Linux e PA, teoria francese e pratica tedesca

Il Governo di Parigi sembra pronto a passare dalla teoria alla pratica dando il via ad una graduale migrazione verso il software open source. Una migrazione che in Baviera incontra qualche ostacolo. Ecco perché


Roma – Il Governo francese, che quattro anni fa fu tra i primi a considerare l’adozione del software open source all’interno della pubblica amministrazione, sembra ora intenzionato a muovere i primi, concreti passi verso le piattaforme aperte.

Come parte di un progetto, chiamato ADELE , per l’informatizzazione degli enti pubblici, la Francia ha pianificato, entro il 2007, la migrazione di un significativo numero dei propri computer desktop verso Linux e applicazioni open source.

Jacques Sauret, direttore dell’ufficio governativo francese per lo sviluppo dell’amministrazione elettronica, non ha snocciolato cifre precise, tuttavia ha pronosticato che, durante i prossimi tre anni , Linux potrebbe girare sul 10-15% dei computer desktop utilizzati negli uffici pubblici francesi.

“Se queste previsioni saranno confermate – ha commentato Sauret – il nostro Governo potrà dire di aver raggiunto un traguardo molto importante verso l’indipendenza della pubblica amministrazione dal software proprietario. Basti pensare che oggi Windows gira su oltre il 98% dei nostri PC”.

L’introduzione del software open source all’interno delle pubbliche amministrazioni viene comunemente vista dai governi come un’opportunità per risparmiare sui costi delle licenze, contrattare con un maggior numero di fornitori, confrontare interoperabilità e cicli di vita, e guadagnare maggior controllo sulla piattaforma software grazie alla possibilità di vedere e modificare il codice sorgente.

“Oggi abbiamo a che fare con un mercato chiuso in gabbia”, ha detto Sauret. “Attualmente l’unica possibilità che abbiamo per ottenere dei prezzi di favore è quello di tentare, applicando un’economia di scala, di contrattare con Microsoft grossi volumi di licenze da distribuire poi ai vari enti locali”. Una politica che, secondo il funzionario francese, risulta però poco flessibile sia sotto il profilo economico che sotto quello funzionale.

Il processo di avvicinamento alle piattaforme open source, specie in ambito desktop, potrebbe però rivelarsi tutt’altro che una passeggiata. Lo sta scoprendo la città di Monaco di Baviera che, dopo la decisione dello scorso anno di migrare gradualmente i propri sistemi informatici da Windows a Linux, pare ora scontrarsi con tutti gli ostacoli e le resistenze che questo passaggio comporta.

Il problema più grosso sembra essere di natura finanziaria . La transizione verso il software open source richiederà infatti un investimento di quasi 30 milioni di euro, dieci in più della somma proposta da Microsoft per l’aggiornamento dei sistemi a nuove versioni dei propri software.

I costi della transizione sono soprattutto legati, secondo un rapporto pubblicato dal giornale tedesco Computerwoche , dalla necessità di testare la stabilità e l’affidabilità del software, verificare la compatibilità della nuova piattaforma con la vecchia, formare il personale, riprogettare diversi componenti software.

Nonostante l’offerta di Microsoft, e a dispetto delle difficoltà nel trovare i fondi necessari all’operazione, i responsabili del piano di migrazione tedesco, detto LiMux , si sono detti intenzionati a proseguire lungo la strada tracciata la scorsa primavera e, seppure con tempi probabilmente più lunghi di quelli fissati in partenza, rimpiazzare le vecchie versioni di Windows con Linux su oltre 14.000 PC desktop e notebook.

IBM e Novell/SuSE, due fra le più dirette interessate al cambio di rotta in atto all’interno della pubblica amministrazione tedesca, hanno già offerto il proprio aiuto per minimizzare i costi legati alla migrazione e per aiutare gli sviluppatori a prendere confidenza con il nuovo ambiente.

Per facilitare il passaggio da Windows a Linux, soprattutto per gli impiegati, il progetto LiMux sta anche prendendo in considerazione la possibilità di far girare, all’interno di Linux, alcune applicazioni Windows in emulazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nqjijyQwhlc MhGQ scrive:
    qPhlsQsoTmNqACWY
    Hence, http://www.lunarsleepreviewsnow.com/melatonin-supplements-buy/melatonin-brownies top melatonin brownies Carl Barr of otc sleep aids Pediatric Neurology. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/sleep-aids-pills/sleep-aids-prescriptions best sleep aids prescriptions lunarsleepreviewsnow.com Guénolé melatonin for kids F, Baleyte J. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/melatonin-tablets-work/unwind-melatonin top unwind melatonin It has melatonin for kids therefore become popular. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/midazolam-sleeping-pills/dexamphetamine-sleeping-pills top dexamphetamine sleeping pills At day the pineal gland in the sleeping pills brain- in the body. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/melatonin/is-it-safe-to-give-your-baby-melatonin is it safe to give your baby melatonin from lunarsleepreviewsnow.com Since the body sleeping pills produces between 0. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/melatonin-3mg-brasil/pet-melatonin-supplements-318352 pet melatonin supplements lunarsleepreviewsnow.com However, the operative word here is melatonin for sleep following. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/melatonin-emphysema/melatonin-diverticulitis lunarsleepreviewsnow.com melatonin diverticulitis Remember not to use sleeping pills names more than 5mgs. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/melatonin-dosage-high/melatonin-dosage-fda melatonin dosage fda Melatonin is a naturally occurring melatonin dosage substance. http://www.lunarsleepreviewsnow.com/is-sublingual-melatonin-safe/is-melatonin-safe-daily top is melatonin safe daily How Potent Is Your liquid melatonin Pineal Gland? http://www.lunarsleepreviewsnow.com/sleeping-pills-sainsbury/angel-don-take-those-sleeping-pills best angel don take those sleeping pills lunarsleepreviewsnow.com Also, it has been most extensively studied in herbal sleep aids Japan. .
  • SQCOOOrdAtY PD scrive:
    oJbAzrcLsOG
    With This In Mind http://www.themesotheliomalawyers.net/mesothelioma-case/mesothelioma-case-settlements/mesothelioma-models/mesothelioma-speech/goldwater-law-firm-mesothelioma-179316 best goldwater law firm mesothelioma themesotheliomalawyers.net Recovery takes a long mesothelioma attorney chicago time. .
  • xOZAoqVroun oGPRl scrive:
    oLWPswBwyO
    Instead, HCA also stimulates the body uses to tell you that lies under our skin., http://www.pharbenia.com/ www.pharbenia.com, :-DDD,
  • Anonimo scrive:
    Interessato
  • Anonimo scrive:
    Re: office xp leaked
    - Scritto da: Anonimo
    Another MS leak: Office XP SP3 beta -

