Il Partito Pirata ceco e le armi del link

La compagine politica ha lanciato due siti, uno dei quali contiene collegamenti a quasi 6mila film. Una provocazione per mostrare come un certo modello di business sia obsoleto

Roma – Una dichiarazione di guerra senza mezzi termini, quella lanciata dal Partito Piraca ceco: ha inaugurato ben due portali online adibiti al file sharing per protestare contro la situazione in cui versa uno studente di 16 anni, che si è visto recapitare una richiesta di risarcimento pari a 5 milioni di euro per aver linkato opere protette da copyright.

Il 16enne, proveniente dalla città di Liberec, è stato accusato dall’Unione antipirateria ceca di aver postato sul proprio sito internet link relativi a materiale coperti da diritto d’autore , un’azione che, secondo l’ organizzazione antipirateria, ha causato danni per 5 milioni di euro .

Questa valutazione è stata considerata come una prova di arroganza dalla compagine politica che si batte per un’evoluzione più libera della declinazione del diritto d’autore. “Attraverso l’intimidazione nei confronti dei giovani, l’Unione antipirateria ceca, con l’aiuto dello stato, sta tentando in vano di salvare un modello di business vecchio, che ha cessato di funzionare nell’era di Internet”, dichiara il Partito Pirata ceco.

Quest’ultimo non si è limitato alle dichiarazione, ma dalle parole è passato ai fatti sotto uno slogan che in italiano suona come “linkare non è un crimine”: Zdenek Slezak, coordinatore del partito, ha lanciato il sito Tipnafilm.cz specializzato in contenuti cinematografici e contenente recensioni su siti come iMDb e trailer. Tale progetto diventa il secondo ideato nel giro di un mese. Di recente, infatti, ha debuttato Piratskefilmy.cz , portale contenente 20mila link a oltre 5800 film .

“Sì, abbiamo inequivocabilmente dichiarato guerra all’Unione antipirateria”, dichiara il vicepresidente del partito Mikulá? Ferjencik, rincarando la dose: “Il maltrattamento delle persone deve finire. L’Unione antipirateria ceca reclama un largo successo nel catturare il più grande pirata nel paese . Ma è assurdo, poiché in questo caso si tratta di un pesce piccolo”.

Ferjencik ha inoltre dichiarato che la battaglia è appena cominciata, ma non ha voluto rivelare la strategia che il partito ha deciso di seguire.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nonlosapess imaloso scrive:
    non siete un po' in ritardo?
    proprio oggi che asus ha presentato un ennesimo modello di tablet (che, a dire il vero, a me non e' che piaccia prorpio cosi' tanto...) siete qui a discutere (?!) di uno che ormai ha gia' fatto il suo tempo?
  • Enjoy with Us scrive:
    Un passo nella giusta direzione!
    Finalmente stanno tirando fuori dei tablet android interessanti in grado di fare una reale concorrenza all'iPad, se la traduzione dei 300 dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe un sistema in grado di oltrepassare molti dei limiti di iPad ad un costo nettamente inferiore, la disponibilità di una porta USB master (anche se micro esistono per fortuna adattatori standard) e di un lettore per schede SD è fondamentale. Un tablet così può essere usato per copiare/manipolare foto filmati eseguiti con una macchina fotografica/videocamera, può essere associato a dischi portatili a tastiere esterne... si i tempi possono essere maturi perchè i tablet android incomincino ad insidiare il mercato dei notebook economici!
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Un passo nella giusta direzione!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Finalmente stanno tirando fuori dei tablet
      android interessanti in grado di fare una reale
      concorrenza all'iPad, se la traduzione dei 300
      dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe un
      sistema in grado di oltrepassare molti dei limiti
      di iPad ad un costo nettamente inferiore, la
      disponibilità di una porta USB master (anche se
      micro esistono per fortuna adattatori standard) e
      di un lettore per schede SD è fondamentale. Un
      tablet così può essere usato per
      copiare/manipolare foto filmati eseguiti con una
      macchina fotografica/videocamera, può essere
      associato a dischi portatili a tastiere
      esterne... si i tempi possono essere maturi
      perchè i tablet android incomincino ad insidiare
      il mercato dei notebook
      economici!tutto fuorche' acer...
      • LOLisDEAD scrive:
        Re: Un passo nella giusta direzione!
        - Scritto da: Picchiatell o
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Finalmente stanno tirando fuori dei tablet

        android interessanti in grado di fare una
        reale

        concorrenza all'iPad, se la traduzione dei
        300

        dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe un

        sistema in grado di oltrepassare molti dei
        limiti

        di iPad ad un costo nettamente inferiore, la

        disponibilità di una porta USB master (anche
        se

        micro esistono per fortuna adattatori
        standard)
        e

        di un lettore per schede SD è fondamentale.
        Un

        tablet così può essere usato per

        copiare/manipolare foto filmati eseguiti con
        una

        macchina fotografica/videocamera, può essere

        associato a dischi portatili a tastiere

        esterne... si i tempi possono essere maturi

        perchè i tablet android incomincino ad
        insidiare

        il mercato dei notebook

        economici!

        tutto fuorche' acer...Personalmente guardo con interesse ai tablet Archos in uscita a Settembre, con prezzi a partire da 249 euro per l'8 pollici (ed ovviamente qualcosa di più per il 10")...Interessante anche perchè non monta un Tegra2, ma il proXXXXXre Omap4 della TI, con GPU compatibile anche con le directX9!Difficile dire se questi tablet riusciranno a mantenere le promesse, perlomeno non costano follie come i tablet di Samsung e Motorola!http://www.archos.com/products/gen9/index.html?country=it&lang=it
        • Picchiatell o scrive:
          Re: Un passo nella giusta direzione!
          - Scritto da: LOLisDEAD
          Difficile dire se questi tablet riusciranno a
          mantenere le promesse, perlomeno non costano
          follie come i tablet di Samsung e
          Motorola!

          http://www.archos.com/products/gen9/index.html?counel nostro paese oramai certe cifre sono "folli" in altri paesi europei sono quasi "normali" ... costo/beneficio comunque da attendere nei prossimi mesi e nelle prossime applicazioni.
          • LOLisDEAD scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: Picchiatell o
            - Scritto da: LOLisDEAD


            Difficile dire se questi tablet riusciranno a

            mantenere le promesse, perlomeno non costano

            follie come i tablet di Samsung e

            Motorola!




            http://www.archos.com/products/gen9/index.html?cou

            nel nostro paese oramai certe cifre sono "folli"
            in altri paesi europei sono quasi "normali" ...
            costo/beneficio comunque da attendere nei
            prossimi mesi e nelle prossime
            applicazioni.Il discorso non era tanto sul prezzo in sè....Come recentemente mi ha consigliato (saggiamente) un mio amico: "se devi spendere 500 euro, tanto vale che ti prendi un iPad (2)!"Non ha senso prendere un tablet Android e spendere molto di più del top presente sul mercato!Se i pc con Windows costassero quanto i Mac, chi se li comprerebbe?
          • Picchiatell o scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: LOLisDEAD
            Il discorso non era tanto sul prezzo in sè....
            Come recentemente mi ha consigliato (saggiamente)
            un mio amico: "se devi spendere 500 euro, tanto
            vale che ti prendi un iPad
            (2)!"
            Non ha senso prendere un tablet Android e
            spendere molto di più del top presente sul
            mercato!
            Se i pc con Windows costassero quanto i Mac, chi
            se li
            comprerebbe?oggi cone oggi non credo che ne l'hardware ne il software dei tablet android sia concorrenziale al sistema Ipad 2 + IOS n, fortunatamente pero' non essendoci di mezzo M$ come sui netbook se l'evoluzione del sistema di google potrà essere ri-caricato in queste macchine non vedo nero. certo che se i produttori chiuderanno macchine destinate a rimanere libere dubito che i vari mod casalinghi possano essere alla lunga di aiuto... e quindi i tablet android resteranno sui scaffali come ora i netbook...ma tanto alla fine paga la borsa ed i vari governi atti a risanare il deficit.dubito che un acer tabletcoso possa durare oltre i due anni con un utilizzo serio giornaliero...
          • LOLisDEAD scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: Picchiatell o
            - Scritto da: LOLisDEAD


            Il discorso non era tanto sul prezzo in
            sè....

            Come recentemente mi ha consigliato
            (saggiamente)

            un mio amico: "se devi spendere 500 euro,
            tanto

            vale che ti prendi un iPad

            (2)!"

            Non ha senso prendere un tablet Android e

            spendere molto di più del top presente sul

            mercato!

