La musica Apple passa per Logic Studio

La casa della Mela ha aggiornato il proprio software audio professionale, Logic Pro, e lo ha posto al cuore di una nuova suite di tool per la composizione e la produzione musicale che comprende un nuovo arrivo: MainStage

Cupertino (USA) – Apple ha introdotto una nuova suite di applicazioni per l’audio professionale, chiamata Logic Studio, che include una versione aggiornata di Logic Pro e uno strumento tutto nuovo, MainStage, per le performance dal vivo.

Logic Pro 8 , ultima versione del maturo software per la creazione e la produzione musicale di Apple, adotta un’interfaccia a singola finestra che, secondo la Mela, fornisce un accesso più immediato alle composizioni audio e alle relative funzioni di editing.

Il software include inoltre un nuovo tool per la produzione audio, Quick Swipe Comping, ed il supporto a tracce e bus multicanale, effetti True Surround e selezioni “snap-to-transient”.

Logic Pro 8 include anche Soundtrack Pro 2 , un’applicazione per la post-produzione audio professionale capace di integrarsi con Final Cut Pro.

Il neonato MainStage è invece uno strumento capace di trasformare un Mac in un impianto completo per la gestione dell’audio e di strumenti MIDI e USB nelle performance dal vivo. Il programma è in grado di visualizzare tutti i controlli all’interno di un’interfaccia 3D, fornendo rack di tastiere virtuali, effetti e template per la chitarra, plug-in ecc.

Di Logic Studio fanno inoltre parte Studio Instruments, Studio Effects e Studio Sound Library , che contengono rispettivamente collezioni di strumenti, effetti e campioni audio.

La versione italiana di Logic Studio sarà presto disponibile al prezzo di 479 euro .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pegasus2000 scrive:
    Tangenti?
    "La società, che elenca e dettaglia i singoli studi a cui fa riferimento, ricorda anche che il proprio chip è stato approvato per l'impianto dalla Food and Drug Administration americana, la FDA, che anche in queste ore ha ribadito la correttezza delle proprie valutazioni." Come da oggetto esiste (purtroppo) anche questa realtà...
Chiudi i commenti