Intel e il Wi-Fi di localizzazione

Presentate due nuove soluzioni: un sistema Wi-Fi che permette la localizzazione negli spazi chiusi e un sistema di archiviazione fotografico con motore di ricerca a correlazione


Washington (USA) – Intel , quasi in contemporanea con le ultime dichiarazioni di Microsoft riguardanti gli sviluppi delle soluzioni virtuali Wi-Fi, ha mostrato alla stampa un sistema di localizzazione spaziale per gli spazi chiusi. Sfruttando una comune WLAN e access point fissi, ha realizzato una tecnologia per localizzare un notebook in relazione ad altri dispositivi presenti nello stesso luogo.

In pratica, un manager che dovesse decidere di lasciare l’ufficio dove sta partecipando ad una teleconferenza via PC, potrà allontanarsi con il notebook wireless. A quel punto, al di fuori della stanza, grazie alla presenza di una WLAN, la teleconferenza viene proiettata automaticamente sul portatile. Una volta rientrato, la teleconferenza si sposta nuovamente sul monitor del PC.

“Questo renderà il computing più intelligente ed accessibile. Inoltre, questo tipo di tecnologia di localizzazione permetterà di implementare nuove soluzioni per la sicurezza”, ha dichiarato Stuart Golden, ingegnere presso Intel. Durante la presentazione stampa, Golden ha mostrato come il superamento del raggio di copertura Wi-Fi possa anche essere individuato dal sistema, che prontamente visualizza sul display dell’utente un alert di fine connessione. I tecnici Intel sostengono che con applicativi specifici questo tipo di tecnologia potrebbe essere utilizzata sia in ambito business che domestico, per sapere ad esempio se un cane varca il confine del cortile, o quale stampante di una WLAN sia la più efficiente per un certo lavoro o anche per conoscere l’individuazione del percorso più breve per giungere ad un’uscita di emergenza.

Intel ha approfittato dell’occasione anche per presentare alcune applicazioni, sviluppate in collaborazione con la Carnegie Mellon University , per organizzare le informazioni: Diamond Snapfind , già utilizzato dal Medical Center dell’Università di Pittsburgh, permette di effettuare delle comparazioni automatiche fra fotografie. In pratica le caratteristiche visive delle patologie dei pazienti, catturate con un camera digitale vengono inserite in un particolare database dotato di motore di ricerca. Il software è in grado di analizzare le analogie legate alle forme e ai colori, e quindi aiutare i medici nelle diagnosi. Ogni volta che viene inserita un’immagine è possibile, per comparazione, ottenere le altre presenti nel database che si evidenziano per le stesse caratteristiche.

Una soluzione software che, secondo Intel, troverebbe spazio anche nel settore della fotografia professionale. Dove molto spesso l’archiviazione dei numerosissimi scatti è particolarmente difficile da gestire. Una volta scelto un soggetto all’interno della foto, come un albero o il colore di una maglietta, il motore di ricerca individua le altre fotografie che mostrano lo stesso particolare.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • salvo scrive:
    maxtor maxline
    perche un maxtor da 300 giga mi da solo 130 giga di spazio
  • Anonimo scrive:
    500 giga sono POCHI
    Aspetto soluzioni da 5-10 Tera, 500 giga li riempio in 6 mesi
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 giga sono POCHI
      - Scritto da: Anonimo
      Aspetto soluzioni da 5-10 Tera, 500 giga li
      riempio in 6 mesiVedrai che appena applicano la legge urbani sui contenuti coperti da copyright su di te 500 giga li riempirai in 20 anni....
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 giga sono POCHI

