Kalamar: l'untore non sono io

L'autore del tool usato per creare Anna.worm accusa chi ha preso il suo VBS Worm Generator e realizzato il virus, ma anche gli amministratori di sistema e produttori di antivirus. Tutti colpevoli. Il suo tool, invece, è innocente

Web – Kalamar, programmatore argentino e autore di un tool genera-virus, è “venuto allo scoperto” in una intervista su Security Portal, pubblicata a pochi giorni di distanza dalla diffusione mondiale di un worm, Anna, realizzato proprio con il suo strumento. Una intervista nella quale critica tutto e tutti per la gestione del “worm affaire”.

Kalamar, che oggi si fa chiamare [K], sostiene di avere 18 anni, di non voler rivelare il proprio nome, di essere un programmatore e lavorare allo sviluppo di siti Web. Tra questi anche un portale-directory su virus e tool di creazione nonché un sito personale dedicato ai virus. Vbs Worm Generator, il tool utilizzato da chi ha creato e diffuso online il worm Anna, è nato nell’agosto del 2000 e – spiega [K] – non avrà mai dei “successori”.

L’autore del tool sostiene di averlo realizzato solo per consentire ad altri di apprendere quanto lui aveva appreso e di essere rimasto decisamente sorpreso quando ha scoperto che il suo Generator era stato utilizzato per costruire un virus capace di diffondersi così rapidamente come Anna.worm .

Kalamar ha anche sottolineato di non aver mai avuto contatti con OnTheFly, l’olandese che ha ammesso di aver realizzato Worm, e di non sentirsi in alcun modo responsabile per quello che viene fatto con i propri programmi.

Alla domanda se sia sbagliato realizzare worm, [K] ha risposto spiegando: “Credo che sia sbagliato costruire programmi con buchi che ti consentono di fare quel che facciamo oggi. Se un virus si diffonde così rapidamente è colpa dell’applicazione dell’utente. Ed è colpa anche degli amministratori di sistema e dei produttori di antivirus, visto che l’ultima versione del Worm Generator era stata individuata già due mesi fa. Come si fa ad avere protezioni antivirus vecchie di due mesi?”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Utente strasoddisfatto...
    Io ho avuto l'ADSL di Telvia in azienda e non ho avuto il minimo problema... pagavo 150 carte al mese ma almeno andavo a 80 k al secondo garantito!
    • Anonimo scrive:
      Re: Utente strasoddisfatto...
      Garantito coooosaaa????- Scritto da: Alien
      Io ho avuto l'ADSL di Telvia in azienda e
      non ho avuto il minimo problema... pagavo
      150 carte al mese ma almeno andavo a 80 k al
      secondo garantito!
      • Anonimo scrive:
        Re: Utente strasoddisfatto...
        Nel senso che scaricavo piu' cose contemporaneamente e andavo a 80 k... qual'e' il problema?- Scritto da: Alby

        Garantito coooosaaa????

        - Scritto da: Alien

        Io ho avuto l'ADSL di Telvia in azienda e

        non ho avuto il minimo problema... pagavo

        150 carte al mese ma almeno andavo a 80 k
        al

        secondo garantito!
        • Anonimo scrive:
          Re: Utente strasoddisfatto...
          - Scritto da: Alien
          Nel senso che scaricavo piu' cose
          contemporaneamente e andavo a 80 k...
          qual'e' il problema?Io non ho mai provato Telvia, ma vorrei chiedere a tutti un grosso piacere.Quando scrivete 80k, 32k, eccetera, specificate se parlate di chilobyte o chilobit (ricordo che 1 byte=8 bit).Perchè in genere le aziende quando offrono questi servizi parlano di chilobit al secondo, mentre suppongo che tu qui ti riferissi ai chilobyte (quelli mostrati dai browser, per esempio).Purtroppo ci sono tantissimi equivoci scatenati da queste confusioni, anche tra i + esperti. :-(Come minimo quindi sarebbe carino scrivere 80kbyte e 32kbit, per capirsi.Grazie e scusate il parziale OT.
  • Anonimo scrive:
    Un utente soddisfatto
    Mi ritengo un utente pienamente soddisfatto dell'offerta ADSL di Telvia. Su tutti i fronti. La qualità del servizio è veramente elevata. Certo, la connettività è il fattore primo. Ma non scordiamo anche la cortesia del servizio di help desk. Ed i tempi di risposta brevissimi.I commenti negativi ci possono stare. Ma devono essere motivati. Altrimenti, si tratta solo di detrattori senza giustificazione.
    • Anonimo scrive:
      VIVA LA PUBBLICITA'!!! - Re: Un utente soddisfatto
      Ma che bella cosaaa!!!Le aziende hanno trovato il modo per USARE PuntoInformatico per farsi palesemente e spudoratamente pubblicità!!!L'altro che parla di 30kbyte/sec, questo stracontento!!!Ragazzi, ma chi vi può credere???Saluti- Scritto da: Andrea De Piero
      Mi ritengo un utente pienamente soddisfatto
      dell'offerta ADSL di Telvia. Su tutti i
      fronti. La qualità del servizio è veramente
      elevata. Certo, la connettività è il fattore
      primo. Ma non scordiamo anche la cortesia
      del servizio di help desk. Ed i tempi di
      risposta brevissimi.

