Il tablet di RIM è BlackPad?

Nuovi indizi suggeriscono che il tanto vociferato tablet basato su BlackBerry porterà il nome commerciale di BlackPad

Roma – Continuano ad affollarsi le indiscrezioni sul presunto tablet di RIM , questa volta legate alla registrazione, da parte del celebre produttore di smartphone, del nome di dominio BlackPad.com . Da qui l’ ipotesi che BlackPad sia il nome scelto da RIM per il suo futuro tablet basato sul sistema operativo BlackBerry.

Questa è un’associazione simile a quella recentemente fatta tra il marchio Palmpad registrato da HP e il tanto chiacchierato slate basato su webOS.

Interrogando con WHOIS il database dei nomi a dominio, risulta che BlackPad.com è stato registrato lo scorso 8 luglio e scade l’8 settembre del 2011. Per il momento, tuttavia, sembrano non esserci marchi registrati da RIM con il termine BlackPad . Questo nome, però, era già circolato nel mondo del gossip hi-tech proprio in associazione con il presunto tablet di HP, ma molti lo ritenevano un semplice nome in codice.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sovenkson scrive:
    Atm card
    Ciao, il mio nome è sovenkson Andrew e voglio solo condividere la mia esperienza con tutti. Ho sentito parlare di questo bancomat in banca per un po 'e non ho mai veramente pagato alcun interesse a causa dei miei dubbi. Fino a un giorno non ho scoperto un ragazzo di hacking chiamato JOSSY. È veramente bravo a quello che sta facendo. Tornando al punto, mi sono chiesto la carta bancaria vuota. Se funziona o addirittura esiste. Mi hanno detto Sì e che la sua carta programmata per il denaro casuale si ritrae senza essere notata. Questo è stato scioccante e ho ancora i miei dubbi. Poi le ho provate e ho chiesto la carta e sono d'accordo sui termini e le condizioni. Quattro giorni dopo ho ricevuto la mia carta e ho provato con la macchina ATM vicino a me, con la mia grande sorpresa. Ha funzionato come magia. Sono riuscito a ritirare fino a $ 3000. Questo è stato incredibile e il giorno più felice della mia vita. Finora sono stato in grado di ritirare fino a $ 48000 senza stress per essere catturati. Non ci sono MACCHINE ATM che questa carta BLANK ATM non può penetrare perché è stata programmata con vari strumenti e software. Ha anche una tecnica che rende impossibile per il CCTV di rilevarti Non so perché sto postando questo qui, ho appena sentito questo potrebbe aiutare quelli di noi hanno bisogno di stabilità finanziaria. L'ATM in bianco ha cambiato la mia vita. Se vuoi contattarli, ecco l'indirizzo email hackedblankatm@gmail.com
  • sovenkson scrive:
    bkank atm
    Ciao, il mio nome è sovenkson Andrew e voglio solo condividere la mia esperienza con tutti. Ho sentito parlare di questo bancomat in banca per un po 'e non ho mai veramente pagato alcun interesse a causa dei miei dubbi. Fino a un giorno non ho scoperto un ragazzo di hacking chiamato JOSSY. È veramente bravo a quello che sta facendo. Tornando al punto, mi sono chiesto la carta bancaria vuota. Se funziona o addirittura esiste. Mi hanno detto Sì e che la sua carta programmata per il denaro casuale si ritrae senza essere notata. Questo è stato scioccante e ho ancora i miei dubbi. Poi le ho provate e ho chiesto la carta e sono d'accordo sui termini e le condizioni. Quattro giorni dopo ho ricevuto la mia carta e ho provato con la macchina ATM vicino a me, con la mia grande sorpresa. Ha funzionato come magia. Sono riuscito a ritirare fino a $ 3000. Questo è stato incredibile e il giorno più felice della mia vita. Finora sono stato in grado di ritirare fino a $ 48000 senza stress per essere catturati. Non ci sono MACCHINE ATM che questa carta BLANK ATM non può penetrare perché è stata programmata con vari strumenti e software. Ha anche una tecnica che rende impossibile per il CCTV di rilevarti Non so perché sto postando questo qui, ho appena sentito questo potrebbe aiutare quelli di noi hanno bisogno di stabilità finanziaria. L'ATM in bianco ha cambiato la mia vita. Se vuoi contattarli, ecco l'indirizzo email hackedblankatm@gmail.com
  • collione scrive:
    windows su atm?
    NO GRAZIE[img]http://www.blogcdn.com/www.engadget.com/media/2007/02/2-25-07-atm_paint_hack.jpg[/img][img]http://www.pixelbeat.org/ms_mirth/spain-subway-atm-NT4-bsod-2.jpg[/img]un'altra bella collezione di vari bsod http://www.walyou.com/blog/2008/08/19/worldwide-places-hit-by-the-blue-screen-of-death/we know how to crash with style (rotfl)microsoft, our products, your fail (rotfl)
    • Colllllllio ne scrive:
      Re: windows su atm?
      - Scritto da: collione
      NO GRAZIE

      [img]http://www.blogcdn.com/www.engadget.com/media

      [img]
      http://www.pixelbeat.org/ms_mirth/spain-subway-atm

      un'altra bella collezione di vari bsod
      http://www.walyou.com/blog/2008/08/19/worldwide-pl

      we know how to crash with style (rotfl)