        Vedrai che appena applicano la legge urbani sui
        contenuti coperti da copyright su di te 500 giga
        li riempirai in 20 anni....oppure li comprerà all'estero....
    • Anonimo scrive:
      Re: 500 giga sono POCHI
      - Scritto da: Anonimo
      Aspetto soluzioni da 5-10 Tera, 500 giga li
      riempio in 6 mesise ti beccano ti mandano a zappare 5-10 ettari di Tera ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 giga sono POCHI
        ma basta con la pirateriaINIZIATE A RUBARE SERIAMENTE !!è più rischioso aprire il mulo e scaricarsi qualche mp3 che tirare su società fittizie nei paradisi fiscali e campare con i falsi in bilanciopoi vi potrete permettere di comprare i cd da 20 euro senza problemi e in totale legalità!
      • Anonimo scrive:
        Re: 500 giga sono POCHI

        se ti beccano ti mandano a zappare 5-10 ettari di
        Tera ;-)guarda che li riempio di cose legali, sono un foto amatore e scatto molto una macchia prof da 13 megapixel, fai te i conti....
  • Anonimo scrive:
    Tempo medio tra gli errori (MTTF)
    La dizione corretta è "Tempo medio tra guasti" (MTBF), ossia tempo medio di rottura dell'HD...
  • Anonimo scrive:
    5 --
  • Anonimo scrive:
    1 milione di ore=114 anni!!!
    Questo messaggio è stato spostato dal moderatore perché ritenuto più adatto al presente forum.L'autore l'aveva originariamente postato nel forum: Maxtor spara dischi SATA II da 500 GB
    .**************************************************************
    Ma dove?Mi sembra un tantino esagerato....
    • Anonimo scrive:
      Re: 1 milione di ore=114 anni!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Questo messaggio è stato spostato dal moderatore
      perché ritenuto più adatto al presente forum.
      L'autore l'aveva originariamente postato nel
      forum: Maxtor spara dischi SATA II da 500 GB.
      **************************************************

      Mi sembra un tantino esagerato....Quindi????Il messaggio dov'e' finito?????Siamo tutti adulti, la finiamo di spostare cambiare occultare nascondere...... ufff
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: 1 milione di ore=114 anni!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Questo messaggio è stato spostato dal moderatore
      perché ritenuto più adatto al presente forum.
      L'autore l'aveva originariamente postato nel
      forum: Maxtor spara dischi SATA II da 500 GB
      .
      **************************************************

      Mi sembra un tantino esagerato....Alla prima botta o mancata alimentazione è già da sostituire.Ah, bisogna raffreddarlo per bene, quindi un'altra rottura, ma questa volta di palle.
  • Anonimo scrive:
    Ma scusate , invece di un HD da 500 GB
    non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?non sono molto ferrato in materia ma credo che con un hub usb si possono avere 4 o 5 hard disk esternio forse addirittura avere 4 o 5 hd nel pc ( se il case lo permette) penso che come affidabilita e meglio avere + di un discof
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
      - Scritto da: Anonimo
      non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?
      non sono molto ferrato in materia ma credo che
      con un hub usb si possono avere 4 o 5 hard disk
      esterni
      o forse addirittura avere 4 o 5 hd nel pc ( se il
      case lo permette) penso che come affidabilita e
      meglio avere + di un disco
      fDiciamo che un disco si rompa con probabilità p entro tot tempo.Se hai N dischi uguali tra loro, la probabilità che almeno uno di essi si rompa è N * p. Quindi maggiore.E' per questo che esistono le soluzioni RAID: in determinate configurazioni si dà per scontato che un disco possa rompersi e quindi debba essere sostituito.
      • Sparrow scrive:
        Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?

        non sono molto ferrato in materia ma credo che

        con un hub usb si possono avere 4 o 5 hard disk

        esterni

        o forse addirittura avere 4 o 5 hd nel pc ( se
        il

        case lo permette) penso che come affidabilita e

        meglio avere + di un disco

        f

        Diciamo che un disco si rompa con probabilità p
        entro tot tempo.

        Se hai N dischi uguali tra loro, la probabilità
        che almeno uno di essi si rompa è N * p. Quindi
        maggiore.

        E' per questo che esistono le soluzioni RAID: in
        determinate configurazioni si dà per scontato che
        un disco possa rompersi e quindi debba essere
        sostituito.guarda che ti sbagli !la probabilità è un numero minore di 1.quindi ammettiamo di avere 2 dischi e ciascuno abbia probabilità di rompersi del 10%.Se li tengo come dischi separati, la probabilità che si rompano entrambi è:0,1*0,1 = 0,01 cioè 1%Perciò, se uso una utility per allineare i dati sensibili, o li metto in RAID1, riduco moltissimo la prob di perdere i dati.Se ho un solo disco enorme, il rischio è sempre maggiore.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
          - Scritto da: Sparrow

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?


          non sono molto ferrato in materia ma credo che


          con un hub usb si possono avere 4 o 5 hard
          disk


          esterni


          o forse addirittura avere 4 o 5 hd nel pc ( se

          il


          case lo permette) penso che come affidabilita
          e


          meglio avere + di un disco


          f



          Diciamo che un disco si rompa con probabilità p

          entro tot tempo.



