iPhone 3G, senza abbonamento in USA costerà meno

Anche negli USA sarà possibile avere un melafonino senza il vincolo contrattuale di 24 mesi con AT&T. Come per le versioni vendute da Vodafone e TIM, l'apparecchio non sarà però unlocked

Roma – È febbre da iPhone 3G , nei Paesi in cui (come in Italia, con Vodafone e TIM) sarà venduto a partire dall’11 luglio. Per la nuova versione globale del melafonino, come noto, Apple e gli operatori mobili locali hanno inaugurato la commercializzazione anche ai non abbonati. Una soluzione idonea a mercati come quello italiano, dove le utenze prepagate sono la maggioranza, ma che sarà applicata anche negli USA. Con prezzi più convenienti, in virtù della debolezza del dollaro sull’euro.

Il prezzo del nuovo iPhone per gli abbonati AT&T, con contratto di almeno 24 mesi, è già stato annunciato: 199 dollari per la versione da 8 GB e 299 dollari per quella da 16 GB. Ora l’operatore svela anche i prezzi per l’offerta senza contratto: l’apparecchio sarà venduto in versione con operator lock a 599 dollari per la versione da 8 GB (che al cambio di oggi è pari a circa 380 euro) e 699 dollari per quella con 16 GB (più o meno 440 euro). Rispetto ai prezzi dichiarati da TIM e da Vodafone c’è una differenza, favorevole per il melafonino USA, di 120/130 euro.

Se il cambio euro-dollaro continuerà dunque a mantenere questo trend, sicuramente non mancheranno le possibilità di approvvigionamento alternative e si assisterà presto, come è avvenuto per la prima versione dell’iPhone, a forme di vendita “abusive” (ossia non consentite da Apple e AT&T) di melafonini opportunamente crackati per consentirne il funzionamento su reti mobili di operatori differenti. Con conseguente reprimenda da parte dell’azienda di Cupertino, che non mancherà di informare gli utenti che un melafonino crackato non gode della copertura di garanzia prevista dalle condizioni contrattuali sottoscritte all’atto dell’acquisto.

In ogni caso, per coloro che bramano il nuovo apparecchio o anche per i semplici curiosi, ecco un tour guidato (in inglese).

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • katun79 scrive:
    Vi riporto i fatti
    E non per dire, ma perchè la causa l'ho fatta io!!!http://www.libertadigitali.net/mainsite/node/2http://www.libertadigitali.net/mainsite/node/10Che i produttori abbiano diritto a fornire un SO a LORO scelta è vero. Che l'utente che installa un SO NON testato ufficialmente, rischi di invalidare la garanzia, è altrettanto vero. Ma questo non significa che non ne abbia comunque diritto!!!Una cosa è la garanzia, un'altra è la licenza fornita a corredo del portatile acquistato. Come è vero che io NON posso copiare Windows e gli altri software proprietari che ottengo in LICENZA, così è vero che la licenza prevede il rimborso se io rifiuto le condizioni del contratto al primo avvio. Leggete quello che HP sostiene e fatevi 4 risate pure voi :P
    • bibop scrive:
      Re: Vi riporto i fatti
      - Scritto da: katun79
      Che l'utente che installa un SO NON testato
      ufficialmente, rischi di invalidare la garanzia,
      è altrettanto vero.

      Ma questo non significa che non ne abbia comunque
      diritto!!!nn sono in contraddizione pratica queste due frasi? in linea di principio sono entrambe vere... ma cozzano una con l'altra... il diritto di chi prevale?
      • gino scrive:
        Re: Vi riporto i fatti
        forse non hai capito bene: loro dicono che È ILLEGALE installare un altro sistema, oltre all'invalido della garanziaè come se comprassi una macchina, la modificassi pesantemente anche nel motore e poi ci girassi in pistaè legale farlo? certamente, se non esco in una strada pubblicaè legale chiedere assistenza garantita per un guasto su un pezzo modificato? non questo nostessa cosa
        • bibop scrive:
          Re: Vi riporto i fatti
          che dicano che e' illegale non usare windows sui propri prodotti sarebbe un abuso e cmq e' difficilmente monitorabile... cmq se vale il principio che la garanzia decade a quel punto hp si toglie ogni responsabilita' sulla sorte del pc quindi che sia legale o meno nn sono fatti che la riguardano direttamente .. anzi... piu' gente invalida la garanzia meno soldi deve investire per il servizio d'assistenza....
        • pippo75 scrive:
          Re: Vi riporto i fatti
          - Scritto da: gino
          forse non hai capito bene: loro dicono che È
          ILLEGALE installare un altro sistema, oltre
          all'invalido della
          garanziaal momento ho poco tempo, mi dici quando hanno detto una cosa simile? ( che è illegale installare un altro OS ).
      • katun79 scrive:
        Re: Vi riporto i fatti
        - Scritto da: bibop
        - Scritto da: katun79

        Che l'utente che installa un SO NON testato

        ufficialmente, rischi di invalidare la garanzia,

        è altrettanto vero.



        Ma questo non significa che non ne abbia
        comunque

        diritto!!!

        nn sono in contraddizione pratica queste due
        frasi?

        in linea di principio sono entrambe vere... ma
        cozzano una con l'altra... il diritto di chi
        prevale?Nessun diritto prevale. Io posso togliere il SW che è installato di default, e loro non darmi la garanzia. (Cosa tra l'altro falsa, la garanzia è sull'hardware non sul software!!)Ma non possono limitare cosa io posso o non posso installare!!!
  • andy61 scrive:
    non leggi, ma fatti
    Basterebbe che lo stato, attraverso la CONSIP (www.consip.it), richiedesse in tutti i bandi di gara per l'acquisto di PC la condizione che i PC vengano venduti senza licenza per il sistema operativo.In questo modo qualunque produttore di PC che aspiri a partecipare a gare di fornitura per lo stato dovrebbe per forza di cose rinunciare a tale clausole.Creato il precedente, anche i consumatori ne beneficerebbero, senza cause e sprechi di tempo e di denaro, senza contare del tempo e del costo necessari per legiferare in materia; basta la semplice legge di mercato della domanda e dell'offerta.Purtroppo ho tema che lo stato le licenze invece le paghi doppie, in quanto le compra insieme ai PC, e le ricompra anche nell'ambito di contratti quadro con i soliti noti.Non faccio commenti sul perché ciò accada: ciascuno può farsi autonomamente una propria opinione.
    • davide73 scrive:
      Re: non leggi, ma fatti
      E tu credi veramente che lo stato risparmierebbe?? I costi di installazione?? La gestione del processo di installazione?? Il tecnico che sta male ed un ufficio rimane fermo!?? Uno Stato che non è in grado di comprare la benzina delle auto (che è una commodity) pensi sia in grado di gestire PC?! Uno Stato NON dovrebbe neanche comprarli i PC!! Sono inutili... uno Stato deve avere dei processi scritti nella pietra e via con dei bei terminali a caratteri... si risparmiano soldi, menate varie e si è sicuri che TUTTI lavorino come si deve e non che ognuno si faccia "i propri moduli"...- Scritto da: andy61
      Basterebbe che lo stato, attraverso la CONSIP
      (www.consip.it), richiedesse in tutti i bandi di
      gara per l'acquisto di PC la condizione che i PC
      vengano venduti senza licenza per il sistema
      operativo.
      In questo modo qualunque produttore di PC che
      aspiri a partecipare a gare di fornitura per lo
      stato dovrebbe per forza di cose rinunciare a
      tale
      clausole.

      Creato il precedente, anche i consumatori ne
      beneficerebbero, senza cause e sprechi di tempo e
      di denaro, senza contare del tempo e del costo
      necessari per legiferare in materia; basta la
      semplice legge di mercato della domanda e
      dell'offerta.

      Purtroppo ho tema che lo stato le licenze invece
      le paghi doppie, in quanto le compra insieme ai
      PC, e le ricompra anche nell'ambito di contratti
      quadro con i soliti
      noti.

      Non faccio commenti sul perché ciò accada:
      ciascuno può farsi autonomamente una propria
      opinione.
      • andy61 scrive:
        Re: non leggi, ma fatti
        Premesso il fatto che in varie aree i PC vengono comunque re-installati ex-novo quando arrivano, per configurarli con un'immagine di riferimento adatta al contesto operativo.In ogni caso per risparmiare lo stato potrebbe anche fornire l'immagine al fornitore, e farsi preinstallare tale immagine sui PC da fornire (il costo per il fornitore non cambia - ovviamente per quantità ragionevoli).Per assicurarsi che tutti lavorino come si deve non occorre una tecnologia o l'altra: occorre che qualcuno sia responsabile in prima persona e che effettui i necessari controlli.Senza quelli, anche le Tavole dei 10 Comandamenti sono solo pietre.
    • pippo75 scrive:
      Re: non leggi, ma fatti
      - Scritto da: andy61
      Basterebbe che lo stato, attraverso la CONSIP
      (www.consip.it), richiedesse in tutti i bandi di
      gara per l'acquisto di PC la condizione che i PC
      vengano venduti senza licenza per il sistema
      operativo.Nel comune dove vivo, a quanto ho capito, hanno fatto questo errore.( ripeto, stando a quanto ho capito ) Dico errore perchè mi sembra che poi abbiano dovuto comperare le licenze di windows a parte e se nons baglio hanno dovuto prendere le licenze non OEM ( purtroppo non ho potuto ottenere molte info ).
      Purtroppo ho tema che lo stato le licenze invece
      le paghi doppie, in quanto le compra insieme ai
      PC, e le ricompra anche nell'ambito di contratti
      quadro con i soliti
      noti.credo che lo stato si affidi a ditte che gestiscono la cosa al loro interno in maniera completamente diversa dal rivenditore per privati.
  • pippo75 scrive:
    HP cosa propone
    visto che loro distribuiscono un SW con scritto"Qualora l'utente non accetti le condizioni del presente contratto, non potrà utilizzare o duplicare il software e dovrà contattare prontamente il produttore per ottenere informazioni sulla restituzione del prodotto o dei prodotti e sulle condizioni di rimborso in conformità alle disposizioni stabilite dal produttore stesso"Se uno non accetta questo accordo dovrebbe ottenere il rimborso. HP cosa fa?- ritira il PC- ritira solo il SW- cincischia- scarica la colpa- non hanno mai letto questo testoQualcuno hai mai provato a sentirli? ( visto che non lo so, chiedo )
    • katun79 scrive:
      Re: HP cosa propone
      - Scritto da: pippo75
      visto che loro distribuiscono un SW con scritto

      "Qualora l'utente non accetti le condizioni del
      presente contratto, non potrà utilizzare o
      duplicare il software e dovrà contattare
      prontamente il produttore per ottenere
      informazioni sulla restituzione del prodotto o
      dei prodotti e sulle condizioni di rimborso in
      conformità alle disposizioni stabilite dal
      produttore
      stesso"

      Se uno non accetta questo accordo dovrebbe
      ottenere il rimborso. HP cosa
      fa?

      - ritira il PC
      - ritira solo il SW
      - cincischia
      - scarica la colpa
      - non hanno mai letto questo testo

      Qualcuno hai mai provato a sentirli? ( visto che
      non lo so, chiedo
      )Ho scritto tutto sul mio blog. La causa in oggetto l'ho fatta io, vai a leggerla :)
      • pippo75 scrive:
        Re: HP cosa propone


        Ho scritto tutto sul mio blog.
        La causa in oggetto l'ho fatta io, vai a leggerla
        :)l'ho letta leggermente in fretta, pero' devo dire:- se ti ritirano il PC completo con il rimborso, teoricamente loro sono nel rispetto del contrarro ( poi si può discutere sul rapporto cliente-ditta per mesi ).- "la quasi totalità degli utenti non e' in grado di installare un sistema operativo da sola"Purtroppo ha ragione, per un utente normale-medio installare un OS è complesso.
        Devo provare di non averlo usato? Ho rifiutato e
        spianato il disco di fronte a DUE testimoni, e
        HP non fornisce il cd di ripristinoSecondo me la soluzione migliore era quando è comparsa la scritta, prendere il telefono e sentire HP, dicendo che riuiti la licenza e vuoi sapere sul rimborso e sapere cosa devi fare con il Computer ( spegnerlo, polverizzarlo, altro ).Almeno qualunque operazione era compatibile con il rimborso.
        Pensare che Microsoft nell'Eula, cioe' il Contratto
        di Licenza di Windows, possa obbligare un produttore
        a ritirare tutto il software e l'hardware in caso di
        non accettazione della suddetta licenza e' follia pura.HP ha accettato di vendere Windows nonostante ci fosse questa limitazione, quindi....
        o ho quantificato il prezzo della licenza di Windows
        XP OEM in Euro 116,40 XP home OEM si trova 76 euroXP pro OEM si trova a 114 euro.Spero che HP come grossista la paghi meno della metà, ma molto meno.
        • katun79 scrive:
          Re: HP cosa propone
          - Scritto da: pippo75



          Ho scritto tutto sul mio blog.