      microsoft, our products, your fail (rotfl)Non fare così, per favore. Già hanno la bava alla bocca, prima l'iPad poi l'iPhone...Se ti ci metti anche tu, fra un pò per frequentare questo forum dovremo fare l'antirabbica.
      • collione scrive:
        Re: windows su atm?
        ho comprato già 1000 dosi :D :D :Dcredi che basteranno?
      • Jolly Roger scrive:
        Re: windows su atm?
        guarda che qui gli unici a schiumare di rabbia perchè i loro prodotti del cuore non se li caca nessuno siete voi.....sinceramente la gente può farsi XXXXXXX come più preferisce... c'è chi preferisce comprare a 750 euro un iphone per fare il fighettino
        • Padellas scrive:
          Re: windows su atm?
          - Scritto da: Jolly Roger
          guarda che qui gli unici a schiumare di rabbia
          perchè i loro prodotti del cuore non se li caca
          nessuno siete
          voi.....Certo, come no:http://www.pcprofessionale.it/2010/06/29/iphone-4-record-di-vendite/
          sinceramente la gente può farsi XXXXXXX come più
          preferisce... c'è chi preferisce comprare a 750
          euro un iphone per fare il
          fighettinoNaturalmente, e alla faccia tua. :-o
          • Grande Saggio scrive:
            Re: windows su atm?
            Ho un amico fighetto che ha l'iphone.L'interfaccia touch è una taleXXXXXta che, appena lo estrae, tutti quelli a portata di touch iniziano touch-arglielo compulsivamente tanto che il mio amico fighetto non riesce più a fare il fighetto. Poveretto!
          • cognome scrive:
            Re: windows su atm?
            - Scritto da: Padellas
            Naturalmente, e alla faccia tua.
            :-oEh, i 750 euro preferisco utilizzarli per comprarmici da mangiare.Con l'ifone al massimo mi ci posso pulire il didietro, oppure usarlo per fermare una porta che sbatte al vento.Questione di punti di vista e di praticità unita alla reale e personale necessità.Certo che se la mammina ti fa trovare sempre lenzuola pulite e piatto caldo... (rotfl) :s
  • giuvilas scrive:
    help
    Ma è un vizio in casa Apple? prima le batterie delliPhone..ora liPod..comunque ragazzi mi serve un minuto del vostro tempo per questo questionario fatto con SDA Bocconi. Tratta del mondo degli smartphone. Ecco il link:http://learninglab.sdabocconi.it/surveybuilder/fill-in/b2athv6e?c=puntoinfograzie in anticipo!
    • Colllllllio ne scrive:
      Re: help
      - Scritto da: giuvilas
      Ma è un vizio in casa Apple? prima le batterie
      delliPhone..ora
      liPod..Mi sa che hai bevuto.Qui si parla di bancomat.Siete ossessionati da Apple.Oh, ragassi!
  • ruppolo scrive:
    Windows nelle banche
    Abbiamo toccato il fondo.La colpa è dei responsabili IT, gente rovinata dal monopolio Microsoft.
    • panda bianca scrive:
      Re: Windows nelle banche
      certo vedrai che adesso ci montano apple osx! fa tutto tranne i prelievi, lista movimenti e saldo disponibile.
      • emongoc e emon scrive:
        Re: Windows nelle banche
        - Scritto da: panda bianca
        certo vedrai che adesso ci montano apple osx! fa
        tutto tranne i prelievi, lista movimenti e saldo
        disponibile. Eh, si e invece del tasto "annulla operazione" basta toccare la cornice del monitor, in basso a sinistra :)
    • Jolly Roger scrive:
      Re: Windows nelle banche
      - Scritto da: ruppolo
      Abbiamo toccato il fondo.

      La colpa è dei responsabili IT, gente rovinata
      dal monopolio
      Microsoft.ruppolino ruppoletto, pensi che i diligenti programmatori del sw che gira sugli ATM avrebbero fatto in maniera diversa se il loro programma fosse stato scritto per OSX?
      • Padellas scrive:
        Re: Windows nelle banche
        - Scritto da: Jolly Roger
        ruppolino ruppoletto, pensi che i diligenti
        programmatori del sw che gira sugli ATM avrebbero
        fatto in maniera diversa se il loro programma
        fosse stato scritto per
        OSX?Sicuramente, ma tu che ne sai...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Windows nelle banche

        ruppolino ruppoletto, pensi che i diligenti
        programmatori del sw che gira sugli ATM avrebbero
        fatto in maniera diversa se il loro programma
        fosse stato scritto per
        OSX?Ovviamente si, prima di poter prelevare avresti dovuto scaricare a pagamento l'applicazione del bancomat da app store.
        • italiano scrive:
          Re: Windows nelle banche
          - Scritto da: nome e cognome

          ruppolino ruppoletto, pensi che i diligenti

          programmatori del sw che gira sugli ATM
          avrebbero

          fatto in maniera diversa se il loro programma

          fosse stato scritto per

          OSX?

          Ovviamente si, prima di poter prelevare avresti
          dovuto scaricare a pagamento l'applicazione del
          bancomat da app
          store.Senza dimenticarti che dovresti stare poi attento a non toccare il bancomant mentre lo usi, altrimenti perde la connessione e non riesci più a fare il prelievo...
      • Pippo Lacoca scrive:
        Re: Windows nelle banche
        Ma un sistema operativo serio, tipo uno UNIX, no eh?
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: Windows nelle banche
          Ah, ovviamente intendevo uno UNIX non "giocattoloso", quindi non OSX o Linux (che per quanto apprezzi entrambi per cose così critiche non li vedo bene)
          • Padellas scrive:
            Re: Windows nelle banche
            - Scritto da: Pippo Lacoca
            Ah, ovviamente intendevo uno UNIX non
            "giocattoloso", quindi non OSX o Linux (che per
            quanto apprezzi entrambi per cose così critiche
            non li vedo
            bene)Ma certo, "ovviamente"...
        • Padellas scrive:
          Re: Windows nelle banche
          - Scritto da: Pippo Lacoca
          Ma un sistema operativo serio, tipo uno UNIX, no
          eh?Purtroppo il mondo è cattivo e irriconoscente. Qui ci sarebbero dei fenomeni informatici che avrebbero già le soluzioni pronte per ogni problema e nessuno se li caga.
          • infame scrive:
            Re: Windows nelle banche
            - Scritto da: Padellas

