Libia, la rivoluzione è sulla carta

La piazza principale di Tripoli diventa per le mappe di Google Piazza dei Martiri: una consacrazione delle azioni dei ribelli dopo la caduta del regime del colonnello

Roma – Dopo che gli oppositori del regime del Colonnello Gheddafi hanno preso il controllo della Piazza Verde di Tripoli, questa è diventata anche per Google e il suo servizio di mappatura “Piazza dei Martiri”.

Si tratta di una novità che riporta la piazza al nome che aveva precedentemente al regime, resa possibile grazie agli strumenti di aggiornamento e modifica delle mappe che Mountain View mette a disposizione dei suoi utenti .

Fra i commenti che compaiono sulla sinistra della mappa e sotto alle fotografie proposte, campeggiano altresì congratulazioni al popolo della Libia affrancatosi dal regime. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Laura Solgi scrive:
    WOW...streaming da Google Maps
    A proposito di StreetView, su Maps c'è unaXXXXXta impressionante: Il nuovo album in streaming nelle località dei prossimi concertihttp://www.atlantisway.com/articoli/intrattenimento/item/607-musica-in-streaming-online-il-nuovo-disco-dei-rhcp-anche-su-googlemaps
Chiudi i commenti