    www.flexbeta.net/main/comments.php?id=6030&caForte....per il semplice fatto che non esiste la beta della SP3 di XP.
  • Anonimo scrive:
    10 e lode !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    - Scritto da: Anonimo
    Microsoft ha fatto uscire i propri sorgenti
    dai propri stabilimenti ed ha pubblicizzato
    la notizia per fare credere che i problemi
    di sicurezza sono legati a questa specie di
    boicottaggio nei loro confronti?
    Mi hanno detto che di solito questi colossi
    non si muovono se non per interessi
    economici, è possibile?
    Assomiglia molto alla storia delle armi di
    distruzione di massa, Bush, Saddam?
    O no?10 e lode !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Mechano scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT
    - Scritto da: Anonimo
    Questo paragone non è per niente
    azzeccato. NTFS è un formato segreto
    e proprietario di microsoft. Se si riuscisse
    a ottenere la compatibilità al 100%
    microsoft ha il diritto di denuncia per
    violazione del suo segreto. E' come per i
    file word, per intenderci.Ma nessuno vuole creare un NTFS per Linux. Si vuole scrivere un traduttore, un programma che sia in grado di leggere e scrivere da e su questo, per poter mettere Linux su una partizione col suo file system ma ridimensionandone una NTFS e poi poter leggere e scrivere da questa. C'e' una bella differenza tra il prendere per usare e l'interoperare.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Ha parlato il trollone
    Guarda che si stava parlando di sistemi e "ideoligie" mica di utenti! Io son pienamente daccordo, non bisogna fossilizzarsi su un'idea solo perchè appare meglio di un'altra, piu' si è dinamici (con criterio ovviamente) piu' ci si puo' migliorare. Io uso sia linux che win, son sempre pronto ad accettare che un domani un sistema chiuso potrà essere migliore di uno aperto, (si anche che una futura versione di win sarà migliore del pinguino). Questa non è una bestemmia per un programmatore open source, questa è la realtà che ci spinge a studiare, sfidarci e scrivere codice come D** (o chi per lui) comanda.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come mai così tante versioni?
    - Scritto da: Anonimo
    Ho dato un'occhiata su Kazaa, è
    incredibile la quantità di files
    diversi per il codice di Window$ !
    Si va dai 50 mega a file grandi oltre 1
    Gb......

    Non mi capacito di questa differenza.......
    non ci sono più di 2 persone con lo
    stesso file.... e i files sono centinaia!Attenzione hai fake!L'unico affidabile sembra essere quello da 230 MB.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come mai così tante versioni?
      Si 230 gb zippato se lo unzippi arrivi tranquillamente a692 Mb di file di codice ..... lol !!!!!:)
  • Anonimo scrive:
    Come mai così tante versioni?
    Ho dato un'occhiata su Kazaa, è incredibile la quantità di files diversi per il codice di Window$ !Si va dai 50 mega a file grandi oltre 1 Gb......Non mi capacito di questa differenza....... non ci sono più di 2 persone con lo stesso file.... e i files sono centinaia!
  • Anonimo scrive:
    Ecco a voi il sorgente....
    Dunque le 2 release del codice sorgente si chiamano:windows 2000 source code leak - indwindows 2000 source code - AIOCercate gente cercate!!!!
  • Anonimo scrive:
    I sorgenti provengono da Mainsoft
    Trovata la probabile fonte della fuga:http://www.zone-h.it/it/news/read/id=261/
  • Anonimo scrive:
    Re: Svelato il leaker!!!
    - Scritto da: Anonimo
    sembra che si tratti di una grossa
    softhouse, la MainSoft che collabora con la
    Microsoft dal 1994La fonte? Topolino?
  • Anonimo scrive:
    Re: E allora?
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè? Non credo che tuttoggi tu
    possa avere nemmeno i sorgenti di dos 6,
    figuriamoci quando avrai i sorgenti di
    win2k...guarda che se vai a frugare su qualche P2P trovi eccome i codici sorgenti MsDos 6... ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: 600MB del codice sorgente su 40GB rubato
    su un sito che non ricordo ho letto che 40 GB equivalgono a circa 30 DVD..ve lo immaginate???? 30 DVD solo per il codice sorgente di windows 2000??? e pensare che in pratica sono tutti solo file ASCII...MORALE: alla M$ non la racocntano giusta..si dice che il codice sfuggito sia praticamente la metà del codice sorgente di 2000..dicono che era solo l'1% e rotti solo perchè non vogliono riconoscere la mostruosa fuga...
  • r00t scrive:
    Re: E allora?
    - Scritto da: Anonimo

    Perchè? Non credo che tuttoggi tu
    possa avere nemmeno i sorgenti di dos 6,
    figuriamoci quando avrai i sorgenti di
    win2k...
    Ho parlato di "alcune parti" ... non dei sorgenti completi. La pubblicazione di alcune parti di codice sorgente è già avvenuta in passato.

    Un conto è andare "per tentativi", un
    conto è avere il codice sottomano. I
    bravi programmatori possono trovare subito
    falle e sfruttarle. Alla ms hanno sempre
    ragionato con la sicurezza basata
    sull'oscuramento (o meglio, sull'ignoranza
    di cosa ci sta realmente dietro). E COMUNQUE
    hanno trovato tonnellate di bug. Ora che il
    codice è sotto gli occhi di tutti,
    quanti ne salteranno fuori, soprattutto
    nell'underground?
    Siamo d'accordo che sarà più facile, ma IMHO è irrilevante. Vulnerabilità + o vulnerabilità - è come aggiungere una goccia in mezzo al mare! Non trovi?

    IMHO potrebbe essere un incentivo a dire
    "passate a winxp e win2003! I l codice di
    quello vecchio è stato violato!!
    siete in grave pericolo".
    Strano modo di effettuare una persuasione!Tu compreresti una macchina da un concessionario che ti dice che fino a ieri costruivano automobili che, non solo funzionavamo male, ma che rischiavi la pelle perchè potevano esplodere? Insitillare il dubbio sul mercato, il dubbio sulla bontà della programmazione dei propri prodotti, è un suicidio commerciale.Infine nel mio post esprimevo seri dubbi sulla trafugazione del codice. La teoria, se vogliamo entrare in quest'ambito, potrebbe essere anche che forse MS perderà la mega-causa in tribunale e sarà costretta a rendere pubblici i sorgenti. Non è che questa sia la prova generale per studiare le concause di una pubblicazione?Comunque che sia manovrata o accidentale non è IMHO il nocciolo della questione

    Vaglielo a dire ai markettari :) Loro
    guardano solo a questo, mica al fatto che ci
    sono GIA' sistemi molto piu' sicuri di
    quelli m$ il cui codice è da sempre
    sotto gli occhi di tutti?
    "più sicuri" mi piace molto di più di "assolutamente sicuri" come postano in troppi qui! 8)==================================Modificato dall'autore il 15/02/2004 10.21.03
  • Anonimo scrive:
    Re: Ha parlato il trollone
    - Scritto da: Anonimo
    Mettere sullo stesso piano l'utonto Winzozz
    con l'utente Linux?
    Sacrilegiooooo!!!! :|(troll)(troll)(troll) (linux)(linux) (win)(win)(win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux)(linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win)(win)(win) (apple)(apple)(apple) (troll)(troll)(troll)(linux) (win) (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Tutta una prova per...?
    microsoft non sara' smembratain piu societa(c'e la sentenza)adesso il cs un po e' fuori
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT
    - Scritto da: Anonimo

