Il Myanmar intrappola Skype

Il paese asiatico sospetta una nuova ondata di proteste e ordina il blocco di Skype e di altri servizi VoIP. Un danno ingente considerata la quasi assenza di telefoni mobili nel paese

Roma – Il Myanmar non è certo annoverato tra i paesi dai modi gentili nei confronti della Rete. E l’ultimo episodio conferma tale tendenza: secondo il Global Post , il paese asiatico avrebbe ora bloccato Skype e altri servizi di chiamate vocali online.

La notizia produce implicazioni molto più preoccupanti di quanto si possa immaginare dal momento che le chiamate vocali dagli internet café sono una delle poche fonti di contatto con il resto del mondo per gli abitanti del paese. Se, infatti, i telefoni e le tecnologie mobile hanno visto una straordinaria diffusione, in Myanmar munirsi di un numero di telefono cellulare costa una cifra che supera il reddito pro capite medio.

Il motivo dell’inasprimento della morsa censoria dipende dal sospetto delle autorità circa l’arrivo di una nuova ondata di proteste nel paese. Il blocco nei confronti di Skype e di altri servizi VoIP come Gtalk, Pfingo e VZO aumenterà i profitti della compagnia telefonica di stato ma, sostengono gli osservatori, le autorità avrebbero ordinato il blocco delle comunicazioni mediate dalla Rete per arginare il flusso di informazioni riguardanti gli scontri in Medioriente.

Non è ancora chiaro se i collegamenti VoIP siano stati effettivamente tagliati. Dopo l’ordine imposto dal Ministero delle Poste e Telecomunicazioni (MPT), la società che si occupa di fornire le licenze agli Internet café (Myanmar Info-Tech Co. Ltd.) avrebbe inviato un avviso a tutti i proprietari chiedendo di interrompere il servizio VoIP al pubblico. Tuttavia, The Irrawaddy ha condotto un sondaggio telefonico presso tutti gli Internet café della regione di Rangoon (il maggiore hub commerciale del paese) dal quale risulta che nessun responsabile abbia ricevuto alcun tipo di comunicazione “dall’alto”.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • il signor rossi scrive:
    E a Landi niente?
    Che paese di m, che giustizia di m, forte con i deboli e inesistente con i potenti. I dipendenti processati e condannati nel giro di qualche mese, e quel criminale di Landi è ancora fuori dalla galera?
  • Undertaker scrive:
    Eutelia in galera
    Ma non si occupava di dialer e truffe simili ?leggendo il titolo pensavo che finalmente si fossero decisi a ingabbiarli.Pazienza, almeno sono falliti
  • sgabe scrive:
    Che mondo di m...a...
    Che mondo di m..a... la gente che lotta per i suoi diritti viene punita dalla giustizia che dovrebbe essere del popolo invece è dei poteri forti.
    • viva la vida scrive:
      Re: Che mondo di m...a...
      ecco ci mancava solo la predica comunista orase uno viene a casa tua e ti occupa il bagno tu che fai?
      • sgabe scrive:
        Re: Che mondo di m...a...
        Io spero che la gente come te si trovi senza lavoro e senza soldi. Almeno per un periodo della vita...
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Che mondo di m...a...
        - Scritto da: viva la vida
        ecco ci mancava solo la predica comunista ora


        se uno viene a casa tua e ti occupa il bagno tu
        che
        fai?...io tirerei l'acqua! :DNo, ma senti, se tu non paghi i tuoi dipendenti da mesi, mi pare logica la sequenza causa-effetto che questi si XXXXXXXno, ed a ragione...Troppo difficile da capire? Cos'è che ti spaventa, sei anche tu un imprenditore con la coda di paglia?
      • Teo_ scrive:
        Re: Che mondo di m...a...
        - Scritto da: viva la vida
        ecco ci mancava solo la predica comunista ora


        se uno viene a casa tua e ti occupa il bagno tu
        che
        fai?Gli chiedo umilmente scusa, gli pago lo stipendio con gli interessi e lo invito gentilmente ad uscire senza rompere niente, anche se comprenderei il motivo se desse fuoco alla casa.
      • Piero scrive:
        Re: Che mondo di m...a...
        glieli mandarei a questi comunisti quelli dei centri sociali a casa loro...poi si ride.
  • reppo scrive:
    quando la Giustizia è in ingiustizia
    chissà, forse il giudice ha applicato le leggi, ma nella mia ignoranza comunque dubito che non ci potesse essere una valutazione diversama sulla situazione Eutelia l'unico intervento dell'organo giudiziario italiano è stato solo questo? possibile che non si sia ravveduto qualche altro reato perseguibile?il tutto per un normale cittadino risulta sconfortante per non dire vomitevolemi chiedo perchè si parla di riforma della giustizia se leggi ad personam e una giustizia per pochi sembrano esistere già?
    • Rover scrive:
      Re: quando la Giustizia è in ingiustizia
      Il giudice applica la legge, non fa giustizia.Quindi se una legge è sbagliata e ingiusta ne scaturisce un'ingiustizia.Purtroppo è così.Poi il legislatore, invece che sistemare le leggi mal fatte, ha la faccia di bronzo di prendersela con chi è soggetto alla legge e la deve applicare (il giudice).
  • Slashetta scrive:
    Esagerazione
    Fossi anche io una dipendente non pagata mi sentirei in diritto e dovere di far sentire la mia voce! Lavorare gratis è un ossimoro incongruente! C'è comunque modo e modo di protestare, ma la pena inflitta mi sembra esagerata!
    • Valeren scrive:
      Re: Esagerazione
      Occupazione: 3 mesiUsurpazione di titolo ( 498 c.p. ): da 154 a 929 euroBancarotta fraudolenta: se Tanzi ha insegnato qualcosa, una bacchettata sulle mani.Riepilogando: se all'arrivo dei falsi poliziotti ( 498 c.p. ) si fossero dichiarati carabinieri in incognito ( stesso reato ) e li avessero riempiti di bastonate avrebbero pagato un decimo. Forse.
  • mix scrive:
    L'ingiustizia non ti da il diritto di
    L'ingiustizia non ti da il diritto di occupare la sede di un'azienda.Mi dispiace per queste persone e nemmeno a me piace questa sentenza ma le leggi sono queste ed è giusto che siano state condannate.Speriamo che negli altri gradi di giustizia le cose cambiano ma vi prego non passiamo il messaggio che quello che hanno fatto sia giusto.
    • reppo scrive:
      Re: L'ingiustizia non ti da il diritto di
      parli di giustizia ma al massimo puoi intendere legalità (e anche lì ci sarebbe da discutere)sono due cose ben diverse, caro, cerchiamo di aprire un poco gli occhi!
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: L'ingiustizia non ti da il diritto di
      - Scritto da: mix
      L'ingiustizia non ti da il diritto di occupare la
      sede di
      un'azienda.Non avevano il diritto di protestare?
      Mi dispiace per queste persone e nemmeno a me
      piace questa sentenza ma le leggi sono queste ed
      è giusto che siano state
      condannate.Perchè non è stato condannato nessun capoccia di Eutelia? O di Omega?
      Speriamo che negli altri gradi di giustizia le
      cose cambiano ma vi prego non passiamo il
      messaggio che quello che hanno fatto sia
      giusto.No, aspetta. Nessuno dice che a priori occupare la proprietà privata sia giusto! E' giusto però protestare per un proprio diritto (lo stipendio, il posto di lavoro, la pace nel mondo...)Tranquillo, casa tua non la occupa nessuno (si spera)
    • Piero scrive:
      Re: L'ingiustizia non ti da il diritto di
      Finalmente un commento sensato.
  • Ace_Gentile scrive:
    per un istante...
    Per un istante, mentre leggevo la prima metà del titolo, ho avuto l'illusione che fosse stato condannato qualche capoccia per i misfatti del passato (anni fa era quasi la norma beccarsi almeno un dialer Eutelia che fatturava decine di euro per pochi secondi di connessione), invece come al solito la giustizia sembra castigare solo i più deboli che non possono pagarsi un avvocato di grido.
  • Giulia scrive:
    Prescrizione breve....
    Se gli avvocati sono bravi con un paio di eccezioni in cassazione e un po' di tattica dilatoria mandano tutto in prescrizione.....
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Prescrizione breve....
      - Scritto da: Giulia
      Se gli avvocati sono bravi con un paio di
      eccezioni in cassazione e un po' di tattica
      dilatoria mandano tutto in
      prescrizione.....Non è questo il punto: il miglior avvocato esistente riuscirebbe sicuramente ad evitare una condanna a questi poveri cristi, il problema è che son poveri cristi, che non si possono permettere l'avvocato a 4 zeri!Il punto è che i giudici dovrebbero emettere un verdetto secondo giustizia: questa non è giustizia, è una mera applicazione della legge! E dove sono le attenuanti? Dove sono i fatti? Se bisogna sempre arrivare alla prescrizione, allora la giustizia è alla frutta...Ma anche se il reato va in prescrizione, gli avvocati della difesa chi li paga? Sempre il povero cristo...magari ancora senza lavoro!
      • AMEN scrive:
        Re: Prescrizione breve....
        - Scritto da: Mela avvelenata

