Intel scommette sui dischi flash

Arriva in ritardo sul mercato dei dischi a stato solido ma lavora per versarci sopra soluzioni progettate per rimpiazzare gli hard disk per notebook. Nel frattempo lancia SSD per gli UMPC

San Francisco (USA) – In occasione di una recente conferenza pre CES , Intel ha svelato un nuovo disco a stato solido (SSD), lo Z-P160, progettato per i computer mobili più compatti e leggeri, come i Mobile Internet Device (MID) e gli Ultra Mobile PC.

Lo Z-P160 è disponibile in tagli da 2 o 4 GB , ma i produttori possono collegarne fra loro fino a quattro unità in modo da ottenere una capienza complessiva di 8 o 16 GB.

Come si è detto, lo Z-P160 è un SSD pensato per l’impiego nei computer ultramobili, e non è adatto per rimpiazzare gli hard disk dei notebook. Questo compito sarà riservato da Intel ad una futura generazione di SSD da 1,8 e 2,5 pollici prevista per la metà del 2008. Tali dispositivi flash si porranno in diretta rivalità con quelli oggi venduti da aziende come SanDisk, Samsung, Micron e SuperTalent, e potrebbero essere distribuiti anche sul mercato al dettaglio.

I nuovi dischi a stato solido PATA di Intel saranno supportati da un imminente aggiornamento alla piattaforma mobile Santa Rosa. Tale revisione, attesa a gennaio, introdurrà il supporto ai processori Penryn a 45 nanometri (le cui versioni per notebook dovrebbero essere rilasciate nello stesso periodo), la tecnologia grafica DirectX 10, e l’accelerazione video dei film HD DVD e Blu-ray.

A Santa Rosa succederà Montevina , nome in codice della piattaforma Centrino di quinta generazione, il cui arrivo è atteso intorno alla metà del 2008.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • IVAN scrive:
    Beta version di selfemotion.com
    Volevo segnalarvi la versione beta di selfemotion.com il social network che stiamo testando in questi giorni. Si tratta di una piattaforma chiusa allinterno della quale pubblicare note, emozioni, pensieri, fotografie, file musicali e file diversi. Lutente decide chi invitare alla condivisione dei contenuti con una mail e/o coun un sms gratuito. Ogni utente può avere più gruppi personalizzati allinterno dei quali far partecipare persone diverse. Per es. il gruppo famiglia nel quale invitare solo i famigliari o il gruppo lavoro allinterno del quale far partecipare solo i colleghi. http://www.selfemotion.com[img]http://www.selfemotion.com/tour/tour1.jpg[/img]
  • Nicola scrive:
    e basta con google
    si lo so mi odierete tutti ma io comincio a stufarmi di avere google sempre trai piedi, la posta, le ricerche i blog le foto e la wikipedia e le mailing list i banner i video e BASTAAA ma BASTAAAAAAA ci vogliono nomi diversi o prima o poi puzzera' del marcio tipico dei monopolisti..
    • reXistenZ scrive:
      Re: e basta con google
      - Scritto da: Nicola
      si lo so mi odierete tutti ma io comincio a
      stufarmi di avere google sempre trai piedi, la
      posta, le ricerche i blog le foto e la wikipedia
      e le mailing list i banner i video e BASTAAA ma
      BASTAAAAAAA ci vogliono nomi diversi o prima o
      poi puzzera' del marcio tipico dei
      monopolisti..Prima o poi?
  • Giacomo scrive:
    Opensocial
    Della strategia di google fanno parte anche le api opensocial http://code.google.com/apis/opensocial/
  • mela marcia scrive:
    manca servizio condivisione immagini?
    ma che si è fumato l'autore? have you ever heard of picasa? è mille mila volte meglio di quella stronzata di flickr... bah
    • iLuke scrive:
      Re: manca servizio condivisione immagini?
      - Scritto da: mela marcia
      ma che si è fumato l'autore? have you ever heard
      of picasa? è mille mila volte meglio di quella
      stronzata di flickr...
      bahinfatti l'autore non ha detto ke manca, ma che ne manca uno "all'altezza" di flickr... ed ha ragione...picasa non può nemmeno lontanamente paragonarsi a flickr...
  • Nilok scrive:
    Di chi è Goggle?
    Ave.Sarei felice di sapere CHI è proprietario di Goggle.Qualcuno mi può aiutare?A presto.Nilokhttp://informati.blog.tiscali.it/http://it.youtube.com/Nilok1959
    • ciao ciciu scrive:
      Re: Di chi è Goggle?
      ma che c'entra?cmq qui trovi la board of directors: http://www.google.com/corporate/execs.htmlper i soci non saprei..
      • The Hand Of Law is coming down scrive:
        Re: Di chi è Goggle?
        - Scritto da: ciao ciciu
        ma che c'entra?
        cmq qui trovi la board of directors:
        http://www.google.com/corporate/execs.html
        per i soci non saprei..Lascialo perdere, a lui interessa solo spammare i suoi link.
      • Nilok scrive:
        Re: Di chi è Goggle?
        Grazie mille!!! :)
    • brainwashed scrive:
      Re: Di chi è Goggle?
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Sarei felice di sapere CHI è proprietario di
      Goggle.