    Sono il trollone.
    torno a scusarmi. Ti avevo preso per un winaro che stesse spargendo FUD. Purtroppo nei forum non si può valutare l'intonazione delle frasi, e bisogna solo accontentarsi di supporla. Mi ero sbagliato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT

    Il team di linux-ntfs è riuscito a
    ricostruire questa documentazione,
    senzadubbio in alcuni punti incompleta in
    quanto le operazioni di scrittura a volte
    falliscono danneggiando il filesystem.La documentazione è qui:http://linux-ntfs.sourceforge.net/ntfs/index.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT

    Teneteveli i dati segreti sul vostro fs
    segreto. Lo sviluppo dell'open source
    avviene sempre nel massimo rispetto della
    legge.Sono il trollone.Il modulo per linux di ntfs ( http://linux-ntfs.sourceforge.net/ ) è stato scritto usando intensamente tecniche di (semi)reversing (leggi qui: http://linux-ntfs.sourceforge.net/info/ntfs-it.html#3.8 ) in quanto nessuna documentazione sui formati di NTFS è pubblica.Il team di linux-ntfs è riuscito a ricostruire questa documentazione, senzadubbio in alcuni punti incompleta in quanto le operazioni di scrittura a volte falliscono danneggiando il filesystem.Se nei sorgenti vi fosse qualcosa in proposito, l'unico interesse che vi vedrei, non sarebbe tanto nel codice in sè, ma nel riuscire a definire in modo certo il formato di NTFS, senzadubbio uno dei migliori fs in circolazione.Poi il driver lo si riscrive senza copiare nulla.
  • Anonimo scrive:
    Re: cari cari cari oh cari
    - Scritto da: Anonimo
    il post sulle *orrette di *ush censurato.
    Non si può eh? Non si può!
    Mi apre chiaro tutto, no?
    Il forte e prepotente schiaccia tutto ... e
    i servi vanno a soccorrere il più
    forte sino al prossimo giro.
    Vergognatevi!quoto in pieno.
  • Anonimo scrive:
    cari cari cari oh cari
    il post sulle *orrette di *ush censurato. Non si può eh? Non si può!Mi apre chiaro tutto, no?Il forte e prepotente schiaccia tutto ... e i servi vanno a soccorrere il più forte sino al prossimo giro.Vergognatevi!
  • Anonimo scrive:
    Re: cosa manca
    - Scritto da: Anonimo
    chi ha voglia può controllare se
    manca qualcosa
    www.sysinternals.com/ntw2k/info/xpsrctree.sht

    da una prima occhiata direi che manca
    Hardware Abstraction Layers
    e buona parte del
    I/O and Plug-and-Play Managerse il File Systems :'(
  • Anonimo scrive:
    cosa manca
    chi ha voglia può controllare se manca qualcosahttp://www.sysinternals.com/ntw2k/info/xpsrctree.shtmlda una prima occhiata direi che manca Hardware Abstraction Layerse buona parte delI/O and Plug-and-Play Managers
  • paulatz scrive:
    Re: Di questa cosa ne trae vantaggio
    - Scritto da: Anonimo
    Di questa cosa ne trae vantaggio qualunque
    paese fuori dalla convenzione di Berna (tipo
    la Cina).
    Possono vedere come è fatto windows e
    scopiazzare quello che interessa senza
    rischiare nessuna causa legale.Con tutta l'onesta intellettuale possibile non penso che ci sia niente da "scopiazzare" nel codice incompleto di una vecchia e bacata versione di windows.
  • Anonimo scrive:
    Re: E allora?

    Ok
    Hanno "trafugato" [ho seri dubbi] e "reso
    pubbliche" alcune parti del codice sorgente
    di Windows.
    E con ciò?
    1- era solo una questione di tempoPerchè? Non credo che tuttoggi tu possa avere nemmeno i sorgenti di dos 6, figuriamoci quando avrai i sorgenti di win2k...
    2- che ora alcuni attackers possano trovare
    per questo delle nuove vulnerabilità
    da utilizzare è probabile ma
    irrilevante. Saranno le ennesime su MS. Le
    trovavano prima e le troveranno anche dopo;
    e le avrebbero trovate comunque.Un conto è andare "per tentativi", un conto è avere il codice sottomano. I bravi programmatori possono trovare subito falle e sfruttarle. Alla ms hanno sempre ragionato con la sicurezza basata sull'oscuramento (o meglio, sull'ignoranza di cosa ci sta realmente dietro). E COMUNQUE hanno trovato tonnellate di bug. Ora che il codice è sotto gli occhi di tutti, quanti ne salteranno fuori, soprattutto nell'underground?
    3- pensare che i sistemi MS ora saranno
    messi "alla berlina" per come sono stati
    programmati anche questo è
    irrilevante. Un SO si giudica per come
    è concepito e non solo leggendone il
    codice. I malfunzionamenti di Windows sono
    sotto gli occhi di un qualsiasi
    programmatore.IMHO potrebbe essere un incentivo a dire "passate a winxp e win2003! I l codice di quello vecchio è stato violato!! siete in grave pericolo".
    4- nothing is really secure. Questo debbono
    metterselo in testa tutti. Anche Open
    Sourcer (io per primo). La cosa stridente
    è la dichiarazione di Bill Gates di
    qualche giorno fa che sosteneva che i
    sistemi MS sono i più sicuri.Vaglielo a dire ai markettari :-) Loro guardano solo a questo, mica al fatto che ci sono GIA' sistemi molto piu' sicuri di quelli m$ il cui codice è da sempre sotto gli occhi di tutti?
    5- il mondo va comunque avanti con o senza
    Bill gates, con o senza i codici sorgenti
    "trafugati". Perfettamente d'accordo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT

    Guarda che lo xvid oggi non ci sarebbe se in
    rete ai tempi non fosse finito il codice
    microsoft.
    Infatti poi è nato Divx;) , poi DivX
    e Xvid che essendo stati riscritti da zero
    sono diventati legali (anche se in america
    c'è comunque da pagare il brevetto a
    microsoft se si vuole vendere apparecchi che
    usano questi due codec).
    Anche se riscritti da zero comunque sono
    nati perché il codice era stato
    trafugato, un conto è riscrivere da
    zero zero e un altro è riscrivire del
    codice per non farlo sembrare copiato.Questo paragone non è per niente azzeccato. NTFS è un formato segreto e proprietario di microsoft. Se si riuscisse a ottenere la compatibilità al 100% microsoft ha il diritto di denuncia per violazione del suo segreto. E' come per i file word, per intenderci.
  • r00t scrive:
    Re: E allora?

