In Giappone i bancomat biometrici

Uno degli istituti di credito più importanti del Sol Levante annuncia che entro i prossimi mesi i propri bancomat potranno riconoscere i clienti dalle loro mani. I particolari


Tokyo (Giappone) – Suscita attenzione l’annuncio della Bank of Tokyo-Mitsubishi dell’introduzione, entro il prossimo autunno, di sportelli ATM polifunzionali, come quelli del bancomat, dotati per la prima volta di tecnologie di identificazione e autenticazione biometriche.

In particolare la piattaforma utilizzata consentirà di riconoscere i clienti dal percorso del sistema venoso delle loro mani, una tecnologia da tempo allo studio dei maggiori laboratori impegnati nella ricerca biometrica.

“Proprio come le impronte digitali – ha spiegato un funzionario della banca – i percorsi venosi sono diversi da individuo ad individuo . Riteniamo che un sensore (capace di leggerli e identificarli, ndr) sia uno dei modi migliori per aumentare la sicurezza”. Nei nuovi ATM verrà dunque incorporato un lettore, uno scanner ad infrarossi che potrà “leggere la mano” del cliente senza che questi sia costretto a toccare alcunché: una volta eseguita l’operazione potrà cominciare la transazione.

L’implementazione di sistemi biometrici nei bancomat viene giustificata dall’ aumento di frodi ai danni degli sportelli ATM, veri e propri furti che sfruttano la debolezza dei sistemi che coniugano banda magnetica e codice cliente, piattaforme che anche in Italia sono state talvolta aggirate con singolari espedienti.

La banca, confermando che i nuovi sportelli ATM saranno i primi di questo tipo ad apparire in Giappone, non ha però voluto dettagliare il costo dell’operazione. Fin qui si sa soltanto che i produttori della piattaforma prescelta sono tutti giapponesi e, tra loro, c’è anche Fujitsu.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!
    - Scritto da: lattenero
    Non conosco Zone Alarm. Ma da un anno e
    mezzo ho il PC aziendale "always on" con
    Alice ADSL Mega, prima con la versione 2003
    della suite Norton e ora con la 2004 (su win
    xP pro SP1).
    Mai andato in tilt il PC, mai entrato
    nessuno, mai dovuta usare l'immagine Ghost
    per il backup. Questo mi sembra strano.La suite Norton contiene il firewall?Se non lo contiene, e` piuttosto incredibile che non ti sia mai preso o il Blaster, o il Sasser, dato che entrambi entravano da soli, senza richiedere nessuna operazione da parte dell'utente: bastava stare connessi.Se lo contiene, allora evidentemente e` stato il Norton a salvarti.
    Quindi prima di dire a uno "cresci bambino"
    con tanta arroganza, pesa le parole che
    pensi e scrivi, perchè risulti a me
    irritante e al resto del mondo incapace di
    configurare il tuo PC...Mi associo sull'arroganza: chiama solo altra arroganza, in un crescendo che e` sempre piu` ridicolo .
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!
    - Scritto da: Rach3