            Se i pc con Windows costassero quanto i Mac,
            chi

            se li

            comprerebbe?


            oggi cone oggi non credo che ne l'hardware ne il
            software dei tablet android sia concorrenziale
            al sistema Ipad 2 + IOS n, fortunatamente pero'
            non essendoci di mezzo M$ come sui netbook se
            l'evoluzione del sistema di google potrà essere
            ri-caricato in queste macchine non vedo nero.I tablet con Android POSSONO essere più economici dei tablet Apple, e l'uscita di questi nuovi tablet ne è la prova! Resta tutto da vedere quanto i produttori di tablet Android sono disposti a cedere sul prezzo...Sugli update del firmware, invece, la cosa è abbastanza incerta e talvolta seccante!
            certo che se i produttori chiuderanno macchine
            destinate a rimanere libere dubito che i vari mod
            casalinghi possano essere alla lunga di aiuto...
            e quindi i tablet android resteranno sui scaffali
            come ora i netbook...ma tanto alla fine paga la
            borsa ed i vari governi atti a risanare il
            deficit.Il mercato vuole i tablet (prova ne è i tablet cinesi in vendita perfino alla Coop!!!), e questo è molto evidente, ma soprattutto sono certo che il mercato è ben disposto nei confronti dei tablet Android. I problemi principali sono il costo e (in misura leggermente minore) la relativà scarsità di software.Ad ogni modo, già adesso è possibile installare Android su "vecchi" smartphone (roba di 1-2 anni fa, con sopra il vecchio Windows Mobile) per cui i produttori non offrono più aggiornamenti!!! Questo mi lascia ben sperare anche per i tablet nel caso i produttori se ne freghino degli aggiornamenti!
            dubito che un acer tabletcoso possa durare oltre
            i due anni con un utilizzo serio
            giornaliero...Se i netbook plasticosi dell'Asus sono durati fino ad oggi, non vedo perchè non ce la facciano i tablet dell'Acer (o di qualsiasi altra marca)...
          • Picchiatell o scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: LOLisDEAD
            Se i netbook plasticosi dell'Asus sono durati
            fino ad oggi, non vedo perchè non ce la facciano
            i tablet dell'Acer (o di qualsiasi altra
            marca)...preso il primo netbook dell'asus e ne sono stato soddisfatto per anni ( distro linux) oggi o vai sul tablet o sui portatili ...spero ardentemente che i produttori non ripropongano s.o. obsoleti come quelli di redmond...
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: Picchiatell o
            - Scritto da: LOLisDEAD


            Il discorso non era tanto sul prezzo in
            sè....

            Come recentemente mi ha consigliato
            (saggiamente)

            un mio amico: "se devi spendere 500 euro,
            tanto

            vale che ti prendi un iPad

            (2)!"

            Non ha senso prendere un tablet Android e

            spendere molto di più del top presente sul

            mercato!

            Se i pc con Windows costassero quanto i Mac,
            chi

            se li

            comprerebbe?


            oggi cone oggi non credo che ne l'hardware ne il
            software dei tablet android sia concorrenziale
            al sistema Ipad 2 + IOS nsentito dire?, fortunatamente pero'
            non essendoci di mezzo M$ come sui netbook se
            l'evoluzione del sistema di google potrà essere
            ri-caricato in queste macchine non vedo nero.e windows 8? probabilmente sara' una XXXXXta, ma anche no, comunque e' destinato ai tablet
            certo che se i produttori chiuderanno macchine
            destinate a rimanere libere dubito che i vari mod
            casalinghi possano essere alla lunga di aiuto...
            e quindi i tablet android resteranno sui scaffali
            come ora i netbook...chiudono che? i tablet android non sono chiusi, che dici? personalizzare vuol dire altro, sicuramente non e' un'esperienza utente che puoi provare sui prodotti apple
            ma tanto alla fine paga la
            borsa ed i vari governi atti a risanare il
            deficit.e questa frase l'hai buttata li' tanto per dirne una in piu', ma bastavano gia' le altre. come se i vari produttori fossero minimamente attenti al mercato italiano... hahaha..
            dubito che un acer tabletcoso possa durare oltre
            i due anni con un utilizzo serio
            giornaliero...qualunque tablet che compri adesso gia' l'anno prossimo sara' morto di suo sebbene ancora funzionante,
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            ma che dici? ipad il top del mercato?!?! gia'. forse l'anno scorso perche' le alternative (tipo l'archos) erano davvero ridicole (ma ad un terzo del prezzo, pero'), ora mettendo tutto insieme (hw,OS,sw,UX, prezzo) per molta gente (come me) che non vuole rinchiudersi nel recinto dei cerebrolesi, ipad non arriva nemmeno secondo, dato che l'hardware e' comunque indietro ad alcuni nuovi android
          • LOLisDEAD scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: nonlosapess imaloso
            ma che dici? ipad il top del mercato?!?! gia'.
            forse l'anno scorso perche' le alternative (tipo
            l'archos) erano davvero ridicole (ma ad un terzo
            del prezzo, pero'), ora mettendo tutto insieme
            (hw,OS,sw,UX, prezzo) per molta gente (come me)
            che non vuole rinchiudersi nel recinto dei
            cerebrolesi, ipad non arriva nemmeno secondo,
            dato che l'hardware e' comunque indietro ad
            alcuni nuovi
            androidSono d'accordo con tutto quello che dici, ma per ora l'iPad è il top di ciò che si può trovare sul mercato. Ci sono discrete alternative, ma se una persona vuole il miglior tablet, allora deve per forza acquistare un iPad, non c'è storia...e te lo dice uno che NON possiede roba Apple!
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            ma non e' vero! hai provato l'asus transformer? l'hai accostato vicino ad un ipad2? li hai provati insieme? qui in uk ora costa £50 in meno, e' da pazzi comprarsi un ipad2. senza considerare poi che con ipad cominci a spendere quando lo compri...
          • LOLisDEAD scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: nonlosapess imaloso
            ma non e' vero! hai provato l'asus transformer?Non ancora, ma conto di farlo presto...In effetti fra tutti i tablet Android, per ora quello Asus mi sembra comunque quello che mi convince di più!
            l'hai accostato vicino ad un ipad2? li hai
            provati insieme? qui in uk ora costa £50 in
            meno, e' da pazzi comprarsi un ipad2. senza
            considerare poi che con ipad cominci a spendere
            quando lo
            compri...Se parli del software, nemmeno quello per Android te lo regalano...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: LOLisDEAD
            - Scritto da: Picchiatell o

            - Scritto da: LOLisDEAD




            Difficile dire se questi tablet
            riusciranno
            a


            mantenere le promesse, perlomeno non
            costano


            follie come i tablet di Samsung e


            Motorola!








            http://www.archos.com/products/gen9/index.html?cou



            nel nostro paese oramai certe cifre sono
            "folli"

            in altri paesi europei sono quasi "normali"
            ...

            costo/beneficio comunque da attendere nei

            prossimi mesi e nelle prossime

            applicazioni.

            Il discorso non era tanto sul prezzo in sè....
            Come recentemente mi ha consigliato (saggiamente)
            un mio amico: "se devi spendere 500 euro, tanto
            vale che ti prendi un iPad
            (2)!"
            Non ha senso prendere un tablet Android e
            spendere molto di più del top presente sul
            mercato!
            Se i pc con Windows costassero quanto i Mac, chi
            se li
            comprerebbe?Su questo devo darti pienamente ragione, se gli apple costassero quanto gli altri allora si che converrebbe in molti casi apple... purtroppo la realtà è ben diversa!
          • ruppolo scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Su questo devo darti pienamente ragione, se gli
            apple costassero quanto gli altri allora si che
            converrebbe in molti casi apple... purtroppo la
            realtà è ben
            diversa!La realtà è che tanto spendi tanto hai.
          • Prozac scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Su questo devo darti pienamente ragione, se
            gli

            apple costassero quanto gli altri allora si
            che

            converrebbe in molti casi apple... purtroppo
            la

            realtà è ben

            diversa!

            La realtà è che tanto spendi tanto hai.Mah... Io non sarei tanto d'accordo... Io, ad esempio, ho speso 2.500 per un giocattolone in alluminio. Giocattolone che fa girare male pure Windows 7 (grazie a bootcamp).
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Su questo devo darti pienamente ragione, se
            gli

            apple costassero quanto gli altri allora si
            che

            converrebbe in molti casi apple... purtroppo
            la

            realtà è ben

            diversa!

