In estate Android 2.2 incontrerà Atom

Intel sta per rilasciare il codice del suo port di Android per processori Atom. E' ottimizzato per Moorestown e, nelle speranze di Intel, girerà sui futuri smartphone e tablet basati sui suoi chip

Roma – Nel corso dell’estate Intel rilascerà il codice del suo preannunciato port di Android per l’architettura x86, un port che permetterà ai produttori di device di far girare l’ultimissima versione di Android, la 2.2 ( Froyo ), sui processori Atom.

Come spiegato da Renee James, dirigente del Software and Services Group di Intel, il port è ottimizzato per girare sulla giovane piattaforma Moorestown, la stessa con cui BigI spera di ritagliarsi una fetta del lucroso mercato degli smartphone. Ma Moorestown sembra adattarsi particolarmente bene anche ai tablet, altro possibile terreno di conquista in comune tra Intel e Google.

Come la quasi totalità dei sistemi operativi mobili in circolazione, anche Android è nato sulle architetture ARM: la sua natura open source consente però a chiunque di portarlo su altre piattaforme hardware.

Sebbene Intel sponsorizzi, insieme a Nokia, il sistema operativo MeeGo, il suo primo interesse, in qualità di produttore di CPU, è quello di fornire agli OEM massima libertà nella scelta del sistema operativo da far girare sui loro dispositivi Atom-based. Questo interesse è ancor più forte se si pensa che Atom deve affrontare una piattaforma, quella ARM, sulla quale girano svariati sistemi operativi.

Il port di Android 2.2 per Atom spiana anche la strada di questo sistema operativo ai netbook, un segmento dove oggi domina incontrastato Windows.

Non è un caso che l’annuncio di James sia arrivato proprio a ridosso del rilascio , da parte di Google, del codice sorgente di Froyo, nonché dell’avvio degli aggiornamenti over-the-air per i possessori di smartphone Nexus One.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • cavallo Pazzo scrive:
    complimenti!
    Sei riuscito a scrivere un discorso lunghissimo senza dire nulla, no davvero! È una qualità, credimi!
  • cavallo Pazzo scrive:
    complimenti!
    Sei riuscito a scrivere un discorso lunghissimo senza dire nulla, no davvero! È una qualità, credimi!
  • bertuccia scrive:
    nel nostro paese
    ci stanno i furbazzi.in tutti gli schieramentiluttazzi fa tanta scena e poi censura su youtubecercate in rete "il meglio (non è) di luttazzi"stessa cosa il buon travagliohttp://www.youtube.com/watch?v=w1XLJYy_BhQvabbè a destra non ne parliamo che è meglio
    • Utente scrive:
      Re: nel nostro paese
      A me Travaglio non è mai stato troppo simpatico. Anche se tutte le cose che dice sono vere, non mi piace il modo in cui le dice. Detto questo, però, non vedo in quel video (che già avevo avuto modo di guardare) nulla di particolare: c'è un XXXXXXXXXXXXX che insiste con 'sto XXXXX di signoraggio del quale Travaglio non è informato o preparato. Lui si occupa di cronaca giudiziaria e non di finanza.
      • Sgabbio scrive:
        Re: nel nostro paese
        Vedi, ci sono delle persone che sono preoccupati di questo problema:Il problema è che si comportano come dei veri dementi, se uno non parla del signoraggio, vuol dire che sono schiavi delle banche...ne ho letti di articoli dementi su questa menata...
      • vuoto scrive:
        Re: nel nostro paese
        Travaglio ha anche "litigato" con Paolo Barnard che e' un altro personaggio molto interessante, v. youtube.Io non vedo problemi: Travaglio non parla di signoraggio? bene, sentiamo cosa dice sul resto. Puo' certo darsi che gli venga dato spazio mediatico perche' non mira abbastanza in alto. Puo' anche darsi che venga incensato per farlo sembrare parte del sistema mentre non lo e'. Idem per barnard. Magari e' un troll per sXXXXXXXre Travaglio, magari ha ragione lui. A me interessa quello che dicono e se ci sono elementi per dimostrare o smentire le loro tesi.Questo mi fa crescere, quello che IO faccio o penso in merito.Finche' noi ci aspettiamo che un messia mediatico scenda a illuminarci con la verita' e che solo esponendo i crimini e le cospirazioni il potente di turno venga sconfitto, stiamo freschi.
        • Utente scrive:
          Re: nel nostro paese
          - Scritto da: vuoto
          Travaglio ha anche "litigato" con Paolo Barnard
          che e' un altro personaggio molto interessante,
          v.
          youtube.E io ho appena litigato con mia moglie, quindi?Il resto del tuo messaggio fatico proprio a comprenderlo. Che c'entra con quello che stiamo dicendo?
Chiudi i commenti