      I commenti negativi ci possono stare. Ma
      devono essere motivati. Altrimenti, si
      tratta solo di detrattori senza
      giustificazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: VIVA LA PUBBLICITA'!!! - Re: Un utente soddisfatto
        Non sto facendo della pubblicità gratuita a nessuno. Come siamo tutti bravi a criticare -giustamente- chi ci fornisce un servizio scadente, dobbiamo anche saper valorizzare quegli imprenditori che sanno distinguersi per professionalità e qualità. Altrimenti, che prospettive abbiamo?Non pubblico il mio indirizzo e-mail per evitare inutile spamming. Ma chi volesse verificare con mano che sono -semplicemente- un utente, può farlo su ICQ. id# 39781995.Io non posso garantire che la qualità del servizio Telvia resterà così sempre. Però posso affermare con assoluta certezza che le premesse sono davvero ottime. Ho già avuto modo di spedire una e-mail aperta a Punto Informatico ed a Telvia stessa per elogiare i loro sforzi.Devo ammettere che ero molto scettico in merito alla qualità del servizio, visti i costi. Ma mi sono detto "che cavolo! sarà sempre più veloce e meno costoso del modem!". Beh, mi sono dovuto ricredere. Che ci vogliate credere o no.- Scritto da: Marco
        Ma che bella cosaaa!!!

        Le aziende hanno trovato il modo per USARE
        PuntoInformatico per farsi palesemente e
        spudoratamente pubblicità!!!

        L'altro che parla di 30kbyte/sec, questo
        stracontento!!!

        Ragazzi, ma chi vi può credere???

        Saluti
  • Anonimo scrive:
    boh!
    non ho capito una cosa: i k di'banda minima garantita' sono kbit e non kbyte, quindi 32kbit sono meno di 3 striminziti kappa al secondo!!che se le tengano queste offerte adsl: io con isdn vado più spedito!...correggetemi se sono in equivoco (e forse confondono i bit con i byte questi qui...)
    • Anonimo scrive:
      Re: boh!
      - Scritto da: Max
      non ho capito una cosa: i k di'banda minima
      garantita' sono kbit e non kbyte, quindi
      32kbit sono meno di 3 striminziti kappa al
      secondo!!mah, veramente non e' come dici tu.L'articolo parla di 32K, dove K e' maiuscolo e sta per Kbyte, quindi una banda minima garantita di 32K non e' cosi' male.Io ho l'ADSL Telecom e la media della performance e' proprio sui 30K/sec.saluti
      • Anonimo scrive:
        macché! (Re: boh!)
        'K' sta per migliaia ma PI s'è scordato di dire che si tratta di Kbps (migliaia di bit per secondo), come si legge da http://www.telvia.it/prodotti/highwayadsl/basic.aspQuindi, la banda garantita è qualcosa come 3 KB al secondo!Poco? Tanto? Sta di fatto che almeno la garantiscono, a differenza della maggior parte delle altre offerte.mARCOs- Scritto da: sglobidius


        - Scritto da: Max

        non ho capito una cosa: i k di'banda
        minima

        garantita' sono kbit e non kbyte, quindi

        32kbit sono meno di 3 striminziti kappa al

        secondo!!

        mah, veramente non e' come dici tu.
        L'articolo parla di 32K, dove K e' maiuscolo
        e sta per Kbyte, quindi una banda minima
        garantita di 32K non e' cosi' male.
        Io ho l'ADSL Telecom e la media della
        performance e' proprio sui 30K/sec.

        saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: macché! (Re: boh!)
          Ma ragioniamo! 32K saranno di sicuro Kilobits, ma almeno sono garantiti, come diceva l'amico alcune risposte fa.Ben inteso: la banda continua a restare a 640Kbits/s in download e 128Kbits/s in upload e cio' significa che facilmente scaricherai alla massima velocita'. Il collo di bottiglia pero', spesso, e' nei servers di destinazione o nei kilometri di collegamento che i pacchetti devono compiere (fuori dalla rete a banda garantita del provider) per arrivare a destinazione. Quindi: ben venga la banda garantita di 32, 50 o 60 Kbits/s (almeno un minimo di garanzia c'e'!), anche se, purtroppo, la comunicazione potrebbe rallentare o fermarsi oltre la rete del provider ADSL.Spero di essere stato abbastanza chiaro ed esaudiente.Fabrizio Balestrieri- Scritto da: mARCOs
          'K' sta per migliaia ma PI s'è scordato di
          dire che si tratta di Kbps (migliaia di bit
          per secondo), come si legge da
          http://www.telvia.it/prodotti/highwayadsl/bas

          Quindi, la banda garantita è qualcosa come 3
          KB al secondo!

