L'exploit WMF venduto a 4mila dollari

Kaspersky Labs ha rivelato che un gruppo di cracker russi, dopo aver scoperto la falla di WMF, ha iniziato a commercializzare un exploit per il marketing online. Storie di ordinaria criminalità informatica


Roma – A distanza di un anno dal lancio della prima patch che cercava di risolvere il bug di Windows Metafile (WMF) sono stati scoperti interessanti retroscena. Alexander Gostev, analista senior della società di sicurezza Kaspersky Labs , ha confermato che la vulnerabilità dei file grafici WMF sarebbe stata utilizzata – a scopo di lucro – da un gruppo di cracker russi.

“Secondo le mie ricerche due o tre pirati, che fanno parte di una gang locale, hanno venduto, per 4mila dollari, un exploit che permetteva lo sfruttamento della falla”, ha dichiarato Gostev. Un’ipotesi che potrebbe essere confermata anche dalla diffusione di efficienti trojan , come quello dei Google-ads .

“Sono convinto che sia andata così. Kaspersky, stando in Russia, ha una capacità di azione superiore rispetto alle società di sicurezza statunitensi. I suoi rapporti privilegiati con il Governo del Cremlino, inoltre, devono aver favorito le indagini”, ha dichiarato Shane Coursen, analista dell’unità statunitense di Kaspersky.

“La comunità degli hacker – ha aggiunto Gostev – non aveva compreso perfettamente come funzionasse la vulnerabilità. E allo stesso tempo gli operatori del settore non erano a conoscenza del fatto che l’exploit fosse stato venduto, dato che fondamentalmente era stato creato per il mercato russo”. “Nessuno, in pratica, si è reso veramente conto di quali fossero le potenzialità di tutto questo”, ha confermato Coursen.

L’indagine di Kaspersky ha rilevato che uno dei primi acquirenti dell’exploit era stato un distributore russo di adware e spyware . Grazie al “gingillo” era riuscito, infatti, ad installare illegalmente applicazioni pubblicitarie su migliaia di PC, semplicemente sfruttando l’accesso degli utenti a particolari siti Web. In pratica, il bug WMF aveva permesso con le sole visite di impestare computer dotati di piattaforme Windows.

“Di solito le vulnerabilità di questo genere vengono scoperte da società specializzate, come iDefense o eEye Digital Security , ma in questo caso il tutto è stato rilevato dalla comunità cracker underground”, ha dichiarato Gostev.

“In futuro assisteremo sempre di più a casi come questo. Le vulnerabilità ormai hanno un valore di mercato. Statisticamente succede raramente, ma uno o due casi all’anno sono in grado mettere in confusione tutto il mondo”, ha concluso Coursen.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Ma non è un ragionamento da fare... faccio a
    meno, esempio, della chiavetta bluetooth, perchè
    la Digi..m non rilascia i driver per linux? o la
    scheda wi-fi? ( sono solo esempi ).Veramente una persona che conosco HA comprato una chiavetta WIFI USB da installare su una postazione Linux,e dove sulla confezione cè pure scritto "DRIVER PER LINUX", ha sclerato 2-3 giorni e l'ha riportata indietro perchè non è riuscito ad installarla..inoltre il supporto tecnico della DIGIC.. Fà schifo.. esattamente come i suoi prodotti di M...A e gli hanno detto arrangiati...ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo

    E allora scrivi a chi produce hardware. Io l'ho

    fatto, e ho dichiarato che non avrei più
    comprato

    loro prodotti. Se siamo in molti, magari

    ascoltano, alcuni lo fanno.

    Ma non è un ragionamento da fare... faccio a
    meno, esempio, della chiavetta bluetooth, perchè
    la Digi..m non rilascia i driver per linux? o la
    scheda wi-fi? ( sono solo esempi ).



    Ma è proprio il supporto driver delle case


    hardware che manca!!! Non ci penserei 2 volte
    a


    liberare 2-3 giga dall'HD per tenere solo


    linux!!! Insomma invece di mettere 30 giochini

    su


    ogni distro, dovrebbero cercare di sviluppare


    driver per l'hardware, e rendere il tutto alla


    portata di tutti i comuni mortali.



    Qui dimostri una chiara ignoranza su come
    vengono

    creati i driver.

    quoto sulla mia ignoranza in materia sviluppo
    driver... resta il fatto che linux non è ancora
    un OS aperto a tutti, e quando dico tutti, voglio
    dire TUTTI.Ora...cerchiamo di essere obiettivi.Perché Windows lo è?Windows è davvero per tutti?Hai notato che per navigare in internet, ci si deve fare un corso di sicurezza delle reti, ed uno di sopravvivenza, e bisogna installare una marea di anti questo e di anti quello?Io l'ho notato, al punto che se col PC, ci fai solo 4 cose (scrivere qualcosina e stampare, navigare in internet, chattare, e leggere la posta), è molto meglio una SuSE (che fra parentesi si autoaggiorna da sola, e quando aggiorna non aggiorna solo il sitema operativo, ma qualunque applicazione installata, come qualunque altra distro linux), che un Windows + Kerio o ZoneAlarm + Avast o nortonAV o Nod32 o ... + Spybot Search&Destroy o adaware o hijackthis o ... + antidialer vari + ... etc. etc. etc, senza contare che se esce un aggiornamento per l'applicazione pinco pallo mica il Windows Update mi dice niente, devo pensarci io.Quindi nemmeno Windows è per tutti. Solo che mentre Linux non è per tutti, perché è quasi boicottato (un conto è la ATi che non rilascia ne driver decenti ne specifiche perché dice che le tecnologie che ci sono dietro non sono tutte sue e quindi non può divulgarne i dettagli, un altro è la periferica sfigata che usa un protocollo tutto suo, con tecnologia 0, e che ignora linux, o per accordi precedenti con MS, e non sono in poche a farlo, o per incapacità soggettiva nello sviluppare drivers, tant'è che spesso fanno pena anche quelli per windows, creando non pochi problemi di stabilità al sistema), Windows non ha di questi alibi, dato che dispone di influenza e di capitali che il pinguino neanche conosce.Cerchiamo dunque di essere più obiettivi.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    E allora scrivi a chi produce hardware. Io l'ho
    fatto, e ho dichiarato che non avrei più comprato
    loro prodotti. Se siamo in molti, magari
    ascoltano, alcuni lo fanno.Ma non è un ragionamento da fare... faccio a meno, esempio, della chiavetta bluetooth, perchè la Digi..m non rilascia i driver per linux? o la scheda wi-fi? ( sono solo esempi ).

    Ma è proprio il supporto driver delle case

    hardware che manca!!! Non ci penserei 2 volte a

    liberare 2-3 giga dall'HD per tenere solo

    linux!!! Insomma invece di mettere 30 giochini
    su

    ogni distro, dovrebbero cercare di sviluppare

    driver per l'hardware, e rendere il tutto alla

    portata di tutti i comuni mortali.

    Qui dimostri una chiara ignoranza su come vengono
    creati i driver. quoto sulla mia ignoranza in materia sviluppo driver... resta il fatto che linux non è ancora un OS aperto a tutti, e quando dico tutti, voglio dire TUTTI.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo
    alle, tu sei il solito ragazzino che ha scoperto
    linux da qualche anno e crede di avere davanti la
    migliore invenzione dell'uomo...gli altri invece
    cercano ..magari con poca perizia di farti capire
    che linux ..ok va bene... è un ottimo os ...ma la
    non è ancora un prodotto 'usabile' per la
    stragrande maggioranza della persone... [...] e tutto il resto...quoto... qualcuno che mi ha capito!!! Ma scrivo così male?!?!?! è difficile capirmi?!?!italiano usare cominciare giusta io maniera altrimenti... ;) ;) ;)
  • lroby scrive:
    Re: AH AH BUGAMP

    Meglio così. Però vedi che le "canzoni infette"
    esistono, c'è poco da riderci sopra.azz.. per fortuna non mi sono mai capitate.. :(
  • Anonimo scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    - Scritto da: lroby

    Esistono dei filmati in formato WMV, che non
    sono

    veri filmati ma sostengono di essere

    visualizzabili solo dopo aver scaricato una

    licenza DRM. Per fartela scaricare, si
    connettono

    al sito dove hanno il trojan e tramite un bug
    nel

    WMediaPlayer (versione 9, se non sbaglio) lo

    installano.

    Quindi smetti di ridere e torna a WMP 8 (il 10 è

    anche peggio del 9, seppure per ragioni diverse)

    NON ho mai concesso a WMP di cercare di scaricare
    delle licenze supplementari per vedere un
    filmato..appena mi compariva il messaggio :
    LICENZA SCADUTA....bla bla.. chiudevo il WMP..
    uso il WMP praticamente solo per la musica ed i
    file non protetti da DRM.. quindi che non fanno
    domande idiote sulle licenze :)Meglio così. Però vedi che le "canzoni infette" esistono, c'è poco da riderci sopra.
  • lroby scrive:
    Re: AH AH BUGAMP

    Esistono dei filmati in formato WMV, che non sono
    veri filmati ma sostengono di essere
    visualizzabili solo dopo aver scaricato una
    licenza DRM. Per fartela scaricare, si connettono
    al sito dove hanno il trojan e tramite un bug nel
    WMediaPlayer (versione 9, se non sbaglio) lo
    installano.
    Quindi smetti di ridere e torna a WMP 8 (il 10 è
    anche peggio del 9, seppure per ragioni diverse)NON ho mai concesso a WMP di cercare di scaricare delle licenze supplementari per vedere un filmato..appena mi compariva il messaggio : LICENZA SCADUTA....bla bla.. chiudevo il WMP..uso il WMP praticamente solo per la musica ed i file non protetti da DRM.. quindi che non fanno domande idiote sulle licenze :)
  • Anonimo scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    - Scritto da: lroby

    - Scritto da: Anonimo

    windoz merda player???? uhhuh!!

    cosa sentono le mie orecchie! :°D

    sono certo che col WMP hai 10 modi in + per

    prendere un virus rispetto a Winamp....



    il mio consiglio ? usate Viodeolan (alias VLC)

    ....
    Videolan è assolutamente un'ottimo player per i
    formati video + disparati.. quando il filmato
    non è direttamente interpretabile dal WMP per
    mancanza di codec..
    per la musica.. invece.. WMP.. è assolutamente
    comodo da usare e gestire.. e dimmi come te li
    prendi i VIRUS usando un media player? dalle
    canzoni infette LOLEsistono dei filmati in formato WMV, che non sono veri filmati ma sostengono di essere visualizzabili solo dopo aver scaricato una licenza DRM. Per fartela scaricare, si connettono al sito dove hanno il trojan e tramite un bug nel WMediaPlayer (versione 9, se non sbaglio) lo installano.Quindi smetti di ridere e torna a WMP 8 (il 10 è anche peggio del 9, seppure per ragioni diverse)
  • lroby scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    - Scritto da: Anonimo
    windoz merda player???? uhhuh!!
    cosa sentono le mie orecchie! :°D
    sono certo che col WMP hai 10 modi in + per
    prendere un virus rispetto a Winamp....

    il mio consiglio ? usate Viodeolan (alias VLC)
    ....Videolan è assolutamente un'ottimo player per i formati video + disparati.. quando il filmato non è direttamente interpretabile dal WMP per mancanza di codec..per la musica.. invece.. WMP.. è assolutamente comodo da usare e gestire.. e dimmi come te li prendi i VIRUS usando un media player? dalle canzoni infette LOL
  • Anonimo scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    windoz merda player???? uhhuh!!cosa sentono le mie orecchie! :°Dsono certo che col WMP hai 10 modi in + per prendere un virus rispetto a Winamp....il mio consiglio ? usate Viodeolan (alias VLC) ....
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    alle, tu sei il solito ragazzino che ha scoperto linux da qualche anno e crede di avere davanti la migliore invenzione dell'uomo...gli altri invece cercano ..magari con poca perizia di farti capire che linux ..ok va bene... è un ottimo os ...ma la non è ancora un prodotto 'usabile' per la stragrande maggioranza della persone... e questo è un dato di fatto... ora che tu ti ci trovi 100 volte meglio di come potresti trovarti con un altro os questo è un dato puramente soggettivo... ok linux riesce a eccellere in tutto quello che riguarda lo sfruttamento dell'hardware e dei processi...ma le software house ... quelle grandi...quelle medie che fanno i giochini ... quelle piccole ... fanno quasi tutte software per window.... ora ..se tu hai a che fare con infrastutture di rete...e/o hai bisogno di scalabilità ....certamente linux è uno dei prodotti top ..ma non mi parlare di mercato workstation per linux..... smettiamola di pensarla sempre così ..altrimenti il computer a tuo dire dovrebbe restare reame di programmatori e nerds... un po come dire che le auto dovrebbero essere utilizzate solo da meccanici e piloti professionisti .... non è un po eccessivo ? (mia madre smetterebbe di correggere i compiti ai suoi alunni...mio padre smetterebbe di tenere i conti di casa...ti sembra giusto?) windows avrà pure migliaia di rattoppi...ma pure tutti i kernerl linux li hanno avuti li hanno e li continueranno ad avere... un computer sicuro è un computer spento. riguardo il formattare o meno....è solo una cosa soggettiva... io non formatto il mio win2k da 2 anni ...mentre i box su cui tengo linux sono stati formattati due volte a testa.... alle..ti piace linux...e tienitelo no? :D non cercare di convincere gli altri...se una cosa è interessante di per se..non ha bisogno di (stupida) pubblicità...
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    che
    esisteva

    la versione ABARTH assolutamente ottimizzata

    ,accelerata e stabilizzata,che andava molto

    meglio.. e anche se tu fossi stato un
    preparatore

    di 112 della scuderia xyz.. non sai come la

    ABARTH ha preparato le sue auto..

    Io lo so... ci metteva la targhetta...

    L'Autobianchi invece ci metteva un motore più
    pompato che beveva come una spugna, perchè se
    avesse avuto un buon motore potente ma allo
    stesso tempo economico e parco nei consumi lo
    avrebbe messo su tutte le versioni, e non solo su
    quella per i tamarri...

    Lo stesso dicasi per ME, un sistema operativo
    leggero per i computer dell'epoca (bella forza,
    era in pratica un service pack di Windows 98 ed
    aveva un kernel diretto erede di quello di
    Windows 95...) ma ereditava anche problematiche
    tali da meritarsi del titolo di peggior sistema
    operativo mai commercializzato da Microsoft...Rispetto la tua opinione..questo non cambia il funzionamento di questo s.o. una volta installato e reso Abarth.. ciauz.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: lroby


    Senza trollare.. ti posso dire che una volta


    ben ottimizzato ed accelerato a dovere ha


    dato a me e a tanti utenti delle belle


    soddisfazioni..senza contare che tutti hanno


    sempre preferito questo al win98se..



    Ma chi ?? Quelli che conosco io dicono il

    contrario !

    Non mi sembra che io e te conosciamo le stesse
    persone..
    è come se persone che hanno guidato una 112 ne
    avessero parlato male.. senza sapere che esisteva
    la versione ABARTH assolutamente ottimizzata
    ,accelerata e stabilizzata,che andava molto
    meglio.. e anche se tu fossi stato un preparatore
    di 112 della scuderia xyz.. non sai come la
    ABARTH ha preparato le sue auto..Io lo so... ci metteva la targhetta...L'Autobianchi invece ci metteva un motore più pompato che beveva come una spugna, perchè se avesse avuto un buon motore potente ma allo stesso tempo economico e parco nei consumi lo avrebbe messo su tutte le versioni, e non solo su quella per i tamarri...Lo stesso dicasi per ME, un sistema operativo leggero per i computer dell'epoca (bella forza, era in pratica un service pack di Windows 98 ed aveva un kernel diretto erede di quello di Windows 95...) ma ereditava anche problematiche tali da meritarsi del titolo di peggior sistema operativo mai commercializzato da Microsoft...
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Per un utente desktop cosa cambiava ?Che lo usava e basta... ancora oggi.. su macchine troppo vecchie per xp.. mi capita ancora di mettere su il ME e l'utente lo usa senza problemi..Non va a vedere come un s.o. lavora dietro le quinte.. l'importante è che non veda la famosa BSOD..
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: lroby


    Senza trollare.. ti posso dire che una


    volta ben ottimizzato ed accelerato a


    dovere ha dato a me e a tanti utenti


    delle belle soddisfazioni..senza


    contare che tutti hanno


    sempre preferito questo al win98se..

    Ma chi ?? Quelli che conosco io dicono il

    contrario !
    Non mi sembra che io e te conosciamo le
    stesse persone..Indubbiamente :) Io ho molti amici programmatori, che non sono passati a ME a causa della gestione della memoria uguale a 98 che portava a crash clamorosi per il minimo errore di indirizzamento.Per un utente desktop cosa cambiava ?
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?


    Senza trollare.. ti posso dire che una volta

    ben ottimizzato ed accelerato a dovere ha

    dato a me e a tanti utenti delle belle

    soddisfazioni..senza contare che tutti hanno

    sempre preferito questo al win98se..

    Ma chi ?? Quelli che conosco io dicono il
    contrario !Non mi sembra che io e te conosciamo le stesse persone..è come se persone che hanno guidato una 112 ne avessero parlato male.. senza sapere che esisteva la versione ABARTH assolutamente ottimizzata ,accelerata e stabilizzata,che andava molto meglio.. e anche se tu fossi stato un preparatore di 112 della scuderia xyz.. non sai come la ABARTH ha preparato le sue auto..
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: lroby


    Io non ho mai avuto grossi problemi


    nemmeno su ME..


    :D

    secondo me tra tutti gli OS di MS è stato il

    peggiore...
    Rispetto la tua opinione perchè si chiama
    libertà di espressione..
    Senza trollare.. ti posso dire che una volta
    ben ottimizzato ed accelerato a dovere ha
    dato a me e a tanti utenti delle belle
    soddisfazioni..senza contare che tutti hanno
    sempre preferito questo al win98se..Ma chi ?? Quelli che conosco io dicono il contrario !
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?


    Io non ho mai avuto grossi problemi nemmeno su

    ME..

    :D

    secondo me tra tutti gli OS di MS è stato il
    peggiore...Rispetto la tua opinione perchè si chiama libertà di espressione..Senza trollare.. ti posso dire che una volta ben ottimizzato ed accelerato a dovere ha dato a me e a tanti utenti delle belle soddisfazioni..senza contare che tutti hanno sempre preferito questo al win98se..
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo

    Ma i driver per Windows li scrive la MS stessa?

    No.

    Bravo... peccato che i produttori non facciano
    mancare il supporto per Windows, ma molti se ne
    stanno alla larga da linux ( che è un peccato )E allora scrivi a chi produce hardware. Io l'ho fatto, e ho dichiarato che non avrei più comprato loro prodotti. Se siamo in molti, magari ascoltano, alcuni lo fanno.
    Ma è proprio il supporto driver delle case
    hardware che manca!!! Non ci penserei 2 volte a
    liberare 2-3 giga dall'HD per tenere solo
    linux!!! Insomma invece di mettere 30 giochini su
    ogni distro, dovrebbero cercare di sviluppare
    driver per l'hardware, e rendere il tutto alla
    portata di tutti i comuni mortali.Qui dimostri una chiara ignoranza su come vengono creati i driver. Pensi che un qualsiasi sviluppatore, preso un hardware che non conosce, possa scrivere i driver? Se non conosci almeno le specifiche tecniche non puoi fare molto, salvo tentare un lungo lavoro di reverse engineering.Purtroppo chi produce hardware non solo non crea e non distribuisce i driver per Linux, ma non rilascia neanche le specifiche dell'hardware, impedendo così che programmatori di buona volontà possano creare driver per sistemi operativi alternativi.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Io non ho mai avuto grossi problemi nemmeno su
    ME..
    :Dsecondo me tra tutti gli OS di MS è stato il peggiore...
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Ma i driver per Windows li scrive la MS stessa?
    No.Bravo... peccato che i produttori non facciano mancare il supporto per Windows, ma molti se ne stanno alla larga da linux ( che è un peccato )
    I PC con il Dos erano comunque diffusi ed usati,
    forse sei tu che non lo ricordi.come no!!! pensi che se fosse rimasto il DOS ci sarebbero tutti i pc che ci sono adesso??? ma per favore... ringraziamo lo sviluppo delle finestrelle, dei colori e del puntatore del mouse, ringrazia chi ha dato fiducia all'interfaccia grafica così come la conosciamo noi, Apple MS & co.
    Se chi vende PC li vendesse con una distro linux
    già configurata, con tutti i driver, ESATTAMENTE
    come avviene per i PC con Windows, e se i prezzi
    fossero confrontabili (ti devo ricordare che chi
    rivende PC compra le licenze OEM in stock perché
    MS offre questa politica per mantenere il
    monopolio del mercato), allora vedresti che un PC
    con Linux non è poi così difficile da usare.Ma è proprio il supporto driver delle case hardware che manca!!! Non ci penserei 2 volte a liberare 2-3 giga dall'HD per tenere solo linux!!! Insomma invece di mettere 30 giochini su ogni distro, dovrebbero cercare di sviluppare driver per l'hardware, e rendere il tutto alla portata di tutti i comuni mortali.
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Non ho mai avuto un pc assamblato da terzi, mi
    sono sempre arrangiato anche per di lì, windows
    me lo son sempre installato e configurato ed è
    sempre andato bene... ME a parte...Io non ho mai avuto grossi problemi nemmeno su ME.. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    come ho detto prima, sto cercando di capire come
    funziona,specialmente per le dipendenze... arrivo
    da 11 anni di windows, capirai che mi trovo un
    po' spaesato...Spero che tu non stia anche cercando di compilare da sorgente?Per le dipendenze, ti consiglio: http://rpm.pbone.net/ motore di ricerca degli RPM in base alla distribuzione: attiva la ricerca avanzata e seleziona la tua distribuzione.E ti consiglio di aggiungere i repository del PLF (Penguin Liberation Front) che contengono software normalmente non fornito con le distribuzioni per questioni di licenza: codec audio/video, software p2p, ecc. Maggiori informazioni qui: http://plf.zarb.org/
  • Anonimo scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    ho sempre sognato di sparare il mio p4 al 100% di utilizzo cpu, solo per sentire un mp3!! è una soluzione geniale! la devo prendere in considerazione...per non parlare degli effetti psichedelici sullo schermo! starei ore e ore lì davanti a guardarli...
  • Anonimo scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    Beh, per i film io WMP lo uso tranquillamente (versione 6.4, però ... ogni release successiva è stato un accrocco pieno di inutilità) !Ciao,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: AH AH BUGAMP
    si infatti il mese scorso ho trovato almeno 2 persone che si sono beccate un worm con il download delle licenze di media player, su 10 persone...magari se la gente si ricordasse di aggiornare il software che usa si eviterebbero problemi...cmq sei un (troll)
  • alex.tg scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    Be', diciamo che la musica mi piace fino a un certo punto... ecco, che non la bramo cosi` tanto da cercarla ovunque. Ogni tanto compro un CD, in genere su suggerimento di amici che scaricano roba (di per me, anche volessi, ho una dialup... e tanto vale, a quel punto preferisco tenermi sul lecito), pero` i cd li riverso tutti in mp3: non escono da questo computer, pero` mi fanno molto piu` comodo cosi` che come cd. Per esempio ora voglio vedere se ne trovo qualcuno dei Lillian Axe: hanno uno stile che mi piace.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo
    allora non hai capito: a me linux sta bene,
    anche windows, solo che linux non lo puoi
    dare in mano a gente qualunque... suvvia,
    sono passati ormai gli anni in cui il pc
    girava con DOS, dove per poterlo usare un
    minimo c'erano da sapere decine
    di comandi a memoria, diciamo che il pc
    non viene più utilizzato da "pochi". Adesso è
    roba per tutti, navighi, masterizzzi, posta,
    disegni, aggiorni, ecc. e non venirmi a dire
    che un utente medio-basso, ci riesce
    benissimo con linux. Bhe, si, ovvio, ma da quando non vedi un linux ?Certo che se invece parliamo di installazione... Bhe e' difficile piu' o meno come installare un windows, ma che c'entra, stiamo parlando di uso : clickare sull'icona di firefox, kmail, xmms, non cambia rispetto ad un windows.
    per il discorso hardware, beh, non vedo
    componente/periferica in commercio che
    venga venduta senza driver windows... Come no, dimentichi che linux gira su un sacco di piattaforme, io lo avevo su una sun, e certo quei device non avevano driver per windows.
    avere un driver che assomiglia a quello
    originale, non significa sfruttare a pieno la
    potenzialità del pezzo. E' vero va a driver: mediamente i monitor sei in grado di utilizzarli a risoluzioni ben piu' alte di quelle che ti consente windows, anche alcune schede video hanno prestazioni migliori sotto linux che con i driver originali.
    Ma se tu riesci a scrivere tutti i driver per ogni
    pezzo del tuo pc, allora: sei bravo, il sistema
    operativo è scritto apposta per il tuo pc,
    sicuramente no avrai problemi, e ultimo, ti
    mando una mail con la configurazione del
    mio pc e mi scrivi tutti i driver... ;-)Se tu compri hardware a caso senza pensare a che SO vuoi usare saranno pure fatti tuoi...

    Non basta dire "ah, ma io c'ho una

    partizione con su linux" per conoscere

    Linux.
    Mai detto di conoscere linux, l'ho installato e
    sto imparando, venendo da windows per
    adesso lo trovo più complicato... e non sono
    certo uno che col pc ci naviga e basta.E che difficolta' hai trovato fin'ora nell'uso ?

    Linux non è facile?

    Doppio click sugli RPM o sui DEB e li

    installi.

    Doppio click sull'icona e la installi. Anzi

    non solo per installare il software, tutto

    il software disponibile per linux, ci sono

    dei simpatici tool, che ti permettono di

    scegliere da un elenco che definire

    sterminato è un eufemismo.

    L'unica cosa che effettivamente gli manca

    è: doppio click è infetti il PC. Ecco questo

    effettivamente gli manca.
    ..e hai ragione, ma aggiungo che non è tutto
    alla portata di tutti... non tutti per imparare a
    usare un pc possono perdere ore su internet
    o su libri che spiegano perchè i driver della
    scheda video non si installano... Ecco che parliamo ancora di problemi hardware, ma come mai tutti quelli che comprano windows preinstallato in negozio e non sarebbero in grado di installarselo da loro quando si parla di linux vogliono a tutti i costi diventare sistemisti / installatori ???
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    se tu riesci a scrivere tutti i driver per ogni
    pezzo del tuo pc, allora: sei bravo, il sistema
    operativo è scritto apposta per il tuo pc,
    sicuramente no avrai problemi, e ultimo, ti mando
    una mail con la configurazione del mio pc e mi
    scrivi tutti i driver... ;-)Ma i driver per Windows li scrive la MS stessa? No.I PC con il Dos erano comunque diffusi ed usati, forse sei tu che non lo ricordi.Se chi vende PC li vendesse con una distro linux già configurata, con tutti i driver, ESATTAMENTE come avviene per i PC con Windows, e se i prezzi fossero confrontabili (ti devo ricordare che chi rivende PC compra le licenze OEM in stock perché MS offre questa politica per mantenere il monopolio del mercato), allora vedresti che un PC con Linux non è poi così difficile da usare.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Windows deve lavorare su hardware diversi? Linux
    invece gira solo sul mio PC, vero? Linux gira
    sulla stessa varietà di hardware su cui gira
    Windows, inoltre Linux, è capace di girare a
    partire dal telefonino, per finire col
    supercomputer, passando per Dio solo sa quante
    architetture (x86, x86_64, ppc, ARM, MIPS, IA64,
    SPARC, Motorola 68020 e superiori, NEC v850e, HP
    Alpha, HP PA-RISC, Axis, e non so quanti altri ne
    scordo. Cerca su wikipedia). E tu mi vieni a dire
    che Windows... ah ah ah (ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)
    Pensa tu su quante varianti di hardware e di
    architetture quel coso riesce supportare. E il
    tutto nonostante resti un prodotto totalmente
    gratuito. Anzi ti danno pure i sorgenti, non sia
    mai che tu voglia imparare qualcosa.allora non hai capito: a me linux sta bene, anche windows, solo che linux non lo puoi dare in mano a gente qualunque... suvvia, sono passati ormai gli anni in cui il pc girava con DOS, dove per poterlo usare un minimo c'erano da sapere decine di comandi a memoria, diciamo che il pc non viene più utilizzato da "pochi". Adesso è roba per tutti, navighi, masterizzzi, posta, disegni, aggiorni, ecc. e non venirmi a dire che un utente medio-basso, ci riesce benissimo con linux. per il discorso hardware, beh, non vedo componente/periferica in commercio che venga venduta senza driver windows... avere un driver che assomiglia a quello originale, non significa sfruttare a pieno la potenzialità del pezzo. Ma se tu riesci a scrivere tutti i driver per ogni pezzo del tuo pc, allora: sei bravo, il sistema operativo è scritto apposta per il tuo pc, sicuramente no avrai problemi, e ultimo, ti mando una mail con la configurazione del mio pc e mi scrivi tutti i driver... ;-)
    Non basta dire "ah, ma io c'ho una partizione con
    su linux" per conoscere Linux.Mai detto di conoscere linux, l'ho installato e sto imparando, venendo da windows per adesso lo trovo più complicato... e non sono certo uno che col pc ci naviga e basta.
    Linux non è facile?
    Doppio click sugli RPM o sui DEB e li installi.
    Doppio click sull'icona e la installi. Anzi non
    solo per installare il software, tutto il
    software disponibile per linux, ci sono dei
    simpatici tool, che ti permettono di scegliere da
    un elenco che definire sterminato è un eufemismo.
    L'unica cosa che effettivamente gli manca è:
    doppio click è infetti il PC. Ecco questo
    effettivamente gli manca...e hai ragione, ma aggiungo che non è tutto alla portata di tutti... non tutti per imparare a usare un pc possono perdere ore su internet o su libri che spiegano perchè i driver della scheda video non si installano...
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: alex.tg
    Aahh... ora capisco.
    Non lo sapevo, mai sentite radio online.Per curiosità: non ti piace la musica, oppure hai altre fonti?Ci sono radio per tutti i gusti, per lo più tematiche, e quindi ascolti solo i generi di musica che ti piacciono senza il timore che capitino canzoni che non vuoi.
  • TrollSpammer scrive:
    AH AH BUGAMP
    che cesso di software, usate window media player!!! ;)
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Ehmm 2000, Windows 2000 e win2k sono LO STESSO
    SISTEMA OPERATIVOsi.. certo.. ovvio... ma cosa c'entra con il discorso?come dire che Windows ME e Millenium Edition sono la stessa cosa..
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    NON considero il 2000 un s.o. degno di tal nome..
    troppo pesante quando uscii (ricordiamoci che è
    uscito nel 1999,un anno prima di ME!!) e quando
    finalmente i pc avevano una potenza di calcolo
    tale da gestire molto meglio il w2k.. ecco che
    uscii XP,che lo faceva funzionare molto meglio e
    + velocemente.. Ehmm 2000, Windows 2000 e win2k sono LO STESSO SISTEMA OPERATIVO
  • alex.tg scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    Aahh... ora capisco.Non lo sapevo, mai sentite radio online.
  • citrullo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: alex.tg
    La domanda che mi pongo io e`: chi e` che
    dovrebbe sentire il bisogno di scaricare una
    altrui playlist per WinAMP? Io le playlists me le
    sono sempre fatto da solo... boh? pensavo
    facessero tutti cosi` e che spedire la playlist
    senza i file a cui si riferisce fosse alquanto
    inutile, no?Se ben ricordo vengono usate dalle radio online per lo streaming. Fai click sul link che altri non e' che una playlist e inizi a sentire musica in streaming.
  • citrullo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Linux lo installi, lo aggiorni, non formatti

    mai,


    e te ne scordi. Poi su ci puoi mettere e

    togliere


    tutto quello che vuoi (lo faccio
    giornalmente, e


    non sempre con i pacchetti già pronti, ma

    spesso,


    dato che mi piace provare software nuovo, e

    visto


    che spesso il software nuovo lo vai a
    recuperare


    dai CVS, mi trovo ad usare direttamente i


    sorgenti).


    Insomma, se provi Linux, ti rendi conto di

    qual'è


    la reale differenza tra un giocattolo ed un


    sistema operativo, con i contro cosi. E
    Windows


    non ha certamente i contro cosi.



    Premessa:

    Ho winXP e una distribuzione linux installate
    nel

    pc.



    non puoi certo dire che linux sia facile come

    windows, a partire dall'installazione e via via

    fino all'installazione di driver o programmi...

    credo che 90% di chi usa abitualmente il pc a

    casa, voglia un sistema operativo tipo "doppio

    click e installi" "doppio click e driver
    pronti",

    non puoi dire che linux è così, nemmeno nelle

    versioni più semplici come Mandriva & Co, dove

    sono disponibili i file .rpm!!!



    pensa su quante varianti di hardware deve girare

    il sistema MS... per esperienza personale, posso

    dire che un pc non è uguale a un altro, nemmeno

    se lo assembli con gli stessi componenti... va
    da

    sè che è già sufficentemente stabile ( e Xp lo è

    molto più dei predecessori ) per poter girare su

    tutti sti pc...

    Linux pecca per supporto driver ( parlando
    sempre

    di pc usati da "comuni mortali") windows no di

    certo. Ma per il resto è un buon/ottimo sistema

    operativo ( se non altro è gratis ).



    E non venitemi a parlare di Mac... è facile

    scrivere un software che deve girare su Computer

    tutti uguali a livello hardware...



    Pensierino della sera:

    credo che Ms non faccia roba di cacca, è che per

    darla a tutta la gente, sempre diversa, trova

    difficoltà... ma chi ci riuscirebbe????

    Ah ah ah. Mi fate ammazzare dal ridere. Te e
    quello sopra.
    Adesso rispondo a tutti e due.
    Prima tu.
    Windows deve lavorare su hardware diversi? Linux
    invece gira solo sul mio PC, vero? Linux gira
    sulla stessa varietà di hardware su cui gira
    Windows, inoltre Linux, è capace di girare a
    partire dal telefonino, per finire col
    supercomputer, passando per Dio solo sa quante
    architetture (x86, x86_64, ppc, ARM, MIPS, IA64,
    SPARC, Motorola 68020 e superiori, NEC v850e, HP
    Alpha, HP PA-RISC, Axis, e non so quanti altri ne
    scordo. Cerca su wikipedia). E tu mi vieni a dire
    che Windows... ah ah ah (ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)
    Pensa tu su quante varianti di hardware e di
    architetture quel coso riesce supportare. E il
    tutto nonostante resti un prodotto totalmente
    gratuito. Anzi ti danno pure i sorgenti, non sia
    mai che tu voglia imparare qualcosa.
    Non basta dire "ah, ma io c'ho una partizione con
    su linux" per conoscere Linux.
    Linux non è facile?
    Doppio click sugli RPM o sui DEB e li installi.
    Doppio click sull'icona e la installi. Anzi non
    solo per installare il software, tutto il
    software disponibile per linux, ci sono dei
    simpatici tool, che ti permettono di scegliere da
    un elenco che definire sterminato è un eufemismo.
    L'unica cosa che effettivamente gli manca è:
    doppio click è infetti il PC. Ecco questo
    effettivamente gli manca.

    Adesso rispondo al tipo di sopra (lroby).
    Linux non lo formatti mai. E per mai intendo
    nemmeno quando passi ad una nuova versione. Nuova
    versione che è disponibile ogni 6, dicasi sei, S
    E I mesi. No ogni 6 anni. 6 mesi.
    E puoi banalmente fare l'update del sistema. Con
    un miserabile comando la shell, con un tool
    grafico, con un iconcina sul desktop da
    doppiocliccare. Con quello che vuoi. Perché li
    puoi scegliere. Già, sei tu che scegli.
    Per assurdo, se non varia la versione del kernel,
    puoi aggiornare un'intera macchina senza
    riavviare. E non venirmi a dire si ma se...
    Si ma se niente. Anche se aggiorni moduli del
    kernel (driver per i winari) non hai la minima
    necessiatà di riavviare. Smonti il modulo lo
    aggiorni, lo ricarichi, e il gioco è fatto.
    Ti sei mai chiesto come le macchine linux
    riescano ad ottenere degli uptime del 99,99%?
    Perché non hanno mai bisogno di essere riavviate.
    E se non devi riavviarle, meno che mai dovrai
    fare il formattone.
    Mi sembra ovvio, no? Manco a dirlo.

    Su XP ci puoi mettere quello che vuoi? Cioè mi
    vuoi dire che riesci ad installare le peggiori
    porcherie, magari instabili, beta, o peggio
    ancora in CVS (quindi nemmeno delle alpha), e il
    sistema non ne risente miniamente? Poi magari
    disinstalli il tutto e il sistema continua a
    girare che è una favola? È una favola, vero?
    Oppure veramente mi vuoi dire che stanotte alla
    MS hano messo a punto il SP3 che finalmente
    sostituisce l'inferno delle dll (D L HELL ti dice
    niente? Non è una mia definizione. Chiedi a
    Redmond. Li dovrebbero saperne qualcosa) con un
    sistema più serio? Naaaaaa. Non ci crede nessuno.
    Ci sarebbero un mare di altre inesattezze (sempre
    per usare degli eufemismi) nel tuo post. Come il
    discorso che XP sarebbe più veloce di Win2000
    (fatto mai dei test seri con stesso HW sui due
    sistemi? Ecco falli.) Ma avrei anche di meglio da
    fare che stare qui a chiacchierare con voi.

    Volete parlare di sistemi operativi e magari
    anche di Linux? Bene fatevi prima una cultura e
    voi parliamo tutti assieme di con delle basi
    comuni. Così a parlare a botte di sentito dire, e
    di "io c'ho la partizione" mi cadono le braccia.

    Buona lettura, e google e wikipedia possono
    esservi mooooooooooooooooooooolto di aiuto.

    Ciao.Ottima risposta complimenti. Sono purtroppo un winaro (XP) ma ho provato un po' Linux e penso sia molto meglio. A mio avvviso e' solo una questione di abitudine. Se si fosse cominciato con Linux ora non sarebe stato difficile per nessuno gestirlo. Forse dovrei fare causa a M$ per avermi traviato.Del resto quando c'era il DOS era tutto da riga di comando percio'...Il problema di base, indipendentemente dal SO, risiede tra la tastiera e la sedia.
  • alex.tg scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    La domanda che mi pongo io e`: chi e` che dovrebbe sentire il bisogno di scaricare una altrui playlist per WinAMP? Io le playlists me le sono sempre fatto da solo... boh? pensavo facessero tutti cosi` e che spedire la playlist senza i file a cui si riferisce fosse alquanto inutile, no?
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo

    Linux lo installi, lo aggiorni, non formatti
    mai,

    e te ne scordi. Poi su ci puoi mettere e
    togliere

    tutto quello che vuoi (lo faccio giornalmente, e

    non sempre con i pacchetti già pronti, ma
    spesso,

    dato che mi piace provare software nuovo, e
    visto

    che spesso il software nuovo lo vai a recuperare

    dai CVS, mi trovo ad usare direttamente i

    sorgenti).

    Insomma, se provi Linux, ti rendi conto di
    qual'è

    la reale differenza tra un giocattolo ed un

    sistema operativo, con i contro cosi. E Windows

    non ha certamente i contro cosi.

    Premessa:
    Ho winXP e una distribuzione linux installate nel
    pc.

    non puoi certo dire che linux sia facile come
    windows, a partire dall'installazione e via via
    fino all'installazione di driver o programmi...
    credo che 90% di chi usa abitualmente il pc a
    casa, voglia un sistema operativo tipo "doppio
    click e installi" "doppio click e driver pronti",
    non puoi dire che linux è così, nemmeno nelle
    versioni più semplici come Mandriva & Co, dove
    sono disponibili i file .rpm!!!

    pensa su quante varianti di hardware deve girare
    il sistema MS... per esperienza personale, posso
    dire che un pc non è uguale a un altro, nemmeno
    se lo assembli con gli stessi componenti... va da
    sè che è già sufficentemente stabile ( e Xp lo è
    molto più dei predecessori ) per poter girare su
    tutti sti pc...
    Linux pecca per supporto driver ( parlando sempre
    di pc usati da "comuni mortali") windows no di
    certo. Ma per il resto è un buon/ottimo sistema
    operativo ( se non altro è gratis ).

    E non venitemi a parlare di Mac... è facile
    scrivere un software che deve girare su Computer
    tutti uguali a livello hardware...

    Pensierino della sera:
    credo che Ms non faccia roba di cacca, è che per
    darla a tutta la gente, sempre diversa, trova
    difficoltà... ma chi ci riuscirebbe????Ah ah ah. Mi fate ammazzare dal ridere. Te e quello sopra.Adesso rispondo a tutti e due.Prima tu.Windows deve lavorare su hardware diversi? Linux invece gira solo sul mio PC, vero? Linux gira sulla stessa varietà di hardware su cui gira Windows, inoltre Linux, è capace di girare a partire dal telefonino, per finire col supercomputer, passando per Dio solo sa quante architetture (x86, x86_64, ppc, ARM, MIPS, IA64, SPARC, Motorola 68020 e superiori, NEC v850e, HP Alpha, HP PA-RISC, Axis, e non so quanti altri ne scordo. Cerca su wikipedia). E tu mi vieni a dire che Windows... ah ah ah (ROTFL)(ROTFL)(ROTFL)Pensa tu su quante varianti di hardware e di architetture quel coso riesce supportare. E il tutto nonostante resti un prodotto totalmente gratuito. Anzi ti danno pure i sorgenti, non sia mai che tu voglia imparare qualcosa.Non basta dire "ah, ma io c'ho una partizione con su linux" per conoscere Linux.Linux non è facile?Doppio click sugli RPM o sui DEB e li installi. Doppio click sull'icona e la installi. Anzi non solo per installare il software, tutto il software disponibile per linux, ci sono dei simpatici tool, che ti permettono di scegliere da un elenco che definire sterminato è un eufemismo.L'unica cosa che effettivamente gli manca è: doppio click è infetti il PC. Ecco questo effettivamente gli manca.Adesso rispondo al tipo di sopra (lroby).Linux non lo formatti mai. E per mai intendo nemmeno quando passi ad una nuova versione. Nuova versione che è disponibile ogni 6, dicasi sei, S E I mesi. No ogni 6 anni. 6 mesi.E puoi banalmente fare l'update del sistema. Con un miserabile comando la shell, con un tool grafico, con un iconcina sul desktop da doppiocliccare. Con quello che vuoi. Perché li puoi scegliere. Già, sei tu che scegli.Per assurdo, se non varia la versione del kernel, puoi aggiornare un'intera macchina senza riavviare. E non venirmi a dire si ma se...Si ma se niente. Anche se aggiorni moduli del kernel (driver per i winari) non hai la minima necessiatà di riavviare. Smonti il modulo lo aggiorni, lo ricarichi, e il gioco è fatto.Ti sei mai chiesto come le macchine linux riescano ad ottenere degli uptime del 99,99%? Perché non hanno mai bisogno di essere riavviate. E se non devi riavviarle, meno che mai dovrai fare il formattone.Mi sembra ovvio, no? Manco a dirlo.Su XP ci puoi mettere quello che vuoi? Cioè mi vuoi dire che riesci ad installare le peggiori porcherie, magari instabili, beta, o peggio ancora in CVS (quindi nemmeno delle alpha), e il sistema non ne risente miniamente? Poi magari disinstalli il tutto e il sistema continua a girare che è una favola? È una favola, vero? Oppure veramente mi vuoi dire che stanotte alla MS hano messo a punto il SP3 che finalmente sostituisce l'inferno delle dll (D L HELL ti dice niente? Non è una mia definizione. Chiedi a Redmond. Li dovrebbero saperne qualcosa) con un sistema più serio? Naaaaaa. Non ci crede nessuno.Ci sarebbero un mare di altre inesattezze (sempre per usare degli eufemismi) nel tuo post. Come il discorso che XP sarebbe più veloce di Win2000 (fatto mai dei test seri con stesso HW sui due sistemi? Ecco falli.) Ma avrei anche di meglio da fare che stare qui a chiacchierare con voi.Volete parlare di sistemi operativi e magari anche di Linux? Bene fatevi prima una cultura e voi parliamo tutti assieme di con delle basi comuni. Così a parlare a botte di sentito dire, e di "io c'ho la partizione" mi cadono le braccia.Buona lettura, e google e wikipedia possono esservi mooooooooooooooooooooolto di aiuto.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Linux lo installi, lo aggiorni, non formatti mai,
    e te ne scordi. Poi su ci puoi mettere e togliere
    tutto quello che vuoi (lo faccio giornalmente, e
    non sempre con i pacchetti già pronti, ma spesso,
    dato che mi piace provare software nuovo, e visto
    che spesso il software nuovo lo vai a recuperare
    dai CVS, mi trovo ad usare direttamente i
    sorgenti).
    Insomma, se provi Linux, ti rendi conto di qual'è
    la reale differenza tra un giocattolo ed un
    sistema operativo, con i contro cosi. E Windows
    non ha certamente i contro cosi.Premessa:Ho winXP e una distribuzione linux installate nel pc.non puoi certo dire che linux sia facile come windows, a partire dall'installazione e via via fino all'installazione di driver o programmi... credo che 90% di chi usa abitualmente il pc a casa, voglia un sistema operativo tipo "doppio click e installi" "doppio click e driver pronti", non puoi dire che linux è così, nemmeno nelle versioni più semplici come Mandriva & Co, dove sono disponibili i file .rpm!!!pensa su quante varianti di hardware deve girare il sistema MS... per esperienza personale, posso dire che un pc non è uguale a un altro, nemmeno se lo assembli con gli stessi componenti... va da sè che è già sufficentemente stabile ( e Xp lo è molto più dei predecessori ) per poter girare su tutti sti pc...Linux pecca per supporto driver ( parlando sempre di pc usati da "comuni mortali") windows no di certo. Ma per il resto è un buon/ottimo sistema operativo ( se non altro è gratis ).E non venitemi a parlare di Mac... è facile scrivere un software che deve girare su Computer tutti uguali a livello hardware...Pensierino della sera:credo che Ms non faccia roba di cacca, è che per darla a tutta la gente, sempre diversa, trova difficoltà... ma chi ci riuscirebbe????
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Oh, no di certo. Cioè se installi un sistema e lo
    congeli senza aggiungere o provare software.
    Insomma se lo installi e basta resta sempre agile
    e scattante come il primo giorno. Lo installo e ci metto i sw che userò insieme ovviamente.. i vari nero.. irfanview.. acrobati reader.winzip..office. antivirus.. ma sono sempre gli stessi che metto...ogni volta che reinstallo un pc.Ma siccome il
    PC va utilizzato, ecco che con una certa
    frequenza ci vuole il formattone, e poi se sopra
    ci metto l'ultima versione di Windows ci vuole
    anche l'aggiornamento della RAM, o della scheda
    video Io ho reinstallato il mio XP HE SP2 dopo 2 anni solo perchè ho dato retta a dei consigli idioti di 1 mensile di informatica e mi ha fatto incasinare un pochino il s.o. e quel pochino per me era già troppo :)Dove stà scritto che per forza se esce un nuovo s.o. l'utente debba per forza cambiarlo? al massimo se proprio vuoi il s.o. lo cambi quando comprerai un pc nuovo (magari anche fra 3 anni o più). Adesso Windows è giusto 3 anni che
    è fermo alla versione XPSbagliato.. è uscito nell'Ottobre 2001.. quindi ormai sono 4 anni e mezzo che è uscito al pubblico.., ma quando si passò da
    2000 ad XP? Intanto per passare da 2000 ad XP, un
    bel formattone non lo fai? NON considero il 2000 un s.o. degno di tal nome..troppo pesante quando uscii (ricordiamoci che è uscito nel 1999,un anno prima di ME!!) e quando finalmente i pc avevano una potenza di calcolo tale da gestire molto meglio il w2k.. ecco che uscii XP,che lo faceva funzionare molto meglio e + velocemente..Fai l'update? E poi la
    stabilità?La stabilità (parola molto presente nelle mie discussioni di 2 anni e mezzo fà per chi c'era) è dettata dal fatto che un s.o. possa funzionare in uptime per giorni e anche mesi 24h 7/7 senza necessitare di un riavvio di alcuna natura.. e questo XP..a me l'ha sempre dato..
    E appena si passerà a Vista, ecco altri dindini
    da sborsare per stare dietro alle rischieste del
    SO.Sbagliato.. non siamo noi a dover correre dietro a Vista.. Ma saranno i nostri PC che saranno talmente potenti che ci obbligheranno a dover mettere Vista perchè XP sarà troppo obsoleto ormai.. Sempre se accadrà la stessa cosa che accadde con ME.. altrimenti magari XP potrebbe passare alla storia come il s.o. + longevo che sia mai esistito (giunto magari alla SP3 o 4 nel frattempo :)
    Linux lo installi, lo aggiorni, non formatti mai,
    e te ne scordi. Diciamo che lo installi.. lo aggiorni.. lo formatti...e te lo scordi... almeno fino a quando non provi la versione nuova che uscirà 6mesi - 1 anno dopo..Poi su ci puoi mettere e togliere
    tutto quello che vuoi su XP non posso invece.. volevo mettere l'emulatore del tostapane ma non l'ho trovato..esiste per il pinguino?
    Insomma, se provi Linux, ti rendi conto di qual'è
    la reale differenza tra un giocattolo ed un
    sistema operativo, con i contro cosi. E Windows
    non ha certamente i contro cosi.Battuta a parte.. è dal 1996.. che incuriosito da un mio amico molto in gamba su linux..l'ho provato in mille salse.. ma alla fine... X P......==================================Modificato dall'autore il 06/02/2006 1.56.24
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: lroby

    Li porta a non dover aggiornare il PC ogni 6
    mesi

    per stare dietro alle esose richieste del
    sistema

    operativo?



    ...?

    Fammi capire una cosa... il s.o. quando
    invecchia.. ingrassa? no perchè il mio pc ha 3
    anni completi. dal suo ultimo aggiornamento.. ho
    reinstallato il s.o. 2 mesi fà perchè ho
    incasinato un pochino il sistema a dar retta ad
    un mensile informatico di m...a con le sue
    minchiate per migliorare il s.o.. ed è tornato
    snello e veloce come 3 anni fà appunto...

    A qualcuno di voi risulti che lo stesso s.o.
    reinstallato dopo qualche anno aumenti di bytes
    occupati?
    apriamo un dibattito a proposito dai.. sono
    curioso..Oh, no di certo. Cioè se installi un sistema e lo congeli senza aggiungere o provare software. Insomma se lo installi e basta resta sempre agile e scattante come il primo giorno. Ma siccome il PC va utilizzato, ecco che con una certa frequenza ci vuole il formattone, e poi se sopra ci metto l'ultima versione di Windows ci vuole anche l'aggiornamento della RAM, o della scheda video (vedi Vista, e i 512MB di RAM più supporto DirectX 9 consigliati) o di chissà cos'altro si inventeranno. Adesso Windows è giusto 3 anni che è fermo alla versione XP, ma quando si passò da 2000 ad XP? Intanto per passare da 2000 ad XP, un bel formattone non lo fai? Fai l'update? E poi la stabilità?E appena si passerà a Vista, ecco altri dindini da sborsare per stare dietro alle rischieste del SO.Linux lo installi, lo aggiorni, non formatti mai, e te ne scordi. Poi su ci puoi mettere e togliere tutto quello che vuoi (lo faccio giornalmente, e non sempre con i pacchetti già pronti, ma spesso, dato che mi piace provare software nuovo, e visto che spesso il software nuovo lo vai a recuperare dai CVS, mi trovo ad usare direttamente i sorgenti).Insomma, se provi Linux, ti rendi conto di qual'è la reale differenza tra un giocattolo ed un sistema operativo, con i contro cosi. E Windows non ha certamente i contro cosi.
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Li porta a non dover aggiornare il PC ogni 6 mesi
    per stare dietro alle esose richieste del sistema
    operativo?

    ...?Fammi capire una cosa... il s.o. quando invecchia.. ingrassa? no perchè il mio pc ha 3 anni completi. dal suo ultimo aggiornamento.. ho reinstallato il s.o. 2 mesi fà perchè ho incasinato un pochino il sistema a dar retta ad un mensile informatico di m...a con le sue minchiate per migliorare il s.o.. ed è tornato snello e veloce come 3 anni fà appunto...A qualcuno di voi risulti che lo stesso s.o. reinstallato dopo qualche anno aumenti di bytes occupati?apriamo un dibattito a proposito dai.. sono curioso..
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    io non aggiorno il pc ogni sei mesi per far girare windows, ma guarda un pò,,,,
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: lroby

    Beh, aveva chiesto "chi è che si difende?" ed io

    risposto alla domanda. L'altra domanda era "ok,

    QUALI antivirus lo beccano?" che fra l'altro era

    nel titolo, a voler essere pignoli, e a quella

    non ho risposto, anche se... il pinguino è un

    attimo antivirus, nel senso che è immune

    all'imane quantità di malware presente per il

    povero windows.

    Non puoi difenderti da un qualcosa che NON ti può
    attaccare non credi? ;)

    Linux è immune dal malware è vero.. ma dà strani
    effetti collaterali ai suoi utenti :DDopo un po' che lo usano iniziano a pensare?Li rende coscienti del concetto di sicurezza?Li porta a non dover aggiornare il PC ogni 6 mesi per stare dietro alle esose richieste del sistema operativo?...?
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?

    Beh, aveva chiesto "chi è che si difende?" ed io
    risposto alla domanda. L'altra domanda era "ok,
    QUALI antivirus lo beccano?" che fra l'altro era
    nel titolo, a voler essere pignoli, e a quella
    non ho risposto, anche se... il pinguino è un
    attimo antivirus, nel senso che è immune
    all'imane quantità di malware presente per il
    povero windows.Non puoi difenderti da un qualcosa che NON ti può attaccare non credi? ;) Linux è immune dal malware è vero.. ma dà strani effetti collaterali ai suoi utenti :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: lroby

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    chi è che si difende?



    Io.



    Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US;

    rv:1.8.0.1) Gecko/20060124 SUSE/1.5.0.1-5.1

    Firefox/1.5.0.1

    A voler essere pignoli.. non sono Antivirus
    quelli elencati qui sopra e quindi TU non hai
    risposto alla domanda scritta nel titolo...

    Dai.. torna a giocare con i pinguini su.. :DBeh, aveva chiesto "chi è che si difende?" ed io risposto alla domanda. L'altra domanda era "ok, QUALI antivirus lo beccano?" che fra l'altro era nel titolo, a voler essere pignoli, e a quella non ho risposto, anche se... il pinguino è un attimo antivirus, nel senso che è immune all'imane quantità di malware presente per il povero windows.
  • lroby scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    chi è che si difende?

    Io.

    Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US;
    rv:1.8.0.1) Gecko/20060124 SUSE/1.5.0.1-5.1
    Firefox/1.5.0.1A voler essere pignoli.. non sono Antivirus quelli elencati qui sopra e quindi TU non hai risposto alla domanda scritta nel titolo...Dai.. torna a giocare con i pinguini su.. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ok, QUALI antivirus lo beccano?
    - Scritto da: Anonimo
    chi è che si difende?Io.Mozilla/5.0 (X11; U; Linux i686; en-US; rv:1.8.0.1) Gecko/20060124 SUSE/1.5.0.1-5.1 Firefox/1.5.0.1
  • Anonimo scrive:
    ok, QUALI antivirus lo beccano?
    chi è che si difende?
Chiudi i commenti