La Cina chiude 17.000 internet café

Il regime pechinese dà la stura alla più grande repressione delle attività in rete da anni a questa parte. Altri 28mila café rischiano grosso

Roma – Da Pechino arrivano notizie allarmanti. Stando ad un quotidiano locale, infatti, il regime cinese ha deciso di far chiudere la bellezza di 17mila internet café e di diffidarne altri 28mila.

Nei numeri, si tratta della più imponente azione di repressione delle attività internet fin qui messa a segno all’ombra della Grande Muraglia, un’azione che testimonia una crescente difficoltà di controllo di quanto gira in rete da parte degli oligarchi di Pechino.

Associated Press sostiene che la ragione della chiusura dei café è quella di sempre, ovvero la circolazione di materiale pornografico che arriva attraverso internet, nonostante le censure di Stato poste a “monte” nel traffico internet. Se Pechino con i suoi proxy attraverso i quali fa passare il web raggiungibile dai cinesi non riesce comunque a fermare il porno in arrivo via internet, è sempre Pechino a chiudere ora tutti questi “ritrovi cyber” accusandoli di aver fallito nella missione di tenere alla larga i materiali “per adulti”.

Un café cinese In realtà dietro l’azione del regime c’è ancora una volta la circolazione online di materiali scomodi per il Partito, come i documenti della setta dei Falun Gong, le dichiarazioni dei dissidenti cinesi, le informazioni sulle politiche democratiche nel mondo e via dicendo. Tutto materiale che Pechino teme possa “scaldare” pericolosamente gli animi.

Le autorità di polizia hanno anche avvisato oltre 28mila internet café che faranno la stessa fine se non installeranno al più presto il software di monitoraggio dell’uso delle comunicazioni elettroniche che le nuove norme governative richiedono.

Lo scorso luglio in Cina erano stati chiusi oltre 2mila internet café e altri 6mila erano stati posti sotto sequestro con l’accusa di trasformare i giovani cinesi in “drogati della rete”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Solo un commento...
    Non credo che l'intelligenza artificialerisenta della velocità dei processori.Il cervello elabora un centinaio di miliardidi segnali ogni decimo di secondo... ma non pensoche si sia molto lontani da questa "potenza dicalcolo", anche coi processori attuali.Assumendo che un potenziale d'azione neurale(un microsegnale elettrico d'intensità variabile)venga elaborato usando un valore in virgola mobile che ne indichi la potenza e la polarità,la potenza necessaria corrisponde a un Teraflop...anche se poi lo si simula con un supercomputer attuale, non è che venga molto più lento.Insomma, mi sa che anche con i biocomputers,se qualcuno non ci spiega per filo e per segnocome funziona l'intelligenza, cosa molto ardua,la velocità non serva a risolvere questi problemi.Una rete neurale, di per sé, ha caratteristicheinteressanti ma non è per nulla intelligente.
  • Anonimo scrive:
    DNA...
    Giocare col codice della vita ci porterà alla morte...
    • Anonimo scrive:
      Re: DNA...
      il pianeta e' condannato, ogni mezzo che ci consenta di attuare una tecnologia utile alla migrazione e' piu' che lecita... certe paure lasciale ai talebani per i quali e' ragionevole prevedere al massimo un passaggio-ponte...
      • Anonimo scrive:
        Re: DNA...
        Catastrofisti!Un po' esagerati, mi pare.Il pianeta mi sembra ben lontano dall'esserecondannano. Ne ha passate di peggio (vedi schiantidi grossi asteroidi, con al seguito estizioni dimassa... no, no, non quella dei dinosauri... quella di 370 milioni di anni fa, ancora piùgrossa... per esempio). Poi le glaciazioni,la rarefazione dell'ozono... no, non so se questopotrà farci sentire più piccoli, ma non siamo cosìimportanti, così influenti. Ce ne vuole, a buttaregiù la Terra.
        • Anonimo scrive:
          Re: DNA...
          intanto perche non dare il nostro piccolo contributo ???vero ???
          Ce ne vuole, a
          buttare
          giù la Terra.
          • Anonimo scrive:
            Re: DNA...
            Per carità! Questo è giusto eccome.Non volevo intendere che ci si puòlasciare andare tranquillamente...
          • Anonimo scrive:
            Re: DNA...
            ah, ecco;-0)
            Per carità! Questo è giusto eccome.
            Non volevo intendere che ci si può
            lasciare andare tranquillamente...
  • Anonimo scrive:
    Alieni
    Cercate qualcosa sugli impianti alienimi sa che questa roba che stanno facendo i nostri scienziati per qualcuno sia gia roba vecchiaStando alle ultime scoperte mi sembra di vedere star treck, i borg, gli exocomp e cose del generel'unica cosa che manca e' il motore a curvatura poi c'e tutto come liSolo che "in quel futuro" usano le tecnologie non solo per soldi ma per stare meglio!!
  • Anonimo scrive:
    E fu così che i virus
    diventarono virus in senso stretto... Vuoi vedere che alla McAfee cominciano ad assumere farmacisti???:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: E fu così che i virus

      diventarono virus in senso stretto... Vuoi
      vedere che alla McAfee cominciano ad
      assumere farmacisti???

      :-)speriamo che non mettono le ricerche e i risultati su un bel server uindows conesso all'esterno...;(
    • Anonimo scrive:
      Re: E fu così che i virus
      A parte gli scherzi, in un futuro non forse molto lontano, virus informatici potranno causare patologie reali in esseri umani in cui i DNA computer saranno stati impiantati.Occhio quindi: l'umanità potrà quindi diventare una nuova magnifica umanità, oppure un bel nulla autodistrutta da se stessa e dalla tecnologia!
      • Anonimo scrive:
        Re: E fu così che i virus
        Da quando è nato il mondo ogni nuova scoperta doveva causare la fine del mondo.
        • Anonimo scrive:
          Re: E fu così che i virus

          Da quando è nato il mondo ogni nuova
          scoperta doveva causare la fine del mondo.pero stavolta c'andiamo vicino pero...e l'umanita e sempre piu irresponsabile...
        • Anonimo scrive:
          Re: E fu così che i virus
          - Scritto da: ilmiopapa
          Da quando è nato il mondo ogni nuova
          scoperta doveva causare la fine del mondo.Per molte specie animali è stato così...
  • Anonimo scrive:
    comincio ad avere paura...
    gia oggi non sai cosa mettono nei vaccini...imaginatevi domani...;-0)
Chiudi i commenti