            La realtà è che tanto spendi tanto hai.Secondo la tua teoria quindi è sempre meglio comprare la merce più costosa, vuoi mettere allora certe edizioni speciali con brillanti di certi smartphone nel recente passato? Secondo te erano soldi spesi bene immagino!
    • ruppolo scrive:
      Re: Un passo nella giusta direzione!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Finalmente stanno tirando fuori dei tablet
      android interessanti in grado di fare una reale
      concorrenza all'iPad,Con un 7"?Ma possibile che devi sempre parlare a vanvera?
      se la traduzione dei 300
      dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe un
      sistema in grado di oltrepassare molti dei limiti
      di iPadNon parlare di cose che non conosci. In questo momento i limiti li hanno tutti i tablet Android, non certo iPad!
      ad un costo nettamente inferiore,Sempre al verde?
      la
      disponibilità di una porta USB master (anche se
      micro esistono per fortuna adattatori standard)Anche per iPad esistono gli adattatori, sapevi?
      e
      di un lettore per schede SD è fondamentale.Certo, fondamentale, solo che non c'è. E non esistono adattatori per infilare una SD standard dentro una fessura micro SD. Ecco un bel limite del tuo androide-reale-concorrente-di-iPad.
      Un
      tablet così può essere usato per
      copiare/manipolare foto filmati eseguiti con una
      macchina fotografica/videocamera,Ah certo, manipoli foto e filmati. E con quale software? Con quello che non c'è?
      può essere
      associato a dischi portatili a tastiere
      esterne...Ma certo, a stampanti USB, scanner USB, mouse USB, alimentatori USB, e XXXXXbudini USB, così ti prendi un bel maxi zaino come sei abituato tu e metti tutto in spalla. Olè!
      si i tempi possono essere maturi
      perchè i tablet android incomincino ad insidiare
      il mercato dei notebook
      economici!Ma come, non erano i netbook ad aver insidiato... (rotfl)
      • nonlosapess imaloso scrive:
        Re: Un passo nella giusta direzione!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Finalmente stanno tirando fuori dei tablet

        android interessanti in grado di fare una
        reale

        concorrenza all'iPad,

        Con un 7"?
        Ma possibile che devi sempre parlare a vanvera?


        se la traduzione dei 300

        dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe un

        sistema in grado di oltrepassare molti dei
        limiti

        di iPad

        Non parlare di cose che non conosci. In questo
        momento i limiti li hanno tutti i tablet Android,
        non certo
        iPad!
        quali sarebbero questi limiti? ti ricordo, ad esempio, che la densita' di pixel di ipad 2 e' MINORE di tutti i tablet android 3.2, lasciamo perdere il resto...

        ad un costo nettamente inferiore,
        Sempre al verde?


        la

        disponibilità di una porta USB master (anche
        se

        micro esistono per fortuna adattatori
        standard)

        Anche per iPad esistono gli adattatori, sapevi?


        e

        di un lettore per schede SD è fondamentale.

        Certo, fondamentale, solo che non c'è. E non
        esistono adattatori per infilare una SD standard
        dentro una fessura micro SD. Ecco un bel limite
        del tuo
        androide-reale-concorrente-di-iPad.
        dove sta il tuo problema con la microSD? ma che limite e'? non ti ha mai detto ancora nessuno che e' il formato standard per gli smartphone e probabilmente, con la discesa dei prezzi e l'introduzione delle class10, con il tempo soppiantera' la SD? l'unico motivo potrebbe essere il prezzo, ma che senso ha quando una classe 10 da 16Gb ti costa £18?

        Un

        tablet così può essere usato per

        copiare/manipolare foto filmati eseguiti con
        una

        macchina fotografica/videocamera,

        Ah certo, manipoli foto e filmati. E con quale
        software? Con quello che non
        c'è?ad esempio Photoshop express https://market.android.com/details?id=com.adobe.psmobile ma ce ne sono altri anche migliori (gratis)


        può essere

        associato a dischi portatili a tastiere

        esterne...

        Ma certo, a stampanti USB, scanner USB, mouse
        USB, alimentatori USB, e XXXXXbudini USB, così ti
        prendi un bel maxi zaino come sei abituato tu e
        metti tutto in spalla.
        Olè!USB? a dire il vero c'e' il bluetooth. oppure servizi come google printer, o altri. ma in che mondo vivi ruppolo? gia' sei ridicolo che parli ancora di windows XP dopo anni che e' fuori commercio, guarda che il progresso di android e' molto piu' veloce


        si i tempi possono essere maturi

        perchè i tablet android incomincino ad
        insidiare

        il mercato dei notebook

        economici!

        Ma come, non erano i netbook ad aver insidiato...
        (rotfl)i netbook sono finiti punto. chi e' il pazzo che lo compra al giorno d'oggi?
        • ruppolo scrive:
          Re: Un passo nella giusta direzione!
          - Scritto da: nonlosapess imaloso
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Enjoy with Us


          Finalmente stanno tirando fuori dei
          tablet


          android interessanti in grado di fare
          una

          reale


          concorrenza all'iPad,



          Con un 7"?

          Ma possibile che devi sempre parlare a
          vanvera?




          se la traduzione dei 300


          dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe
          un


          sistema in grado di oltrepassare molti
          dei

          limiti


          di iPad



          Non parlare di cose che non conosci. In
          questo

          momento i limiti li hanno tutti i tablet
          Android,

          non certo

          iPad!


          quali sarebbero questi limiti?Prova a fare un montaggio video, ad esempio.
          ti ricordo, ad
          esempio, che la densita' di pixel di ipad 2 e'
          MINORE di tutti i tablet android 3.2, lasciamo
          perdere il
          resto...Infatti è meglio che lasci perdere, la densità non c'entra un tubo.



          ad un costo nettamente inferiore,

          Sempre al verde?




          la


          disponibilità di una porta USB master
          (anche

          se


          micro esistono per fortuna adattatori

          standard)



          Anche per iPad esistono gli adattatori,
          sapevi?




          e


          di un lettore per schede SD è
          fondamentale.



          Certo, fondamentale, solo che non c'è. E non

          esistono adattatori per infilare una SD
          standard

          dentro una fessura micro SD. Ecco un bel
          limite

          del tuo

          androide-reale-concorrente-di-iPad.


          dove sta il tuo problema con la microSD? ma che
          limite e'?Non ci arrivi con i tuoi neuroni? Sei in giro con la fotocamera o incontri qualcuno con la fotocamera e vorresti scaricare e guardare le foto sul tablet, ma ecco che... OOOHHHH!!! La SD è GRANDE e non entra nel BUCO PICOLO!!! OOOOHHHHH!!!
          non ti ha mai detto ancora nessuno che
          e' il formato standard per gli smartphone e
          probabilmente, con la discesa dei prezzi e
          l'introduzione delle class10, con il tempo
          soppiantera' la SD?Anche nelle fotocamere? E nel frattempo?
          l'unico motivo potrebbe
          essere il prezzo, ma che senso ha quando una
          classe 10 da 16Gb ti costa
          £18?



          Un


          tablet così può essere usato per


          copiare/manipolare foto filmati
          eseguiti
          con

          una


          macchina fotografica/videocamera,



          Ah certo, manipoli foto e filmati. E con
          quale

          software? Con quello che non

          c'è?

          ad esempio Photoshop express
          https://market.android.com/details?id=com.adobe.psQuella cagatina?





          può essere


          associato a dischi portatili a tastiere


          esterne...



          Ma certo, a stampanti USB, scanner USB, mouse

          USB, alimentatori USB, e XXXXXbudini USB,
          così
          ti

          prendi un bel maxi zaino come sei abituato
          tu
          e

          metti tutto in spalla.

          Olè!
          USB? a dire il vero c'e' il bluetooth. oppure
          servizi come google printer, o altri. ma in che
          mondo vivi ruppolo?In quello dopo del tuo.
          gia' sei ridicolo che parli
          ancora di windows XP dopo anni che e' fuori
          commercio,Ti rammento (e al tempo stesso ti ridicolizzo) che Windows XP è il sistema operativo più utilizzato al mondo.
          guarda che il progresso di android e'
          molto piu'
          veloceQuello di iOS è 4 volte più veloce.





          si i tempi possono essere maturi


          perchè i tablet android incomincino ad

          insidiare


          il mercato dei notebook


          economici!



          Ma come, non erano i netbook ad aver
          insidiato...

          (rotfl)
          i netbook sono finiti punto. chi e' il pazzo che
          lo compra al giorno
          d'oggi?Lo stesso pazzo che li ha comprati 2 anni fa.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Un passo nella giusta direzione!
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Finalmente stanno tirando fuori dei tablet

        android interessanti in grado di fare una
        reale

        concorrenza all'iPad,

        Con un 7"?
        Ma possibile che devi sempre parlare a vanvera?
        E perchè 7 pollici non possono andare bene? In certi casi possono anche andare meglio rispetto ai 10 pollici se questo vuol dire più manegevolezza!

        se la traduzione dei 300

        dollari sarà 260 euro o meno si avrebbe un

        sistema in grado di oltrepassare molti dei
        limiti

        di iPad

        Non parlare di cose che non conosci. In questo
        momento i limiti li hanno tutti i tablet Android,
        non certo
        iPad!
        Beh non direi proprio, il fatto di poter utilizzare adattatori standard e non proprietari non è cosa da poco e anche dal punto di vista software il divario si sta rapidamente colmando.

        ad un costo nettamente inferiore,
        Sempre al verde?
        Mah sarò l'unico a cui secca spendere il doppio senza motivo e senza poter vedere i siti flash!

        la

        disponibilità di una porta USB master (anche
        se

        micro esistono per fortuna adattatori
        standard)

        Anche per iPad esistono gli adattatori, sapevi?
        Proprietari e fuori standard!

        e

        di un lettore per schede SD è fondamentale.