          Se hai N dischi uguali tra loro, la probabilità

          che almeno uno di essi si rompa è N * p. Quindi

          maggiore.



          E' per questo che esistono le soluzioni RAID: in

          determinate configurazioni si dà per scontato
          che

          un disco possa rompersi e quindi debba essere

          sostituito.

          guarda che ti sbagli !
          la probabilità è un numero minore di 1.
          quindi ammettiamo di avere 2 dischi e ciascuno
          abbia probabilità di rompersi del 10%.
          Se li tengo come dischi separati, la probabilità
          che si rompano entrambi è:
          0,1*0,1 = 0,01 cioè 1%

          Perciò, se uso una utility per allineare i dati
          sensibili, o li metto in RAID1, riduco moltissimo
          la prob di perdere i dati.

          Se ho un solo disco enorme, il rischio è sempre
          maggiore.
          Io infatti parlavo della probabilità che se ne rompesse almeno uno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate , invece di un HD da 500

            Io infatti parlavo della probabilità che se ne
            rompesse almeno uno.Mi correggo: probabilità che se ne rompa esattamente uno :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
            - Scritto da: Anonimo


            Io infatti parlavo della probabilità che se ne

            rompesse almeno uno.

            Mi correggo: probabilità che se ne rompa
            esattamente uno :)Alur:Probabilità che si rompano tutti e due:p*p (o p1*p2 se sono diverse)Probabilità che si rompa almeno uno:p + (1-p)*pProbabilità che si rompa esattamente uno:P(rottura almeno uno) - P(rottura di entrmabi)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate , invece di un HD da 500

            Alur:

            Probabilità che si rompano tutti e due:
            p*p (o p1*p2 se sono diverse)

            Probabilità che si rompa almeno uno:
            p + (1-p)*p

            Probabilità che si rompa esattamente uno:
            P(rottura almeno uno) - P(rottura di entrmabi)ok discorso valido se sono 2.Riducendo un attimo l'ultima espressione viene 2 * pTrasportando a N viene N * p
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate , invece di un HD da 500

            ok discorso valido se sono 2.

            Riducendo un attimo l'ultima espressione viene 2
            * p

            Trasportando a N viene N * pscusate oggi sono rincoglionito :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
            - Scritto da: Anonimo


            Alur:



            Probabilità che si rompano tutti e due:

            p*p (o p1*p2 se sono diverse)



            Probabilità che si rompa almeno uno:

            p + (1-p)*p



            Probabilità che si rompa esattamente uno:

            P(rottura almeno uno) - P(rottura di entrmabi)

            ok discorso valido se sono 2.

            Riducendo un attimo l'ultima espressione viene 2
            * p

            Trasportando a N viene N * pOk, ok. Ho la soluzione del problemac*p + (N - 1) ^ 2 = 1dove c è l'intensità del calcio tiarto all'HDD, p è la probabilità che il calcio centri l'HDD, ed N è il numero di HDD da calciare.Come si vede, il risultato è sempre uno, quindi si rompre sermpre. A questo punto, nota l'intensità del calcio, si può calcolare il numero massimo di calci che è possibile tirate, e il numero minimo di HDD, prima che partano tutti.Semplice no?
    • Masque scrive:
      Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
      - Scritto da: Anonimo
      non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?per un utilizzo desktop no: consumi maggiori, rumore...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate , invece di un HD da 500
        - Scritto da: Masque
        - Scritto da: Anonimo

        non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?