    ahhhh
    finalmente.
    spero che tu sia un programmatore, che tu
    lavori in una softwarehouse importante o che
    partecipi a progetti importanti

    e che crei software open :)

    insomma che gente come te contribuisca alla
    costruzione del futuro :)Io non lavoro in una software house. Io ho avuto una software house tempo addietro e facevamo software open. Non erano i tempi purtroppo. I monopoli del close d ci schiacciavano. Ora mi occupo di ICT e in particolare di Secuirty e Cryptography in una multinazionale. Per i fatti miei collaboro (non sono così importante) in numersoi progetti Open perchè mi piace. Mi piace partecipare a creare qualcosa per gli altri e anche per me stesso. Imparo ogni giorno qualcosa.Se il tuo post invece è provocatorio ti risponderei con un'altra provocazione:se MS desse i sorgenti a prezzi potabili io li comprerei per il gusto di vedere se si può migliorare, modificare. Per curiosità. Io non ho pregiudizi. Giudico sulla base di quello che vedo.;)
  • Cavallo GolOso scrive:
    Re: E allora?
    - Scritto da: r00t
    Ok...
    FreeBSD/OpenBSD/Netbsd, oppure come BeOS o
    MacOS. Ma non sono SO nè perfetti,
    nè sempiternamente i migliori.
    Fossilizzarsi su una posizione "estremista"
    fa diventare dei conservatori; e la
    conservazione uccide lo sviluppo della
    tecnologia. Il mondo va avanti e nè
    MS nè tantomeno gli oltranzisti
    anti-MS potranno conservativamente creare
    qualcosa di nuovo contrapponendosi sempre e
    comunque.
    E se domani qualcuno crea qualcosa [cosa che
    probabilmente accadrà] di diverso che
    magari stravolge e diventa di gran lunga
    migliore di Linux o MS? Che
    succederà? Resteranno solo alcune
    righe per nostalgici nella storia
    dell'informatica.
    IMHO chi sviluppa dovrebbe pensare al futuro
    rompendo le catene dei monopoli (qualunque
    esse siano) e delle contrapposizioni. Questo
    è progresso.ahhhhfinalmente.spero che tu sia un programmatore, che tu lavori in una softwarehouse importante o che partecipi a progetti importanti e che crei software open :)insomma che gente come te contribuisca alla costruzione del futuro :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Svelato il leaker!!!
    - Scritto da: Anonimo
    sembra che si tratti di una grossa
    softhouse, la MainSoft che collabora con la
    Microsoft dal 1994 per il porting di
    applicazioni windows su..udite udite...UNIX
    e LINUX!!!! fra cui..udite udite..INTERNET
    EXPLORER!!! bella quetsa..e chi ha mai avuto
    biosgno di IE su Linux proprio non lo
    so..su questo non ci sono dubbi.NON LO SAIil fatto è che esiste una società che ha creato un software che FA COSI' BENE I PORTING da riuscire a fare in un batter d'occhio il porting COMPLETO persino di internet explorer, un software perfettamente integrato nel sistema operativo WINDOWS ... non mi pare pocoil fatto è che loro fanno i porting
    del resto chi ha mai visto questi
    porting proprio non lo so..è roba commerciale.fai la richiesta, dai le tue credenziali e lo avrai.io l'ho visto fare ed è stato molto interessante.purtroppo costa parecchio il software.certo non so se si tratta di questa compagnia o di altre.non me lo ricordo di certo, ero ospite "imbucato" ... ma è stato comunque interessante.prezzi "corporate" comunque...
    • Anonimo scrive:
      Re: Svelato il leaker!!!
      - Scritto da: Anonimo

      sembra che si tratti di una grossa
      softhouse, la MainSoft che collabora
      con la Microsoft dal 1994http://www.mainsoft.com/statement.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Ha parlato il trollone
    Tu sei un trollone.r00t comunque io non sono d'accordo con te.Mettere sullo stesso piano l'utonto Winzozz con l'utente Linux?Sacrilegiooooo!!!! :|(linux)(linux)(linux)(linux)
  • r00t scrive:
    Re: E allora?
    Premessa: CVD

    Viola i sistemi della NSA e poi ne
    riparliamo.

    [bla bla bla]
    Spiegami che minchia c'entra?IMHO bisognerebbe ammettere che se si posside in tasca la verità (e nel caso l'OS perfetto, quello che useremo senza problemi da oggi al giorno dell'Armageddon) si dovrebbe condividerla e spiegarla. Io non ho la soluzione in tasca. Non sono un eccelso sviluppatore. Non sono nessuno per poter pontificare sul lavoro altrui. Non ho la soluzione perfetta. Ho semplici opinioni. Cerco di motivare le mie opinioni. Spiegare il mio pensiero. Amo confrontarmi nella consapevolezza che chiunque potenzilamente ha qualcosa da insegnarmi. Cambio idea spesso quando qualcuno mi argomenta validamente una tesi diversa dalla mia.In fondo aveva ragione quel tale che disse: "E' meglio tacere e far la figura degli idioti che aprire bocca e togliere ogni dubbio!".I tuoi argomenti sono tutti qui?... non ti sorge il dubbio che forse quel tale aveva proprio ragione?
  • francescone scrive:
    Re: E allora?
    Lui ha fatto un intervento (condivisibile o meno) basato su contenuti, tu hai fatto un intervento da (troll).
  • Anonimo scrive:
    600MB del codice sorgente su 40GB rubato
    600MB del codice sorgente su 40GB è stato rubato!
  • Anonimo scrive:
    Re: L'apocalisse
    bah !di falle in windows vai sicuro che ce ne sono a valanghe, pero' non so quanto un codice preso un po' a caso dalla massa possa influenzare questo andamento
  • Anonimo scrive:
    Re: E allora?
    - Scritto da: r00t
    Ok
    4- nothing is really secure. Questo debbono
    metterselo in testa tutti. Viola i sistemi della NSA e poi ne riparliamo.
    So perfettamente che qualcuno si
    inc*****à terribilmente sia il
    Microsoftaro che il Linaro di turno, ma la
    realtà è che nessuno ha la
    soluzione perfetta in tasca: è solo
    una questione di tempo.(troll)(troll)(troll) (linux)(linux) (win)(win)(win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux)(linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win)(win)(win) (apple)(apple)(apple) (troll)(troll)(troll)(linux) (win) (apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Così da poter completare il

    modulo


    linux per ntfs... :$



    Ma piantala, trollone. Oppure sei
    ancora al

    lavoro a quest'ora? Zio Guglielmo ti
    paga lo

    straordinario o lo fai gratis et amore?

    Teneteveli i dati segreti sul vostro fs

    segreto. Lo sviluppo dell'open source

    avviene sempre nel massimo rispetto
    della

    legge.



