Insetti: un ragno mangia-clip

Un nuovo motore di ricerca è specificamente dedicato allo streaming on-line di contenuti multimediali. Un primo passo verso, aaargh!, i portali TV


Seattle (USA) – Quando uscirà, e sembra che ormai manchi davvero poco, sarà molto probabilmente il primo motore di ricerca su Internet completamente dedicato alla ricerca di materiale di streaming audio/video su Internet, una sorta di portale che punterà alla ricerca e alla catalogazione di media clip e canali TV live.

I contenuti multimediali verranno nella maggior parte dei casi riprodotti direttamente via Web, anche se questo richiederà purtroppo velocità di connessione ancora non largamente disponibili. Fra i file presi in considerazione dal ragno non mancano certo gli MP3, un formato a cui ormai ogni motore di ricerca ha dedicato uno spazio a sé stante.

Il progetto, portato avanti dalla start-up Singingfish.com , conta già un database con oltre 2 milioni e mezzo di media clip. “Non è distante il futuro nel quale decine di centinaia di stazioni TV e radio approderanno su Internet con i loro canali tematici. Il nostro obiettivo è quello, oggi come domani, di guidare i nostri utenti nel mare magnum dei contenuti multimediali, il futuro della Rete.”

Naturalmente questa visione del futuro è già parte integrante dei progetti di grossi portali come Yahoo! o Lycos , e a questo punto la tradizionale TV potrebbe anche cominciare a tremare un pochino, solo un pochino.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti