria e quindi sulle ns. tasse...art.19 : Tutti hanno il diritto di professare...e farne propaganda.La mia religione (etica di vita) è la medicina naturale, la professo e ne faccio gratuitamente propaganda a tutti a mezzo Internet, nei miei siti.art. 21 : tutti hanno il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero, con la parola, lo scritto ed OGNI altro MEZZO di diffusione. La stampa NON può essere soggetta ad autorizzazione o censure.Come mai in questo caso si è disposto addirittura un "sequestro preventivo" a che cosa ??? Evidentemente hanno paura di cio? che abbiamo messo a punto: la soluzione al problema Cancro ! Art.33 : l'arte e le scienze sono libere e libero ne è l'insegnamento.La scienza della medicina naturale è un'arte che studio pratico ed insegno da 36 anni, tant'è che ho scritto e pubblicato una "Guida alla Salute Naturale"; ho messo a punto da decenni una teoria/terapia che costa pochissimo ma che è risolutiva per il Cancro (vedi nel sito web: www.mednat.org /cancro e medicina naturaleSuccessivamente (3 anni or sono) assieme ad alcuni medici che con i loro studi erano arrivati alle stesse mie conclusioni, abbiamo dimostrato da 1 anno, che la terapia funziona e che potrebbe essere subito applicata con grande beneficio su tutti i malati cancerosi.Commento:Il Cancro è una malattia che nel mondo ha una incidenza di morti di circa il 50%... nei primi 5 anni.....ed il rimanente 45% nei successivi 5 anni ... ed è in continuo aumento...ogni anno ! (dati OMS)Con oltre 80 centri oncologici nel mondo ..che "spendono" anche denaro pubblico per la "ricerca", fino ad ora la soluzione al cancro non è stata trovata !Siccome questa grave malattia muove grossissimi capitali, tutti nei paesi occidentali perché nei paesi del terzo mondo questa malattia è quasi inesistente, essa è divenuta un enorme "business" ormai pilastro delle economie dei vari paesi occidentali ove si manifesta; quindi modificare questo "status quo finanziario" di milioni di $ (dollari) NON DEVE essere possibile.Quindi le Ricerche serie, alternative, poco costose....NON devono arrivare alla conoscenza della Popolazione....al lettore trarre le conclusioni..NON è che "per caso" le medicine naturali diano fastidio all'ordine dei medici ?!?!? e non vogliano che si divulghino le tecniche salutari di queste medicine, a loro sconosciute, e quindi mettendoli in crisi di coscienza e di mestiere ?!?!? Quindi per ora e seguendo i consigli del ns. ufficio legale, le pagine che dimostrano l?efficacia della ns. terapia NON invasiva, con lastre, tac, scintigrafie, ecografie, ecc. verranno da NOI disattivate (da oggi 07/02/2003), fino alla fine del dibattimento nei confronti delle ?accuse?, che noi riteniamo false, mosse ai medici che hanno praticato con successo sui pazienti cancerosi, la terapia a base di acqua basica; questo per evitare nuovi abusi contro i ns. siti che abbiamo mantenuto a ns. spese per fare informazione GRATUITA alla popolazione ignara di ciò che sta? avvenendo sulla pelle dei malati ! G. Paolo Vanoli (I2VGP) Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Biologico Naturali - www.mednat.org / Cure NATURALI / Protocollo della SaluteEditore, Giornalista iscritto all'ordine dal 1967, ricercatore e consulente per le Medicine Biologico Naturali, laureato negli USA in Scienza della Nutrizione (Ph.D.). G. Paolo Vanoli www.mednat.org
  • Anonimo scrive:
    I motivi del sequestro
    Solo per caso e su segnalazione di un "fratello" telematico, sono capitato qui, a leggere tutti i commenti che sono stati scritti in merito al sequestro del sito di Vanoli. Seguo molto da vicino la vicenda e sono al corrente dei suoi sviluppi, dato che Vanoli è una vecchia conoscenza dei NG di medicina (ed anche altri) da anni. Avrete sentito parlare di quella denuncia contro un medico romano che curava il cancro col bicarbonato e che ha fatto fuori una persona col suo sistema: bene. Vanoli e questo medico romano (radiato dall'ordine dei medici di Roma di recente) erano e sono in società. Il sequestro è avvenuto anche nei confronti del sito di questo medico, oltre che nei confronti di vanoli. Credo che, a tutela della salute pubblica e soprattutto per evitare che persone disperate (con un familiare canceroso) cadano in queste maglie, un sequesto (e quindi un oscuramento) non sinao criticabili. Non si tratta di censura (tanto è vero che i siti commerciali di vanoli sono online da anni e nessuno li ha mai toccati)....semplicemente si tratta di cautelare chi, ignaro delle conseguenze, può rivolgersi a loro per una terapia "al bicarbonato" rischiando la pelle.Un saluto
    • Anonimo scrive:
      Re: I motivi del sequestro

      Avrete sentito parlare di quella denuncia
      contro un medico romano che curava il cancro
      col bicarbonato e che ha fatto fuori una
      persona col suo sistema: bene. Vanoli e
      questo medico romano (radiato dall'ordine
      dei medici di Roma di recente) erano e sono
      in società. Il sequestro è avvenuto anche
      nei confronti del sito di questo medico,
      oltre che nei confronti di vanoli. Credo
      che, a tutela della salute pubblica e
      soprattutto per evitare che persone
      disperate (con un familiare canceroso)
      cadano in queste maglie, un sequesto (e
      quindi un oscuramento) non sinao
      criticabili. Non si tratta di censura ...Ne avevo sentito parlare. Comunque mi sembra cisiano delle incongruenze:- se trattasi di sequestro per avere i documentipubblicati, non si vede perché oscurarlo;- ibidem, sia visibile pari pari ad altri URL;- ibidem, lo abbia disposto la GdF - Nucleo Sp.servizi Extratributari, invece che la Polizia(problema di procedure?).C'è ancora qualcosa che non mi convince, staremoa vedere...Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: I motivi del sequestro

        C'è ancora qualcosa che non mi convince,
        staremo
        a vedere...Questa vicenda è l'epilogo di una storia che va avanti da mesi. Il sito del medico in questione era già stato opportunamente modificato per togliere tutte le parti riguardanti la sua terapia al bicarbonato. Vanoli l'ha ospitato nei suoi siti. C'è anche un problema di pubblicità medica, visto che il metodo veniva spacciato come infallibile e soprattutto visto che si davano indirizzo e numero di cellulare del medico stesso, tramite i quali i malcapitati genitori del paziente deceduto avevano con lui preso contatto. Sottolineo un fatto: la terapia al bicarbonato non ha mai avuto una base scientifica accertata...ma nonostante questo veniva praticata a prezzi piuttosto alti (sopra ai 20 milioni di vecchie lire per ogni trattamento). Voglio dire: bloccare in qualsiasi modo questo tipo di "commercio" non credo sia da stigmatizzare. Chi si incarica del blocco non credo abbia importanza (polizia? Guardia di Finanza?). Piuttosto, invece, sarebbe opportuno che si riflettesse sulla pericolosità di innumerevoli siti sui quali NON SI PUO' effettuare un controllo e che, subdolamente, fanno danno o comunque sono potenzialmente pericolosi. I siti di Vanoli contengono le informazioni sulla terapia al bicarbonato da mesi....nessuno li ha toccati finchè non c'è scappato il morto e finchè il medico che la propugna non è stato denunciato dai parenti....Io, che sono medico, sono per la tutela della salute....anche con mezzi non convenzionali ma a patto che sia rispettato l'individuo e che non ci sia speculazione sul dolore altrui. Quindi, conoscendo MOLTO bene Vanoli e le sue battaglie, posso dire che, per questo "abuso" in particolare (e non per le altre, innocue indicazioni da lui fornite che fanno danno solo al portafogli e non all'organismo) l'oscuramento del sito sia stato una norma più rivolta all'integrità di chi lo legge che all'effettiva "punizione" del soggetto in se.Alla fine di tutto rimane comunque la libertà di ognuno di interpretare questo provvedimento. I fatti sono "crudamente" quelli che ho esposto: se ci volete leggere qualche complotto antilibertà....beh, siete padroni di farlo :-))))Un saluto a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: I motivi del sequestro
      - Scritto da: Mumblemumble
      Solo per caso e su segnalazione di un
      "fratello" telematico, sono capitato qui, a
      leggere tutti i commenti che sono stati
      scritti in merito al sequestro del sito di
      Vanoli. Seguo molto da vicino la vicenda e
      sono al corrente dei suoi sviluppi, dato che
      Vanoli è una vecchia conoscenza dei
      NG di medicina (ed anche altri) da anni.
      Avrete sentito parlare di quella denuncia
      contro un medico romano che curava il cancro
      col bicarbonato e che ha fatto fuori una
      persona col suo sistema: bene. FALSO, il PM NON ha ancora fornito nessuna prova a contro il medico dr. Simoncini (sono passati 2 anni ed 8 mesi.....)per questa morte, che al contrario, controllando i dati emersi dall'autopsia, e' morto per una emorragia dovuta ad una paracentesi praticatagli dal medico dell'ospedale al quale era arrivato con forti dolori (era un malato terminale lasciato a morire a casa....dalla medicina ufficiale). Vanoli e
      questo medico romano (radiato dall'ordine
      dei medici di Roma di recente) erano e sono
      in società. Falso e di cio' dovrai a suo tempo rispondere in sede opportuna !Il sequestro è
      avvenuto anche nei confronti del sito di
      questo medico, oltre che nei confronti di
      vanoli. In modo ILLEGALE per i miei siti !Credo che, a tutela della salute
      pubblica e soprattutto per evitare che
      persone disperate (con un familiare
      canceroso) cadano in queste maglie, un
      sequesto (e quindi un oscuramento) non sinao
      criticabili. Lo sono eccome ed a suo temppo chiedero' i danni allo Stato !Non si tratta di censura (tanto
      è vero che i siti commerciali di
      vanoli sono online da anni e nessuno li ha
      mai toccati)....semplicemente si tratta di
      cautelare chi, ignaro delle conseguenze,
      può rivolgersi a loro per una terapia
      "al bicarbonato" rischiando la pelle.Ma quale pelle, l'acqua basica al 5% di bicarbonato e' utilizzata in TUTTO il mondo da decenni e decenni e NON ha mai ucciso NESSUNO.Infatti le perizie presentate al GIP dal dr. Simoncini hanno evidenziato proprio questo !Sei tutto in Mala Fede e quindi un FALSIFICATORE della Verita' G. Paolo Vanoli
  • Anonimo scrive:
    E' UN SITO AL LIMITE E PURTROPPO LA LEGGE..
    In alcune parti del sito si possono facilmente identificare le ipotesi di apologia di reato o addirittura istigazione a reato (come quando si afferma, a torto o a ragione, che coltivare la cannabis è un diritto di ogni essere umano), quindi purtroppo la legge del nostro paese interviene, anche se non so in base a quali criteri sia lecito chiudere il sito totalmente comunque. In ogni caso visto il contenuto controinformativo della cosa credo (quasi spero) che sia mirrorato interamente all'estero al piu' presto (come avvenne per netstrike.it) anche se le cose qui rimangono COMUNQUE da prendere con un GRANDE giudizio critico, ma ciò non toglie, in ogni caso, che hanno il pieno diritto di essere espresse.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' UN SITO AL LIMITE E PURTROPPO LA LEGGE..

      In alcune parti del sito si possono
      facilmente identificare le ipotesi di
      apologia di reato o addirittura istigazione
      a reato (come quando si afferma, a torto o a
      ragione, che coltivare la cannabis è un
      diritto di ogni essere umanohai toccato un bel tasto dolente....sai cosa rappresentava la cannabis nell'era pre-petrolio? l'ipotesi che pestava i piedi a troppa gente per rimanere legale è molto probabile ("molto probabile" quindi non venitem a riompere le palle! ;-) )consiglio a tutti di documentarsi perché un è un problema molto serio che la maggior parte di noi non ha neanche idea, perché se ora le informazioni viaggiano un po' + libere di 60 anni fa, ne sono state buttate di palate di mer*da su una pianta che a mio avviso sarebbe realmente una manna, come ha deto il grande roberto bemigni(è "solo" un'opinione basata su qualche conoscenza scientifica e non maturata negli ultimi 12 anni, nonché su una certa sensibilità e intelligenza per quello che riguarda il benesere del nostro pianeta moribondo) In ogni caso visto il
      contenuto controinformativo della cosa credo
      (quasi spero) che sia mirrorato interamente
      all'estero al piu' presto (come avvenne per
      netstrike.it) anche se le cose qui rimangono
      COMUNQUE da prendere con un GRANDE giudizio
      critico, ma ciò non toglie, in ogni caso,
      che hanno il pieno diritto di essere
      espresse.GRANDE!mi hai dato un'idea...teleport+ADSL...intanto me lo succhio... poi si vede
    • Anonimo scrive:
      Re: E' UN SITO AL LIMITE E PURTROPPO LA LEGGE..
      12.3 mb....io ne ho una copia!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' UN SITO AL LIMITE E PURTROPPO LA LEGGE..

      In alcune parti del sito si possono
      facilmente identificare le ipotesi di
      apologia di reato o addirittura istigazione
      a reato (come quando si afferma, a torto o a
      ragione, che coltivare la cannabis è un
      diritto di ogni essere umano),Anche questa è una opinione... :)
      quindi purtroppo la legge del nostro paese
      interviene, anche se non so in base a quali
      criteri sia lecito chiudere il sito
      totalmente comunque. Per via delle altre sue attività illecite, leggiti gli altri post ;)
      In ogni caso visto il
      contenuto controinformativo della cosa credo
      (quasi spero) che sia mirrorato interamente
      all'estero al piu' presto (come avvenne per
      netstrike.it)Evidentemente non hai mai avuto a che fare con Vanoli sui newsgroup, per fortuna quelli di medicina ultimamente sono moderati, per cui i provocatori come lui non sono ammessi, anche se imperversa sempre in it.salute :(Leggiti colà un po' di suoi post e poi mi dirai, solo cerca di non cedere alla tentazione di rispondergli, perché è come gettare alcool sul fuoco, e con uno come lui non ne vale proprio la pena....
      anche se le cose qui rimangono
      COMUNQUE da prendere con un GRANDE giudizio
      critico, ma ciò non toglie, in ogni caso,
      che hanno il pieno diritto di essere
      espresse.Guarda meglio... in realtà il sito è chiaramente COMMERCIALE.... e qui il sig. vanoli si smaschera ;)
  • Anonimo scrive:
    Liberta` e cavolate..
    Per me il tizio in questione e` libero di dire quello gli pare e dove gli pare.. Il problema e` un po' di spirito critico, che basterebbe a smontare i suoi discorsi.E` vero che le case farmaceutiche stanno esagerando, ma c'ho non toglie che una buona parte dei ricercatori sia seria e responsabile.. Temo molto di piu` i manager e i politicanti al di sopra della struttura della ricerca. Cos'e` peggio, un medico che come consulente della sanita` fa approvare un farmaco di una casa farm. "amica" al posto di un'altro (magari quasi uguale.. i milioni di nomi dei farmaci sono spesso solo "facciata"), oppure uno che ti fa bere urina, che ti propone clisteri a base di urina, e che vorrebbe costruire dischi volanti? Cio` non toglie che i problemi degli abusi di potere in ambito medico a spese dei malati siano un grosso problema.E che la censura sia un'altro grosso problema!!Saluti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Liberta` e cavolate..
      in italia la censura è IL problema.Il un grande problema per i cittadini, ma è lo è soprattutto per i provider italiani, destinati a chiudere baracca
    • g.paolo scrive:
      Re: Liberta` e cavolate..
      TERAPIA anti CANCRO dei medici, dr. SIMONCINI - Roma (La terapia consiste nel riordino del terreno tissutale, mediante acqua basica al 5% di Bicarbonato di Sodio) Visionare le seguenti dimostrazioni, con documentazioni cliniche e visive, prima e dopo il trattamento, su pazienti trattati con questa semplice ma efficace terapia NON INVASIVATutte le pagine qui sotto inserite, sono state auto censurate fino alla fine delle indagini del GIP, del Tribunale di Roma - Italy(Giudice Indagini Preliminari di Roma) nel procedimento penale contro i dottori Simoncini di Roma, che devono rispondere di accuse (secondo noi false): Omicidio Colposo e Truffa.Comunque per evitare altri problemi ,hanno gia' sequestrato in modo illegale 2 siti web ed immesso nelle Home Page degli stessi, un numero di procedimento penale che riguarda i dr. Simoncini e NON il giornalista ed editore dei siti sequestrati, i quali siti fra parentesi, avevano solo dei links ad un solo sito, che conteneva le prove sulla efficacia della terapia naturale, e' stato ritenuto opportuno sospendere le varie dimostrazioni qui sotto inserite, sui risultati della terapia applicata dai due medici di Roma, fino alla fine delle indagini, per evitare di avere altri sequestri......... che sono, malgrado l'auto censura attuata in precedenza, arrivati lo stesso su 4 altri siti,.....evidentemente si dava fastidio a qualche ordine.......cio' significa che in Italia, la dittatura sanitaria continua.....vedi anche www.mednat.org /Cancro
  • Anonimo scrive:
    Aprite gli occhi, please!
    Indipendentemente da Vanoli, il cui sito non ho mai visitato quindi non posso giudicare a vanvera, non faccio 'ste cose:Non conosco gente colpita da epidemie, ma attualmente, tra amici e parenti, ho 6 persone in chemioterapia, + 4 morti di tumori vari negli ultimi due anni.Eppure, tanto per fare un esempio, si sa benissimo a cosa è dovuto il cancro al polmone. Qualcuno ha mai fatto chiudere le MN produttrici di sigarette?No, troppo scomodo.Qualcuno ha fatto chiudere o ridimensionare industrie chimiche e simili stra-inquinatrici?No, altrettanto scomodo.L'auto a idrogeno che fece vedere Beppe Grillo?Mah, boh, chissà se era vera...Mucca pazza: quando fu accertato che l'allora secondo caso in Italia fu solo un falso allarme, il Ministro della Sanità Veronesi (importante medico) si disse sollevato, perché se fosse stato vero la situazione sarebbe stata molto preoccupante. Adesso siamo a 35/40 casi, nessuno si preoccupa più, e tutti contenti a ingozzarsi di carne comunque finta, che quando la cuoci diventa la metà.Chissà come mai, quando si trattava di smentire la "presunta" nocività delle onde elettromagnetiche (quando lavoravo in radio, sentivo la musica nel mazzo di chiavi appeso alla cinta!), le aziende di telefonia mobile rassicuravano tutti, adesso, per vendere i cellulari più moderni, tra i vantaggi sbandierano la minore nocività elettromagnetica rispetto ai vecchi modelli...Il brutto è che dall'altra parte qualcuno ci ha "mangiato" vendendo "coccinelle assorbionde" (!) e simili... Siamo poprio circondati!Morale: cialtroni ce ne sono, eccome (vedi ultimo esempio) ma spesso certi problemi esistono davvero, i sognatori, se vogliono, continuino a sognare che va tutto bene, ma evitino di prendersela stupidamnete con chi non la pensa esattamente come loro (sperando però che quest'ultimo, a sua volta, non sia uno di quei fanatici che vedono fantasmi anche dove non ce ne sono).
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite gli occhi, please!
      - Scritto da: i.d.
      Indipendentemente da Vanoli, il cui sito non
      ho mai visitato quindi non posso giudicare a
      vanvera, non faccio 'ste cose:

      Non conosco gente colpita da epidemie, ma
      attualmente, tra amici e parenti, ho 6
      persone in chemioterapia, + 4 morti di
      tumori vari negli ultimi due anni.
      Eppure, tanto per fare un esempio, si sa
      benissimo a cosa è dovuto il cancro al
      polmone. Sei sicuro?E' stato testata su 6000 criceti per 6 anni l'inalazione di fumo di sigaretta, nessun cancro ai polmoni. Allora 'sto fumo, fa venire o no il cancro ai polmoni?Comunque sono d'accordo che è scomodo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Aprite gli occhi, please!

        E' stato testata su 6000 criceti per 6 anni
        l'inalazione di fumo di sigaretta, nessun
        cancro ai polmoni. Allora 'sto fumo, fa
        venire o no il cancro ai polmoni?

        Comunque sono d'accordo che è scomodo!come dimostrano le tue parole la sperimentazione su animali è inutile.forse ai criceti non farà male la sigaretta ma a noi umani ammazza... basta fare 2+2 altre che test su animali
        • Anonimo scrive:
          Re: Aprite gli occhi, please!
          - Scritto da: mel4tonin


          E' stato testata su 6000 criceti per 6
          anni

          l'inalazione di fumo di sigaretta, nessun

          cancro ai polmoni. Allora 'sto fumo, fa

          venire o no il cancro ai polmoni?Scusa, ma dove lo hai letto, su "Cronaca Vera"?
          come dimostrano le tue parole la
          sperimentazione su animali è inutile.A riguardo, credo siano necessarie due parole. Rispetto la posizione degli animalisti, che non vogliono sperimentazioni su animali perche' danno un valore alla vita e alla sofferenza animale pari a quella umana. Non sono d'accordo, ma e' una posizione che nasce da convinzioni profonde, e se uno la porta avanti con coerenza (come penso sia il tuo caso) va rispettato. Ma il guaio delle posizioni etiche (di tutte, anche delle mie, che sono pure nonviolento e ho in grande considerazione problemi di questo tipo) e' che occorre fare i conti con la realta'. E convinzioni profonde differenti si ritrovano messe in contraddizione tra di loro dalla complessita' della vita. In tutto, dall'impegno sociale che (siccome siamo limitati) deve scegliere su cosa impegnarsi e cosa trascurare, alla necessita' di rispettare esigenze legittime e contrastanti delle persone che amiamo, e, non ultimo, le conseguenze di qualsiasi nosta azione, o inazione, incluso come ci curiamo. La tentazione, di fronte a situazioni come quella della sperimentazione su animali, e' di semplificare drasticamente il problema negando uno dei due corni del dilemma. Gli animali non soffrono (soluzione 1) o la sperimentazione e' inutile, dannosa (soluzione 2). In entrambi i casi, la coscienza e' a posto. I test su animali, purtroppo, servono. Possiamo non usare cosmetici testati su animali (dei cosmetici possiamo fare a meno), ma secondo dati LAV si tratta di una piccola percentuale del totale. Possiamo usare altri metodi, ma i margini di incertezza sono MOLTO maggiori, al contrario di quanto sostengono i militanti della LAV. Una coltura cellulare non potra' mai evidenziare effetti sistemici. Un modello di calcolatore e' un aiuto notevole, ma e' limitato dalle nostre conoscenze dei processi. Per sostenerne l'inutilita', naturalmente si puo' inventarsi pseudoargomentazioni piu' o meno convincenti, ma si tratta appunto di tentativi (molto ben motivati) di autoilludersi. Se davvero fosse cosi', la maggior parte dei ricercatori, che non sono sadici e hanno i loro bravi problemi di cosienza, ne farebbe volentieri a meno. La sperimentazione su animali costa, e' difficile (gli animali sono piu' difficili da maneggiare di una coltura cellulare o un modello al calcolatore), e oggi ci sono un sacco di pastoie burocratiche, messe giustamente a tutelare da un suo uso eccessivo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aprite gli occhi, please!

        Sei sicuro?
        E' stato testata su 6000 criceti per 6 anni
        l'inalazione di fumo di sigaretta, nessun
        cancro ai polmoni. Allora 'sto fumo, faMa non sparare cazzate, và.
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite gli occhi, please!
      - Scritto da: i.d......
      Morale: cialtroni ce ne sono, eccome (vedi
      ultimo esempio) ma spesso certi problemi
      esistono davvero, i sognatori, se vogliono,
      continuino a sognare che va tutto bene, ma
      evitino di prendersela stupidamnete con chi
      non la pensa esattamente come loro (sperando
      però che quest'ultimo, a sua volta, non sia
      uno di quei fanatici che vedono fantasmi
      anche dove non ce ne sono).No. Non va tutto bene. Anzi va tutto male. Proprio per questo bisogna combattere i cialtroni che cercano di sfruttare a proprio vantaggio la situazione. Rischiando fra il resto di danneggiare il prossimo: forse i tuoi conoscenti è meglio che continuino a fare la chemioterapia invece che bersi le proprie urine...Il fatto che le case farmaceutiche ci "marcino sopra" non vuol dire che sia giusto buttare alle ortiche la medicina attuale per adottare "rimedi" degni del medioevo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Aprite gli occhi, please!
        - Scritto da: TeX
        forse i
        tuoi conoscenti è meglio che continuino a
        fare la chemioterapia invece che bersi le
        proprie urine...Non forse, certamente. A parte che non ho fatto alcun paragone con le urine, anche perché (RIPETO) non ne so niente. Però, si dice, è meglio prevenire piuttosto che curare, anche perché agli altri 4 la chemio non ha fatto un tubo, anzi...
        Il fatto che le case farmaceutiche ci
        "marcino sopra" non vuol dire che sia giusto
        buttare alle ortiche la medicina attuale per
        adottare "rimedi" degni del medioevo.Infatti, non parlavo di questo.Il problema è che i cialtroni (intesi più ampiamente come gente in malafede, o presuntuosa, o superficiale, o a volte anche solo ignorante) che sono dalla parte dell'"ufficialmente giusto" non sono pochi, quindi bisogna fare molta attenzione anche a loro, non solo a chi propone cose nuove (e non tutti sono cialtroni, basti ricordare che le più grandi scoperte scientifiche da cui ancora oggi tutti noi traiamo beneficio, appartengono a Galileo, che all'epoca era considerato tale)Chiudo, devo andare dal dentista (senza mercurio, finalmente: ma ce n'è voluto di tempo e di danno, per capirlo!!!)
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite gli occhi, please!
      - Scritto da: i.d.
      Indipendentemente da Vanoli, il cui sito non
      ho mai visitato quindi non posso giudicare a
      vanvera, non faccio 'ste cose:ah no ? non hai mai visitato il sito pero' vuoi dire la tua ? alla faccia !!
      • Anonimo scrive:
        Re: Aprite gli occhi, please!
        - Scritto da: none
        non hai mai visitato il sito pero' vuoi
        dire la tua ?
        alla faccia !!Visto che il discorso si è allargato (basta leggere gli altri interventi), sono intervenuto sull'argomento in generale.Non ho MAI detto la mia su Vanoli e il suo sito.Semplice, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Aprite gli occhi, please!
      - Scritto da: i.d.
      L'auto a idrogeno che fece vedere Beppe
      Grillo?Ma tu lo sai come si produce l'idrogeno per quel tipo di veicolo? La macchina è pulita pulita (anche se costa uno sproposito... vedi autobus in sperimentazione credo a torino che costano 1 milione e mezzo di euro), ma l'idrogeno lo produci sfruttando ancora i sistemi di produzione di energia convenzionali...
  • Anonimo scrive:
    una domanda sul sequestro
    vi pongo una domanda su questo sequesto,se il webmaster invece che mettere il sito su un provider italiano l'avesse posto su un provider scozzese (per esempio), il sito sarebbe stato sequestrato?grazie per le risposte
  • Anonimo scrive:
    Un'opinione (2)
    Dimenticavo...Non che debba essere necesseriamente così, però michiedo: la Rete è piena di siti di ciarlatani, truffatori e tipi pericolosi. Come mai si sono affrettati a far chiudere questa mosca bianca?Forse dà veramente fastidio a qualcuno?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'opinione (2)
      - Scritto da: i.d.
      Dimenticavo...
      Non che debba essere necesseriamente così,
      però mi
      chiedo: la Rete è piena di siti di
      ciarlatani, truffatori e tipi pericolosi.
      Come mai si sono affrettati a far chiudere
      questa mosca bianca?
      Forse dà veramente fastidio a qualcuno?temo che sei su una delle possibiliti verità!forse a "qualcuno" da fastidio la medicina naturale...non è poi così inimmagginabile!ARRRRGGH!
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'opinione (2)
        - Scritto da: cerchio


        - Scritto da: i.d.