    Guarda che lo xvid oggi non ci sarebbe se in
    rete ai tempi non fosse finito il codice
    microsoft.
    Infatti poi è nato Divx;) , poi DivX
    e Xvid che essendo stati riscritti da zero
    sono diventati legali (anche se in america
    c'è comunque da pagare il brevetto a
    microsoft se si vuole vendere apparecchi che
    usano questi due codec).
    Anche se riscritti da zero comunque sono
    nati perché il codice era stato
    trafugato, un conto è riscrivere da
    zero zero e un altro è riscrivire del
    codice per non farlo sembrare copiato.Non so se tu che mi rispondi sei la persona cui avevo dato del trollone (bonariamente, spero si capisse). Il primo post mi aveva dato l'impressione di voler suggerire ai lettori l'idea che l'OS è di fatto trafugato, o che comunque l'occasione fa l'uomo ladro (temo che i monopolisti pssano usare quel che è successo per infangare il mio sistema operativo e la mia filosofia informatica di riferimento). Sai, il forum è libero, scuramente da Milano lo leggono, e spesso ci in giro sono post -diciamo così- stranamente apologetici :-) Se sei tu l'autore del post originario e questa tua precisazione ne spiega il senso, o se in ogni caso il senso di quel post non voleva essere "birichino", allora sono ben felice di scusarmi per aver pensato male. Talvolta sono un po' paranoico.
  • Anonimo scrive:
    Svelato il leaker!!!
    sembra che si tratti di una grossa softhouse, la MainSoft che collabora con la Microsoft dal 1994 per il porting di applicazioni windows su..udite udite...UNIX e LINUX!!!! fra cui..udite udite..INTERNET EXPLORER!!! bella quetsa..e chi ha mai avuto biosgno di IE su Linux proprio non lo so..del resto chi ha mai visto questi porting proprio non lo so..ricordo solo che qualche anno fa era uscito un emdia player e un IE 4 per Solaris, per il resto..quien sabe???
  • Anonimo scrive:
    office xp leaked
    Another MS leak: Office XP SP3 beta -http://www.flexbeta.net/main/comments.php?id=6030&catid=1
  • Anonimo scrive:
    Re: E allora?
    Parole sante..
  • r00t scrive:
    E allora?
    OkHanno "trafugato" [ho seri dubbi] e "reso pubbliche" alcune parti del codice sorgente di Windows.E con ciò?1- era solo una questione di tempo2- che ora alcuni attackers possano trovare per questo delle nuove vulnerabilità da utilizzare è probabile ma irrilevante. Saranno le ennesime su MS. Le trovavano prima e le troveranno anche dopo; e le avrebbero trovate comunque.3- pensare che i sistemi MS ora saranno messi "alla berlina" per come sono stati programmati anche questo è irrilevante. Un SO si giudica per come è concepito e non solo leggendone il codice. I malfunzionamenti di Windows sono sotto gli occhi di un qualsiasi programmatore.4- nothing is really secure. Questo debbono metterselo in testa tutti. Anche Open Sourcer (io per primo). La cosa stridente è la dichiarazione di Bill Gates di qualche giorno fa che sosteneva che i sistemi MS sono i più sicuri.5- il mondo va comunque avanti con o senza Bill gates, con o senza i codici sorgenti "trafugati". I monopolismi e le "corporazioni" del sfw closed [e lo sanno] presto non avranno più il potere che hanno ora. La tendenza che ad oggi si percepisce non più solo tra "gli addetti ai lavori", ma anche tra i "consumers", è quella di spostarsi su progetti Open [non solo Linux]. Dall'altra parte sarebbe bello che anche nel mondo Open non ci fossero le frange oltranziste che per difendere un certo tipo di approccio (vedi i fanatici di Linux che spesso si leggono) in realtà si pongono in contraddizione con se stessi e di certo non fanno bene alla comunità Open. Odiare e crearsi il "nemico" per partito preso non fa altro che porre tutti al medesimo livello di chi si accusa.Linux [sottolineo che io NON USO sistemi MS da sempre] è un ottimo sistema operativo così come lo è Qnix, FreeBSD/OpenBSD/Netbsd, oppure come BeOS o MacOS. Ma non sono SO nè perfetti, nè sempiternamente i migliori. Fossilizzarsi su una posizione "estremista" fa diventare dei conservatori; e la conservazione uccide lo sviluppo della tecnologia. Il mondo va avanti e nè MS nè tantomeno gli oltranzisti anti-MS potranno conservativamente creare qualcosa di nuovo contrapponendosi sempre e comunque. E se domani qualcuno crea qualcosa [cosa che probabilmente accadrà] di diverso che magari stravolge e diventa di gran lunga migliore di Linux o MS? Che succederà? Resteranno solo alcune righe per nostalgici nella storia dell'informatica.IMHO chi sviluppa dovrebbe pensare al futuro rompendo le catene dei monopoli (qualunque esse siano) e delle contrapposizioni. Questo è progresso.So perfettamente che qualcuno si inc*****à terribilmente sia il Microsoftaro che il Linaro di turno, ma la realtà è che nessuno ha la soluzione perfetta in tasca: è solo una questione di tempo.==================================Modificato dall'autore il 14/02/2004 11.10.25
  • Anonimo scrive:
    Re: DON'T FEED THE TROLL !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: La M$ copia anche da Valve!!!
    - Scritto da: The FoX
    Se il "Piano A" sta' andando male, preparare
    il "Piano B"...Sottoscrivo in toto.Ottima e lucida analisi.
  • Anonimo scrive:
    Di questa cosa ne trae vantaggio
    Di questa cosa ne trae vantaggio qualunque paese fuori dalla convenzione di Berna (tipo la Cina).Possono vedere come è fatto windows e scopiazzare quello che interessa senza rischiare nessuna causa legale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Così da poter completare il
    modulo