            Purtroppo il mondo è cattivo e irriconoscente.
            Qui ci sarebbero dei fenomeni informatici che
            avrebbero già le soluzioni pronte per ogni
            problema e nessuno se li
            caga.eh, già, chissà come mai......si sa che gli italioti, a chiacchere, non li batte nessuno in tutta la galassia!ROTFL
  • collione scrive:
    ma quanti
    commenti inutili che ho ricevutook, nel caso in questione è stata bucata un'applicazione specificaperò però ci sono altri casi ben più interessanti e riguardano proprio gli atm http://www.h-online.com/security/news/item/Windows-Trojan-on-Diebold-ATMs-740659.htmlil problema è sempre lo stesso e cioè- software troppo vulnerabile ( tra cui windows spicca come sempre )- software non aggiornato e con vulnerabilità di 10 anni fa- scarsissime policy di sicurezza- connessione a reti dialup ( un banale wardialing e sei dentro )
    • panda bianca scrive:
      Re: ma quanti
      Ti metti ancora più in imbarazzo di quanto lo eri già?Sei un troll si sapeva mi fino a sto punto? (rotfl)
      • collione scrive:
        Re: ma quanti
        hai modo di confutare quello che c'è scritto nell'articolo che ho postato?no perchè altrimenti il troll sei tu caro nome e XXXXXXXXsto ancora aspettando di capire perchè microkernel=realtime=embeddedma suppongo non risponderai mai, visto che non hai la più pallida idea di cosa sia un kernelGET THE FACTS, gnurant (rotfl)
    • HappyCactus scrive:
      Re: ma quanti
      - Scritto da: collione
      commenti inutili che ho ricevutoGià, molti a sproposito...
      ok, nel caso in questione è stata bucata
      un'applicazione
      specificaE di questo si stava parlando.
      però però ci sono altri casi ben più interessantiMa non si stava parlando di questo.
      - connessione a reti dialup ( un banale
      wardialing e sei dentro
      )Questo non c'entra una fava, che sia in dial up, un adsl o IPoAC (RFC 1149 - http://tinyurl.com/ab743 per chi fosse curioso), c'è sempre un meccanismo di autenticazione. E poi... war dialing... vuoi cercare il numero della banca facendo numeri telefonici a caso?Mi sembri molto ingenuo, figliolo.
      • collione scrive:
        Re: ma quanti
        - Scritto da: HappyCactus
        poi... war dialing... vuoi cercare il numero
        della banca facendo numeri telefonici a
        caso?solo a te poteva venire un'idea del genere :Dnessuno inizia una sessione di wardialing a casoil minimo è procurarsi un range di numeri telefonici che appartengono all'obiettivo da attaccareche credi, l'ho letto pure io "hacking exposed" :D
        • HappyCactus scrive:
          Re: ma quanti
          - Scritto da: collione

          poi... war dialing... vuoi cercare il numero

          della banca facendo numeri telefonici a

          caso?

          solo a te poteva venire un'idea del genere :D
          nessuno inizia una sessione di wardialing a casoBene. E da dove inizi?

          il minimo è procurarsi un range di numeri
          telefonici che appartengono all'obiettivo da
          attaccare

          che credi, l'ho letto pure io "hacking exposed" :DSi, ma da lì non ti sei mai mosso. Il mondo è andato avanti, nel frattempo.... ;)
      • anonimo pacifico scrive:
        Re: ma quanti

        IPoAC LoL!!!!!!!!! :D
      • nome e cognome scrive:
        Re: ma quanti

        poi... war dialing... vuoi cercare il numero
        della banca facendo numeri telefonici a
        caso?Ha visto wargames...
    • Una scimmia qualsiasi scrive:
      Re: ma quanti
      - Scritto da: collione
      - connessione a reti dialup ( un banale
      wardialing e sei dentro
      )(rotfl)(rotfl)(rotfl)Wardialing... ROTFL... Sei rimasto fermo al 1989 ragazzo... leggi pubblicazioni che non risalgano ai tempi antidiluviani. Il wardialing non funziona in nessuna delle reti telefoniche moderne, e in Italia poi non ha mai funzionato.
  • hacher scrive:
    bankomatt col window? un invito al crack
    e poi ci si lamenta che li crakkano? ma non é colpa di window dicono! cerrto! la colpa é di quel folle che mette un simile so su una macchina che da soldi! ben gli stà... ;-)
    • collione scrive:
      Re: bankomatt col window? un invito al crack
      e negli anni a venire vedremo attacchi sempre più complessi, che coinvolgeranno milioni di atm in giro per il mondoormai nemmeno le reti delle banche sono più al sicuro"microsoft, your passion, the russians into your ass" (rotfl)
      • Francesco scrive:
        Re: bankomatt col window? un invito al crack
        Tanto per aggiungere qualche commento di livello pari a questa fine disquisizione, il Credito Italiano ora Unicredit ha cominciato a migrare la sua infrastruttura sotto windows già nella prima metà degli anni '90.E' ancora li e gode di ottima salute.Windows: se lo conosci lo usi, se non lo conosci ti fai usare.bye
        • italiano scrive:
          Re: bankomatt col window? un invito al crack
          Che pessima qualità di utenza in questo forum? boh cos'è in realtà?Pieno di ignoranti che non capiscono nulla!!!!!Solo capaci di dire è meglio quello di quell'altro ecc.Really Pathetic
          • krane scrive:
            Re: bankomatt col window? un invito al crack
            - Scritto da: italiano
            Che pessima qualità di utenza in questo forum?
            boh cos'è in realtà?
            Pieno di ignoranti che non capiscono nulla!!!!!
            Solo capaci di dire è meglio quello di
            quell'altro ecc.
            Really PatheticQualche altro forum da consigliare ? In italiano naturally...
          • infame scrive:
            Re: bankomatt col window? un invito al crack
            - Scritto da: krane

            Qualche altro forum da consigliare ? In italiano
            naturally...italioti!imparate l'inglese!(o magari, prima, imparate l'italiano...)
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: bankomatt col window? un invito al crack
            - Scritto da: italiano
            Che pessima qualità di utenza in questo forum?
            boh cos'è in
            realtà?

            Pieno di ignoranti che non capiscono nulla!!!!!

            Solo capaci di dire è meglio quello di
            quell'altro
            ecc.