        Certo, fondamentale, solo che non c'è. E non
        esistono adattatori per infilare una SD standard
        dentro una fessura micro SD. Ecco un bel limite
        del tuo
        androide-reale-concorrente-di-iPad.
        meglio una micro SD che nulla, visto che se è vero che non esistono adattatori per inserire una SD in uno slot micro SD, nulla vieta di utilizzare una micro Sd con relativo adattatore in uno slot SD di una videocamera o di una macchina fotografica!

        Un

        tablet così può essere usato per

        copiare/manipolare foto filmati eseguiti con
        una

        macchina fotografica/videocamera,

        Ah certo, manipoli foto e filmati. E con quale
        software? Con quello che non
        c'è?
        Ce ne sono diversi e anche blasonati per Android... anzi per android diversi sono pure gratis!

        può essere

        associato a dischi portatili a tastiere

        esterne...

        Ma certo, a stampanti USB, scanner USB, mouse
        USB, alimentatori USB, e XXXXXbudini USB, così ti
        prendi un bel maxi zaino come sei abituato tu e
        metti tutto in spalla.
        Olè!
        Mica ho detto che questi dispositivi te li devi portare in mobilità, però non mi sembra scomodo potersi interfacciare direttamente ad uno scanner o ad una stampante e poterle utilizzare!

        si i tempi possono essere maturi

        perchè i tablet android incomincino ad
        insidiare

        il mercato dei notebook

        economici!

        Ma come, non erano i netbook ad aver insidiato...
        (rotfl)I tempi cambiano e se ti ricordi bene Io non mai sostenuto che la mossa di apple con l'iPad fosse sbagliata, anzi all'epoca scrissi che era stata un'ottima mossa e che ero anche stato sorpreso dai prezzi sorprendentemente a buon mercato (per un marchio come apple si intende) con cui li aveva lanciati... solo che l'iPad allora come oggi non è in grado di sostituire un netbook od un notebook economico, i tablet android invece incominciano a poterlo fare! Se poi aggiungi che la piattaforma netbook è stata lasciata appassire da intel che in 3 anni (ere geologiche in informatica) non ha sviluppato atom e che invece ha spinto sui proXXXXXri CULV (ora addirittura di classe Sandy Bridge) con divari prestazionali spaventosi e pesi contenuti ad 1.5Kg, mi pare piuttosto chiari quali siano i motivi del declino dei netbook.
        • ruppolo scrive:
          Re: Un passo nella giusta direzione!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: ruppolo
          E perchè 7 pollici non possono andare bene? E chi ha detto che non vanno bene? Io dico solo che non potranno mai fare concorrenza ad iPad.
          In
          certi casi possono anche andare meglio rispetto
          ai 10 pollici se questo vuol dire più
          manegevolezza!Non è uno smartphone, ma il futuro personal computer: lo vogliamo a 7"?


          Beh non direi proprio, il fatto di poter
          utilizzare adattatori standard e non proprietari
          non è cosa da pocoÈ la stessa identica cosa, visto che te lo devi portare dietro. Quando io ho una presa USB davanti a me, che dietro ci sia X o Y non me ne può XXXXXXX di meno.
          e anche dal punto di vista
          software il divario si sta rapidamente
          colmando.Ma nemmeno per idea, il divario sta aumentando. Oggi è ormai assodato che gli utenti Android, quei POCHI che usano come smartphone, non sono intenzionati a spendere, quindi il software di qualità se lo possono scordare.


          ad un costo nettamente inferiore,

          Sempre al verde?



          Mah sarò l'unico a cui secca spendere il doppio
          senza motivo e senza poter vedere i siti flash!Ma tu non spendi né il doppio né la metà né un quarto.Quanto ai motivi, il fatto che da una parte hai 2-300 applicazioni poverelle e su iOS oltre 100 mila, è già un motivo più che valido per scegliere iPad.


          la


          disponibilità di una porta USB master
          (anche

          se


          micro esistono per fortuna adattatori

          standard)



          Anche per iPad esistono gli adattatori,
          sapevi?



          Proprietari e fuori standard!Fuori standard* sul posteriore, ma il lato anteriore, quello rivolto verso di te, è standard. Più standard di Android, visto che la SD di una normale fotocamera nell'iPad la monti, negli Android te la puoi leccare a mo' di francobollo e attaccarla dove sai.L'attacco iPod è uno standard di fatto su centinaia di milioni di dispositivi.


          e


          di un lettore per schede SD è
          fondamentale.



          Certo, fondamentale, solo che non c'è. E non

          esistono adattatori per infilare una SD
          standard

          dentro una fessura micro SD. Ecco un bel
          limite

          del tuo

          androide-reale-concorrente-di-iPad.



          meglio una micro SD che nulla,Certo, anche 2 micro SD sono meglio di una. Ma la tua SD della fotocamera resta fuori gioco.
          visto che se è
          vero che non esistono adattatori per inserire una
          SD in uno slot micro SD, nulla vieta di
          utilizzare una micro Sd con relativo adattatore
          in uno slot SD di una videocamera o di una
          macchina
          fotografica!Ah, quindi invece di guardare le foto fatte con la fotocamera sul display del tablet, tu prendi le foto del tablet e le guardi nel display della fotocamera. CHE GENIO!


          Un


          tablet così può essere usato per


          copiare/manipolare foto filmati
          eseguiti
          con

          una


          macchina fotografica/videocamera,



          Ah certo, manipoli foto e filmati. E con
          quale

          software? Con quello che non

          c'è?



          Ce ne sono diversi e anche blasonati per
          Android... anzi per android diversi sono pure
          gratis!Per Android non c'è un tubo. E software blasonato men che meno.


          può essere


          associato a dischi portatili a tastiere


          esterne...



          Ma certo, a stampanti USB, scanner USB, mouse

          USB, alimentatori USB, e XXXXXbudini USB,
          così
          ti

          prendi un bel maxi zaino come sei abituato
          tu
          e

          metti tutto in spalla.

          Olè!



          Mica ho detto che questi dispositivi te li devi
          portare in mobilità,Ah no? E allora tutte le prese e presine?
          però non mi sembra scomodo
          potersi interfacciare direttamente ad uno scanner
          o ad una stampante e poterle
          utilizzare!Infatti non è scomodo, ma se lo scanner resta su tavolo e il tuo tablet dove ti pare:http://itunes.apple.com/it/app/vuescan-mobile/id450984682?mt=8QUESTO è un sistema moderno, wireless. Non il filo.



          si i tempi possono essere maturi


          perchè i tablet android incomincino ad

          insidiare


          il mercato dei notebook


          economici!



          Ma come, non erano i netbook ad aver
          insidiato...

          (rotfl)

          I tempi cambianoCosì rapidamente? In due anni è arrivato e partito. Che sucXXXXX...
          e se ti ricordi bene Io non mai
          sostenuto che la mossa di apple con l'iPad fosse
          sbagliata, anzi all'epoca scrissi che era stata
          un'ottima mossa e che ero anche stato sorpreso
          dai prezzi sorprendentemente a buon mercato (per
          un marchio come apple si intende) con cui li
          aveva lanciati... solo che l'iPad allora come
          oggi non è in grado di sostituire un netbook od
          un notebook economico,Certo che lo è, specialmente questo autunno quando sarà totalmente indipendente.
          i tablet android invece
          incominciano a poterlo fare!I tablet Android sono come i netbook: delle prese per il XXXX.Giusto ieri sono stato dal mio vicino per vedere di un problema con le telecamere di sorveglianza: ebbene, con il suo netbook non era possibile utilizzare il software perché lo schermo era troppo corto nel senso verticale, una parte dell'interfaccia essenziale stava fuori vista. Per non parlare di quel francobollo di trackpad inutilizzabile, ci metti 10 volte il tempo anche muovere la freccia. E la batteria? Morto in mezz'ora. Ho preso poi l'iPad che era al 5% di energia e l'ho usato per oltre mezzora, col quale abbiamo risolto il problema, con il 3% di energia.
          Se poi aggiungi che
          la piattaforma netbook è stata lasciata appassire
          da intel che in 3 anni (ere geologiche in
          informatica)Se 3 anni sono ere geologiche, Windows XP di quale era è? Del brodo primordiale?
          non ha sviluppato atom e che invece
          ha spinto sui proXXXXXri CULV (ora addirittura di
          classe Sandy Bridge) con divari prestazionali
          spaventosi e pesi contenuti ad 1.5Kg, mi pare
          piuttosto chiari quali siano i motivi del declino
          dei
          netbook.I motivi sono quello che ho sempre detto. E se ti ricordi ho detto che i netbook non sono prodotti nuovi, sono già esistiti più volte e hanno sempre fallito (ma per gli utenti, non per i produttori che ora si godono le ferie in Polinesia). E ti dico che li rivedremo ancora, perché la madre degli stupidi è sempre incinta
          • Prozac scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: ruppolo
            È la stessa identica cosa, visto che te lo
            devi portare dietro. Quando io ho una presa USB
            davanti a me, che dietro ci sia X o Y non me ne
            può XXXXXXX di
            meno.Potrebbe sembrare la stessa cosa MA, essendo X uno standard diffuso, sarà facile trovare presso la persona cui devi usare l'USB, un adattatore ADATTO al tuo dispositivo. Con Y, invece, o frequenti solo persone Y oppure ti tocca portartelo dietro l'adattatore Y.PRATICAMENTE,chi usa dispositivi con micro-USB nel 90% dei casi non serve che si porti dietro l'adattatore (probabilmente lo troverà sul posto).chi usa dispositivi con adattatore proprietario nel 90% dei casi non troverà compatibilità sul posto e gli toccherà portarsi dietro un adattatore apposito.Anche se, in realtà, i problemi sono altri.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Un passo nella giusta direzione!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: ruppolo



