In UK le cam senza pudore

Uno strumento in più per le forze dell'ordine: dopo le cam che parlano ai cittadini e quelle che scrutano nelle case, la polizia britannica potrà sfruttare i nuovi dispositivi che guardano sotto i vestiti di chi gira per strada

Roma – Si chiama ThruVision , che si potrebbe tradurre con “vedere attraverso”: è il nome della società che ha sviluppato una particolare cam di sicurezza, ormai pronta per fare il suo ingresso nel Regno Unito della sorveglianza . Sono proprio le forze dell’ordine britanniche, infatti, ad aver chiesto ed ottenuto questo dispositivo, pensato per spogliare a distanza le persone ed identificare così potenziali minacce.

sotto o dietro i vestiti? Il concetto di sicurezza fondata sulla possibilità di guardare sotto i vestiti non è certo nuovo, gli scanner millimetrali sono ormai una realtà delle forze di sicurezza, ma come osserva il Times , l’introduzione della nuova T5000 non può che inquietare quei pochi che ancora si preoccupano del diritto alla riservatezza.

Il nuovo T5000, come si può dedurre dal sito web dell’azienda che lo propone, è un giochino “che può vedere esplosivi, liquidi, narcotici, armi, plastiche e ceramiche nascoste sotto i vestiti da 25 metri di distanza”. Un cam che sarà presentata ufficialmente in un expo organizzato dall’ Home Office e che non a caso è stato sviluppato da una società dell’Oxfordshire nata da uno spinoff del RAL, il Rutherford Appleton Laboratory finanziato dal Governo britannico.

L’idea della nuova cam para-statale , dunque, è quella di incrementare la sicurezza in particolare negli spazi aperti . A detta dell’azienda si tratta di un dispositivo “completamente sicuro” che opera con T-rays , termine con cui si intendono le frequenze nel range dei terahertz. “T-rays – assicurano i produttori del dispositivo – sono una forma di energia di bassa potenza emessa in natura da tutti i materiali, incluse rocce, piante, animali e persone. Possono superare fumo, nuvole e molti solidi come i vestiti e, in certi casi, persino i muri”. E il T5000? “Raccoglie passivamente questi T-rays naturali – dicono gli sviluppatori – e li elabora per formare immagini capaci di rivelare oggetti nascosti sotto i vestiti”.

Tutto questo non rappresenterebbe però una grave minaccia per la privacy, in quanto i dettagli anatomici del corpo non verrebbero mostrati da queste immagini. Si tratterebbe dunque di un vantaggio rispetto agli scanner millimetrali che, come noto, sono in grado di rivelare anche il più minuto dettaglio del corpo. Non solo: i soggetti sottoposti a scansione possono essere in movimento, il che riduce evidentemente il rischio di rallentamenti, ad esempio, in una coda formata da moltissime persone all’ingresso in uno stadio o in una stazione della metropolitana.

sotto o dietro i vestiti? Il T5000 altro non sarebbe che un’applicazione di sicurezza di tecnologie utilizzate dagli astronomi e sviluppate anche in ambito ESA, l’Agenzia spaziale europea. Lo ripete in queste ore uno dei sostenitori di ThruVision, la SFTC britannica, che attraverso il direttore della divisione “Knoweledge Exchange”, Liz Towns-Andrews, spiega: “Gli astronomi utilizzano cam T-ray che possono vedere attraverso nuvole e polvere nello spazio, rivelando quanto c’è dietro. ThruVision le utilizza per scoprire armi nascoste dagli abiti. Questo è un esempio di prima classe su come la ricerca scientifica fondamentale possa essere applicata per il beneficio di tutta la società. Chi avrebbe potuto immaginare che la ricerca svolta dagli scienziati dello spazio per studiare le stelle avrebbe potuto trasformarsi in strumenti usati per proteggere il pubblico dai terroristi, e dunque salvare vite? L’impatto di tutto questo sarà di grande rilevanza”.