            Really PatheticE allora che ci fai ancora qui? pussa via!
          • Padellas scrive:
            Re: bankomatt col window? un invito al crack
            - Scritto da: italiano
            Pieno di ignoranti che non capiscono nulla!!!!!Con te +1.
    • panda bianca scrive:
      Re: bankomatt col window? un invito al crack
      (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)che dire, più che patetico. E lo scrive pure dopo aver letto i commenti soprastanti - scemo...
      • hacher scrive:
        Re: bankomatt col window? un invito al crack
        - Scritto da: panda bianca
        E lo scrive pure dopo
        aver letto i commenti soprastanti -
        scemo...se io sono scemo, che dire di chi usa window x amministrare i bancomatt?
  • collione scrive:
    sarebbe ora
    che iniziassero a levare windows da dispositivi tanto importanti ( ebbene si gli atm della tranax hanno windows ce )e inoltre sarebbe davvero molto utile che lavorassero sul sistema di manutenzione remota, visto che allo stato attuale gli atm degli esercizi commerciali sono connessi alla rete telefonica e basta una banale sessione di wardialing per connettersi ai bancomat e craccarli
    • rover scrive:
      Re: sarebbe ora
      Difatti hai capito tutto: siccome il problema è nel software cambiamo OS.Difatti, mi ha detto tuo cuggino, tu per cambiare l'olio del motore vai dal gommista....
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: sarebbe ora
      - Scritto da: collione
      che iniziassero a levare windows da dispositivi
      tanto importanti ( ebbene si gli atm della tranax
      hanno windows ce
      )Ma nell'articolo non si parla di CE ma di ciò che gira sopra.
      e inoltre sarebbe davvero molto utile che
      lavorassero sul sistema di manutenzione remota,
      visto che allo stato attuale gli atm degli
      esercizi commerciali sono connessi alla rete
      telefonica e basta una banale sessione di
      wardialing per connettersi ai bancomat e
      craccarliLe banche con cui lavoro hanno proprie linee per gli sportelli bancomat. Mi sembra strano che usino la rete telefonica pubblica.
      • lordream scrive:
        Re: sarebbe ora
        considera ad esempio i bancomat all'auchan.. sono su rete pubblica.. anche molti bancomat sparsi per le città lo sono.. molti anche nelle zone di villeggiatura..
      • HappyCactus scrive:
        Re: sarebbe ora
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Le banche con cui lavoro hanno proprie linee per
        gli sportelli bancomat. Mi sembra strano che
        usino la rete telefonica
        pubblica.Infatti confonde gli ATM con i pagobancomat.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: sarebbe ora
          - Scritto da: HappyCactus
          - Scritto da: Zucca Vuota

          Le banche con cui lavoro hanno proprie linee per

          gli sportelli bancomat. Mi sembra strano che

          usino la rete telefonica

          pubblica.

          Infatti confonde gli ATM con i pagobancomat.L'avevo pensato ma mi sembrava troppo ingenuo.
        • collione scrive:
          Re: sarebbe ora
          i pagobancomat sono degli atm
          • HappyCactus scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: collione
            i pagobancomat sono degli atmWikipedia non è dello stesso avviso: http://it.wikipedia.org/wiki/Bancomat_(disambigua)http://en.wikipedia.org/wiki/Automated_teller_machine
          • collione scrive:
            Re: sarebbe ora
            scusa eh!!!Bancomat - Nome con il quale sono conosciuti gli Automated teller machine in ItaliaPagoBancomat è un circuito di pagamentoi bancomat italiani supportano il circuito pagobancomatquindi i bancomat comunemente usati nei negozi e nei supermercati e chiamat impropriamente pagobancomat, sono degli atmil quel settore due sono i dispositivi e cioè gli atm ( che dispensano soldi ) e i pos ( che servono per pagare virtualmente con carta di debito )
          • HappyCactus scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: collione
            scusa eh!!!

            Bancomat - Nome con il quale sono conosciuti gli
            Automated teller machine in
            ItaliaGiusto.
            PagoBancomat è un circuito di pagamentoGiusto.

            i bancomat italiani supportano il circuito
            pagobancomat

            quindi i bancomat comunemente usati nei negozi e
            nei supermercati e chiamat impropriamente
            pagobancomat, sono degli
            atmSbagliato. Sono dei pos.

            il quel settore due sono i dispositivi e cioè gli
            atm ( che dispensano soldi ) e i pos ( che
            servono per pagare virtualmente con carta di
            debito
            )E infatti. Tu prima hai mescolato le cose.
      • collione scrive:
        Re: sarebbe ora
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Le banche con cui lavoro hanno proprie linee per
        gli sportelli bancomat. Mi sembra strano che
        usino la rete telefonica
        pubblica.lo so, io infatti ho specificato "ATM degli esercizi commerciali"per fortuna le banche non usano più il dialup da una vitaoddio non è che una vpn sia a prova di bomba e soprattutto avere un'unica rete di filiale con connessi pc, server e atm non è proprio una mossa lungimirante
        • ... scrive:
          Re: sarebbe ora
          tu non hai alcuna idea di quello che stai scrivendo :
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: sarebbe ora
          Penso che tu non abbia esperienza in questo settore.ATM è fondamentalmente un dispensatore di banconote. POS è l'apparecchio che viene usato nei negozi per effettuare i pagamenti e, di base, effettua un operazione che comanda un trasferimento di soldi dal conto dell'acquirente al conto del negoziante. Nell'articolo si parla di ATM e non di POS. Dalla mia esperienza gli ATM sono sempre stati collegati con linee dedicate anche perchè richiedono un collegamento continuo per essere gestiti e controllati.
      • DuDe scrive:
        Re: sarebbe ora
        - Scritto da: Zucca Vuota

        Le banche con cui lavoro hanno proprie linee per
        gli sportelli bancomat. Mi sembra strano che
        usino la rete telefonica
        pubblica.Infatti non la usano, usano reti dedicate forse si confonde con i posa, lavoro nel settore quindi conosco i bancomat e la struttura che ci sta dietro.
    • lordream scrive:
      Re: sarebbe ora
      - Scritto da: collione
      che iniziassero a levare windows da dispositivi
      tanto importanti ( ebbene si gli atm della tranax
      hanno windows ce
      )

