Kentucky, cercasi papà per il gambling online

I giudici sentenziano: forse le organizzazioni di categoria hanno ragione, ma occorre che i veri proprietari dei nomi di dominio si facciano avanti. Le scommesse non fanno rima con anonimato

Roma – Nuovo giro di boa con sorpresa per la nota vicenda legale dei nomi di dominio “d’azzardo” avviata dal Commonwealth del Kentucky: ribaltando la sentenza di dissequestro già emessa dalla Corte di Appello, la Corte Suprema dello stato nordamericano ha stabilito che sì, forse quei domini non vanno censurati , ma i legittimi proprietari devono palesarsi fornendo prove reali della propria identità .

Dopo aver stabilito che i domini incriminati configuravano, nei fatti, dei veri e propri sistemi di gioco d’azzardo, il giudice aveva stabilito (su esplicita richiesta dell’amministrazione statale) che i suddetti domini fossero “sequestrati” e posti sotto il controllo diretto delle autorità locali, in virtù del fatto che nel Kentucky il gambling non è autorizzato dalla legge.

La questione era poi finita davanti al giudice d’appello, con le organizzazioni Interactive Media Entertainment & Gaming Association (iMEGA) e Interactive Gaming Council (IGC) impegnate (a loro dire) a rappresentare i proprietari dei domini affinché la censura venisse prontamente rimossa. La rimozione c’è stata e gli URL sono tornati a essere raggiungibili in Kentucky e altrove, ma ora arriva la decisione della massima autorità giudiziaria locale a ribaltare il verdetto precedente , e a consigliare ai diretti interessati di comparire in aula in carne e ossa piuttosto che in spirito.

La Corte Suprema ha deciso che, sebbene l’opposizione al sequestro appaia “convincente” e non priva di valore, iMEGA e IGC non hanno presentato sufficiente documentazione per dimostrare la legittimità della loro rappresentanza. Se una tale documentazione potrà essere prodotta davanti al giudice, dice la Corte, la parte interessata potrà rivolgersi ancora una volta alla Corte d’Appello “per far riesaminare il caso”.

La Corte Suprema ha in sostanza fatto passare il principio secondo cui i nomi di dominio non possono difendere i propri interessi da soli , ma ci voglia qualcuno che tali interessi li renda evidenti e concreti di fronte alla legge: ragion per cui gli anonimi titolari che si sono sin qui fatti rappresentare da iMEGA e IGC dovranno uscire allo scoperto se vogliono far valere le proprie ragioni.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • roby scrive:
    equlilibrio tra jail e sicurezza..
    il mio symbian non ci ho pensato 2 volte prima di sbloccarlo, intollerabile che facciano i loro comodi sul cell che pago io. pero' ho chiesto, ma ora la sicurezza? ci manca solo che metta antivirusa ad appestarmi il cell.. risposta non preoccuparti virus non ce ne sono. vero, perche la maggior parte dei symbian e' bloccata...insomma si vive parassitando in quanto minoranza, fossimo maggioranza rischiamo con la sicurezza, e' un punto di vista estremo, mada considerare..
    • hacher scrive:
      Re: equlilibrio tra jail e sicurezza..
      - Scritto da: roby
      il mio symbian non ci ho pensato 2 volte prima di
      sbloccarlo, intollerabile che facciano i loro
      comodi sul cell che pago io.