        Non è questo il punto: il miglior avvocato
        esistente riuscirebbe sicuramente ad evitare una
        condanna a questi poveri cristi, il problema è
        che son poveri cristi, che non si possono
        permettere l'avvocato a 4 zeri!Mi hai letto nel pensiero. Vedi il post sopra.
  • Mela avvelenata scrive:
    La vergogna italiota continua...
    ...e purtroppo non è demagogia!Che si vergognino questi giudici per questa sentenza, che si vergognino i dirigenti di Eutelia, in primis il desaparecidos Landi, che cercò di sgombrare gli occupanti fingendo di essere un pubblico ufficiale (reato mi pare penale!!!)...non so, se non si viene pagati da mesi bisogna stare zitti e continuare a lavorare come prima? Ma non si può...Questo paese (alcune persone) mi fa schifo ogni giorno di più...
    • infame scrive:
      Re: La vergogna italiota continua...
      avete voluto i fascisti e i loro manutengoli al governo?buon pro vi faccia ora....
    • AMEN scrive:
      Re: La vergogna italiota continua...
      - Scritto da: Mela avvelenata
      in primis il desaparecidos Landi, che
      cercò di sgombrare gli occupanti fingendo di
      essere un pubblico ufficiale (reato mi pare
      penale!!!)In Italia dipende da che avvocati hai.Se ti puoi permettere uno appena laureato è reato.Se ti puoi permettere, per esempio, Ghedini, non è reato.
      • illegale scrive:
        Re: La vergogna italiota continua...
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: Mela avvelenata

        in primis il desaparecidos Landi, che

        cercò di sgombrare gli occupanti fingendo di

        essere un pubblico ufficiale (reato mi pare

        penale!!!)

        In Italia dipende da che avvocati hai.
        Se ti puoi permettere uno appena laureato è reato.
        Se ti puoi permettere, per esempio, Ghedini, non
        è più reato. FIXED
        • AMEN scrive:
          Re: La vergogna italiota continua...
          - Scritto da: illegale



          In Italia dipende da che avvocati hai.

          Se ti puoi permettere uno appena laureato è
          reato.

          Se ti puoi permettere, per esempio, Ghedini, non

          è più reato.

          FIXED (rotfl) (rotfl)
    • Trapezio scrive:
      Re: La vergogna italiota continua...
      ma che stai dicendo c'e' un video che per fortuna e' stato girato da quel rinXXXXXXXXto di giornalista di raitre che prova esattamente il contrario: nessuno si e' spacciato per poliziotto. e il giudice ha condannato i lavoratori proprio sulla base di QUEL filmato.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: La vergogna italiota continua...
        - Scritto da: Trapezio
        ma che stai dicendo c'e' un video che per fortuna
        e' stato girato da quel rinXXXXXXXXto di
        giornalista di raitre che prova esattamente il
        contrario: nessuno si e' spacciato per
        poliziotto. e il giudice ha condannato i
        lavoratori proprio sulla base di QUEL
        filmato.Non so...qualche dubbio l'ho avuto pure io, però l'AD è uccel di bosco all'estero, e questo mi fa pensare...a te no?
  • Teo_ scrive:
    La legge è uguale per tutti
    Ma per qualcuno lo è un po di più.Cè chi deve essere pregato a partecipare a un proXXXXX (che poi trova il modo di mandare in prescrizione) e chi come i 12 di questo caso non sanno neanche di essere indagati e lo scoprono quando gli arriva la notifica di condanna.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 20.04-----------------------------------------------------------
    • lilla scrive:
      Re: La legge è uguale per tutti
      un po' di giustizia finalmente! Per fortuna che ci sono giudici non politicizzati che fanno solo sentenze politiche
  • tux scrive:
    e ora...
    speriamo che i bravi AD di eutelia vengano fustigati sulla pubblica piazza e condannati alla sodomia forzata da parte di un rinoceronte.ps violare la PP è un reato d'accordo, ma non pagare i propri dipendenti perche ci si è spuxxttanati i capitali in gioiose operazioni finanziarie, é da pena di morte!!! viva la FIOM e i sindacati con la schiena dritta!!!ps Samuele Landi di Eutelia è abbastanza famoso per le sue idee abbastanza fascistoidi...
    • gips scrive:
      Re: e ora...
      i baldi dirigenti hanno commesso reati finanziari...Al max arresti domiciliari, sempre se riusciranno ad essere processati e non sopravvenga la prescrizione....PURTROPPO.
      • pippO scrive:
        Re: e ora...
        - Scritto da: gips
        i baldi dirigenti hanno commesso reati
        finanziari...
        Al max arresti domiciliari, sempre se riusciranno
        ad essere processati e non sopravvenga la
        prescrizione....