      e inoltre sarebbe davvero molto utile che
      lavorassero sul sistema di manutenzione remota,
      visto che allo stato attuale gli atm degli
      esercizi commerciali sono connessi alla rete
      telefonica e basta una banale sessione di
      wardialing per connettersi ai bancomat e
      craccarliconsidera che tutte le banche in italia dovrebbero rivedere le policy di sicurezza.. al momento la linea che seguono è "tanto siamo assicurati" e ti assicuro che questa risposta la avrai spessissimo se lavori con la sicurezza informatica e le banche.. questo sarà un colpo molto duro e costrette dalle assicurazioni le banche dovranno rispettare canoni minimi concordati..
      • zuzzurro scrive:
        Re: sarebbe ora
        Confermo la versione di lordream.
        • lordream scrive:
          Re: sarebbe ora
          - Scritto da: zuzzurro
          Confermo la versione di lordream.spero tanto che i termini di concordato per la "minima sicurezza" non vengano fatti da ignoranti informatici.. molto spesso come accaduto ad hongkong e in australia e nuova zelanda hanno ecceduto con i parametri minimi di sicurezza e perfino gli admin piu specifici avevano seri problemi nel far rientrare le policy della banca entro certi parametri.. un minimo di competenza servirebbe per dare usabilità alla cosa senza per questo compromettere la sicurezza.. in italia ho seri dubbi che si riesca ad arrivare a questo compromesso.. sopratutto per il fatto che le banche non hanno la benchè minima idea sul chi rivolgersi in questo ambito..
          • Maurizio Vannoni scrive:
            Re: sarebbe ora
            OT avreste dei consigli su come diventare esperto informatico in sicurezza ?credo che nel futuro sarà un lavoro molto richiesto
          • zuzzurro scrive:
            Re: sarebbe ora
            Esistono dei corsi di specializzazione, post-diploma e post-laurea.Cerca su google, non voglio fare pubblicità. Con alcuni di questi puoi ottenere delle certificazioni (anche se queste certificazioni sono utili a curriculum ma imho ben poco sul campo).Dal canto mio, posso dirti che in primis devi essere appassionato di sicurezza e diventare un buon sysadmin (AKA: devi essere più che smanettone).Io mi ritengo migliore a livello di analisi, programmazione ed organizzazione del lavoro che come sysadmin, nonostante mi occupi alternativamente di entrambe gli ambiti, e dico questo perchè ritengo sia più semplice aggiornarsi dal punto di vista legato allo sviluppo che non a quello legato all'amministrazione di sistema.Questo perchè documentarsi su sistemi e sulla loro sicurezza vuol dire aggiornarsi costantemente da fonti esterne ufficiali e (soprattutto) non ufficiali, e questo richiede un grande sforzo (per quanto mi piaccia l'argomento).Inoltre bisogna sempre ricordarsi che la sicurezza non è un prodotto ovvero "faccio lgi aggiornamenti, metto il firewall, le password...", ma un proXXXXX. In Italia questo non è ancora stato capito, e ci si ritrova con gente che espone su internet i database gestionali dell'azienda ("tanto mostriamo solo i dati che ci interessano no?") e altre amenità del genere. Anche informatiche aziende "certificate".Scusate, chiudo, perchè altrimenti non finisco più.
          • kmtnck scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: zuzzurro
            Esistono dei corsi di specializzazione,
            post-diploma e
            post-laurea.

            Cerca su google, non voglio fare pubblicità. Con
            alcuni di questi puoi ottenere delle
            certificazioni (anche se queste certificazioni
            sono utili a curriculum ma imho ben poco sul
            campo).

            Dal canto mio, posso dirti che in primis devi
            essere appassionato di sicurezza e diventare un
            buon sysadmin (AKA: devi essere più che
            smanettone).

            Io mi ritengo migliore a livello di analisi,
            programmazione ed organizzazione del lavoro che
            come sysadmin, nonostante mi occupi
            alternativamente di entrambe gli ambiti, e dico
            questo perchè ritengo sia più semplice
            aggiornarsi dal punto di vista legato allo
            sviluppo che non a quello legato
            all'amministrazione di
            sistema.

            Questo perchè documentarsi su sistemi e sulla
            loro sicurezza vuol dire aggiornarsi
            costantemente da fonti esterne ufficiali e
            (soprattutto) non ufficiali, e questo richiede un
            grande sforzo (per quanto mi piaccia
            l'argomento).

            Inoltre bisogna sempre ricordarsi che la
            sicurezza non è un prodotto ovvero "faccio lgi
            aggiornamenti, metto il firewall, le
            password...", ma un proXXXXX. In Italia questo
            non è ancora stato capito, e ci si ritrova con
            gente che espone su internet i database
            gestionali dell'azienda ("tanto mostriamo solo i
            dati che ci interessano no?") e altre amenità del
            genere. Anche informatiche aziende
            "certificate".