        Dimenticavo...

        Non che debba essere necesseriamente così,

        però mi

        chiedo: la Rete è piena di siti di

        ciarlatani, truffatori e tipi pericolosi.

        Come mai si sono affrettati a far chiudere

        questa mosca bianca?

        Forse dà veramente fastidio a qualcuno?
        Forse? Questo è sicuro! Il mondo è pieno di bastardi.la mia solidarietà.
        temo che sei su una delle possibiliti verità!

        forse a "qualcuno" da fastidio la medicina
        naturale...

        non è poi così inimmagginabile!
        ARRRRGGH!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'opinione (2)
      - Scritto da: i.d.
      Dimenticavo...
      Non che debba essere necesseriamente così,
      però mi
      chiedo: la Rete è piena di siti di
      ciarlatani, truffatori e tipi pericolosi.
      Come mai si sono affrettati a far chiudere
      questa mosca bianca?
      Forse dà veramente fastidio a qualcuno?E i siti razzisti ? Forse che la teoria della Razza Superiore sia una verita' da nascondere ? E i siti pedofili ? Forse che la pedofilia sia un bene ?Perche' cercare sempre le risposte piu' improbabili ? Occam diceva che la spiegazione piu' semplice spesso e' quella giusta. In questo caso il sito e' stato sequestrato perche' propinava bugie e metodi rischiosi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'opinione (2)
        due cose.la libertà di parola (parola att. non azione) è da salvaguardare sempre e comunque l'esistenza di chi può dirsi razza superiore garantisce la mia di esistenza che predico l'antispecismo e vedo il razzismo come problema minore.ben diverso è l'azione (e qui va condannata la pedofilia perchè non è libertà di parola ma è violenza di azione). personalmente non avrei nulla contro chi promuovesse l'amore tra uomini e bambini, ripeto la libertà di parola ha un prezzo da pagare, e io sono disposto a pagarlo.seconda cosa.primo si chiamo Ockham e non occam, secondo sosteneva anche l'indomostrabilità scientifica dei processi, quindi non citare ockham per difendere la medicina tradizionale perché ti tiri una zappa sui piedi che te li sfasci.keep up the struggling! go vegan!
        E i siti razzisti ? Forse che la teoria
        della Razza Superiore sia una verita' da
        nascondere ?
        E i siti pedofili ? Forse che la pedofilia
        sia un bene ?

        Perche' cercare sempre le risposte piu'
        improbabili ? Occam diceva che la
        spiegazione piu' semplice spesso e' quella
        giusta. In questo caso il sito e' stato
        sequestrato perche' propinava bugie e metodi
        rischiosi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sta toccando il fondo
          - Scritto da: mel4tonin
          due cose.PF, impara a quotare.
          la libertà di parola (parola att. non
          azione) è da salvaguardare sempre e comunque
          l'esistenza di chi può dirsi razza superiore
          garantisce la mia di esistenza che predico
          l'antispecismo e vedo il razzismo come
          problema minore.Se una persona si definisce superiore, automaticamente si pone al disopra degli altri, minacciando di fatto la loro liberta'.
          ben diverso è l'azione (e qui va condannata
          la pedofilia perchè non è libertà di parola
          ma è violenza di azione).Guardare delle fotografie non mi pare molto violento.
          personalmente non
          avrei nulla contro chi promuovesse l'amore
          tra uomini e bambini, ripeto la libertà di
          parola ha un prezzo da pagare, e io sono
          disposto a pagarlo.Io pure. Ma esistono delle leggi.
          seconda cosa.
          primo si chiamo Ockham e non occam,Vedo che ne sai piu' del Signor Garzanti. "Guglielmo di Occam", ripeto.
          quindi non citare
          ockham per difendere la medicina
          tradizionale perché ti tiri una zappa sui
          piedi che te li sfasci.http://www.ilrasoiodioccam.it/Cito: " Si tratta di un principio metodologico che sta alla base del pensiero moderno: tra due teorie entrambe capaci di spiegare un gruppo di dati occorre scegliere quella più semplice e dotata di un minor numero di ipotesi, ?tagliando via? con il rasoio di Occam quella più lunga e involuta. Non tanto perché una sia più ?vera? dell?altra, quanto perché quella più breve e compatta permette di risparmiare tempo e fatica inutili."Vatti a nascondere, ti sei gia' screditato abbastanza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            Guglielmo di OCCAM :-)))))Tommaso il MoroCartesio,poi chi c'era???dai :-)))ancora al medioevo..Ockham.(dai un'occhiata in giro)ciaociao- Scritto da: Giambo


            - Scritto da: mel4tonin

            due cose.

            PF, impara a quotare.


            la libertà di parola (parola att. non

            azione) è da salvaguardare sempre e
            comunque

            l'esistenza di chi può dirsi razza
            superiore

            garantisce la mia di esistenza che predico

            l'antispecismo e vedo il razzismo come

            problema minore.

            Se una persona si definisce superiore,
            automaticamente si pone al disopra degli
            altri, minacciando di fatto la loro
            liberta'.


            ben diverso è l'azione (e qui va
            condannata

            la pedofilia perchè non è libertà di
            parola

            ma è violenza di azione).

            Guardare delle fotografie non mi pare molto
            violento.


            personalmente non

            avrei nulla contro chi promuovesse l'amore

            tra uomini e bambini, ripeto la libertà di

            parola ha un prezzo da pagare, e io sono

            disposto a pagarlo.

            Io pure. Ma esistono delle leggi.


            seconda cosa.

            primo si chiamo Ockham e non occam,

            Vedo che ne sai piu' del Signor Garzanti.
            "Guglielmo di Occam", ripeto.


            quindi non citare

            ockham per difendere la medicina

            tradizionale perché ti tiri una zappa sui

            piedi che te li sfasci.

            http://www.ilrasoiodioccam.it/

            Cito: " Si tratta di un principio
            metodologico che sta alla base del pensiero
            moderno: tra due teorie entrambe capaci di
            spiegare un gruppo di dati occorre scegliere
            quella più semplice e dotata di un minor
            numero di ipotesi, ?tagliando via? con il
            rasoio di Occam quella più lunga e involuta.
            Non tanto perché una sia più ?vera?
            dell?altra, quanto perché quella più breve e
            compatta permette di risparmiare tempo e
            fatica inutili."

            Vatti a nascondere, ti sei gia' screditato
            abbastanza.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin
            Guglielmo di OCCAM :-)))))

            Tommaso il Moro
            Cartesio,

            poi chi c'era???

            dai :-)))

            ancora al medioevo..


            Ockham.
            (dai un'occhiata in giro)Io l'ho data, il nome da me riportato era corretto, come pure ul pensiero.Cosa che non si puo' applicare a te, purtroppo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Giambo


            - Scritto da: mel4tonin

            ben diverso è l'azione (e qui va
            condannata

            la pedofilia perchè non è libertà di
            parola

            ma è violenza di azione).

            Guardare delle fotografie non mi pare molto
            violento.Eventualmente, neanche guardare il sito di un ciarlatano fa male.

            personalmente non

            avrei nulla contro chi promuovesse l'amore

            tra uomini e bambini, ripeto la libertà di

            parola ha un prezzo da pagare, e io sono

            disposto a pagarlo.Amore? Dove l'hai mai visto un bambino du tre anni innamorato di un uomo di trenta?
            Io pure. Ma esistono delle leggi.Sposatevi di nascosto.
            Cito: " Si tratta di un principio
            metodologico che sta alla base del pensiero
            moderno: tra due teorie entrambe capaci di
            spiegare un gruppo di dati occorre scegliere
            quella più semplice e dotata di un minor
            numero di ipotesi, ?tagliando via? con il
            rasoio di Occam quella più lunga e involuta.
            Non tanto perché una sia più ?vera?
            dell?altra, quanto perché quella più breve e
            compatta permette di risparmiare tempo e
            fatica inutili."Più compatta del suo cervello? Se si fosse subito tagliata la gola col rasoio, avrebbe risparmiato il tempo e la fatica di dire questa stronzata.A proposito di risparmiare tempo e fatica inutili: i 6000 criceti?Cmq sto forum fa vomitare più di quelli con le guerre tra Linux e Microsoft, lo abbandono, divertitevi.Allora potevano evitare la stronzata dei 6000 criceti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: i.d.
            Cmq sto forum fa vomitare più di quelli con
            le guerre tra Linux e Microsoft, lo
            abbandono, divertitevi.Mi sa' che hai toppato, hai mischiato mie citazioni con altre ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da: mel4tonin

            ben diverso è l'azione (e qui va
            condannata

            la pedofilia perchè non è libertà di
            parola

            ma è violenza di azione).

            Guardare delle fotografie non mi pare molto
            violento.Guardare fotografie è un'azione. Come questofavorisce l'abuso sui minori, c'e` automaticamentereato.Ovvero non hai capito la differenza con la libertàdi parola/espressione.

            personalmente non

            avrei nulla contro chi promuovesse l'amore

            tra uomini e bambini, ripeto la libertà di

            parola ha un prezzo da pagare, e io sono

            disposto a pagarlo.

            Io pure. Ma esistono delle leggi.Nessuna legge può condannare in merito allalibertà di parola solo per ciò che si dice, cideve essere altro (diffamazione, istigazione adelinquere, etc.)


            seconda cosa.

            primo si chiamo Ockham e non occam,

            Vedo che ne sai piu' del Signor Garzanti.
            "Guglielmo di Occam", ripeto.
            Vi state rincorrendo la coda :) I puristi possono(giustamente, ma mia opinione e basta) parlare di Occam e Tommaso Moro, o anche Eulero, Cartesio,...trattasi di derivazioni dal "latino" medievaleo quello usato nei "libri dotti" del rinascimentoprima della formalizzazione delle lingue vogari.Sintesi: sono buone entrambe le forme.Nella speranza che la censura non censuri più,saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un'opinione (2)
        - Scritto da: Giambo
        In questo caso il sito e' stato
        sequestrato perche' propinava bugie e metodi
        rischiosi.Può darsi, ripeto che non l'ho mai visto.Comunque non sarebbe l'unico a farlo, quindi ribadisco:perché solo lui?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sta toccando il fondo
          - Scritto da: i.d.

          In questo caso il sito e' stato

          sequestrato perche' propinava bugie e

          metodi rischiosi.
          Può darsi, ripeto che non l'ho mai visto.
          Comunque non sarebbe l'unico a farlo, quindi
          ribadisco:
          perché solo lui?Perche' da qualche parte bisogna cominciare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Giambo


            - Scritto da: i.d.


            perché solo lui?

            Perche' da qualche parte bisogna cominciare.Aspetto il seguito, allora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: i.d.


            perché solo lui?



            Perche' da qualche parte bisogna
            cominciare.

            Aspetto il seguito, allora.Vedremo. Io comunque sono contro la censura su Internet. Devo ancora decidere se essere contro pure i siti che infrangono la legge :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'opinione (2)
      questa è politicaci sarà stato uno dei grandi potenti che ha detto che quel sito andava censurato .... naturalmente il favore verrà ricambiatoricordate il buon ministro della salute Veronesi .... in una intervista aveva dichiarato che riformare il sistema medico era impossibile perchè legato ad interessi esterni .... e nello stesso tempo ha detto che per fare approvare un decreto legge(di qualsiasi natura) bisognava scendere a compromessi ... io ti faccio passare questo ..... e tu mi aiuti da un'altra parte anche se va contro le proprie convinzionila politica è questonon ha detto nulla di ciò che già sapevamo, ma è bello sentirlo dire da cariche autorevoli e apolitichee non scordiamo il ministro degli esteri dell'attuale governo .... ricordate come è stato messo da parte ..... ha semplicemente detto quello che pensava sul sistema politico italiano(non che gli altri siano messi meglio) .....
  • Anonimo scrive:
    Censura a servizio dei medici e delle farmacie?
    Oppure sto sito proponeva foto pedofile oc scaricavi sw,mp3,film, piratati?Tracce di codice javascript copiato senza autorizzazione?Ma che c'era d'orrendo e illegale da dover ricorrere al sequestro?Speriamo che non innalzino il solito muro di gomma all'italiana quello della serie ne sapremo qualcosa tra 100 anni (forse :-)bye
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie?
      prova ad immaginare se qualcuno ti dicesse:smettila di mangiare carne e avrai ridotto del 70% la possibilità di avere un tumore,non comprare medicinali ultracostosi, basta mangiare verdura cruda 1 volta al giorno e avrai creato anticorpi ultrapotenti in grado di sconfiggere molte delle malattie esistenti.non vaccinarti, perchè i vaccini non servono a nulla, se non ad indebolire il sistema immunitario.questo darebbe fastidio a chi guadagna miliardi su un business chiamato medicina non trovi.un ultima cosa su cui meditare:se non ci fossero più malattie, una casa farmaceutica sarebbe contenta o no?meditate gente... meditate- Scritto da: censuratemi pure
      Oppure sto sito proponeva foto pedofile o
      c scaricavi sw,mp3,film, piratati?
      Tracce di codice javascript copiato senza
      autorizzazione?
      Ma che c'era d'orrendo e illegale da dover
      ricorrere al sequestro?
      Speriamo che non innalzino il solito muro di
      gomma all'italiana quello della serie ne
      sapremo qualcosa tra 100 anni (forse :-)
      bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
        - Scritto da: mel4tonin
        prova ad immaginare se qualcuno ti dicesse:5- Cos'e' l'Urino Terapia? E' la cura Naturaleper eccellenza, meglio di ciò la Natura, non poteva proporre alle sue creature, per la prevenzione e la cura di TUTTI i malesseri; l'utilizzo dell'Orina si perde nella notte dei tempi del passato dell'uomo; è la migliore, la più sicura ed efficace cura per ogni tipo di malattia.[...]Il "metabolismo" corporeo estrae e distilla tutto ciò che serve dagli alimenti introdotti nel tubo digerente per poter attuare il processo Nutrizionale delle cellule del corpo; la parola alimento, significa: ciòche si porta "al mento"; il sangue prodotto, dall'intestino e dal midollospinale, è quindi parte integrante dell'interno del corpo; infattidistribuisce le sostanze vitali e da esso si distilla l'Orina che, dopovari passaggi, esce da un rubinetto speciale chiamato da sempre ....l'Alberodella Vite (Pene) o la Fonte della Vite (Vulva).http://www.arcetri.astro.it/~comore/skeptic/vanoli_faq.html#q1
        meditate gente... meditateSi appunto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
          a me personalmente non interessa l'urinoterapia, ma sappi che tanti medici dentro gli ospedali la fanno praticare...provare per credere- Scritto da: nn


          - Scritto da: mel4tonin

          prova ad immaginare se qualcuno ti
          dicesse:

          5- Cos'e' l'Urino Terapia? E' la cura
          Naturale
          per eccellenza, meglio di ciò la Natura, non
          poteva proporre alle sue creature, per la
          prevenzione e la cura di TUTTI i malesseri;
          l'utilizzo dell'Orina si perde nella notte
          dei tempi del passato dell'uomo; è la
          migliore, la più sicura ed efficace cura per
          ogni tipo di malattia.
          [...]Il "metabolismo" corporeo estrae e
          distilla tutto ciò che serve dagli alimenti
          introdotti nel tubo digerente per poter
          attuare il processo Nutrizionale delle
          cellule del corpo; la parola alimento,
          significa: ciò
          che si porta "al mento"; il sangue prodotto,
          dall'intestino e dal midollo
          spinale, è quindi parte integrante
          dell'interno del corpo; infatti
          distribuisce le sostanze vitali e da esso si
          distilla l'Orina che, dopo
          vari passaggi, esce da un rubinetto speciale
          chiamato da sempre ....l'Albero
          della Vite (Pene) o la Fonte della Vite
          (Vulva).

          http://www.arcetri.astro.it/~comore/skeptic/v


          meditate gente... meditate

          Si appunto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
            - Scritto da: mel4tonin
            a me personalmente non interessa
            l'urinoterapia, ma sappi che tanti medici
            dentro gli ospedali la fanno praticare...a si ? e dove ? e chi ? chi te lo ha detto ? il tuo cugGino ?ma fammi il piacere !!
        • Anonimo scrive:
          Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
          - Scritto da: nn


          - Scritto da: mel4tonin

          prova ad immaginare se qualcuno ti
          dicesse:

          5- Cos'e' l'Urino Terapia? URINO TERAPIA - URINE THERAPYvedi anche Protocollo della Salute Skeptic's Dictionary: Urine Therapy - takes a skeptical look at using urine for health related purposes. Urine Therapy - contains information on the benefits of urine therapy. Urine Therapy Introduction - information from HPS Online on the medicinal use of one's own urine. Fin da quando è comparso l?uomo sulla Terra egli ha utilizzato questo ?Elisir di lunga Vita? per potersi auto curare ed è anche per questo motivo che l?umanità non è scomparsa dalla faccia del pianeta prima d?ora. Tutte le culture e popolazioni del mondo ne hanno fatto uso; in Italia conosciuta da Etruschi e Romani, è passata nel medioevo attraverso le tradizioni alchemiche e quelle dei medici contadini (detti pagani), giungendo fino ai giorni nostri. L?urina era molto utilizzata sopra tutto fra i contadini. La scarsa popolarità dei nostri giorni, di questa antica terapia, deriva dal fatto che è stato insegnato da ormai decenni che essa è un prodotto di scarto, generando in larghi strati della popolazione, l?idea che è tossica ma sopra tutto ripugnante, al solo pensiero di utilizzarla come rimedio di aiuto per la salute, pur essendo normalmente un prodotto autologo e sterile. L?Urina nell?antichità è stata chiamata con vari nomi: Frutto della Vita, Acqua Santa, Elisir, Acqua di Vita, Acqua dorata, Acqua degli iDei/iDee, Rugiada del Cielo, Nettare Celeste, Amaroli, ecc. Nella tradizione orientale, l'urino terapia si trova già in un testo di 5 mila anni fa che consiglia di bere la propria urina ("nettare di Shiva"). Il medico naturista dell?antica Grecia di nome Galeno, (129-199 prima dell?era volgare) utilizzava e consigliava l?uso dell?urina, assieme agli altri medici naturisti greci. Plinio, scrittore Romano (23-79 era volgare) ci ha lasciato scritto nella sua ?Storia Naturale? che l?uso dell?urina sulle ferite, morsi di cani e serpenti, anomalie della pelle, infiammazioni oculari, ustioni e cicatrici ecc., guarisce. Ippocrate (antico naturista Greco) stesso utilizzava ed insegnava l?uso dell?urina per diagnosi e terapie. Paracelso (1493-1586 era volgare) conferma nei suoi scritti l?utilizzo dell?urina come mezzo diagnostico e terapeutico. Il romano Diodoro Sicule, riferisce nella sua ?Bibliotheca? (V,33,5), che la pratica dell?urino terapia e di lavarsi anche i denti con l?urina era già nota nell?antichità, ma e sopra tutto in uso presso i Celtibèri come documentato anche dal poeta latino Catullo, il quale parlando con un suo rivale in amore riferisce: ?ma si dà il caso che tu sia celtibèro, in terra celtibèra, ciascuno con quel che ha pisciato al mattino si suole strofinare i denti e la gengiva che diventa rossa; quanto più i tuoi denti sono bianchi è segno che li hai sciacquati con una dose più abbondante? (carme 39,w.17-21) Le malattie come abbiamo già più volte affermato, sono la conseguenza dei conflitti Spirituali che ?scendono dal cielo dello Spirito? nella ?terra fisiologica? e quando trovano il Terreno adatto (vedi voce Bio elettronica), proliferano generando il corpo del conflitto, la malattia, in altre parole l?azione del male, vale a dire il corpo dell?ignoranza. Ciò significa che ogni conflitto irrisolto quindi, tende a scendere nel corpo fisico ed a fissarsi nell?organo bersaglio collegato all?archetipo conflittuale. Gli errori Spirituali fanno compiere al soggetto azioni sbagliate che alterano SEMPRE l?autoregolazione ormonale ed il potere acido/basico (pH), ossido/riducente (rH) e quello dielettrico (rò) di tessuti e cellule, quindi i processi omeostatici si alterano e anche la Termica corporea, producendo moria della flora batterica intestinale, alterazioni Nutrizionali e quindi intossicazione di tutti i liquidi corporei e tessuti, il terreno. Gli organismi degli esseri viventi (mammiferi) sono come delle ?centrifughe?, che separano le scorie dai prodotti nobili ed attraverso enzimi e batteri (se l?intestino ed il metabolismo funzionano a dovere) estraggono i fattori energetici vitali (le micro molecole) che per mezzo del sangue sono trasportati a tutte le cellule del corpo perché queste possano nutrirsene, ma le cellule oltre a trarre nutrimento ed a rendere al sangue le eccedenze, riemanano anch?esse sostanze vitali, specializzate e personalizzate, che sono quindi reimmesse nella circolazione sanguigna, redistribuite e trasportate, affinché altre parti (cellule e tessuti) interessati possano nutrirsene e ne traggano vantaggio; ciò significa che ogni molecola circolante nel corpo, è ?informata del tutto e delle singole parti del corpo e guidata? anche attraverso il Campo Psico Elettro Magnetico Informato (CEI) del corpo stesso, a quello delle singole cellule, in modo che le sostanze ?personalizzate? dalle singole cellule, possano nutrire altre cellule in altre parti del corpo, in un ?colloquio informazionale e fisiologico? perenne di scambio, dal concepimento alla morte del fisico, fin negli atomi e gli elettroni che compongono i corpi sottili. Quindi l?urina che è il distillato del sangue, è il miglior prodotto per se stessi e per il mantenimento della propria salute, sempre che ci si alimenti nel modo adatto; è quindi anche possibile ?allattare? altri, solo in caso di bisogno, vale a dire quando non sia disponibile l?urina del soggetto stesso. Essa serve anche per re-informatizzare le acque matriciali dette ?sacre?, che sono la base dei processi terapeutici delle Medicine Biologico Naturali Questa ?divina? ed antichissima tecnica è stata da sempre ritenuta ?sacra? perché insegna a coloro che la praticano a ricercare in primo luogo ed in se stessi le energie del proprio benessere e quindi a credere in se stessi, scopo primario dell?insegnamento di tutte le VERE religioni; quelle false insegnano che occorre rivolgersi a qualche mediatore. Il corpo è il più perfetto laboratorio Al-Chemico che ?distilla? estraendo dal ?piombo? l?Ur-Ina; essa è la ?Quintessenza? (del livello fisiologico) di cui si parla negli scritti iniziatici dell?Alchimia. Le uree in essa contenute sono molto utili per le digestioni, inoltre essendo a base d?Azoto, permettono la produzione degli amminoacidi i quali sono i mattoni della Vita, ma ciò che importa è che essi svolgono compiti importanti ad esempio, produrre e riattivare l?ADN, rallentando quindi anche il processo di invecchiamento, la produzione di ormoni T1, immuno globuline, globuli bianchi, ecc. . Occorre quindi ritornare ad abbeverarci alla nostra personale fonte e berci ogni giorno !
      • Anonimo scrive:
        Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
        - Scritto da: mel4tonin
        non comprare medicinali ultracostosi, basta
        mangiare verdura cruda 1 volta al giorno e
        avrai creato anticorpi ultrapotenti in grado
        di sconfiggere molte delle malattie
        esistenti.Infatti i nostri padri, e i padri dei nostri padri, non mangiavano praticamente mai carne, e campavano fino a 100 anni. Infatti e' risaputo che la durata media della vita e' diminuita nell'ultima meta' di secolo.Ma va' la' !
        non vaccinarti, perchè i vaccini non servono
        a nulla, se non ad indebolire il sistema
        immunitario.Infatti prima dei vaccini nessuno moriva di Polio, Tetano, Difterite, ...Ma va' la' !
        un ultima cosa su cui meditare:
        se non ci fossero più malattie, una casa
        farmaceutica sarebbe contenta o no?Una casa farmaceutica si appoggia molto di piu' sulla vendita di creme di bellezza, metodi anti colesterolo, rassoda seno e pozioni contro la calvizia.
        meditate gente... meditateFatto. E tu ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie

          Una casa farmaceutica si appoggia molto di
          piu' sulla vendita di creme di bellezza,
          metodi anti colesterolo, rassoda seno e
          pozioni contro la calvizia.Già infatti, vendono la chemio a due lire e le spese sanitarie dei paesi occidentali è sempre più bassa.Incredibile!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Chlum

            Una casa farmaceutica si appoggia molto di

            piu' sulla vendita di creme di bellezza,

            metodi anti colesterolo, rassoda seno e

            pozioni contro la calvizia.