      pero' ho chiesto, ma ora la sicurezza? ci manca
      solo che metta antivirusa ad appestarmi il cell..
      risposta non preoccuparti virus non ce ne sono.
      vero, perche la maggior parte dei symbian e'
      bloccata...
      insomma si vive parassitando in quanto minoranza,
      fossimo maggioranza rischiamo con la sicurezza,
      e' un punto di vista estremo,
      ma
      da considerare..il problema non sono i telefonini, il problema é la ciofeca window! tutti questi trojan sono messi nei cell (portatori sani) solo per infettare il compiuter di casa quando lo colleghi con l'uessbì.
  • hacher scrive:
    infezione solo x window, naturalmente
    Come sempre ci si é dimenticati di specificare che l'infezione dei virus avviene a collelegare il cell al solito sfigatissimo compiuter con window. Di questo passo i sitemi di Billy Gates si infetteranno solo a collegarli alla spina elettrica. Non sarebbe ora che i governi europei proibiscano l'uso di sistemi facilmente danneggiabili?
    • Iii scrive:
      Re: infezione solo x window, naturalmente
      "Di questo passo i sitemi di Billy Gates si infetteranno solo a collegarli alla spina elettrica."Con le powerline ci stiamo avvicinando..basterebbe mettere un convertitore powerline negli alimentatori pc :)
    • DOG scrive:
      Re: infezione solo x window, naturalmente
      - Scritto da: hacher
      Non sarebbe ora che i governi europei
      proibiscano l'uso di sistemi facilmente
      danneggiabili?Non sarebbe ora che i governi europei PROIBISSERO l'uso...ecc...ecc.Non farci fare brutte figure!!!
    • sylvaticus scrive:
      Re: infezione solo x window, naturalmente
      + che altro ci si è scordati di dire che il SO del cellulare in questione non c'entra na' cippa... cioè i virus sono stati infilati nella SD xchè qualche ufficio, dotato di pc windows, aveva sto virus e nelle operazioni di caricamento delle applicazioni preinstallate, l'ha fatto "scivolare" sulla SD dei telefonini venduti.Poteva essere anche un cellulare da 50 euro con SD per ascoltare gli mp3.. qui si parla di virus per windows, però nell'articolo c'è sempre "Android" (anche se almeno, stavolta, non nel titolo!)...
    • roby scrive:
      Re: infezione solo x window, naturalmente
      gia, perche di androidi ce ne sono pochi, altrimenti come ti metto il virus per win te lo metto per qualsiasi altro sistema, no?
      • hacher scrive:
        Re: infezione solo x window, naturalmente
        - Scritto da: roby
        gia, perche di androidi ce ne sono pochi,
        altrimenti come ti metto il virus per win te lo
        metto per qualsiasi altro sistema,
        no?mi sa che non hai capito molto :-(
    • FARC scrive:
      Re: infezione solo x window, naturalmente
      Ricordi Blaster ? Accendevi il PC appena acquistato, lo colleghi ad internet , contavi fino al 20 e TA TA !
  • sadness with you scrive:
    chebello chebello chebello
    viva la libertà (anche quella di infettare)
  • Max3D scrive:
    HTC e XDA
    Fortunac ehe su XDA è pieno di cuochi che cucinano rom a non finire, io ho sostituito la rom originale dopo i primi 20 miunti di utilizzo, veder sparire tutte le schifezze di TIM e' stato un piacere :Ddel resto gli operatori, sono tali e non dovrebbero metter mano al software dei telefoni, il giorno che lo capiranno faranno la felicità e la sicurezza dei clienti.
    • sadness with you scrive:
      Re: HTC e XDA
      peccato che l'utente medio dui un cellulare non è certo il tipo che si mette a fare certe cose... anzi, se parliamo di italia, può anche essere che non abbia nemmeno un pc
      • Max3D scrive:
        Re: HTC e XDA
        Non dovrebbe farsi un'HTC in quel caso, anzi io sono il primo a spingere la gente verso mac e iPhone xD
        • sadness with you scrive:
          Re: HTC e XDA
          - Scritto da: Max3D
          Non dovrebbe farsi un'HTC in quel caso,e perché mai? ognuno si fa il cellulare che vuole
          anzi io sono il primo a spingere la gente verso mac e
          iPhoneio sono il primo a non farlo
          • Max3D scrive:
            Re: HTC e XDA
            si ma io tifo per la fine del mondo @^quando succederà il patatrack perche' che hackerozzo 14enne sfrutterà tutti i buichi della mela mi sentirò soddisfatto
          • FARC scrive:
            Re: HTC e XDA
            - Scritto da: Max3D
            si ma io tifo per la fine del mondo @^
            quando succederà il patatrack perche' che
            hackerozzo 14enne sfrutterà tutti i buichi della
            mela mi sentirò
            soddisfattoahahahahahahahaahah , sí, lo aspetto al varco, venghino siori e siorePer ora di "hackerozzi 14enni" neanche l'ombra, ma aspettiamo .... :-o
    • OldDog scrive:
      Re: HTC e XDA
      - Scritto da: Max3D
      Fortunac ehe su XDA è pieno di cuochi che
      cucinano rom a non finire, io ho sostituito la
      rom originale dopo i primi 20 miunti di utilizzo,
      veder sparire tutte le schifezze di TIM e' stato
      un piacereD'altra parte tu devi fidarti di chi ti passa la ROM, a meno che tu stesso non abbia modo e conoscenze adeguate a verificare di persona che non abbiano fatto come la strega di biancaneve, e la mela rossa e succosa non sia avvelenata...Che poi sono d'accordo sia ora di finirla con tutte le "personalizzazioni" dei provider o dei produttori di hw rispetto al sistema (vedi tutte le inutilities pre-installate e che a volte fanno pure a pugni con la stabilità del Windows di turno). Se non ricordo male la stessa Microsoft ha proposto al lancio di Win 7 di non abbinarlo a sw aggiuntivo che si limita a costruire un "layer" aggiuntivo e di dubbia utilità alle funzioni del sistema. Se penso alla mia esperienza con Acer debbo ammettere che certi tool proprietari non li capisco proprio: anche anche se fosse un set di software open source, ovviamente con l'accordo degli aventi diritti.
      • Max3D scrive:
        Re: HTC e XDA
        il mio HTC, aveva tutta una serie di "applicazioni" TIM che non si potevano togliere se non passando per il registro di sistema.E molte di queste applicazioni finivano con l'andare al portele wap di TIM o peggio ancora con il chiamare direttamente numeri TIM per attivare i più disparati servizi. Senza considerare il fatto che spesso le "rom cucinate" che trovi in giro sono aggiornatissime e ultrapatchate, oltretutto il forum già di per se è una granzia per chi cucina le rom.
  • gnulinux86 scrive:
    Manca l'immagine.
    [img]http://www.webnews.it/img/news/scanningavg.jpg[/img]
  • Steve Robinson Hakkabee scrive:
    Barboni...
    La soluzione proposta dai dirigenti della divisione spagnola della telco britannica consiste nell'assistenza gratuita per quei clienti il cui PC sia stato infettato. E il tempo perso per andare al centro assistenza? Qualche euro di bonus telefonico potevano aggiungercelo e fare un po meno la brutta figura che stan facendo.
Chiudi i commenti