Internet: 18 mesi al crash

Sono anni che profeti di sventura prevedono il collasso della Rete, ma oggi a lanciare l'allarme è la stessa comunità di ingegneri che si occupa delle tecnologie fondamentali di Internet: a rischio sarebbero i router di dorsale


Web – La comunità internazionale degli ingegneri che si occupano di Internet ha lanciato recentemente un serio allarme: “La Rete sta crescendo, in dimensioni e complessità, più velocemente di quanto gli attuali router possano gestire”.

Il problema è arrivato anche sui tavoli della Internet Engineering Task Force (IETF) che ha spiegato come i router, quei dispositivi che si occupano di inoltrare le informazioni verso gli indirizzi di destinazione, starebbero per essere sopraffatti dalla crescita esponenziale del traffico sulle dorsali della Rete.

Secondo Fred Baker, di Cisco, “il cielo non sta per cadere, ma sta scivolando un po ‘ più in basso”. Baker avverte: “il problema va risolto al più presto.”

Una delle questioni centrali, emersa dalle statistiche fornite dalle maggiori dorsali di Internet, sarebbe individuato nelle dimensioni ormai colossali delle tabelle di routing, quella lista di destinazioni di rete che i router utilizzano per determinare il percorso migliore fra una rete e l’altra.

Dalle statistiche risulterebbe che la crescita delle tabelle di routing negli ultimi sei mesi è avvenuta in modo vertiginoso passando dalle 75.000 voci di un anno fa alle attuali 104.000.

Queste tabelle devono essere tenute in costante aggiornamento e per il ruolo delicatissimo che svolgono, nonché per la fragilità della loro struttura, finiscono per costituire con una certa frequenza fonte di instabilità nell’infrastruttura delle dorsali di rete.


Gli esperti sostengono che non è facile dire quanto possano ancora crescere queste tabelle prima che i router comincino ad andare in crash, ma qualcuno afferma che se l’attuale trend di crescita della Rete continuerà con questo ritmo la potenza dei router potrebbe divenire insufficiente nel giro di 18 mesi.

Geoff Huston, di Telstra, sostiene che a mettere in ginocchio i router non è solo la dimensione delle tabelle di routing, ma anche il numero di aggiornamenti che vengono effettuati in un secondo: sarebbe questo, più che la dimensione delle tabelle in sé, l’elemento che rischia seriamente di superare in tempi rapidi le attuali capacità di calcolo dei router di dorsale.

Oltre a nuovi e più ingenti investimenti nell’infrastruttura della rete Internet, la IETF spera di prendere tempo rivedendo il vecchio protocollo Border Gateway Protocol 4 (BGP 4) per il routing sulle dorsali di rete ed il multihoming.

La IETF confida nel fatto che la prossima versione del protocollo possa gestire tabelle di routing contenenti milioni o decine di milioni di voci, e questo grazie ad un’ottimizzazione degli attributi di routing e degli aggiornamenti. Per sviluppare questa nuova versione del BGP occorrerà però ancora un anno, un arco di tempo durante il quale la IETF si impegnerà a ripensare anche tutta l’infrastruttura di routing di Internet, con sistemi più efficaci per la gestione ed il bilanciamento del traffico.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    porting
    pareva che dovessero fare anche delle versioni per altre piattaforme, in particolare linux e beos... si sa più niente di queste?
  • Anonimo scrive:
    correte
    cercatelo dove sapete.....non si puo' attendere il momento della distribuzione ufficiale......questo e' il gioco piu incredibile e affascinante mai uscito su un pc o console.lo gioco da due giorni,e' sempre meglio.....sia tecnicamente che come game design....mille tocchi di classe e di humor.C'e' una quest con tre tizi che dovete aiutare a costruire una barca....be' quando l'hanno terminata e partono su 'sta bagnarola di legno c'e' una inquadratura alla titanic e sulla prua se guardate bene ci sono due a braccia aperte che imitano di caprio e la winslet!!!!!!!per non parlare dei rimandi ai rave...guardate come ballano i tipi e ditemi cosa ne pensate della Spiritual Tribe.........sto impazzendo gente...e' assurdo.
  • Anonimo scrive:
    distribuzine ita
    Credo che questo gioco gli appassionati l'abbiano ormai giocato tutti....chi se l'è scaricato warez (gira da un paio di settimane e funziona perfettamente) o chi l'ah comprato d'importazione via corriere (anche in questo caso è già arrivato a chi l'ha prenotato) e il distributore ita (kla cto se non sbaglio) che fa? Attende il 16 aprile....complimenti!!!...vabbè che sarà localizzato, ma ormai tutti gli appassionati di vg sanno l'inglese, poi non si lamentino se vendono meno delle attese...
    • Anonimo scrive:
      Re: distribuzine ita
      - Scritto da: Caligola
      Credo che questo gioco gli appassionati
      l'abbiano ormai giocato tutti....chi se l'è
      scaricato warez (gira da un paio di
      settimane e funziona perfettamente) o chi
      l'ah comprato d'importazione via corriere
      (anche in questo caso è già arrivato a chi
      l'ha prenotato) e il distributore ita (kla
      cto se non sbaglio) che fa? Attende il 16
      aprile....complimenti!!!...vabbè che sarà
      localizzato, ma ormai tutti gli appassionati
      di vg sanno l'inglese, poi non si lamentino
      se vendono meno delle attese...Caro Amico, la tua segnalazione e' assolutamente inutile, non capisco perche tirare in ballo il fatto che il gioco in questione sia o meno distribuito su siti warez...stai percaso istigando la gente a cercare/scaricare suddetto gioco?
      • Anonimo scrive:
        Re: distribuzine ita
        ma sai leggere o fai finta?- Scritto da: michael campbell


        - Scritto da: Caligola

        Credo che questo gioco gli appassionati

        l'abbiano ormai giocato tutti....chi se
        l'è

        scaricato warez (gira da un paio di

        settimane e funziona perfettamente) o chi

        l'ah comprato d'importazione via corriere

        (anche in questo caso è già arrivato a chi

        l'ha prenotato) e il distributore ita (kla

        cto se non sbaglio) che fa? Attende il 16

        aprile....complimenti!!!...vabbè che sarà

        localizzato, ma ormai tutti gli
        appassionati

        di vg sanno l'inglese, poi non si
        lamentino

        se vendono meno delle attese...
        Caro Amico, la tua segnalazione e'
        assolutamente inutile, non capisco perche
        tirare in ballo il fatto che il gioco in
        questione sia o meno distribuito su siti
        warez...stai percaso istigando la gente a
        cercare/scaricare suddetto gioco?
Chiudi i commenti