            Già infatti, vendono la chemio a due lire e
            le spese sanitarie dei paesi occidentali è
            sempre più bassa.
            Incredibile!E' piu' credibile che tu non sappia cosa c'e' dietro ad una chemioterapia. Non parlare di cose che non conosci.
        • Anonimo scrive:
          Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
          si adesso alla bayer sono specializzati nelle cure dimagranti e dei metodi anti cancro se ne strafottono...ma per piacere!!!!!!!!!!!guarda i bilanci del nostro ministero della sanità poi mi dici...- Scritto da: Giambo


          - Scritto da: mel4tonin


          non comprare medicinali ultracostosi,
          basta

          mangiare verdura cruda 1 volta al giorno e

          avrai creato anticorpi ultrapotenti in
          grado

          di sconfiggere molte delle malattie

          esistenti.

          Infatti i nostri padri, e i padri dei nostri
          padri, non mangiavano praticamente mai
          carne, e campavano fino a 100 anni. Infatti
          e' risaputo che la durata media della vita
          e' diminuita nell'ultima meta' di secolo.

          Ma va' la' !


          non vaccinarti, perchè i vaccini non
          servono

          a nulla, se non ad indebolire il sistema

          immunitario.

          Infatti prima dei vaccini nessuno moriva di
          Polio, Tetano, Difterite, ...

          Ma va' la' !


          un ultima cosa su cui meditare:

          se non ci fossero più malattie, una casa

          farmaceutica sarebbe contenta o no?

          Una casa farmaceutica si appoggia molto di
          piu' sulla vendita di creme di bellezza,
          metodi anti colesterolo, rassoda seno e
          pozioni contro la calvizia.


          meditate gente... meditate

          Fatto. E tu ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin
            si adesso alla bayer sono specializzati
            nelle cure dimagranti e dei metodi anti
            cancro se ne strafottono...L'infame "Lipobay" ti dice qualcosa ?
            guarda i bilanci del nostro ministero della
            sanità poi mi dici...Mi sfugge il nesso con l'economia di una azienda farmaceutica. Sei in grado di spiegarmelo tu ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            Leggi i thread prima di scrivere!!!!!torna indietro e leggi tutta la discussione.- Scritto da: Giambo


            - Scritto da: mel4tonin

            si adesso alla bayer sono specializzati

            nelle cure dimagranti e dei metodi anti

            cancro se ne strafottono...

            L'infame "Lipobay" ti dice qualcosa ?


            guarda i bilanci del nostro ministero
            della

            sanità poi mi dici...

            Mi sfugge il nesso con l'economia di una
            azienda farmaceutica. Sei in grado di
            spiegarmelo tu ?c'entra perché la nostra spesa pubblica va nelle casse delle case farmaceutiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin


            guarda i bilanci del nostro ministero


            della sanità poi mi dici...



            Mi sfugge il nesso con l'economia di una

            azienda farmaceutica. Sei in grado di

            spiegarmelo tu ?

            c'entra perché la nostra spesa pubblica va
            nelle casse delle case farmaceutiche.Quando i farmaci cresceranno sugli alberi (Come gia' avviene per le auto della polizia, le armi per la difesa, gli operai per asfaltare le strade, ...), allora le casse del ministero della sanita' saranno belle piene.
        • Anonimo scrive:
          Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
          - Scritto da: Giambo


          - Scritto da: mel4tonin


          non comprare medicinali ultracostosi,
          basta

          mangiare verdura cruda 1 volta al giorno e

          avrai creato anticorpi ultrapotenti in
          grado

          di sconfiggere molte delle malattie

          esistenti.

          Infatti i nostri padri, e i padri dei nostri
          padri, non mangiavano praticamente mai
          carne, e campavano fino a 100 anni. Infatti
          e' risaputo che la durata media della vita
          e' diminuita nell'ultima meta' di secolo.

          Ma va' la' !sai quanto hanno influito le migliori condizioni igieniche sulla durata della vita?aggiungici i diversi lavori e hai fatto bingo.l'alimentazione una volta era migliore eccome...solo che si viveva nella m***a.


          non vaccinarti, perchè i vaccini non
          servono

          a nulla, se non ad indebolire il sistema

          immunitario.

          Infatti prima dei vaccini nessuno moriva di
          Polio, Tetano, Difterite, ...

          Ma va' la' !oggi si muore di altre malattie, causate dall'indebolimento del sistema immunitario...


          un ultima cosa su cui meditare:

          se non ci fossero più malattie, una casa

          farmaceutica sarebbe contenta o no?

          Una casa farmaceutica si appoggia molto di
          piu' sulla vendita di creme di bellezza,
          metodi anti colesterolo, rassoda seno e
          pozioni contro la calvizia.
          :-))))))))non commento che è meglio...."crema rassodante bayer, derivata dal nostro famoso acido acetilsalicilico, meglio noto come eroina"

          meditate gente... meditate

          Fatto. E tu ?medita medita... che intanto il tumore cresce e si ingrassa come il signor novartis e la sua "scienza della vita"
          • Anonimo scrive:
            Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
            - Scritto da: mel4tonin.....
            "crema rassodante bayer, derivata dal nostro
            famoso acido acetilsalicilico, meglio noto
            come eroina"Già.....Invece l'aspirina la estraggono dai papaveri da oppio....
          • Anonimo scrive:
            Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie
            certo...l'aspirina e l'eroina sono entrambi prodotti Bayer, inizialmente tra l'altro venduti insieme.il motivo dell'unione sta nel fatto (non sono un chimico quindi potrebbe essere leggermente inesatto) che l'eroina è ricavata dall'oppio tagliato con l'acido acetico, acido acetico usato come tutti sappiamo insieme al salice nell'aspirina.cito dalla confezione bayer dell'epoca contenente aspirina ed eroina:? 1) al contrario della morfina, questa sostanza produce un aumento di attività; 2) calma ogni sentimento e timore; 3) anche dosi minime fanno sparire ogni tipo di tosse, perfino nei malati di tubercolosi ; 4) i morfinomani trattati con questa sostanza hanno perso immediatamente ogni attenzione per la morfina ? (cfr.Eschotado1997 pp. 98). - Scritto da: TeX


            - Scritto da: mel4tonin
            .....

            "crema rassodante bayer, derivata dal
            nostro

            famoso acido acetilsalicilico, meglio noto

            come eroina"

            Già.....

            Invece l'aspirina la estraggono dai papaveri
            da oppio....
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin
            sai quanto hanno influito le migliori
            condizioni igieniche sulla durata della
            vita?Sai quanta gente moriva di carenze alimentari ? Quanti malati di scorbuto ci sono nella tua citta' ?
            oggi si muore di altre malattie, causate
            dall'indebolimento del sistema
            immunitario... Oggi si muore di cancro perche' si arriva all'eta' "giusta" per ammalarsi. Una volta si moriva prima.Ma parlami di questo "indebolimento del sistema immunitario", sono curioso ...

            Una casa farmaceutica si appoggia molto di

            piu' sulla vendita di creme di bellezza,

            metodi anti colesterolo, rassoda seno e

            pozioni contro la calvizia.



            :-))))))))
            non commento che è meglio....Non commenti perche' non sai di cosa parli.


            meditate gente... meditate



            Fatto. E tu ?

            medita medita... che intanto il tumore
            cresce e si ingrassa come il signor novartis
            e la sua "scienza della vita"Se preferisci morire di polmonite a 10 anni ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Censura a servizio dei medici e delle farmacie?
        Hai dimenticato "Bevi il tuo piscio e mangia la tua merda!"Ah ah ah ah ah come se non si vedesse che i siti di vanoli sono chiaramente specchietti per tonti, che alla fine ti portano sempre su "acquista il mio manuale", "compra le MIE medicine", ecc. ecc.La cosa triste è che sono sempre i più deboli a cascarci, come con vanna marchi...:(((((
  • Anonimo scrive:
    Vanoli beviti il piscio!
    ...visto che raccomandi l'urinoterapia...http://groups.google.com/groups?q=urinoterapia+group:it.salute.*+author:vanoli&safe=off&scoring=d&filter=0Pino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Vanoli beviti il piscio!
      Visto che sei un Pino e per giunta Silvestre ti farei quello che ci fa il mio cane sulle piante: ti piscerei sopra....
      • Anonimo scrive:
        Re: Vanoli beviti il piscio!
        Ma non rompere, ha ragione. Feccia come sto Vanoli dovrebbero andare tutti a zappare i campi, altro che infestare i NG con le loro idiozie. Crepino tutti, come concime sono + utili alla società.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vanoli beviti il piscio!
          complimentidifendi chi fa di tutto per distruggere la tua salute, e invece attacca le piccole mosche bianche che ti dicono che la Bayer con l'aspirina c'ha venduto Eroina a mezzo mondo.- Scritto da: Quasar
          Ma non rompere, ha ragione. Feccia come sto
          Vanoli dovrebbero andare tutti a zappare i
          campi, altro che infestare i NG con le loro
          idiozie.
          Crepino tutti, come concime sono + utili
          alla società.
          • Anonimo scrive:
            W le multinalzionali farmaceutiche!
            - Scritto da: mel4tonin
            complimenti
            difendi chi fa di tutto per distruggere la
            tua salute, e invece attacca le piccole
            mosche bianche che ti dicono che la Bayer
            con l'aspirina c'ha venduto Eroina a mezzo
            mondo.
            Io personalmente non conosco l'urinoterapia, ma adesso come adesso se non ci fosse stato un defibrillatore HP , una serie di farmaci che hanno pernesso al mio cuore di superare un infarto adesso come adesso non scriverei questo commento, quindi benvengano le multinazionali farmaceutiche, non mi importa a che prezzo ma adesso sono VIVO!Con l'urinoterapia sarei sopravvissuto?
          • Anonimo scrive:
            Re: W le multinalzionali farmaceutiche!
            ti sei chiesto una cosa...xkè ti è venuto l'infarto?che tipo di vita hai fatto perchè si sviluppasse un infarto.leggi le statistiche e guarda la presenza di infarti in persone che:mangiano carnefumanobevononon fanno sporte scoprirai che si può ridurre il rischio anche del 90%non prendiamo le malattie come qualcosa che cade dal cielo... le malattie hanno delle cause, spesso la medicina se lo dimentica.- Scritto da: Sopravvissuto!


            - Scritto da: mel4tonin

            complimenti

            difendi chi fa di tutto per distruggere la

            tua salute, e invece attacca le piccole

            mosche bianche che ti dicono che la Bayer

            con l'aspirina c'ha venduto Eroina a mezzo

            mondo.



            Io personalmente non conosco l'urinoterapia,
            ma adesso come adesso se non ci fosse stato
            un defibrillatore HP , una serie di farmaci
            che hanno pernesso al mio cuore di superare
            un infarto adesso come adesso non scriverei
            questo commento, quindi benvengano le
            multinazionali farmaceutiche, non mi importa
            a che prezzo ma adesso sono VIVO!
            Con l'urinoterapia sarei sopravvissuto?
          • Anonimo scrive:
            Re: W le multinalzionali farmaceutiche!

            non prendiamo le malattie come qualcosa che
            cade dal cielo... le malattie hanno delle
            cause, spesso la medicina se lo dimentica.è stata forse la medicina alternativa a scoprire le cause dell'infarto ? NOla medicina alternativa cosa ha fatto per salvare la vita (con i vaccini) ? nientela medicina alternativa ha forse abbassato la mortalità infantile ? NOprima di prendere in considerazione le alternative bisogna prima conoscere bene ciò che si lascia
          • Anonimo scrive:
            Re: W le multinalzionali farmaceutiche!

            è stata forse la medicina alternativa a
            scoprire le cause dell'infarto ? NO
            la medicina alternativa cosa ha fatto per
            salvare la vita (con i vaccini) ? niente
            la medicina alternativa ha forse abbassato
            la mortalità infantile ? NO

            prima di prendere in considerazione le
            alternative bisogna prima conoscere bene ciò
            che si lascia1) anche la medicina ufficiale ha tanti punti a s-favore...inoltre c'e molto da fare ancora...2) non sottovalutare la medicina tradizionale...informati, scopriresti cose che nemmeno immagini...
          • Anonimo scrive:
            Re: W le multinalzionali farmaceutiche!
            - Scritto da: blah
            1) anche la medicina ufficiale ha tanti
            punti a
            s-favore...Questo non e' in discussione, ma NON valida di un quid le pratiche altrnative, che *devono* venmire validate proprio come accade per la medicina scientifica.
            inoltre c'e molto da fare ancora...Neppure questo e' in discussione, la medicina scientifica, come scienze, e' disciplina progressiva in costante progresso.Paradossalmente, sono le discipline altrnative che non fanno progressi, e si presentano come corpus di conoscenze perfetti alla nascita.
            2) non sottovalutare la medicina
            tradizionale...informati, scopriresti cose
            che nemmeno immagini..."medicina tradizionale" e' un termine troppo vago.La cortreccia di salice in infuso e' medicina tradizionale, e precorre l'aspirina; le mignatte per espellere gli umori in squilibrio sono medicina tradizionale, ma sono fuffa.COme si distingue?Facile, si controlla, cosi' come accade per le medicinas scientifica, se e come funziona una pratica.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: W le multinalzionali farmaceutiche!
            - Scritto da: mel4tonin
            non prendiamo le malattie come qualcosa che
            cade dal cielo... le malattie hanno delle
            cause, spesso la medicina se lo dimentica.Che fesseria colossale.Quindi la medicina si dimenticherebbe di malfunzionamenti organici, difetti genetici, batteri, virus, miceti e prioni?Ti e' mica venuto il sospetto che la prima causa di morte nelle statistica siano le malattie cardiovascolari, e la seconda il cancro, per il fatto che sono crollati i morti per malattie infettive, e questo, allungando la vita media, ha fatto risaltare la percentuale della incidenza delle malattie degenerative?Saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vanoli beviti il piscio!
          Stai calmo, sei piuttosto duro nei giudizi... Non è che forse ti dava un po' fastidio per le tue attività? Chi sei tu un farmaceutico?? Hai paura che ti tolgano i tuoi (vostri) facili guadagni vendendo porcherie di medicinali che non servono a prezzi esorbitanti??C'è spazio per zappare anche per te se è per questo!!- Scritto da: Quasar
          Ma non rompere, ha ragione. Feccia come sto
          Vanoli dovrebbero andare tutti a zappare i
          campi, altro che infestare i NG con le loro
          idiozie.
          Crepino tutti, come concime sono + utili
          alla società.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vanoli beviti il piscio!
        - Scritto da: Flavio
        Visto che sei un Pino e per giunta Silvestre
        ti farei quello che ci fa il mio cane sulle
        piante: ti piscerei sopra....Perchè mai ? Un paio di anni fa con Vanoli ci avevo discusso più volte e ti assicuro che è un forte propugnatore della urinoterapia (si tratta di bere la propria naturalmente)...cerca con Google e ne troverai delle belle! Dopo un primo periodo di accesi confronti (cui alla fine sfuggiva) si finiva per tollerarlo come il parente un po' "pazzo" ma divertente cui si lasciava dire di tutto (vedi http://groups.google.it/groups?hl=it&lr=&selm=76bj59%24766%241%40nslave1.tin.it)Purtroppo però capitava che madri disperate chiedessero aiuto per il proprio bambino e lui rispondesse di non seguire le terapie ufficiali, che era stata sbagliata la diagnosi, di usare tutt'altro trattamento, di non vaccinarlo,...e questo generava non poche discussioni.La nascita di un nuovo newsgroup MODERATO di medicina credo sia nato in gran parte grazie a Vanoli (che, per la cronaca, NON è medico ma ha uno strano titolo "alternativo" ottenuto in America e basta...per darsi un "tono" citava un certo dott. Montinari del policlinico di Bari ma non sono mai riuscito a contattarlo).Comunque ho l'impressione che il sequestro sia o per motivi fiscali oppure qualcuno ci ha lasciato le penne seguendo i suoi consigli :-( ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Vanoli beviti il piscio!


          Comunque ho l'impressione che il sequestro
          sia o per motivi fiscali oppure qualcuno ci
          ha lasciato le penne seguendo i suoi
          consigli :( ...COMUNICATO STAMPA(cronistoria di un Sequestro Illegale) Nuovo ATTENTATO alla Libertà di PENSIERO, PAROLA, di STAMPA e di DIFFUSIONE dell'informazione, ed anche alla Libertà di CURA, che in Italia NON esiste ancora !Il giorno 05/06/02 alle ore 14,30 è stato oscurato il sito: www.medicinenaturali.net, gestito dalla Vanoli Editore srl (Milano - Italy), azienda messa in liquidazione nel 2003, per sopravvenute gravi difficolta' finanziarie, per l'impossibilita' a fare fatturato pubblicitario sui siti sequestrati, (con licenziamento di 6 persone) che trattava di Medicine Alternative: + il sabato successivo anche il sito www.unimedecine.net, siti di cui era direttore responsabile il giornalista dott. G. Paolo Vanoli (Giornalista iscritto all'ordine dal 1967, ricercatore e consulente per le Medicine Biologico Naturali, laureato negli USA in Scienza della Nutrizione (Ph.D.)Nella Home Page dei siti sequestrati, senza preventiva comunicazione scritta come prevede la legge sui sequestri...., è stato indicato un certo "procedimento penale" del 27 - Maggio - 2002) che NON riguarda il giornalista responsabile, ne' l'editore, ma riguarda Terzi ! Cio' e' ILLEGALE e DIFFAMATORIO !Infatti questo sequestro ha seguito un iter non in linea con il Codice Penale Italiano che dispone l'immediata notifica alla Parte avente diritto all'impugnazione. L'editore si e' accorto del sequestro alcuni giorni dopo (quando ha visto il sito posto sotto sequestro in linea nel web, e ufficialmente solo tramite il loro legale che ne ha dovuto fare richiesta specifica al tribunale di Roma , sono venuti a conoscenza delle "motivazioni " solo dopo qualche mese.Questo ritardo ha compromesso il loro diritto di opposizione nei tempi e nei termini stabiliti dalla Legge Italiana. Il sequestro è legato ad un reato (per il giornalista e l'editore palesemente inesistente) che riguarda Terzi. Procedimento giuridicamente corretto sarebbe stato quello di inviare con comunicato ed ordine scritto a rimuovere "a scopo preventivo" dal sito SOLO le pagine riguardanti i dati "contestati", dati che furono inviati dal dr. Simoncini (lastre, tac, ecografie, scintigrafie, ecc.) riguardanti i pazienti (che ne avevano dato autorizzazione) curati dallo stesso.Inoltre, vi e? un?altra grave azione compiuta in questo ?sequestro preventivo???.: NON e' possibile sequestrare una intera biblioteca perche? alcune pagine di un libro, in uno scaffale, sono passibili di sequestro, secondo il "parere di un giudice" !Un esempio, se fosse stata una cosa materiale, ad esempio il sequestro della documentazione clinica di un paziente presso lo studio di un medico, il magistrato di certo non avrebbe disposto il sequestro dello studio e di tutta la documentazione esistente dei vari suoi pazienti, nello studio del medico. Ma cio? e? quello che stato effettuato su quei siti; una intera biblioteca (migliaia di pagine web) di informazioni sulle medicine alternative, sono state sequestrate solo perche? alcune pagine, circa una ventina, sono state ritenute da oscurare, malgrado che il loro contenuto (le 20 pagine) ??. sia ancora da dimostrare falso o pericoloso !Speriamo che il GIP faccia completa luce su questo "strano" comportamento della magistratura???Con questo ?sequestro? si sono anche violati gli articoli della Costituzione Italiana che recitano:art. 2 : solidarietà sociale...Lo scopo dell?editore è informare gratuitamente popolazione su tutte le tecniche sanitarie possibili...per una forma di solidarietà sociale.art. 3 : effettiva partecipazione di tutti ...all'organizzazione sociale del paese.come sopra.art. 4 : ogni cittadino ha il dovere di svolgere.. per propria scelta.. una funzione che concorra al progresso spirituale della società...Divulgare le informazioni utili e salubri della medicina naturale, concorre notevolmente al progresso spirituale della società umana, evitando di gravare anche sulla spesa sanitaria e quindi sulle tasse dei Cittadini.art.19 : Tutti hanno il diritto di professare...e farne propaganda.La "religione" (etica di vita) del dott. G. Paolo Vanoli è la medicina naturale, la professa e ne fa gratuitamente propaganda a tutti, a mezzo Internet, nei siti dell?editore.art. 21 : tutti hanno il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero, con la parola, lo scritto ed OGNI altro MEZZO di diffusione. La stampa NON può essere soggetta ad autorizzazione o censure.Come mai in questo caso si è disposto addirittura un "sequestro preventivo" a che cosa ??? Evidentemente hanno paura di cio? che e' stato messo a punto: la semplice, non invasiva ed efficace soluzione al problema Cancro !Cio' non deve essere possibile, perche' sconvolgerebbe TUTTA l'Oncologia mondiale, che e' basata su dei falsi biologici e scientifici !Costituzione Italiana:Art.33 : l'arte e le scienze sono libere e libero ne è l'insegnamento.La scienza della medicina naturale è un'arte che il direttore responsabile delle testate, studia, pratica ed insegna da 40 anni, tant'è che ha scritto e pubblicato una "Guida alla Salute Naturale"; Egli ha anche messo a punto da decenni una teoria - terapia che costa pochissimo ma che è risolutiva anche per il Cancro.vedi nel sito web: www.mednat.org /cancro e medicina naturaleSuccessivamente (circa 4 anni or sono) assieme ad alcuni medici che con i loro studi erano arrivati alle stesse conclusioni, il ricercatore/giornalista ed editore, studioso di medicine naturali, con i medici romani che hanno praticato la nuova terapia, e' stato dimostrato (da 3 anni), che la terapia funziona e che potrebbe essere subito applicata con grande beneficio su tutti i malati cancerosi. Il direttore responsabile ed editore delle testate, seguendo i consigli dell'ufficio legale, aveva disattivato ed auto censurato (dal 07/02/2003) le pagine che hanno dimostrato l?efficacia della terapia NON invasiva, con lastre, tac, scintigrafie, ecografie, ecc., Ma malgrado l'auto censura, altri 4 siti sono stati illegalmente oscurati ! cio' ha comportato la successiva chiusura della casa editrice ed il licenziamento del loro personale ! Infatti nel mese di Luglio 2003 , la casa Editrice Vanoli srl dopo 40 anni di onesto ed operoso lavoro e' stata costretta a chiudere i battenti, licenziare 6 persone ed il Titolare costretto a cambiare lavoro !Questo grazie ai sequestri ILLEGALI compiuti in barba alla Legge sui sequestri ed alla LIBERTA' di STAMPA ! La popolazione italiana ovviamente e' completamente ignara di ciò che sta? avvenendo sulla pelle dei malati !Ecco come viene amministrata la Giustizia in Italia ! essa e' serva degli "ordini dei medici"....e delle case farmaceutiche che vendono i farmaci per il Cancro a prezzi proibitivi..... G. Paolo Vanoli
    • g.paolo scrive:
      Re: Vanoli beviti il piscio!
      L?UNICA SCELTA da FARE per GUARIRE da TUTTE le malattie Disintossicare l?organismo, in modo naturale per poter rinforzare e modificare il terreno (i liquidi del corpo) e quindi i vari sistemi, nei giusti rapporti della salute; in questo modo anche quello immunitario reagisce nel modo adatto ad ogni situazione anomala, mantenendo la Perfetta Salute.Agire in altro modo significa solo intossicare ancora di più con farmaci il corpo, e quindi aggravare lo stato di malattia, anche se essa apparentemente si assopisce, nel tempo essa ritorna ancor più aggressiva e deleteria. ?Ogni Organismo, risponde in maniera differenziata, agendo secondo precise leggi biologiche e biochimiche adeguandosi ogni istante, alle varie esigenze di stimolazione esterna dell'atmosfera nella quale vive; infatti tutte le variazioni iono atmosferiche, anche minime, modificano ad ogni istante quelle dei liquidi ( il Terreno o Matrice ) dei corpi dei vari organismi viventi? La malattia è il corpo di manifestazione della Trasgressione all?Etica, cioè alle Leggi della Coerenza, dell?Armonia e di conseguenza alla mancanza di Amore (scambio di informazioni); Cio' significa che la malattia e? il corpo di manifestazione dell?ignoranza sulle Leggi del Creato ! vedi anche: www.mednat.org / cure naturalihttp://www.mednat.org/cure_natur/protocollo2.htmsalutiG. Paolo Vanoli - www.mednat.org
  • Anonimo scrive:
    Un'opinione...
    Ho letto un po' di interventi di questo forum e vorrei dire che secondo me:1) Indipendentemente dal sito in questione, che non conosco e quindi non posso giudicare a priori, bisognerebbe prendere con le pinze tutto quello che si trova su Internet e parla di salute e medicina (sia "ufficiale" che non), magari sentendo più campane e cercare di documentarsi nel modo più dettagliato e serio possibile, in giro ci sono tanti di quei cialtroni o fanatici...2) E' vero che la medicina ufficiale ha risolto molti problemi, però ha anche preso (e prende) una miriade di cantonate, quindi non mi sembra il caso di stare a penderle ciecamente dalle labbra, senza contare poi il fatto che la medicina al giorno d'oggi è un business, e non sono io ad insegnare che dove girano tanti soldi...3) I vaccini, secondo me, sono ancora necessari, ma non mi sembra valida una ragione del tipo "preferite tantissimi morti per epidemie piuttosto che qualche caso di vaccinazione finito male" per sottovalutare i gravi problemi che possono creare.4) Infine, chi è che stabilisce cos'è informazione e cos'è disinformazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'opinione...