    linux per ntfs... :$

    Ma piantala, trollone. Oppure sei ancora al
    lavoro a quest'ora? Zio Guglielmo ti paga lo
    straordinario o lo fai gratis et amore?
    Teneteveli i dati segreti sul vostro fs
    segreto. Lo sviluppo dell'open source
    avviene sempre nel massimo rispetto della
    legge.
    Guarda che lo xvid oggi non ci sarebbe se in rete ai tempi non fosse finito il codice microsoft.Infatti poi è nato Divx;-) , poi DivX e Xvid che essendo stati riscritti da zero sono diventati legali (anche se in america c'è comunque da pagare il brevetto a microsoft se si vuole vendere apparecchi che usano questi due codec).Anche se riscritti da zero comunque sono nati perché il codice era stato trafugato, un conto è riscrivere da zero zero e un altro è riscrivire del codice per non farlo sembrare copiato.
  • zanac scrive:
    Re: hanno preso codice GPL :(
    - Scritto da: Anonimo
    risulta acnche in ieOk, grazie della verifica: io non ho ie per verificare, ho estirpato il male dal mio PC molto tempo fa :D :D :D(ovviamente la battuta finale è solo una battuta, no flame please!)
  • Anonimo scrive:
    cosi' s uccide la konkorrenza
  • Anonimo scrive:
    Tutta una prova per...?
    Basti guardare questa notizia del 1999======Windows 2000, Microsoft disponibile a rendere pubblico il codice sorgentedalla redazioneAlcuni responsabili della Microsoft, per la prima volta, hanno ventilato la possibilità che l'azienda renda pubblico il codice sorgente di Windows. --------------------------------------------------------------------------------Sembra questa la prima mossa del gigante del software di fronte all'avanzare di Linux, sistema operativo basato proprio su un codice libero e aperto a tutti gli sviluppatori.Nel corso del WinHec di Los Angeles, Brian Valentine, vicepresidente dello sviluppo di Windows 2000, ha dichiarato che Microsoft sta prendendo "seriamente in considerazione" la possibilità di rendere pubblico il codice sorgente di Windows NT. "Se questo rappresenta un vantaggio per i clienti ? ha aggiunto Valentine ? facciamolo, non c'è nessun problema".Anche Steve Ballmer, presidente di Microsoft, si è dichiarato favorevole all'operazione affermando che i vertici dell'azienda "ci stanno pensando da tempo, anche se - ha precisato - nessuna decisione è stata ancora presa".Il mondo degli sviluppatori ha accolto con molta soddisfazione l'annuncio di Microsoft, anche se in molti hanno voluto precisare che l'operazione dovrà essere "sincera e completa". Un'apertura parziale del sistema operativo sarà interpretata dagli sviluppatori (ma anche dal Dipartimento della giustizia americano in causa contro la Microsoft), come una truffa.Dopo la ristrutturazione di Microsoft, che è stata divisa in più entità, l'apertura del codice sorgente di Windows NT potrebbe influenzare il processo antitrust in corso a Washington contro l'azienda di Bill Gates, che viene ormai data per perdente da molti osservatori. Le due sentenze maggiormente accreditate come conclusione del processo, sono proprio la frammentazione di Microsoft in più entità o l'obbligo di rendere pubblico il codice sorgente di Windows.(fonte http://www.apogeonline.com/openpress/articoli/art_10.html)
  • Anonimo scrive:
    L'apocalisse
    Boh non so se sia vera o meno questa cosa, ma è altamente pericolosa se lo è, non tanto per il fatto che qualcuno possa copiare il s.o., ma per le ulteriori falle di sicurezza che possono saltar fuori da quel codice....
  • Anonimo scrive:
    Re: hanno preso codice GPL :(
    risulta acnche in iecito :Basato su NCSA Mosaic. NCSA Mosaic® è stato sviluppato dal National Center for Supercomputing Applications presso l'università dell'Illinois a Urbana-Champaign ed è distribuito in base ad un contratto di licenza della Spyglass, Inc. Contiene software di protezione della RSA Data Security Inc.Parti di questo software sono basate sul lavoro dell'Independent JPEG Group.Componenti software multimediali, inclusi video e audio Indeo(R) ed effetti per la progettazione di siti Web forniti da Intel Corp.La versione Unix contiene software concesso in licenza dalla Mainsoft Corporation. Copyright (c) 1998-1999 Mainsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Mainsoft è un marchio registrato della Mainsoft Corporation. Avviso: questo programma è tutelato dalle leggi sul copyright e dalle disposizioni dei trattati internazionali. La riproduzione o distribuzione non autorizzata di questo programma, o di parte di esso, sarà perseguibile civilmente e penalmente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Pensiero stupendo...

    - Scritto da: Anonimo

    Anche perchè chi dice che

    effettivamente quelli

    sono i sorgenti trafugati?

    Microsoft.Non è così semplice. Se l'accusatore (FSF, o chi per lei) volesse farla franca dovrebbe cercare delle corrispondenze di codice nei binari di windows, in librerie o programmi compilati senza simboli di debug, e con complicate tecniche di offuscamento. Nulla toglie che si possa fare, per carità, ma questa accusa deve essere montata esclusivamente sulla base dei sorgenti/binari del programma libero e dei binari d windows (cosa manca? giusto! i sorgenti windows!)Se volessi tirare in mezzo i sorgenti la microsoft costringerebbe qualsiasi commissione tecnica di qualunque tribunale a firmare COMUNQUE un accordo di riservatezza tale che i membr della commissone non potrebbero piu' partecipare a nessun progetto software per il resto della loro vita; troveranno mai una commissione in questo modo? E chi accuserà, visto che sarà processato e condannato per il reato di aver rubato i sorgenti?
  • Anonimo scrive:
    Non e' la prima volta
    http://www.clarence.com/contents/tecnologia/speciali/001030microsoft/Microsoft ci riprova.......:@
  • Anonimo scrive:
    Re: Speriam che ci siano i sorgenti x NT
    - Scritto da: Anonimo
    Così da poter completare il modulo
    linux per ntfs... :$Ma piantala, trollone. Oppure sei ancora al lavoro a quest'ora? Zio Guglielmo ti paga lo straordinario o lo fai gratis et amore? Teneteveli i dati segreti sul vostro fs segreto. Lo sviluppo dell'open source avviene sempre nel massimo rispetto della legge.
  • Anonimo scrive:
    Re: Pensiero stupendo...
    - Scritto da: Anonimo
    Anche perchè chi dice che
    effettivamente quelli
    sono i sorgenti trafugati?Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Re: sorgente COMPLETO