            Scusate, chiudo, perchè altrimenti non finisco
            più.certo che se vogliamo parlare di sicurezza informatica e di come viene affrontata da coloro che ne hanno bisogno stiamo freschi!ma tu puoi anche mettere su la piu elegante e efficiente struttura per proteggere i dati o quanto meno contenere gli exploit più critici, ma se poi tra i responsabili cè superficialità nel rendere confidenziale certe informazioni tipo password di root e accessi riservati tutto decade.Ora non conosco bene come funziona il circuito dei pos bancomat, ma io penso che se il software della gestione di uno sportello non ha sistemi di sicurezza è perchè dovrebbe esserci uno strato a livello superiore a cui delegare tutte le procedure automatiche per rispettare determinate policy.E' assurdo implementare sistemi di sicurezza su degli applicativi che girano cosi a basso livello come la lettura di una smartcard magnetica o chip che sia.Il core software per la gestione del bancomat dovrebbe altresì essere incapsulato in una "cassaforte" ben protetta da logiche che rispettino le famose tre regole. Gli amministratori di sistema delle banche dovrebbero adottare eleganti politiche tramite ldap o sistemi kerberos per monitorare accessi remoti controllati da ticket d'acXXXXX ad hoc e sopratutto che tutto sia loggato e rintracciabile. Magari tutto ciò certificato da firme digitali autenticate da enti autorevoli come thawteleggendo l'articolo e leggendo i commenti pare che tutte queste accortezze non vengono proprio prese in considerazione oppure se lo si fà ...cmq con molta superficialitàci manca solo che tutti possano crackare pos bancomat seguendo delle semplice guide in txt su qualche sito artigianale che parla di hacking..mah!
          • zuzzurro scrive:
            Re: sarebbe ora
            Da quello che so (che ho visto) mi sembravano sistemi ce standard + un po' di software per dare una parvenza di sicurezza.Ad ogni modo le parole "CE modificato" mi fanno paura :)
          • lordream scrive:
            Re: sarebbe ora
            l'aggiornamento porta via molto tempo.. tra i siti ufficiali.. i canali irc delle crew i forum le nl.. poi subentreranno i vari rumors.. pettegolezzi.. guardarsi magari come è stato portato un attacco e tentare di replicarlo in locale.. studiarsi policy.. controllarsi le patch del kernel anche le non ufficiali.. controllarsi anche i vari mod per programmi come nmap.. sapere come funziona metasploit.. come effettuare un buon pentest.. diciamo che lo studio è enorme.. gli aggiornamenti della materia sono giornalieri.. la paga in italia non è tantissima a meno che tu non sia legato ad aziende di analisi e a meno che tu non abbia una seria passione per la materia non vale la pena..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 luglio 2010 16.30-----------------------------------------------------------
          • zuzzurro scrive:
            Re: sarebbe ora
            La paga in Italia è m**** perchè la sicurezza non esiste se non nelle aziende più che importanti (ed anche lì).Ricordo un vecchio cliente Americano (ma gli informatici erano del Belgio)PC windows. Al login partivano i vari script di policy.Dal punto di vista dell'utente (inteso come persona che accede al pc localmente) blindati (okkay... logico che avendo acXXXXX fisico si può far di tutto, ma cercate di capirmi), sia localmente che (soprattutto) sulla loro VPN / WAN .In Italia non ho mai visto una simile dovizia in nessun altro luogo.PS: però gli ho fatto vedere una vulnerabilità all'epoca intrinseca in XP per fare privilege escalation + un po' di ingegneria sociale al seguito gli ho fatto vedere come un malintenzionato in locale poteva fregarli... bei tempi quelli :) .
          • Notaio Stupazzoni scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: lordream
            l'aggiornamento porta via molto tempo.. tra i
            siti ufficiali.. i canali irc delle crew i forum
            le nl.. poi subentreranno i vari rumors..
            pettegolezzi.. guardarsi magari come è stato
            portato un attacco e tentare di replicarlo in
            locale.. studiarsi policy.. controllarsi le patch
            del kernel anche le non ufficiali.. controllarsi
            anche i vari mod per programmi come nmap.. sapere
            come funziona metasploit.. come effettuare un
            buon pentest.. diciamo che lo studio è enorme..I conferm all, a part the superXXXXXl prematurated with scappellaments to right.
          • mux scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: Notaio Stupazzoni
            - Scritto da: lordream

            l'aggiornamento porta via molto tempo.. tra i

            siti ufficiali.. i canali irc delle crew i forum

            le nl.. poi subentreranno i vari rumors..

            pettegolezzi.. guardarsi magari come è stato

            portato un attacco e tentare di replicarlo in

            locale.. studiarsi policy.. controllarsi le
            patch

            del kernel anche le non ufficiali.. controllarsi

            anche i vari mod per programmi come nmap..
            sapere

            come funziona metasploit.. come effettuare un

            buon pentest.. diciamo che lo studio è enorme..


            I conferm all, a part the superXXXXXl
            prematurated with scappellaments to
            right.stavo pensando la stessa cosa. qui ci sono veri esperti eh..
          • mi cucino le rom scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: mux
            stavo pensando la stessa cosa. qui ci sono veri
            esperti
            eh..Esperti con laurea:110 e lode in XXXXXXX110 e lode in mitomaniasono dei cantinari assembla bandoni che si creano una vita virtuale sul web. Disoccupati che passano le giornate qui sopra sparando balle a cui credono solo loro (non è esatto, qualche fesso che li segue lo trovano sempre). Si chiamano mitomani, sono dei poveracci che cercano una rivalsa alla loro vita di XXXXX.Sono invariabilmente monager (errore voluto) indaffaratissimi, pieni di smartphone, computer favolosi assemblati da loro, notebook potentissimi, sono programmatori, analisti, manipolatori di OS, intellligentissimi, avrebbero pronte le soluzioni per ogni problema informatico ma purtroppo nessuno se li caga di striscio. Sono monager talmente indaffarati che stanno su PI tutto il giorno. Qui scrivono citazioni colte sui Simpson ma se gli rispondono con altre citazioni non capiscono e cliccano subito su "segnala abusi" per non fare figure di XXXXX.Purtroppo per loro, non hanno il senso del ridicolo, le sparano sempre più grosse e si scoprono da soli.Sopra puoi leggere un caso umano. Ha trovato una ragione per stare al mondo nell'odio contro Apple. Purtroppo per noi Apple durerà più di lui.
          • sentinel scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: Maurizio Vannoni
            OT avreste dei consigli su come diventare esperto
            informatico in sicurezza
            ?
            credo che nel futuro sarà un lavoro molto
            richiestosi, studia Linux
          • kmtnck scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: sentinel
            - Scritto da: Maurizio Vannoni

            OT avreste dei consigli su come diventare
            esperto

            informatico in sicurezza

            ?

            credo che nel futuro sarà un lavoro molto

            richiesto


            si, studia Linuxmah oddio!! magari bastasse studià solo linux.io invece mi concentrerei di più sulle basi delle reti dei calcolatori e su come si è sviluppata e magari andando a specializzarmi sulle teorie di handshake di connessione ssl e approfondire i tre aspetti famosi che garantisco nella teoria un canale "sicuro".ovvio che ci vuole una piccola base informatica che li è un prenderci a seconda il grado di obiettivo che si vuole ottenere per poter dire sono un esperto di sicurezza informatica!
          • collione scrive:
            Re: sarebbe ora
            non basta conoscere le dinamiche delle reti telematichebisogna conoscere molto bene la logica dei calcolatori, avere dimestichezza con l'assembly e relative problematiche e una buona conoscenza del "dietro le quinte" dei vari sistemi operativia questo aggiungerei anche la crittografia che va sempre più di moda tra i malware writer
          • ... scrive:
            Re: sarebbe ora
            comincia a studiare i sistemi operativi ed il tcp ip.Tutto il resto lo impari con l'esperienza.
          • nome e cognome scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: Maurizio Vannoni
            OT avreste dei consigli su come diventare esperto
            informatico in sicurezza
            ?
            credo che nel futuro sarà un lavoro molto
            richiestoMa figurati, basta installare linucs e sei a posto...
          • Una scimmia qualsiasi scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Maurizio Vannoni

