In arrivo gli hard disk da 1 terabyte

Tre fra i maggiori produttori del settore hanno annunciato di recente i primi modelli di hard disk con capacità di 1 TB, attesi sul mercato nei prossimi mesi. Un rapido sguardo alle caratteristiche

Roma – Nelle ultime settimane tre fra i massimi produttori di hard disk, Hitachi , Samsung e Seagate , hanno annunciato l’imminente lancio dei loro primi drive desktop da 1 terabyte.

I nuovi dischi, attesi sul mercato fra il terzo e il quarto trimestre dell’anno, avranno un prezzo intorno ai 400 dollari e velocità di rotazione di 7.200 RPM. La densità di memorizzazione raggiunta dai tre produttori non sarà però la stessa: se lo Spinpoint F1 di Samsung utilizzerà infatti solo 3 piattelli magnetici, ciascuno dei quali capaci di memorizzare circa 333 GB di dati, il Barracuda 7200.11 utilizzerà invece 4 piattelli da 250 GB e il DeskStar 7K1000 5 piattelli da circa 200 GB.

Stando a quanto emerso fin qui, la massima quantità di cache supportata da tutti e tre i modelli sarà di 32 MB , ma dovrebbero essere disponibili anche versioni con 16 MB.

Oltre al Barracuda 7200.11, Seagate ha anche annunciato un hard disk da 1 TB per server e workstation, l’ ES.2 , sempre costituito da 4 piattelli ma con un MTBF superiore (1,2 milioni di ore), una più avanzata tecnologia di power saving e il supporto all’interfaccia SAS.

Western Digital non ha ancora annunciato un hard disk da 1 TB , ma è probabile che lo farà tra la fine di questo e l’inizio del prossimo anno. In ogni caso, questo produttore si è sempre mostrato poco interessato a gareggiare con gli avversari sulla capacità massima di storage.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luigi scrive:
    Nasca
    kilo, mega, giga, tera, peta, exa, zetta, yotta.10^3 10^6 10^9 10^12 10^15 10^18 10^21 10^24
  • Nome e Cognome scrive:
    e dopo "peta" cosa c'è?
    siamo a corto di suffissi...occorrerà fare come la"lira pesante".. 1 NewBit = 1MegaBit... :-)
    • condor63 scrive:
      Re: e dopo "peta" cosa c'è?
      ufficiali:10^18 exa10^21 zetta10^24 yottaper un po' possiamo stare tranquilli. :)
    • Luca scrive:
      Re: e dopo "peta" cosa c'è?
      Dopo peta viene exa
    • Super_Treje scrive:
      Re: e dopo "peta" cosa c'è?
      - Scritto da: Nome e Cognome
      siamo a corto di suffissi...

      occorrerà fare come la"lira pesante".. 1 NewBit =
      1MegaBit...
      :-)Secondo me bisognerebbe incominciare a pensare come costruire sistemi dell'ordine delle migliaia o decine di migliaia di yottaflops.All'incirca 1-1.5 miliardi di processori powerpc 450 da 850 mhz :D.
      • Non authenticat scrive:
        Re: e dopo "peta" cosa c'è?
        - Scritto da: Super_Treje
        All'incirca 1-1.5 miliardi di processori powerpc
        450 da 850 mhz
        :D.Ma sicuuuuro! e quante centrali nucleari ci mettiamo per l'alimentazione? :|
      • 600? manco alla PS3 scrive:
        Re: e dopo "peta" cosa c'è?

        Secondo me bisognerebbe incominciare a pensare
        come costruire sistemi dell'ordine delle migliaia
        o decine di migliaia di
        yottaflops.e fin qui ok
        All'incirca 1-1.5 miliardi di processori powerpc
        450 da 850 mhz
        :D.qui stiamo tornando indietro? dove li metti 1-1.5 miliardi di powerpc?serve la miniaturizzazione![OT-Flame]dovevano prima o poi trovare un modo di vendere quantità elevate powerpc rimaste in magazzino... :D
Chiudi i commenti