          Poco? Tanto? Sta di fatto che almeno la
          garantiscono, a differenza della maggior
          parte delle altre offerte.

          mARCOs
          • Anonimo scrive:
            Re: RISPOSTA DEFINITIVA (speriamo)
            Allora, minima banda garantita vuol dire che, il provider da contratto garantisce che al MINIMO la banda destinata all'utente sia di 32Kbps (i famosi 3Kb/sec di download), cioè se mezza Italia si connette con ADSL a questo provider e le loro strutture sono insufficienti per garantire 640kbps nominali a tutti gli utenti al minimo ti garantiscono 32kbps al di sotto dei quali hai diritto a terminare il contratto in quanto il provider non è in grado di fornirti la banda MINIMA che ti aveva promesso. Quindi, se usufruisci del servizio ADSL e non riesci a ottenere una banda di almeno 32kps in OGNI minuto di collegamento e su TUTTI i server del mondo allora puoi dire che l'ISP ha violato il contratto :) Adesso di preciso il calcolo della banda minima non so come possa essere calcolato in quanto verso il server ISP sarà quasi sicuramente sempre la massima mentre molto dipende dal traffico di richieste verso server esterni.. no?
          • Anonimo scrive:
            mi sa di no!! Re: RISPOSTA DEFINITIVA
            Credo di no!La banda minima non si riferisce a quanto velocemente navigherai, perché, se vuoi connetterti su un sito ugandese che è ospitato da un provider lento ed affollato, ti puoi anche scordare i 32Kbps!Se un provider ha una connessione ad 1 Mbps ed ha 1000 utenti, allora può garantire una banda minima di 1 Kbps.Ma - ripeto - questo non significa che scaricherai ad almeno 1 Kbps da tutti i siti del pianeta.mARCOs- Scritto da: Nicola Quindi, se usufruisci
            del servizio ADSL e non riesci a ottenere
            una banda di almeno 32kps in OGNI minuto di
            collegamento e su TUTTI i server del mondo
            allora puoi dire che l'ISP ha violato il
            contratto :)
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 o 30 non fa differenza
      Scusatemi tanto,ma io dovrei spendere 1 milione o più all'anno per avere l'adsl e poi mi garantiscono 30kbyte? ma scusate tanto,però allora conviene mettere una isdn con la Telecom,quando mi serve più velocità accendo tutti e 2 i canali e vado a 16kbyte fissi ed ecco fatto!Certo certo,se voi state tutto il giorno con il get right a scaricarvi le cose allora è più conveniente l'adsl!
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 o 30 non fa differenza
        Chi ti ha detto che 16Kbyte sono "fissi" con ISDN? Cosa vuol dire fissi? Chi mai ti garantisce la banda minima con ISDN? Chi mai ti garantisce la banda minima con un abbonamento analogico?Possibile che non capiate la differenza? Il valore 640Kbps per ADSL, 64Kbps per ISDN o 56Kbps per l'analogico sono i valori MASSIMI, quelli che quella tecnologia di piu' non puo' offrire. Punto e basta.Sottoufficiale? valore massimo Maresciallo capo.Ufficiale? valore massimo Generale.Nessun provider si sogna pero' di garantire niente di minimo e quei pochi che lo fanno si impegnano molto. E' dimostrazione di serieta'.Qui dicono: valore massimo? Generale; valore minimo garantito? Sergente: non significa certo che sia meglio avere come limite MASSIMO il Maresciallo!- Scritto da: BiG_BoY
        Scusatemi tanto,ma io dovrei spendere 1
        milione o più all'anno per avere l'adsl e
        poi mi garantiscono 30kbyte? ma scusate
        tanto,però allora conviene mettere una isdn
        con la Telecom,quando mi serve più velocità
        accendo tutti e 2 i canali e vado a 16kbyte
        fissi ed ecco fatto!
        Certo certo,se voi state tutto il giorno con
        il get right a scaricarvi le cose allora è
        più conveniente l'adsl!
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 o 30 non fa differenza
        - Scritto da: BiG_BoY
        Scusatemi tanto,ma io dovrei spendere 1
        milione o più all'anno per avere l'adsl e
        poi mi garantiscono 30kbyte?Non sono 30Kbyte, sono 30 Kbit! Otto volte di meno!
        ma scusate
        tanto,però allora conviene mettere una isdn
        con la Telecom,quando mi serve più velocità
        accendo tutti e 2 i canali e vado a 16kbyte
        fissi ed ecco fatto!Altro che fissi! Chi ti dice che navigherai sempre a 16KB/sec?mARCOs
  • Anonimo scrive:
    Ci riprovano...
    Ancora loro! Hanno il coraggio di ripresentarsi dopo quanto combinarono in 3 città?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci riprovano...
      Cos'hanno combinato? Io ho una ADSL Telvia da parecchi mesi a Milano... sempre sui 60KB/sec, mai down (a volte pero' l'smtp e' giu')...TIA
Chiudi i commenti