Instagram, una API oltre iPhone

L'applicazione di foto-sharing per il melafonino pensa a estendere l'accesso al servizio. Accesso agli sviluppatori, ma la privacy degli utenti dovrebbe essere garantita

Roma – Proprio mentre annuncia di aver raccolto numeri di mercato interessanti, l’applicazione di foto-condivisione Instagram pensa al futuro e allo sterminato territorio che prospera oltre gli steccati di iPhone – la piattaforma blindata su cui è attualmente confinata a operare la società omonima. Il futuro di Instagram è in una nuova API, grazie alla quale gli sviluppatori interessati potranno interagire con il grande database di contenuti fotografici e utenze da piattaforme, siti web e applicazioni differenti.

L’interfaccia di programmazione annunciata da Instagram è disponibile a ” sviluppatori selezionati ” ed è in fase di beta privata, una mossa che la società spiega essere stata dettata dalla volontà di preservare la riservatezza delle informazioni degli utenti dando nel contempo modo ai coder interessati di sperimentare con il servizio.

Instagram è un servizio che attualmente “viaggia” attorno la quota di 2 milioni di utenti registrati (per la precisione sono 1,75 milioni), 290mila foto salvate al giorno e una nuova tornata di investimenti dal valore complessivo di 7 milioni di dollari.

Tra le società concorrenti di Instagram nel peculiare mercato della condivisione fotografica c’è Picplz , una startup che non a caso ha inteso battere sul tempo la prima annunciando il rilascio di una propria API. Il programma di beta, in questo caso, è pubblico.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Barsanufio scrive:
    L'Udc aderisce all'appello
    L'Udc aderisce all'appello e invita elettori e simpatizzanti a collaborare:http://www.pierferdinandoXXXXXX.it/2011/02/19/agenda-digitale-accettiamo-la-sfida/
  • Sid scrive:
    Dipende da ritorno che ne hanno... loro.
    Si vede che c'è troppo poco da "mangiare" nel pianificare un'agenda digitale, l'importante non sono gli interessi del paese ma i loro... Come si vede per esempio come spingono con il nucleare, li si che girano gran soldoni e per un sacco di anni.. centianai... pensiamo solo allo stoccaggio delle scorie...
  • Antonio scrive:
    Iniziativa poco trasparente
    Dopo aver letto questo articolohttp://www.e-minds.it/blog/142/cosa-e-agenda-digitale.aspxmi sono venuti molti dubbi.Che ci fa fra i sottoscrittori Franco Bernabè, che sta uccidendo la fibra ottica in Italia?
    • Alfonso Fuggetta scrive:
      Re: Iniziativa poco trasparente
      Se fosse "poco trasparente", perché l'avrebbero firmata anche Gubitosi, Parisi e Bertoluzzo (tra gli altri) che dovrebbero essere le vittime di Bernabè?
      • Maestro Miyagi scrive:
        Re: Iniziativa poco trasparente
        Non vorrei che Bernabé avesse scopi diversi (opporsi all'eventuale scorporo della rete, evitare obbligazioni maggiori a carico dell'azienda, ecc..) dalla quasi totalità degli altri sottoscrittori.In questo momento di evidente debolezza governativa tutto va bene per incentivare discussioni che protraggano sine die l'inizio di interventi concreti. Il vostro intedimento è sicuramente diverso, il suo non credo.
      • rscano scrive:
        Re: Iniziativa poco trasparente
        - Scritto da: Alfonso Fuggetta
        Se fosse "poco trasparente", perché l'avrebbero
        firmata anche Gubitosi, Parisi e Bertoluzzo (tra
        gli altri) che dovrebbero essere le vittime di
        Bernabè?Forse perchè quando si tratta di inziative che possono portare benefici diretti ai firmatari si applica l'italico "magna magna"? :)
    • il Montini scrive:
      Re: Iniziativa poco trasparente
      A Telecom oggi non conviene tirare fibra perchè poi è costretta (per legge!) a cederne l'utilizzo, a prezzo calmierato alle altre telco.Non gli conviene fare investimenti che avvantaggiano GliTaliani ma non avvantaggiano l'azienda. E non gli conviene nemmeno restare fermo...Un Barnabè che firma l'appello può voler dire che è anche interesse di telecom cambiare le cose...
  • pinco pallino scrive:
    questo è un articolo fatto come si deve
    non certo quello di Mantellini!Un giornalista non dovrebbe esprimere opinioni personali non surrogate da fatti.
    • Regur Mortis scrive:
      Re: questo è un articolo fatto come si deve
      dipende se è un articolo critico (contrappunti) può fornire dei punti di vista di chi li scrive.Se poi aggiungi che siamo su internet e le regole del giornalismo sono più flessibili dove il blog e il giornalismo si mischiano spesso insieme.
    • PER LA PUBBLICITA SU PI scrive:
      Re: questo è un articolo fatto come si deve
      - Scritto da: pinco pallino
      non certo quello di Mantellini!
      Un giornalista non dovrebbe esprimere opinioni
      personali non surrogate da
      fatti.Non dovrebbe esprimere opinioni non surrogate da fatti? (newbie)Forse volevi dire " non dovrebbe esprimere opinioni non surrogate da fatti " oppure " non supportate da fatti ", perché quello che hai scritto proprio altrimenti non ha senso.
      • PER LA PUBBLICITA SU PI scrive:
        Re: questo è un articolo fatto come si deve
        - Scritto da: PER LA PUBBLICITA SU PI
        - Scritto da: pinco pallino