      4) Infine, chi è che stabilisce cos'è
      informazione e cos'è disinformazione?la distinzione non esiste...esiste solo un'altra distinzione:informazione (quella mediamente accettata dalla società)e controinformazione (quella che mediamente non è accettata)con questo non voglio dire che l'informazione sia sempre falsa e la controinformazione sempre vera... però....
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'opinione...
      - Scritto da: i.d.
      2) E' vero che la medicina ufficiale ha
      risolto molti problemi, però ha anche preso
      (e prende) una miriade di cantonate,Si chiama medicina scientifica.La cosa indica che, come ogni scienza, progredisce, e nel farlo corregge i propri errori.Cosi' come accade in *ogni* processo di apprendimento.Diffidare sempre delle discipline che si presentano come perfette ed immutabili.
      quindi
      non mi sembra il caso di stare a penderle
      ciecamente dalle labbra, senza contare poi
      il fatto che la medicina al giorno d'oggi è
      un business, e non sono io ad insegnare che
      dove girano tanti soldi...E quindi?C'e' un business colossale dietro al formaggio, questo rende il formaggio qualcosa di pessimo?C'e' un grande business dietro ai libri di testo, chiudiamo la scuola pubblica?La vogliamo finire con questa vulgata cattocomunista del sospetto per l'utilita' economica?Se e quando uno lavora, non lo fa forse per i soldi, pochi, maledetti, e presto?
      3) I vaccini, secondo me, sono ancora
      necessari, ma non mi sembra valida una
      ragione del tipo "preferite tantissimi morti
      per epidemie piuttosto che qualche caso di
      vaccinazione finito male" per sottovalutare
      i gravi problemi che possono creare.E' l'unica valutazione *sui fatti* che puoi fare.Conti quanti morti avevi *prima* della vaccinazione, e poi conti quanti ne hai *dopo* la vaccinazione, inclusi quelli dovuto al vaccino, e tiri le somme.Su cos'altro valutaresti, altrimenti?
      4) Infine, chi è che stabilisce cos'è
      informazione e cos'è disinformazione?Per la medicina, la comunita' scientifica, che si sottopone ad un costante controllo incrociato riguardo la bonta' del lavoro svolto.Sul sito chiuso dalla finanza c'era fuffa allo stato puro. Tanta di quella fuffa che per sostenerla era necessario ricorrere alla teoria del complotto, in mano, stavolta, agli omini verdi.saluti
  • Anonimo scrive:
    Su vaccini e aids i "dubbi" sono tanti...
    tante altre cose non ho avuto modo di leggerle sul sito di questo signore...ad ogni modo le censure sono sempre un male: per chi si ritenesse danneggiato da quanto affermato da questo signore (sempre che avesse deciso di dar fiducia a quanto dallo stesso affermato anzichè propendere per tesi più ufficiali) c'è sempre la magistratura.
    • g.paolo scrive:
      Re: Su vaccini e aids i "dubbi" sono tanti...
      un poco di DATI sulle bugie dell'AIDSSINTESI sull'AIDS da quando R. Gallo (USA) il 23 Apr. 1984 annunciò nella sua conferenza stampa, la scoperta del virus HIV e che esso causava l?aids, quella ?teoria" fu accettata per vera, senza nessun controllo scientifico.L?annuncio fu effettuato senza nessun dibattito e con l?assenza assoluta di qualsiasi pubblicazione scientifica, che l?importanza della scoperta avrebbe dovuto avere.Tutta la comunità scientifica accettò per vera la notizia e senza nessun controllo, divenne un ?Fatto vero?.Lo stesso giorno venne registrato un brevetto del test dell?HIV, sviluppato proprio dal R. Gallo !Dopo 16 anni, ancor oggi, siamo al punto di partenza: la diagnosi della non provata infezione da HIV viene testata con un test (Elisa) ed un altro di controllo (Western Blot ? WB) che rivelerebbero la presenza di anticorpi (proteine tossiche).L?affidabilità di questi test avrebbe dovuto essere già 16 anni fa valutata molto scrupolosamente, date le pesanti ripercussioni psicologiche, sociali, e professionali, che un responso positivo a quei test comportano per la persona, per i suoi famigliari ed amici.Come abbiamo visto malgrado che quei test non siano affidabili, perché presentano molto falsi positivi ? stando anche alle fonti ufficiali ? le autorità e gli ?esperti?, hanno operato da decenni ed operano tuttora come se lo fossero !Sempre che sia questo ipotetico virus a causare l'ADS...... "Il paziente malato di aids non muore a causa del virus dell'HIV ma peralterazioni dell'assorbimento intestinale e quindi per ipoalimentazione,dovuta a una grave micosi." (By Dr. Gerhard Orth, Leuthkirch) Il mistero che circonda quel dannato virus è il frutto inevitabile di quei due miliardi di dollari che ci spendono sopra ogni anno. Se prendessimo un qualsiasi altro virus e spendessimo due miliardi di dollari ogni anno per studiarlo, state certi che anche quel virus produrrebbe misteri a bizzeffe.Kary B. Mullis (Premio Nobel per la Chimica) Un precursore dell' ipotetico HIV fu mescolato ai Vaccini da propinare agli africani gia' negli anni 70-80Questa informazione e' stata "trovata" (nel 1999) negli archivi top-secret declassati, da un perspicace investigatore, un certo Boyd E. Graves, JD, il quale ha scoperto che i militari (USA) di quegli anni, avevano inserito nei Vaccini, poi propinati alla popolazione africana, dei contaminati virali (proteine tossiche) per indebolire immunitariamente intere popolazione di quel continente + una zona di New York, Manhatan.( vedi sito: www.boydgraves.com ) Esiste nel mondo un vasto movimento di eminenti scienziati, premi Nobel, medici, operatori sanitari, esponenti dei movimenti per i diritti civili e la difesa dei consumatori che sono in dissenso più o meno spiccato con le posizioni della medicina ufficiale e dell?industria sanitario - farmaceutica che sta lucrando sulla paura dell?AIDS. Ci sono famosi ricercatori che, dopo aver provato scientificamente la fondatezza dei loro dubbi hanno perso il posto, giornalisti che hanno visto i loro articoli censurati, medici accusati delle peggiori nefandezze e sottoposti al linciaggio morale per aver presentato una casistica che contraddiceva le posizioni ufficiali. Bene, tutto questo è presente sul WWW, unico spazio libero rimasto a loro disposizione. Abbiamo fatto un giro approfondito dei siti più interessanti e siamo rimasti stupefatti da come una quantità siffatta di documentazione scientifica sia stata censurata.......... G. Paolo Vanoli - www.mednat.org
  • Anonimo scrive:
    Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
    VANOLI ha come sua grande colpa aver attaccato la vivisezione e quell'immenso sistema economico mantenuto dall'accoppiata Bayer-Novartis che gli sta alle spalle.La medicina tradizionale effettua ricerche non scientifiche, la vera medicina fa ricerche con mezzi seri e reali, non con barbari metodi dimostrati inefficaci ormai da numerosi scienziati.Anche al nostro CNR sempre più ricercatori stanno abbandonando la vivisezione per metodi più scientifici, biologi del calibro di Tamino, Cagno, ricercatori degni di rispetto come Tettamanti.Per quanto tempo dovremo urlare il nostro no a chi non ha a cuore la nostra salute, per quanto tempo dovremo avere i nostri governi che finanziano ricerche che mirano a creare malattie anziché curarle?Per tutto questo tempo noi lotteremo... perché "arriverà un giorno che la vita di un animale sarà paragonata a quella di un essere umano" (Leonardo Da Vinci)KEEP UP THE STRUGGLING! GO VEGAN!
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
      Perfettamente d'accordo, pensiamo solo che un grande come Da Vinci qualche secolo fa già metteva sullo stesso piano la vita degli animali con quella degli uomini. Ora invece è un'altra cosa, regna il Dio Denaro dappertutto....Meditiamo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
        hai perfettamente ragione,ed è per questo che l'unica cosa che possiamo fare oggi è un boicottaggio mirato, che non solo crea un danno economico ma anche influenza l'economia.non mangiamo carne,non indossiamo pellami,compriamo i medicinali solo quando ne abbiamo stretto bisogno, (un influenza passa da sola)mangiamo sano,non usiamo prodotti cosmetici testati.solo così possiamo cercare di "smuovere un po' anche questa terra", come diceva galileo.il medioevo non è mai finito!- Scritto da: Flavio
        Perfettamente d'accordo, pensiamo solo che
        un grande come Da Vinci qualche secolo fa
        già metteva sullo stesso piano la vita degli
        animali con quella degli uomini. Ora invece
        è un'altra cosa, regna il Dio Denaro
        dappertutto....

        Meditiamo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
          - Scritto da: mel4tonin
          non mangiamo carne,
          non indossiamo pellami,
          compriamo i medicinali solo quando ne
          abbiamo stretto bisogno, (un influenza passa
          da sola)
          mangiamo sano,
          non usiamo prodotti cosmetici testati.Spiegami una cosa: cosa c'entra il mangiare carne e il vestire pellami? Dammi una sola giustificazione _logica_ per non mangiare carne. Non ci vuole un genio (magari un invasato sì) per ricordare che _da sempre_ l'uomo mangia la carne e si veste di pellami. Ora no, basta. Perché me lo sai spiegare?Ciao.spiritum
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!

            via, finiamola di gicare sulle metafore, una
            tigre ti sbrana, se ha fame o se le va di
            giocare, perche' e' naturalissimo che lo
            faccia.
            stop.bhe visto che ormai i maschi si vestono da donna invece di cacciare il dinosauro certo che si...e tutta paura...se resisti la tigra ti spupazza, ma pure tu li fai qualche ferita mortale...
            No, si muore.
            Come per ogni prodotto vegetale, specie se
            selvatico e non coltivato, contiene una
            serie di sostanze tossiche, che le
            permettono di resistere ai parassiti.no nparliamo di quelle coltivate...certe tossine sopra...
            Queste
            sostanza provocano in genere effetti
            allucinogeni, e la dose appena superiore ti
            manda al creatore.l'hai letto su new scientist immagino....
            Per le noci moscate, per esempio, la dose e'
            molto bassa.dipende da persona a persona...
            Anche l'acqua, in eccesso, ti manda al
            creatore, e non intendo dire affogandoti.sarebbe ????
            soia.
            Transgenica, ovviamente :o))ormai ne fanno solo di questa...ma si puo chiamare soia ancora ???? o dino-soia (visto i geni del trex dentro) sarebbe meglio ????

            non si potranno definire cereali, ma

            considera che il 70% dei cereali che

            produciamo (dati FAO) vengono destinati ai

            mangimi x le mucche.

            Questo permette la producione di ciccia in
            quantita' abbondante ed a prezzo
            ragionevole.ma scusa perche un bovino deve mangiare cereali (prodotti a caro costo) quando c'e tanta erba in giro per il mondo ???? mah si teniamo i bovini chiusi e riempiamoli di roba...
            No, creiamo infrastrutture, cosi' che si
            possano sfamare da soli.si pero costano e tanto ste infrastrutture...
            Si tratta di un apocrifo.
            La muraglia cinese non si vede, quando si e'
            in orbita.ma va ???? mai stato in orbita per dirlo ????
            Riguardo ai fuochi, teoricamente furono
            visti quelli degli incendi californiani di
            qulache anno fa'.ah certo erano cosi grandi...
            In ogni caso, il tasso di scomparsa della
            foresta amazzonica e' in calo, e non e' alto
            come di norma si racconta.detto da chi ???? e poi mi pare che abbiano buttato giu gia tanto no ????
            In altre zone del mondo, si rimbosca, invece.hahahahhahahahahahahahahaahahahahahhahaa
            Negli USA la superficie forestale e'
            aumentata del 30% da inizio secolo scorso.hahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahama dove li leggi sti dati ????
            Anche e pensi ad uuova, latte e formaggi,
            quegli animali li devi comunque campare.prima naturalmente campavano con soia transgenica...
            Ecco, ma fammi capire, per la logica dove
            sarebbe questo gran problema degli
            allevamenti?ti auguro di re-incarnarti in una mucca...poi ne riparliamo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
            ......che dire!?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
        - Scritto da: Flavio
        Perfettamente d'accordo, pensiamo solo che
        un grande come Da Vinci qualche secolo fa
        già metteva sullo stesso piano la vita degli
        animali con quella degli uomini. Ora invece
        è un'altra cosa, regna il Dio Denaro
        dappertutto....

        Meditiamo.Medita. Metti su un piatto della bilancia la vita di un essere umano: Tuo padre, tua figlia o tuo fratello. Ora sull'altro piatto comincia ad ammassare topolini da laboratorio. Dimmi quando i due piatti sono in equilibrio.Medita. Studia la differenza tra degli esperimenti su cavie e su tessuti, confronta i costi e i benefici, documentati.Medita. Saresti disposto a ingerire una pillola mai testata su topolini o su altri esseri umani ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!

          Medita. Metti su un piatto della bilancia la
          vita di un essere umano: Tuo padre, tua
          figlia o tuo fratello. Ora sull'altro piatto
          comincia ad ammassare topolini da
          laboratorio. Dimmi quando i due piatti sono
          in equilibrio.300.000.000 di animali usati ogni anni per test nei laboratori.milioni di morti ogni anno umani per malattie di cui siamo in cerca (da anni) di una cura.la bilancia non esiste, ci sono da una parte morti e dall'altra pure.Si muore oggi più di prima... come fai a ignorare questo???? i tumori aumentano non diminuiscono, l'AIDS in africa fa tante vittime quante le carestie.In africa la mancanza d'acqua fa stragi e crea malformazioni atroci
          Medita. Studia la differenza tra degli
          esperimenti su cavie e su tessuti, confronta
          i costi e i benefici, documentati.eccoci al punto:la sperimentazione su cavie è sbagliata come principio, non si può usare un essere non umano per scopi umani, in quanto quell'essere si comporterà in maniera diversa dall'uomo (non hanno i nostri stessi organi, sono biologicamente diversi).ma il punto chiave qual'è: il costo e i tempi.sperimentare su cavie ha 3 vantaggi.1) costa relativamente poco2) ha tempi molto molto brevi (se paragonati a quelli esp. su cellule e tessuti)3) permette di dare qualsiasi risultato noi vogliamo, in quanto basta essere un po' fortunati e scegliere l'animale giusto.es.prendi la pennicillina (una delle più grandi scoperte dell'umanità) sulle cavie da effetti simili a quelli umani, ma se anzichè le cavie noi usiamo dei conigli essa risulterà letale.
          Medita. Saresti disposto a ingerire una
          pillola mai testata su topolini o su altri
          esseri umani ?i test sugli uomini sono OBBLIGATORI!!! io non voglio abolire la sperimentazione umana (fondamentale) voglio sostituire quelli su animali con quella in vitro.la fase umana non può essere tolta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin

            Medita. Metti su un piatto della bilancia

            la vita di un essere umano: Tuo padre, tua

            figlia o tuo fratello. Ora sull'altro

            piatto comincia ad ammassare topolini da

            laboratorio. Dimmi quando i due piatti

            sono in equilibrio.

            300.000.000 di animali usati ogni anni per
            test nei laboratori.Valgono di piu' di una vita umana. Della tua vita ?
            milioni di morti ogni anno umani per
            malattie di cui siamo in cerca (da anni) di
            una cura.Vorresti smettere di cercare e aspettare la Cura Miracolosa del Dr.Vanoli ?
            la bilancia non esiste, ci sono da una parte
            morti e dall'altra pure.Da una parte ci sono persone vive, dall'altra finti moralisti da 4 soldi come te.
            Si muore oggi più di prima... come fai a
            ignorare questo????Si muore esattamente come 10, 100 e 1000 anni fa': Tutti, prima o poi moriamo.Ma forse volevi dire che si muore prima oggi ? Allora hai detto una bugia.
            i tumori aumentano non
            diminuiscono, l'AIDS in africa fa tante
            vittime quante le carestie.Ripeto: Di qualcosa si deve morire. Una volta era la tubercolosi o il tetano o la pertosse. Ora e' il cancro.
            In africa la mancanza d'acqua fa stragi e
            crea malformazioni atrociColpa degli esperimenti sugli animali, immagino.
            la sperimentazione su cavie è sbagliata come
            principio, non si può usare un essere non
            umano per scopi umani, in quanto
            quell'essere si comporterà in maniera
            diversa dall'uomo (non hanno i nostri stessi
            organi, sono biologicamente diversi).E' evidente che non sai di cosa parli. Ma se vuoi proviamo i medicinali su di te, cosi' salviamo qualche topo, d'accordo ?
            sperimentare su cavie ha 3 vantaggi.
            1) costa relativamente poco
            2) ha tempi molto molto brevi (se paragonati
            a quelli esp. su cellule e tessuti)
            3) permette di dare qualsiasi risultato noi
            vogliamo, in quanto basta essere un po'
            fortunati e scegliere l'animale giusto.Ripeto: E' evidente che non sai di cosa parli. Una piccola traccia: Topi transgenici.
            prendi la pennicillina (una delle più grandi
            scoperte dell'umanità) sulle cavie da
            effetti simili a quelli umani, ma se anzichè
            le cavie noi usiamo dei conigli essa
            risulterà letale.Esempio che nulla ha a che fare con la ricerca. Non sai di cosa parli (Mi sto' stancando ...)

            Medita. Saresti disposto a ingerire una

            pillola mai testata su topolini o su altri

            esseri umani ?

            i test sugli uomini sono OBBLIGATORI!!! io
            non voglio abolire la sperimentazione umana
            (fondamentale) voglio sostituire quelli su
            animali con quella in vitro.Non e' possibile. Come fai a testare l'effetto di un farmaco per i reni su un cervello ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Giambo


            - Scritto da: mel4tonin


            Medita. Metti su un piatto della
            bilancia


            la vita di un essere umano: Tuo padre,
            tua


            figlia o tuo fratello. Ora sull'altro


            piatto comincia ad ammassare topolini
            da


            laboratorio. Dimmi quando i due piatti


            sono in equilibrio.



            300.000.000 di animali usati ogni anni per

            test nei laboratori.

            Valgono di piu' di una vita umana. Della tua
            vita ?1 vita vale 1 vita, sono antispecista, concetto che forse ti è lontano quanto era l'antirazzismo per un nazista.


            milioni di morti ogni anno umani per

            malattie di cui siamo in cerca (da anni)
            di

            una cura.

            Vorresti smettere di cercare e aspettare la
            Cura Miracolosa del Dr.Vanoli ?vorrei che la ricerca avesse come obiettivo la cura del paziente, non il suo ricovero, Vanoli non lo conosco e non lo difendo di conseguenza, difendo solo la libertà di pensiero.


            la bilancia non esiste, ci sono da una
            parte

            morti e dall'altra pure.

            Da una parte ci sono persone vive,
            dall'altra finti moralisti da 4 soldi come
            te.
            Grazie, preferisco passare per moralista che essere assoggettato a "quelli come te"

            Si muore oggi più di prima... come fai a

            ignorare questo????

            Si muore esattamente come 10, 100 e 1000
            anni fa': Tutti, prima o poi moriamo.
            Ma forse volevi dire che si muore prima oggi
            ? Allora hai detto una bugia.
            ignori la realtà.oggi si campa medieamente di più, (ma solo in una parte del mondo, molto piccolo d'altronde) e nell'altra si muore molto più di prima....

            i tumori aumentano non

            diminuiscono, l'AIDS in africa fa tante

            vittime quante le carestie.

            Ripeto: Di qualcosa si deve morire. Una
            volta era la tubercolosi o il tetano o la
            pertosse. Ora e' il cancro.
            EVVIVA!!!!! ORA C'E' IL CANCRO...sai qual'è il problema della medicina, cerca un rimedio non cerca di eliminare le cause.

            In africa la mancanza d'acqua fa stragi e

            crea malformazioni atroci

            Colpa degli esperimenti sugli animali,
            immagino.no ma quello che investiamo nella ricerca lo investissimo in dighe e rete idrica per l'africa salveremmo molte più vite umane.


            la sperimentazione su cavie è sbagliata
            come

            principio, non si può usare un essere non

            umano per scopi umani, in quanto

            quell'essere si comporterà in maniera

            diversa dall'uomo (non hanno i nostri
            stessi

            organi, sono biologicamente diversi).

            E' evidente che non sai di cosa parli. Ma se
            vuoi proviamo i medicinali su di te, cosi'
            salviamo qualche topo, d'accordo ?sei tu che non sai di cosa parli la sperimentazione su uomini è fondamentale già oggi... non si immette nessun farmaco sul mercato (per legge) senza passare la fase umana della sperimentazione.


            sperimentare su cavie ha 3 vantaggi.

            1) costa relativamente poco

            2) ha tempi molto molto brevi (se
            paragonati

            a quelli esp. su cellule e tessuti)

            3) permette di dare qualsiasi risultato
            noi

            vogliamo, in quanto basta essere un po'

            fortunati e scegliere l'animale giusto.

            Ripeto: E' evidente che non sai di cosa
            parli. Una piccola traccia: Topi
            transgenici.AHAHAHAHI TOPO TRANSGENICI..cito Massimo Tettamanti. (tra i più illuminati ricercatori italiani)."E' assurdo sperimentare su animali trasngenici, perchè se anche potranno avere il fegato umano, tutto il resto del corpo sarà topo, e di conseguenza, le nostre cure saranno, ingerite e assimilate da un topo, non da un uomo"


            prendi la pennicillina (una delle più
            grandi

            scoperte dell'umanità) sulle cavie da

            effetti simili a quelli umani, ma se
            anzichè

            le cavie noi usiamo dei conigli essa

            risulterà letale.

            Esempio che nulla ha a che fare con la
            ricerca. Non sai di cosa parli (Mi sto'
            stancando ...)NO!!!!??!"?!?!?!?!?ma che dici, la pennicilina come l'hanno scoperta??? me lo dici?la ricerca su animali è viziata dalle differenze biologiche tra noi e loro.sapessi quanti farmaci sono superinnocui su animali e incredibilmente dannosi sull'uomo.Sei tu che non sai di cosa parli.



            Medita. Saresti disposto a ingerire una


            pillola mai testata su topolini o su
            altri


            esseri umani ?



            i test sugli uomini sono OBBLIGATORI!!! io

            non voglio abolire la sperimentazione
            umana

            (fondamentale) voglio sostituire quelli su

            animali con quella in vitro.

            Non e' possibile. Come fai a testare
            l'effetto di un farmaco per i reni su un
            cervello ?MA CHE DICI????di cosa parli??? me lo spieghi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin


            300.000.000 di animali usati ogni anni


            per test nei laboratori.



            Valgono di piu' di una vita umana. Della

            tua vita ?

            1 vita vale 1 vita, sono antispecista,
            concetto che forse ti è lontano quanto era
            l'antirazzismo per un nazista.Attento ai moscerini spiaccicati sul parabrezza, allora.

            Vorresti smettere di cercare e aspettare

            la Cura Miracolosa del Dr.Vanoli ?

            vorrei che la ricerca avesse come obiettivo
            la cura del paziente, non il suo ricovero,Costa di meno farsi curare in un centro specializzato, che spostare tutte le apparecchiature nel tuo monolocale.


            la bilancia non esiste, ci sono da una


            parte morti e dall'altra pure.



            Da una parte ci sono persone vive,

            dall'altra finti moralisti da 4 soldi come

            te.

            Grazie, preferisco passare per moralista che
            essere assoggettato a "quelli come te""Assoggettato", ora compare pure la congiura delle menti controllate dai governi per mezzo di tecnologia aliena ?Ripeto: La vita di un uomo, di uno qualunque, vale ben piu' di qualche topolino.


            Si muore oggi più di prima... come fai


            a ignorare questo????



            Si muore esattamente come 10, 100 e 1000

            anni fa': Tutti, prima o poi moriamo.

            Ma forse volevi dire che si muore prima

            oggi ? Allora hai detto una bugia.

            ignori la realtà.
            oggi si campa medieamente di più, (ma solo
            in una parte del mondo, molto piccolo
            d'altronde) e nell'altra si muore molto più
            di prima....Hai dati a sostegno di questa tua ipotesi ? Se si muore di piu', perche' proprio _quella_ parte di mondo ha un tasso di crescita maggiore della parte di mondo nella quale si crepa di meno ? Forse che, per dimenticare la morte, si ciula di piu' ?


            i tumori aumentano non


            diminuiscono, l'AIDS in africa fa tante


            vittime quante le carestie.



            Ripeto: Di qualcosa si deve morire. Una

            volta era la tubercolosi o il tetano o la

            pertosse. Ora e' il cancro.



