Imminente il restyling di PS3? O PS4?

Alcuni rumors sostengono che Sony avrebbe intenzione di lanciare PlayStation 4 entro la fine del prossimo anno. Una bufala? E' molto probabile, ma se invece di PS4 si trattasse di una sorta di PS3 Elite?

Roma – Non è raro che voci e indiscrezioni si rivelino veraci, o che contengano elementi di verità, ma talvolta il modo in cui vengono proposte le rende, quando non del tutto assurde, assai poco credibili. È il caso di una notizia pubblicata dal sito australiano smarthouse.com.au , secondo la quale Sony avrebbe pianificato il lancio di PlayStation 4 per il prossimo anno .

Alcuni fra i più autorevoli osservatori del mercato videogame, GameSpot.com in testa, hanno bollato l’indiscrezione come una bufala : il parere di molti è che per Sony una tale mossa equivarrebbe ad un clamoroso disastro commerciale e finanziario. Ed è facile immaginarne i motivi: il lancio di una nuova console a soli due anni di distanza dal debutto di PS3 decreterebbe la prematura morte di quest’ultima, inoltre farebbe adirare non poco i possessori dell’attuale PlayStation, la cui fiducia nel gigante giapponese è già stata messa a dura prova dai molti ostacoli e contrattempi che hanno caratterizzato il cammino di PS3.

Non stupisce che la notizia sia già stata seccamente smentita da diversi portavoce di Sony, che hanno assicurato come la longevità di PS3 sarà pari, se non persino superiore, a quella di PS2.

In realtà, se si legge quanto riportato da Smarthouse senza tenere conto dei riferimenti a PlayStation 4, la storia appare decisamente più credibile . In sintesi, il news magazine australiano afferma di aver appreso da un dipendente di Sony che tra meno di 18 mesi il colosso lancerà sul mercato una rivisitazione di PS3 in chiave media center . Il nuovo sistema utilizzerà lo stesso chipset di PS3 e differirà da quest’ultima nella disposizione del drive ottico e delle porte di connettività e nell’inclusione di “una completa suite software per la gestione di contenuti in streaming verso il televisore o l’Hi-Fi”.

A ben vedere il dispositivo descritto da Smarthouse appare decisamente più come un restyling di PS3 che come una PS4 , o al massimo lo si potrebbe considerare una sorta di PS3 3.5. Di sicuro non si tratterà di una console incompatibile con quella attuale, visto che la stessa fonte specifica che utilizzerà lo stesso chipset di PS3. Tutto da capire, poi, se questo ipotetico aggiornamento di PS3 sia pensato come rimpiazzo della console attuale o, piuttosto, come una sorta di edizione “plus”, dedicata agli utenti con particolari esigenze.

Pochi giorni fa, in occasione delle dimissioni dalla carica di CEO di Sony Computer Entertainment, Ken Kutaragi ha dichiarato di avere già in mente alcune delle caratteristiche delle prossime tre generazioni di PlayStation: il noto guru giapponese di videogame ha parlato di sistemi capaci non solo di connettersi alla rete, ma di “fondersi” con essa, trasformando così il network da servizio acessorio a elemento essenziale dell’esperienza di gioco.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ottimo!
    300 USD per un combo BD , un ulteriore affondo all'HD DVD che ormai e' sull'orlo dell'estinzione , siamo ad un rapporto di 12:1 1.200.000 BD contro 100.000 HD in us spero solo ci siano campagne di rottamazione, tipo "ritiriamo i vostri vecchi HD e vi diamo un BD a meta' prezzo"
    • Anonimo scrive:
      Re: Ottimo!
      Rettifica: 1200000 giocattoli costosi dal consumo di corrente spaventoso quando riproducono i BD contro 100000 veri, onesti lettori HD.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo!
        Se parli della PS3 sappi che è il primo "giocattolo costoso" che, nonostante un certo consumo di corrente (280W, magari li consumasse un PC odierno... oramai vendono alimentatori da 1000W) permette di usare il folding@home.Ma ovviamente oggi tutti i "giocattoli" aiutano la ricerca...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo!
          - Scritto da:
          Se parli della PS3 sappi che è il primo
          "giocattolo costoso" che, nonostante un certo
          consumo di corrente (280W, magari li consumasse
          un PC odierno... oramai vendono alimentatori da
          1000W) permette di usare il
          folding@home.

          Ma ovviamente oggi tutti i "giocattoli" aiutano
          la
          ricerca...la mia dopo un po' che macina folding@home si attesta sui 170W di consumo instantaneo.Certo l'alimentatore è tarato per fornire MAX 280W perché se necessità di più e l'alimentatore è sotto-stimato qualcosa brucerà :-o
      • Anonimo scrive:
        Re: Ottimo!