Ancora non sono noti i termini e i modi con cui la nuova cam verrà introdotta dalle forze di sicurezza britanniche, ma apparentemente è solo questione di tempo . D’altra parte la polizia britannica già utilizza cam volanti , cam traccianti , cam dai molti occhi , cam che parlano ai passanti , cam indossabili , cam che guardano nelle case .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Don Alfonso scrive:
    HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
    Un iniziativa strampalata meglio finanziare i missionari Più tosto che portano vero aiuto ai bambini no quest inutile giocattolo di OLPC che non serve a niente. e poi come si permette di venderci sti cosi a noi per chi ci ha presi. viene qua ad imporre per legge il suo stupido giocattolo quest uomo e solo affarista e niente altro e si nasconde dietro a iniziative apparentemente umanitare.
    • Davide Impegnato scrive:
      Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
      Alla gente devi anche insegnare un lavoro onesto, non puoi pretendere che vivano per sempre di beneficenza.Se fosse giusto quello che dici tu, allora comincia a criticare Gates che va in giro a regalar preservativi invece che cibo.
      • Don Alfonso scrive:
        Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
        - Scritto da: Davide Impegnato
        Alla gente devi anche insegnare un lavoro onesto,
        non puoi pretendere che vivano per sempre di
        beneficenza.
        Se fosse giusto quello che dici tu, allora
        comincia a criticare Gates che va in giro a
        regalar preservativi invece che
        cibo.E giusto qullo che dici nella prima parte ma poi Scusa "Ma che ci azzecca" qui stiamo parlando di computer e non di preservativi Vs cibo. per esempio potremmo donare i nostri pc smessi e non creare un "business" in Più per far arricchire di un inutile fama o di soldi a sto negroponte io ce l'ho solo con sta gente bigotta che si nasconde dietro queste iniziative solo per tranne vantaggi a spese dei poveri perché per loro i poveri sono diventati un opportunità da continuare a sfruttare.
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
          XO sono computer diversi. XO sono computer che non temono l'acqua, hanno il wifi, hanno una batteria fino a 24ore, sono resistenti, non consumano, non sono inquinanti. Vai a fare un sito su greenpeace e scopri che cosa succede ai "pc dismessi dati in beneficenza": discariche, solo discariche. L'india, l'Africa e la Cina sono paesi "raggiunti dalla beneficenza" così tanto da morirci dentro.Regalare PC dismessi è come regalare frigoriferi dismessi: roba vecchia, usata che si porta in quei paesi solo per non smaltirli. Intere nazioni hanno vietato l'importazione di rifiuti di beneficenza.O XO, o nulla. Al momento, non c'è nulla come XO. Ci sarebbe Classmate, ma quelli sì sono pc per lucrare, oltre a non avere le caratteristiche invidiabili di XO (come l'autonomia, la resistenza all'acqua, alla terra, alle cadute, ...).XO è un lavoro ben fatto, purtroppo è venuto a costare molto. Ma intendiamoci, riempire quella gente di rifiuti non è beneficenza.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
        - Scritto da: Davide Impegnato
        Alla gente devi anche insegnare un lavoro onesto,
        non puoi pretendere che vivano per sempre di
        beneficenza.
        Se fosse giusto quello che dici tu, allora
        comincia a criticare Gates che va in giro a
        regalar preservativi invece che
        cibo.masticali te i goldoni!
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
          Non si mangiano come non si mangiano i PC. Non vedo perché criticare XO e non Gates, questo il senso della mia affermazione.
      • Overture scrive:
        Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
        Con tutti i lavori che ci sono da fare e che si possono (anzi si devono) fare in Africa per costruire una società che per troppi aspetti è ZERO, proprio i sysadmin di linux ? Ma per favore...
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: HA FALLITO!!!!!! pure INTEL l'ha capito
          Beh, cosa si dovrebbe fare? lasciare che il mondo venga invaso di classmate senza dare a Intel alcun contraddittorio, senza dare ai governi di comprare hardware più adatto (perché i classmate sono comuni pc, non hanno le caratteristiche di XO)?Se ai governi piace OLPC, lascia che comprino OLPC. Preferiscono Classmate? che comprino classmate! Ma non vedo perché non dovremmo fare la beneficenza come la vogliamo noi...Sicuramente l'idea di comprare XO solo per fare beneficenza non ha cavalcato il cervello di molti, il fatto di comprare questo computer e in più far beneficenza ha aiutato. Compro un oggetto ad un prezzo maggiorato e faccio beneficenza. Che male c'è?Perché 'sti ragazzini non dovrebbero poter giocare con un pc, non dovrebbero poter imparare a usare un computer?Se tutti seguissimo il ragionamento che fai tu, i paesi del terzo mondo resterebbero tali. Infatti, perché andar là a insegnar loro un lavoro, quando con quei soldi si comprano chili di cibo?
  • www scrive:
    leggi ad personam :P
    Negroponte avrà saputo che in italia si fanno tranquillamente leggi ad personam ed avrà ben pensato di farsene fare una anche lui :P
  • juri gagarin scrive:
    se fossi io il ceo ....
    ...piazzerei subito xubuntu su quell'aggeggio. E poi all'avvio di gdm scegli la sessione: xfce o XO.
    • Blackstorm scrive:
      Re: se fossi io il ceo ....
      - Scritto da: juri gagarin
      ...piazzerei subito xubuntu su quell'aggeggio. E
      poi all'avvio di gdm scegli la sessione: xfce o
      XO.Per fortuna non sei il ceo.
      • juri gagarin scrive:
        Re: se fossi io il ceo ....
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: juri gagarin

        ...piazzerei subito xubuntu su quell'aggeggio. E

        poi all'avvio di gdm scegli la sessione: xfce o

        XO.