    io non me ne intendo di programmazione ma
    volevo farmi un'idea ... con un papagno del
    genere io decentrerei tutto e terrei le
    persone a lavorare sul proprio componente
    ... più o meno funziona così: son divisi a squadre. Ogni team inizia alla mattina guardando i risultati dei test lanciati la sera prima, decide cosa fare e lavora fino alle 18 producendo codice e test relativi.Alle 18 tutti i team devono aver consegnato, e se ne vanno a casa. A quel punto per tutta la notte parte un sistemone automatico che ricompila tutto, esegue i test che al mattino successivo sono disponibili ai vari team e il giro riprende.grossomodo il Tanenbaum la racconta così.
  • Anonimo scrive:
    Speriam che ci siano i sorgenti x NTFS
    Così da poter completare il modulo linux per ntfs... :$
  • Anonimo scrive:
    Re: Considerazioni dubbiose da un dubbioso
    rem questa func poi la finiscofunction reboot_after_crash(ma_che_cazz_di_var_uso as stupid_var){........}rem ora vado a casa poi forse faccio qualcosafunction spyware(mo_te_guardo as stupid_user){..........}Tante belle str...te(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Considerazioni dubbiose da un dubbioso
      - Scritto da: Anonimo
      rem questa func poi la finisco
      function
      reboot_after_crash(ma_che_cazz_di_var_uso as
      stupid_var)
      {....
      ....
      }
      rem ora vado a casa poi forse faccio qualcosa
      function spyware(mo_te_guardo as stupid_user)
      {.....
      .....
      }
      Tante belle str...te
      (linux)umount /dev/brainmount /dev/troll(troll)(troll)(troll) (linux)(linux) (win)(win)(win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux)(linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win)(win)(win) (apple)(apple)(apple) (troll)(troll)(troll)(linux) (win) (apple)
  • The FoX scrive:
    La M$ copia anche da Valve!!!
    Le analogie sono molte.Alla Valve "rubano" una parte dei codici di HL2.Per cui devono rimandare l'uscita perche' neanche farlo apposta era il codice della protezione.Pero' giunge la nuova data di uscita e loro rimandano ancora.Che ci voglia cosi' tanto x riscrivere una protezione?O mancano dei pezzi al gioco?Alla M$ devono aver pensato: se ha funzionato per loro xche' non deve andare bene anche x noi?Al che qualcuno pubblica su internet frammenti di sorgenti che dovrebbero appartenere a NT e a 2000 (che strano: mancano XP e 2003...)Qualche buona imboccata ai giornalisti x farli ricamare piu' del solito e gettare discredito sulla sicurezza dei sistemi "compromessi".Puntuale la "smentita" di M$, che dice che si, qualcuno ha "trafugato" minime parti di sorgente, ma che non c'e' nessun pericolo.Cosi' confermano che un po' di sorgente e' in liberta'.E i cucaloni si prendono ancora piu' strizza.Pero' ci sono sempre Xp e 2003 Server che sono "sicuri".Forse xche' hanno embrioni di Palladium dormienti...La cosa strana e' che proprio di recente la M$ si e' vista costretta a prolungare il supporto a Win98 xche' l'installato e' ancora molto ampio.E anche il supporto di 2k non e' a breve scadenza.E poi XP non vende, se non su nuovi pc.E la diffusione di 2003 e' scarsa, visto che in pochi sono disposti a pesanti aggiornamenti hw per pochi presunti benefici.Allora meglio un po' di FUD x smuovere le acque (e nel torbido la M$ ci sguazza volentieri...)Spero che qualcuno ancora si ricordi la famosa schermata blu che lasciava intravvedere il desktop di windows (ormai non piu' (r) ) in basso...Poi, quale migliore pubblicita' per promuovere Palladium.I pc sono insicuri.Persino a Noi, la M$, sono riusciti a fregare parti importanti x il ns businness.Pero' con i pc blindati non sarebbe successo...E poi, adesso che c'e' del sorgente di Win in liberta', e la SCO e' a mal partito, la M$ puo' sempre sostenere che qualche malevolo programmatore di S.O open source ha copiato parti fondamentali nei propri programmi...Se il "Piano A" sta' andando male, preparare il "Piano B"...Ma tanto gli organi (in decoposizione) d'informazione non hanno la malizia e l'intelligenza per disfare certe montature... :(==================================Modificato dall'autore il 13/02/2004 19.44.55
  • zanac scrive:
    Re: Considerazioni dubbiose da un dubbio
    - Scritto da: Anonimo
    1) sono quelli che regolano TCP, IP, media
    player...insomma la parte più
    "corposa" ed attraente e pure contestata di
    windows;Io avrei voluto vedere il codice del filesystem NTFS...
  • Anonimo scrive:
    Re: Considerazioni dubbiose da un dubbioso
    - Scritto da: Anonimo
    MA CHE CAVOLO CI HANNO SBATTUTO
    DENTRO???? :D;):$Fondamentalmente tutto quello che sta in una distribuzionelinux + Java EE + Jboss + MySQL + Apache + un TP monitor.Datti una regolata.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Considerazioni dubbiose da un dubbioso

      Fondamentalmente tutto quello che sta in una
      distribuzione
      linux + Java EE + Jboss + MySQL + Apache +
      un TP monitor.allora i 40 giga sono colpa di IIS e SQL Server ??? :'(
  • Anonimo scrive:
    Considerazioni dubbiose da un dubbioso
    secondo l'annuncio ufficiale dato dai portavoce MS, è stat diffusa solo una minima parte dei codici windows, ma questi codici da quel che ho potuto vedere:1) sono quelli che regolano TCP, IP, media player...insomma la parte più "corposa" ed attraente e pure contestata di windows;2) secondo MS, quei codici non servono a nulla, dato che scompattati occupano circa 700 megabyte e i codici sorgente di windows occupano 40 giga di spazio. AZZ dico io..i sorgenti del kernel linux occupano neanche 300 mega e fra una applicazione e l'altra (KDE, Gnome, K3B ecc ecc) arriviamo si e no ad un paio di giga...E SE I CODICI SORGENTI DEL SOLO SISTEMA OPERATIVO WINDOWS OCCUPANO 40 GIGA, MA CHE CAVOLO CI HANNO SBATTUTO DENTRO???? :D;):$
  • Anonimo scrive:
    adesso compilo Windows
    E' possibile che la Microsoft si preoccupi del fatto che qualcuno possa modificare il sorgente e creare un sistema operativo antagonista a Windows, come se non esistesse nulla di migliore?Oppure che qualcuno possa violare la sua sicurezza, come se già non fosse stato fatto?Secondo me è la solita trovata giornalistica, si vede che non c'era abbastanza cronaca nera oggi!
  • Anonimo scrive:
    Re: non ci crederete mai...
    - Scritto da: Anonimo
    ... l'ho scaricato, ogni file contiene

    "il mattino ha l'oro in bocca"
    "il mattino ha l'oro in bocca"
    "il mattino ha l'oro in bocca"
    "il mattino ha l'oro in bocca"
    "il mattino ha l'oro in bocca"
    "il mattino ha l'oro in bocca"
    ...

    poi c'è una immagine di BG con
    un'ascia in mano che sfonda una porta per
    ammazzare sua moglie... sfido che winzozz
    funzia male...ecchine n'antro(troll)(troll)(troll) (linux)(linux) (win)(win)(win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux)(linux) (win) (win) (apple) (troll) (troll) (linux) (linux) (win)(win)(win) (apple)(apple)(apple) (troll)(troll)(troll)(linux) (win) (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: non ci crederete mai...
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      ... l'ho scaricato, ogni file contiene



      "il mattino ha l'oro in bocca"

      "il mattino ha l'oro in bocca"

      "il mattino ha l'oro in bocca"

      "il mattino ha l'oro in bocca"

      "il mattino ha l'oro in bocca"

      "il mattino ha l'oro in bocca"

      ...



      poi c'è una immagine di BG con

      un'ascia in mano che sfonda una porta
      per

      ammazzare sua moglie... sfido che
      winzozz

      funzia male...

      ecchine n'antro

      (troll)(troll)(troll) (linux

      (troll) &n

      (troll) &n

      (troll) &n

      (linux) (win) (apple)
  • Anonimo scrive:
    non ci crederete mai...
    ... l'ho scaricato, ogni file contiene"il mattino ha l'oro in bocca""il mattino ha l'oro in bocca""il mattino ha l'oro in bocca""il mattino ha l'oro in bocca""il mattino ha l'oro in bocca""il mattino ha l'oro in bocca"...poi c'è una immagine di BG con un'ascia in mano che sfonda una porta per ammazzare sua moglie... sfido che winzozz funzia male...
  • Anonimo scrive:
    Re: si comincia con il fud?
    Scusatemi:"Credo che qui si vedA la bontà della GPL, che metterà nell'impossibilità il buon Bill di dire alcunché contro IL mondo GNU e Open Source, perché poi i sorgenti sono pubblici e si possono confrontare, COMe si possono verificare le accuse":-)
    • Anonimo scrive:
      Re: si comincia con il fud?
      nei sorci c'e' codice gpl07-26-00 01:41 win2k/private/genx/ie/inc/gnumakefile07-26-00 01:41 win2k/private/genx/ie/uuid/gnumakefile07-26-00 01:41 win2k/private/genx/shell/gnumakefile07-26-00 01:41 win2k/private/genx/shell/inc/gnumakefile07-26-00 02:12 win2k/private/inet/mshtml/btools/ascparse/gnumakefile07-26-00 02:12 win2k/private/inet/mshtml/btools/nfparse/gnumakefile07-26-00 02:12 win2k/private/inet/mshtml/btools/pdlparse/gnumakefile07-26-00 02:12 win2k/private/inet/mshtml/gnumakefileil che dice che M$ ha violato la legge
      • Anonimo scrive:
        Re: si comincia con il fud?
        - Scritto da: Anonimo
        nei sorci c'e' codice gpl