        per un utilizzo desktop no: consumi maggiori,
        rumore...infatti qui si intende mettere in raid VARI di questi da 500...:Dun sogno! *________*quanto costano?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate , invece di un HD da 500 GB
      non e meglio averne 5 o 6 piu piccolI?ma che dici? chi a bisogno di 2 o 3 tera che fà?monta 30dischi da 100gb?meno male che incominciano a farli da 500gb!!!
  • Anonimo scrive:
    Vendetta, tremenda vendetta.
    Allora, i 2GB di RAM, volendo, uno può farseli anche ora, l'anno prossimo, grazie a Maxtor, non sarà un problema avere 1TB di spazio disco, cosa manca?Mancano CPU mainstream, non di punta (e anche al top ci si arriverà a fatica, forse come potenza equivalente ci arriverà prima AMD), da 6GHz, grazie a intel che ha fatto la sborona, quindi se MS ha dovuto tagliare feature a man bassa da Longhorn/Svista dopo averle improvvidamente promesse, può ringraziare soprattutto intel. E la vendetta arriva puntualmente, anzi, in anticipo, il mega affare per le CPU delle nuove console intel se l'è potuto scordare, a vantaggio di IBM.
    • vince65 scrive:
      Re: Vendetta, tremenda vendetta.
      - Scritto da: Anonimo
      Mancano CPU mainstream, non di punta (e anche al
      top ci si arriverà a fatica, forse come potenza
      equivalente ci arriverà prima AMD), da 6GHz,
      grazie a intel che ha fatto la sborona, quindi se
      MS ha dovuto tagliare feature a man bassa da
      Longhorn/Svista dopo averle improvvidamente
      promesse, può ringraziare soprattutto intel. E la
      vendetta arriva puntualmente, anzi, in anticipo,
      il mega affare per le CPU delle nuove console
      intel se l'è potuto scordare, a vantaggio di IBM.A me pare che tu abbia le idee un po' confuse.Se Longhorn per le sue features ha dei requisiti minimi orrendamente alti mentre (ad esempio) i requisiti minimi di Mac OS X - che ha le stesse features e anche di più - sono notevolmente inferiori, significa che Longhorn è un pazzesco dinosauro prima ancora di nascere, e questo non può essere colpa né di Intel, ma solo del modo di lavorare che hanno in quel di Redmond, per cui casomai ringrazia Zio Bill e Zio Steve.Altro discorso: se poi effettivamente di tutte queste features l'utente abbia un reale bisogno, è tutt'altro discorso (ma cosa della quale personalmente dubito): una delle regole di base del marketing dice "trova un bisogno e soddisfalo", un'altra aggiunge "e se non trovi il bisogno, crealo". A buon intenditor...Un cordiale saluto dal Debian di vince
      • Anonimo scrive:
        Re: Vendetta, tremenda vendetta.
        Ma guarda che mi rendo conto benissimo, non sono mica io ad essermi abituato troppo bene col monopolio e a trovarmi a tirare sedie quando dò facciate contro la realtà che nel frattempo, la ribalda, è cambiata :)
  • Anonimo scrive:
    MTTF o MTBF?
    ???
    • Anonimo scrive:
      Re: MTTF o MTBF?
      Questo può esserti utile (almeno lo è stato per me):http://www.ecs.umass.edu/ece/koren/architecture/Raid/glossary.html
      • Anonimo scrive:
        Re: MTTF o MTBF?
        Allora non è "fornisce un tempo medio tra gli errori" ma si tratta del tempo che passa fino al verificarsi del primo errore..... ;) PI ha sbagliato!
  • Anonimo scrive:
    sempre più vicini al terabyte
    stupefacente
    • Anonimo scrive:
      Sempre più amari i cazzi se si rompe
      Come da oggetto. E sembra che i Maxtor non siano più quelli di una volta ...Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
        Infatti a me ne sono guastati due, uno dopo un mese ed uno dopo una settimana!poi ho optato per i western digital e sono 2 anni che gira senza nessun problema!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
          - Scritto da: Anonimo
          Infatti a me ne sono guastati due, uno dopo un
          mese ed uno dopo una settimana!