            la



            disponibilità di una porta USB
            master

            (anche


            se



            micro esistono per fortuna
            adattatori


            standard)





            Anche per iPad esistono gli adattatori,

            sapevi?






            Proprietari e fuori standard!
            e soprattutto non è in grado di gestire le periferiche USB con un profilo master!



            e



            di un lettore per schede SD è

            fondamentale.





            Certo, fondamentale, solo che non c'è.
            E
            non


            esistono adattatori per infilare una SD

            standard


            dentro una fessura micro SD. Ecco un bel

            limite


            del tuo


            androide-reale-concorrente-di-iPad.






            meglio una micro SD che nulla,

            Certo, anche 2 micro SD sono meglio di una. Ma la
            tua SD della fotocamera resta fuori
            gioco.


            visto che se è

            vero che non esistono adattatori per
            inserire
            una

            SD in uno slot micro SD, nulla vieta di

            utilizzare una micro Sd con relativo
            adattatore

            in uno slot SD di una videocamera o di una

            macchina

            fotografica!

            Ah, quindi invece di guardare le foto fatte con
            la fotocamera sul display del tablet, tu prendi
            le foto del tablet e le guardi nel display della
            fotocamera. CHE
            GENIO!
            Veramente suggerivo di utilizzare dentro la macchina fotografica una microSD con l'opportuno adattatore... ma che vuoi parlo con dei mactonti... poi francamente mediante l'adattatore da microUSB a USB posso benissimo collegare un lettore di schede esterno che veda anche le SD!



            Un



            tablet così può essere usato per



            copiare/manipolare foto filmati

            eseguiti

            con


            una



            macchina fotografica/videocamera,





            Ah certo, manipoli foto e filmati. E con

            quale


            software? Con quello che non


            c'è?






            Ce ne sono diversi e anche blasonati per

            Android... anzi per android diversi sono pure

            gratis!

            Per Android non c'è un tubo. E software blasonato
            men che
            meno.
            Pinnacle studio ti fa schifo? costo 2 euro! ma ce ne sono diversi anche gratuiti http://it.androidzoom.com/android_applications/video+editingToh questo è un piccolo elenco di software disponibili...



            può essere



            associato a dischi portatili a
            tastiere



            esterne...





            Ma certo, a stampanti USB, scanner USB,
            mouse


            USB, alimentatori USB, e XXXXXbudini
            USB,

            così

            ti


            prendi un bel maxi zaino come sei
            abituato

            tu

            e


            metti tutto in spalla.


            Olè!






            Mica ho detto che questi dispositivi te li
            devi

            portare in mobilità,

            Ah no? E allora tutte le prese e presine?
            Ma quali prese?

            però non mi sembra scomodo

            potersi interfacciare direttamente ad uno
            scanner

            o ad una stampante e poterle

            utilizzare!

            Infatti non è scomodo, ma se lo scanner resta su
            tavolo e il tuo tablet dove ti
            pare:
            http://itunes.apple.com/it/app/vuescan-mobile/id45

            QUESTO è un sistema moderno, wireless. Non il
            filo.
            Si se hai apparechiature wireless, ma se non le hai? Con Android ha ambedue le possibilità ed è meglio!
            I tablet Android sono come i netbook: delle prese
            per il
            XXXX.
            Giusto ieri sono stato dal mio vicino per vedere
            di un problema con le telecamere di sorveglianza:
            ebbene, con il suo netbook non era possibile
            utilizzare il software perché lo schermo era
            troppo corto nel senso verticale, una parte
            dell'interfaccia essenziale stava fuori vista.
            Per non parlare di quel francobollo di trackpad
            inutilizzabile, ci metti 10 volte il tempo anche
            muovere la freccia. E la batteria? Morto in
            mezz'ora. Ho preso poi l'iPad che era al 5% di
            energia e l'ho usato per oltre mezzora, col quale
            abbiamo risolto il problema, con il 3% di
            energia.
            Non vedo perchè con un tablet android che ha una risoluzione superiore a quella di iPad avresti dovuto avere problemi, quanto alla durata delle batterie del netbook si commenta da sola la tua trollata!

            Se poi aggiungi che

            la piattaforma netbook è stata lasciata
            appassire

            da intel che in 3 anni (ere geologiche in

            informatica)

            Se 3 anni sono ere geologiche, Windows XP di
            quale era è? Del brodo
            primordiale?
            Infatti è obsoleto per le attuali macchine non essendo in grado di gestire i 64 bit, mai sostenuto che XP sia un eccellente SO, molto meglio Ubuntu, ma paragonato agli altri SO di microsoft non ne esce male!

            non ha sviluppato atom e che invece

            ha spinto sui proXXXXXri CULV (ora
            addirittura
            di

            classe Sandy Bridge) con divari prestazionali

            spaventosi e pesi contenuti ad 1.5Kg, mi pare

            piuttosto chiari quali siano i motivi del
            declino

            dei

            netbook.
            Vedo che qui taci...
  • uto uti scrive:
    SierXXXXX
    Il più economico dopo quelli cinesi a 70 euro!
  • ruppolo scrive:
    Micro USB
    E le chiavette micro USB dove sono?
    • mimmo scrive:
      Re: Micro USB
      - Scritto da: ruppolo
      E le chiavette micro USB dove sono?e le chiavette dell'attacco proprietario apple dove sono?
      • ruppolo scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: mimmo
        - Scritto da: ruppolo

        E le chiavette micro USB dove sono?

        e le chiavette dell'attacco proprietario apple
        dove
        sono?Allora non ci sono differenze, no?
        • mimmo scrive:
          Re: Micro USB
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: mimmo

          - Scritto da: ruppolo


          E le chiavette micro USB dove sono?



          e le chiavette dell'attacco proprietario
          apple

          dove

          sono?

          Allora non ci sono differenze, no?la differenza sta nel costo degli adattatori...
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: mimmo
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: mimmo


            - Scritto da: ruppolo



            E le chiavette micro USB dove sono?





            e le chiavette dell'attacco proprietario

            apple


            dove


            sono?



            Allora non ci sono differenze, no?

            la differenza sta nel costo degli adattatori...Ah, non nel fatto che devi portarteli sempre dietro come il portafogli?Il problema della vita sarebbero i 29 euro dell'adattatore? Se quelli sono un problema è meglio che ti prendi una coppa gelato, non un tablet.
    • il signor rossi scrive:
      Re: Micro USB
      - Scritto da: ruppolo
      E le chiavette micro USB dove sono?C'è il lettore di card SD. Comunque tranquillo che in capo a poco tempo arriveranno!
      • James Kirk scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: ruppolo

        E le chiavette micro USB dove sono?

        C'è il lettore di card SD. Comunque tranquillo
        che in capo a poco tempo
        arriveranno!Per me la SD non sarebbe un problema, ma la porta USB standard è un must perchè la 'chiavetta' ce l'hanno tutti.3 gg fa un rappresentante è venuto da me per portarmi dei cataloghi e i due più recenti li aveva in pdf su un bellissimo e nuovissimo iPad2, ma non riusciva a passarmeli perchè non c'erano porte di collegamento ed inoltre non aveva una applicazione per potermeli passare via wifi. L'unico modo sarebbe stato quello di mandarmeli come allegato di email (via rete Vodafone) ma il tipo non era capace ancora di farlo.Morale: me li ha mandati oggi dalla ditta per emailCiò mi ha fatto concludere due cose:1) Avevo dubbi sull'uso lavorativo dei tablet ma devo dire che sono strumenti eccezionali per chi vende, molto più pratici dei notebook, almeno per queste attività.2) Senza porte USB se li possono tenere tutti3) senza accessibilità a reti di PC se li possono tenere tutti.Sta a vedere che alla fine il miglior Sistema per tablet lo farà la Microsoft che, almeno, ha il pregio di capire l'utenza business meglio degli altri.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 agosto 2011 16.24-----------------------------------------------------------
        • ruppolo scrive:
          Re: Micro USB
          - Scritto da: James Kirk
          L'unico modo sarebbe stato quello di mandarmeli
          come allegato di email (via rete Vodafone) ma il
          tipo non era capace ancora di
          farlo.Ma non diciamo XXXXXXX!
          • James Kirk scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: James Kirk

            L'unico modo sarebbe stato quello di
            mandarmeli

            come allegato di email (via rete Vodafone)
            ma
            il

            tipo non era capace ancora di

            farlo.

