Inutile censurare sex video se gira

Gira molto e quindi chiedere che un certo video non appaia su un certo sito è vano. Lo dice un giudice UK. In ballo la vita privata di Max Mosley

Londra – Fa discutere la decisione dell’High Court inglese con cui è stato respinto il ricorso del boss della Federazione Automobilistica Internazionale (FIA) Max Mosley: il video che lo ritrae in compagnia di cinque donne rimarrà disponibile online.

Il tribunale ha deciso che la pubblicazione del video sul sito del tabloid News of the World non può essere impedita in quanto quello stesso video, già citato da una infinità di siti e blog, circola ovunque e dunque impedire che giri proprio sul sito del tabloid non avrebbe senso.

Secondo i giornali scandalistici britannici, Mosley in quel video “gioca” con il nazismo, dando vita con la complicità delle cinque donne ad una ricostruzione nazista per soddisfare le proprie esigenze sessuali.

News of the World definisce il video una “nazi orgy”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Mica tutti gli IVR sono a menu fisso
    Mica tutti gli IVR sono a menu fisso.Alcuni forniscono menu dinamici in base al numero di chiamata di provenienza.Per esempio un provider potrebbe dal numero chiamante stabilire se sono un cliente oppure no e darmi un menu diverso.Oppure potrebbe chiedermi un dato da digitare.E chi si fida di dare i propri codici a questi qua che mettono un robot che chiama al posto mio?
Chiudi i commenti