          poi ho optato per i western digital e sono 2
          anni che gira senza nessun problema!!Io ho due Maxtor da 60Gb in Raid 0 da ormai 3 anni. Che faccio passo al Raid 5?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            Io ho parlato per sentito dire : nel mio PC, su 4 dischi rigidi montati, 3 sono MAXTOR, di cui quello con il sistema operativo con la garanzia scaduta e due SATA in RAID-0 che camminano tranquillamente da un anno. Mi gratto le palle ad ogni accensione.Saluti,Piwi
        • uibbs2 scrive:
          Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
          - Scritto da: Anonimo
          Infatti a me ne sono guastati due, uno dopo un
          mese ed uno dopo una settimana!Solo due?Io in 2 anni ne ho fatti fuori ben...... rullo di tamburi...... DICIOTTO! Gli estremi da entrambi i lati sono stati due settimane il piu' breve [la testina "esplose" con il tipico "PAMsdelengsdelengsdeleng!" :D alcuni minuti dopo aver terminato un backup (fiuuuu)] e due mesi il piu' lungo [improvvisamente fece "click" e dall'hard disk usci' il fumo magico... (backup di tre ore prima)].E voi mi direte: "Ed hai insistito"?Certo! Sono stati cambiati tutti in garanzia! Dopo il terzo guasto ho iniziato ad usarli solo per lo storage di log e altri dati non esattamente "vitali". E per principio: grazie alla Maxtor ho imparato a superare il concetto di "backup ridondante " e abbracciare quello di "backup implacabile " :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: uibbs2
            Io in 2 anni ne ho fatti fuori ben...

            ... rullo di tamburi...

            ... DICIOTTO!Che fai, li sbatti al muro quando sei annoiato?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: uibbs2
            - Scritto da: Anonimo

            Infatti a me ne sono guastati due, uno dopo un

            mese ed uno dopo una settimana!
            Solo due?
            Io in 2 anni ne ho fatti fuori ben...

            ... rullo di tamburi...

            ... DICIOTTO!

            Gli estremi da entrambi i lati sono stati due
            settimane il piu' breve [la testina "esplose" con
            il tipico "PAMsdelengsdelengsdeleng!" :D alcuni
            minuti dopo aver terminato un backup (fiuuuu)] e
            due mesi il piu' lungo [improvvisamente fece
            "click" e dall'hard disk usci' il fumo magico...
            (backup di tre ore prima)].
            E voi mi direte: "Ed hai insistito"?
            Certo! Sono stati cambiati tutti in garanzia!
            Dopo il terzo guasto ho iniziato ad usarli solo
            per lo storage di log e altri dati non
            esattamente "vitali". E per principio: grazie
            alla Maxtor ho imparato a superare il concetto di
            "backup ridondante" e abbracciare quello
            di "backup implacabile" :D Secondo me hai grossi problemi di RAFFREDDAMENTO del case e degli HD in particolare, anche se ultimamente i Maxtor si sono dimostrati poco affidabili, è vero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            confermo.tutti i miei HD sono "sventolati" alla grandeho 4 maxtor che girano dal 2003 24/24h e mai nessun problemabasta una ventola, anche da 80, e a meno che la sfiga non ti abbia preso di mira, vai tranquillobye
          • avvelenato scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: Anonimo
            confermo.

            tutti i miei HD sono "sventolati" alla grande
            ho 4 maxtor che girano dal 2003 24/24h e mai
            nessun problema
            basta una ventola, anche da 80, e a meno che la
            sfiga non ti abbia preso di mira, vai tranquillo

            byepreferisco comprare un'altra marca che non di ha queste esigenze, ad esempio i samsung.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: Anonimo

            confermo.



            tutti i miei HD sono "sventolati" alla grande

            ho 4 maxtor che girano dal 2003 24/24h e mai

            nessun problema

            basta una ventola, anche da 80, e a meno che la

            sfiga non ti abbia preso di mira, vai tranquillo



            bye

            preferisco comprare un'altra marca che non di ha
            queste esigenze, ad esempio i samsung.Si, ottimi i samsung, ma solo se parliamo delle prime revisioni, cioè gli A e B. La C e la D sono da cestinare.
          • avvelenato scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: nattu_panno_dam

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da: Anonimo


            confermo.





            tutti i miei HD sono "sventolati" alla grande


            ho 4 maxtor che girano dal 2003 24/24h e mai


            nessun problema


            basta una ventola, anche da 80, e a meno che
            la


            sfiga non ti abbia preso di mira, vai
            tranquillo





            bye



            preferisco comprare un'altra marca che non di ha

            queste esigenze, ad esempio i samsung.