          La causa in oggetto l'ho fatta io, vai a
          leggerla

          :)

          l'ho letta leggermente in fretta, pero' devo dire:

          - se ti ritirano il PC completo con il rimborso,
          teoricamente loro sono nel rispetto del contrarro
          ( poi si può discutere sul rapporto cliente-ditta
          per mesi
          ).No! Il contratto di licenza è di Windows! Non di HP!Il rimborso è dovuto per Windows e non per il portatile!!
          - "la quasi totalità degli utenti non e' in grado
          di installare un sistema operativo da
          sola"
          Purtroppo ha ragione, per un utente normale-medio
          installare un OS è
          complesso.Non è vero, ci sono ben pochi passaggi per installare Windows o Linux. Ho fatto la prova con degli amici e amiche, e sono riusciti a installare Linux senza problemi. Per di più HP stessa NON mi ha dato un portatile con Windows installato, ma con 2 immagini ghost, una in italiano e 1 in inglese, sono stato poi io (cioè l'utente) a decidere via software autoavviante quale mettere.... La difficoltà di questo? Scegliere una lingua! Complicato per l'utente medio? NON CREDO PROPRIO!!!


          Devo provare di non averlo usato? Ho rifiutato

          espianato il disco di fronte a DUE testimoni, e

          HP non fornisce il cd di ripristino

          Secondo me la soluzione migliore era quando è
          comparsa la scritta, prendere il telefono e
          sentire HP, dicendo che riuiti la licenza e vuoi
          sapere sul rimborso e sapere cosa devi fare con
          il Computer ( spegnerlo, polverizzarlo, altro
          ).
          Almeno qualunque operazione era compatibile con
          il
          rimborso.Cosa che ho fatto subito dopo... E cmq quando rifiuti il portatile si spenge.Ah tra parentesi, fino alla raccomandata della diffida, neppure ammettevano la possibilità di rimborso dell'intero portatile, figuriamoci della sola licenza di Windows...

          Pensare che Microsoft nell'Eula, cioe' il
          Contratto di Licenza di Windows, possa obbligare un
          produttore

          a ritirare tutto il software e l'hardware in
          caso di non accettazione della suddetta licenza e'
          follia pura.

          HP ha accettato di vendere Windows nonostante ci
          fosse questa limitazione,
          quindi....Se rifiuto la licenza di Windows XP Home, non è detto che debba rifiutare anche M$ Works, Norton antivirus, o altri software presenti....Se ho una licenza di Windows da usare (Home o Professional) e voglio usare quella, posso voler usare l'altro software fornito a corredo. Quindi non può obbligare chi che sia a farmi restituire TUTTO il SW.

          o ho quantificato il prezzo della licenza di
          Windows


          XP OEM in Euro 116,40

          XP home OEM si trova 76 euro
          XP pro OEM si trova a 114 euro.

          Spero che HP come grossista la paghi meno della
          metà, ma molto
          meno.Quando l'ho comprato io costava di più!Si parla di più di un anno fa.Ho la stampa del sito su cui ho comprato il portatile. A quanto si trova ora non m'interessa. Ne m'interessa quanto l'ha realmente pagato HP, potevano offrirmi un pugno di noccioline 1 anno fa, e avrei dovuto accettare, ora che sono in causa, non avendo altro riferimento che i prezzi oem per l'utente finale, sono quelli che fanno testo, non il loro prezzo (che NON comunicano!!!)In più ORA si devono finire le scorte di XP, M$ lo leva dal commercio!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 luglio 2008 10.22-----------------------------------------------------------
    • Genma Saotome scrive:
      Re: HP cosa propone
      - Scritto da: pippo75
      visto che loro distribuiscono un SW con scritto

      "Qualora l'utente non accetti le condizioni del
      presente contratto, non potrà utilizzare o
      duplicare il software e dovrà contattare
      prontamente il produttore per ottenere
      informazioni sulla restituzione del prodotto o
      dei prodotti e sulle condizioni di rimborso in
      conformità alle disposizioni stabilite dal
      produttore
      stesso"

      Se uno non accetta questo accordo dovrebbe
      ottenere il rimborso. HP cosa
      fa?

      - ritira il PC
      - ritira solo il SW
      - cincischia
      - scarica la colpa
      - non hanno mai letto questo testo

      Qualcuno hai mai provato a sentirli? ( visto che
      non lo so, chiedo
      )Ritira e rimborsa il PC.
      • pippo75 scrive:
        Re: HP cosa propone


        Ritira e rimborsa il PC.quindi in teoria il contratto è rispettato, non dovrebbero esserci problemi legali.
  • iRoby scrive:
    OT l'editorialista
    E comunque questo nuovo editorialista è proprio brutto brutto brutto.Meglio se mette un avatar con qualche personaggio fantasy ché mi son messo paura quando ho visto la foto... (rotfl)
    • Faina scrive:
      Re: OT l'editorialista
      Ela, mister Simpatia! Ci dici anche che caxxo ce ne frega a noi di tutto ciò?Cos'è: sei appena rientrato da un festino a casa di Mari@ de Filippi insieme a tutti gli Amici? Chi c'era pure Lele Møra?E il "buffet" com'era? A base di cogliønate come questa?
      • iRoby scrive:
        Re: OT l'editorialista
        Non è che però la tua protesta migliori l'aspetto dell'autore dell'articolo...
        • Gianni scrive:
          Re: OT l'editorialista
          - Scritto da: iRoby
          Non è che però la tua protesta migliori l'aspetto
          dell'autore
          dell'articolo...Probabilmente non migliora neppure la tua intelligenza ma che ci vuoi fare?
  • Funz scrive:
    E Renji?
    Il sig. Copula (renji*), il nostro troll-venditore di olio di serpente Microsoft, che sostiene l'inevitabilità, la giustizia, la bellezza del Windows preinstallato, dov'è oggi?(*)http://linear.mv.com/cgi-bin/j-e/FG=r/dosearch?sDict=on&H=PS&L=J&T=renji&WC=none&FG=r&BG=b&S=26Invece Abarai non esiste, ma:abaraya (n) dilapidated (tumbledown) house; hovel; miserable shack (rotfl)
    • krane scrive:
      Re: E Renji?
      - Scritto da: Funz
      Il sig. Copula (renji*), il nostro
      troll-venditore di olio di serpente Microsoft,
      che sostiene l'inevitabilità, la giustizia, la
      bellezza del Windows preinstallato, dov'è
      oggi?Quello che ha perso un portatile in una scommessa e non l'ha mai consegnato ?Si abbiamo presente (rotfl)(rotfl)
      • dont feed the troll scrive:
        Re: E Renji?
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Funz

        Il sig. Copula (renji*), il nostro

        troll-venditore di olio di serpente Microsoft,

        che sostiene l'inevitabilità, la giustizia, la

        bellezza del Windows preinstallato, dov'è

        oggi?

        Quello che ha perso un portatile in una scommessa
        e non l'ha mai consegnato
        ?
        Si abbiamo presente (rotfl)(rotfl) Pensa io il portatile ero disposto a pagarglielo se mi avesse fatto un preventivo.OH manco il preventivo mi ha fatto.
      • luigi scrive:
        Re: E Renji?
        che scommessa?
        • krane scrive:
          Re: E Renji?
          - Scritto da: luigi
          che scommessa?Tutto e' partito dal solito discorso di pc con linux preinstallato, che secondo lui si trovavano dappertutto, quando gli abbiamo chiesto di indicarci 5 negozi che fornissero il servizio e' sparito...Questo e' un riassuntissimo incompleto eh
          • luigi scrive:
            Re: E Renji?
            starà ancora cercandoli.
          • Petengy scrive:
            Re: E Renji?
            no correggo, lui sosteneva che non è vero che ti vendono il pc con l'obbligo di windows preinstalato, ha chiesto di dimostrare che qualche rivenditore possa fare una cosa cosi' abominevole come obbligarti a comperare un determinato modello di pc con vista preinstallato...Io gli ho mostrato l'esempio di dell con un particolare modello di pc (come tanti altri del resto) e per l'esattezza il laptop xps 1730.Quando ha visto che perdeva la scommessa ha detto che io dovevo scegliere un'altro modello, ovvero non ero libero di scegliere quello che piu' mi aggradava (per capriccio diceva lui) e che quindi, secondo lui, negandomi il sacrosanto diritto di consumatore di acquistare quello che voglio, aveva vinto.Io non ce l'ho con Abarai, ognuno è fatto a modo suo, e lo trovo "stimolante" dopotutto (per non dire pittoresco), ma non onorare una scommessa l'ha fatto veramente scadere sotto la soglia ..... del minimo livello di credibilita' .....Comunque posso fare a meno del pc che mi deve, sopravvivero'ciao a tutti
      • Petengy scrive:
        Re: E Renji?
        Mi fa paicere che qualcuno se lo ricorda, perchè io sto sempre aspettando......
  • Enjoy with Us scrive:
    MONOPOLIO
    Affermare una cosa del genere dovrebbe portare a pesanti sanzioni dell'antitrust.Come e' possibile accettare che il 95% delle macchine vendute (ovviamente esclusi gli assemblati) abbia preinstallato un unico SO di una sola azienda. E' come dire che se non usi Benzina Agip la Fiat ti fa decadere la garanzia!
  • nyko scrive:
    strategie inefficaci e stupide
    quello che mi ha sempre irritato delle pietose scuse elaborate dagli assemblatori di pc per non rimborsare i soldi del sistema operativo è che oltre a poter essere sbugiardate da chiunque conosca un minimo i pc , sono anche inefficaci a livello commerciale e di comunicazione.ovvero:io hp ( o acer o dell o chissachialtro) spendo un tot di soldi per poter installare del software sui pc che vendo. questo ha un senso , perchè così chi compra il pc lo accende e lo usa subito. ora : è vero che i componenti del pc sono testati per funzionare con il sistema operativo che installo, ma so perfettamente che lo stesso pc funzionerebbe meglio con altri sistemi operativi più leggeri o vecchi.il guaio è che per fornire assistenza tecnica ai nostri pc devo formare alcune decine di tecnici, spendendo migliaia di ore in formazione , devo spendere soldi per sviluppare drivers o tools specifici che sfruttino le peculiarità tecniche dei pc. insomma per vendere quei pc devo investire un pacco di soldi, ed ho più probabilità di rientrare delle mie spese e di soddisfare il cliente se il suddetto cliente usa il sistema operativo che io ho deciso di installare.se il cliente installa un sistema operativo diverso mi salta tutto il lavoro di formazione per l'assistenza tecnica ( ho appena formato dei sbarbatelli appena usciti dalle superiori su windows vista e mi arriva un cliente che usa win xp sp1 o peggio ancora linux gentoo o debian....)mi salta tutto il lavoro di ottimizzazione con drivers e patch.in più c'è l'accordo con microsoft per cui devo vendere tutti i pc con il sistema operativo concordato con loro.a chiosa di tutto c'è il fatto che la produzione in serie di pc prevede la costruzione di centinaia di migliaia di pc tutti con lo stesso hardware, tutto con la stessa manualistica e lo stesso packaging.e quindi prevedere la costruzione su vasta scala di pc con sistema operativo diverso o senza sistema operativo necessiterebbe di linee di produzione diverse, diversa manualistica, diverso packaging, un'ulteriore fase di testing , di scrittura software e formazione del personale . insomma tutti costi di produzione ulteriori in un settore, quello dell'informatica consumer, dove i margini sono risicati.ora: non c'è nulla di male nel fatto che un'azienda salvaguardi i propri utili.come non c'è nulla di male se una ditta spinge i propri utenti a seguire procedure che rendano il proprio lavoro più efficace e redditizio, a patto di spiegarlo in maniera chiara e trasparente.quello che una ditta non dovrebbe mai fare, perchè rappresenta una cattiva comunicazione ed una pessima politica commerciale, è trattare i propri clienti come bambini incapaci di intendere e di volere.se avessero detto :"la rinuncia al software preinstallato da diritto a x euro di rimborso ma provoca la limitazione dell'assistenza tecnica " nessuno avrebbe avuto da ridire, perchè nessuno si sarebbe sentito trattato come un cretino."il pc ed il software sono inscindibili?"davvero?se formatto l'hard disk il pc esplode? mandate a casa qualcuno a picchiarmi?mi denunciate?lo dite alla maestra?la spectre si mette sulle mie tracce? ma perfavore,,,trasparenza ragazzi, trasparenza e chiarezza.
    • Ale scrive:
      Re: strategie inefficaci e stupide
      - Scritto da: nyko
      "il pc ed il software sono inscindibili?"
      davvero?Come ho scritto sopra l'ue vieta questa indiscibilità secondo me basta e avanza come risposta
    • iRoby scrive:
      Re: strategie inefficaci e stupide
      Non avete capito!!!È Micro$oft!Micro$oft minaccia aumento dei prezzi delle licenze OEM a volume o addirittura la revoca delle licenze se il produttore di questi PC li vende anche con sistemi operativi alternativi o senza sistema operativo.Per un'azienda quei $10-$20 in più sul prezzo del PC può significare perdere numerosi appalti di forniture.Figuriamoci se perde la possibilità di acquistarle e deve rivolgersi a fornitori terzi con ulteriore ricarico. Sarebbe un disastro.Questa storia è arci-nota e anche se Micro$oft è stata processata continua a reiterare nel comportamento perché comunque anche perdesse ancora la causa avrebbe fatto danni enormi al produttore che l'ha portata in tribunale, e poi se la caverebbe giusto con un boffetto.Anche perché gli accordi commerciali sono in un mercato libero, ossia io posso venderti un prodotto al prezzo che voglio, sei tu a doverti rifiutare di acquistarlo, e posso anche rifiutarmi di venderti quel qualcosa...Per iniziare ad avere un po' di Linux preinstallati abbiamo dovuto attendere l'arrivo di questi nuovi prodotti come i netpc su cui Micro$oft non ha sistemi operativi a parte il vetusto XP.
      • katun79 scrive:
        Re: strategie inefficaci e stupide
        - Scritto da: iRoby
        Non avete capito!!!

