In Francia Apple ritira iPod

Solo per pochi giorni, il tempo di trovare la soluzione giusta per impedire al device portatile di fornire un suono in uscita da 100 decibel. Lo vuole la legge francese


Roma – L’ iPod di Apple , il gioiellino portatile capace di riprodurre, tra le altre, brani musicali, viene ritirato in queste ore dai negozi francesi dalla casa della mela per una curiosa problematica legislativa.

Apple, infatti, ha annunciato di aver appreso nei giorni scorsi che la legge francese vieta l’introduzione sul mercato di un device della classe di iPod capace di offrire un output sonoro superiore ai 100 decibel. Quello viene infatti considerato un “tetto massimo” al quale Apple ha deciso di adeguarsi.

L’azienda ha spiegato che il ritiro dal mercato del device non dovrebbe durare più di una quindicina di giorni, il tempo necessario a realizzare un fix software che da solo dovrebbe consentire di aggiornare iPod e consentirgli di tornare tra gli oggetti più esposti nelle vetrine francesi dell’elettronica.

Va detto che Apple è venuta a conoscenza della questione dei 100 decibel dopo quasi un anno di diffusione del device sul mercato. Quindi in Francia vi sono numerosi iPod “più potenti” del dovuto ed è difficile escludere che in futuro ne arrivino altri dall’estero, dove il tetto di decibel non è previsto…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ma usate openoffice
    e smettetela di bervi ste menate...
  • Anonimo scrive:
    Jobs: eccellenti i prodotti Microsoft
    Microsoft e Apple si uniscono in uno spotI due più grandi rivali dell'alta tecnologia hanno firmato un armistizio: quello per la prima campagna pubblicitaria. Occasione: il lancio di Office X, la "suite" di software Microsoft che va bene anche per i Mac. NEW YORK ? Incredibile: la Microsoft e la Apple, da sempre considerate il cane e il gatto della tecnologia, terreno su cui si sono battute strenuamente a colpi anche di battaglie legali, ora si uniscono, anche se solo per fare la prima campagna pubblicitaria comune della loro storia. Occasione di questo ?armistizio?, il lancio ?scontato? di Office X di Microsoft, nella versione elaborata per il più recente dei sistemi operativi Mac (il Mac OS X 10.2). Lo rivela il sito in-line del Wall Street Journal.Chiunque, tra il primo ottobre e il 7 gennaio 2003 acquisterà un computer Apple avrà la suite summenzionata all?eccezionale prezzo di 199 dollari, ovvero scontato di ben 300 dollari. E? comunque solo una tregua quella concessa dal lancio di Office X: la Apple proprio in questi mesi è impegnata in un?ennesima battaglia contro la rivale per sottrarle clienti. Vero è, come ha ammesso lo stesso Steve Jobs, fondatore della Apple, che i prodotti Microsoft vantano "un?assoluta eccellenza". La guerra continua, ma è tra geniluomini.(www.ilnuovo.it - 2 OTTOBRE 2002, ORE 11:35)
    • Anonimo scrive:
      Re: Jobs: eccellenti i prodotti Microsoft
      - Scritto da: -.-.-.-
      Microsoft e Apple si uniscono in uno spot Cosa non bisogna fare per tenersi Office.....Bah!Ciao
  • Anonimo scrive:
    era ora
    switch
    • Anonimo scrive:
      Re: era ora --altro che abbassarli ve li avrei alz
      ti- Scritto da: x x x x x
      switchma come pagate uno sproposito altri sw e office perchè e di Ms non volete pagarlo.La Ms a fatto male ad abbassare i prezzi io li avrei aumentati.
      • Anonimo scrive:
        Re: era ora --altro che abbassarli ve li avrei alz
        - Scritto da: findus
        ti

        - Scritto da: x x x x x

        switch


        ma come pagate uno sproposito altri sw e
        office perchè e di Ms non volete pagarlo.

        La Ms a fatto male ad abbassare i prezzi io
        li avrei aumentati.Altri SW....quali??Esempi please!Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: BRAVO! Sei un esperto di marketing
        BRAVO! Sei un esperto di marketing
      • Anonimo scrive:
        Re: era ora --altro che abbassarli ve li avrei alz
        - Scritto da: findus
        ma come pagate uno sproposito altri sw e
        office perchè e di Ms non volete pagarlo.

        La Ms a fatto male ad abbassare i prezzi io
        li avrei aumentati....e io continuo ad usare OpenOffice ;)E' strano, Sun ha messo StarOffice a pagamento (anche se costa decisamente poco) perche' la gente crede che tutto cio' sia *gratis* debba per forza fare *Schifo* e non possa competere con prodotti a stra-pagamento...non c'e' che dire, e poi qualcuno parla di "esperti di marketing"...Una provocazione: Microsoft "svende" Office per Mac, forse qualcuno si accorgera' che fa *schifino* anche lui ;)(ok, Sun fa pagare anche per l'assistenza, ma una ragione che ha spinto la societa' a mettere a pagamento staroffice e' proprio quella di accontentare gli scettici del free)
      • Anonimo scrive:
        Re: era ora --altro che abbassarli ve li avrei alz
        - Scritto da: findus
        ti

        - Scritto da: x x x x x

        switch


        ma come pagate uno sproposito altri sw e
        office perchè e di Ms non volete pagarlo.

        La Ms a fatto male ad abbassare i prezzi io
        li avrei aumentati.Non hai capito il nocciolo: l'importante è che abbassino i prezzi per equiparali a quelli della versione venduta in bundle con i PC-Win
Chiudi i commenti