In Veneto il WiFi di Ntrnet

L'ISP vicentino annuncia l'introduzione di nuovi profili di connettività wireless, con un profilo che raggiunge i 175 Mbps in download

Vicenza – Gli utenti business del Veneto che vedono nel WiFi una possibilità per accedere a Internet in banda larga, possono prendere in considerazione le due nuove offerte di Ntrnet , ISP di Roana (VI), che promettono velocità che possono arrivare fino a 175 Mbps.

Si tratta di due profili di connessione a banda larga: il primo offre da 8 a 40 Mbps e si chiama Fastlink , mentre il secondo, che arriva appunto ad una velocità massima di 175 Mbps, si chiama Gigalink .

Sul sito dell’azienda è possibile visualizzare una mappa della copertura per le province di Treviso, Padova, Vicenza e Verona. I servizi Fastlink e Gigalink, spiega l’azienda, utilizzano prodotti offerti
dall’azienda SICE Telecomunicazioni di Lucca, basati su un collegamento laser-infrarosso in spazio libero, certificati IEC 60825-1 e conformi CE. Ntrnet offre i propri servizi per svariate applicazioni, come connessioni a banda larga per carrier telefonici o reti WiMAX, per Caserme, Università, Enti, Aziende o Aeroporti, back up per fibre ottiche o ponti radio, connessioni fra centraline telefoniche.

Per avere informazioni e dettagli sulle offerte proposte, è possibile contattare Ntrnet attraverso questa pagina web .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • skorpion scrive:
    asd
    lo scorso giugno, è stato arrestato il passeggero di un aeroplano che aveva mantenuto accesi due telefonini senza mai smettere di utilizzarli. entrambi?? ma LOL
  • sroig scrive:
    ke figata!!!!
    invece di aspettare per trenta minuti che i bradipi sottopagati dell'aeroporto arrivino con le loro traballanti scalette, "abbandonate" un vecchio cell scassato nella toilette, e voilà siete a terra in trenta secondi!
    • Joliet Jake scrive:
      Re: ke figata!!!!
      C'ho pensato anch'io!Si fa molto prima e si evita di aspettare in piedi..."Ehi! Qua c'è un'audiocassetta di Albano abbandonata!""Oh mio Dio! Presto, tutti fuori!"(rotfl)PS magari non era di nessuno perchè l'aveva dimenticata un tizio del volo precedente e nessuno l'ha notato...
  • Funz scrive:
    Sicurezza e paranoia
    Qui il buon Schneier ci sguazzerà :)Lettura consigliata:http://www.communicationvalley.it/cryptogram.php
  • Mau scrive:
    Abbandonato
    Non è meglio dire "perso" o "dimenticato"?Ahhhhh nooo, "abbandonato" sembra più una cosa intenzionale, che aiuta a giustificare il loro comportamento eccessivo, meno male che ci sono i bravi ""giornalisti"" che danno una mano a creare il giusto clima... L'importante è tenere sempre alta la paura, quante cose si possono fare indisturbati con la paura della gente.
    • anoninona scrive:
      Re: Abbandonato
      Invece hanno scritto proprio bene.La notizia è che il cellulare è stato trovato e quindi trattato come abbandonato.Poi se mette in luce un aspetto dell'"american way of life" che non ti piace che sia pubblicizzato, allora il problema è tuo.
      • Mau scrive:
        Re: Abbandonato
        - Scritto da: anoninona
        Invece hanno scritto proprio bene.
        La notizia è che il cellulare è stato trovato e
        quindi trattato come
        abbandonato.Vero, non sai quante volte abbandono le cose per casa, e no le trovo più, e qualche volta le perdo anche....
        Poi se mette in luce un aspetto dell'"american
        way of life" che non ti piace che sia
        pubblicizzato, allora il problema è
        tuo.Sai, a volte mi da fastidio la pubblicità del terrore, è un brutto vizio.comunque mi sembra che il problema sia un po' di tutti, e non mi riferisco al fatto della "pubblicità".
  • concetto astratto scrive:
    Ma per piacere!!!
    Ma via, non ci prendiamo in giro!!!! Tutto questo scalpore per un telefono dimenticato??? Ma che senso ha tutto questo allarmismo??? Non esistono posti sicuri, non esistono voli sicuri, non si è sicuri nemmeno in casa propria... si può sempre scivolare e battere la testa. Nemmeno i tanto sbandierati controlli antiterrorismo hanno senso. In aereo si sale con portatili, caricabatterie e altri accessori simili! Dove sta la sicurezza? E poi se proprio vogliono farci saltare in aria... basta fare due passi in un centro commerciale il sabato pomeriggio, o in una qualsiasi stazione ferroviaria.. e boom... tutti in aria... per cui via su... evitiamo di vedere bombe ovunque... altrimenti a saltare saranno i nostri nervi... saluti a tutti
    • Ciccio Pasticcio scrive:
      Re: Ma per piacere!!!
      - Scritto da: concetto astratto
      Ma via, non ci prendiamo in giro!!!! Tutto questo
      scalpore per un telefono dimenticato??? Ma che
      senso ha tutto questo allarmismo??? Non esistono
      posti sicuri, non esistono voli sicuri, non si è
      sicuri nemmeno in casa propria... si può sempre
      scivolare e battere la testa. Nemmeno i tanto
      sbandierati controlli antiterrorismo hanno senso.
      In aereo si sale con portatili, caricabatterie e
      altri accessori simili! Dove sta la sicurezza? E
      poi se proprio vogliono farci saltare in aria...
      basta fare due passi in un centro commerciale il
      sabato pomeriggio, o in una qualsiasi stazione
      ferroviaria.. e boom... tutti in aria... per cui
      via su... evitiamo di vedere bombe ovunque...
      altrimenti a saltare saranno i nostri nervi...
      saluti a
      tuttiTutto questo ed altro ancora ci fa capire solo una cosa...il terroristi hanno già vinto, ma loro non se ne rendono conto.Perche il "lavoro" dei terroristi è quello di portare terrore e paura, e questi qui si cagano sotto per un capello fuori posto.
      • anoninona scrive:
        Re: Ma per piacere!!!
        Veramente è il governo americano che ha come obiettivo di tenere il popolo ingabbiato nel terrore, dal momento che i cosiddetti terroristi non hanno faccia.O perlomeno, quella ufficiale andrebbe rivista.Informati meglio sugli attentatori del 9/11... quanti errori di identità...
    • Succede scrive:
      Re: Ma per piacere!!!
      - Scritto da: concetto astratto
      Ma via, non ci prendiamo in giro!!!! Tutto questo
      scalpore per un telefono dimenticato???L'inverno scorso accadde la stessa cosa in Canada per un iPod caduto nel water ad un passeggero.E dopo che fu scoperto e riconosciuto come innocuo il rinvenimento, il passeggiero, sospettato di aver volutamente scatenare il panico venne persino interrogato e maltrattato verbalmente.La hostess che aveva scambiato un iPod pr una bomba nel gabinetto invece lavora ancora.
Chiudi i commenti