        È Micro$oft!
        M$ ha le sue colpe, ma stai andando Ot.. Il problema è che M$ ha scritto una licenza che prevede un rimborso, e i produttori di HW non ne vogliono sapere di rimborsarla!!!
        • iRoby scrive:
          Re: strategie inefficaci e stupide
          I produttori hardware non ne voglio sapere di rimborsarla perché M$ fa capire che questo le da fastidio.Perché l'adesivo che attaccano sotto al computer è unico e non si può staccare. E per vari altri motivi.Non c'è nessun OT, è una pratica precisa e già evidenziata e condannata in passato che M$ continua a reiterare.Il fatto che si parli in questi termini ti da particolarmente fastidio?
          • katun79 scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: iRoby
            I produttori hardware non ne voglio sapere di
            rimborsarla perché M$ fa capire che questo le da
            fastidio.A me danno fastidio zanzare e mosche, ma non sono coperte da licenza e non ci posso far niente... Che c'entra?

            Perché l'adesivo che attaccano sotto al computer
            è unico e non si può staccare. E per vari altri
            motivi.Si può staccare benissimo, ma comunque sia a me cosa me ne frega? Mettetelo nella confezione, invece che attaccato sotto e se voglio usare quel software lo attacco io.
            Non c'è nessun OT, è una pratica precisa e già
            evidenziata e condannata in passato che M$
            continua a
            reiterare.Non è M$ che è in torto in questo caso (non direttamente almeno).
            Il fatto che si parli in questi termini ti da
            particolarmente
            fastidio?Mi da fastidio che NON si rispettino le licenze, mentre in caso sia l'utente a farlo ci sono condanne pesanti anche penali!!!http://punto-informatico.it/2341240/PI/News/Pirateria--BSA-applaude-la-Cassazione/p.aspxDue pesi e due misure dunque! Non va bene!!!
    • davide73 scrive:
      Re: strategie inefficaci e stupide
      Ma perché compri HP!?! Compra un PC da chi te lo vende senza OS!!- Scritto da: nyko
      quello che mi ha sempre irritato delle pietose
      scuse elaborate dagli assemblatori di pc per non
      rimborsare i soldi del sistema operativo è che
      oltre a poter essere sbugiardate da chiunque
      conosca un minimo i pc , sono anche inefficaci a
      livello commerciale e di
      comunicazione.

      ovvero:

      io hp ( o acer o dell o chissachialtro) spendo un
      tot di soldi per poter installare del software
      sui pc che vendo. questo ha un senso , perchè
      così chi compra il pc lo accende e lo usa subito.
      ora : è vero che i componenti del pc sono testati
      per funzionare con il sistema operativo che
      installo, ma so perfettamente che lo stesso pc
      funzionerebbe meglio con altri sistemi operativi
      più leggeri o
      vecchi.
      il guaio è che per fornire assistenza tecnica ai
      nostri pc devo formare alcune decine di tecnici,
      spendendo migliaia di ore in formazione , devo
      spendere soldi per sviluppare drivers o tools
      specifici che sfruttino le peculiarità tecniche
      dei pc. insomma per vendere quei pc devo
      investire un pacco di soldi, ed ho più
      probabilità di rientrare delle mie spese e di
      soddisfare il cliente se il suddetto cliente usa
      il sistema operativo che io ho deciso di
      installare.
      se il cliente installa un sistema operativo
      diverso mi salta tutto il lavoro di formazione
      per l'assistenza tecnica ( ho appena formato dei
      sbarbatelli appena usciti dalle superiori su
      windows vista e mi arriva un cliente che usa win
      xp sp1 o peggio ancora linux gentoo o
      debian....)mi salta tutto il lavoro di
      ottimizzazione con drivers e
      patch.
      in più c'è l'accordo con microsoft per cui devo
      vendere tutti i pc con il sistema operativo
      concordato con
      loro.
      a chiosa di tutto c'è il fatto che la produzione
      in serie di pc prevede la costruzione di
      centinaia di migliaia di pc tutti con lo stesso
      hardware, tutto con la stessa manualistica e lo
      stesso packaging.e quindi prevedere la
      costruzione su vasta scala di pc con sistema
      operativo diverso o senza sistema operativo
      necessiterebbe di linee di produzione diverse,
      diversa manualistica, diverso packaging,
      un'ulteriore fase di testing , di scrittura
      software e formazione del personale . insomma
      tutti costi di produzione ulteriori in un
      settore, quello dell'informatica consumer, dove i
      margini sono
      risicati.


      ora: non c'è nulla di male nel fatto che
      un'azienda salvaguardi i propri utili.come non
      c'è nulla di male se una ditta spinge i propri
      utenti a seguire procedure che rendano il proprio
      lavoro più efficace e redditizio, a patto di
      spiegarlo in maniera chiara e
      trasparente.

      quello che una ditta non dovrebbe mai fare,
      perchè rappresenta una cattiva comunicazione ed
      una pessima politica commerciale, è trattare i
      propri clienti come bambini incapaci di intendere
      e di
      volere.

      se avessero detto :"la rinuncia al software
      preinstallato

      da diritto a x euro di rimborso ma provoca la
      limitazione dell'assistenza tecnica " nessuno
      avrebbe avuto da ridire, perchè nessuno si
      sarebbe sentito trattato come un
      cretino.

      "il pc ed il software sono inscindibili?"
      davvero?
      se formatto l'hard disk il pc esplode? mandate a
      casa qualcuno a
      picchiarmi?
      mi denunciate?
      lo dite alla maestra?
      la spectre si mette sulle mie tracce?

      ma perfavore,,,

      trasparenza ragazzi, trasparenza e chiarezza.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: strategie inefficaci e stupide
        - Scritto da: davide73
        Ma perché compri HP!?! Compra un PC da chi te lo
        vende senza
        OS!!Per esempio?
        • davide73 scrive:
          Re: strategie inefficaci e stupide
          Qualsiasi negozio che venda PC... sinceramente non ti so diro, a me interessano con sistema operativo già installato così non ho grane o se ne ho so di chi sia la colpa...- Scritto da: dont feed the troll
          - Scritto da: davide73

          Ma perché compri HP!?! Compra un PC da chi te lo

          vende senza

          OS!!

          Per esempio?
          • krane scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            Qualsiasi negozio che venda PC... sinceramente
            non ti so diro, a me interessano con sistema
            operativo già installato così non ho grane o se
            ne ho so di chi sia la colpa...Allora perche' chiedi agli altri di comprare altre marche se non sai niente a proposito ?
          • davide73 scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            Perché è una pretesa di comprare quello che uno vuole come vuole... Io per anni ho chiesto come faccio a comprare un'auto senza autoradio e nessuno mi ha ancora dato risposta... così come comprare un PC senza mouse... nessuno mi dice come fare però chiedono a me dove trovare un PC senza Windows... mah...- Scritto da: krane
            - Scritto da: davide73

            Qualsiasi negozio che venda PC... sinceramente

            non ti so diro, a me interessano con sistema

            operativo già installato così non ho grane o se

            ne ho so di chi sia la colpa...

            Allora perche' chiedi agli altri di comprare
            altre marche se non sai niente a proposito
            ?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            Perché è una pretesa di comprare quello che uno
            vuole come vuole... Io per anni ho chiesto come
            faccio a comprare un'auto senza autoradioIo l'ho comprata nel 2005 senza autoradio e nessuno ha fatto storie: marca opel. e
            nessuno mi ha ancora dato risposta... così come
            comprare un PC senza mouse...mai comprato un mouse contestualmente all'acquisto di un pc
            nessuno mi dice
            come fare però chiedono a me dove trovare un PC
            senza Windows...
            mah...sei tu che hai detto che si poteva fare.
          • davide73 scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            No... io ti dico di comprare quel modello di auto che ti piace che ha di serie l'autoradio e pretendere dal concessionario che ti sia venduta senza e che non ti sia fatta pagare...- Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: davide73

            Perché è una pretesa di comprare quello che uno

            vuole come vuole... Io per anni ho chiesto come

            faccio a comprare un'auto senza autoradio

            Io l'ho comprata nel 2005 senza autoradio e
            nessuno ha fatto storie: marca
            opel.

            e

            nessuno mi ha ancora dato risposta... così come

            comprare un PC senza mouse...

            mai comprato un mouse contestualmente
            all'acquisto di un
            pc


            nessuno mi dice

            come fare però chiedono a me dove trovare un PC

            senza Windows...

            mah...

            sei tu che hai detto che si poteva fare.
          • katun79 scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            No... io ti dico di comprare quel modello di auto
            che ti piace che ha di serie l'autoradio e
            pretendere dal concessionario che ti sia venduta
            senza e che non ti sia fatta
            pagare...
            NO, io gli ho fatto causa perchè HP non rispetta la licenza di Windows, che M$ ha scritto e che LORO hanno accettato mettendo Windows sul portatile che hanno venduto!Non ho chiesto di vendermi quel portatile SENZA SO!!!La cosa è ben diversa, si tratta di licenze, non di richieste astruse.HP, Dell, Lenovo, Acer, la marca X sconosciuta, possono vendere quello che vogliono con il SO che preferiscono, e io non dico niente. Ma se quel SO prevede qualcosa nella licenza d'uso, la devono rispettare loro come l'utente finale. E' chiedere la luna questo? Non mi pare.
          • krane scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            Perché è una pretesa di comprare quello che uno
            vuole come vuole... Qui si parla solo di rispettare la licenza sotto cui e' venduto windows.
            Io per anni ho chiesto come faccio a comprare
            un'auto senza autoradio e nessuno mi ha ancora
            dato risposta... Io ho comprato un'atos senza autoradio non piu' di 4 anni fa.
            così come
            comprare un PC senza mouse... Comprare un pc senza mouse non mi risulta sia un problema.
            nessuno mi dice come fare però chiedono a me
            dove trovare un PC senza Windows... mah...Nessuno ti ha chiesto niente, sei venuto volontariamente a sparpagliare la tua ignoranza e disinformazione.
          • davide73 scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            No, è diverso... qui si vuole comprare una macchina che ha già la radio ma la voglio comprare SENZA... cioè ho la pretesa che il concessionario "me la tolga" e non me la faccia pagare!!!- Scritto da: krane


            Io per anni ho chiesto come faccio a comprare

            un'auto senza autoradio e nessuno mi ha ancora

            dato risposta...