      Qualcuno mi può aiutare?
      Google è dei suoi azionisti.Goggle non lo so, magari a te un paio di goggles sarebbero di aiuto per rileggere quello che scrivi :pChe c'è, ti hanno promosso a "clear" e ormai hai il cervello spappolato?Oppure sei già OT-vattelapesca e ti hanno inculcato la vera storia dell'universo?
      • Becero scrive:
        Re: Di chi è Goggle?
        - Scritto da: brainwashed
        - Scritto da: Nilok

        Ave.



        Sarei felice di sapere CHI è proprietario di

        Goggle.



        Qualcuno mi può aiutare?



        Google è dei suoi azionisti.
        Goggle non lo so, magari a te un paio di goggles
        sarebbero di aiuto per rileggere quello che
        scrivi
        :p

        Che c'è, ti hanno promosso a "clear" e ormai hai
        il cervello
        spappolato?
        Oppure sei già OT-vattelapesca e ti hanno
        inculcato la vera storia
        dell'universo?Ormai è talmente illuminato che è riuscito pure a scrivere un libro al buio, di notte, s'intitola "Io, Xenu e le vongole". O)
  • Nome e cognome scrive:
    w google
    ben venga, google ha portato tanti di quei servizi e innovazioni, quasi sempre AGGRATIS, che questa notizia non può che farmi piacere.W BIGG
    • Iltu scrive:
      Re: w google
      quando uno diventa troppo potente non fa mai piacere,ragazzi.Uno che controlla tutto puo' fare ciò che vuole senza concorrenza, e bada bene, si paga tutto.... altro che aggratis... provate a pensarci un'po. Tanto ora arriverà chi mi darà dello spammer e allora poi vivrete senza pensieri, avendo sentito lui.
    • AVETEROTTO scrive:
      Re: w google
      Gratis? La tua privacy non vale prioprio niente? Hai notato che google (te lo fa anche vedere) tiene traccia di tutte le tue ricerche, di tutte le pagine visitate, di tutte le news che leggi attraverso il reader ecc ecc?Microsoft ha REGALATO Vista ULTIMATE a chi avesse acconsentito a farsi tracciare nello stesso modo. Come vedi, non è GRATIS ;)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: w google
        a me sinceramente frega molto poco che alla google sappiano che alle 8 sono in università o che ieri ho cercato notizie su "berlusconi" se in cambio mi danno la possibilità di ottenere ottimi risultati di ricerca, cercare immagini, caricare scaricare e vedere video, parlare a voce, avere 4 e passa gb per la posta e per caricare i miei file, avere una home page super personalizzata, vedere qualsiasi luogo sulla terra, sia come mappa che come immagine satellitare, gestire i miei impegni della settimana, tenere ordinate le immagini su pc e caricarle online e molto altro ancora.il tutto completamente gratuitamente.
Chiudi i commenti