        PURTROPPO.Se riescono a farli rientrare dall' "esilio" :D
      • AMEN scrive:
        Re: e ora...
        - Scritto da: gips
        i baldi dirigenti hanno commesso reati
        finanziari...Pure millantato credito, si sono finti forze dell'ordine...
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: e ora...
      - Scritto da: tux
      speriamo che i bravi AD di eutelia vengano
      fustigati sulla pubblica piazza e condannati alla
      sodomia forzata da parte di un
      rinoceronte.Una bella immagine. Purtroppo non si è mai concretizzata (per casi analoghi), nè mai si concretizzerà...
      ps violare la PP è un reato d'accordo, ma non
      pagare i propri dipendenti perche ci si è
      spuxxttanati i capitali in gioiose operazioni
      finanziarie, é da pena di morte!!! viva la FIOM e
      i sindacati con la schiena
      dritta!!!...credo che i sindacati si ritireranno quando riceveranno le giuste pressioni...
      ps Samuele Landi di Eutelia è abbastanza famoso
      per le sue idee abbastanza
      fascistoidi...su questo non ci piove!
    • Gaetano scrive:
      Re: e ora...
      ah si' e chi te l'ha detto. ma finiscila di dare del fascista a uno che nenache sa che cosa e' il fascismo tanto se ne frega della politica. Esagitata di m.
  • ottomano scrive:
    Che schifo!
    Scusate, ma ora vado a vomitare...
  • Gaetano scrive:
    bravi magistrati
    finalmente un po' di giustizia! I reati sono reati da codice e penale e come tali vanno condannati. L'occupazione di proprieta' privata e' uno di quetsi!
    • Domenico Neri scrive:
      Re: bravi magistrati
      A Gaetano, ma XXXXXXXXXX, va!
    • Zago scrive:
      Re: bravi magistrati
      esistono le attenuanti ...e il non percepire lo stipendio per vari mesi è uno di questi ...il fatto che ci siano state persone che si sono spacciate per forze dell'ordine è un altro grave reato che dovrebbe essere aggiunto alle attenuanti ...io non avrei punito i lavoratori per il semplice fatto che la dirigenza stava attuando un reato penale utilizzandoli ignaramente ...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2011 17.25-----------------------------------------------------------
    • gips scrive:
      Re: bravi magistrati
      Ovviamente hanno trovato un giudice "a te pari" che non ha tenuto conto delle vessazioni a cui sono stati sottoposti i lavoratori per mesi...Rileggi l'articolo PER INTERO.... e poi metti una manina sulla coscienza.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: bravi magistrati
        - Scritto da: gips
        Ovviamente hanno trovato un giudice "a te pari"
        che non ha tenuto conto delle vessazioni a cui
        sono stati sottoposti i lavoratori per
        mesi...