            Io ho comprato un'atos senza autoradio non piu'
            di 4 anni
            fa.


            così come
          • dont feed the troll scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            No, è diverso... qui si vuole comprare una
            macchina che ha già la radio ma la voglio
            comprare SENZA... cioè ho la pretesa che il
            concessionario "me la tolga" e non me la faccia
            pagare!!!Così è stato per me.Ho detto chiaramente che no navrei pagato mai 400 euro per un autoradio che non mi piaceva e l'han tolta.
          • krane scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            No, è diverso... qui si vuole comprare una
            macchina che ha già la radio ma la voglio
            comprare SENZA... cioè ho la pretesa che il
            concessionario "me la tolga" e non me la faccia
            pagare!!!Non vedo il problema, se e' scritto a caratteri cubitali nel contratto della radio che se non la vuoi puoi fartela eliminare e ti ridanno i soldi; perche' e' quello che c'e' scritto nell'eula.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: strategie inefficaci e stupide
            - Scritto da: davide73
            Qualsiasi negozio che venda PC...Chiacchiere.E stanno a zero.
            sinceramente
            non ti so diro,Ecco, appunto, non lo sai.
            a me interessano con sistema
            operativo già installato così non ho graneCerto, come no.
            o se
            ne ho so di chi sia la
            colpa...Io no nho bisogno di pagare una cosa che non voglio, per sapere perchè non la voglio
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: strategie inefficaci e stupide
      - Scritto da: nyko
      è vero che i componenti del pc sono testati
      per funzionare con il sistema operativo che installoIn realtà no. E' vero il contrario, ovvero che il software è sviluppato per funzionare su un dato hardware standard.
      il guaio è che per fornire assistenza tecnica ai
      nostri pc devo formare alcune decine di tecnici,
      spendendo migliaia di ore in formazione, La formazione dei tecnici è effettuata sull'hardware prodotto, non sul sistema operativo. Gl'interventi software si limitano alla copia di una immagine già pronta da copiare sull'HD da ripristinare.
      insomma per vendere quei pc devo investire un pacco
      di soldiQuesto è vero per ogni settore industriale: se non investi nel prodotto, non vendi.
      ho più probabilità di rientrare delle mie spese e di
      soddisfare il cliente se il suddetto cliente usa
      il sistema operativo che io ho deciso di installare.
      se il cliente installa un sistema operativo
      diverso mi salta tutto il lavoro di formazione
      per l'assistenza tecnicaNon credo. Gl'interventi di assistenza in garanzia sui PC riguardano esclusivamente l'hardware, non il software. Quando necessario, al limite, viene eseguito un ripristino del SO da una immagine predefinita, ma nulla di più.Per sei anni ho fatto da tramite tra i clienti e l'assistenza di HP, Acer e Toshiba e non ho mai visto un intervento sul software, al contrario ho ascoltato più volte i tecnici dei laboratori dichiarare la loro mancanza di autorizzazione a lavorare sul sistema operativo.
      prevedere la costruzione su vasta scala di pc con sistema
      operativo diverso o senza sistema operativo
      necessiterebbe di linee di produzione diverse,Per nulla. Richiede la sostituzione dell'immagine predefinita da copiare sul disco. Nulla di più complicato che cambiare CD.
      diversa manualistica, diverso packaging,
      un'ulteriore fase di testing , di scrittura
      software e formazione del personale. Nulla del genere. I manuali riguardano l'hardware, ed in ogni caso sono sostituiti ed aggiornati più volte l'anno. Il test dei componenti non cambia, quello del software nemmeno: le verifiche da compiere sono le stesse. Anche il software è modificato continuamente per essere adeguato ai prodotti, quindi nessuna spesa supplementare. Il personale non deve essere formato in modo differente, dal momento che l'assistenza non viene fatta sul software.
      quello che una ditta non dovrebbe mai fare,
      perchè rappresenta una cattiva comunicazione ed
      una pessima politica commerciale, è trattare i
      propri clienti come bambini incapaci di intendere
      e di volere.In questo caso il comportamento non è solo moralmente discutibile, ma palesemente illecito.
      se avessero detto :"la rinuncia al software
      preinstallato da diritto a x euro di rimborso ma
      provoca la limitazione dell'assistenza tecnica " nessuno
      avrebbe avuto da ridire, perchè nessuno si
      sarebbe sentito trattato come un cretino.Falso. Sarebbe stato comunque un intollerabile rifiuto di riconoscere un diritto del consumatore ed un comportamento illegale: la garanzia è obbligatoria, il software non è parte integrante del computer e non è oggetto di garanzia.
  • mosfet scrive:
    Monopolio Forever...
    Quando accusate microsoft di monopolio ricordatevi che non è solo lei nel teatro delle marionette ci sono i produttori di personal computer.Io uso Linux per libera scelta cosi' come usavo windows per imposizione che poi l'utente si trova bene con windows ,mac o linux deve essere una "sua"libera scelta partendo dall'acquisto.Ciao-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 00.23----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 00.31-----------------------------------------------------------
    • mosfet scrive:
      Re: Monopolio Forever...
      Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 00.31
      --------------------------------------------------Ecco cosa volevo dire libera scelta.http://img92.imageshack.us/img92/1757/winsusepj3.jpgCiao
      • William scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        Scusa, OpenSuse e per far girare Windows cosa usi?
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: William
          Scusa, OpenSuse e per far girare Windows cosa usi?Virtual box della sun a giudicare dalle icone
        • mosfet scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: William
          Scusa, OpenSuse e per far girare Windows cosa usi?Opensuse 11 con virtualbox 1.6.2Ciao
    • bibop scrive:
      Re: Monopolio Forever...
      su questo argomento sono abbastanza combattuto... un pc senza os nn serve a niente... molte delle componenti del pc sono governate da software... se il software che gestisce le ventole (specialmente in un portatile) e' difettoso e quel software nn e' fornito dal produttore del pc ne dal partner riconosciuto dal costruttore se il pc "fonde" ha l'utente il diritto all'assistenza in garanzia?? se il driver ata del os nn fornito con il pc e' difettoso e affatica l'hd stesso tando da danneggiarlo ha l'utente diritto all'assistenza? e si potrebbe continuare quasi all'infinito.... io risponderei di no... no nn si ha diritto di scegliere cosa usare sul pc... si ha il diritto di non scegliere quel pc all'origine (all'acquisto) poi nn che mi importi molto della cosa... ho sempre, per uso personale/professionale acquistato pc apple, che ironia nn mette vincoli al os da usare sulle sue macchine... :)
      • LoL scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        - Scritto da: bibop
        su questo argomento sono abbastanza combattuto...
        un pc senza os nn serve a niente... Questo è certo, ma non significa che se io entro in un negozio e chiedo esplicitamente un portatile senza OS debbo essere trattato come un alieno...Penso che dare la doppia scelta "pc con OS oem tal dei tali/pc senza os" sia la cosa più giusta per il consumatore.
        • Ale scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          Ma sopratutto , la corte europea molto , ma molto tempo fà ha detto che non puoi legare nessun hw a un determinato softwarePercui hp si arrampica sugli specchi
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            ba rimango dell'idea che una azienda abbia il diritto di decidere il suo modello di business finche' non turba il mercato... hp vende pc con windows (blaaaa :) ) e siccome senza os un pc e' inutilizzabile la garanzia te la do finche' usi il sistema operativo che io ti fornisco perche' l'ho testato... il tuo diritto di scelta di consumatore lo hai prima di strisciare la carta di credito non dopo... se sony fa diversamente piu' che legittimo, se lenovo propone una linea di pc anche linux ben venga, se dell fa altrettanto meglio. tu utente sai e ti orienti nell'acquisto di conseguenza!!!per assurdo........ca//o io voglio un cellulare motorola razr v3 pero' voglio usare il software sony ericson un mio amico l'ha modificato per funzionare sul motorola!! (nn so come ma c'e' riuscito) chi se ne frega se il cell scalda come una fornace nucleare durante le chiamate.. chi se ne frega se il display rimane acceso anche a telefono chiuso!! nn sopporto il software moto e quello SE lo adoro quindi bravo giovaluigi!!!) o corbezzolini dopo 2 mesi la scocca e' piena di crepe e la ricezione nn e' piu' buona.... sara' stato il software modificato?? bho motorola mi deve riparare il telefono!! ......... bella pretesa!
          • krane scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            ba rimango dell'idea che una azienda abbia il
            diritto di decidere il suo modello di business
            finche' non turba il mercato... E' Windows turba il mercato quindi si vieta ad HP di fare condizioni di favore a quel prodotto.Puo' sempre non usare windows e nessuno le dira' niente.
          • Genma Saotome scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            ba rimango dell'idea che una azienda abbia il
            diritto di decidere il suo modello di business
            finche' non turba il mercato... hp vende pc con
            windows (blaaaa :) ) e siccome senza os un pc e'
            inutilizzabile la garanzia te la do finche' usi
            il sistema operativo che io ti fornisco perche'
            l'ho testato... il tuo diritto di scelta di
            consumatore lo hai prima di strisciare la carta
            di credito non dopo... se sony fa diversamente
            piu' che legittimo, se lenovo propone una linea
            di pc anche linux ben venga, se dell fa
            altrettanto meglio. tu utente sai e ti orienti
            nell'acquisto di
            conseguenza!!!

            per assurdo........
            ca//o io voglio un cellulare motorola razr v3
            pero' voglio usare il software sony ericson un
            mio amico l'ha modificato per funzionare sul
            motorola!! (nn so come ma c'e' riuscito) chi se
            ne frega se il cell scalda come una fornace
            nucleare durante le chiamate.. chi se ne frega se
            il display rimane acceso anche a telefono
            chiuso!! nn sopporto il software moto e quello SE
            lo adoro quindi bravo giovaluigi!!!) o
            corbezzolini dopo 2 mesi la scocca e' piena di
            crepe e la ricezione nn e' piu' buona.... sara'
            stato il software modificato?? bho motorola mi
            deve riparare il telefono!! ......... bella
            pretesa!Beh, sarebbe come se la Fiat vendesse auto con carburante Agip e dicesse che l'uso di carburanti di altri produttori invaliderebbe la garanzia. E siccome un'auto e' inutilizzabile senza benzina, usi la marca di carburante che dico io perche' l'ho testato, nel caso tu andassi malauguratamente in un distributore Tamoil o Esso, la garanzia decade...
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            certo e magari puoi fare rifornimento solo nei giorni dispari dei mesi pari.... su dai!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            certo e magari puoi fare rifornimento solo nei
            giorni dispari dei mesi pari.... su
            dai!l'esempio con le auto lo hai fatto tu...
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            che doveva essere inteso come abuso di utilizzo del acquirente rispetto ad un prodotto... altrimenti la discussione la facciamo anche sulle viti e i bulloni... :)
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            che doveva essere inteso come abuso di utilizzo
            del acquirente rispetto ad un prodotto...Intendimento assurdo ed inverosimile. Chi acquista un computer ha il diritto di installare il software che preferisce, così come che acquista un'auto ha il diritto di scegliere a quale distributore rifornirsi, ci mancherebbe altro...
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            certo e magari puoi fare rifornimento solo nei
            giorni dispari dei mesi pari.... su dai!L'esempio è calzante. Hp vende PC, non vende software: il contratto di Windows lo stipuli con Microsoft, non con HP.
          • katun79 scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: bibop

            certo e magari puoi fare rifornimento solo nei

            giorni dispari dei mesi pari.... su dai!