        1200000 giocattoli costosi dal consumo di corrente spaventoso...Pollice verde?? (troll) Il tuo PC invece scommetto che và a carote....per farci girare il cricetino che c'è dentro :D :D :D ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ottimo!
          Che c'entra il PC? Antani? Non parlate italiano? Padao? La PS3 usata come riproduttore di video in alta definizione da disco Blue-Ray consuma uno sproposito, la stessa cosa se usata per riprodurre un DVD. Il mio riproduttore DVD da tavolo consuma 10 W e fa lo stesso lavoro che la PS3 mi fa consumando 180 W. Questo lo capite o devo spiegarvelo con l'abbecedario? Che c'entra la ricerca e gli altri specchietti per allodole? Si parla di riprodurre normalissimi video. O non è ancora chiaro?
  • Anonimo scrive:
    Non scrive i BD
    che prodotto del cazzo
    • Anonimo scrive:
      Re: Non scrive i BD
      Concordo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non scrive i BD
      - Scritto da:
      che prodotto del cazzoGli ibridi così sono sempre esistiti sul mercato, come quelli lettore DVD e masterizzatore CD. I masterizzatori BD sotto $400 arriveranno presto sul mercato. Il crollo è inevitabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non scrive i BD
        - Scritto da:
        I masterizzatori BD sotto $400 arriveranno presto
        sul mercato. Il crollo è
        inevitabile.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)nostradamus dei miei cocomeri (ghost)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non scrive i BD
          - Scritto da:
          - Scritto da:


          I masterizzatori BD sotto $400 arriveranno
          presto

          sul mercato. Il crollo è

          inevitabile.

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          nostradamus dei miei cocomeri (ghost)I masterizzatori DVD sono passati in due anni dagli oltre 600 a meno di 100. Lo stesso vale per i precedenti masterizzatori CD. Perché una cosa del genere non dovrebbe valere per i masterizzatori BD?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scrive i BD

            I masterizzatori DVD sono passati in due anni
            dagli oltre 600 a meno di 100. Lo stesso vale
            per i precedenti masterizzatori CD. Perché una
            cosa del genere non dovrebbe valere per i
            masterizzatori
            BD?mi verrebbe da dire che a due anni non ci arriveranno, ma non ne sono sicuro. Quello di cui sono sicuro è che fra due anni ci saranno altri prodotti in attesa di essere lanciati sul mercato, saranno migliori e più moderni. Con Nostradamus posso prevedere che qualcuno si stuferà di aspettare l'industria, essa diventerà solo un collo di bottiglia e l'hardware sarà finalmente liberato dal vetusto vassallaggio alle potenti aziende attuali 8) :|(newbie)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scrive i BD
            - Scritto da:

            nostradamus dei miei cocomeri (ghost)
            I masterizzatori DVD sono passati in due anni
            dagli oltre 600 a meno di 100. Lo stesso valeBeh, io ho pagato un masterizzatore di CD a 2X qualche milione di lire. Ai tempi era una cosa che non aveva nessuno, a parte qualche azienda. E io ero un privato.Ora costano 50 euro e cuociono anche i DVD.Burp
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scrive i BD


            Ora costano 50 euro e cuociono anche i DVD.

            BurpTi faresti fregare anche dopo tutti questi anni perchè costano anche 15-20 euro:)Perdi il pelo ma non il vizio:)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Non scrive i BD
            Ricordo come oggi quando presentarono il DVD era il 1995, secondo loro avrebbe soppiantato i CD e le videocassette nel giro di un paio di anni!!!All'epoca mi ero da poco comprato un masterizzatore di CD SCSI alla favolosa cifra di 950 mila lire, una favola 2X senza Buffer underun, quanti supporti bruciati nei primi mesi e costavano cari circa 10-12 mila lire l'uno.Di tempo ne è passato da allora, ma visti i sensibili cali di prezzo nel settore informatico non credo che ci siano molti utenti smaniosi di comprare un lettore Blu-Ray a 300 euro, fossimo stati nel 1995 chissa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non scrive i BD
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            nostradamus dei miei cocomeri (ghost)

            I masterizzatori DVD sono passati in due anni

            dagli oltre 600 a meno di 100. Lo stesso vale

            Beh, io ho pagato un masterizzatore di CD a 2X
            qualche milione di lire.


            Ai tempi era una cosa che non aveva nessuno, a
            parte qualche azienda. E io ero un
            privato.

            Ora costano 50 euro e cuociono anche i DVD.

            Burp
            Sono quello a cui hai risposto :)Anche io fui uno dei primi ad avere un masterizzatore CD e costò 1200000 lire, inoltre ogni CD vuoto costava 12000 lire e bruciarne (cosa peraltro molto facile) era un colpo al cuore :P.
          • Wakko Burner scrive:
            Re: Non scrive i BD
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            - Scritto da:





            nostradamus dei miei cocomeri (ghost)


            I masterizzatori DVD sono passati in due anni


            dagli oltre 600 a meno di 100. Lo stesso
            vale



            Beh, io ho pagato un masterizzatore di CD a 2X

            qualche milione di lire.





            Ai tempi era una cosa che non aveva nessuno, a

            parte qualche azienda. E io ero un

            privato.



            Ora costano 50 euro e cuociono anche i DVD.



            Burp


            Sono quello a cui hai risposto :)
            Anche io fui uno dei primi ad avere un
            masterizzatore CD e costò 1200000 lire, inoltre
            ogni CD vuoto costava 12000 lire e bruciarne
            (cosa peraltro molto facile) era un colpo al
            cuore
            :P.Tu sei uno di quei bastardi che vendevano cd copiati a nastro, chiedendo parecchi dindi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non scrive i BD
          I masterizzatori BD li vendono gia su ebay a meno di 300e..
Chiudi i commenti