            Si, ottimi i samsung, ma solo se parliamo delle
            prime revisioni, cioè gli A e B. La C e la D sono
            da cestinare.questa mi mancava. Perché?
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da: nattu_panno_dam



            - Scritto da: avvelenato





            - Scritto da: Anonimo



            confermo.







            tutti i miei HD sono "sventolati" alla
            grande



            ho 4 maxtor che girano dal 2003 24/24h e mai



            nessun problema



            basta una ventola, anche da 80, e a meno che

            la



            sfiga non ti abbia preso di mira, vai

            tranquillo







            bye





            preferisco comprare un'altra marca che non di
            ha


            queste esigenze, ad esempio i samsung.



            Si, ottimi i samsung, ma solo se parliamo delle

            prime revisioni, cioè gli A e B. La C e la D
            sono

            da cestinare.

            questa mi mancava. Perché?Sulla C vengono sostituiti i motori di testine e dischi con roba JVC molto piu' econimici, diventando molto piu' sensibili a colpi e fluttuazioni sull' alimentazione.La D cambia addirittura l' elettronica, incompatibile con una piccola parte di controller ata, soprattutto su hw embedded e in certi casi soffre anche di morte precoce.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe
            - Scritto da: uibbs2
            - Scritto da: Anonimo

            Infatti a me ne sono guastati due, uno dopo un

            mese ed uno dopo una settimana!
            Solo due?
            Io in 2 anni ne ho fatti fuori ben...

            ... rullo di tamburi...

            ... DICIOTTO!

            Gli estremi da entrambi i lati sono stati due
            settimane il piu' breve [la testina "esplose" con
            il tipico "PAMsdelengsdelengsdeleng!" :D alcuni
            minuti dopo aver terminato un backup (fiuuuu)] e
            due mesi il piu' lungo [improvvisamente fece
            "click" e dall'hard disk usci' il fumo magico...
            (backup di tre ore prima)].
            E voi mi direte: "Ed hai insistito"?
            Certo! Sono stati cambiati tutti in garanzia!
            Dopo il terzo guasto ho iniziato ad usarli solo
            per lo storage di log e altri dati non
            esattamente "vitali". E per principio: grazie
            alla Maxtor ho imparato a superare il concetto di
            "backup ridondante " e abbracciare quello
            di "backup implacabile " :D Problemi di alimentazione no?
          • uibbs2 scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe


            Io in 2 anni ne ho fatti fuori ben...

            ... rullo di tamburi...

            ... DICIOTTO! Risposte varie:----
            Che fai, li sbatti al muro quando sei annoiato?No, tengo il server acceso 24 ore----
            Secondo me hai grossi problemi di RAFFREDDAMENTO
            del case e degli HD in particolare, anche
            se ultimamente i Maxtor si sono dimostrati
            poco affidabili, è vero.Spiacente, nessun problema di raffreddamento: l'hard disk saltato e' sempre stato lo slave, e dopo i primi due "botti" ho aggiunto ventole, cambiato il ciclo etc. E gli hard disk subito dopo la "detonazione" erano regolarmente fra il frescolino e l'appena tiepido.----
            Problemi di alimentazione no?In due anni ho cambiato tre volte piastra madre, case & alimentazione... :) ----
            tutti i miei HD sono "sventolati" alla grandeAnche i miei
            [...] e a meno che la sfiga non ti abbia preso di mira, vai tranquilloDiciamo che forse e' proprio la sfiga che vede benissimo lo slot dove metto il secondo hard disk; Ah, sul backup server invece ho un quantum fireball dal 2002 e non batte ciglio :o Mah, diciamo che quando erano quantum erano una virgoletta piu' affidabili :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe


            Problemi di alimentazione no?
            In due anni ho cambiato tre volte piastra madre,
            case & alimentazione... :) anche impianto elettrico?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sempre più amari i cazzi se si rompe

            Io in 2 anni ne ho fatti fuori ben...

            ... rullo di tamburi...

            ... DICIOTTO!se e' vero, comincia a dubitare anche della qualita' della alimentazione elettrica...io ho sempre avuto maxtor senza mai perdere un byte...anche ora con un sata da 160giga.
Chiudi i commenti