            OT avreste dei consigli su come diventare
            esperto

            informatico in sicurezza

            ?

            credo che nel futuro sarà un lavoro molto

            richiesto

            Ma figurati, basta installare linucs e sei a
            posto...Sarebbe un passo avanti sicuramente, visto che installare Linux è una cosa che il 99% degli utonti Windoz non saprebbe neanche fare vista la loro incapacità. Grazie ai potenti strumenti forniti loro, gli utonti Windoz non sanno neanche la differenza tra leggere un file ed eseguirlo (e d'altronde cosa pretendere da un sistema che mette i permessi di esecuzione a tutti i file di default).
          • zuzzurro scrive:
            Re: sarebbe ora
            Tanti secoli fa in una pizzeria c'era un sysadmin che stava dando per telefono IP e password di ROOT (!!!!!!!!!!!!!!!!!) di un server bancario ad un suo collega (in inglese, quindi presumo data l'ora e la lingua, all'estero) per poterci accedere da remoto (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!).Si occupava di sicurezza informatica (l'ho scoperto poi).Questa è la più lampante dimostrazione di "candy security" o, se vogliamo, del fatto che il firewall serve proprio solo a evitare di aggiornare windows ogni 3x2 / proteggere dagli attacchi più banali.
        • Notaio scrive:
          Re: sarebbe ora
          - Scritto da: zuzzurro
          Confermo la versione di lordream.Anche il notaio conferma.
    • pippO scrive:
      Re: sarebbe ora
      - Scritto da: collione
      che iniziassero a levare windows da dispositivi
      tanto importanti ( ebbene si gli atm della tranax
      hanno windows ce
      )Hai già imparato a leggere?La tua precisazione INUTILE era contenuta nell'articolo... :D
    • fox82i scrive:
      Re: sarebbe ora
      Ha parlato l'esperto di turno!!Ciccio si parla del software non del sistema operativo...Sai leggere?
      • lordream scrive:
        Re: sarebbe ora
        - Scritto da: fox82i
        Ha parlato l'esperto di turno!!
        Ciccio si parla del software non del sistema
        operativo...

        Sai leggere?non state capendo ragazzi.. il problema non è il sistema operativo o il software.. il problema è l'atteggiamento delle banche (tutte le banche a livello mondiale) verso la sicurezza dei propri sistemi.. bancomat.. siti.. app.. tutto cio che riguarda le banche soffre di problemi di sicurezza legati alle policy.. incolpare il software invece che il sistema operativo non ha senso se alla base non ci sta un castello blindato.. la scelta delle banche è stata quella di prendere il prodotto piu facile al minor prezzo senza nessuna propensione a dotarlo di dispositivi di sicurezza.. windows ce con un software fatto alla pressappoco puo andare bene fino a che non arriva la notizia sui giornali che sono bucabili.. fino ad allora tutto va bene perchè il cliente non ne sa nulla.. si fida della banca e la banca pensa che tanto pagano le assicurazioni.. avete mai pensato a quante incursioni sono soggette le banche ogni anno e a quante di queste viene data visibilità sui giornali?..
        • Colllllllio ne scrive:
          Re: sarebbe ora
          - Scritto da: lordream
          non state capendo ragazzi.. il problema non è il
          sistema operativo o il software.. il problema è
          l'atteggiamento delle banche (tutte le banche a
          livello mondiale) verso la sicurezza dei propri
          sistemi.. bancomat.. siti.. app.. tutto cio che
          riguarda le banche soffre di problemi di
          sicurezza legati alle policy.. incolpare il
          software invece che il sistema operativo non ha
          senso se alla base non ci sta un castello
          blindato.. la scelta delle banche è stata quella
          di prendere il prodotto piu facile al minor
          prezzo senza nessuna propensione a dotarlo di
          dispositivi di sicurezza.. windows ce con un
          software fatto alla pressappoco puo andare bene
          fino a che non arriva la notizia sui giornali che
          sono bucabili.. fino ad allora tutto va bene
          perchè il cliente non ne sa nulla.. si fida della
          banca e la banca pensa che tanto pagano le
          assicurazioni.. avete mai pensato a quante
          incursioni sono soggette le banche ogni anno e a
          quante di queste viene data visibilità sui
          giornali?..Ma raghezzi, lui è sceso sulla terra per farci capire, per insegnare al mondo, lui si cucina le rom e modifica debian (in maniera pesante), siate riconoscenti e ringraziatelo:http://www.youtube.com/watch?v=k4e6x_LucIE
          • lordream scrive:
            Re: sarebbe ora
            mex.. almeno usa uno di quelli registrati per trollare.. non è che ogni volta che compare un nuovo troll devi sempre essere tu dai.. lascia spazio anche agli altri.. ma ce l'hai con me per via che ho la harley e tu no?..
          • Balordream scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: lordream
            mex.. almeno usa uno di quelli registrati per
            trollare.. non è che ogni volta che compare un
            nuovo troll devi sempre essere tu dai.. lascia
            spazio anche agli altri.. ma ce l'hai con me per
            via che ho la harley e tu
            no?..Non sono mex.Impossibile essere invidiosi di un trattore.In ogni caso è una delle sue solite panzane, ma che hai una fabbrica?Al massimo avrai un Ciao, con le rotelline posteriori.Ora puoi spingere il bottoncino "segnala abusi".
          • lordream scrive:
            Re: sarebbe ora
            funziona?
          • Padella scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: lordream
            mex.. almeno usa uno di quelli registrati per
            trollare.. non è che ogni volta che compare un
            nuovo troll devi sempre essere tu dai.. lascia
            spazio anche agli altri.. ma ce l'hai con me per
            via che ho la harley e tu
            no?..Tu una Harley? Guarda che è la moto (si fa per dire) da fighetti con l'iPhone. Gente che va da casa al bar a sfoggiare e ritorno. Stop.Tu invece non puoi comprarti un prodotto già preconfezionato, castrato e senza le funzioni che vuoi tu.Quindi ti sei assemblato un motobandone con il meglio che c'è sul mercato, altro che quelle robe da fighette!Poi ti sei cucinato la centralina, modificato (pesantemente) il motore, ecc. ecc. il tutto per adeguarla alla tua personalità.Mex, rosica!: ;)[img]http://img231.imageshack.us/img231/6786/normalhpim0679k.jpg[/img]
          • lordream scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: Padella
            - Scritto da: lordream

            mex.. almeno usa uno di quelli registrati per

            trollare.. non è che ogni volta che compare un

            nuovo troll devi sempre essere tu dai.. lascia

            spazio anche agli altri.. ma ce l'hai con me per

            via che ho la harley e tu

            no?..


