iPhone, già crackato il firmware 2.0

L'iPhone Dev Team mostra sul proprio sito le immagini di una versione jailbroken dell'iPhone software 2.0. Che non è stato neppure ancora distribuito agli utenti del melafonino

Roma – Non è ancora ufficialmente venuto al mondo (in verità è ancora in beta ), ma qualcuno lo ha già crackato: il firmware 2.0 dell’ iPhone , il cui rilascio è previsto per il prossimo giugno, è già stato bucato dall’ iPhone Dev Team , un gruppo di developer indipendenti che ha sfruttato l’SDK per iPhone rilasciato pochi giorni fa.

La notizia è riportata tra gli altri da InformationWeek , che spiega come sul sito del team di sviluppatori siano comparse alcune immagini che mostrano una versione del firmware “jailbroken”. Come sottolinea anche Macity , il fatto suscita sorpresa. Innanzitutto perché non sono in molti, al mondo, a poter disporre delle beta version del software sviluppato per il melafonino: e questi pochi non possono che essere ben noti ad Apple stessa.

Ma lasciando all’azienda di Cupertino eventuali elucubrazioni sull’esistenza di qualche serpe in seno pronta a fare il doppio gioco, che senso avrebbe forzare un software destinato all’apertura di applicazioni di terze parti – come è previsto che sia l’iPhone software 2.0 – da parte di un team di sviluppatori indipendenti?

Probabilmente per consentire ad altri sviluppatori di operare sul mercato in modo parallelo ed indipendente dalla distribuzione via App Store, che prevede un revenue sharing del 30% sul prezzo di listino dell’applicazione commercializzata tramite questo canale, e forse anche per consentire la distribuzione di versioni unlocked del software. Questa sì sarebbe una notizia che potrebbe causare non pochi grattacapi ad Apple, ansiosa di conservare “candido e immacolato” il suo smartphone.

In ogni caso, attorno al SDK per iPhone ferve l’attenzione del pubblico: il contatore dei download del pacchetto di sviluppo avrebbe superato quota 100mila in quattro giorni, almeno secondo quanto dichiarato da Philip Schiller, vice president di Apple per il marketing. E l’importanza dell’evento è testimoniata anche dalle dichiarazioni di Rick Jensen, manager di Intuit (azienda leader nello sviluppo di software per la finanza personale): “L’SDK ci offre gli strumenti per creare potenti applicazioni per l’iPhone ed è un elemento fondamentale per i nostri piani di sviluppo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • PincoPallin o scrive:
    Go Daddy sucks
    Quelli di GoDaddy sono dei XXXXXXX che ti fregano i soldi ed in + danno i tuoi dati senza autorizzazione a terzi. NON USATE GODADDY!!!
  • Spacexion scrive:
    Pessimo servizio
    E' un pessimo servizio perché, se è vero che da un alto permette ai cittadini onesti di denunciare eventuali sopprusi polizieschi, è anche vero che permette ai criminali di sputtanare i poliziotti onesti che svolgono correttamente il loro lavoro.
    • mah scrive:
      Re: Pessimo servizio
      Se sei onesto non hai nulla da temere (fuori dall'italia ovviamente)
      • Rodney McKay scrive:
        Re: Pessimo servizio
        - Scritto da: mah
        Se sei onesto non hai nulla da temere (fuori
        dall'italia
        ovviamente)non è sempre così, anzi quasi mai.è passato un tizio uno-due migliaia di anni fa che in una sitauzione del genere ha detto: chi è senza peccato scagli la prima pietra.possibile che dopo tutto questo tempo ci sia ancora chi crede che la vita sia come nei cartoon dove i cattivi sono solo cattivi ed i buoni sono solo buoni?
  • ogrish forum scrive:
    god addy
    Sempre stato così.. d'altra parte è il più grosso registrar a livello mondiale.. ah, e c'è scritto anche nel TOS che è politically correct.
  • ilSaul scrive:
    Anche qui
    Ciao,secondo me è un ottimo servizio per poter far notare quanto un agente sia violento o non si comporti in modo "adeguato".Anche in italia sarebbe un ottimo strumento.
    • pippo scrive:
      Re: Anche qui

      secondo me è un ottimo servizio per poter far
      notare quanto un agente sia violento o non si
      comporti in modo
      "adeguato".
      Tipo sparare ad altezza d'uomo in autostrada? :D
      • alfa beta scrive:
        Re: Anche qui
        non e; un problema, perche' la polizia non ha NULLA da nascondere. Vero?
      • ics ipsilon zeta scrive:
        Re: Anche qui
        Stai scherzando? La pallottola è stata deviata dalla nuvoletta di fantozzi di passaggio. Prova ne è la presenza di vapore acqueo condensato sulla pallottola. Vapore acqueo condensato evaporato subito dopo il rilievo scientifico.Quindi non c'è alcuna responsabilità. Si stava semplicemente mirando alla catenina appesa allo specchietto retrovisore. E la si sarebbe centrata perfettamente se non fosse stato per quella maledetta nuvoletta.
        • pippo scrive:
          Re: Anche qui

          Stai scherzando? La pallottola è stata deviata
          dalla nuvoletta di fantozzi di passaggio. Prova
          ne è la presenza di vapore acqueo condensato
          sulla pallottola. Vapore acqueo condensato
          evaporato subito dopo il rilievo
          scientifico.
          Quindi non c'è alcuna responsabilità. Si stava
          semplicemente mirando alla catenina appesa allo
          specchietto retrovisore. E la si sarebbe centrata
          perfettamente se non fosse stato per quella
          maledetta
          nuvoletta.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • boh scrive:
          Re: Anche qui
          - Scritto da: ics ipsilon zeta
          Stai scherzando? La pallottola è stata deviata
          dalla nuvoletta di fantozzi di passaggio. ProvaChe abbia o non abbia preso la mira, comunque, visto che c'erano 60 o 70 metri, per centrare in testa quel tizio, doveva essere come minimo come quel Django dei western di Sergio Leone.Oppure, a scelta, ha fatto una coglionata che si e' trasformata in tragedia.Scusate se vi smonto il complotto.
          • pippo scrive:
            Re: Anche qui

            - Scritto da: ics ipsilon zeta

            Stai scherzando? La pallottola è stata deviata

            dalla nuvoletta di fantozzi di passaggio. Prova

            Che abbia o non abbia preso la mira, comunque,
            visto che c'erano 60 o 70 metri, per centrare in
            testa quel tizio, doveva essere come minimo come
            quel Django dei western di Sergio
            Leone.
            Oppure, a scelta, ha fatto una coglionata che si
            e' trasformata in
            tragedia.

            Scusate se vi smonto il complotto.No, no secondo lui avrebbe sparato in aria... (a due mani) :D
    • ilmusico scrive:
      Re: Anche qui
      Anche in Italia, sarebbe un ottimo strumento: questa si, che è fantascienza...:lasciate ogni speranza, voi che nell'Italica Terra , vivete...!
Chiudi i commenti