    - Scritto da: Anonimo

    Provare per credere

    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma perché rispondete a questo gran
    pezzo di troll?Perche` se no qualcuno che legge il post del troll potrebbe convincersi davvero che ZA faccia schifo. Ribadisco che non c'e` niente di piu` falso: ZA e` un ottimo firewall, che fa il suo lavoro e niente piu`.
    Agli utenti seri del forum posso dire di
    aver provato negli anni molti firewall, ma
    soltanto 2 mi hanno pienamente soddisfatto:
    ZoneAlarm e Tiny Personal Firewall.
    Ultimamente ho scelto quest'ultimo
    perché è customizzabile come
    pochi forse nessuno) e non impegna
    eccessivamente le risorse (soprattutto
    quando uso WinMX, Kazaa e simili).Dall'aggettivo "tiny" mi sembra interessante.Mi appunto di andare a cercarmelo...
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Provare per credere
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Io ci avrei messo qualche altro punto esclamativo, ma hai gia` esaurito te tutti quelli in magazzino. Ora come si fa, eh?Mah... io ZoneAlarm (free) lo uso da un paio d'anni: mai avuto problemi, sempre filtrato tutti i pacchetti sospetti. Rimasi per diversi mesi anche senza il patch dell'RPC quando girava il Blaster, e non ho mai preso Blaster perche` appunto lo fermava correttamente ZA (i suoi "attacchi" erano riconoscibili nel log). Non potevo patchare perche` avrei dovuto scaricare (col modem) diverse decine di MB di aggiornamenti preliminari a quello dell'RPC, per la cronaca...Dato che comunque non ho un server di posta, per ora non lo aggiorno...ps. sul Norton, boh? A me sembrava piu` che altro bloatware... troppo grosso, ZA e` piu` compatto.Un grazie a ZoneAlarm anche per tutti i programmi tipo il Media Player, Photoshop, il player dei DVD, a Realjukebox, alla toolbox della stampante, ecc... per avermi cortesemente avvertito e su mia richiesta fermamente impedito a essi di accedere alla rete in quasivoglia modo.Un sentito TIE` a tutti i corrispondenti programmatori :p
  • Anonimo scrive:
    Re: ZONE ALARM 5 !!! IL PC NON VA +
    Non credo che il problema sia dovuto all'aver installato ZA o qualsiasi altra cosa... se si pianta il BIOS prima di fare il test della memoria, probabilmente e` una coincidenza, e il problema e` sorto nel BIOS. Puo` darsi che si sia scaricata la batteria della CMOS, che so? Ma dubito fortemente sia dovuto al software, se e` esatto che il problema lo hai in quel punto.
  • ob1 scrive:
    ZONE ALARM 5 !!! IL PC NON VA +
    Ho installato Zone Alarm (mi sembra 5 e qualcosa). Ad un certo punto mi ha reboottato il PC. E dopo aver fatto il Check System Health (OK) ha aspettato 2 minuti prima di fare il Test della RAM. Quando è ripartito ho fatto l'Unistall di Zone Alarm ma ad ogni riavvio del PC devo attendere sempre 2 o 3 minuti per fare il bootstrap. Che cavolo è successo?Cosa posso fare?Aiuto.....
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
    Ma che dici!tempo fa da Gibson (uno dei massimi esperti di sicurezza) fu giudicato tra i meno bucabili.Prima di parlare, documentarsiTom
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Mettete su uno sniffer e non lo userete

    più...

    ... a buon intenditor poche parole.

    Esatto, con lo sniffer puoi loggare tutto il
    traffico che passa sul dispositivo di rete.

    Poi analizzi i lunghissimi files di log e
    sai di essere stato bucato. :D ahhhhh che
    soddisfazione :D :D

    Sniffer != firewalla mille ce n'è di troll ne mondo per sognar ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Cosa insinui?
    - Scritto da: Gianluca70

    Se hai notizie "piccanti" forniscile, cosi'
    verifichiamo: lanciare il sasso e nascondere
    la mano non e' molto utile...
    Grazie :)La versione 2.0 spediva informazioni alla zonelabs in chiaro, dalla 2.0 in poi queste informazioni sono state criptate ergo ho smesso di utilizzarlo, perchè non sono riuscito a capire che algoritmo utilizzasse per la crittografiae e quindi se potevo craccarlo.Prova a scaricarlo. metti uno sniffer (quello che ti piace di più)e vedi cosa riesci a decifrare di quei pacchetti.Questa cosa la fa pure Media Player di MS, caratteristica disattivabile mediante il programma XPAntispy.
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Mettete su uno sniffer e non lo userete

    più...

    ... a buon intenditor poche parole.

    Esatto, con lo sniffer puoi loggare tutto il
    traffico che passa sul dispositivo di rete.