            L'esempio è calzante. Hp vende PC, non vende
            software: il contratto di Windows lo stipuli con
            Microsoft, non con
            HP.No il contratto è fatto da 3 parti. L'utente che compra il pc, Hp che lo confeziona con quella versione di Windows, e Microsoft che produce Windows. Se nel computer venisse installato di default Photoshop cs3, si dovrebbe aggiungere al conto anche Adobe, e così via!Ogni software ha la sua licenza d'uso, che TUTTE le parti devono rispettare. HP non ha rispettato la sua parte, ma ha scelto, consapevolmente o meno, di mettere Windows sul portatile che mi ha venduto, e si presume che sappia che licenza ha XP.Se non lo sapesse non sarebbe comunque scusabile. In fondo che io sappia o no che è reato uccidere, se ammazzo qualcuno e vengo beccato, la condanna non me la leva nessuno no?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: katun79
            No il contratto è fatto da 3 parti.
            L'utente che compra il pc, Hp che lo confeziona
            con quella versione di Windows, e Microsoft che
            produce Windows.Hai elencato le 'parti' contraenti, non le parti (porzioni) del contratto. Anzi, dei contratti. L'acquirente ne stipula uno con HP in quanto acquista il PC, ed un altro con Microsoft, costituito dalla licenza oem. Tale licenza non contempla come 'parte' contraente il produttore del PC, ma lo cita come soggetto cui rivolgersi in caso di non accettazione del contratto di licenza. A sua volta il produttore non può invocare l'estraneità a tale contratto in quanto oggetto dell'accordo (contratto) tra se stesso e Microsoft. Tale deduzione è contenuta nella sentenza del tribunale di Firenze pubblicata a settembre 2007 che condannava proprio HP in un procedimento analogo a quello in discussione oggi.Il testo della sentenza è facilmente reperibile in rete (ed 'istruttiva'), anche se non ho a portata di mano il link.
            Se nel computer venisse installato di default
            Photoshop cs3, si dovrebbe aggiungere al conto
            anche Adobe, e così via!
            Ogni software ha la sua licenza d'uso, che TUTTE
            le parti devono rispettare.Non mi pare di aver scritto cose diverse da questa.
            HP non ha rispettato la sua parte, ma ha scelto,
            consapevolmente o meno, di mettere Windows sul
            portatile che mi ha venduto, e si presume che
            sappia che licenza ha XP.
            Se non lo sapesse non sarebbe comunque scusabile. E' una idea chiaramente espressa nella sentenza che ricordavo sopra. Il giudice ha così smontato la difesa di HP che invocava l'estraneità al contratto di licenza che riguarda esclusivamente Microsoft ed il consumatore.
          • katun79 scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            Il testo della sentenza è facilmente reperibile
            in rete (ed 'istruttiva'), anche se non ho a
            portata di mano il
            link.http://www.aduc.it/dyn/documenti/allegati/sentenza_hp.pdf


            Se nel computer venisse installato di default

            Photoshop cs3, si dovrebbe aggiungere al conto

            anche Adobe, e così via!

            Ogni software ha la sua licenza d'uso, che TUTTE

            le parti devono rispettare.

            Non mi pare di aver scritto cose diverse da
            questa.Era solo per integrare, non era un'accusa e NO, non ti farò causa :P-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2008 17.09-----------------------------------------------------------
          • Izio scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: bibop

            certo e magari puoi fare rifornimento solo nei

            giorni dispari dei mesi pari.... su dai!

            L'esempio è calzante. Hp vende PC, non vende
            software: il contratto di Windows lo stipuli con
            Microsoft, non con
            HP.Ma infatti!E poi cosa vuol dire che HP certifica il portatile per l'utilizzo con il software Microsoft? Non esiste mica solo il sistema operativo: prima di installare un programma qualsiasi, dovrei allora verificare che HP l'abbia certificato, pena il decadimento della garanzia? Sai, con solo Windows installato, non è che con il PC tu ci possa fare molto, e non vedo molto possibile provare TUTTI i programmi disponibili sul mercato :)Se esistono organi statali in grado di impedire che passino norme come questa, spero che si facciano sentire.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            ba rimango dell'idea che una azienda abbia il
            diritto di decidere il suo modello di business
            finche' non turba il mercato... La vendita abbinata di due prodotti non è 'modello di business' ma strategia di vendita, che non può violare in nessun caso leggi e contratti di vendita.
            hp vende pc con windows (blaaaa :) ) e siccome senza
            os un pc e' inutilizzabile la garanzia te la do finche'
            usi il sistema operativo che io ti fornisco perche'
            l'ho testato... Discorso privo di senso.HP vende computer ed un sistema operativo in abbinamento. HP fornisce garanzia sul funzionamento del computer, indipendentemente dal software che ci installo; non fornisce alcun supporto per quanto riguarda il sistema operativo. Inoltre tale sistema è fornito con un contratto di vendita separato e completamente differente che vincola l'acquirente a Microsoft, non ad HP. Vuol dire che legalmente io ho acquistato un computer da HP ed una licenza d'uso da Microsoft. In nessun caso è legittimo vincolare la garanzia - obbligatoria in tutto il territorio dell'UE - su un proprio prodotto in base all'acquisto di un altro prodotto, tanto più se si tratta del prodotto di un'altra azienda. La difesa di HP è priva di senso, oltre che di fondamento giuridico: le sentenze già emanate in diversi Paesi, Italia compresa, lo dimostrano.
            il tuo diritto di scelta di
            consumatore lo hai prima di strisciare la carta
            di credito non dopo... Diritto calpestato dalla presenza di software preinstallato di cui è impossibile leggere il contratto di licenza prima di perfezionare l'acquisto: per questo esiste il diritto al rimborso, il che conduce anche alla logica conseguenza che la garanzia - che è un diritto - non può decadere solo perché mi avvalgo di un mio diritto - la rinuncia a Windows. Il tuo ragionamento è illogico.
            ca//o io voglio un cellulare motorola razr v3
            pero' voglio usare il software sony ericsonAssurdo. Insensato. I cellulari sono venduti insieme al software con un unico contratto di vendita. Il software dei cellulari è specifico per i diversi modelli. Si tratta a tutti gli effetti di prodotto unico.
            un mio amico l'ha modificato per funzionare sul
            motorola!! Impossibile e, comunque, illegale. Discorso chiuso.
          • katun79 scrive:
            Re: Monopolio Forever...



            os un pc e' inutilizzabile la garanzia te la do
            finche'

            usi il sistema operativo che io ti fornisco
            perche'

            l'ho testato...

            Discorso privo di senso.
            HP vende computer ed un sistema operativo in
            abbinamento. HP fornisce garanzia sul
            funzionamento del computer, indipendentemente dal
            software che ci installo; non fornisce alcun
            supporto per quanto riguarda il sistema
            operativo. Inoltre tale sistema è fornito con un
            contratto di vendita separato e completamente
            differente che vincola l'acquirente a Microsoft,
            non ad HP.Vero solo in parte, la licenza prevede il rimborso da parte del produttore del pc/notebook, quindi nel mio caso HP.

            ca//o io voglio un cellulare motorola razr v3

            pero' voglio usare il software sony ericson

            Assurdo. Insensato. I cellulari sono venduti
            insieme al software con un unico contratto di
            vendita. Il software dei cellulari è specifico
            per i diversi modelli. Si tratta a tutti gli
            effetti di prodotto
            unico.Esatto, infatti non mi risulta tu accetti una licenza al primo avvio di un cellulare! Nel caso lo fai con software di 3°e parti installati successivamente... (l'ho fatto diverse volte con il mio Nokia Symbian based)
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: katun79




            os un pc e' inutilizzabile la garanzia te la
            do

            finche'


            usi il sistema operativo che io ti fornisco

            perche'


            l'ho testato...



            Discorso privo di senso.

            HP vende computer ed un sistema operativo in

            abbinamento. HP fornisce garanzia sul

            funzionamento del computer, indipendentemente
            dal

            software che ci installo; non fornisce alcun

            supporto per quanto riguarda il sistema

            operativo. Inoltre tale sistema è fornito con un

            contratto di vendita separato e completamente

            differente che vincola l'acquirente a Microsoft,

            non ad HP.

            Vero solo in parte, la licenza prevede il
            rimborso da parte del produttore del pc/notebook,
            quindi nel mio caso HP.Ed invece le parti contraenti nel caso della licenza oem sono esclusivamente l'utente e Microsoft. Il riferimento al produttore come referente per il rimborso è dovuta ad un ulteriore accordo contrattuale che Microsoft ha stipulato con HP proprio allo scopo di distribuire il sistema operativo oem. Tra parentesi, questo contratto tra Microsoft ed i produttori non è mai stato reso pubblico ed è quello nel quale si sussurra che ci siano clausole 'trappola' per impedire ai produttori stessi di distribuire sistemi operativi non Microsoft.
          • katun79 scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            Ed invece le parti contraenti nel caso della
            licenza oem sono esclusivamente l'utente e
            Microsoft.
            Scusa non sono avvocato. Per me certi termini sono sinonimi. :P
      • styx scrive:
        Re: Monopolio Forever...


        se il software che gestisce le ventole
        (specialmente in un portatile) e' difettoso e
        quel software nn e' fornito dal produttore del pc
        ne dal partner riconosciuto dal costruttore se il
        pc "fonde" ha l'utente il diritto all'assistenza
        in garanzia??se non assembla l'hardware (e sopratutto) non scrive l'ACPI coi piedi questo non succede.

        se il driver ata del os nn fornito con il pc e'
        difettoso e affatica l'hd stesso tando da
        danneggiarlo ha l'utente diritto all'assistenza?non so quanto garantiscano le parti mobili.comunque hai rogne analoghe anche con windows. se il driver nvidia ti danneggia la tv/monitor esterno, l'oem certamente se ne frega.
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: styx

          se il driver ata del os nn fornito con il pc e'

          difettoso e affatica l'hd stesso tando da

          danneggiarlo ha l'utente diritto all'assistenza?
          non so quanto garantiscano le parti mobili.Solitamente un hard disk ha 3 anni di garanzia invece che 2, offerta dal produttore del disco.
      • krane scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        - Scritto da: bibop
        su questo argomento sono abbastanza combattuto...
        un pc senza os nn serve a niente...
        molte delle componenti del pc sono governate da
        software...
        se il software che gestisce le ventole
        (specialmente in un portatile) e' difettoso e
        quel software nn e' fornito dal produttore del pc
        ne dal partner riconosciuto dal costruttore se il
        pc "fonde" ha l'utente il diritto all'assistenza
        in garanzia??Iniziamo a fare le cose standard a livello HW ???Sono 3 segnali quelli della ventola eh...
        se il driver ata del os nn fornito con il pc e'
        difettoso e affatica l'hd stesso tando da
        danneggiarlo ha l'utente diritto all'assistenza?O mettono il controllo nel bios a cui si accede direttamente o fanno le cose standard, in fondo riescono a rispettare gli standard sata che sono piu' complessi, non vedo il problema.
        e si potrebbe continuare quasi all'infinito.... Anche a dire di fare le cose standard.
      • asasa scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        - Scritto da: bibop
        se il software che gestisce le ventoleLe ventole non si spengono e continuano a frullare, nessun danno possibile. Se non fosse così il computer fonderebbe al primo hard-lock di windows.