            EVVIVA!!!!! ORA C'E' IL CANCRO...Evviva, posso morire di cancro a 80 anni e non di vaiolo a 10. Il cancro c'e' sempre stato, non e' una invenzione dei tempi moderni.
            sai qual'è il problema della medicina, cerca
            un rimedio non cerca di eliminare le cause.Per non morire di cancro, si potrebbe morire prima di qualcosa d'altro.Non siamo immortali, di qualcosa si deve morire.


            In africa la mancanza d'acqua fa


            stragi e crea malformazioni atroci



            Colpa degli esperimenti sugli animali,

            immagino.

            no ma quello che investiamo nella ricerca lo
            investissimo in dighe e rete idrica per
            l'africa salveremmo molte più vite umane.Cosi' si puo' morire di malaria all'ombra di una bella diga.
            sei tu che non sai di cosa parli la
            sperimentazione su uomini è fondamentale già
            oggi... non si immette nessun farmaco sul
            mercato (per legge) senza passare la fase
            umana della sperimentazione.Ed e' giusto cosi'. Prima, pero', il farmaco passa per qualche topolino. A meno che non vogliamo fare come i nazisti, e provare su qualcuno che non ci va' a genio ...

            Ripeto: E' evidente che non sai di cosa

            parli. Una piccola traccia: Topi

            transgenici.

            AHAHAHAH
            I TOPO TRANSGENICI..

            cito Massimo Tettamanti. (tra i più
            illuminati ricercatori italiani).Massimo Tettamanti e' laureato in chimica, cosa vuoi che ne sappia ? Inoltre, come membro della lega antivivisezionista, e' prevenuto.Non ho trovato, inoltre, nessun suo articolo su riviste specializzate.
            "E' assurdo sperimentare su animali
            trasngenici, perchè se anche potranno avere
            il fegato umano, tutto il resto del corpo
            sarà topo, e di conseguenza, le nostre cure
            saranno, ingerite e assimilate da un topo,
            non da un uomo"Ecco, chiaro che non sa' come funziona la sperimentazione. Che torni a fare il chimico.
            ma che dici, la pennicilina come l'hanno
            scoperta??? me lo dici?
            la ricerca su animali è viziata dalle
            differenze biologiche tra noi e loro.Fatto sta' che le medicine moderne sono state scoperte e testate cosi'. La penicillina e' del millenio scorso, nel frattempo l'uomo e' andato sulla luna e ha combattuto una guera mondiale.
            sapessi quanti farmaci sono superinnocui su
            animali e incredibilmente dannosi sull'uomo.
            Sei tu che non sai di cosa parli.Per questo che vengono sperimentati su uomini in fase IV. Ma se vuoi saltare la sperimentazine su topolini e offrirti come cavia, fai pure.

            Non e' possibile. Come fai a testare

            l'effetto di un farmaco per i reni su un

            cervello ?

            MA CHE DICI????
            di cosa parli??? me lo spieghi?Evidentemente e' troppo complicato per te. La prossima volta che parli di "sperimentazioni in vitro", accertati di sapere di cosa stai parlando.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            spiegami una cosa...perché nei forum voi vivisezionisti siete tutti baldanzosi, ma non vi esponete mai a dibattiti pubblici?più di una volta parlando con massimo (tettamanti) o con stefano (cagno) gli ho chiesto di organizzare incontri dibattiti con qualcuno di voi, davanti alla gente, per portare entrambe le argomentazioni e vedere cosa ne viene fuori.beh, il problema vero è che nessuno di voi vivisezionisti, specisti antiscientifici ha voglia di metterci il muso davanti alla gente e spiegargli che ammazzare i topolini, i pulcini, le scimmie i beagle e ogni altro essere vivente è giusto e necessario.uscite allo scoperto una volta...comoda stare chiusi nei laboratori.- Scritto da: Giambo


            - Scritto da: mel4tonin




            300.000.000 di animali usati ogni
            anni



            per test nei laboratori.





            Valgono di piu' di una vita umana.
            Della


            tua vita ?



            1 vita vale 1 vita, sono antispecista,

            concetto che forse ti è lontano quanto era

            l'antirazzismo per un nazista.

            Attento ai moscerini spiaccicati sul
            parabrezza, allora.



            Vorresti smettere di cercare e
            aspettare


            la Cura Miracolosa del Dr.Vanoli ?



            vorrei che la ricerca avesse come
            obiettivo

            la cura del paziente, non il suo ricovero,

            Costa di meno farsi curare in un centro
            specializzato, che spostare tutte le
            apparecchiature nel tuo monolocale.




            la bilancia non esiste, ci sono da
            una



            parte morti e dall'altra pure.





            Da una parte ci sono persone vive,


            dall'altra finti moralisti da 4 soldi
            come


            te.



            Grazie, preferisco passare per moralista
            che

            essere assoggettato a "quelli come te"

            "Assoggettato", ora compare pure la congiura
            delle menti controllate dai governi per
            mezzo di tecnologia aliena ?

            Ripeto: La vita di un uomo, di uno
            qualunque, vale ben piu' di qualche
            topolino.




            Si muore oggi più di prima... come
            fai



            a ignorare questo????





            Si muore esattamente come 10, 100 e
            1000


            anni fa': Tutti, prima o poi moriamo.


            Ma forse volevi dire che si muore prima


            oggi ? Allora hai detto una bugia.



            ignori la realtà.

            oggi si campa medieamente di più, (ma solo

            in una parte del mondo, molto piccolo

            d'altronde) e nell'altra si muore molto
            più

            di prima....

            Hai dati a sostegno di questa tua ipotesi ?
            Se si muore di piu', perche' proprio
            _quella_ parte di mondo ha un tasso di
            crescita maggiore della parte di mondo nella
            quale si crepa di meno ? Forse che, per
            dimenticare la morte, si ciula di piu' ?




            i tumori aumentano non



            diminuiscono, l'AIDS in africa fa
            tante



            vittime quante le carestie.





            Ripeto: Di qualcosa si deve morire. Una


            volta era la tubercolosi o il tetano o
            la


            pertosse. Ora e' il cancro.






            EVVIVA!!!!! ORA C'E' IL CANCRO...

            Evviva, posso morire di cancro a 80 anni e
            non di vaiolo a 10. Il cancro c'e' sempre
            stato, non e' una invenzione dei tempi
            moderni.


            sai qual'è il problema della medicina,
            cerca

            un rimedio non cerca di eliminare le
            cause.

            Per non morire di cancro, si potrebbe morire
            prima di qualcosa d'altro.
            Non siamo immortali, di qualcosa si deve
            morire.




            In africa la mancanza d'acqua fa



            stragi e crea malformazioni atroci





            Colpa degli esperimenti sugli animali,


            immagino.



            no ma quello che investiamo nella ricerca
            lo

            investissimo in dighe e rete idrica per

            l'africa salveremmo molte più vite umane.

            Cosi' si puo' morire di malaria all'ombra di
            una bella diga.


            sei tu che non sai di cosa parli la

            sperimentazione su uomini è fondamentale
            già

            oggi... non si immette nessun farmaco sul

            mercato (per legge) senza passare la fase

            umana della sperimentazione.

            Ed e' giusto cosi'. Prima, pero', il farmaco
            passa per qualche topolino. A meno che non
            vogliamo fare come i nazisti, e provare su
            qualcuno che non ci va' a genio ...


            Ripeto: E' evidente che non sai di cosa


            parli. Una piccola traccia: Topi


            transgenici.



            AHAHAHAH

            I TOPO TRANSGENICI..



            cito Massimo Tettamanti. (tra i più

            illuminati ricercatori italiani).

            Massimo Tettamanti e' laureato in chimica,
            cosa vuoi che ne sappia ? Inoltre, come
            membro della lega antivivisezionista, e'
            prevenuto.
            Non ho trovato, inoltre, nessun suo articolo
            su riviste specializzate.


            "E' assurdo sperimentare su animali

            trasngenici, perchè se anche potranno
            avere

            il fegato umano, tutto il resto del corpo

            sarà topo, e di conseguenza, le nostre
            cure

            saranno, ingerite e assimilate da un topo,

            non da un uomo"

            Ecco, chiaro che non sa' come funziona la
            sperimentazione. Che torni a fare il
            chimico.


            ma che dici, la pennicilina come l'hanno

            scoperta??? me lo dici?

            la ricerca su animali è viziata dalle

            differenze biologiche tra noi e loro.

            Fatto sta' che le medicine moderne sono
            state scoperte e testate cosi'. La
            penicillina e' del millenio scorso, nel
            frattempo l'uomo e' andato sulla luna e ha
            combattuto una guera mondiale.


            sapessi quanti farmaci sono superinnocui
            su

            animali e incredibilmente dannosi
            sull'uomo.

            Sei tu che non sai di cosa parli.

            Per questo che vengono sperimentati su
            uomini in fase IV. Ma se vuoi saltare la
            sperimentazine su topolini e offrirti come
            cavia, fai pure.



            Non e' possibile. Come fai a testare


            l'effetto di un farmaco per i reni su
            un


            cervello ?



            MA CHE DICI????

            di cosa parli??? me lo spieghi?

            Evidentemente e' troppo complicato per te.
            La prossima volta che parli di
            "sperimentazioni in vitro", accertati di
            sapere di cosa stai parlando.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin
            spiegami una cosa...... perche' sei tornatoa quotare da schifo ?
            perché nei forum voi vivisezionisti siete
            tutti baldanzosi, ma non vi esponete mai a
            dibattiti pubblici?Forse c'e' di meglio da fare, come per esemepio cercare nuovi metodi per salvare vite umane.Piuttosto che sprecare energie per salvare la vita a qualche topo (Hai mai visto come un gatto tortura un topo, per gioco e non per ricerca ?), perche' non fate qualcosa di piu' utile ? C'e' tanto bisogno di persone di buona volonta' in questo mondo ...Un altra teoria e' quella classica del "Non metterti a discutere con un idiota, il pubblico non potrebbe notare la differenza".
            beh, il problema vero è che nessuno di voi
            vivisezionisti, specisti antiscientifici ha
            voglia di metterci il muso davanti alla
            gente e spiegargli che ammazzare i topolini,
            i pulcini, le scimmie i beagle e ogni altro
            essere vivente è giusto e necessario.Lasciamo parlare i fatti. Ah, stai prendendo una cantonata, io sono informatico di formazione.
            uscite allo scoperto una volta...
            comoda stare chiusi nei laboratori.Sai, puo' sembrarti strano, ma c'e' gente che lavora ...Ah, noto che hai schivato per l'ennesima volta le mie argomentazioni, e poi dai la colpa a me di non volermi confrontare !Ma va' la' !
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo


            perché nei forum voi vivisezionisti siete

            tutti baldanzosi, ma non vi esponete mai a

            dibattiti pubblici?
            Forse c'e' di meglio da fare, come per
            esemepio cercare nuovi metodi per salvare
            vite umane.
            Piuttosto che sprecare energie per salvare
            la vita a qualche topo (Hai mai visto come
            un gatto tortura un topo, per gioco e non
            per ricerca ?), perche' non fate qualcosa di
            piu' utile ? C'e' tanto bisogno di persone
            di buona volonta' in questo mondo ...

            Un altra teoria e' quella classica del "Non
            metterti a discutere con un idiota, il
            pubblico non potrebbe notare la differenza".
            bella stronzata del ca**o, la scienza che è talmente superiore da non potersi confrontare con la massa, un vero scienziato non ha paura di spiegare le sue ricerche anche ad un rigattiere, la vera scienza arriva anche alle masse, le ca**ate che escono dalle ricerche mediche che nascono e muoiono sulle riviste scientifiche, non riescono a spiegarsele neanche tra di loro.

            uscite allo scoperto una volta...

            comoda stare chiusi nei laboratori.

            Sai, puo' sembrarti strano, ma c'e' gente
            che lavora ...il progresso scientifico non può non fare a meno del confronto... altro che palle.

            Ah, noto che hai schivato per l'ennesima
            volta le mie argomentazioni, e poi dai la
            colpa a me di non volermi confrontare !

            Ma va' la' !mi diresti gentilmente cosa ho evitato di dire? grazie :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: mel4tonin
            bella stronzata del ca**o, la scienza che è
            talmente superiore da non potersi
            confrontare con la massa, un vero scienziato
            non ha paura di spiegare le sue ricerche
            anche ad un rigattiere, la vera scienza
            arriva anche alle masse, le ca**ate che
            escono dalle ricerche mediche che nascono e
            muoiono sulle riviste scientifiche, non
            riescono a spiegarsele neanche tra di loro.Sai, quando ci si accorge di parlare con persone che non hanno nessun interesse nel dibattito, con persone che cercano soltanto le luci della ribalta, e con persone (Come te) che non rispondono alle osservazioni ma che si limitano ad attaccare furiosamente e disordinatamente su piu' fronti, ecco, davanti a questo atteggiamento (Immutato da 20 anni a questa parte) allora passa la volgia di perdere il proprio tempo.


            uscite allo scoperto una volta...


            comoda stare chiusi nei laboratori.



            Sai, puo' sembrarti strano, ma c'e' gente

            che lavora ...

            il progresso scientifico non può non fare a
            meno del confronto... altro che palle.Confrontati, allora. Comincia con il ribattere alle decine di mie osservazioni cadute nel vuoto.

            Ah, noto che hai schivato per l'ennesima

            volta le mie argomentazioni, e poi dai la

            colpa a me di non volermi confrontare !



            Ma va' la' !

            mi diresti gentilmente cosa ho evitato di
            dire? grazie :-)Hai un browser ? Vatti a rileggere tutto il thread.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!

          Medita. Metti su un piatto della bilancia la
          vita di un essere umano: Tuo padre, tua
          figlia o tuo fratello. Ora sull'altro piatto
          comincia ad ammassare topolini da
          laboratorio. Dimmi quando i due piatti sono
          in equilibrio.Non userare animali per la sperimentazione non vuol dire non fare sperimentazione. Nel secolo scorso gli animali erano forse l'unica strada, ad oggi mi risulta che ci siano metodi di ricerca con l'ausilio di computer che sono già usati e sono l'alternativa più credibile, molti scienziati già lo sostengono.

          Medita. Studia la differenza tra degli
          esperimenti su cavie e su tessuti, confronta
          i costi e i benefici, documentati.Cosa vuoi dire con questo?? Allora è sempre e solo una questione di soldi!!

          Medita. Saresti disposto a ingerire una
          pillola mai testata su topolini o su altri
          esseri umani ?
          Guarda, io di pillole in genere ne ingerisco ben poche: sono vegetariano, faccio sport, mi nutro solo con cose sane che non ti immagini neanche, non mi ricordo francamente di essermi ammalato negli ultimi 7-8 anni.....Vedi, la mia oltre ad essere una questione morale è anche personale: la salute degli altri non mi interessa da questo lato. Volete mangiare carne, usare medicinali fatelo pure, ne assaggerete ben presto anche le conseguenze.Non prendertela, io non ce l'ho con te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi attacca la VIVISEZIONE paga... SEMPRE!
            it's so nice not to feel lonelyKEEP UP THE STRUGGLING! GO VEGAN
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Flavio
            Non userare animali per la sperimentazione
            non vuol dire non fare sperimentazione. Nel
            secolo scorso gli animali erano forse
            l'unica strada, ad oggi mi risulta che ci
            siano metodi di ricerca con l'ausilio di
            computer che sono già usati e sono
            l'alternativa più credibile, molti
            scienziati già lo sostengono. Ma non e' la panacea, non potra' mai sostituire la sperimentazione animale.

            Medita. Studia la differenza tra degli

            esperimenti su cavie e su tessuti,

            confronta i costi e i benefici,

            documentati.

            Cosa vuoi dire con questo?? Allora è sempre
            e solo una questione di soldi!!Una ditta farmaceutica non e' un'associazione benefica. Se puo' risparmiare qualche soldo, potra' magari stanziarne di piu' per la ricerca.

            Medita. Saresti disposto a ingerire una

            pillola mai testata su topolini o su altri

            esseri umani ?

            Guarda, io di pillole in genere ne ingerisco
            ben poche: sono vegetariano, faccio sport,
            mi nutro solo con cose sane che non ti
            immagini neanche, non mi ricordo francamente
            di essermi ammalato negli ultimi 7-8
            anni.....Neppure io. Che bevo troppo caffe', fumo, sono sovrappeso e perennemente stressato. L'ultima volta che mi sono ammalato, me lo ricordo, era negli anni 80 :-)Vorrei poi sapere che cosa sono le "cose sane che non ti immagini neanche" ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo

            Neppure io. Che bevo troppo caffe', fumo,
            sono sovrappeso e perennemente stressato.
            L'ultima volta che mi sono ammalato, me lo
            ricordo, era negli anni 80 :-)

            Vorrei poi sapere che cosa sono le "cose
            sane che non ti immagini neanche" ...Si, forse non ho chiarito il concetto e mi sono espresso male. Mangio soprattutto pasta, riso, soia, germe di grano, cereali, latte, prodotti da agricoltura biologica, tisane ecc. e ti dirò che senza carne si può stare tranquillamente. Poi essendo anchio un essere umano e in quanto tale assolutamente imperfetto bevo tanti caffè e qualche schifezza ogni tanto la mangio (mai carne però).Lungi dal dire che la mia sia una dieta perfetta per ora mi fa stare bene.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Flavio


            Neppure io. Che bevo troppo caffe', fumo,

            sono sovrappeso e perennemente stressato.

            L'ultima volta che mi sono ammalato, me lo

            ricordo, era negli anni 80 :-)



            Vorrei poi sapere che cosa sono le "cose

            sane che non ti immagini neanche" ...

            Si, forse non ho chiarito il concetto e mi
            sono espresso male. Mangio soprattutto
            pasta, riso, soia, germe di grano, cereali,
            latte, prodotti da agricoltura biologica,
            tisane ecc. e ti dirò che senza carne si può
            stare tranquillamente.Si, e' vero. Pero' pure il "biologico" puo' essere coltivato su un terreno pieno di mercurio o sottoposto a piogge acide o trovarsi in una zona radioattiva.Non dico che il "biologico" e' male, ma mi da' fastidio il fatto che venga osannato come la panacea di tutti i mali.
  • Anonimo scrive:
    Che ridere :)
    volevo solo ricordare che la GdF ha scritto la pagina di "sequestro" con Microsoft Word... HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA :D :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Le faq
    -non fate vaccinare il figlio:si, giusto, meglio che si becchi qualche malattia mortale...-per curare la febbre, bere la propria orina:pannella docet-l'aids non si trasmette con i rapporti sessuali.non faccio commenti, tutte le prostitute che sono state infettate dall'hiv, evidentemente si bucavano.-se hai l'aids bevi l'orina.pannella docet, il ritorno"# 17- Complotto stellare? Secondo alcune fonti, la guerra batteriologica in atto che si combatte contro gli umani, con i vaccini e' stata programmata e concordata con e dai "grigi" con gli "uomini in Nero" e le autorita' governative USA ad essi collegati ! Scopo: immunodeprimere la specie umana per poter "collegare le due specie alieni-umani ! Intanto succede anche questo !: Il potente Comitato Congressuale sulle Riforme Governative ha riferito come il suo sofisticato laboratorio aveva identificato il virus del morbillo - qualcosa che certamente non avrebbe dovuto trovarsi lì - in campioni prelevati dagli intestini di non meno di 24 su 25 pazienti presi in considerazione."cospirazioni extraterrestri. scully, salvaci tu
    • Anonimo scrive:
      Re: Le faq -non fate vaccinare il figlio:
      si, giusto, meglio che si becchi qualche
      malattia mortale...si perche se ha fatto il vaccino e del TUTTO immunizzato...ma che balla...
      "# 17- Complotto stellare? Secondo alcune
      fonti, la guerra batteriologica in atto che
      si combatte contro gli umani, con i vaccini
      e' stata programmata e concordata con e dai
      "grigi" con gli "uomini in Nero" e le
      autorita' governative USA ad essi collegati
      ! Scopo: immunodeprimere la specie umana per
      poter "collegare le due specie alieni-umani

      cospirazioni extraterrestri. scully, salvaci
      turesta il fatto che a SORPRESA (senza preaviso, o con genitori presenti) a scuola arrivavano gli uomini e zac l'iniezione...e prova a protestare...te la facevano a tradimento quasi...per non parlare del fatto di non poterti iscriverti a scuola (obbligatoria) se non facevi i vaccini (obbligatori)...per MANIFESTO pericolo pubblico...tanto se gli altri hanno fatto TUTTI il vaccino CHI CAZZO INFETTO ????PUNTINI PUNTINI...
      • Anonimo scrive:
        Re: Le faq si perche se ha fatto il vaccino e del TUTTO
        immunizzato...Nessuna vaccinazione ha copertura totale. Nel valutare se consigliare una vaccinazione, si tiene conto del rischio evitato, incluso il fatto che la copertura non e' totale, rispetto ai rischi del vaccino. Solo se il vantaggio e' netto, la vaccinazione viene consigliata.
        (obbligatoria) se non facevi i vaccini
        (obbligatori)...per MANIFESTO pericolo
        pubblico...tanto se gli altri hanno fatto
        TUTTI il vaccino CHI CAZZO INFETTO ????Proprio perche' la copertura delle vaccinazioni non e' completa, e' importante lo facciano tutti (o quasi). In questo modo ci si "copre" a vicenda, ci sono poche persone infettabili in giro e l'epidemia si estingue. Se cominciano ad esserci molti on vacicnati, l'epidemia si propaga, e sono a rischio anche i non vaccinati. In altre parole, ora puoi permetterti di non vacicnare i figli perche' sei "comperto" dalla vaccinazione degli altri. Se in molti non si vaccinano, si rischia di piu' tutti, vaccinati e non. Chi NON si vaccina, mette a rischio anche te. Gianni Comoretto
        • Anonimo scrive:
          Re: Le faq Chi NON si vaccina, mette a
          rischio anche te. se uno e disposto a rischiare, lasciamolo rischiare no ????facciamoli fare anche una dichiarazione in cui si dice che lo stato in caso di malattie vaccinabili copre solo una piccola parte di spese (e le spese mediche sono TROPPO ELEVATE)...e poi ogniuno decide di conseguenza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Le faq
      - Scritto da: Vertigo

      -non fate vaccinare il figlio:
      si, giusto, meglio che si becchi qualche
      malattia mortale...Beh, hai ragione, da quando abbiamo i clandestini sono tornate malattie ufficialmente "debellate"(nota, io sono un extracomunitario)
  • Anonimo scrive:
    Hanno fatto bene...
    A partire da Wanna Marchi fino a Vanoli...dovrebbero chiudere tutti i siti DISEDUCATIVI...proibire l'astrologia, la cartomanzia ecc. nelle TV locali e non...proibire la vendita di prodotti omeopatici nelle farmacie...QUESTA NON E' CENSURA MA DIFESA DEL CITTADINO...se uno vuole curarsi con le margherite, gli spilli e le carte è liberissimo di farlo MA A CASA SUA, senza pubblicizzare in giro per il mondo cure scientificamente non provate rischiando di far del male al prossimo.W CICAP, W CICAP, W CICAP!
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      Hai ragione
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      Vero, ma hai detto due cazzate immense:1) Spilli??? Se ti riferisci all'agopuntura allora non sai di cosa parli. Se non ti riferivi all'agopuntura, potresti specificare meglio???2) L'omeopatia non è sicuramente la panacea di tutti i mali, ma integrato con medicinali tradizionali aiuta.non facciamo di tutta l'erba un fascio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene...

        2) L'omeopatia non è sicuramente la panacea
        di tutti i mali, ma integrato con medicinali
        tradizionali aiuta.a svuotare il portafoglio di magari e' gia' in crisi a comprare medicine con principi attivi scientificamente testati.I commercianti (farmacisti compresi) che si arricchiscono sul dolore e l'ingnoranza della gente, semplicemente mi fanno schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      - Scritto da: Davide T.
      A partire da Wanna Marchi fino a
      Vanoli...dovrebbero chiudere tutti i siti
      DISEDUCATIVI...proibire l'astrologia, la
      cartomanzia ecc. nelle TV locali e
      non...proibire la vendita di prodotti
      omeopatici nelle farmacie...QUESTA NON E'
      CENSURA MA DIFESA DEL CITTADINO...se uno
      vuole curarsi con le margherite, gli spilli
      e le carte è liberissimo di farlo MA A CASA
      SUA, senza pubblicizzare in giro per il
      mondo cure scientificamente non provate
      rischiando di far del male al prossimo.
      W CICAP, W CICAP, W CICAP!mi sembra un atteggiamento un pò fascista: la conoscenza deve essere filtrata e deve passare solo quello che decide un organo superiore...mi sembra esagerato... non trovi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene...

        mi sembra un atteggiamento un pò fascista:
        la conoscenza deve essere filtrata e deve
        passare solo quello che decide un organo
        superiore...
        mi sembra esagerato... non trovi?Nessun "organo superiore", ma una democraticissima e inarrestabile comunità scientifica internazionale che continua a mettere alla prova teorie, farmaci, terapie, eccetera. Tutti possono verificare, la sola differenza con la comunità Open Source, paragone che facevo nell'altro thread, è che qui non si tratta di singoli individui dotati di un computer e delle conoscenze necessarie ma di laboratori. Ma anche di semplici laboratori universitari, indipendenti, non legati tra loro.Non si scappa, la fuffa resta fuffa e hai voglia a gridare al complotto capitalistico-fascista-quelchevuoitu!O pensi che non ci debba essere nessun controllo? Che ciascuno di noi debba dotarsi di tutto il sapere necessario per poter da solo (e senza mezzi) valutare in maniera efficace la bontà di una terapia, piuttosto che di una teoria scientifica??
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno fatto bene...
          - Scritto da: AnDrEa

          mi sembra un atteggiamento un pò fascista:

          la conoscenza deve essere filtrata e deve

          passare solo quello che decide un organo

          superiore...

          mi sembra esagerato... non trovi?