        Per fortuna non sei il ceo.Sei solo la conferma che le discussioni su PI sono sterili.
  • Daniele scrive:
    PER LEGGE
    Eh si, in Italia manca proprio una legge per imporci di comprare qualcosa.... ma chi le pensa ste cose... Cmq con i politici attuali non mi stupirei.
    • nello gala scrive:
      Re: PER LEGGE
      Beh se pensi che ti trovi windows installato per forza, allora fare una legge per questo pc nn sarebbe male...
      • Daniele scrive:
        Re: PER LEGGE
        logica impeccabile direi...peccato che nessuno ti costringa a comprare pc con windows preinstallato, che puoi fartelo rimborsare ecc.Si direi... in italia c'è proprio bisogno di un'altra legge per foraggiare qualcuno, vedrai che se qualcuno di giusto ci guadagna la faranno questa legge così come i CIP6 per gli inceneritori o i contributi per la rottamazione o per i decoder ecc. Se invece dovesse servire solo per fare beneficienza di sicuro non si farà.:-P
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: PER LEGGE
          http://81100.eu.org/rimborso/home.htmlhttp://www.attivissimo.net/rimborso_windows/istruzioni.htmhttp://www.aduc.it/dyn/osservatoriolegale/art/singolo.php?id=208717http://www.google.com/search?ie=UTF-8&oe=UTF-8&sourceid=navclient&gfns=1&q=rimborso+licenza+windowsIl rimborso della licenza. Negare l'innegabile.
      • Blackstorm scrive:
        Re: PER LEGGE
        - Scritto da: nello gala
        Beh se pensi che ti trovi windows installato per
        forza, allora fare una legge per questo pc nn
        sarebbe
        male...E se io volessi un pc fatto come pare a me?
    • Davide Impegnato scrive:
      Re: PER LEGGE
      Infatti, già adesso con ogni portatile si deve per forza comprare Windows, con quasi tutti i pc si deve per forza comprare windows, ecc ecc ecc....Io non so chi abbia fatto la traduzione, mi domando se abbia usato davvero quell'espressione, comunque è ovvio che si tratta di una frase fatta, non certo il desiderio di imporre un acquisto a tutti.Detto questo, un bel XO ai ragazzini con eBook dentro piuttosto che la montagna di libri che da sempre causano problemi alle schiene dei ragazzini non sarebbe fatto male.XO è particolare per le sue doti, come l'autonomia, la possibilità di essere ebook reader, la robustezza a cadute, acqua e terra. E' un computer molto costoso, ma è anche di una qualità superba, decisamente superiore a tutti gli altri pc del mondo, che non hanno la stessa mission.
      • Blackstorm scrive:
        Re: PER LEGGE
        - Scritto da: Davide Impegnato
        Infatti, già adesso con ogni portatile si deve
        per forza comprare Windows, Non dire cazzate.
        con quasi tutti i pc
        si deve per forza comprare windows, ecc ecc
        ecc....Mai sentito il termine "assemblati"?
        • Davide Impegnato scrive:
          Re: PER LEGGE
          Non dire stupidate. http://81100.eu.org/rimborso/home.htmlhttp://www.aduc.it/dyn/osservatoriolegale/art/singolo.php?id=208717http://www.google.com/search?ie=UTF-8&oe=UTF-8&sourceid=navclient&gfns=1&q=rimborso+licenza+windowshttp://www.attivissimo.net/rimborso_windows/istruzioni.htmInformati, prima di trollare.
      • Overture scrive:
        Re: PER LEGGE