        se il driver ata del os nn fornito con il pc e'
        difettoso e affatica l'hd stessoCome può affaticare un hard disk? Se usi il sistema operativo preinstallato per codificare video 24/24 il disco gira 24/24 ed hai diritto alla garanzia. Qualunque altro SO operativo usi non può andare peggio di così: i componenti hardware non hanno il tasto di auto-distruzione.
        e si potrebbe continuare quasi all'infinito.... Tanto per muovere le dita...
        io risponderei di no... no nn si ha diritto di
        scegliere cosa usare sul pc... Allora tanto vale comprarsi una playstation
        si ha il diritto
        di non scegliere quel pc all'origineFamoso diritto costituzionale, inserito su proposta di Alcide De Gasperi.
        ho sempre, per uso
        personale/professionale acquistato pc apple, che
        ironia nn mette vincoli al os da usare sulle sue
        macchine...
        :)È cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di concorrenza!
      • www.aleksfalcone.org scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        - Scritto da: bibop
        un pc senza os nn serve a niente...
        molte delle componenti del pc sono governate da
        software...Tutte le parti del computer sono gestite da software, ma questo non ha importanza: si tratta di prodotti separati, venduti con contratti di vendita ben distinti. Il computer viene acquistato come un qualunque oggetto, mentre il software viene 'concesso in uso': è dunque contrario ad ogni logica il ritenere che siano un articolo unico, oltre che contraddittorio rispetto alla licenza d'uso del software.
        se il software che gestisce le ventole
        (specialmente in un portatile) e' difettoso...Il software presente nei circuiti della scheda madre è parte integrante della scheda madre: non ci sono contratti separati a regolarne il commercio. Non ha nulla a che vedere con il sistema operativo.
        se il driver ata del os nn fornito con il pc e'
        difettoso e affatica l'hd stesso tando da
        danneggiarlo ha l'utente diritto all'assistenza?Esiste un driver ATA in grado di danneggiare un HD? Pura fantascienza, a meno che tu non possa indicare almeno un caso di danneggiamento imputabile al driver in questione. Il tuo ragionamento sarebbe comunque privo di fondamento: se io acquisto un'automobile, la garanzia del produttore non decade se utilizzo carburanti o lubrificanti da esso non consigliati. Se mi si fonde il motore in garanzia, la riparazione è a carico di chi garantisce.
        io risponderei di no... no nn si ha diritto di
        scegliere cosa usare sul pc... Non solo si tratta di un diritto, ma è un diritto indicato chiaramente sulla stessa licenza oem di Windows. Il produttore di PC vende il computer, non il sistema operativo Windows che viene concesso in licenza da Microsoft, non da HP. Windows resta proprietà di Microsoft: chi acquista un PC paga ANCHE una licenza, un permesso di uso del sistema sul proprio PC. Ma è illegale esser costretti a pagare qualcosa che non si desidera avere. HP non può dichiarare nulla la garanzia in caso di rinuncia a Windows, semplicemente perché la garanzia di HP è unicamente sull'hardware: HP non ha e non deve avere alcun controllo sul software che installo. Ci mancherebbe pure che si mettano a sindacare sui programmi che posso o non posso usare, siamo seri.Bada che non parlo di principi astratti, ma di contratti scritti nero su bianco. Ogni clausola del contratto HP (o qualunque altro produttore) in contraddizione con tali norme o con la licenza oem di Windows è automaticamente nulla, come se non fosse mai esistita.
        si ha il diritto di non scegliere quel pc all'origineSi ha il diritto di scegliere cosa acquistare e cosa non acquistare. Quindi il diritto di comprare un computer e non comprare software.
        • katun79 scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: www.aleksfalcone.org
          HP non può dichiarare nulla la garanzia in caso
          di rinuncia a Windows, semplicemente perché la
          garanzia di HP è unicamente sull'hardware: HP non
          ha e non deve avere alcun controllo sul software
          che installo. Ci mancherebbe pure che si mettano
          a sindacare sui programmi che posso o non posso
          usare, siamo
          seri.Ci stanno provando però.... Vi dice niente "Trusted computing" o TC che dir si voglia? http://www.no1984.org/Leggete e piangete!!
          Bada che non parlo di principi astratti, ma di
          contratti scritti nero su bianco. Ogni clausola
          del contratto HP (o qualunque altro produttore)
          in contraddizione con tali norme o con la licenza
          oem di Windows è automaticamente nulla, come se
          non fosse mai
          esistita.E ogni clausola in contraddizione con la legge italiana è altrettanto nulla. Per questo ci mettono quello che gli pare, tanto al massimo non conta, ma qualche utente bue, o ignorante (nel senso che ignora la legge) in materia, rispetterà pure la clausola che lo limita in un suo diritto!!!
    • iRoby scrive:
      Re: Monopolio Forever...
      Il produttore di PC vende ferramenta cosa gliene frega di che sistema operativo ti da?Quando hai comprato il suo PC lui ha avuto il suo guadagno, non guadagna dal Winzozz allegato.È Micro$oft che è stata processata perché minaccia di aumentare le licenze OEM a quei produttori che vendono troppi PC vuoti o con sistemi alternativi.Ed è perfino arrivata allo spionaggio quando ha iniziato a regalare copie di suoi prodotti ai commessi delle grandi distribuzioni americane che gli segnalavano marche e modelli di computer sugli scaffali venduti senza sistema operativo o con sistemi alternativi (erano i tempi della paura per BeOS x86 e OS/2 ancora diffuso).È così che ha affossato OS/2 e BeOS, e contro BeOS se l'è cavata con un accordo extra-giudiziario multimilionario.
      • bibop scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        qui nn si discute delle politiche predatorie di redmond ma della "pretesa" di far funzionare la propria automobile diesel con benzina verde! son 2 cose simili ma se il motore va in pappa il produttore dell'automobile ti deve riparare il motore??assistenza in garanzia!! hp ha il dovere di riparare il tuo pc se lo fai letteralmente fondere con un os nn certificato da hp ??
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: bibop
          qui nn si discute delle politiche predatorie di
          redmond ma della "pretesa" di far funzionare la
          propria automobile diesel con benzina verde! son
          2 cose simili ma se il motore va in pappa il
          produttore dell'automobile ti deve riparare il
          motore??
          Stai dicendo, quindi, che sistemi operativi diversi da windows vista sono completamente incompatibili con le macchine (la cui architettura è nota a priori) in vendita da HP o chi per loro al punto che l'uso puo' causare danni FISICI alle stesse macchine?Acciderbola.
          assistenza in garanzia!! hp ha il dovere di
          riparare il tuo pc se lo fai letteralmente
          fondere con un os nn certificato da hp
          ??Dalle mie parte i pc non fondono se non usi Vista.Ad ogni modo, potrebbe essere ignoranza mia, mi spieghi il processo fisico attraverso il quale si realizza codesto prodigio?
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            un "driver" della ventola del sistema operativo xyz messo sul mio portatile hp venduto con sistema operativo abc procura un danno al portatile stesso vuoi un incopatibilita' vuoi un bug vuoi quello che ti pare.... hp ha il dovere di fortnirti assistenza!? dammi una risposta secca.. nn su quello che succede dalle tue parti ma su questo specifico caso.... come vedi io nn faccio nomi di sistemi operativi... anche io gradirei che hp avesse un offerta piu' variegata ma siccome nn la ha nell'evenienza compro altro...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            un "driver" della ventola del sistema operativo
            xyz messo sul mio portatile hp venduto con
            sistema operativo abc procura un danno al
            portatile stesso vuoi un incopatibilita' vuoi un
            bug vuoi quello che ti pare.... hp ha il dovere
            di fortnirti assistenza!? dammi una risposta
            secca.. nn su quello che succede dalle tue parti
            ma su questo specifico caso....
            Certamente ti deve dare assistenza, sono le ventole montate da hp che non hanno funzionato bene, generando un eccesso di calore che ha procurato il danno.

            come vedi io nn faccio nomi di sistemi
            operativi... anche io gradirei che hp avesse un
            offerta piu' variegata ma siccome nn la ha
            nell'evenienza compro
            altro...Purtroppo comprarne un altro che non ti obblighi a un certo SO è preticamente quasi impossibile.Che sia tutto lì il problema?
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: dont feed the troll
            Certamente ti deve dare assistenza, sono le
            ventole montate da hp che non hanno funzionato
            bene, generando un eccesso di calore che ha
            procurato il danno.ma il danno l'ha fatto il software dentro xyz mal scritto nn fornito da hp, perche' dovrebbe questa darti assistenza? e' questo passaggio logico che nn capiscosia chiaro io nn faccio il tifo per, facciamo i nomi, windows (tutt'altro) a sfavore di gnu/linux ci mancherebbe, pero' il passaggio logico sulla responsabilita' di hp mi sfugge
            Purtroppo comprarne un altro che non ti obblighi
            a un certo SO è preticamente quasi
            impossibile.
            Che sia tutto lì il problema?probabilmente si', ma nn per questo si puo' "responsabilizzare" un azienda dei guasti procurati da "roba" non scelta dalla stessa
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            - Scritto da: dont feed the troll

            Certamente ti deve dare assistenza, sono le

            ventole montate da hp che non hanno funzionato

            bene, generando un eccesso di calore che ha

            procurato il danno.

            ma il danno l'ha fatto il software dentro xyz mal
            scritto nn fornito da hp, perche' dovrebbe questa
            darti assistenza? e' questo passaggio logico che
            nn
            capisco
            Mah innanzitutto hp nel rifiutarmi assistenza in garanzia, devo dimostrare che è colpa del mio software se il suo computer si rompe.
            sia chiaro io nn faccio il tifo per, facciamo i
            nomi, windows (tutt'altro) a sfavore di gnu/linux
            ci mancherebbe, pero' il passaggio logico sulla
            responsabilita' di hp mi
            sfugge
            Ma infatti no nfacciamone una discussione partigiana.Il punto è che un produttore hardware risponde dei problemi hardware dei suoi prodotti.

            Purtroppo comprarne un altro che non ti obblighi

            a un certo SO è preticamente quasi

            impossibile.

            Che sia tutto lì il problema?

            probabilmente si', ma nn per questo si puo'
            "responsabilizzare" un azienda dei guasti
            procurati da "roba" non scelta dalla
            stessaPurchè questi danni siano davvero riconducibili a quello che dici.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            e' proprio l'apparato di indagine ricorsi eccecc che mi spaventa! se una azienda e' costretta a dare assistenza anche su situazioni nn imputabili direttamente ad essa solitamente per un utente che ci guadagna (magari facendo il furbo) ci rimettono decine di altri clienti... vedi nokia che un tempo sostituiva in toto i cellulari invece di ripararli (lo so ot ma la mamma del furbobastardo e' sempre incinta.... )
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            e' proprio l'apparato di indagine ricorsi eccecc
            che mi spaventa! se una azienda e' costretta a
            dare assistenza anche su situazioni nn imputabili
            direttamente ad essa solitamente per un utente
            che ci guadagna (magari facendo il furbo) ci
            rimettono decine di altri clienti...