        Rileggi l'articolo PER INTERO.... e poi metti una
        manina sulla
        coscienza.Ma a che serve...questo qua sarà uno di quegli imprenditori che non paga i suoi lavoratori da mesi, e poi si incacchia se gli chiedono soldi!La proprietà privata è sacra sì, ma la dignità umana è ancora più sacra!
        • gips scrive:
          Re: bravi magistrati
          è solo che non volevo insultare a spronbattuto... mi sono automoderato, ma ti assicuro che gli epiteti abbondavano ieri...
    • pippO scrive:
      Re: bravi magistrati
      - Scritto da: Gaetano
      finalmente un po' di giustizia! I reati sono
      reati da codice e penale e come tali vanno
      condannati.Non hai capito, i giudici vogliono dare tre mesi di vitto e alloggio agli ex dipendenti gratis, a TUE spese! :DP.S. mi associo ai vaffa
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: bravi magistrati
      - Scritto da: Gaetano
      finalmente un po' di giustizia! I reati sono
      reati da codice e penale e come tali vanno
      condannati. L'occupazione di proprieta' privata
      e' uno di
      quetsi!....anche non pagare gli stipendi ai propri dipendenti...
    • Joe Tornado scrive:
      Re: bravi magistrati
      Molto probabilmente questi dipendenti godranno della sospensione condizionale della pena. Mi auguro che i figli di XXXXX che hanno costretto onesti lavoratori e padri di famiglia a tanto, per vedersi riconosciuti dei diritti, vengano condannati a pene superiori senza possibilità di evitare la privazione della libertà, e, in sede civile, a pagare il giusto.Tu da che parte stai ... da quella dei lavoratori, o dei figli di XXXXX ?
      • AMEN scrive:
        Re: bravi magistrati
        - Scritto da: Joe Tornado
        Tu da che parte stai ... da quella dei
        lavoratori, o dei figli di XXXXX ?"Tu da che parte stai? Stai dalla parte di chi ruba nei supermercati o di chi li ha costruiti rubando?" (cit.)
      • AMEN scrive:
        Re: bravi magistrati
        - Scritto da: Francesco

        Se i dipendenti Eutelia invece di stare li come
        sempre accade in questi casi ad aspettare il
        miracolo, difendendo con unghie e denti un lavoro
        "fisso" che non esiste più, si fossero
        consorziati pagando un buono studio legale, a
        ques'ora forse la cosa sarebbe andata
        diversamente.In un paese normale avresti ragione.In Italia ci sarebbero voluti anni anche solo per avere un giudizio di primo grado....
      • Joe Tornado scrive:
        Re: bravi magistrati
        Questo succede perchè in Italia si può ottenere qualcosa portando i contenziosi a conoscenza della cittadinanza tramite azioni "spettacolari", quali anche blocchi e occupazioni. In questo caso, un problema diventa condiviso ed entra dentro la politica, che "forza la mano". Diversamente, si va avanti tra farraginosità procedurali che un datore di lavoro / criminale può sostenere; un lavoratore che deve campare sè e la propria famiglia, per costi e durata, no.
        • shevathas scrive:
          Re: bravi magistrati
          - Scritto da: Joe Tornado
          Questo succede perchè in Italia si può ottenere
          qualcosa portando i contenziosi a conoscenza
          della cittadinanza tramite azioni "spettacolari",
          quali anche blocchi e occupazioni. è che a furia di abusare di questo strumento oramai il risultato è di stufare le persone e di far risolvere tutto con una alzata di spalle.
          In questo
          caso, un problema diventa condiviso ed entra
          dentro la politica, che "forza la mano".il che non è altro che l'uso della politica per muovere il potere giudiziario.
          Diversamente, si va avanti tra farraginosità
          procedurali che un datore di lavoro / criminale
          può sostenere; un lavoratore che deve campare sè
          e la propria famiglia, per costi e durata,
          no.cinicamente potrei dire che vista la mala parata sarebbe convenuto scappare via dal lavoro cercando qualcosa d'altro più che legarsi al ponte della nave per non farla affondare.
          • Francesco scrive:
            Re: bravi magistrati
            Concordo che i tempi della giustizia italiana sono desolanti e che i lavoratori sono spesso la parte più debole perché non possono aspettare.Ma non scordate mai che il bravo avvocato è quello che NON arriva in tribunale, quelli che vi portano in tribunale sono i legulei da strapazzo che poi campano di rendita per anni spillandovi qualche centone ogni tanto.
    • panda rossa scrive:
      Re: bravi magistrati
      - Scritto da: Gaetano
      finalmente un po' di giustizia! I reati sono
      reati da codice e penale e come tali vanno
      condannati. L'occupazione di proprieta' privata
      e' uno di
      quetsi!Anche gli aggiornamenti forzati che tolgono linux dalla playstation sono "occupazione di proprieta' privata".
    • manila scrive:
      Re: bravi magistrati
      Bravo.Mi dici perche' se era un reato la polizia non ha sgomberato immediatamente la sede, mentre invece siamo rimasti li per altri 5 mesi?Mavedideannattene va!
Chiudi i commenti