L'impatto dei cellulari sulla mente

Una prolungata esposizione ai campi elettromagnetici, come quelli generati dai cellulari, porta ad una riduzione dei tempi di reazione a stimoli acustici. Che bello


Roma – Un impatto ce l’hanno ed è stato misurato, ed è un impatto diretto sulle reazioni neurologiche umane. Questo l’esito dell’esperimento condotto a Roma, all’Università “La Sapienza”, che dimostra come l’esposizione ai campi elettromagnetici generati dai cellulari riduca i tempi di reazione agli stimoli acustici.

Può sembrare poca cosa ma quel 10 per cento di rapidità in più che viene concessa dall’esposizione ai campi generati dai telefonini è di importanza capitale. È infatti una dimostrazione lampante che certe emissioni hanno effetti diretti sulle prestazioni cognitive. Il fatto che siano effetti temporanei è evidentemente altrettanto importante.

Gli autori dello studio pubblicato su NeuroReport , un team di professori e studenti del Dipartimento di Psicologia dell’ateneo romano, hanno infatti spiegato che la presenza del campo riduce il tempo di reazione da 35 millesimi di secondo a 30 millesimi, sottolineando che l’effetto diventa molto più evidente con il prolungarsi dell’esposizione. Dopo un “bagno di emissioni”, a venti minuti dallo spegnimento del telefonino, viene registrato il “picco” dell’impatto prestazionale. Dopo 40-45 minuti, invece, tutto torna come prima .

Chi temesse che questo significhi qualcosa per la salute si deve ricredere.

Giuseppe Curcio, uno dei ricercatori, ha infatti tenuto a sottolineare che “da questo esperimento non possono essere tratte conclusioni salienti per la salute umana, poiché la ricerca non riguarda ancora gli effetti riscontrabili a lungo termine ma dimostra, comunque, come brevi esposizioni ai campi elettromagnetici possano influenzare i processi psichici in maniera sostanziale ma assolutamente reversibile”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: 40.000$...
    - Scritto da: Akaal

    Ehm... a parte il fatto che hai un concetto
    del cambio $-? singolare, gli spammer
    contrariamente a quello che si pensa non
    sono affatto miliardiari. Spesso sono
    galoppini al soldo di grandi aziende che
    però non vogliono sporcarsi le mani.

    Detto questo però, sono d'accordo con
    te sul fatto che il provvidimento è
    fin troppo blando.Tratto dall'articolo:"Con una sanzione di 40mila dollari Scott Richter esce dal processo senza nemmeno dover ammettere di aver sbagliato. Richter usava zombie per sparare milioni di email."Dove li vedi gli ?uro?!Cmq mi riferivo al fatto che 40.000$ PER LUI sono come 40cents per NOI.Cappero... ma su questo forum la gente ha la flessibilità mentale di una parete di granito!? Che siete, tutti ingegneri?! :D
  • Anonimo scrive:
    Re: 40.000$...
    - Scritto da: Anonimo

    Caspita, non sapevo che l'euro valesse
    così tanto... Mi sa che dovrò
    aggiornarmi sui cambi...

    Salutoni da GiGiOTratto dall'articolo:"Con una sanzione di 40mila dollari Scott Richter esce dal processo senza nemmeno dover ammettere di aver sbagliato. Richter usava zombie per sparare milioni di email."Dove li vedi gli ?uro?!
  • Anonimo scrive:
    Re: 40.000$...
    - Scritto da: Anonimo
    ...a testa, per ogni persona che ha
    bombardario, gli avrei fatto pagare io!