    Poi analizzi i lunghissimi files di log e
    sai di essere stato bucato. :D ahhhhh che
    soddisfazione :D :D

    Sniffer != firewallmmm, mi sa che non hai capito e non ci hai provato.
  • Anonimo scrive:
    conseal che nostalgia
    Ma in rete non esiste piu un fille s'installazione del mitico conseal per win2k?E' l'unico fw, a mio parere, che ha veramente blindato le porte del mio pc.
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm
    - Scritto da: Anonimo
    Mettete su uno sniffer e non lo userete
    più...
    ... a buon intenditor poche parole.Esatto, con lo sniffer puoi loggare tutto il traffico che passa sul dispositivo di rete.Poi analizzi i lunghissimi files di log e sai di essere stato bucato. :D ahhhhh che soddisfazione :D :DSniffer != firewall
  • Anonimo scrive:
    Per me ZoneAlarm è come Winsozz:
  • Gianluca70 scrive:
    Cosa insinui?
    - Scritto da: Anonimo
    Mettete su uno sniffer e non lo userete
    più...
    ... a buon intenditor poche parole.Se hai notizie "piccanti" forniscile, cosi' verifichiamo: lanciare il sasso e nascondere la mano non e' molto utile...Grazie :-)
  • Rach3 scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Provare per credere
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Ma perché rispondete a questo gran pezzo di troll?Agli utenti seri del forum posso dire di aver provato negli anni molti firewall, ma soltanto 2 mi hanno pienamente soddisfatto: ZoneAlarm e Tiny Personal Firewall.Ultimamente ho scelto quest'ultimo perché è customizzabile come pochi forse nessuno) e non impegna eccessivamente le risorse (soprattutto quando uso WinMX, Kazaa e simili).
  • Avion scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    Linux potrei usarlo al lavoro, ma a casa principalmente gioco, quindi... :p
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!
    E cosa ne sai che non è mai "entrato nessuno"?Gli intrufoloni di professione mica te lo vengono a dire!(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    Leggete leggete...

    . . . E' solo che certe notizie non sembrano
    arrivare sui siti Italiani. (opinione
    personale)no e' solo che certa gente o non sa leggere o non capisce quello che legge.Si sta parlando di tutt'altra cosa . . . ciao
  • Anonimo scrive:
    ZoneAlarm
    Mettete su uno sniffer e non lo userete più...... a buon intenditor poche parole.
  • Anonimo scrive:
    Re: le tre falle non erano gravi

    Le tre falle di cui tanto si è
    parlato sui media stranieri in realtà
    potevano essere sfruttate solo da un utente
    locale. Credo che questo sia l'esempio
    più lampante di come i siti di news
    si copino a vicenda senza neppure sapere
    cosa stiano scrivendo.

    Jk76.Verissimo, sono felice che PI non dia spago a certe cavolate fatte per fare titoli, ed e' per questo che loleggo tutti i giorni
  • lattenero scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Certo Zoen Alarm ha fatto pena. Ma cresci
    bambino. Io ho preso Norton Internet
    Security e gli attacchi li faceva passare.
    Il pc mi andato in Tilt molte volte. Ho
    preso, a tuo titolo informativo, la versione
    2004 Pro. Ti dico che gli attacchi non
    cessavano e l'uso era normale. Non conosco Zone Alarm. Ma da un anno e mezzo ho il PC aziendale "always on" con Alice ADSL Mega, prima con la versione 2003 della suite Norton e ora con la 2004 (su win xP pro SP1). Mai andato in tilt il PC, mai entrato nessuno, mai dovuta usare l'immagine Ghost per il backup. Quindi prima di dire a uno "cresci bambino" con tanta arroganza, pesa le parole che pensi e scrivi, perchè risulti a me irritante e al resto del mondo incapace di configurare il tuo PC...
  • Anonimo scrive:
    Re: le tre falle non erano gravi