        XO è particolare per le sue doti, come
        l'autonomia, la possibilità di essere ebook
        reader, la robustezza a cadute, acqua e terra. E'
        un computer molto costoso, ma è anche di una
        qualità superba, decisamente superiore a tutti
        gli altri pc del mondo, che non hanno la stessa
        mission.Voglio poi sentirtelo ripetere il giorno che ti sarà caduto e che ti si sarà aperto come una noce o in alternativa dovrai metterti in pose strane per leggere i tuoi ebook perchè lo schermo è andato a puta.(ps: ovviamente nessuno metterà in dubbio la qualità costruttiva infatti nel manuale, in piccolo, si troverà scritto che il portatile può reggere l'urto con la sabbia, i cuscini, i materassi, le moquette, i tappeti...)Si ottiene quello che si paga... sempre.
  • Overture scrive:
    220 euro iva esclusa...
    No ma senza offesa... dal momento che lo si vuole introdurre per legge ma soprattutto dovrebbe (anzi lo riscrivo in maiuscolo, DOVREBBE) essere una cosa fatta per beneficenza (perchè tecnicamente fa veramente pena ed a quel prezzo conviene l'eeepc attuale) qualcuno mi può spiegare che centra l'iva ?Per caso, quando si mettono i soldi nella cassetta delle offerte in chiesa, questa deve cacciare fuori allo stato il 20% degli oboli ?
    • acad scrive:
      Re: 220 euro iva esclusa...
      Ehi tirchione guarda che uno va ai paesi poveri con i tuoi miseri 220 euro... Alla chiesa fagli prendere la roba da mangiare e i vestiti grazie.
    • nello gala scrive:
      Re: 220 euro iva esclusa...
      L'iva vale solo in Italia, che c'entra con Negroponte?Critica allo stato, non al prezzo, peraltro basso per due pc.... - Scritto da: Overture
      No ma senza offesa... dal momento che lo si vuole
      introdurre per legge ma soprattutto dovrebbe
      (anzi lo riscrivo in maiuscolo, DOVREBBE) essere
      una cosa fatta per beneficenza (perchè
      tecnicamente fa veramente pena ed a quel prezzo
      conviene l'eeepc attuale) qualcuno mi può
      spiegare che centra l'iva
      ?
      Per caso, quando si mettono i soldi nella
      cassetta delle offerte in chiesa, questa deve
      cacciare fuori allo stato il 20% degli oboli
      ?
      • Overture scrive:
        Re: 220 euro iva esclusa...
        Accendere il cervello grazie: qui in itaglia sto trabicolo a manovella, dal momento che se uno lo compra non è certo per farci chissà cosa ma solo beneficenza, lo può pagare senza iva ? Lo stato che tanto si riempie la bocca di paroloni come beneficenza prevede di non farci pagare l'iva sopra o la beneficenza prima che ai bambini dell'Africa la dobbiamo fare al futuro parlamentare che adesso si sbraccia come un pazzo nel fare promesse che non manterrà mai ?
  • nello gala scrive:
    Depresss..............
    Un progetto vero, altro che panzanate!Ah, correggere nell'articolo:doveva essere il portatile da 100 dollari ma ha finito per costarne quasi 200.A parte che costa 220, meno , molto meno di molti cellulari, altro che pc, il prezzo reale è di 110 , ovvero si comprano 2 pc e uno va a chi ne ha bisogno...sVistA enorme, direi...A quel prezzo quale s.o. proprietario si compra???Negroponte resta!E nn invidiare Ms, se non per la catena mediatica (leggi "giornalistai" pagati...) che riesce a creare ad ogni singola cazzata, termine volgare ma appropriato, che fa.Un pc carino, io ,me lo comprerò ekkome e vi farò sapere come va...Funziona anche a energia solare e consuma poca ram, ovvio nn ha vista sopra! ci hanno provato a mettercelo, e anche xp...Xp pare che vada ma vista nn si accende!
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: Depresss..............
      Hai detto io me lo compro ?Potrebbe essere una chiave per la sua diffusione, una specie di moda per distinguersi, inoltre chi lo possiede domostra di aver devoluto cento euro a beneficio dell'istruzione ne terzo mondo.Dare un colpo di manovella sull'Eurostar per ricaricare la batteria poi.. Veramente impagabile ;-)
      • nello gala scrive:
        Re: Depresss..............
        Beh, guarda, la spina c'è, il s.o. c'è, lettore dvd c'è...Connettività internet completa e si può ricaricare e usare con il solare...La manovella lasciala a chi usa vista...gli serve per avviarlo!Commenti seri niente?
        • Andrea scrive:
          Re: Depresss..............
          - Scritto da: nello gala
          Beh, guarda, la spina c'è, il s.o. c'è, lettore
          dvd
          c'è...
          Connettività internet completa e si può
          ricaricare e usare con il
          solare...
          La manovella lasciala a chi usa vista...gli serve
          per
          avviarlo!
          Commenti seri niente?il DVD dove sarebbe scusami :) !?!?!?
    • Blackstorm scrive:
      Re: Depresss..............
      - Scritto da: nello gala
      E nn invidiare Ms, se non per la catena mediatica
      (leggi "giornalistai" pagati...) che riesce a
      creare ad ogni singola cazzata, termine volgare
      ma appropriato, che
      fa.Forse non hai capito: la gestione SERIA di un progetto del genere, nel momento in cui diventa una cosa imponenete NECESSITA di una gestione di tipo aziendale. E di' quel che vuoi, ma la gestione aziendale della ms è ottima.
Chiudi i commenti