          Nessun "organo superiore", ma una
          democraticissima e inarrestabile comunità
          scientifica internazionale che continua a
          mettere alla prova teorie, farmaci, terapie,
          eccetera. Tutti possono verificare, la sola
          differenza con la comunità Open Source,
          paragone che facevo nell'altro thread, è che
          qui non si tratta di singoli individui
          dotati di un computer e delle conoscenze
          necessarie ma di laboratori. Ma anche di
          semplici laboratori universitari,
          indipendenti, non legati tra loro.ok, ok, avevo capito male...
          Non si scappa, la fuffa resta fuffa e hai
          voglia a gridare al complotto
          capitalistico-fascista-quelchevuoitu!no, no, non ho gridato al complotto, solo il pensare a 10 persone che si mettevaano li a decidere cosa poteva essere letto e cosa no mi dava un pò fastidio... ma ho capito male il tuo intervento
          O pensi che non ci debba essere nessun
          controllo?no, penso che ci debba essere, ma nei termini che hai appena specificato e chiarito
          Che ciascuno di noi debba dotarsi
          di tutto il sapere necessario per poter da
          solo (e senza mezzi) valutare in maniera
          efficace la bontà di una terapia, piuttosto
          che di una teoria scientifica??ancora no, però la gente dovrebbe anche svegliarsi... voglio dire che se c'è qualcuno che arriva su un sito e prende come oro colato quello che legge c'è da preoccuparsi... o no?ciaogk
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno fatto bene...
            ah, leggi i post di Gabriele Sbaiz e cerchio, sono in perfetto accordo (specie con il primo)gk
          • Anonimo scrive:
            Re: Hanno fatto bene...

            però la gente dovrebbe anche
            svegliarsi... voglio dire che se c'è
            qualcuno che arriva su un sito e prende come
            oro colato quello che legge c'è da
            preoccuparsi... o no?Non potrei essere più d'accordo. Ma in certi casi e su certi argomenti "svegliarsi" è conseguenza di una certa conoscenza e cultura. Bisogna tutelare chiunque non disponga di tali difese.Sì, c'è da preoccuparsi, e tanto. Ma non scopriamo oggi che almondo c'è chi si approfitta dell'ignoranza del prossimo, vero?;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      Quante parole vuote di nulla inutile.Non condivido molte posizioni presenti nel sito in quesitone MA è fondamentale che chi la pensa diversamente possa esprimersi anche in campo medico. Non dimenticare, o razionalista adepto del CICAP, che l'ordine dei medici alcune settimane fa ha inserito tra le cure mediche tradizionali 9 metodologie che fino a ieri erano considerate cazzate (omeopatica, chiropratca, medicina ayurvedica, etc.). Non dico "questo è vero" e "quello è sbagliato", ritengo invece che dalle varie metodologie vada preso il meglio e usato per curare chi soffre senza usare la logica tradizionale della medicina occidentale che ragiona a compartimenti stagni. Altro discorso è quello che è necessario trovare seri medici che usano tecniche non convenzionali. Ma questo discorso va fatto anche per i medici tradizionali. Non chiudiamoci in schemi mentali assurdi. Ricordati che in India e in Cina qualche migliaio di persone (giusto un pò più che in eruopa...) si curano da millenni con tecniche che i medici nostrani schifano con arroganza intellettuale oscena. Questo dovrebbe bastare a guardare a queste tematiche con il beneficio del dubbio.Allora benvengano i siti che parlano di cose strane anche vendendole come panacea di tutti i mali. Ti garantisco che la stessa cosa è fatta da moltissimi medici e i risultati negativi sono i medesimi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene...
        - Scritto da: Gabriele Sbaiz
        Ricordati che in India e in Cina qualche
        migliaio di persone (giusto un pò più che in
        eruopa...) si curano da millenni con
        tecniche che i medici nostrani schifano con
        arroganza intellettuale oscena.hahahahahaa parte che sono miliardi di persone ( non migliaia) ma il principale risultato che hanno ottenuto la medicina cinese e quella indiana è stato di non riuscire ad alzare di un giorno la vita media ( 40 anni poi kaputt! ), e questo non solo tra le classi povere e denutrite ma anche tra i nobili e i ricchi, morivano come mosche delle malattie piu stupide , raffreddore, dissenteria, ascessi e simili cose che grazie alla deprecata medicina occidentale non rappresentano più un problema
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      - Scritto da: Davide T.
      A partire da Wanna Marchi fino a
      Vanoli...dovrebbero chiudere tutti i siti
      DISEDUCATIVI...proibire l'astrologia, la
      cartomanzia ecc. nelle TV locali e
      non...proibire la vendita di prodotti
      omeopatici nelle farmacie...QUESTA NON E'
      CENSURA MA DIFESA DEL CITTADINO...se uno
      vuole curarsi con le margherite, gli spilli
      e le carte è liberissimo di farlo MA A CASA
      SUA, senza pubblicizzare in giro per il
      mondo cure scientificamente non provate
      rischiando di far del male al prossimo.
      W CICAP, W CICAP, W CICAP!vanna marchi, truffe varie, la maggior parti dei cartomanti e maghi in tv, sistemi per vincite sicure sono una cosa.(ho studiato fisica, e quindi conosco un po' di statistica, e il lotto me lo sono smontato, magnato e ricagato, e ti giuro che è una macchina perfetta, a prova di sistemini da tv locale (l'unico sistema e sognarti tua nonna che ti da un foglietto con scritti cinqhe numeri))Ma proibire di vendere medicinali omeopatici nelle farmacie , il tuo modo di esprimerti "...curarsi con le margherite e gli spilli" dimostrano che ignore molte cose (come del resto la maggior parte delle persone.sono d'accordo su quello che dici circa il riferirsi allascienza continuamente per suffragare roba di poco conto (ma è sugli ignoranti che fa presa, e sinceramente a me non frega nulla, siamo tutti liberi di studiarci tutto quello che seiste in circolazione, appunto grazie anche alla _LIBERTA'_DI_ESPRESSIONE_ che esiste non grazie a chi la pensa come te e alla guardia di finanza)ma siamo sicuri che questa fede incondizionata nella scienza come unico mezzo cognitivo sia la strada giusta?ti ripeto che un po' di scienza la conosco, e soprattutto METODO SCIENTIFICO. ci riferiamo sempre alla scienza (e da parte di chi vuole dare spessore a ca**ate, e da parte di chi ha fatto dello scetticismo la sua fede (non ti sembra un paradosso il binomio scetticismo-fede?)scettici poi... che non sanno nulla di scienza (se non sbaglio i + grandi fisici del passato e del presente sono credenti....) ne di magia...APRITE GLI OCCHIAPRITE IL CUORE APRITE LA MENTEperché la medicina ufficiale è una scienza?chi siamo/sei per smerd*re la medicina cinese?l'agopuntura, l'omeopatia?puoi venire anche a dirmi che sei laureato in medicina...questo fara solo calare il tuo punteggio perché credo che non esista una scienza più approssimativa e superficiale della medicine.... così parzilale....è più serio un meccanico con il motore di una macchina da riparare che un medico con una malattia...e poi?cos'è una malattiac'è tropppa ignoranza e credulità in pappe cotte e magnate....non credere perché un sistema quale quello della medicinà ufficiale o della religione ufficiale solo perché è sostenuto dalla maggioranza da tanto tempo (poi infondo qualche secolocos'è in confronto all'eternità!?) sia il VERO!ripeto:APRITE GLI OCCHIAPRITE IL CUORE APRITE LA MENTEnon sappiamo proprio nulla di nulla!siamo dei poveri esserini tridimensionali proiettati in questo spazio limitato...pensa che non abbiamo ancora capito la vera natura dello spazio-tempo (tranne rare eccezioni)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene...


        APRITE GLI OCCHI
        APRITE IL CUORE
        APRITE LA MENTE
        e il portafoglio vero ?concordo con quanti hanno detto che hanno fatto bene!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Hanno fatto bene...
          vedi.... come ho detto "APRITE IL CUORE"a cuore aperto che neanche puoi immagginarti...ora ti dico: (chiudendolo un attimo - l'abilità sta qui).....__NON__HAI__CAPITO__UN__CAZZO__E TE LO RIPETONON HAI CAPITO UN CAZZO!NON HAI CAPITO UN CAZZO!NON HAI CAPITO UN CAZZO!NON HAI CAPITO UN CAZZO!NON HAI CAPITO UN CAOZZO!NON HAI CAPITO UN CAZZO!!!!(E NON HO USATO COPIA INCOLLA)E NON MI FREGA UN CAZZO CHE PI MI CENSURI!INTANTO ABBIAMO CAPITO TUTTI CHE BASTA METTERE UN ASTERISCO PER EVITARE LA CENSURA E CHE LA CENSURA (COME OGNI DIVIETO) ATTIRA (IO PèERSONALEMTE CLICCO SEMPRE PRIMA SULLE CROCETTE ROSSE!)QUINDI ANCHE MEGLIO! GRAZIE PI!!!!...e per fortuna che siamo separati da chilometri di cavo...ora con un po + di amore cerco di spiegarti:tu credi che i medicianli che prendi per guarire quello o quell'altro male (ovvero sintomi di qualche male che il medico che te li ha assegnati non conosce neanche) servano a qualcosa?forse starai bene dopo....quel dolore non c'è +dirai pure di godere di ottima salute, magari anche per mesi o anni e poi avrai un'altro disturbo....magari uno stupido mal di testa.....cerca si vedere le cose un po' + nell'insieme!LA SALUTE NON E' L'INTERVALLO DI TEMPO TRA UNA MALATTIA EL'ALTRA!RIFLETTICI E MEDITACI SOPRA dopo aver imparato a riflettere e magari anche a meditare!a cosa servono le medicine?l'esperienza che conosco meglio è la mia:anni fa seguivo i medici nelle loro cazzate (intanto ormai se mi hanno censurato fa lo stesso!)prendevo medicine e vivevo costantemente in una gabbia fatta di medicinali (non più di altri - ho sempre goduto cmq di buona salute, prendere qualcos ogni qualche mese, un antibiotoco per un'infezione, piuttosto che un'aspirina per un mal di testa, o una tachipirina per abbassarti la febbre.... perché ti dicono che 38 di febbre è pericolosa... ma andate a cagare voi e le vostre bugie (direbbe max gazze'))... mangiavo skifezze molto meno di tutti gli altri...poi piano piano (dal 95 ad oggi) passando per medici strani... alcuni pagati oro, è vero, (ma non credere poi così tanti solo due.... per un totale di 6 visite in sette anni!) usando medicine strane , alcune oagate + dell'oro è vero...ora...semplicemente ho maturato un a consapevolezza più alta della media della gente....risultato?non mi a mmalo e non mi servono medicine.risparmio...e sopratutto vivo in un livello di intossicazione molto + basso, non usando medicinali, e quindi non mi ammal, e quindi non uso medicine e quindi non mi ammalo, e quindi non uso medicine, e quindi non mi ammalo, e quindi non uso medicine, e quindi non mi ammalo, e quindi non uso medicine, e quindi non mi ammalo, e quindi non uso medicine, e quindi non mi ammalo, e quindi non uso medicine.....nasce prima l'uovo o la gallina?un abbraccioFRA
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene...

        non ti sembra un paradosso il
        binomio scetticismo-fede?Molto. Ma è un binomio che esiste solo nella tua mente. Apri un vocabolario alla voce "scetticismo"e guarda il vero significato del termine.
        scettici poi... che non sanno nulla di
        scienza (se non sbaglio i + grandi fisici
        del passato e del presente sono
        credenti....) ne di magia...Mah, e quali sarebbero i grandi scienziati/fisici credenti? Zichichi?? Ma soprattutto, che c'entra?Bella poi l'illazione scettico=ignorante.Meno male che ci sei tu che sei uno scienziato...
        perché la medicina ufficiale è una scienza?
        chi siamo/sei per smerd*re la medicina
        cinese?
        l'agopuntura, l'omeopatia?Sei un fisico hai detto? Ritieni per caso che nel nostro corpo passino dei "canali" che trasportano il "chi", una forma di "energia"?Sei un fisico hai detto? Sai cosa è una diluizione 30 CH normalmente utilizzata in omeopatia? Che cosa contiene se non il solo eccipiente?Conosci bene il metodo? Conosci il doppio cieco? Sai cos'è allora l'effetto placebo e quale spaventosa percentuale di positivi generi, giusto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno fatto bene...
        Allora senti un po': quando ti troverai a che fare con un tumore, una malattia grave, un incidente (anche se ti auguro di non averci mai a che fare) vai pure dal dottorino (o presunto tale) che pretende di curarti facendoti bere acqua fresca, piscio, o infilandoti gli spilletti nella schiena per equilibrare il chin, il ping, il TCP/IP o il cavolo che è. Poi quando sarai bello che morto, vieni a raccontarmi l'efficacia di queste idiozie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      inutie replicare alle tue affermazioni ... tanto è chiarissimo che NON CAPISCI UN CAZZO
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno fatto bene...
      Ma certo...facciamo un salto indietro di qualche secolo.PROIBIAMO!!Galileo ne sa qualcosa, Giordano Bruno pure. Al di la dei cialtroni che mangiano sulla credulità popolare, è inpensabile negare il diritto di esprimere le proprie idee e opinioni e di proporre alternative, specie quando queste alternative tentano di rimediare a mancanze della cultura ufficiale. Ci pensi? Saremmo ancora su di un disco al centro dell'universo a guardare una palla di fuoco che ci gira intorno. La peniccillina senza una ricerca alternativa tollerata sarebbe ora prodotto di sottobanco per pochi adepti stregoni. Proibisci, proibisci magari si ritorna ad un'epoca nella quale tu ti possa trovare piu a tuo agio.Saluti.- Scritto da: Davide T.
      A partire da Wanna Marchi fino a
      Vanoli...dovrebbero chiudere tutti i siti
      DISEDUCATIVI...proibire l'astrologia, la
      cartomanzia ecc. nelle TV locali e
      non...proibire la vendita di prodotti
      omeopatici nelle farmacie...QUESTA NON E'
      CENSURA MA DIFESA DEL CITTADINO...se uno
      vuole curarsi con le margherite, gli spilli
      e le carte è liberissimo di farlo MA A CASA
      SUA, senza pubblicizzare in giro per il
      mondo cure scientificamente non provate
      rischiando di far del male al prossimo.
      W CICAP, W CICAP, W CICAP!
  • Anonimo scrive:
    Ma quale medicina?
    Per favore, non insultiamo la Medicina, fenomenale conquista dell'umanita' raggiunta grazie all'opera di brillanti medici e scienziati e pagata a caro prezzo in termini di fatica, insuccessi e cavie sacrificate (umane e non), confondendola con la massa di idiozie propinate da siti come quello in questione.La cosa che mi preoccupa veramente e' che in Italia (Paese tra i piu' avanzati tecnologicamente) e nell'anno 2002 ci siano ancora delle persone che possono credere a simili stupidaggini.SalutiGiorgio
    • Anonimo scrive:
      _AUGURI_GIORGIO_AUGURI!
      come da titolo:_AUGURI_GIORGIO_AUGURI!ti auguro ogni bene!credimi, ti auguro di conoscere mai il male, benché sia solo uno dei due aspetti della realtà...e si: tao mio carocomprendere la dualità della natura credo che sia un passo obbligato, verso l'infinito, ma....chi ha detto che ci debbiamo arrivare per forza tutti...l'ignoranza è un bene!ovvero, per ora credo sia così: si vive tutto sommato bene (forse meglio!) anche senza conoscere le leggi della natura e i segreti + intimi dell'universo.
      • Anonimo scrive:
        Re: _AUGURI_GIORGIO_AUGURI!
        - Scritto da: cerchio
        come da titolo:
        _AUGURI_GIORGIO_AUGURI!

        ti auguro ogni bene!
        credimi, ti auguro di conoscere mai il male,
        benché sia solo uno dei due aspetti della
        realtà...
        e si:
        tao mio caro
        comprendere la dualità della natura credo
        che sia un passo obbligato, verso
        l'infinito, ma....
        chi ha detto che ci debbiamo arrivare per
        forza tutti...
        l'ignoranza è un bene!
        ovvero, per ora credo sia così: si vive
        tutto sommato bene (forse meglio!) anche
        senza conoscere le leggi della natura e i
        segreti + intimi dell'universo.Vanolone, sei tu ? Questo e' il tuo stile ! Confuso, visionario, tendente al pazzoide :)
        • Anonimo scrive:
          Re: _AUGURI_GIORGIO_AUGURI!
          - Scritto da: Giambo


          - Scritto da: cerchio

          come da titolo:

          _AUGURI_GIORGIO_AUGURI!



          ti auguro ogni bene!

          credimi, ti auguro di conoscere mai il
          male,

          benché sia solo uno dei due aspetti della

          realtà...

          e si:

          tao mio caro

          comprendere la dualità della natura credo

          che sia un passo obbligato, verso

          l'infinito, ma....

          chi ha detto che ci debbiamo arrivare per

          forza tutti...

          l'ignoranza è un bene!

          ovvero, per ora credo sia così: si vive

          tutto sommato bene (forse meglio!) anche

          senza conoscere le leggi della natura e i

          segreti + intimi dell'universo.

          Vanolone, sei tu ? Questo e' il tuo stile !
          Confuso, visionario, tendente al pazzoide :)non ho mai creduto di essere normale!;-)
    • Anonimo scrive:
      C'è di peggio :(
      - Scritto da: Giorgio
      La cosa che mi preoccupa veramente e' che in
      Italia (Paese tra i piu' avanzati
      tecnologicamente) e nell'anno 2002 ci siano
      ancora delle persone che possono credere a
      simili stupidaggini.Basta guardare i dati sul denaro regalato ai ciarlatani (maghi, guaritori, chiromanti e quant'altro) per capire che ancora nel XXI secolo "il sonno della Ragione genera mostri"!In questo caso non vale la selezione naturale, ahimé, dal momento che l'esperienza non è una cosa innata, per default NON la si ha :(((
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è di peggio :(
        a lillloooo!!!!ma che credi che che sia solo tutto ragione ed esperienza?stai vedendo le cose unilateralmente!
    • g.paolo scrive:
      Re: Ma quale medicina?
      SCOPI dei Nostri PORTALI - Sitivedi anche Falsita' della medicina ufficiale Uno degli scopi dei ns. Portali/siti è? illuminare i lettori sulle reali potenzialità della medicina ufficiale, quella per la quale TUTTI paghiamo la??. ?tassa sulla salute?. ??..ma quale salute ????? dove sta la trasparenza e la ?qualità? dei servizi erogati dalle strutture sanitarie, pagate dai sudditi??.di questo monopolio ???????In pratica, vogliamo mettere tutti in condizione di ragionare da soli mediante l'acquisizione di elementi concettuali semplici, logici, onesti, indicando anche le varie possibilità delle tecniche alternative a quelle tossiche farmacologiche. Questo perché, al di là dei proclami dei ?tutori della salute?, è ormai chiaro che la medicina ufficiale (a parte la traumatologia, la chirurgia e la rianimazione) faccia solo danni e, essendo completamente svuotata, inefficace e addirittura pericolosa (nel caso dei vaccini), non può far altro che rendere i cittadini dipendenti e paurosi, generando altre malattie - iatrogene, non solo per l?utilizzo di farmaci tossici e vaccini pericolosi, ma anche per il linguaggio medico che induce ansia, paura e disperazione nei parenti e pazienti che vi si rivolgono ! (es. l'utilizzo delle parole aids, cancro, ecc.).Oggi, molta gente ha paura ad entrare in un ospedale, perche' sa come entra, ma non sa' come esce...Tutto ciò avviene in quanto i medici sono istruiti dalle strutture scolastiche (università) strettamente legate alle case farmaceutiche ed alla ricerca fasulla, che insegnano (sbagliando) che la malattia è causata solo dal virus, batterio, cioè dai microbi); questa incompleta, fuorviante, cioè disinformante ideologia, serve alla case farmaceutiche per avere medici / rappresentanti, che sanno solo propinare ai malati le bombe batteriologice (leggasi farmaci di sintesi) da esse prodotte, senza conoscere tutte le possibili tecniche sanitarie, quelle alternative ai farmaci. Solo la traumatologia, chirurgia e la rianimazione hanno fatto passi da gigante e sono molto utili in questa sanità che è incapace a prevenire ed a sanare.E? naturale quindi che quella sanità sia sempre più incapace a risolvere le aspettative di salute dei malati, in quanto i medici sono incapaci a sanare, perché non sono stati istruiti convenientemente per poter ?tutelare? la salute dei cittadini, secondo il comando Costituzionale (art. 32); Oggi per la struttura sanitaria siamo solo consumatori???. stai zitto e paga !La continua e crescente richiesta di trapianti, è il dichiarato fallimento della medicina preventiva e terapeutica; medici incapaci a sanare portano i malati verso la morte prematura e quindi il trapianto si erge come unica possibilità di salvezza ! ma non si poteva, facendo le cure appropriate non invasive e risolvendo cause e concause e non soffocando i sintomi, evitare di portarli al trapianto ????? Certamente, basta sapere come fare ! la medicina Naturale insegna il come ! Oggi Non esiste la Libertà di Cura, si è obbligati, nelle strutture sanitarie, a farsi curare solo secondo i principi ideologici delle case farmaceutiche, che attraverso i dirigenti della sanità (leggasi Ist. Sup. Sanità + Ministero della Sanità oggi chiamato della "salute") da loro ?messi? nei posti chiave, riescono ad obbligare persino i medici ad utilizzare protocolli terapeutici solo da loro indicati. Neppure il medico può secondo coscienza, discostarsi da quei protocolli ! Cittadini svegliatevi dal vs. torpore e richiedete a gran voce??..LIBERTA? di CURA !!!!!!!!! "il male avanza perche'... TU sei passivo" ......e se pensi che Non sia compito tuo.....Siate il cambiamento che volete vedere nella societa'.... (Gandhi) GRAVI DANNI dai Vaccini Gli effetti collaterali sembrerebbero superiori alle percentuali diffuse dal Ministero della sanità inglese.Circa 1500 bambini inglesi dopo aver assunto un vaccino contro rosolia, morbillo e varicella hanno contratto gravi malattie intestinali e neurologiche.Il siero è stato prodotto da Aventis Pasteur MSD, GlaxoSmithKline e Merk, che sono state citate in giudizio dalle famiglie dei bambini lesi e rovinati irreparabilmente dai loro vaccini. Infatti 1.500 famiglie inglesi hanno citato in giudizio e richiesto un risarcimento di vari milioni di sterline alle Aventis Pasteur MSD, GlaxoSmithKline e Merck per i danni riportati dai loro bambini dopo l? assunzione di un vaccino contro rosolia, morbillo e varicella. I loro figli, infatti, hanno contratto gravi malattie intestinali o neurologiche per essere stati trattati con il siero incriminato, prodotto dalle tre multinazionali.Il responso dei giudici, riferiscono i legali interpellati, è atteso per il febbraio 2003.(Adnkronos) Vaccini e Diabete Come mai negli ultimi 15 anni il numero di persone che soffrono di diabete negli Stati Uniti è salito di 300 volte ? Tutta colpa dei vaccini, secondo il Center for Empirical Medicine di Washington DC. Le ricerche infatti hanno DIMOSTRATO che i vaccini della pertosse, della rosolia, degli orecchioni agiscono in maniera negativa sul pancreas e sulla produzione dell'insulina portando al diabete. In Nuova Zelanda, invece, alcuni ricercatori stanno studiando il probabile collegamento tra un programma di vaccinazioni contro l?epatite-B e il consistente aumento di diabete nei giovani che ne è seguito. RISARCIMENTO VACCINI (Gran Bretagna)I risarcimenti in denaro per bambini che sono stati danneggiati dai piu' diffusi vaccini, sono raddoppiati, fino a 100.000 Lst. Lo fa sapere il ministro della Social Security, che specifica in 900 il numero di bambini per cui e' stato gia' deciso un indennizzo di 67.000 Lst GIAPPONE Delle famiglie giapponesi hanno vinto la causa contro l?MMR :la corte ha intimate di pagare 115 milioni di yen alle famiglie i cui figli sono stati danneggiati dal vaccino.Il vaccino è stato proibito a causa dell?alta incidenza di effetti collaterali. (14 marzo 2003-03-14) G. Paolo Vanoli
  • Anonimo scrive:
    beneficio del dubbio
    Ho letto le faq di questo signore cercando il suo nome sui newsgroup.E' vero dice tantissime cose che vanno contro la medicina moderna, alcune cose anche che non ci potri mai credere; ma sostengo che gli si debba dare il beneficio del dubbio.Ci sono state molte persone nella storia che sono state additate come pazzi, ciarlatani, queste persone poi molti anni dopo la morte sono state riconosciute come geni. Non sto dicendo che questo Vanoli sia un genio, ma potrebbe anche esserlo.Per tutti quelli che ritengono la scienza moderna un fatto assolutamente certo ricordo che moltissime volte sono stati annullati teoremi e teorie scientifiche con altri studi (sempre scientifici!). L'esempio che mi viene in mente adesso è Einstein che diceva che la velocità della luce non si può superare, pochi mesi fa invece è stato possibile calcolare la velocità di nonmiricordocosa che superava la velocità della luce.Se volete le fonti dovrete aspettare un pò di più, se me lo chiedete...IMHOgk
    • Anonimo scrive:
      Re: beneficio del dubbio
      Ciao!
      E' vero dice tantissime cose che vanno
      contro la medicina moderna, alcune cose
      anche che non ci potri mai credere; ma
      sostengo che gli si debba dare il beneficio
      del dubbio.Il beneficio del dubbio si concede a chiunque. La scienza non procede infatti per dogmi ma per continue revisioni delle conoscnze acquisite. Qualunque nuova teoria viene analizzata, testata sperimentalmente e revisionata molte volte, da molte entità indipendenti. Non c'è una scienza "ufficiale" e una scienza "alternativa", c'è semplicemente chi accetta di mettere in gioco le proprie scoperte e lasciare che il resto del mondo scientifico le metta sul banco di prova; e chi invece, per mala fede o ignoranza crassa, ritiene di avere ragione a priori, di essere un genio incompreso, di essere vittima del complotto della grande "lobby degli scienziati" e via dicendo.Siamo su Punto Informatico, giusto? Hai presente il meccanismo dell'Open Source? Bene, immagina che io metta a disposizione della comunità Linux un applicativo scritto da me. Tutto il mondo Linux testa e analizza il mio prodotto e vede che non funziona una mazza! Il codice è anzi completamente privo di senso, non c'è nulla da debuggare: è proprio scritto da qualcuno che palesemente di programmazione non ne capisce nulla. Io comincio allora a gridare al complotto, a pubblicare siti e articoli nei quali difendo il mio operato. Sostengo anzi che gli altri non sono in grado di comprendere il mio modo di programmare perché il mio codice va ben al di là dei loro standard "ufficiali" di comprensione! :-)E che il mio applicativo funziona eccome, ma ad un livello "alternativo" che loro non possono comprendere.Ecco, le vanolate sono risibili semplicemente perché sono chiaramente confutate dai fatti (o, nel migliore dei casi, indimostrabili); bocciate cioè da quel sistema di "peer-review" utilizzato nel mondo scientifico ed in tutto e per tutto analogo al metodo Open Source. Chiaro l'esempio?
      Ci sono state molte persone nella storia che
      sono state additate come pazzi, ciarlatani,
      queste persone poi molti anni dopo la morte
      sono state riconosciute come geni. Non sto
      dicendo che questo Vanoli sia un genio, ma
      potrebbe anche esserlo.Sì, come Di Bella. :-) Ma dai, al di la delle leggende la realtà è che nella scienza le verità vengono sempre a galla quando il metodo viene applicato in maniera rigorosa. Poi c'è anche chi sbatte il grugno contro questo filtro implacabile e comincia a gridare al complotto. Se Vanoli vuole curarsi bevendo pipì lo faccia, ma non si può lasciare che convinca dei poveri ignoranti (nel senso di non dotati di competenze specifiche) a fare altrettanto.
      Per tutti quelli che ritengono la scienza
      moderna un fatto assolutamente certo ricordo
      che moltissime volte sono stati annullati
      teoremi e teorie scientifiche con altri
      studi (sempre scientifici!). Giusto. Ma questo dimostra proprio che la scienza "ufficiale" (ma è chiaramente una definizione priva di senso) è perfettamente in grado di correggere i propri errori per revisioni continue. Che senso ha allora pretendere di spacciare scienze alternative e metodi alternativi per provare ciò che i fatti hanno dimostrato essere falso?
      L'esempio che
      mi viene in mente adesso è Einstein che
      diceva che la velocità della luce non si può
      superare, pochi mesi fa invece è stato
      possibile calcolare la velocità di
      nonmiricordocosa che superava la velocità
      della luce.