            vedi nokia che un tempo sostituiva in toto i
            cellulari invece di ripararli (lo so ot ma la
            mamma del furbobastardo e' sempre incinta....
            )Intendiamoci se io prendo il portatile lo butto in acqua di mare e poi non si accende +, è chiaro che HP è esonerata dal fornirmi assistenza in garanzia.Se prendo un pc, gli monto un SO per la sua architettura e il pc si rompe (sempre ammesso che sia possibile, perchè non ne sono tanto convinto) col piffero che mi puo' rifiutare l'assistenza, perchè l'uso del pc che ho fatto è del tutto consono, se così non fosse allora hp potrebbe rifiutarmi l'assistenza anche se ho usato BSPlayer al posto di Windows Media Player per guardarmi l'ultimo porno che mi sono scaricato (:D), rendendo così di fatto impossibile l'assistenza in garanzia.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            e' proprio l'apparato di indagine ricorsi eccecc
            che mi spaventa! se una azienda e' costretta a
            dare assistenza anche su situazioni nn imputabili
            direttamente ad essa solitamente per un utente
            che ci guadagna (magari facendo il furbo) ci
            rimettono decine di altri clienti...Non vedo in cosa 'molti altri clienti' possano rimetterci. In ogni caso nessuna azienda risponde di danni di cui non è responsabile. E poi si parla di software, ed il software non causa rotture dell'hardware. Qui si parla di una semplice questione legale che si può riassumere così:1. I produttori di PC non forniscono il software preinstallato, ma 'facilitano' la vendita in abbinamento delle relative licenze. 2. L'acquirente stipula un contratto di acquisto col produttore di PC (es. HP) ed un secondo contratto col produttore del software (es. Microsoft). 3. Il contratto di acquisto del PC è concluso con il pagamento dello stesso, mentre quello per il software preinstallato non è perfezionato fino all'accettazione esplicita da parte dell'acquirente. 4. La non accettazione del primo si risolve in un mancato acquisto, mentre la non accettazione del secondo consente la legittima richiesta di un rimborso del prezzo pagato per il software. Tale richiesta va indirizzata al produttore del PC, secondo i termini del contratto.5. I termini del contratto di licenza del software s'intendono accettati senza eccezioni dal produttore del PC nel momento dell'installazione del software stesso sui propri PC.6. La garanzia sul prodotto venduto è un dovere del produttore ed un diritto del consumatore.7. La garanzia del produttore del PC non può in alcun modo riguardare il software installato, di cui non è produttore né venditore.8. Salvo i casi in cui un guasto possa essere ricondotto senza alcun dubbio ad utilizzi impropri indicati esplicitamente sulla documentazione fornita a corredo, l'assistenza tecnica in caso di guasti in periodo di garanzia è a carico del produttore del PC.9. Il produttore del PC non può in alcun modo limitare il cliente nell'uso del proprio prodotto senza giustificati motivi tecnici o di sicurezza.10. Ogni clausola contrattuale in violazione delle leggi vigenti è da considerarsi nulla.11. L'esercizio di un diritto (es. il rimborso della copia di Windows) non può in nessun caso causare la rinuncia non volontaria all'esercizio di un altro diritto (es. la garanzia sul PC)Ne consegue che HP ha il dovere di concedere un rimborso per la copia di Windows rifiutata dal cliente senza per questo sospendere la validità della garanzia sul suo prodotto.Ora l'intravedi una logica?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            ma il danno l'ha fatto il software dentro xyz mal
            scritto nn fornito da hp, perche' dovrebbe questa
            darti assistenza? e' questo passaggio logico che
            nn capisco1. Il software non provoca danni all'hardware (se conosci un caso, citalo)2. HP non fornisce software, ma solo hardware. Il sistema operativo venduto in abbinamento non ha nulla a che vedere con HP che si limita a preinstallarlo: il contratto col consumatore è stipulato direttamente con Microsoft.3. HP non ha alcun diritto di controllo sul software installato dal cliente sul PC acquistato.4. La garanzia di HP copre ESCLUSIVAMENTE l'hardware: cosa ci sia installato non ha alcuna importanza.5. La garanzia è DOVUTA da HP per legge, fatte salve, ovviamente le eccezioni previste della normativa che non contemplano in nessun modo il software.
            il passaggio logico sulla responsabilita' di hp
            mi sfuggeNon lo vedi perché continui a considerare hardware e software come un unico articolo acquistato, cosa che non è e che impedisce in ogni caso di legare la garanzia sull'uno all'altro articolo.
            probabilmente si', ma nn per questo si puo'
            "responsabilizzare" un azienda dei guasti
            procurati da "roba" non scelta dalla stessaI guasti all'hardware non possono essere causati dal software. Chi produce computer risponde della garanzia sui computer che vende. E' illegale vincolare un consumatore ad usare unicamnte determinati software.
          • iRoby scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            Non procura nessun danno perché il produttore che ha fatto il PC deve prevedere un sistema che spegne il computer in caso di surriscaldamento. E il produttore di CPU ne deve prevedere uno che rallenta o congela la CPU in caso di surriscaldamento.Così si fa l'hardware e così effettivamente viene fatto da molti anni a questa parte. Sei tu che fai ipotesi strampalate.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            un "driver" della ventola del sistema operativoQuale sistema operativo ha bisogno di driver per le ventole??L'esempio è insensato.Conosci casi di danni all'hardware provocati dal software?
            hp ha il dovere di fortnirti assistenza!? dammi una
            risposta secca.. Sì.La garanzia di HP è sull'hardware. Se si rompe qualcosa, deve fornire assistenza. Cosa ci sia installato sul PC è irrilevante. Lo stabilisce la legge.
            nn su quello che succede dalle tue parti
            ma su questo specifico caso....Questo specifico caso è impossibile: non esistono drivers per le ventole (!)
          • Petengy scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: bibop

            un "driver" della ventola del sistema operativo

            Quale sistema operativo ha bisogno di driver per
            le
            ventole??
            L'esempio è insensato.
            Conosci casi di danni all'hardware provocati dal
            software?purtroppo si, una gestione "poco accorta" da parte del sistema operativo, o dal software preposto, del raffreddamento del sistema potrebbe causare danni all'hardware.L'ho testato sulla mia pelle grazie a Vista e "credo" a driver poco efficienti Nvidia che non hanno attivato il raffreddamento al momento giusto, risultato overheating delle batterie e conseguente failure delle stesse.Dopo vari aggiornamento dell' OS e dei driver questa situazione si è normalizzata.
          • iRoby scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: dont feed the troll
            Dalle mie parte i pc non fondono se non usi Vista.
            Ad ogni modo, potrebbe essere ignoranza mia, mi
            spieghi il processo fisico attraverso il quale si
            realizza codesto
            prodigio?AhahahMi hai fatto venire in mente un episodio qua dove lavoro. Accanto a me c'è un parruccone masterizzato della Micro$oft che si occupa della manutenzione a MSSQL. Aveva un portatile Benq con Turion 64 ML32, un computer di alcuni anni che con XP lo aveva accompagnato nel suo lavoro per molto tempo. Ci ha messo 2G di ram e Windows Vista 1 mese fa. Con Vista era più lento e scaldava parecchio di più, ho sentito sulla mia pelle dato che la sua bocchetta del dissipatore soffiava sul mio braccio sinistro e la ventola frullava più di quando aveva XP. Una settimana fa si è fulminata la CPU Turion in un componente dell'Hypertransport perché gli dava errore la ram che però non dava errore su un altro portatile.La AMD fa CPU scadenti, o a scadenza?O Vista è una porcheria che stressa maggiormente l'hardware?
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: iRoby
            La AMD fa CPU scadenti, o a scadenza?
            O Vista è una porcheria che stressa maggiormente
            l'hardware?va be' e' sotto gli occhi di tutti quelli che vogliono vedere che osx e linux forniscono gli stessi servizi e commodity di vista con molte meno risorse ma questo e' un altro discorso :P
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: iRoby
            La AMD fa CPU scadenti, o a scadenza?
            O Vista è una porcheria che stressa maggiormente
            l'hardware?I portatili soffrono maggiormente il caldo, non avendo condotti di areazione di dimensione sufficiente, ma è difficile che il calore causi problemi eccessivi: le schede madri, oltre la temperatura critica, spengono il PC per evitare danni alle connessioni in rame.I Turion scalda molto di più di un Centrino, ma da qui ad indicare la causa di una rottura che potrebbe essere anche casuale, ce ne corre.
          • katun79 scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: dont feed the troll
            Dalle mie parte i pc non fondono se non usi Vista.
            Ad ogni modo, potrebbe essere ignoranza mia, mi
            spieghi il processo fisico attraverso il quale si
            realizza codesto
            prodigio?e' allergia :PDagli gli antistaminici :P
        • iRoby scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          Dio quanto odio chi fa i paragoni con le automobili, dio quanto li odio! Gli strapperei i peli del naso con la pinzetta e poi gli attaccherei un taser ai capezzoli!Il PC è una macchina standard, il cui standard è stato ratificato da consorzi di produttori. ATX, microATX, ACPI, APIC, per non parlare di IEEE1384 e 1394, USB1 e 2, vengono definiti dai consorzi, vengono documentati e li devono rispettare loro e i produttori di periferiche e computer nonché quelli di software.Tutti i software e sistemi operativi che vogliono girare su un PC devono seguire questi standard. Per cui il paragone del sistema operativo che non controlla le ventole è menate varie non regge. Se il produttore ha seguito lo standard i sistemi operativi alternativi a Windows non avranno problemi, diversamente invece per i produttori che se ne sbattono, cazzi loro.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            qundi sicuramente chi produce il software segue lo standard e fa tutto come si deve sempre se c'e' un problema e' del produttore dell'hardware che nn segue gli standard...ok perfetto... e se il problema lo da invece un software scritto male? un software "nn voluto" dal produttore dell'hardware... questi ti deve dare l'assistenza?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            qundi sicuramente chi produce il software segue
            lo standard e fa tutto come si deve sempre se
            c'e' un problema e' del produttore dell'hardware
            che nn segue gli
            standard...

            ok perfetto... e se il problema lo da invece un
            software scritto male? un software "nn voluto"
            dal produttore dell'hardware... questi ti deve
            dare
            l'assistenza?Si, il produttore puo' strepitare quanto vuole, ma i pc hanno architetture note a priori e combinano standard noti a priori (a differenza dei telefoni cellulari di cui hai parlato tu in un altro ramo) ergo i software che funzionano con gli standard NON generano danni fisici alle macchine.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            ma se il software procura il danno!!! cosa si fa?
          • krane scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            ma se il software procura il danno!!! cosa si fa?Come fai a dire che e' colpa del software ?Occorre un'indagine per capire di chi e' la colpa...
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: bibop

            ma se il software procura il danno!!! cosa si
            fa?

            Come fai a dire che e' colpa del software ?
            Occorre un'indagine per capire di chi e' la
            colpa...o mamma qui siamo su un piano di discussione abbastanza filosofico...esatto chi stabilisce di chi e' la colpa? un authority preposta? la stessa hp? e nel caso chi controlla il controllore? (scusa ma nn ho resistito... :) ) un indagine per ogni pc mandato in assistenza magari in carta bollata cosi' appena il "controllore" dice no nn e' in garanzia parte il processo civile!! evvai! :)
          • krane scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: bibop


            ma se il software procura il danno!!! cosa si

            fa?

            Come fai a dire che e' colpa del software ?

            Occorre un'indagine per capire di chi e' la

            colpa...
            o mamma qui siamo su un piano di discussione
            abbastanza filosofico...Piu' o meno...Se il software che ha causato danno non era neanche parte del SO ?Il SO doveva fermarlo ? Si/No ?Il SO doveva fermarlo ? Si/No ?
            esatto chi stabilisce di chi e' la colpa? un
            authority preposta? la stessa hp? e nel caso chi
            controlla il controllore? (scusa ma nn ho
            resistito... :) ) un indagine per ogni pc mandato
            in assistenza magari in carta bollata cosi'
            appena il "controllore" dice no nn e' in garanzia
            parte il processo civile!! evvai!
            :):)
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            insomma un ginepraio degno della burocrazia italiana! ci lamentiamo quando ci incappiamo ma la agogniamo per le nuove tecnologie :P
          • krane scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            insomma un ginepraio degno della burocrazia
            italiana! ci lamentiamo quando ci incappiamo ma
            la agogniamo per le nuove tecnologie
            :PE' un problema degli strati tipici delle tecnologie complesse.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            purtroppo e' vero
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            ma se il software procura il danno!!! cosa si fa?Il software non procura danni fisici all'hardware. Punto.
          • iRoby scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            L'hardware deve essere prodotto affinché il software non lo possa danneggiare.È finito da tempo il periodo in cui se portavi la frequenza della VGA a 92hz quando il monitor ne supportava 70 e questo si fulminava. Con lo standard EPA sono state aggiunte anche protezioni che scollegavano il circuito di sincronismo sulla porta VGA da quello del beam.Nei laptop il software controlla la ventola, ma il BIOS prende il sopravvento in caso di surriscaldamento.Tanto è vero che se tappi le feritoie dell'aria del tuo laptop al surriscaldamento si spegne. Per cui anche il sistema operativo non controlla le ventole l'hardware va in protezione.L'hardware che non va in protezione è fatto male e il produttore può essere citato e comunque deve sostituirlo in garanzia.Non è vero che se si usa un sistema operativo diverso da Windows decade la garanzia come ti dicono i call center di certi produttori.E poi io per ovviare a questi problemi quando segnalo un compuyer guasto ometto di dire che ci ho messo Linux. Smonto il disco e lo mando in assistenza senza disco dando come scusa il fatto che lavoro con dati sensibili e che non mi va di lasciare il disco installato.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            bene argomentata in questo modo la cosa ha una sua logica... grazieps. e ci voleva tanto!! nn potevi scriverlo subito!!! :)
          • katun79 scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: iRoby
            Il PC è una macchina standard, il cui standard è
            stato ratificato da consorzi di produttori. ATX,
            microATX, ACPI, APIC, per non parlare di IEEE1384
            e 1394, USB1 e 2, vengono definiti dai consorzi,
            vengono documentati e li devono rispettare loro e
            i produttori di periferiche e computer nonché
            quelli di
            software.Non è poi così vero su TUTTO...
            Tutti i software e sistemi operativi che vogliono
            girare su un PC devono seguire questi standard.
            Per cui il paragone del sistema operativo che non
            controlla le ventole è menate varie non regge. Se
            il produttore ha seguito lo standard i sistemi
            operativi alternativi a Windows non avranno
            problemi, diversamente invece per i produttori
            che se ne sbattono, cazzi
            loro.Un mio amico ci ha fuso davvero il processore a causa di un problema con l'acpi NON standard del suo vecchio Acer.Fortuna vuole che non gli hanno fatto storie per sostituirglielo :D
        • Funz scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: bibop
          qui nn si discute delle politiche predatorie di
          redmond ma della "pretesa" di far funzionare la
          propria automobile diesel con benzina verde! son
          2 cose simili ma se il motore va in pappa il
          produttore dell'automobile ti deve riparare il
          motore??
          Paragone sballato e fuori luogo, visto che è risaputo che spesso e volentieri un PC gira meglio con una distribuzione di Linux che coi pachidermi MS.Un paragone sensato sarebbe con la persona che pretende di alimentare il PC progettato per la 220V attaccandolo alla 110V, magari cablando una spina diversa... ma in questo caso il software non c'entra niente.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: bibop