            Ma non diciamo XXXXXXX!Se c'è uno che spara XXXXXXX, ruppolo, quello sei tu e con una insistenza che è più materia da psicanalisti che da informatici. Tu puoi credere a quel che vuoi ma COMUNQUE l'assenza di porte per unità esterne è una carenza, punto e basta!
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: James Kirk
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: James Kirk


            L'unico modo sarebbe stato quello di

            mandarmeli


            come allegato di email (via rete
            Vodafone)

            ma

            il


            tipo non era capace ancora di


            farlo.



            Ma non diciamo XXXXXXX!

            Se c'è uno che spara XXXXXXX, ruppolo, quello sei
            tu e con una insistenza che è più materia da
            psicanalisti che da informatici.Quelle sono XXXXXXX GRANDI COME UAN CASA. Anzi, usiamo il termine ufficiale del forum: TROLLATE!
            Tu puoi credere a quel che vuoi ma COMUNQUE
            l'assenza di porte per unità esterne è una
            carenza, punto e
            basta!Punto e basta un XXXXX!Osserva chi usa L'INTELLIGENZA:http://itunes.apple.com/it/app/vuescan-mobile/id450984682?mt=8Porte si, ma TCP/IP!
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: James Kirk
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: James Kirk


            L'unico modo sarebbe stato quello di

            mandarmeli


            come allegato di email (via rete
            Vodafone)

            ma

            il


            tipo non era capace ancora di


            farlo.



            Ma non diciamo XXXXXXX!

            Se c'è uno che spara XXXXXXX, ruppolo, quello sei
            tu e con una insistenza che è più materia da
            psicanalisti che da informatici.Ecco la prova:[img]http://media.ruppolo.com/ios_pdf_sharing1.png[/img][img]http://media.ruppolo.com/ios_pdf_sharing2.png[/img]Quel pulsante è presente ovunque, fa sempre e solo la stessa funzione, invia il contenuto, basta toccarlo e... MAGIA!
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Micro USB

            Ma non diciamo XXXXXXX!Alla luce della tua solida esperienza nella suddetta materia, c'è da considerare l'ipotesi di crederti ...
          • Funz scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: James Kirk

            L'unico modo sarebbe stato quello di
            mandarmeli

            come allegato di email (via rete Vodafone)
            ma
            il

            tipo non era capace ancora di

            farlo.

            Ma non diciamo XXXXXXX!Stavo per scrivere qualche commento tagliente, ma per pietà lascio perdere :p
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: James Kirk


            L'unico modo sarebbe stato quello di

            mandarmeli


            come allegato di email (via rete
            Vodafone)

            ma

            il


            tipo non era capace ancora di


            farlo.



            Ma non diciamo XXXXXXX!

            Stavo per scrivere qualche commento tagliente, ma
            per pietà lascio perdere
            :pÈ MEGLIO che lasci perdere, o ci metto tempo zero a postare uno screen shot dove risulta palese che NESSUNO può non sapere come condividere un PDF!
      • ruppolo scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: ruppolo

        E le chiavette micro USB dove sono?

        C'è il lettore di card SD. Comunque tranquillo
        che in capo a poco tempo
        arriveranno!Ma la gente tiene in tasca le chiavette USB, non le SD card.
        • Craccolo scrive:
          Re: Micro USB
          per la bellezza di 1.30 ti puoi prendere l'adattatorehttp://www.marcashop.com/product_info.php?cPath=0_27_144&products_id=356603ti prego molla sto lavoro, sei imbarazzante per la nostra categoria.
          • panda rossa scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: Craccolo
            per la bellezza di 1.30 ti puoi prendere
            l'adattatore
            http://www.marcashop.com/product_info.php?cPath=0_
            ti prego molla sto lavoro, sei imbarazzante per
            la nostra
            categoria.Ma vergognati!Quella e' roba per pezzenti.Questo e' quello per gli iCosi.http://www.iphoneitalia.com/zoommediaplus-il-lettore-di-sd-card-per-iphone-86943.html60 euri! praticamente regalato per quello che vale!
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: Craccolo
            per la bellezza di 1.30 ti puoi prendere
            l'adattatore
            http://www.marcashop.com/product_info.php?cPath=0_
            ti prego molla sto lavoro, sei imbarazzante per
            la nostra
            categoria.Forse faresti meglio a mollarlo tu: la tua scarsa intelligenza è imbarazzante.I problema non è quanto costa l'adattatore (chi se ne frega di quanto cosa), ma il fatto che devi averlo sempre con te.
          • Prozac scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Craccolo

            per la bellezza di 1.30 ti puoi prendere

            l'adattatore


            http://www.marcashop.com/product_info.php?cPath=0_

            ti prego molla sto lavoro, sei imbarazzante
            per

            la nostra

            categoria.

            Forse faresti meglio a mollarlo tu: la tua scarsa
            intelligenza è
            imbarazzante.

            I problema non è quanto costa l'adattatore (chi
            se ne frega di quanto cosa), ma il fatto che devi
            averlo sempre con
            te.A parte che pure io preferisco utilizzare altri modi per inviare/ricevere file tra PC e Smartphone (meglio una connessione senza fili). Hai visto quanto è grande quell'adattatore? È come avere una semplice chiavetta USB (di quelle piccole). Puoi tenerla in tasca, puoi attaccarla al portachiavi (e non ti accorgi di averla).Certo, puoi farlo anche tu utente Apple. Ma forse diventa un po' più scomodo:1) http://store.apple.com/it/product/MA591G/B?fnode=MTc0MjU4NjE&mco=MjEwMDgzMDYoltre che costare 21 volte di più.P.S. Dai... Forse con iOS 5 finalmente potrai scambiare file "senza fili" pure tu magari via AirDrop? (O via bluetooth (rotfl)). Anche se per coerenza tu dovrai sempre spedire i file via e-mail.
    • barra78 scrive:
      Re: Micro USB
      Un adattatore lungo 5cm costa 1....
      • bertuccia scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: barra78

        Un adattatore lungo 5cm costa 1....confermohttp://www.dealextreme.com/p/premium-usb-2-0-data-cable-for-iphone-4-white-8cm-length-42003fastidiosa eh tutta quella gente che si lamenta della mancanza di determinate porte su un dispositivo?
        • Prozac scrive:
          Re: Micro USB
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: barra78



          Un adattatore lungo 5cm costa 1....

          confermo

          http://www.dealextreme.com/p/premium-usb-2-0-data-


          fastidiosa eh tutta quella gente che si lamenta
          della mancanza di determinate porte su un
          dispositivo?Cosa c'entrano gli adattatori con le chiavette per "attacco proprietario Apple"?Gli adattatori esistono anche da micro-USB a USB standard:http://s.dealextreme.com/search/usb+to+micro+usb.html?gclid=CLDU_Zf5raoCFQRqfAodhk0SVw&sort=Price&show=listE costano meno dell'adattatore per Apple. Se poi ci metti pure che la maggior parte delle volte il cavetto lo trovi nella confezione di un normalissimo smartphone; spesso non devi nemmeno comprartelo. Io, ad esempio, potrei tranquillamente usare quello trovato nella confezione del BlackBerry Torch.
      • James Kirk scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: barra78
        Un adattatore lungo 5cm costa 1....Vero ma non tutti sul momento ce l'hanno. Meglio la porta standard anche a costo di un paio di millmetri in più di spessore.
        • barra78 scrive:
          Re: Micro USB
          Ragionando in questo modo avremmo ancora le parallele, pensa se 20 anni fa HP, espon e c. avessero pensato "perché fare le stampanti USB se non tutti una porta usb?"
          • panda rossa scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: barra78
            Ragionando in questo modo avremmo ancora le
            parallele, pensa se 20 anni fa HP, espon e c.
            avessero pensato "perché fare le stampanti USB se
            non tutti una porta
            usb?"Stai sbagliando il punto di vista.Non e' la stampante a doversi adattare al computer, ma il computer che deve adattarsi alla stampante.In altre parole, mi sta bene che vi siano stampanti seriali, parallele, usb, wifi, o piccione viaggiatore: io prendo quella che so che va bene per il mio sistema.Non mi sta invece bene che i computer non abbiano piu' porte seriali o parallele, o che adesso neanche le usb... perche' io posso averci una stampante vecchia, che funzionava benissimo col vecchio computer, e adesso cambio computer e non va piu' bene!Questa logica e' sbagliata.Per questo motivo, io sul mio tower ho una seriale da 9 pin, una seriale da 25, una parallela, e gli attacchi per mouse e tastiera.Purtroppo ho dovuto procurarmi un connettore AT/PS2 per poter collegare la tastiera al computer, ma solo perche' non sono riuscito a trovare una fottuta mobo che avesse sia l'attacco AT che quello PS2 per la tastiera.
          • barra78 scrive:
            Re: Micro USB
            Veramente i produttori di schede madri stanno aspettando l'uscita di dispositivi USB3.0 prima di supportare pienamente tale supporto, la cosa deve andare di pari passo.Inoltre avendo un tablet posso dire che le porte usb standard sono troppo ingombranti da mettere sul bordo, il tutto diventa troppo fragile. Le mini USB sono più adatte per un dispositivo mobile.
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: barra78
            Le
            mini USB sono più adatte per un dispositivo
            mobile.Vero, ma per un altro motivo: perché l'uso di penne USB non ha alcun senso, sui dispositivi mobili.
          • Funz scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: barra78