        non certo quello di Mantellini!

        Un giornalista non dovrebbe esprimere opinioni

        personali non surrogate da

        fatti.

        Non dovrebbe esprimere opinioni non surrogate da
        fatti?
        (newbie)

        Forse volevi dire " non dovrebbe esprimere
        opinioni non surrogate da fatti " oppure
        " non supportate da fatti ", perché
        quello che hai scritto proprio altrimenti non ha
        senso.Errata " non dovrebbe esprimere opinioni surrogate da fatti " nella prima frase.Surrogare = sostituire.Pertanto la tua frase come l'hai scritta significherebbe che Mantellini non avrebbe dovuto scrivere opinioni personali NON sostituendole ai fatti. Eh? (newbie)
        • pinco pallino scrive:
          Re: questo è un articolo fatto come si deve
          - Scritto da: PER LA PUBBLICITA SU PI
          - Scritto da: PER LA PUBBLICITA SU PI

          - Scritto da: pinco pallino


          non certo quello di Mantellini!


          Un giornalista non dovrebbe esprimere opinioni


          personali non surrogate da


          fatti.



          Non dovrebbe esprimere opinioni non surrogate da

          fatti?

          (newbie)



          Forse volevi dire " non dovrebbe esprimere

          opinioni non surrogate da fatti " oppure

          " non supportate da fatti ", perché

          quello che hai scritto proprio altrimenti non ha

          senso.

          Errata " non dovrebbe esprimere opinioni
          surrogate da fatti " nella prima
          frase.

          Surrogare = sostituire.

          Pertanto la tua frase come l'hai scritta
          significherebbe che Mantellini non avrebbe dovuto
          scrivere opinioni personali NON sostituendole ai
          fatti. Eh?
          (newbie)chiedo venia, intndevo "supportate"
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: questo è un articolo fatto come si deve
      Stai confondendo editoriali, articoli e interviste. Peccato.
      • pinco pallino scrive:
        Re: questo è un articolo fatto come si deve
        - Scritto da: Luca Annunziata
        Stai confondendo editoriali, articoli e
        interviste.

        Peccato.Non li ho confusi, semplicemente ritengo inaccettabili degli editoriali del genere.
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: questo è un articolo fatto come si deve
          gli editoriali esprimono un'opinionepuntose vuoi dissentire puoi farlo, ma si scrivono per ESPRIMERE UN'OPINIONE
          • krane scrive:
            Re: questo è un articolo fatto come si deve
            - Scritto da: Luca Annunziata
            gli editoriali esprimono un'opinione
            puntoGli errori di grammatica sono parte dell'opinione o su quelli si puo' muovere critica ?
            se vuoi dissentire puoi farlo, ma si scrivono per
            ESPRIMERE UN'OPINIONE
Chiudi i commenti