    Ha fatto i miliardi sparando schifezze nelle
    caselle e-mail di mezzo mondo... 40.000$
    sono, si e no, come 40cents per noi.Ehm... a parte il fatto che hai un concetto del cambio $-? singolare, gli spammer contrariamente a quello che si pensa non sono affatto miliardiari. Spesso sono galoppini al soldo di grandi aziende che però non vogliono sporcarsi le mani.Detto questo però, sono d'accordo con te sul fatto che il provvidimento è fin troppo blando.
  • Kama scrive:
    busineSS is busine$$
    E' un segnale pericoloso e soprattutto che appartiene ad un modello di liberismo e deregolamentazione del mercato assolutamente in crisi.cioe' che i business sono sacri ed intoccabili in quanto business.Ecco come la legge NON e' uguale per tutti.LA RIAA in tribunale chiede centinaia di migliaia di dollari ad una ragazzina di 12 anni per aver scaricato dei file mp3, poi un truffatore circuisce allocchi e intasa le caselle e la rete di mezzo mondo con spam..gli danno una pacca sulla spalla e lo rimandano a casa.Qualcuno ha ancora dubbi su chi sono i burattini e chi i burattinai?
  • Anonimo scrive:
    Re: 40.000$...
    - Scritto da: Anonimo
    ...a testa, per ogni persona che ha
    bombardario, gli avrei fatto pagare io!

    Ha fatto i miliardi sparando schifezze nelle
    caselle e-mail di mezzo mondo... 40.000$
    sono, si e no, come 40cents per noi.

    Che schifo.Caspita, non sapevo che l'euro valesse così tanto... Mi sa che dovrò aggiornarmi sui cambi...Salutoni da GiGiO
  • Anonimo scrive:
    Lo spam e' sempre un affare...
    Sopratutto se hai fatto taaaaaaaanti bel $$ e ti sei comprato un buon avvocato, magari non solo quello :D :D :DMeno male che in Italia e' diverso :D :D :D :D :D :D :D :D ecc...
  • Anonimo scrive:
    Re: Se invece scaricava dal p2p
    - Scritto da: Anonimo

    La legge in USA c'e', ora bisogna farla
    rispettare.Scusa, se noi comuni mortali non abbiamo i dindi per comprarci la roba. Beato te che ti puoi permettere tutto... io però preferisco trombare gratis! :D
  • Anonimo scrive:
    Se avesse scaricato pedoporno
    Sarebbe stato linciato, prima giudiziariamente e mediaticamente e poi sul serio.
  • Anonimo scrive:
    40.000$...
    ...a testa, per ogni persona che ha bombardario, gli avrei fatto pagare io!Ha fatto i miliardi sparando schifezze nelle caselle e-mail di mezzo mondo... 40.000$ sono, si e no, come 40cents per noi.Che schifo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se invece scaricava dal p2p
    - Scritto da: Anonimo

    avrebbe avuto l'ergastolo ;)

    Sì, infatti abbiamo visto quanti di
    voi hanno avuto l'ergastolo...La legge in USA c'e', ora bisogna farla rispettare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo facio rinchiudere io sto quà
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Bitnei Spiars :D

    Brinti SPYars 'gnorante costì.

    No, no raga, non ci siamo!!!

    Brittani SpirsBritti Spears (sorella di Britti Alex)oppure Britney Spearm ?:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Se invece scaricava dal p2p
    - Scritto da: Anonimo
    avrebbe avuto l'ergastolo ;)Sì, infatti abbiamo visto quanti di voi hanno avuto l'ergastolo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Terribile
    Effettivamente una buona occasione per Microsoft di rendersi utile.Il P2P danneggia le major -
    è maleLo spam danneggia gli utenti -
    chi se ne fregaNon mi sembra questo il modo di pensare.Personalmente maledico chi mi manda mail-catena, figuriamoci chi mi manda spam...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo facio rinchiudere io sto quà
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Bitnei Spiars :D
    Brinti SPYars 'gnorante costì.No, no raga, non ci siamo!!!Brittani Spirs
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo facio rinchiudere io sto quà
    - Scritto da: Anonimo
    Bitnei Spiars :DBrinti SPYars 'gnorante costì.
  • Anonimo scrive:
    Re: Se invece scaricava dal p2p
    chiuso in una prigione con la chiave di cioccolata
  • Anonimo scrive:
    Se invece scaricava dal p2p
    avrebbe avuto l'ergastolo ;)
  • Anonimo scrive:
    Lo facio rinchiudere io sto quà
    Mi basta solo riuscire a ficcagli sull'hard disk un mp3 di Bitnei Spiars :-D
  • Anonimo scrive:
    Terribile
    Mamma microzozz , pensaci tu .
Chiudi i commenti