            Le

            mini USB sono più adatte per un dispositivo

            mobile.

            Vero, ma per un altro motivo: perché l'uso di
            penne USB non ha alcun senso, sui dispositivi
            mobili.Certo che ha senso, almeno finché ci saranno penne USB in uso tra la gente.Ma tu continua pure col tuo atteggiamento fondamentalista, tanto è a te che ridono dietro...
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: barra78


            Le


            mini USB sono più adatte per un
            dispositivo


            mobile.



            Vero, ma per un altro motivo: perché l'uso di

            penne USB non ha alcun senso, sui dispositivi

            mobili.

            Certo che ha senso, almeno finché ci saranno
            penne USB in uso tra la
            gente.Quindi le penne USB stanno sui tavoli e i dispositivi mobili se ne vanno in giro?
            Ma tu continua pure col tuo atteggiamento
            fondamentalista, tanto è a te che ridono
            dietro...Ridono perché sono stolti.
          • Prozac scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: ruppolo
            Ridono perché sono stolti.No no, è che sei comico (rotfl)
          • max scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: barra78

            Ragionando in questo modo avremmo ancora le

            parallele, pensa se 20 anni fa HP, espon e c.

            avessero pensato "perché fare le stampanti
            USB
            se

            non tutti una porta

            usb?"

            Stai sbagliando il punto di vista.
            Non e' la stampante a doversi adattare al
            computer, ma il computer che deve adattarsi alla
            stampante.ma parliamo di PC o di tablet?

            In altre parole, mi sta bene che vi siano
            stampanti seriali, parallele, usb, wifi, o
            piccione viaggiatore: io prendo quella che so che
            va bene per il mio
            sistema.

            Non mi sta invece bene che i computer non abbiano
            piu' porte seriali o parallelea me non va bene che la mia macchina non abbia la freccia che esce a molla dalla carrozzeria... se mi si brucia la lampadina?non capisco perché i produttori dovrebbero implementare cose superate, solo perché il computer deve avere tutto... vuoi avere ancora anche il lettore di cassette tipo commodore?o che adesso
            neanche le usb... perche' io posso averci una
            stampante vecchia, che funzionava benissimo col
            vecchio computer, e adesso cambio computer e non
            va piu'
            bene!nessuno ti obbliga a cambiare computer, se per te 40 euro di una stampante nuova sono troppi...

            Questa logica e' sbagliata.
            Per questo motivo, io sul mio tower ho una
            seriale da 9 pin, una seriale da 25, una
            parallela, e gli attacchi per mouse e
            tastiera.
            Purtroppo ho dovuto procurarmi un connettore
            AT/PS2 per poter collegare la tastiera al
            computer, ma solo perche' non sono riuscito a
            trovare una fottuta mobo che avesse sia l'attacco
            AT che quello PS2 per la
            tastiera.maledetti produttori di mobo...
          • panda rossa scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: max
            non capisco perché i produttori dovrebbero
            implementare cose superate, solo perché il
            computer deve avere tutto... vuoi avere ancora
            anche il lettore di cassette tipo
            commodore?Si. Mi piacerebbe proprio avere un adattatore per poterci collegare il lettore di cassette tipo commodore.E se proprio non lo vogliono fare perche' non ne vale la pena, che almeno rilasciassero lo schema e i pezzi, che qualcuno che ha bisogno se lo costruisce.Mi sai spiegare tu perche' 3000 anni fa qualcuno invento' una interfaccia che ha saputo resistere ai millenni (la scrittura su pietra), e oggi non siamo capaci di averne una che resista per 30 anni?Sai quanti dati e quanto software e' andato irrimediabilmente perduto ngli ultimi anni per incompatibilita' tra i sistemi?
            o che adesso

            neanche le usb... perche' io posso averci una

            stampante vecchia, che funzionava benissimo
            col

            vecchio computer, e adesso cambio computer e
            non

            va piu'

            bene!

            nessuno ti obbliga a cambiare computer, I guasti mi obbligano.Quando qualcosa fonde e non e' piu' riparabile perche' non lo fanno piu', si butta...
            se per te 40 euro di una stampante nuova sono
            troppi...Eh gia'... il ragionamento e' che tanto costa poco...A parte che NESSUNA stampante costa 40 euro, perche' anche quella da 40 euro necessita cartucce da 80 euro.E poi dov'e' che vendono una stampante in grado di stampare su modulo continuo, oggi come oggi?



            Questa logica e' sbagliata.

            Per questo motivo, io sul mio tower ho una

            seriale da 9 pin, una seriale da 25, una

            parallela, e gli attacchi per mouse e

            tastiera.

            Purtroppo ho dovuto procurarmi un connettore

            AT/PS2 per poter collegare la tastiera al

            computer, ma solo perche' non sono riuscito a

            trovare una fottuta mobo che avesse sia
            l'attacco

            AT che quello PS2 per la

            tastiera.

            maledetti produttori di mobo...Gia'.
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Micro USB

            Stai sbagliando il punto di vista.
            Non e' la stampante a doversi adattare al
            computer, ma il computer che deve adattarsi alla
            stampante.
            cosa?!?! tu sei fuori come una mina... gia', e' la casa che deve adattarsi al frigorifero... devo continuare con altri esempi o ti sei accorto da solo della corbelleria che hai scritto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: nonlosapess imaloso

            Stai sbagliando il punto di vista.

            Non e' la stampante a doversi adattare al

            computer, ma il computer che deve adattarsi
            alla

            stampante.


            cosa?!?! tu sei fuori come una mina... gia', e'
            la casa che deve adattarsi al frigorifero... devo
            continuare con altri esempi o ti sei accorto da
            solo della corbelleria che hai
            scritto?Non c'e' nessuna corbelleria.Tu, in quanto utente, devi poter acquistare il frigorifero senza preoccuparti di incompatibilita' tecniche con la tua casa, a parte le dimensioni.Pensa un po' se il tuo frigorifero nuovo avesse un attacco elettrico non standard e richiedesse un voltaggio diverso.E il produttore del frigorifero ti viene a dire che grazie ad un attacco elettrico diverso e un voltaggio diverso riesce a fare un prodotto piu' economico e piu' pratico, ma che e' del tutto inservibile.
          • nonlosapess imaloso scrive:
            Re: Micro USB
            allora proprio non ci siamo... la stampante viene DOPO il computer, il computer lo usi anche senza stampante, e fa molto di piu', ma non puoi viceversa. l'hardware progredisce e quello vecchio muore, come tutto il resto. prenderne atto e' solo cosa ben gradita per non rimanere a guardare gli altri andare avanti, che di te che vuoi rimanere indietro a fare il nostalgico se ne fregano meno di zero
          • panda rossa scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: nonlosapess imaloso
            allora proprio non ci siamo... la stampante viene
            DOPO il computer, il computer lo usi anche senza
            stampante, e fa molto di piu', ma non puoi
            viceversa. Si certo. La prima volta.
            l'hardware progredisce e quello
            vecchio muore, come tutto il resto.L'hardware del computer. Non quello della stampante.La prima volta, compro un computer. Quindi compro una stampante che va bene per quel computer.Dopo tot anni, il computer diventa obsoleto: sono usciti nuovi sistemi operativi, nuovi programmi per quei sistemi operativi, e sul mio vecchio computer non girano piu'.Devo cambiare computer.Ma la vecchia stampante funziona ancora benissimo, e non c'e' bisogno di aggiornarla.Mi aspetto, anzi pretendo, di poterla continuare ad usare anche sul nuovo computer, il quale deve avere la stessa porta per la stampante, o comunque essere dotato di un adattatore che mi permetta di continuare ad usare la mia vecchia stampante.E' tanto strano?
          • Prozac scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: panda rossa
            Dopo tot anni, il computer diventa obsoleto: sono
            usciti nuovi sistemi operativi, nuovi programmi
            per quei sistemi operativi, e sul mio vecchio
            computer non girano
            piu'.
            Devo cambiare computer.
            Ma la vecchia stampante funziona ancora
            benissimo, e non c'e' bisogno di
            aggiornarla.
            Mi aspetto, anzi pretendo, di poterla continuare
            ad usare anche sul nuovo computer, il quale deve
            avere la stessa porta per la stampante, o
            comunque essere dotato di un adattatore che mi
            permetta di continuare ad usare la mia vecchia
            stampante.