      Se volete le fonti dovrete aspettare un pò
      di più, se me lo chiedete...Direi proprio che sarebbero opportune, visto che non mi risulta che la fisica che sia cambiata negli ultimi tempi e la velocità della luce continua ad essere un limite invalicabile. Sospetto di sapere a quali esperimenti tu ti riferisca ma credo che ci sia un piccolo equivoco di fondo...
      • Anonimo scrive:
        Re: beneficio del dubbio
        - Scritto da: AnDrEa[sni[]
        Il beneficio del dubbio si concede a
        chiunque. La scienza non procede infatti per
        dogmi ma per continue revisioni delle
        conoscnze acquisite. Qualunque nuova teoria[/snip]applausi!!!regards,
    • Anonimo scrive:
      Re: beneficio del dubbio
      si, a me interessa questa cosa, puoi postare il link, magari sul forum segnalazioni? grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: beneficio del dubbio
        - Scritto da: Vertigo

        si, a me interessa questa cosa, puoi postare
        il link, magari sul forum segnalazioni?
        grazie" La notizia: la velocità della luce è stata superata!Daniela Mugnai, Anedio Ranfagni e Rocco Ruggeri, ricercatori dell'Istituto sulle onde elettromagnetiche di Firenze, sarebbero riusciti a superare, in laboratorio, la velocità della luce. Notizia clamorosa anche segià lo scorso anno il ricercatore Lijun Wang (Università di Princeton), era riuscito ad andare oltre quella velocità considerata insuperabile, 300 mila km/s, ottenendo addirittura un valore 300 volte superiore alla media."Non mi ricordo dove lo avevo letto originariamente, ma facendo una semplice ricerca sul web ho trovato questo articolo sul sito:http://www.scienzeemisteri.it/pagina_principale_24.htmche poi in realtà è un articolo tratto da Newton (fondo pagina).Ci sono tutti gli estrmi per una ricerca sul web, nomi, luoghi etc...ciao divertitigk
        • Anonimo scrive:
          Re: beneficio del dubbio
          molto interessante.ti ringrazio
        • Anonimo scrive:
          Re: beneficio del dubbio
          - Scritto da: greenkey[snip]
          già lo scorso anno il ricercatore Lijun Wang
          (Università di Princeton), era riuscito ad
          andare oltre quella velocità considerata
          insuperabile, 300 mila km/s, ottenendo
          addirittura un valore 300 volte superiore
          alla media."[/snip]gia' qui mi sa di strano... non esiste una velocita' media della luce , giacche' il valore e' quello e fissato dalla relativita'. Secondo me si e' travisato il senso dell'articolo e delle ricerche...ad ogni modo la relativita' si applica a un campo , quello macroscopico , e per quello che ne sappiamo oggi la quantistica ,che si applica a livello microscopico , potrebbe fornire dati diversi sulla velocita' della luce...
        • Anonimo scrive:
          Re: beneficio del dubbio
          Ci avrei scommesso una palla che la notizia fosse quella.Purtroppo (e dico purtroppo in veste di vecchio appassionato di fantascienza) quell'esperimento, come chiarito dagli stessi artefici, ricade perfettamente all'interno dei parametri della relatività estesa.Ben altra cosa sono invece le interpretazioni libere e fantasiose che ne diedero due anni fa (tanto è vecchio il fatto) i vari quotidiani e i giornali misteriofili! Ma è la prassi.Se ti interessano i dettagli tecnici, qui c'è l'articolo di Nature:http://www.nature.com/nature/journal/v406/n6793/full/406277a0_fs.htmlMa okkio, quella è una pubblicazione ufficiale della lobby complottista degli scienziati tradizionali oscurantisti! ;-)Scherzi a parte, sono convinto che cercando in rete troverai anche qualche articolo a carattere divulgativo più comprensibile. Ricordo che a suo tempo mi capitò di leggere qualcosa di Rubbia...
          • Anonimo scrive:
            Re: beneficio del dubbio
            - Scritto da: AnDrEa
            Ci avrei scommesso una palla che la notizia
            fosse quella.
            Purtroppo (e dico purtroppo in veste di
            vecchio appassionato di fantascienza)
            quell'esperimento, come chiarito dagli
            stessi artefici, ricade perfettamente
            all'interno dei parametri della relatività
            estesa.ho capito....(ecco dove l'avevo visto su fantascienza.it o com...)
            Ben altra cosa sono invece le
            interpretazioni libere e fantasiose che ne
            diedero due anni fa (tanto è vecchio il
            fatto) i vari quotidiani e i giornali
            misteriofili! Ma è la prassi.immagino
            Se ti interessano i dettagli tecnici, qui
            c'è l'articolo di Nature:
            http://www.nature.com/nature/journal/v406/n67non sono un fisico... mi fido di te, inoltr mi sembrava che già qualcun'altro mi aveva contraddetto, ma non ne ero sicuro (forse era meglio specificarlo)
            Ma okkio, quella è una pubblicazione
            ufficiale della lobby complottista degli
            scienziati tradizionali oscurantisti!
            ;-)non credo nei complotti in genere... sono roba da narrativa o telefilm :-)
            Scherzi a parte, sono convinto che cercando
            in rete troverai anche qualche articolo a
            carattere divulgativo più comprensibile.basta saper cercare
            Ricordo che a suo tempo mi capitò di leggere
            qualcosa di Rubbia...è bello parlare civilmente...gk
    • Anonimo scrive:
      Re: beneficio del dubbio
      Il beneficio del dubbio e' una bella cosa, e' vero che spesso geniali inventori non sono stati riconosciuti, ma e' anche vero che MOLTISSIMI PIU' pazzi sono stati riconosciuti come pazzi, o, peggio, NON riconosciuti. Finora, di tutti i propugnatori di idee strampalate senza prove, non ne ho visto nessuno che poi si e' dimostrato un geniale inventore, e facendo il paragone tra Fleming o Galileo e Vanoli, qualche differenza la si nota. Ad esempio i dati che LORO portavano. Il Vanolone non si limita ad affermare cose inverosimili (e questo e' un suo diritto) ma pretende anche di curare gente con malanni veri (e questo e' un reato), pubblicizza terapie che poi effettivamente vengono praticate, illudendo persone che in preda alla disperazione ci cascano. E ci fa i soldi.Ricordo che il sito e' sotto sequestro perche' ci e' scappato un morto, per rispondere a chi si chiede il motivo di tanto accanimento. Non ho niente contro chi cerca di dimostrare qualcosa di "pazzoide", purche' lo dimostri in qualche modo. il Vanolone non lo fa. Vorrebbe fare una sperimentaizone su grande scala dei suoi metodi su malati, ma si guarda bene di farlo in altro modo (che so, con una bella statistica sui vaccini). Non ci sono prove che i vaccini siano correlati alle terribili patologie che elenca lui (anzi, le statistiche ci sono e NON trovano correlaizoni). Duisberg oramai e' da solo a sostenere che l'AIDS non sia dovuto all'HIV. Vanoli insomma si limiti a fare affermazioni, e come "prove" porta quando va bene articoli di giornale. Arrivando alle conclusioni, non so se il provvedimento di censura sia opportuno o meno, e' una questione legale/politica molto delicata, ma quando ci scappa un morto, mi sembra che possa essere il caso. Ma sul personaggio non ho dubbi. Non si puo' giocare cosi' sulla pelle della gente. Non si puo' spacciare per cure idee assolutamente campate in aria, e mai provate. Passando al CICAP: il CICAP non censura nessuno, ma si sforza di far sentire "l'altra campana" a chi potrebbe ritenere che in fondo il Vanoli qualche ragione ce l'ha, che le vaccinazioni in effetti fan male, che Vanna Marchi e' una benefattrice, parla cosi' bene... Buona bevuta a tutti (con quello che preferite, naturalmente). Gianni
  • Anonimo scrive:
    http://www.medicinenaturali.net/centrale.htm
    la GdF .. che non ha neanche una sezione che si occupi di fornire documenti per internet (usa word per i documenti di sequestro) e neanche di bloccare l'accesso alle pagine !
    • Anonimo scrive:
      Re: http://www.medicinenaturali.net/centrale.htm
      - Scritto da: NiKi1
      la GdF .. che non ha neanche una sezione che
      si occupi di fornire documenti per internet
      (usa word per i documenti di sequestro) e
      neanche di bloccare l'accesso alle pagine !mi sa che non hai colto il punto
    • Anonimo scrive:
      Re: http://www.medicinenaturali.net/centrale.htm
      Domanda:Ho visitato l'indirizzo in oggetto.Ho commesso un reato come se fossi entrato in una casa sottoposta a sequestro?
  • Anonimo scrive:
    Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
    ... rappresentano una minaccia molto più grave di quello che si potrebbe pensare: se è assolutamente vero che qualsiasi forma di censura alle opinioni e agli scritti è deprecabile, occorre fermarsi un momento e riflettere sull'ignoranza scientifica che regna nel nostro paese. Non a caso siamo una delle nazioni con il più nutrito giro di miliardi in questo settore: e metto sullo stesso piano questi pseudodottorini frustrati, i vari maghi che leggono le carte e (probabilmente i più pericolosi di tutti) i vari astrologi e affini. Rappresentano un rischio, lo ribadisco, perchè è facile spillare soldi alla gente o riempirgli di sciocchezze la testa, specie quando ci si va a rivolgere a persone il più delle volte in condizioni tali da credere a QUALSIASI COSA (e mi riferisco a malati, persone disagiate o semplicemente ignoranti, senza nessuna accezione negativa del termine). All'università di Genova, facoltà di FILOSOFIA, ho personalmente frequentato un corso di STORIA DEL PENSIERO SCIENTIFICO dove si è parlato per 6 mesi di 1 - medicina orientale con annesse e connesse teorie sul contrasto delle forze e idiozie varie 2 - astrologia applicata in campo medico 3 - le streghe ai tempi del medioevo Ho preso un 30 e lode con una tesina assurda sull'astrologia medica. Ora, questi argomenti possono anche essere interessanti da un punto di vista storico e antropologico, ma che mi vengano proposti come seria alternativa alla scienza, quella scienza che permette a un neurochirurgo di operare un bambino ricostruendogli la scatola cranica in caso di un incidente stradale, per esempio. Io nutro un profondo diprezzo per chiunque venga a rompermi le palle con astrocazzate varie, carte, segni zodiacali, medicine "alternative", influenza della luna sul buon funzionamento del mio disco fisso. Se quindi da un punto di vista etico non posso essere d'accordo col sequestro di un sito come medicinealternative o quello che è (sempre che di censura si tratti, non si sa), d'altro canto provo un discreto godimento nel sapere che un po' di questa spazzatura antiscientifica se n'è scesa giù per il cesso.Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
      Ciao. Sono d'accordo con quello che dici, tranne che per un punto:
      Se quindi da un punto di vista etico non posso
      essere d'accordo col sequestro di un sito come
      medicinealternativeEcco, è proprio questo il caso in cui ritengo cheun intervento delle autorità sia necessario, fermarestando la massima libertà di espressione su Internet (e su qualsiasi altro medium).Qui infatti non si tratta di "opinioni" ma di pericolose (i fatti lo dimostrano) teorie pseudoscientifiche confutate dalle ricerche serie.Non si può permettere a chicchessia di mettere a repentaglio la vita degli sprovveduti approfittando della presunta autorevolezza di una laurea in medicina, di un falso linguaggio tecnico e delle solite teorie complottiste e dietrologiche.È un fatto documentato che Internet stia diventando sempre più uno strumento primario per la ricerca individuale di informazioni di tipo medico, e la mancanza di filtri renderà le pseudomedicine "alternative" sempre più pericolose. Ora, possiamo egoisticamente fregarcene e godere della selezione darwiniana degli idioti che questo inevitabilmente comporterà. Oppure renderci conto che la mancanza di cultura scientifica non può essere una colpa da pagare con la propria salute e pretendere che i più indifesi da questo punto di vista vengano tutelati.Secondo te, "da un punto di vista etico", anche Vanna Marchi avrebbe diritto a continuare a pubblicizzare su Internet la sua attività? :-)Per il resto sono con te su tutta la linea e se per caso non ne fossi già a conoscenza, ti invito a passare da queste parti: www.cicap.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
        Sono un laureato in medicina moderna e posso garantirti che dopo anni e anni di studi, ho scoperto che buttandoti dal 10 paino di un qualunque palazzo, o più semplicemente sdraiandoti sulle rotaie mentre passa un treno, qualunque tipo di cancro viene debwellato all'istante....Adesso dimmi sono da censurare o arrestare io, oppure e un COJ**E chi esegue quello che suggerisco?Ognuno ha un cervello, tutti lo debbono usare!!byez
        • Anonimo scrive:
          Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...

          Sono un laureato in medicina moderna Esiste una laurea in medicina antica?:-)
          e posso
          garantirti che dopo anni e anni di studi, ho
          scoperto che buttandoti dal 10 paino [cut]
          Ognuno ha un cervello, tutti lo debbono
          usare!!Perfettamente d'accordo. Ma è chiaro che il confine tra cialtronata e verità non è purtroppo sempre così evidente e identificabile da chiunque. Ammantando di presunta autorevolezza le tue teorie con un bel condimento di titoli (reali o inventati), di pubblicazioni (senza valore) e di risultati (falsi o non pertinenti), potresti facilmente convincere qualcuno della loro bontà. Non puoi convincere forse nessuno a mangiare escrementi (hmmm... in effetti non ci giurerei) o a spararsi in bocca, ma potresti con una buona pubblicità avere un buon successo ad esempio con una terapia a base, che so, di fumenti con un cocktail di radon e monossido di carbonio! :-)O più semplicemente con una più innocua a base di acqua fresca mascherata da rimedio miracoloso (leggi omeopatia): se questo distrae queste persone dall'impiego di veri rimedi di comprovata efficacia, tu sei reponsabile. Punto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
            Scusa se insisto, ma credo che UNA PERSONA INTELLIGENTE, prima di credere a chiuque potrebbe documentarsi meglio.Magari domandando a n medici (con n tendente a infinito :) ) il proprio parere...quando una cura è consigliata dalla maggioranza, e una da SOLO una persona, molto probabilmente la seconda non è valida...
          • Anonimo scrive:
            Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
            - Scritto da: Psik0
            Scusa se insisto, ma credo che UNA PERSONA
            INTELLIGENTE, prima di credere a chiuque
            potrebbe documentarsi meglio.
            oh beh, magari un malato terminale non ha 10 anni a disposizione per laurearsi ed essere "documentato meglio"
            Magari domandando a n medici (con n tendente
            a infinito :) ) il proprio parere...quando
            una cura è consigliata dalla maggioranza, e
            una da SOLO una persona, molto probabilmente
            la seconda non è valida...
            qui c'e' l'errore. Secondo la tua logica nessuna nuova teoria potrebbe mai affermarsi. Galileo combatteva da solo contro le credenze aristoteliche del tempo. Einstain e Poincare' erano soli quando hanno proposto la relativita'. Fortunatamente da allora il metodo scientifico e' stato affinato e molti progressi fatti , consentendoci di discernere meglio se il "cane sciolto" sia un ciarlatano o un genio innovatore.Regards
          • Anonimo scrive:
            Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
            - Scritto da: Psik0
            Pienamente daccordo, ma non sta al malato a
            provare le teorie del "cane sciolto".Infatti, sta al proponente.
            La comunità scientifica dovrebbe, invece che
            censurare, provare, testare, vagliare e
            approvare o "disapprovare" la metodologia,
            RENDENDO pubblici i motivi...Cioe' io dovrei dimostrare che Vanoli (e i 10.000 suoi colleghi) han torto? Magari facnedo prove su migliaia di malati "vergini", sottraendoli a cure provate? Gia' che ci sono, dvo provare anche la tua "trenoterapia" (quella di sdraiarsi sui binari) per dimostrare che non funziona? Il CICAP fa UN MINIMO (perche' il tempo e' limitato) di queste sperimentazioni, tipo provare che la Luna non influenza le nascite o le piramidi non fanno un baffo a quel che ci metti sotto. Ma se vuoiprovare tutto, non faresti altro (e faresti un sacco di danni). BTW, ritornando alla trenoterapia. Se tu la propagandi in un sito, sono cavoli tuoi. Se ci vendi dei libri, la cosa comincia ad assumere un altro aspetto. Se qualcuno (per le ragioni piu' svariate) ti da' retta, tu lo accompagni sui binari, e lui (come prevedibile) ci lascia le penne? Alcuni miei amici hanno una figlia che, quando aveva tre anni, si e' beccata ua nefrite perche' i rimedi omeopatici bastano ed avanzano per le tonsilliti. Un medico mi ha detto che nefriti da tonsillite batterica non se ne vedono piu' da quando esistono gli antibiotici. E possono segnarti per tutta la vita. Non era il caso di fare una robusta informazione a queste persone (come ho tentato di fare, non abbastanza) su cosa sia (e NON sia) l'omeopatia? Che non abbia effetti documentati migliori del placebo per NESSUNA patologia (studio su Lancet tanto sbandierato dagli omeopati, fatto da omeopati)? Basta la "conoscenza diffusa" a riguardo? Direi di no. Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
            Tu hai ragione, ed una persona intelligente e di buona cultura non dovrebbe cadere in questi trabocchetti. Ma allora ammettiamo che valga la legge della giungla? Chi è meno intelligente (o anche semplicemente meno istruito) deve essere lasciato in mano a quanti siano in grado di approfittare della sua avventatezza? Le Vanna Marchi della medicina devono avere campo libero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
            No hai ragione ma secondo me il metodo per smentire questi "falsi profeti" non è la censura ma l'informazione...p.s. ariscusa se insisto, ma secondo me la censura NON è un modo accettabile di difendere il cittadino!
    • Anonimo scrive:
      Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
      BRAVO!io ho studiato fisicae credo tu dica cazzate!d'altro canto hai studiato filosofia (o sbaglio?) e quindi sei bravo a chiaccherare!sai dimostrarmi o confutarmi l'esistenza di dio?
      • Anonimo scrive:
        Re: Maghi, pseudodottori e astrocazzate varie...
        ??? non capisco cosa vuoi dire.Forse hai passato troppo tempo a studiare fisica e poco a studiare l'italiano: puoi anche avere chissà quale teoria rivoluzionaria, ma se non sei capace di farti capire dal prossimo serve a poco.Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: E' allucinante....
    il sito di vanoli ha subito un sequestro indiretto . E' la conseguenza del sequestro del sito del medico romano indagato per la morte di un malato di cancro su cui aveva sperimentato la terapia a base di bicarbonato che i due ( Dr. Simoncini e Sig Paolo Vanoli ) condividevano . Il medico e' stato sospeso dall'ordine ed è sotto procedimento penale .
  • Anonimo scrive:
    Per saperne di piu'
    Guardate il sitohttp://www.arcetri.astro.it/~comore/skeptic/vanoli_faq.html#q1
    • Anonimo scrive:
      Re: Per saperne di piu'
      - Scritto da: nn
      Guardate il sito

      http://www.arcetri.astro.it/~comore/skeptic/vUn autentico riassunto di bestialità...Però una in particolare è bellissima:"L'orgasmo avviene anche [CUT] con baci e leccate (fate attenzione quando avete il raffreddore, sicuramente raffreddate la vagina con il vostro fiato freddo)"
    • Anonimo scrive:
      Re: Per saperne di piu'
      - Scritto da: nn
      Guardate il sito

      http://www.arcetri.astro.it/~comore/skeptic/vl'aids non è una malattia sessualmente trasmessa?!?! allora i popoli nei villaggi dell'africa nera sono tutti tossicodipendenti incalliti (compresi i bambini neonati) e fanno tutti uso massiccio di radioterapia e chemioterapia... giusto.. non fa una grinza!
  • Anonimo scrive:
    Re: E' allucinante....
    il sito di vanoli ha subito un sequestro indiretto . E' la conseguenza del sequestro del sito http://www.anfet.it/ del medico romano indagato per la morte di un malato di cancro su cui aveva sperimentato la terapia a base di bicarbonato che i due ( Dr. Simoncini e Sig Paolo Vanoli ) condividevano . Il medico e' stato sospeso dall'ordine ed è sotto procedimento penale .Non sono daccordo con la censura in Internet . ma qui IMHO la cosa è diversa . La magistratura deve indagare e non si puo' rinunciare ad una prassi giudiziaria che prevede simili passaggi .
    • Anonimo scrive:
      Re: E' allucinante....
      - Scritto da: noname
      il sito di vanoli ha subito un sequestro
      indiretto . E' la conseguenza del sequestro
      del sito http://www.anfet.it/
      del medico romano indagato per la morte di
      un malato di cancro su cui aveva
      sperimentato la terapia a base di
      bicarbonato che i due ( Dr. Simoncini e SigGià hanno sperimentato, un paziente è morto, ma dal 1950 ad oggi, quanti sono morti dopo essere stati curati a base di chemioterapici?
      • Anonimo scrive:
        Re: E' allucinante....

