Il phishing che ti premia

Scrivono a Punto Informatico alcuni utenti, preoccupati per gli effetti che potrebbe avere una nuova singolare, e per certi versi inedita, ondata di spam al succo di phish

Roma – Gli utenti più smaliziati ci hanno riso sopra ma la verità è che le più recenti trovate dell’industria criminale del phishing possono facilmente mettere nel sacco chi ancora non conosce il fenomeno così bene da mantenere uno stato di allerta.

Scrive a Punto Informatico Guglielmo R.: “Non mi era ancora capitato ma in pratica questi qui ti offrono un telefonino, ti attirano così nella loro rete”. Eh sì, è questa l’ultima novità, novità solo in parte, del phishing contro gli utenti italiani e, in particolare, di una nuova ondata di spam truffaldino partita nelle ultime 48 ore. Con una email che ancora una volta sembra provenire da Poste.it, con cui ovviamente Poste Italiane non ha nulla a che vedere, i criminali solleticano gli istinti, con subject espliciti: BancoPosta ti premia con Smartphone E-Ten m700 .

Chi non vorrebbe uno smartphone?
“Gentile cliente – recita la mail in un italiano da quinta(?) elementare – Il suo indirizzo email avete vinto un Smartphone E-Ten m700 COM Poste Italiane. Per ricevere il smartphone dovete verificare le vostre informazioni di cliente.
Accedi e verifica i dati per ricevere il Smartphone E-Ten m700!
Verrai informato telefonicamente per l’attivazione!
Importante: (Verifica entro 12 ore altrimenti perdi il regalo)
Cordiali saluti. Poste Italiane S.p.A.”

Da notare l’appello a darsi una mossa: bisogna inserire i propri dati nel link proposto dall’email entro 12 ore, pena la perdita del regalo. Il termine temporale è necessario: come noto l’azione della Polizia Postale contro il phishing provoca, nella maggiorparte dei casi, la chiusura dei siti dei phisher entro poche ore dall’invio delle email truffaldine.

Il link, poi, come sempre, sembra solo in apparenza inviare a Poste.it, mentre invece spedisce ad un sito ospitato su server dell’est europeo, costruito per assomigliare ai siti di Poste.it e pronto a recepire, e utilizzare per finalità criminali, qualsiasi dato vi venga inserito dall’utente meno accorto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • gianni e pinocchio scrive:
    Ma sono di siNistra questi?
    Li abbiamo votati per un programma e quelle quattro cose che fanno e PURE DI NASCOSTO sono contro al programma che hanno redatto e che abbiamo votato?HANNO ROTTO! CACCIAMOLI!Un bel VAFFA.....!! a sta gentaglia! VAFFA.....!
    • Raudi scrive:
      Re: Ma sono di siNistra questi?
      - Scritto da: gianni e pinocchio
      Li abbiamo votati per un programma e quelle
      quattro cose che fanno e PURE DI NASCOSTO sono
      contro al programma che hanno redatto e che
      abbiamo
      votato?
      HANNO ROTTO! CACCIAMOLI!
      Un bel VAFFA.....!! a sta gentaglia! VAFFA.....!Un eloquente dimostrazione di quanto tengano al programma:http://www.youtube.com/watch?v=uNWkSM_XoaA
  • Gris scrive:
    Senza contare lo stipendio...
    Si ma è tristissimo vedere un simile panorama... e noi paghiamo i loro stipendi!!
  • zio bull scrive:
    Una deroga alla proposta di Grillo
    Ci vuole una deroga alla proposta di Grillo di limitare le cariche politiche a due sole legislature.Ci vuole una deroga perche' Cortiana merita il ministero dell'Innovazione a vita!
    • hronir scrive:
      Re: Una deroga alla proposta di Grillo
      Questo e' il motivo per cui non mi convince la proposta di grillo di limitare il numero di candidature.L'italia sta andando a rotoli perche' e' marcia dentro e continuera' ad espellere gente come Cortiana. (E una legge non servira' a cambiare le cose, in italia siamo bravi: fatta la legge, trovato l'inganno!)
    • pippo75 scrive:
      Re: Una deroga alla proposta di Grillo
      - Scritto da: zio bull
      Ci vuole una deroga alla proposta di Grillo di
      limitare le cariche politiche a due sole
      legislature.C'era un politico novarese, mi dicevano che quando era poco conosciuto, andava a fare comizi nelle fabbriche a promettere di meglio e di piu'.Ora questo ha una carica molto importante al governo e mi dicono che le promesse fatte al tempo.....
    • Raudi scrive:
      Re: Una deroga alla proposta di Grillo

      Ci vuole una deroga alla proposta di Grillo di
      limitare le cariche politiche a due sole
      legislature.
      Ci vuole una deroga perche' Cortiana merita il
      ministero dell'Innovazione a
      vita!10 anni non sono pochi per fare qualcosa!
    • Categorico scrive:
      Re: Una deroga alla proposta di Grillo
      - Scritto da: zio bull
      Ci vuole una deroga alla proposta di Grillo di
      limitare le cariche politiche a due sole
      legislature.

      Ci vuole una deroga perche' Cortiana merita il
      ministero dell'Innovazione a
      vita!Personalmente sarei a favore di una limitazione soft: non più di due legislature consecutive, in modo da impedire il consolidamento indebito di posizioni e intrecci di potere e invece favorire un maggiore ricambio della classe politica, dando però la possibilità di recuperare i politici più esperti, senza mai farne idoli inamovibili.Quanto alla non candidabilità dei condannati, escluderei i reati d'opinione, per fare un esempio le condanne per diffamazione mostrano un arbitrio e una dipendenza dalle simpatie dei giudici per una parte o per l'altra abnormi e scandalose (vedi la massa di giornalisti condannati per aver criticato i responsabili di errori giudiziari).
  • Lillo scrive:
    Un uomo in gamba
    Non c'è ne sono molti così in Italia e nel mondo.Quando si poteva dare una preferenza mettevo sempre il suo nome quando votavo. Ora mi è passata la voglia di andare a votare.Speriamo sia risistemata la legge elettorale e la gente possa nuovamente scegliere i singoli candidati.Ciò di cui hanno paura coloro che hanno disegnato la legge elettorale attuale è proprio dell'informazione e della coordinazione che la gente può trovare ed attuare su Internet (vedi Beppe Grillo e il suo recente successo).Personaggi come Folena, Cortiana, Cappato e anche Luxuria sono giovani, smart e con le idee chiare sul futuro nell'era digitale e sui nuovi mezzi di informazione.Tutto il resto è preistoria e dinosauri, con presidenti ultra 80enni e molti politici ultra 70enni.
Chiudi i commenti