            E' tanto strano?Più che strano è un atteggiamento arrogante. Perché una ditta DEVE continuare a supportare una tecnologia OBSOLETA quando solamente tu usi ancora quella tecnologia? (soltanto tu è una forzatura). Una volta che la tecnologia si è evoluta e ha cambiato, ad esempio, modo di interfacciare i dispositivi in maniera più semplice, più veloce, più stabile, più ecc, ecc... Perché deve continuare a supportare dispositivi OBSOLETI che utilizzi solo tu?Non ti vuoi adattare all'avanzamento tecnologico? Pensaci tu a costruirti un adattatore per la tua stampante. E lascia che gli altri si godano il presente (senza doverci rimettere perché le aziende DEVONO sprecare risorse per mantenere la TUA stampante ;))P.S. E comunque ti hanno dato un sacco di anni per adattarti. Hanno supportato tecnologia obsoleta fino a ieri perché il numero di utilizzatori era tale da giustificarne il supporto.
      • ruppolo scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: barra78
        Un adattatore lungo 5cm costa 1....Certo, e te lo devi portare sempre appresso.
    • 17ca368053 scrive:
      Re: Micro USB
      - Scritto da: ruppolo
      E le chiavette micro USB dove sono?in effetti avrebbe più senso la porta usb e poi gli adattatori microsd..
    • lul scrive:
      Re: Micro USB
      - Scritto da: ruppolo
      E le chiavette micro USB dove sono?che ti frega che tanto ne ipad ne iphone hanno usb, in teoria sei un consulente informatico perchè hai preso la partita iva ma almeno fai finta di esserlo evitando di esporti al pubblico ludibrio come è tuo solito fare
      • ruppolo scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: lul
        - Scritto da: ruppolo

        E le chiavette micro USB dove sono?

        che ti frega che tanto ne ipad ne iphone hanno
        usb, Infatti ora tocca me ribadire quelle 2-3 mila volte che ai tablet manca l'USB. Non che mi fregi qualcosa, ma così pareggio i conti.
        in teoria sei un consulente informatico
        perchè hai preso la partita ivaNo, perché lavoro in questo settore da oltre 30 anni.
        ma almeno fai
        finta di esserlo evitando di esporti al pubblico
        ludibrio come è tuo solito
        fareTranquillo, pensa alle tue, di figure di XXXXX. Io alla tua età non ne facevo, riflettici.
    • nonlosapess imaloso scrive:
      Re: Micro USB
      ma non dicevi che i tablet (o no, scusa, ipad) non avevano bisogno di usb perche' tanto non l'avrebbero mai usata? cloud, email, bla bla?e in fondo avevi anche le tue ragioni, con il mio asus in tre mesi devo ancora usare nemmeno la sd da 16Gb che hoinserito, dato che uso solo google docs, dropbox, asuswebstorage e windows skydrive. oltre ovviamente a tutte le altre app che sfruttano il cloud quali evernote, readitlater, ecc.
      • ruppolo scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: nonlosapess imaloso
        ma non dicevi che i tablet (o no, scusa, ipad)
        non avevano bisogno di usb perche' tanto non
        l'avrebbero mai usata? cloud, email, bla
        bla?Verissimo, e nessuno mi dava retta. Quindi eccomi qui, ora tocca me dire fino alla nausea che manca l'USB. Occhio per occhio.
        e in fondo avevi anche le tue ragioni, con il mio
        asus in tre mesi devo ancora usare nemmeno la sd
        da 16Gb che hoinserito, dato che uso solo google
        docs, dropbox, asuswebstorage e windows skydrive.
        oltre ovviamente a tutte le altre app che
        sfruttano il cloud quali evernote, readitlater,
        ecc.Come vedi non stavo delirando.
    • LOLisDEAD scrive:
      Re: Micro USB
      - Scritto da: ruppolo
      E le chiavette micro USB dove sono?La chiavetta non so...di adattatori ne ho 2, invece, di cui uno l'ho costruito da me! Ed entrambe mi stanno in tasca...EstiXXXXX, Ruppolo, brutto avere sempre torto, vero?FAIL!!
      • ruppolo scrive:
        Re: Micro USB
        - Scritto da: LOLisDEAD
        - Scritto da: ruppolo

        E le chiavette micro USB dove sono?

        La chiavetta non so...di adattatori ne ho 2,
        invece, di cui uno l'ho costruito da me! Ed
        entrambe mi stanno in tasca...EstiXXXXX, Ruppolo,
        brutto avere sempre torto,
        vero?Vero, solo che io ho sempre ragione: come l'utente iPad se vuole la porta USB deve viaggiare con l'adattatore in tasca, così l'utente tablet Androide dovrà ugualmente fare.
        FAIL!!FAIL 'sti XXXXX!
        • mimmo scrive:
          Re: Micro USB
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: LOLisDEAD

          - Scritto da: ruppolo


          E le chiavette micro USB dove sono?



          La chiavetta non so...di adattatori ne ho 2,

          invece, di cui uno l'ho costruito da me! Ed

          entrambe mi stanno in tasca...EstiXXXXX,
          Ruppolo,

          brutto avere sempre torto,

          vero?

          Vero, solo che io ho sempre ragione: come
          l'utente iPad se vuole la porta USB deve
          viaggiare con l'adattatore in tasca, così
          l'utente tablet Androide dovrà ugualmente
          fare.



          FAIL!!

          FAIL 'sti XXXXX!comunque il microUSB è uno STANDARD, se conosci il significato della parola.con quello che si mangia apple con tutte le sue cose proprietarie ti credo che poi hanno una liquidità superiore a quella del governo americano...alimentata dai polli da batteria come te
          • panda rossa scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: mimmo
            comunque il microUSB è uno STANDARD, se conosci
            il significato della
            parola.Lo conosce, ma e' diverso dal significato che diamo noi al termine.Secondo ruppolo, STANDARD=C'E' L'ADESIVO CON LA MELA.
          • ruppolo scrive:
            Re: Micro USB
            - Scritto da: mimmo
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: LOLisDEAD


            - Scritto da: ruppolo



            E le chiavette micro USB dove sono?





            La chiavetta non so...di adattatori ne
            ho
            2,


            invece, di cui uno l'ho costruito da
            me!
            Ed


            entrambe mi stanno in tasca...EstiXXXXX,

            Ruppolo,


            brutto avere sempre torto,


            vero?



            Vero, solo che io ho sempre ragione: come

            l'utente iPad se vuole la porta USB deve

            viaggiare con l'adattatore in tasca, così

            l'utente tablet Androide dovrà ugualmente

            fare.






            FAIL!!



            FAIL 'sti XXXXX!

            comunque il microUSB è uno STANDARD, se conosci
            il significato della
            parola.Certo, anche il mini, il tipo A e il tipo B.Peccato che le chiavette siano tutte di un solo tipo: Tipo USB tipo A. No mini, no micro.= No chiavette sui tablet Android.
            con quello che si mangia apple con tutte le sue
            cose proprietarie ti credo che poi hanno una
            liquidità superiore a quella del governo
            americano...
            alimentata dai polli da batteria come teI polli sono quelli che comprano un prodotto e poi non usano, come i clienti Android. Tu sei fra questi?
        • mimmo scrive:
          Re: Micro USB
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: LOLisDEAD

          - Scritto da: ruppolo


          E le chiavette micro USB dove sono?



          La chiavetta non so...di adattatori ne ho 2,

          invece, di cui uno l'ho costruito da me! Ed

          entrambe mi stanno in tasca...EstiXXXXX,
          Ruppolo,

          brutto avere sempre torto,

          vero?

          Vero, solo che io ho sempre ragione: come
          l'utente iPad se vuole la porta USB deve
          viaggiare con l'adattatore in tasca, così
          l'utente tablet Androide dovrà ugualmente
          fare.



          FAIL!!

          FAIL 'sti XXXXX!comunque il microUSB è uno STANDARD, se conosci il significato della parola.con quello che si mangia apple con tutte le sue cose proprietarie ti credo che poi hanno una liquidità superiore a quella del governo americano...alimentata dai polli da batteria come te
Chiudi i commenti