            Tu una Harley? Guarda che è la moto (si fa per
            dire) da fighetti con l'iPhone. Gente che va da
            casa al bar a sfoggiare e ritorno.
            Stop.
            Tu invece non puoi comprarti un prodotto già
            preconfezionato, castrato e senza le funzioni che
            vuoi
            tu.
            Quindi ti sei assemblato un motobandone con il
            meglio che c'è sul mercato, altro che quelle robe
            da
            fighette!
            Poi ti sei cucinato la centralina, modificato
            (pesantemente) il motore, ecc. ecc. il tutto per
            adeguarla alla tua
            personalità.
            Mex, rosica!: ;)

            [img]http://img231.imageshack.us/img231/6786/normamacchè.. ho una electra glide 1340 vecchissima.. pagata poco mercato dell'usato.. ho messo solo una sella lunga e una spalliera.. prezzo totale completo di messa a punto dal meccanico 8 milioni e spiccioli di lire
          • Padella scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: Padella

            - Scritto da: lordream


            mex.. almeno usa uno di quelli registrati per


            trollare.. non è che ogni volta che compare un


            nuovo troll devi sempre essere tu dai.. lascia


            spazio anche agli altri.. ma ce l'hai con me
            per


            via che ho la harley e tu


            no?..





            Tu una Harley? Guarda che è la moto (si fa per

            dire) da fighetti con l'iPhone. Gente che va da

            casa al bar a sfoggiare e ritorno.

            Stop.

            Tu invece non puoi comprarti un prodotto già

            preconfezionato, castrato e senza le funzioni
            che

            vuoi

            tu.

            Quindi ti sei assemblato un motobandone con il

            meglio che c'è sul mercato, altro che quelle
            robe

            da

            fighette!

            Poi ti sei cucinato la centralina, modificato

            (pesantemente) il motore, ecc. ecc. il tutto per

            adeguarla alla tua

            personalità.

            Mex, rosica!: ;)




            [img]http://img231.imageshack.us/img231/6786/norma

            macchè.. ho una electra glide 1340 vecchissima..
            pagata poco mercato dell'usato.. ho messo solo
            una sella lunga e una spalliera.. prezzo totale
            completo di messa a punto dal meccanico 8 milioni
            e spiccioli di
            lireSi, certo, come no. Ti serve per andare a vendere le pere cotte.
      • ciccio pasticcio scrive:
        Re: sarebbe ora
        - Scritto da: fox82i
        Ha parlato l'esperto di turno!!
        Ciccio si parla del software non del sistema
        operativo...

        Sai leggere?ma anche cambiare sistema operativo non sarebbe affatto male, non mi sembra affatto che windows CE sia un s.o. mission critical.La cosa ridicola è che nel pc che usa mia figlia di 10 anni ci gira una ubuntu, nel bancomat un windows ce .... non ho parole
        • shevathas scrive:
          Re: sarebbe ora

          ma anche cambiare sistema operativo non sarebbe
          affatto male, non mi sembra affatto che windows
          CE sia un s.o. mission
          critical.
          e che bisogno c'è in un atm di un software mission critical ?- non deve operare in real time a differenza di altri controlli automatici, se sputa le banconote con 5 secondi di ritardo mica casca il mondo.- hai pochissimi input dagli utenti e tutti facilmente prevedibili.- l'atm rimane un terminale abbastanza stupido: leggi richiesta, trasmettila al tuo server e fai quello che ti dice.- linux in mano ad un idiota è pericoloso quanto se non di più di windows, proprio per la falsa sicurezza.
          • nessuno scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: shevathas
            - linux in mano ad un idiota è pericoloso quanto
            se non di più di windows, proprio per la falsa
            sicurezza.linux in mano ad un idiota fa sicuramente molti meno danni rispetto a windows, a meno che tu non viva nel pese dei balocchi
        • nome e cognome scrive:
          Re: sarebbe ora

          La cosa ridicola è che nel pc che usa mia figlia
          di 10 anni ci gira una ubuntu, nel bancomat un
          windows ce .... non ho
          paroleNon è ridicola, i giocattoli li usano i bambini...
          • krane scrive:
            Re: sarebbe ora
            - Scritto da: nome e cognome

            La cosa ridicola è che nel pc che usa mia figlia

            di 10 anni ci gira una ubuntu, nel bancomat un

            windows ce .... non ho parole
            Non è ridicola, i giocattoli li usano i bambini...Infatti basta comprare una qualsiasi rivista di videogame per vedere qual e' il So richiesto.
    • panda bianca scrive:
      Re: sarebbe ora
      forse dire patetico è troppo poco per esprimere l'umigliazione di collione.
      • Colllllllio ne scrive:
        Re: sarebbe ora
        - Scritto da: panda bianca
        forse dire patetico è troppo poco per esprimere
        l'umigliazione di
        collione.Anche "umigliazione" fa molto patetico.
    • angros scrive:
      Re: sarebbe ora
      Sbaglio, o per parecchio tempo si è usato OS2 sui bancomat?
    • Jolly Roger scrive:
      Re: sarebbe ora
      ma leggere e capire allo stesso tempo è troppa fatica vero?il problema è nel software pensato dalle aziende che producono gli ATM, non di win CE.
    • titti scrive:
      Re: sarebbe ora
      - Scritto da: collione
      che iniziassero a levare windows da dispositivi
      tanto importanti ( ebbene si gli atm della tranax
      hanno windows ce
      )è bello vedere che leggi l'articolo nella sua interezza
Chiudi i commenti