    Questo studio e limitato al Regno Unito.
    Chissa se PI ne parlera nei prossimi
    giorni... (cosa che non credo abbia fatto
    per quanto riguarda la notizia delle tre
    falle trovate su Linux di qualche giorno
    fa).Le tre falle di cui tanto si è parlato sui media stranieri in realtà potevano essere sfruttate solo da un utente locale. Credo che questo sia l'esempio più lampante di come i siti di news si copino a vicenda senza neppure sapere cosa stiano scrivendo. Jk76.
  • afiorillo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Provare per credere
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
    Certo Zoen Alarm ha fatto pena. Ma cresci bambino. Io ho preso Norton Internet Security e gli attacchi li faceva passare. Il pc mi andato in Tilt molte volte. Ho preso, a tuo titolo informativo, la versione 2004 Pro. Ti dico che gli attacchi non cessavano e l'uso era normale. Dopo ho provato, gratuitamente Zone Alarm gli attacchi venivano presi in tempo ed il mio sistema rimanva intatto. Intanto per Zone Alarm ho speso 0 Euro mentre per Norton Internet Security 2004 Professional Edition le bellezza di 120 Euro. Allora che ci consigli che Firewall dobiamo usare. Vedi che la magiorparte dei miei Professori (ingegneri informatici) consigliano NIS 2004 perchè lo ritengono imbattibile. Sono sicuro che tu se paghi sei contento anche se gli attacchi ti arrivano. Bravo coltiva questa linea politica che ti portare avanti.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    sembri il troll ~Archimede~ sul NG
    tin.it.adslNo, non lo conosco, sarà che i troll sono tutti uguali? Cmq anche l'autore del post originario su gentoo non scherza certo come troll
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    Il problema è un'altro, non si può cambiare abitudini a quegli utenti che è del 95 che usano windows... le cattive abitudini sono brutte a morire, come il fumo. Poi vieni a consigliare di mettere gentoo?? MA NON FARMI RIDERE!!Gli utenti medi già assai se sanno la differenza che ci corre tra il mouse e la tastiera, figuriamoci se sanno usare il genkernel, oppure make e compilatori gcc.Poi cosa ci incarstra il firewall con una distribuzine di linux che è fra le peggio per essere User-friendly?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    Leggete leggete...http://mi2g.com/cgi/mi2g/frameset.php?pageid=http%3A//mi2g.com/cgi/mi2g/press/190204_2.phpPotete trovare l'articolo anche su ZDNET: http://zdnet.com.com/2100-1105_2-5162348.htmlNon sto a tradurre quindi: "The study also reveals that Linux has become the most breached online server OS in the government and non-government spheres for the first time""accounting for 13,654 successful attacks, or 80 percent of the survey total" su server Linux, e "Windows came in a distant second with 2,005 attacks."Dallo studio risualta che il OS piu sicuro in UK e BSD e Mac OS X.Questo studio e limitato al Regno Unito. Chissa se PI ne parlera nei prossimi giorni... (cosa che non credo abbia fatto per quanto riguarda la notizia delle tre falle trovate su Linux di qualche giorno fa).E' solo che certe notizie non sembrano arrivare sui siti Italiani. (opinione personale)
  • Anonimo scrive:
    ZoneAlarm ha SEMPRE fatto pena !!!!!!!!!
    Provare per credere !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Molto molto meglio DEBIAN !!!!!!!!!!!!!!
    Gentoo è troppo troppo giovane !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    passate a gentoo e iptables.

    No, meglio bingo bongOS...

    Mai una risposta seria, per voi che:



    PS: Post scritto con Mozilla su Linux,

    giusto perchè la prima cosa che
    vi

    verrà in mente è che sono
    un

    utente windows

    E' inutile che fingi visto che hai dato a
    gento del "
    bingo bongOS"La presenza di Gentoo su macchine di produzione e' nulla . . . fattene una ragione a vai a compilarti il sistema dallo stage 12 cosi' sei contento.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    gentoo, knoppix, fedora, redhat, mandrake,
    debian, suse, slackware, freebsd...
    sai quanti ce ne sono!!! :):)
    (linux)ma se uno dice un cazzata non e' che bisgona sdeguirlo a ruota
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    passate a gentoo e iptables.ma dire qualcosa che no sia una cazzata no ?Se si sta parlando di Zone Alarm significa che si sta parlando di Windows cosa cazzo c'entra Gentoo.La gente che lavora su Windows e ha un'attivita' avviata e deve produrre secondo te ha il temp o di compilarsi e Gentoo dallo stage 1 ? o di configrarsi un firewall con IPtables ? . . . ma pensa prima di dire stronzate
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    gentoo, knoppix, fedora, redhat, mandrake, debian, suse, slackware, freebsd...sai quanti ce ne sono!!! :):)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    passate a gentoo e iptables.Tipico consiglio da troll (troll) taleban linaro
  • Gianluca70 scrive:
    Zonelabs indica la 4.5.538.001
    E' l'ultima versione che ho scaricato, quella che viene indicata per risolvere il bug; ad ogni modo, viene sconsigliato di utilizzare Zonealarm Personal Firewall per gestire un server SMTP...
  • pipuz scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    Per quanto stringata (tale da irritare tutti quelli che hanno idiosincrasia prevenuta nei confronti di linux) la risposta ha senso: un vecchio pc può essere riciclato abbastanza facilmente in router/firewall (questo per le miccole medie aziende che non hanno networking complesso). (linux)Diverso è il discorso per l'utenza "casalinga": difficile magari implementare una piccola LAN (per motivi di spazio, denaro, tipo di connesione,...) e quindi ecco l'utilità del firewall software: buttate ZA e cercatene uno serio (magari "free for personal use") come Personal Firewall 4 di www.kerio.com (dopo 30gg l'unica funzione inibita è il logging web)i miei 2 eurocents,pipuz
  • Anonimo scrive:
    quale versione, ora, è sicura?
    nell'articolo di PI si parla di versione 4 e di aggiornamenti automatici, ma non si dice da quale versione possiamo stare un po' (sottolineo: un po') più tranquilli.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    passate a gentoo e iptables.tipico consiglio da linaro cantinaro ...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    No.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo



    passate a gentoo e iptables.


    No, meglio bingo bongOS...


    Mai una risposta seria, per voi
    che:





    PS: Post scritto con Mozilla su
    Linux,


    giusto perchè la prima cosa
    che

    vi


    verrà in mente è che
    sono

    un


    utente windows



    E' inutile che fingi visto che hai dato
    a

    gento del "

    bingo bongOS"

    Povero fesso, guarda che è vero
    ciò che ho detto...sembri il troll ~Archimede~ sul NG tin.it.adsl
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    passate a gentoo e iptables.Perchè? per iptables non escono aggiornamenti?allora migro subito
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    passate a gentoo e iptables.Io passerei te per le armi, altro che gentoo, i problemi veri sono altri, cresci.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
  • Anonimo scrive:
    aunn e' mecchano?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    passate a gentoo e iptables.
    No, meglio bingo bongOS...
    Mai una risposta seria, per voi che:

    PS: Post scritto con Mozilla su Linux,
    giusto perchè la prima cosa che vi
    verrà in mente è che sono un
    utente windowsE' inutile che fingi visto che hai dato a gento del "bingo bongOS"
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    - Scritto da: Anonimo
    passate a gentoo e iptables.No, meglio bingo bongOS...Mai una risposta seria, per voi che:- proponete di passare a mac da windows- proponete di passare a linux da windows- proponete di passare a windows da mac- proponete comunque di passare al vostro SO/distro preferitoMai considerato che in una azienda, dove i computer servono a far funzionare la baracca, anche il solo fatto di aggiornare software è una scelta che va ponderata? Figuriamoci poi cambiare SO e fare la migrazione di tutti gli applicativi... PS: Post scritto con Mozilla su Linux, giusto perchè la prima cosa che vi verrà in mente è che sono un utente windows
  • Anonimo scrive:
    Re: ma ... passare a gentoo no?
    bah (troll)cresci
  • Anonimo scrive:
    ma ... passare a gentoo no?
    passate a gentoo e iptables.
Chiudi i commenti