            qui nn si discute delle politiche predatorie di

            redmond ma della "pretesa" di far funzionare la

            propria automobile diesel con benzina verde! son

            2 cose simili ma se il motore va in pappa il

            produttore dell'automobile ti deve riparare il

            motore??



            Paragone sballato e fuori luogo, visto che è
            risaputo che spesso e volentieri un PC gira
            meglio con una distribuzione di Linux che coi
            pachidermi MS.oddio eppure nn e' difficile come concetto.. nn ho fatto nomi all'inizio per nn scatenare crociate in difesa di questo o quello.... il problema nn e' quando tutto funziona meglio! il problema c'e' quando il non certificato che solitamente funziona meglio ti fa un danno al pc!! nn mi interessa quale nn mi interessa perche'... il produtto re di hw ti deve assistenza? puo' capitare una volta su cento o su mille o su diecimila ma permettiche l'azienda si tuteli?
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: Monopolio Forever...
          - Scritto da: bibop
          della "pretesa" di far funzionare la
          propria automobile diesel con benzina verdeNiente affatto.Il paragone è senza senso. Sistemi diversi da Windows non sono incompatibili con lo stesso hardware, né vi causano problemi: puoi dimostrare il contrario?
          assistenza in garanzia!! hp ha il dovere di
          riparare il tuo pc se lo fai letteralmente
          fondere con un os nn certificato da hp??1. HP ha il dovere di garantire il suo prodotto: il computer. 2. HP non ha il diritto di indicare quale software utilizzare, né ha il diritto di imporre l'uso di Windows sui propri computer. 3. Nessun software crea danni all'hardware.4. Windows non ha alcun 'certificato' di compatibilità su computer desktop HP.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            puoi essere perentorio quanto vuoi... ma vallo a dire ad un powermanager scritto male o buggato ... un software puo' provocare danni all'hardware... ps. per le ventole chiamalo come vuoi driver manager software o quello che vuoi... era solo un esempio... se l'os controlla l'hardware e lo controlla male (a parte i casi di difetto intrinseco dell hw stesso) nn e' hp a doverne rispondere
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            puoi essere perentorio quanto vuoi... ma vallo a
            dire ad un powermanager scritto male o buggatoI software di gestione dell'alimentazione (o power manager) per il controllo della temperatura utilizzano i chip di controllo della scheda madre e permettono al massimo di regolare alcuni parametri 'innocui'. In caso di malfunzionamento, il PC surriscaldato si spegne per evitare danni, indipendentemente dal software installato.
            ps. per le ventole chiamalo come vuoi driver
            manager software o quello che vuoi... era solo un
            esempio... Esempio sbagliato: il controllo è deputato al BIOS della scheda madre. Il software non c'entra.
            se l'os controlla l'hardware e lo controlla male I controlli di sicurezza sono di pertinenza dei chip dell'hardware deputati allo scopo. Il software installato non danneggia l'hardware. Puoi portare esempi di quello che dici?
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=6398te la devi cercare ma puo' succedere....
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=63
            te la devi cercare ma puo' succedere....si ma non è che sta scritto che se usi ubuntu allora l'hd si spacca a due.
          • krane scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: bibop
            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=63

            te la devi cercare ma puo' succedere....
            si ma non è che sta scritto che se usi ubuntu
            allora l'hd si spacca a due.E' stato un bug di una specifica versione che andava a cozzare contro i mancati controlli della piastra madre, l'errore e' stato riconosciuto dai produttori di piastre madri, mi risulta che infatti ti cambiassero gli hd senza fiatare.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll

            - Scritto da: bibop



            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=63


            te la devi cercare ma puo' succedere....


            si ma non è che sta scritto che se usi ubuntu

            allora l'hd si spacca a due.

            E' stato un bug di una specifica versione che
            andava a cozzare contro i mancati controlli della
            piastra madre, l'errore e' stato riconosciuto dai
            produttori di piastre madri, mi risulta che
            infatti ti cambiassero gli hd senza fiatare.Per l'esattezza il bug era causato dalle impostazioni standard per il risparmio energetico di alcuni modelli di hard disk che parcheggiavano la testina dopo meno di mezzo minuto di inattività. La conseguenza pratica era un ciclo di parcheggio delle testine in media ogni minuto in stato di inattività con alimentazione a batteria e modulo acpi attivo. In realtà Windows si comporta allo stesso modo ma pare che nessuno se ne sia accorto prima.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=63
            te la devi cercare ma puo' succedere....Ho risposto sotto (ore 16:12) in modo dettagliato, dopo aver recuperato alcuni dati: mi sono occupato a fondo all'epoca di quel 'presunto' problema ed ho condotto dei test per verificarlo. Qui scrivo solo alcune conclusioni: si tratta di un problema rivelatosi inesistente e causato in larga parte da una impostazione per il risparmio energetico troppo 'aggressiva' da parte di alcuni produttori di hard disk.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org

            3. Nessun software crea danni all'hardware.

            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=63
            mi dispiace usare ubuntu (che ho installato su 4
            pc diversi personalmente) e ok il titolo della
            notizia e' piu' pesante del contenuto
            dell'articolo stesso... pero' che facciamo nella
            fattispecie?La fattispecie è stata da me personalmente verificata quando il bug è emerso. Ho osservato che non si tratta affatto di un problema. Ti ricordo che la condizione per il verificarsi del parcheggio della testina è che il computer non sia utilizzato ed il problema è stato segnalato in situazione di alimentazione da batteria con risparmio energetico attivato.Ho un portatile con Windows XP e Ubuntu in dual boot ed ho misurato l'entità del problema calcolando nei quattro casi possibili il numero medio di cicli di load delle testine del disco.Per cominciare ho scoperto che dopo aver utilizzato Ubuntu per 3 anni in modo intensivo, il numero di load-cycle del disco era sotto quota 90.000, il che, per una vita del disco di 300.000 cicli, mi dava ancora almeno 6 anni di 'tranquillità'.I test hanno avuto la durata di 10 minuti ciascuno per le 4 modalità: 1. Win XP, alimentazione a rete (power saving disattivato)2. Win XP, alimentazione a batteria (power saving attivo)3. Ubuntu, alimentazione a rete (power saving disattivato)4. Ubuntu, alimentazione a batteria (power saving attivo)il numero di load-cycle nei 10 minuti è stato rispettivamente di 9, 8, 2, 8. Da cui è evidente che l'impostazione di default sull'hardware (il comportamento standard per la gestione del risparmio energetico è impostato direttamente sull'HD dal chip SMART) è di circa un ciclo ogni minuto e mezzo. La differenza con alimentazione da batteria tra Ubuntu e Windows era leggermente a favore di Windows (osservato con test successivi con intervalli di tempo di 15 e 30 minuti), anche con differenza statistica irrilevante.Il risultato inatteso è emerso, invece col portatile alimentato a rete: Ubuntu disattiva correttamente il risparmio energetico, o, più facilmente, lascia la gestione all'hardware; Windows XP, invece, ha un comportamento esattamente identico alla condizione con alimentazione a batteria, forse sovrascrivendo il comportamento standard. La conclusioni che ne ho tratto sono state:1. Ubuntu non ha un bug.2. Il comportamento di Windows, al limite, è meno corretto e potenzialmente più pericoloso.3. sulla base di un calcolo per eccesso (10 cicli per 10 minuti), ipotizzando 4 ore in stato di idle (non uso) continuativo del computer al giorno con alimentazione a batteria (che in realtà durano circa 2 ore), 7 giorni a settimana, la vita dell'HD sarebbe di circa 4 anni.Un calcolo più realistico (uso del portatile connesso alla rete, effettivo utilizzo quando è acceso, ecc.) porterebbe tale vita almeno a 8-10 anni. Da aggiungere che gli hard disk più recenti hanno un limite non più di 300.000 cicli, ma di 600.000 o più.Il problema, in realtà, non esiste. Anche l'articolo che hai linkato parla di un 'presunto' problema.Detto questo, t'informo che la cosa è stata a lungo discussa sul forum ufficiale di Ubuntu ed altrove, con una grande massa di dati, test ed informazioni che hanno permesso di individuare la causa proprio nelle impostazioni 'aggressive' di risparmio energetico di alcuni modelli di hard disk per portatile (segnale di parcheggio dopo meni di 30 secondi di inattività del disco). Alcuni produttori hanno ammesso il problema (ricordo un messaggio da parte di Hitachi) e si sono impegnati a trovare una soluzione.
            l'argomento e' un pochino piu' complesso del
            solo.. io ho il diritto di farlo perche' ne ho il
            dirittoIl diritto è diritto. La legge è legge. Mi pare che basti.
          • bibop scrive:
            Re: Monopolio Forever...

            Il diritto è diritto. La legge è legge. Mi pare che basti.no nn basta.. contento che ubuntu faccia un lavoro migliore di windows ma rimane sempre il fatto che qualunque motivazione tecnica nn puo' assicurare la protezione dal danno eventuale... la legge deve pensare anche all'eventualita' che succeda il papocchio e difendere sia il compratore che il venditore... se mi dai la certezza matematica che sia impossibile lo firmi e fai da garante a hp(nella fattispecie) mettendoci di tasca tua i soldi di un eventuale disastro allora ti do ragione al 100%
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Monopolio Forever...
            - Scritto da: bibop
            qualunque motivazione tecnica nn puo'
            assicurare la protezione dal danno eventuale...
            la legge deve pensare anche all'eventualita' che
            succeda il papocchio e difendere sia il
            compratore che il venditore... Compratore e venditore sono tutelati: è il produttore a dover garantire il proprio prodotto.
            se mi dai la certezza matematica che sia impossibile E' irrilevante. Il dovere di un produttore di hardware è garantire il proprio prodotto. Niente di più e niente di meno.
      • katun79 scrive:
        Re: Monopolio Forever...
        - Scritto da: iRoby
        Quando hai comprato il suo PC lui ha avuto il suo
        guadagno, non guadagna dal Winzozz
        allegato.MUAHAHAHAH :DFalsissimo!!!HP spessa nella risposta al mio atto di citazione ammette che paga a M$ molto meno di quanto ho chiesto come prezzo di listino di Windows!!!http://www.libertadigitali.net/mainsite/node/10
Chiudi i commenti