        Già hanno sperimentato, un paziente è morto,
        ma dal 1950 ad oggi, quanti sono morti dopo
        essere stati curati a base di
        chemioterapici?non hai capito niente!la chemioterapia è ufficialmente accettata, e in regime di democrazia l'opinione della maggioranza, e solo essa, è la verità!:-)))))
        • Anonimo scrive:
          Re: E' allucinante....
          - Scritto da: cerchio


          Già hanno sperimentato, un paziente è
          morto,

          ma dal 1950 ad oggi, quanti sono morti
          dopo

          essere stati curati a base di

          chemioterapici?
          non hai capito niente!
          la chemioterapia è ufficialmente accettata,
          e in regime di democrazia l'opinione della
          maggioranza, e solo essa, è la verità!
          :-)))))Anche questo e' allucinante...
  • Anonimo scrive:
    Censura vs tutela
    La questione pone diversi problemi:1 censurare, soprattutto in Internet, mezzo di espressione nato libero e che dovrebbe rimanere tale, e' sbagliato.2 tutelare le persone piu' indifese intellettualmente, che, magari in un momento difficile vedendo certe notizie potrebbero credere a cose indimostrate( non tutto cio' che e' in Internet e' falso, non tutto e' vero).Le persone dovrebbero essere libere di giudicare da sole, ma non sempre si hanno gli strumenti per farlo, anche culturalmente parlando( uno non puo' sapere tutto di tutto).Penso comunque che l'informazione in genere ma sul web in particolare sia tanto importante quanto difficile da valutare, credere ciecamente o dubitare sempre sono entrambi atteggiamenti errati.E allora come ...?...
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura vs tutela
      - Scritto da: jack
      La questione pone diversi problemi:

      1 censurare, soprattutto in Internet, mezzo
      di espressione nato libero e che dovrebbe
      rimanere tale, e' sbagliato.D'accordo. Il problema e' quando nella pagina si ravvisano reati penali. In questo caso:- omicidio colposo (il provvedimento citato si riferisce ad un paziente del dott. Simoncini, che e' coospitato nel sito, morto in seguito ad una iniezione di bicarbonato per curare un tumore)- truffa (far soldi vendendo i prodotti e i servizi)- esercizio abusivo della professione medica
      2 tutelare le persone piu' indifese
      intellettualmente, che, magari in un momento
      difficile vedendo certe notizie potrebbero
      credere a cose indimostrateInternet e' piena di cose indimostrate, dai "misteri" alle medicine piu' improbabili.Se vi fate un giro su www.disinformazione.it trovate circa le stesse cose di Vanoli (tranne la verdura erotica). E non tutto e' censurato, per fortuna. Ma credo sia ora di controbattere questi siti con siti di buona informazione. Purtroppo questi richiedono tempo, energie e competenze.
      credere ciecamente o dubitare sempre sono
      entrambi atteggiamenti errati.In certi casi, partire dubitando e' un buon atteggiamento. E continuare a dubitare finche' non ti vengono fornite "prove" pure. CiaoGianni Comoretto
  • Anonimo scrive:
    Non e' censura
    Uno mica puo' dire cose che non sono riconosciute dalla SCIENZA MEDICA ufficiale!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non e' censura
      - Scritto da: Farmaco
      Uno mica puo' dire cose che non sono
      riconosciute dalla SCIENZA MEDICA
      ufficiale!!!Dall'albo dei medici... giusto.Fucilazione per questo :)IMHO sono tutte cazzate quelle che dice ma non sono affatto d'accordo di sequestrargli il sito, può dire ciò che vuole.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' censura

        IMHO sono tutte cazzate quelle che dice ma
        non sono affatto d'accordo di sequestrargli
        il sito, può dire ciò che vuole.Massi' lasciamo che tutti raccontino cazzate a chi sta male davvero
        • Anonimo scrive:
          Re: Non e' censura
          - Scritto da: Farmaco

          IMHO sono tutte cazzate quelle che dice ma

          non sono affatto d'accordo di
          sequestrargli

          il sito, può dire ciò che vuole.

          Massi' lasciamo che tutti raccontino cazzate
          a chi sta male davveroChe il personaggio avesse bisogno di essere ridimensionato non c'è nessun dubbio, che le cazzate vengano raccontate SOLO da gente come lui, non sono tanto d'accordo. L'unico mezzo che ha uno stato per dimostrare che la medicina non sia inquinata dagli interessi delle multinazionali è di rendere statali le aziende farmaceutiche.Altrimenti verremmo sottoposti a chemio finchè non troveranno una cura che renda di più.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' censura
            - Scritto da: Chlum


            - Scritto da: Farmaco


            IMHO sono tutte cazzate quelle che
            dice ma


            non sono affatto d'accordo di

            sequestrargli


            il sito, può dire ciò che vuole.



            Massi' lasciamo che tutti raccontino
            cazzate

            a chi sta male davvero

            Che il personaggio avesse bisogno di essere
            ridimensionato non c'è nessun dubbio, che le
            cazzate vengano raccontate SOLO da gente
            come lui, non sono tanto d'accordo. L'unico
            mezzo che ha uno stato per dimostrare che la
            medicina non sia inquinata dagli interessi
            delle multinazionali è di rendere statali le
            aziende farmaceutiche.
            Altrimenti verremmo sottoposti a chemio
            finchè non troveranno una cura che renda di
            più.putroppo devo darti ragione....e' un controsenso che il guadagno sia sulla vendita della medicina e non sulla cura della malattia....da questo se ne deduce che nessuna casa farmaceutica ha interesse nel debellare una malattia, ma solo a curarne gli effetti senza farla sparire....c'e' quindi un conflitto di interessi....e la ricerca che viene ormai svolta in gran parte dalle case farmaceutiche di certo non punta ad eliminare le malattie....la ricerca dovrebbe essere affidata allo stato....e magari anche la produzione di quelle medicine salvavita....un'alternativa potrebbe essere quella di non pagare per la medicina, ma per gli effetti....cioe' se la cura mi guarisce ti pago altrimenti ti attacchi....insomma se pago volgio un risultato definitivo....ovviamente non sto'parlando del mal di testa o dell'influenza...in generale sono a favore delle privatizzazione e della concorrenza (non quella finta pero')....ma x quanto riguarda la saulte e' un discorso piu'complicato...e lo stato non si dovrebbe chiamare fuori ne dalla ricerca ne dalla produzione....la salute non puo'essere schiava di logiche di profitto, anche perche' la vita (nonostante quello che puo'stabilire un tribunale come risarcimento) non ha prezzo
          • Anonimo scrive:
            Re: Non e' censura
            completamente d'accordo...la ricerca privata non potrà mai avere interesse per la salute pubblica.come cittadino vorrei che il mio governo stanziasse miliardi di euri per la ricerca (pubblica e seria), perché la tutela della mia salute è uno dei doveri fondamentali dello stato.- Scritto da: gpl


            - Scritto da: Chlum





            - Scritto da: Farmaco



            IMHO sono tutte cazzate quelle che

            dice ma



            non sono affatto d'accordo di


            sequestrargli



            il sito, può dire ciò che vuole.





            Massi' lasciamo che tutti raccontino

            cazzate


            a chi sta male davvero



            Che il personaggio avesse bisogno di
            essere

            ridimensionato non c'è nessun dubbio, che
            le

            cazzate vengano raccontate SOLO da gente

            come lui, non sono tanto d'accordo.
            L'unico

            mezzo che ha uno stato per dimostrare che
            la

            medicina non sia inquinata dagli interessi

            delle multinazionali è di rendere statali
            le

            aziende farmaceutiche.

            Altrimenti verremmo sottoposti a chemio

            finchè non troveranno una cura che renda
            di

            più.

            putroppo devo darti ragione....
            e' un controsenso che il guadagno sia sulla
            vendita della medicina e non sulla cura
            della malattia....
            da questo se ne deduce che nessuna casa
            farmaceutica ha interesse nel debellare una
            malattia, ma solo a curarne gli effetti
            senza farla sparire....
            c'e' quindi un conflitto di interessi....e
            la ricerca che viene ormai svolta in gran
            parte dalle case farmaceutiche di certo non
            punta ad eliminare le malattie....

            la ricerca dovrebbe essere affidata allo
            stato....
            e magari anche la produzione di quelle
            medicine salvavita....
            un'alternativa potrebbe essere quella di non
            pagare per la medicina, ma per gli
            effetti....
            cioe' se la cura mi guarisce ti pago
            altrimenti ti attacchi....
            insomma se pago volgio un risultato
            definitivo....
            ovviamente non sto'parlando del mal di testa
            o dell'influenza...

            in generale sono a favore delle
            privatizzazione e della concorrenza (non
            quella finta pero')....ma x quanto riguarda
            la saulte e' un discorso piu'complicato...e
            lo stato non si dovrebbe chiamare fuori ne
            dalla ricerca ne dalla produzione....
            la salute non puo'essere schiava di logiche
            di profitto, anche perche' la vita
            (nonostante quello che puo'stabilire un
            tribunale come risarcimento) non ha prezzo
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' censura

        Dall'albo dei medici... giusto.
        Fucilazione per questo :)
        IMHO sono tutte cazzate quelle che dice ma
        non sono affatto d'accordo di sequestrargli
        il sito, può dire ciò che vuole.non sono d'accordo. le opinioni è giusto che circolino liberamente, ma non puoi presentarti come la soluzione per tutti i mali, sputtanando tutti i medici, e illudendo chi sta veramente male che lui puo' guarire tutti.leggi le faq, qualcuno potrebbe credere sul serio che bevendo il proprio piscio si guarisce dall'aids.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non e' censura

        Dall'albo dei medici... giusto.
        Fucilazione per questo :)
        IMHO sono tutte cazzate quelle che dice ma
        non sono affatto d'accordo di sequestrargli
        il sito, può dire ciò che vuole.Occhio a non confondere la libertà di espressione con l'abuso di credulità popolare o , peggio con circonvenzione di incapace (anche temporanea , come potrebbe essere il caso di un familiare di un malato terminale di cancro) .Regards
        • Anonimo scrive:
          Re: Non e' censura
          - Scritto da: bertinottovirtuale
          Occhio a non confondere la libertà di
          espressione con l'abuso di credulità
          popolare o Fosse per me wanna marchi starebbe ancora esercitando. Deve crescere la cultura del popolo, non è lo stato che deve tutelare i poveri tonti anche perchè se dovesse farlo sarebbe difficile trovare una linea che divida il tonto dal genio.
  • Anonimo scrive:
    new
    non sanno più cosa inventare!!
  • Anonimo scrive:
    Vaccini
    Guardate che sui vaccini è vero, esagera, ma non ha torto del tutto. Ed'è proprio per la storia dei vaccini che hanno trombato Oliviero Bea alla RAI. C'è chi muore o si ammala per vaccini oggi del tutto inutili.Ma andatelo a dire a chi ci guadagna da questi miliardi all'anno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vaccini
      Se a qualcuno interessa l'argomento, Report (il programma andato su RaiTre) ha fatto un servizio proprio a questo proposito. Sul loro sito (www.report.rai.it) dovreste trovare le info relative.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vaccini
      Sono d'accordo, anche sulla storia dell'Aids ci sarebbe da dire... un premio nobel per la medicina, non ricordo il nome, ha detto la stessa cosa: l'Aids si trasmette solo per emofilia, droga, carenza alimentare e dulcis in fundo l'ATZ che dovrebbe essere la cura.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vaccini
      - Scritto da: io
      Ed'è proprio per la
      storia dei vaccini che hanno trombatohai detto una grossolana inesattezza .Prima di parlare informati Vanoli è il compagno di merende di Simoncini il cui sito e' stato oscurato nella stessa data con lo stesso provvedimento .E Simoncini è so indagine perche' cìe' stato un morto . La motizia e' di circa un mese fa . Successo a Roma . Fu riportata ampiamente dal Messaggero on line . Questi sono i fatti . La tua ipotesisu Beha è infondata grossolaneamente . A meno che tu non possa dimostrarlo . Lo puoi fare ? Eccolo qui il male di Internet . Tutti possono scrivere di tutto . Meglio cosi' , naturalmente . Ma andrebbero fatte robuste iniezioni di senso critico a tutta la popolazione .
      • Anonimo scrive:
        Re: Vaccini
        - Scritto da: noname
        grossolaneamente . A meno che tu non possa
        dimostrarlo . Lo puoi fare ?
        Eccolo qui il male di Internet . Tutti
        possono scrivere di tutto .Meglio i (tele)giornali i cui padroni (o editori che dir si voglia) possono FAR scrivere tutto quello che piace loro ? E quali dimostrazioni ti danno di quello che scrivono ?Giuseppe
        • Anonimo scrive:
          Re: Vaccini
          Perfettamente d'accordo con te.Ecco un sito per chi vuole approfondire saperne di piu' sulla presunta bonta' dei vaccini:http://www.vaccinetwork.org/SalutiGiorgio
          • Anonimo scrive:
            Re: Vaccini
            - Scritto da: Giorgio
            Perfettamente d'accordo con te.
            Ecco un sito per chi vuole approfondire
            saperne di piu' sulla presunta bonta' dei
            vaccini:

            http://www.vaccinetwork.org/
            Grazie, conoscevo gia' il sito.Le vaccinazioni di massa furono contemporaneeal miglioramento delle condizioni di vitagenerali, per cui e' difficile dire quanto ivaccini influirono sul ridimensionamento delleemergenze sanitarie. Chi pretende di essere"scientifico" dovrebbe per prima cosa considerareprobanti solo gli esperimenti sotto strettocontrollo, ovvero dove non ci sono o sonocontrollabili altri fattori che possono influenzare il risultato. E' l'ABC della scienzaspesso dimenticato dagli accademici.Quello che trovo preoccupante di alcuni interventi e' l'idea secondo la quale esiste una"scienza ufficiale" che non sbaglia mai e chee' isolata dal mondo, ovvero che non si interessaa finanziamenti, mode, ecc.Io sono ricercatore universitario nel gruppoelettrotecnica e di scarsa scientificita' ederrori madornali, pubblicati sulle piu' prestigiose riviste ne vedo in quantita'.E l'esperienza mi dice che piu' la persona chepubblica ha prestigio (a volte derivato damaneggi vari) piu' puo' permettersi di pubblicarestupidaggini. E piu' c'e' interesse da partedell'opinione pubblica su un argomento piu'basso e' il livello di quelli che se ne occupano.Giuseppe.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vaccini
            Forse mi risponderai che questa non è la sede più adatta, ma anche tu ti adegui a questa situazione e non denunci dettagliando quelli che sono stati i casi reali. Se c'è molta superficialità da parte di chi deve fornire l'informazione (vedi articolo su quotazioni nasdaq e dow nei giorni festivi americani date dal tg) è perché con la stessa superficialità e incapacità critica vengono assorbite dalla massa. Se vuoi veramente rendere un servizio alla comunità e ti accontenti di questo e non insegui fama e denaro, denuncia questi vizi e rimarrai quanto meno nei pensieri della gente, così come adesso mi viene in mente il Prof. Di Bella, giuste o sbagliate che siano le sue teorie (e sono giuste) è stato messo in sordina dalla macchina del denaro e da tutti i suoi schiavi. Sarebbe ora che qualcuno, tappasse la bocca a quelli che sono i veri mentitori. Che le verità venissero a galla e l'elettrotecnica di cui tu ti occupi non è meno importante!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vaccini
        - Scritto da: noname


        - Scritto da: io

        Ed'è proprio per la

        storia dei vaccini che hanno trombato

        hai detto una grossolana inesattezza .
        Prima di parlare informati

        Vanoli è il compagno di merende di
        Simoncini il cui sito e' stato oscurato
        nella stessa data con lo stesso
        provvedimento .
        E Simoncini è so indagine perche'
        cìe' stato un morto . .......ucciso da una paracentesi praticatagli dal medico dell'ospedale ove era stato ricoverato per forti dolori al ventre.questo e' cio' che e' emerso dall'autopsia !Il dr. Simincini NON centra per nulla ! l'acqua basica al 5% di bicarbonato non ha MAI ucciso nessuno, penso che tutti hanno nella loro vita bevuto un bicchiere di acqua con un cucchiaino di bicarbonato per poter digerire meglio, ebbene quel bicchiere contiene MOLTO piu' del 5% di bicarbonato della soluzione al 5% che si compra in farmacia, utilizata dal dr. Simoncini per quel paziente canceroso.La motizia e'
        di circa un mese fa . Successo a Roma . Fu
        riportata ampiamente dal Messaggero on line
        . Questi sono i fatti . Queste soon solo le MENZOGNE per spaventare ed allontanare le persone che stavano iniziando la cura naturale per il cancro.
        La tua ipotesisu Beha è infondata
        grossolaneamente . Le trasmissioni sui danni dei vaccini che erano state da noi richieste ad Olivero Bea (che aveva accettato con entusiasmo) iniziando la serie in Tv a colori..... sono state improvvisamente interrotte dopo la terza trasmissione, nelle quali i rappresentati dell'ISS + Ministero della "sanita" NON si erano presentati, la sedia a loro riservata era rimasta VUOTa per 3 trasmissioni ed in quelle trasmissioni un medico ricercatore di Bari aveva spiegato quali e quanti danni i vaccini producono.Olivero Bea il giorno dopo e' stato allontanato per ben due anni dalla Rai e e' riapparso dopo quel periodo facendo una trasmissione sul "calcio".....resoconti sulle partite.E' stato segato ed impedito nel fare il giornalista; ed oggi si e' "piegato" ai potenti per poter lavorare....
        Eccolo qui il male di Internet . Tutti
        possono scrivere di tutto . Meglio cosi' ,
        naturalmente . Ma andrebbero fatte robuste
        iniezioni di senso critico a tutta la
        popolazione . VERISSIMO, INIZIA tua a fare l'autocritica per le corbellerie e le falsita' che hai scritto !G. Paolo Vanoli - www.mednat.org
    • Anonimo scrive:
      Re: Vaccini
      - Scritto da: io
      Guardate che sui vaccini è vero, esagera, ma
      non ha torto del tutto. Ed'è proprio per la
      storia dei vaccini che hanno trombato
      Oliviero Bea alla RAI. C'è chi muore o si
      ammala per vaccini oggi del tutto inutili.
      Ma andatelo a dire a chi ci guadagna da
      questi miliardi all'anno...Aspetta... il conto va fatto in ragione di quozienti...quante vite si sono salvate contro quelle perse , scorporando ovviamente da quest'ultima voce i casi non recuperabili o imputabili ad altre cause.Ti ricordo che è grazie ai vaccini che la qualità e quantità della vita è cresciuta apprezzabilmente: un rapido ripasso storico puo' facilmente convincerti che prima dei vaccini la situazione era davvero negativa.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vaccini
        - Scritto da: bertinottovirtuale
        Aspetta... il conto va fatto in ragione di
        quozienti...quante vite si sono salvate
        contro quelle perse , scorporando ovviamente
        da quest'ultima voce i casi non recuperabili
        o imputabili ad altre cause.La ricerca scentifica (quella fatta male) tende a vedere un sistema chiuso equivalente al mondo reale, per questo non si è accorta (o non si è voluta accorgere) che le statistiche relative ai presunti vantaggi dati dalle vaccinazioni sono fuorvianti, proprio perchè non tengono in considerazione il miglioramento generale della qualità della vita che si è avuta dopo le guerre. Inoltre se si controlla l'andamento delle malattia (prendi ad esempio la poliomelite) si può notare che l'inserimento della vaccinazione obbligatoria è rientrato in una fase di decrescita naturale e che tale decrescita non ha subito variazioni significative.
        Ti ricordo che è grazie ai vaccini che la
        qualità e quantità della vita è cresciuta
        apprezzabilmente: un rapido ripasso storico
        puo' facilmente convincerti che prima dei
        vaccini la situazione era davvero negativa.
        Saluti.Grazie ai vaccini la qualità della vita è cresciuta o grazie al miglioramento della qualità della vita (che comprende una migliore nutrizione, igiene ecc..) le malattie di cui è stato imposto un vaccino sono sparite ? Controlla sul libro di storia ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Vaccini

          Grazie ai vaccini la qualità della vita è
          cresciuta o grazie al miglioramento della
          qualità della vita (che comprende una
          migliore nutrizione, igiene ecc..) le
          malattie di cui è stato imposto un vaccino
          sono sparite ? Controlla sul libro di storia
          ;)beh , e' chiaro che abbiamo una serie di concause. Ad esempio il miglioramento dell'alimentazione ha sicuramente influito di molto , unitamente magari al fatto che i bambini non morivano piu' a 3 anni per morbillo... tutto fa brodo! :)credo pero' che senza vaccini la situazione non sarebbe quella rosea che oggi possiamo permetterci (cfr paesi non industrializzati per avere una idea di come potevamo stare a inizio secolo sotto questo punto di vista).Certamente in ogni caso non *tutti* i vaccini introdotti hanno avuto la stessa incidenza e lo stesso peso , su questo siamo d'accordo.Regards
        • Anonimo scrive:
          Re: Vaccini
          - Scritto da: dark
          La ricerca scentifica (quella fatta male)
          tende a vedere un sistema chiuso equivalente
          al mondo reale, per questo non si è accorta
          (o non si è voluta accorgere) che le
          statistiche relative ai presunti vantaggi
          dati dalle vaccinazioni sono fuorvianti,Invece la "ricerca" di certe persone parte da un assunto (le vaccinazioni non servono) e piega deliberatamente le statistiche per sostenere questa tesi. Ho letto anch'io i libretti propagandistici contro le vaccinazioni. E so come si fa a falsare una statistica, se proprio si vuole. Quente persone con poliomielite conosci dopo l'introduzione dei vaccini piu' moderni? Io nessuna. Fino a 40 anni fa, invece, ce n'era (ne conosco un paio). Altre vaccinazioni, introdotte quando ero piccolo sull'onda dell'entuisiasmo, si sono dimostrate inutili. Un esempio e' la TBC, che difatti ora non si fa piu'.
          Grazie ai vaccini la qualità della vita è
          cresciuta o grazie al miglioramento della
          qualità della vita (che comprende una
          migliore nutrizione, igiene ecc..) le
          malattie di cui è stato imposto un vaccino
          sono sparite ? Di entrambe. Comunque dall'altro lato della bilancia (vanoliana). NESSUNO ha dimostrato una correlazione tra vaccinazioni e tutte le cose che sostiene il Vanoli. NESSUNO ha visto un calo delle difese immunitarie (o aumento dell'AIDS) per le vaccinazioni. QUi non si tratta di buone o cattive ricerche. Semplicemente le ricerche non ci sono. CiaoGianni Comoretto
          • Anonimo scrive:
            Re: Vaccini
            .

            Comunque dall'altro lato della bilancia
            (vanoliana). NESSUNO ha dimostrato una
            correlazione tra vaccinazioni e tutte le
            cose che sostiene il Vanoli. NESSUNO ha
            visto un calo delle difese immunitarie (o
            aumento dell'AIDS) per le vaccinazioni. QUi
            non si tratta di buone o cattive ricerche.
            Semplicemente le ricerche non ci sono.

            Ciao

            Gianni ComorettoLe ricerche ci sono , tant'e' che vi sono olatre 1000 studi clinico scinetifici effettuato da medici sui malati per i danni dei vaccini; ma la tua mente che ti mente ti impedisce di ancare a fare le ricerche per trovare quei dati......fai il tuo mestiere e NON parlare di cose che NON conosci !G. Paolo Vanoli - www.mednat.org /danni dei vaccini / 1000 studi sui danni dei vaccini
  • Anonimo scrive:
    una scheda sul Vanoli
    http://groups.google.com/groups?q=Gian+Paolo+Vanoli&hl=it&lr=&ie=utf-8&oe=utf-8&newwindow=1&selm=375233fd.851825%40news.polito.it&rnum=4
    • Anonimo scrive:
      Re: una scheda sul Vanoli
      questa è una buona scheda su vanoli http://www.angelfire.com/yt3/qwertyoh/home.htm e' lo zimbello di usenet
  • Anonimo scrive:
    ahahahaha!
    ma questo è fuori come una campana!"...Il lavaggio intestinale profondo e prolungato anche per 7 giorni, anche con orina od aloe vera, coadiuvato dal reinserimento dell'orina per via orale e quello di integratori multi minerale/vitaminici, fermenti lattici multi batterici, aceto di mele, olio di girasole (per l'alto tenore di vitamina F), ecc., contribuiranno ad irrobustire la parete della mucosa, rivitalizzando i villi, producendo un sangue vitale, ma sopra tutto a rinforzare le funzioni del Sistema Nervoso ed Immunitario. Quando si utilizza l'idro colon terapia, occorre ricordare di usare 1 bicchiere di orina in 2 litri di acqua oppure aloe vera in ragione di 2 cucchiai in 2 litri di acqua od anche quella "piovana" per TUTTE le applicazioni esterne (docce, bagni, abluzioni) ed acque di sorgente (mineralizzate) per le viscere (clisteri, acque da bere)".
    • Anonimo scrive:
      Re: ahahahaha!
      L'orina è sempre alla base delle sue cure! Uno spasso... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ahahahaha!
        oltre a vedere la componente ilare della cosa....riesci a vedere perché?non ho ancora visitato il suo sito, ma conosco un po' l'omeopatia (in teoria e in pratica) e non mi serve poi tanto per capire perché l'orina sta sempre al centro delle sue cure!qui non ci siamo!non abbiamo capito nulla e apriamo bocca!(uso sempre il "noi" visto che mi ci metto sempre in mezzo)
  • Anonimo scrive:
    Senti un po'...
    io ne ho lette di stronxate, e ne ho anche scritte, e a qualcuna ci ho anche creduto, ma il Sig. qui descritto è veramente un personaggio.Il consiglio che gli posso dare, invece di piangere sul suo sito sequestrato, è di fare amicizia con un medico, uno vero intendo, che gli spieghi con parole semplici che molte delle sue credenze in campo medico sono ... si sono ... no anzi peggio sono ..., ma grosse.Quindi, poiché la convizione del tipo è assai forte tanto da non seguire il mio consiglio, posso suggerire di fare amicizia prima con quell'altro tipo di medici, quelli che come dice lui sono per "la cura dello spirito fra gli psicologi e gli psichiatri".Se legge questo forum però, scambierei volentieri impressioni sulla sua antigravità.(mica ho detto che io sono normale;)
  • Anonimo scrive:
    Se QUELLO è il suo pensiero...
    Ragazzi, se lui pensa davvero che l'aids non si trasmette per via sessuale e ciò è solo una bugia per far vendere profilattici, comincio a capire un po'...Niente vaccinazione? E allora prendiamoci tutti allegramente il tetano...E l'antigravità poi...Ognuno sarà pur libero di dir ciò che vuole, ma io stenderei lo stesso un velo pietoso...
    • Anonimo scrive:
      Re: Se QUELLO è il suo pensiero...
      - Scritto da: Max Murdock
      Ragazzi, se lui pensa davvero che l'aids non
      si trasmette per via sessuale e ciò è solo
      una bugia per far vendere profilattici,
      comincio a capire un po'...
      Niente vaccinazione? E allora prendiamoci
      tutti allegramente il tetano...
      E l'antigravità poi...
      Ognuno sarà pur libero di dir ciò che vuole,
      ma io stenderei lo stesso un velo pietoso...Non conosci il Vanoli? Divertiti:http://www.google.it/advanced_group_search?hl=it
Chiudi i commenti