L'appello degli elettrosensitivi: spegnete il WiFi

Mobilitazione contro l'elettrosmog da parte di un gruppo di persone che si dice affetta da sensibilità alle emissioni. E che invoca la normativa USA sui disabili per ripulire l'aria da certo wireless che ritiene debilitante

Roma – Si torna a parlare della presunta pericolosità delle comunicazioni in radiofrequenza tipiche di reti come quelle basate su standard WiFi. A tutt’oggi non esistono prove della possibilità di un pericolo per la salute umana, ciò nonostante una piccola truppa di elettrosensitivi della città di Santa Fe , New Mexico, chiama in causa le autorità locali affinché si attivino per una moratoria generalizzata ed escludano il wireless da tutti gli edifici pubblici .

una stazione cittadina Capitanati dal privato cittadino Arthur Firstenberg, il gruppo denuncia la presenza delle reti WiFi nelle biblioteche e nelle altre strutture gestite dall’amministrazione coma una vera e propria violazione della legge Americans with Disabilities Act . Taluni abitanti della città si armano di rivelatori di onde radio e mostrano la pervasività del fenomeno ai reporter dei network televisivi locali.

Firstenberg dice di essere particolarmente sensibile ai campi elettromagnetici generati da apparecchiature quali cellulari e connessioni Internet senza fili: “Mi viene un dolore al petto che non va più via”, sostiene l’uomo senza offrire null’altro che la sua parola a suffragio della propria tesi.

Qualcuno parla di una possibile cura della “allergia” a base di effetto placebo , ma le rimostranze di Firstenberg e degli altri vengono prese in seria considerazione dal responsabile legale dell’amministrazione cittadina, intenzionato a valutare se la disponibilità del WiFi e altre comunicazioni wireless possa considerarsi come una discriminazione nei confronti di quei soggetti con una – presunta – iper-sensibilità alle onde radio.

Il consigliere cittadino Ron Trujillo non sembra però molto incline a dare peso alle rimostranze degli elettro-allergici, sostenendo come la zona sia oramai satura di network senza fili impossibili da mettere al bando senza pesanti ripercussioni sull’economia e la cittadinanza.

“Non siamo nel 1692 – ha dichiarato Trujillo – siamo nel 2008. Santa Fe ha bisogno di imbracciare questo genere di tecnologia, non se ne andrà via”. La decisione finale sul caso dovrebbe essere presa entro la fine di questo mese.

Alfonso Maruccia

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Capitano Achab scrive:
    RE: Marcirà in galera?
    Vorrei rispondere a tutti quegli spiritosi che ironizzavano sul titolo di PI....Voi provate a essere sbattuti in galera con una condanna di ANNI per aver condiviso file.... vorrei vedere le vostre facce e sentire la vostra opinione solo dopo il primo mese, e sapendo che vi mancano anni prima di uscire ;)Il problema di questi forum IMHO non sono i titoli di PI, ma la gente che li frequenta che risponde senza pensare :(Il Capitano ACHAB
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: RE: Marcirà in galera?
      contenuto non disponibile
    • Manuel88 scrive:
      Re: RE: Marcirà in galera?
      - Scritto da: Capitano Achab
      Vorrei rispondere a tutti quegli spiritosi che
      ironizzavano sul titolo di
      PI....
      Voi provate a essere sbattuti in galera con una
      condanna di ANNI per aver condiviso file....
      vorrei vedere le vostre facce e sentire la vostra
      opinione solo dopo il primo mese, e sapendo che
      vi mancano anni prima di uscire
      ;)
      Il problema di questi forum IMHO non sono i
      titoli di PI, ma la gente che li frequenta che
      risponde senza pensare
      :(

      Il Capitano ACHABmmm scusa ma non capisco il tuo ragionamento...il mio è:marcire = morire (perchè una mela marcia non serve più a nulla)marcire in prigione = morire in prigione = non uscire più = non vivere piùse vai in prigione 5 anni potrai vivere anke la più brutta esperienza del mondo la dentro, ma alla fine sai che ne uscirai e che vivrai,non importa se dovrai magari rifarti una vita,perchè ripartire de 0 è sempre meglio che non ripartire.il titolo dell'articolo di PI a mio parere è un titolo sbagliato,ma sai... molti IMHO non lo avrebbero letto questo articolo se il titolo fosse stato un altro,o per lo meno se veniva specificato in home ke erano 5 anni di carcere... e (sempre IMHO) è sempre meglio ironizzare sulle cose sbagliate piuttosto che insultare ^_^
  • casta scrive:
    Smetterla con la pirateria no??
    Smetterla con la pirateria no?? se tutti comprassero i cd si avrebbero sicuramente musica migliore perchè si possono fare ulteriori investimenti e i prezzi dei cd si abbasserebbero di conseguenza
    • Roberto scrive:
      Re: Smetterla con la pirateria no??
      Tu e Chuck potete stare tranquilli per quello che mi riguarda. Però nemmeno compro nulla che ritengo troppo costoso. Con meno cd e meno dvd vivo tranquillamente, questo a Chuck sfugge, lui vivrebbe un pò meno bene se la gente iniziasse non a piratare ma proprio a non comprare più.
    • CHKDSK scrive:
      Re: Smetterla con la pirateria no??
      Si come no...Fanno musica miglioree SOPRATTUTTO abbassano i prezzi...Sogna sogna...
    • Kulla scrive:
      Re: Smetterla con la pirateria no??
      - Scritto da: casta
      Smetterla con la pirateria no?? se tutti
      comprassero i cd si avrebbero sicuramente musica
      migliore perchè si possono fare ulteriori
      investimenti e i prezzi dei cd si abbasserebbero
      di
      conseguenzaA me pare che prima del P2p riuscissero a vendere album con dentro una canzone decente e il resto immondizia. A me pare che non ci riescano più. Bisogna ringraziare loro o il P2p?
    • .... scrive:
      Re: Smetterla con la pirateria no??
      Secondo tè quando del prezzo del cd arriva all'artista a mè risulta attorno al 10% e a volte anche meno....
      • casta scrive:
        Re: Smetterla con la pirateria no??
        - Scritto da: ....
        Secondo tè quando del prezzo del cd arriva
        all'artista a mè risulta attorno al 10% e a volte
        anche
        meno....si parla anche del 3%il fatto è che bisognerebbe iniziare ad acquistare cd/dvd/software originali e allo stesso tempo i produttori dovrebbero abbassare i prezzi almeno per incentivare il ritorno alla "legalità"per me se tutti mettessero 1 loro piccola parte le cose migliorerebbero di moltoe comunque 1 cd costa 18/20 ed ha 1 sola canzone decente (dite voi)e 1 singolo? 5? costa meno e ha solo la canzone che vi interessaoppure itunes e vi comprate solo il brano che vi interessa ad 1allora non lamentatevi dei costi perchè 1 euro per una canzone "decente" ce l'hanno tutti se veramente si vuole1 equivale ad 1 pallina d gelato...mangiate 1 gelato in meno e prendete 1 canzone legalmente...che se non altro fa bene alla linea..o ora si può avere il gelato in p2p? ;)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Smetterla con la pirateria no??
          contenuto non disponibile
        • Roberto scrive:
          Re: Smetterla con la pirateria no??
          Ho comprato parecchia roba da iTunes, ma anche gli AAC a 256 non hanno la stessa qualità del CD, nemmeno attraverso le casse dell'iMac. Spesso poi, su iTunes, i brani più belli li vendono nell'opzione "solo con album".Io uso iTunes tutte le volte in cui, come si diceva prima, di un album mi interessa solo una canzone. Se l'album mi interessa, piuttosto che spendere 10, ne spendo 20, ho qualità maggiore e posso comunque rippare i brani su iTunes per sentirmeli.Il problem è che non ci sono più molti album che meritano, per cui compro raramente. Non pirato nulla, ma nemmeno compro.
          • casta scrive:
            Re: Smetterla con la pirateria no??
            - Scritto da: Roberto
            Ho comprato parecchia roba da iTunes, ma anche
            gli AAC a 256 non hanno la stessa qualità del CD,
            nemmeno attraverso le casse dell'iMac. Spesso
            poi, su iTunes, i brani più belli li vendono
            nell'opzione "solo con
            album".

            Io uso iTunes tutte le volte in cui, come si
            diceva prima, di un album mi interessa solo una
            canzone. Se l'album mi interessa, piuttosto che
            spendere 10, ne spendo 20, ho qualità maggiore e
            posso comunque rippare i brani su iTunes per
            sentirmeli.

            Il problem è che non ci sono più molti album che
            meritano, per cui compro raramente. Non pirato
            nulla, ma nemmeno
            compro.su questo tuo modo di fare non posso non essere che d'accordo
  • anonymous scrive:
    5 anni?
    ma scusate 5 anni per questo e meno per omicidio?
    • pollo scrive:
      Re: 5 anni?
      meno di cinque anni per omicidio? io ero rimasto che in diversi stati degli usa ci fosse la pena di morte, devono aver depenaòizzato di brutto mentre ero distratto.
    • Gaetano scrive:
      Re: 5 anni?
      - Scritto da: anonymous
      ma scusate 5 anni per questo e meno per omicidio?Quoto, è veramente una pagliacciata da capro espiatorio
    • Altan scrive:
      Re: 5 anni?
      - Scritto da: anonymous
      ma scusate 5 anni per questo e meno per omicidio?Meno che per omicidio non credo, meno della torura si, di strage anche ma solo a certe condizioni.Negli usa se vuoi torturare qualcuno e rimanere impunito devi arruolarti massacrare un iracheno, oppure se ti va puoi venire in Italia e abbattere una funivia piena di gente inerme.
  • fred scrive:
    Guardate che questo tizio commerciava!!
    Sto seguendo la vicenda da quando e' uscita compresi i commenti sui vari forum che aggiungono particolari e ne emerge che e' stato beccato poiche' vendeva il materiale: poi il fatto che si siano ben guardati dal farlo sapere alla stampa e' indubbiamente voluto (per spaventare le altre crew).Ancora una volta si tratta di notizie pilotate come sempre piu 'spesso succede destinate a creare FUD.Cio' non toglie che negli Usa l'aria in uesto settore resti pesante, fortunatamente in Eu non e' cosi' quindi niente polizie federali e quantaltro contro di noi, le leggi americane qui non valgono per cui state tranquilli.
    • lufo88 scrive:
      Re: Guardate che questo tizio commerciava!!
      QUOTO!Pirate Bay e co. di questa sentenza se ne possono fregare alla grande!PI è sempre meno giornale e sempre più gossip di pessimo livello.Leggerla la notizia e capire che cosa riguarda?Mi spiace dirlo, ma se si continua così PI può anche chiudere.
    • Get Real scrive:
      Re: Guardate che questo tizio commerciava!!
      Anche in EU sarà così.Le ragioni del denaro sono onnipotenti.
    • T.J. scrive:
      Re: Guardate che questo tizio commerciava!!

      Cio' non toglie che negli Usa l'aria in uesto
      settore resti pesante, fortunatamente in Eu non
      e' cosi' quindi niente polizie federali e
      quantaltro contro di noi, le leggi americane qui
      non valgono per cui state
      tranquilli.Vendeva warez? Questa sì che è nuova..Link?
      • Kulla scrive:
        Re: Guardate che questo tizio commerciava!!
        - Scritto da: T.J.

        Cio' non toglie che negli Usa l'aria in uesto

        settore resti pesante, fortunatamente in Eu non

        e' cosi' quindi niente polizie federali e

        quantaltro contro di noi, le leggi americane qui

        non valgono per cui state

        tranquilli.

        Vendeva warez? Questa sì che è nuova..
        Link?è una cazzata non vendevano, è solo che la legge usa ha un'aggravante specifica se rilasci roba inedita...
    • lufo88 scrive:
      Re: Guardate che questo tizio commerciava!!
      QUOTO!PI da tempo sta passando da giornale a gossip di terza categoria......un vero peccato.P.S. Un mio commento è stato cancellato. Non mi pareva di aver offeso o diffamato nessuno. Se è così chiedo scusa.
  • Manuel88 scrive:
    marcirà in galera?
    scusate ma questa espressione io l'ho sempre associata all'ergastolo ,è sbagliato farlo?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: marcirà in galera?
      No, è che i titoli di PI stanno scemando verso l'incomprensibile assoluto ogni giorno di più...
      • Manuel88 scrive:
        Re: marcirà in galera?
        - Scritto da: Nome e cognome
        No, è che i titoli di PI stanno scemando verso
        l'incomprensibile assoluto ogni giorno di
        più...ah xD
      • Ma che succede a PI scrive:
        Re: marcirà in galera?
        - Scritto da: Nome e cognome
        No, è che i titoli di PI stanno scemando verso
        l'incomprensibile assoluto ogni giorno di
        più...Non capisco cosa stia succedendo a punto informatico: sto leggendo sempre più titoli che sembrano sempre di più quelli dei giornaletti scandalisticiMah...
    • pallinopinc opallo scrive:
      Re: marcirà in galera?
      - Scritto da: Manuel88
      scusate ma questa espressione io l'ho sempre
      associata all'ergastolo ,è sbagliato
      farlo?pure per me significa quello.
      • Manuel88 scrive:
        Re: marcirà in galera?
        - Scritto da: pallinopinc opallo
        - Scritto da: Manuel88

        scusate ma questa espressione io l'ho sempre

        associata all'ergastolo ,è sbagliato

        farlo?

        pure per me significa quello.ah ecco allora non sbagliavo grazie a tutti :)
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: marcirà in galera?
      contenuto non disponibile
      • MyrddinEmrys scrive:
        Re: marcirà in galera?
        Piu' che altro mi sembra un po' di cattivo gusto..
        • Zago scrive:
          Re: marcirà in galera?
          - Scritto da: MyrddinEmrys
          Piu' che altro mi sembra un po' di cattivo gusto..era meno fuorviante come titolo se ci avessero scritto ... "qui donnine gnude"
          • pollo scrive:
            Re: marcirà in galera?
            magari ha un inizio di cancrena ad un arto, in quel caso il titolo sarebbe tecincamente corretto.
  • Paolo70 scrive:
    Ma mi spiegate una cosa ?
    Mi permetto di inserire un commento fuori dalle righe di quelli precedenti.Quando leggo notizie di questo genere, io mi chiedo sempre una cosa: come fa un ragazzo di 25 anni (non so le generalita' dei suoi 'soci') a disporre molto prima dell'uscita ufficiale o comunque entro breve tempo dalla stessa di software e musica? Qualcuno me lo sa spiegare?
    • Joliet Jake scrive:
      Re: Ma mi spiegate una cosa ?
      "Prima" o "entro breve tempo" non sono la stessa cosa.Se è già uscito, qualcuno in giro che lo ha comprato/affittato si trova sempre.Se è ancora inedito, in genere è perchè circolano copie destinate alla visione interna o per le giurie dei premi. E chi le mette in giro è qualcuno che ci lavora, non certo il ragazzino geek...
    • n00b t3rminat0r scrive:
      Re: Ma mi spiegate una cosa ?
      Nulla di nuovo sotto il sole, negli anni ottanta gruppi di "ragazzini" di nemmeno 20 anni ottenevano advanced versions di giochi per Commodore 64 prima della release ufficiale - era sufficiente conoscere qualcuno del settore, nelle SH o nelle riviste tipo ZZap!, immagino - e le rilasciavano. Alle volte capitava che non fossero nemmeno versioni finite, vedi ad esempio Netherworld+6/Zenith, mancava anche la grafica del titolo.
    • pollo scrive:
      Re: Ma mi spiegate una cosa ?
      se hai mai provato a leggere i file .txt o .nfo che accompagnano le varie release, vedi che al paragrafo "si reclutano:" spesso ci sono corrieri che trasportano appunto ste cose, negozianti e via dicendo. sono poi famosi i dvd destinati ai giornali del settore. che ne sò, alla redazione di ciak arriva un film in dvd che ancora sta al cinema, il giornalista se lo porta a casa per vederselo in famiglia e il figlioletto, comprensibilmente tentato dalla cyber gloria (diventerebbe il maschio alpha della community di release) lo rippa.
  • R. Daneel Olivaw scrive:
    l'assassino 5 anni e poi fuori
    Ma se per aver propagato a musica su internet la pena e' equivalente a quella di una assassino/a che come sappiamo in questi giorni avra' un internamento di questa durata, significa che la vita umana vale meno della musica online oppure che le major controllano la legge...
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Rivoluzione !!!!
    Ora !!! Subito !!!
    • R. Daneel Olivaw scrive:
      Re: Rivoluzione !!!!
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Ora !!! Subito !!!Cos'e'? Ti sei scaricato da internet una copia pirata di "V per Vendetta" ?
      • .... scrive:
        Re: Rivoluzione !!!!
        V per vendetta non deve essere masterizzato io dopo averlo visto in un dvd (non proprio originare) sono andato a comprarlo.....
  • FoxMulder scrive:
    La legge non è uguale per tutti!!!
    La legge non è uguale per tutti!!!Per esempio... in Italia possiamo fare una copia di un DVD/CD per uso personale (lo dice la legge) però questa copia non viene permessa dalle case editrici!!!Però chi scarica da internet viene multato o messo in carcere, mentre loro che violano i miei diritti non succede nulla.. perchè?
    • Get Real scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti!!!
      Perchè sono più potenti di te.E hai ancora bisogno che qualcuno te lo dica?
      • Tano scrive:
        Re: La legge non è uguale per tutti!!!
        - Scritto da: Get Real
        Perchè sono più potenti di te.

        E hai ancora bisogno che qualcuno te lo dica?E' la nostra ignoranza che gli da quel potere, altrimenti se ci pensi bene, questo potere potrebbero non avercelo.
    • gino scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti!!!
      mai sentito parlare di ? (rotfl)
    • MyrddinEmrys scrive:
      Re: La legge non è uguale per tutti!!!
      domandaquali tuoi diritti vengono violati?
      • Zago scrive:
        Re: La legge non è uguale per tutti!!!
        - Scritto da: MyrddinEmrys
        domanda
        quali tuoi diritti vengono violati?il diritto per il quale io posso farmi una copia di sicurezza sempre per uso personale.
        • MyrddinEmrys scrive:
          Re: La legge non è uguale per tutti!!!
          quella puoi farla e nessuno ti dice nulla.basta che in caso di controlli dimostri di essere in possesso dell'originale o di esserlo stato.
          • Zago scrive:
            Re: La legge non è uguale per tutti!!!
            - Scritto da: MyrddinEmrys
            quella puoi farla e nessuno ti dice nulla.
            basta che in caso di controlli dimostri di essere
            in possesso dell'originale o di esserlo
            stato.no non puoi farla, dato che la legge vieta il superamento dei dispositivi anti duplicazioneè qui che sta il disguidoda una parte ti da il diritto di avere una copia dall'altro di proibisce di poterlo fare
          • higgybaby scrive:
            Re: La legge non è uguale per tutti!!!
            puoi fare una copia analogica!non puoi fare la copia bit per bit del dvd che hai in casa se questo ha un sistema antiduplicazione, perché il reato sta nell'aggirare il sistema antiduplicazioneciaoigor
          • sore scrive:
            Re: La legge non è uguale per tutti!!!
            - Scritto da: higgybaby
            puoi fare una copia analogica!E come potrei mai fare una copia analogica di un software???Poi dovrei pure mettere sul mio pc dei drive a nastro per poterla utilizzare??...In una società si devono fare gli interessi di tutti, non di pochi...Non prendiamoci in giro.
          • WIlliam scrive:
            Re: La legge non è uguale per tutti!!!
            intendeva dire che secondo lui i cinema screener sono legali mentre i dvd-rip no.sai una volta mi hanno detto che vendere eroina è legale se lo fai con una cravatta rosa e blu addosso.
          • orrore scrive:
            Re: La legge non è uguale per tutti!!!
            - Scritto da: higgybaby
            puoi fare una copia analogica!

            non puoi fare la copia bit per bit del dvd che
            hai in casa se questo ha un sistema
            antiduplicazione, perché il reato sta
            nell'aggirare il sistema
            antiduplicazione

            ciao

            igorLa copia analogica spero fosse un'espressione ironia... oO
        • sore scrive:
          Re: La legge non è uguale per tutti!!!
          - Scritto da: Zago
          - Scritto da: MyrddinEmrys

          domanda

          quali tuoi diritti vengono violati?

          il diritto per il quale io posso farmi una copia
          di sicurezza sempre per uso
          personale.StraQuoto.
  • SanderX scrive:
    Cittadino 1 , Riaa 0 XD
    Bhe, basta fare un piccolo sciopero di 30 giorni, dove ogni cittadino promette di non andare al cinema,comprare giochi,software,musica,ecc POI VEDIAMO COME VIVONO QUESTI SIGNORI SENZA SOLDI
    • 0verture scrive:
      Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
      Se... già le promesse... e chi non la mantiene ? Chi non la vuole fare ? Cosa gli facciamo a quelli ? Se quelli sono più di noi, cosa ci fanno loro se proviamo a dirgli qualcosa ?In questo mondo di idioti dove per sentirsi qualcuno bisogna andare vestiti come degli omini sandwich o dove si cambia computer perchè il giochino fa 2 fotogrammi al secondo in meno a 10000x10000 px su un 100" che senso ha ancora fare certi proclami...O ci reinventiamo i nazisti e facciamo fuori 11/12 del pianeta o non possiamo fare altro che lasciarsi andare per la loro strada: prima o dopo si schianteranno e si faranno tanto di quel male che qualcosa dovranno pure impararlo
      • claudio scrive:
        Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
        soprattutto in Italia dove finche non si tocca il proprio giardino nessuno si muove, e il caso campania è un esempio, nessuno protesta se abita altrove, persino i campani stessi.Fosse successa una cosa simile in Francia, parlo dei rifiuti, in una sola regione, avrebbero acquistato solo stretto necessario per vivere a oltranza, il 90% della popolazione, ricordate la versione franciese della legge Biagi, alla fine hanno dovuto ritirala, gli scioperi stavano rovinando l'intera economia, e tu credi che gli Italiani non andranno al cinema, non acquisteranno musica o dvd per un mese? ma sai che gli frega, tanto c'è il collega o l'amico che gli procura gratis un film, nemmeno si fanno internet!
        • Guru Meditation scrive:
          Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
          - Scritto da: claudio
          soprattutto in Italia dove finche non si tocca il
          proprio giardino nessuno si muove, e il caso
          campania è un esempio, nessuno protesta se abita
          altrove, persino i campani
          stessi.
          Fosse successa una cosa simile in Francia, parlo
          dei rifiuti, in una sola regione, avrebbero
          acquistato solo stretto necessario per vivere a
          oltranza, il 90% della popolazione, ricordate la
          versione franciese della legge Biagi, alla fine
          hanno dovuto ritirala, gli scioperi stavano
          rovinando l'intera economia, e tu credi che gli
          Italiani non andranno al cinema, non
          acquisteranno musica o dvd per un mese? ma sai
          che gli frega, tanto c'è il collega o l'amico che
          gli procura gratis un film, nemmeno si fanno
          internet!Quoto interamente!siamo un popolo veramente di pecoroni.Pur non essendomi particolarmente simpatici, riconosco che i Francesi hanno uno spiccato senso di amor patrio e di coesione popolare che a noi manca.Siamo e saremo sempre bastonati dai politici e dai potenti di turno e non sapremo fare altro che lamentarci (e basta), visto che le chiacchiere non ci costano troppo impegno.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
            contenuto non disponibile
          • MyrddinEmrys scrive:
            Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
            viva l'onestà intellettuale...ora chi scarica lo fa con il nobile scopo di "lottare contro la prepotenza delle major", non si ha nemmeno piu' la decenza di dire "scarico 'sto film perchè non mi va di pagare per affittarlo"...la colpa è sempre degli altri..sono gli altri che sono i cattivi...la verità è che piace fare i taccagni, è sempre meglio spendere 0 che spendere 2 euro per affittare un film... anzi no scusate... si combatte contro le major... mi vien da ridere.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
            contenuto non disponibile
          • Guru Meditation scrive:
            Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
            Probabilmente non hai letto quanto detto precedentemente oppure non hai afferrato il concetto.Il mio commento si agganciava a quanto detto da Claudio.Non ho parlato delle major, ma più in generale del concetto di "sciopero sociale", ma probabilmente è un concetto un po' difficile da capire...Meglio continuare a litigare se è meglio Windows o Linux, oppure se è un reato o meno la condivisione del software pirata.Hai ragione, non dovevo fare un commento fuori dalle righe; meglio un commento "for dummies".
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
            contenuto non disponibile
      • Mi scoccio di loggare scrive:
        Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
        - Scritto da: 0verture
        Se... già le promesse... e chi non la mantiene ?
        Chi non la vuole fare ? Cosa gli facciamo a
        quelli ? Se quelli sono più di noi, cosa ci fanno
        loro se proviamo a dirgli qualcosa
        ?Schediamoli, e chiediamo alle autorità di fare controlli sui conti bancari di chi compra videogiochi, film e musica.Ormai sono beni di lusso e gente che acquista suddetti materiali in numero pari a 3 o superiore, o guadagna cifre spropositate al suo intelletto oppure ha soldi in nero ( o di dubbia provenienza ).Altrimenti non si spiega come faccia la gente a guadagnare cosi tanto e a comprare l'impossibile.
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
      Hehe.. io sono in sciopero da TROPPI anni!
    • mirkojax scrive:
      Re: Cittadino 1 , Riaa 0 XD
      - Scritto da: SanderX
      Bhe, basta fare un piccolo sciopero di 30 giorni,
      dove ogni cittadino promette di non andare al
      cinema,comprare giochi,software,musica,ecc

      perche' c'e' gente che compra giochi, musica, software originali?
  • francososo scrive:
    5 anni ?
    Resta da vedere se questo tipo rivendeva ciò che scaricava !
    • Blackstorm scrive:
      Re: 5 anni ?
      - Scritto da: francososo
      Resta da vedere se questo tipo rivendeva ciò che
      scaricava
      !Era un releaser.
    • MyrddinEmrys scrive:
      Re: 5 anni ?
      la legislazione usa è diversa da quella italiana,non sono sicuro che li faccia differenza rivendere o meno...
  • 0verture scrive:
    Tutti a Guantanamo
    Sti terroristi del portafogli di Cruise e compagnia, non meritano altro !Prima li si deve crocifiggere lungo Sunset Boulevard, che siano d'esempio alle scolaresche in gita forzata, poi bisogna ridurre in schiavitù le loro famiglie, infine vanno spediti tutti (prima camminando sulle ginocchia fino in Florida poi a nuoto seguiti da una motosilurante) a Guantanamo. Lì vanno lasciati a marcire senza neanche le cure che vengono offerte ai terroristi islamici (v. Sicko) così giustizia sarà fatta.Ahh... e adesso questa piccola dose d'ironia possiamo cominciare il lunedì...
  • Den Lord Troll scrive:
    qualcosa non va...
    ...come direbbe Pino Scotto [per spettacolo o quant'altro, cmq ha ragione] prima serve qualcuno che ingabbi il 90% degli itaGliani :) dopotutto arriva l'estate ed meglio essere.....al fresco :D
    • R. Daneel Olivaw scrive:
      Re: qualcosa non va...
      ...senti tipo, perche' non ti dai fuoco, i 10 euro te li sponsorizzo io.... in ogni caso a parte gli scherzi Pino Scotto ha sempre ragione per definizione.
Chiudi i commenti