        07-26-00 01:41
        win2k/private/genx/ie/inc/gnumakefile
        07-26-00 01:41
        win2k/private/genx/ie/uuid/gnumakefile
        07-26-00 01:41
        win2k/private/genx/shell/gnumakefile
        07-26-00 01:41
        win2k/private/genx/shell/inc/gnumakefile
        07-26-00 02:12
        win2k/private/inet/mshtml/btools/ascparse/gnu
        07-26-00 02:12
        win2k/private/inet/mshtml/btools/nfparse/gnum
        07-26-00 02:12
        win2k/private/inet/mshtml/btools/pdlparse/gnu
        07-26-00 02:12
        win2k/private/inet/mshtml/gnumakefile

        il che dice che M$ ha violato la legge
        il che dice che sei un TROLLONE: sono i make file quelli, informati prima di sparare cazzate, per favore
        • Anonimo scrive:
          Re: si comincia con il fud?
          ok, pero' se fossero veramente i makefile dei sorgenti......beh, vuol dire che non usano i loro strumenti per sviluppare, ma strumenti GNU !!nulla poi vieta di ipotizzare (malizziosamente) che possano aver usato anche del codcie di alcuni applicativi sotto GPL !!!un sorgente chiuso non da sicurezza della provenienza dei sorgenti !!!(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    si comincia con il fud?
    L'articolo di La Repubblica di ogi è già stato ampiamente citato in questo forum.http://www.repubblica.it/2003/g/sezioni/scienza_e_tecnologia/windows/fugacode/fugacode.htmlPersonalmente sono stato colpito da queste parole: "tuttavia il rischio potrebbe essere più alto per coloro che useranno i dati trafugati come base per elaborare programmi in competizione con Windows"Non vorrei che stessero già cominciando ad insinuare che per il futuro eventuali programmi della concorrenza potrebbero essere presunti illegali, perché chissà, il loro autore potrebbe aver visionato il codice sorgente Win... Troppi "potrebbero" da un punto di vista della giustizia giusta (o ci sono le prove o non ci sono), ma si sa che i tribunali umani sono fallibili.Credo che qui si vede la bontà della GPL, che metterà nell'impossibilità il buon Bill di dire alcunché contro in mondo GNU e Open Source, perché poi i sorgenti sono pubblici e si possono confrontare e si possono verificare le accuse
  • Anonimo scrive:
    Re: Da dove li scarico? ;-)
    forse non c'è da fidarsi a scaricarli direttamente da un sito, cmq qui c'è una breve lista dei siti che ce l'hanno:http://www.filemirrors.com/search.src?file=windows_2000_source&type=begins
  • Anonimo scrive:
    gli hacker staranno già preparando
    devastanti attacchi contro i server linux raggiungibili da internet. Sarà la fine della civiltà come la conosciamo, il trionfo del male sl bene, l'anticristo previsto dagli antichi!
  • Anonimo scrive:
    Re: sorgente COMPLETO
    Mi pare che si parli di parte del codice.Comunque è sempre possibile metterne insieme tutte le parti.
    • Anonimo scrive:
      Re: sorgente COMPLETO
      Sorgente Completo?!?ormai con 1,7 giga di win xp...secondo me.....non sanno + con precisione nemmeno loro...da che parte sono girati....ciao a tutti... AlessandroP.S. complimenti allla redazione di P.I.
  • Anonimo scrive:
    sorgente COMPLETO
    ma scusatemi ... da qualche parte, secondo voi, tengono il sorgente COMPLETO?io non me ne intendo di programmazione ma volevo farmi un'idea ... con un papagno del genere io decentrerei tutto e terrei le persone a lavorare sul proprio componente ... :-/brrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
  • Anonimo scrive:
    Sorgenti Linux
    Ho sentito dire che qualcuno ha rubato i sorgenti di Linux.Tremate gente!!!
    • Susky scrive:
      Re: Sorgenti Linux
      Il codice sorgente di Linux è libero e disponiblile a tutti. E' facilmente reperibile sul web. Non avrebbe senso rubarlo. Linux è un sistema operativo libero, senza restrizioni di questo tipo.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma se basta conoscere il sorgente per...
    infatti mi sembra che i soliti sostenitori ad oltranza di M$ abbiano pochi argomenti per controbattere.Io credo che Windows in realtà abbia molte cose buone. Lo uso con profitto per lavoro. Ma è inammissibile che mi facciano pagare profumatamente una licenza senza darmi la possibilità di sapere cosa compro realmente.Usano l'argomento della segretezza come garanzia di sicurezza mentre invece stanno solo approfittando di una evidente posizione dominante per mantenerla all'infinito.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma se basta conoscere il sorgente per...
      ma quando vai dal concessionario a comprare la macchina chiedi che ti diano tutti i disegni costruttivi, o ci sali sopra e la guidi fidandoti di chi l'ha costruita ?? o essendo un sostenitore dell'open a tutto spiano vai dal ricambista, ti compri tutti i pezzi e te la monti da solo ??
      • Anonimo scrive:
        Re: ma se basta conoscere il sorgente pe
        A riprova che non avete argomenti da controbattere!A parte che l'esempio auto non è coerente.Essere un sostenitore dell'open non significa costruirsi da solo l'auto, ma informarsi su come è stata costruita.La mia auto (non so la tua) non ha il cofano SALDATO, se la apro vedo cosa c'è sotto.Se l'auto fosse m$ non riuscirei ad aprire il cofano e me la ruberebbero ogni volta che la parcheggio, perchè l'antifurto, qualora ci fosse, non sarebbe sicuro e avrebbe bachi che solo i ladri conoscono e san sfruttare.Ma tu sei un sostenitore del closed a tutto spiano, e probabilmente ti sei fatto saldare il cofano dal concessionario e vai da loro quando devi rabboccare l'olio o fare benzina.P.S. secondo il tuo ragionamento montarsi qualcosa da solo significa essere sostenitori dell 'open.Immagino che gli utonti m$ non han mai giocato col lego, ne si comprano mobili ikea, ne cucinano da soli ma vanno solo al ristorante e non guardano gli ingredienti.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma se basta conoscere il sorgente pe
          - Scritto da: Anonimo
          Essere un sostenitore dell'open non
          significa costruirsi da solo l'auto, ma
          informarsi su come è stata costruita.
          La mia auto (non so la tua) non ha il cofano
          SALDATO, se la apro vedo cosa c'è
          sotto.....ti invito a cercare di capire come è il circuito che sta all'interno della centralina di controllo della tua auto.... OPS! è certamente immerso in una colata di resina per evitare che tu ci guardi!!! :DCosa fai allora? Da domani giri in bicicletta?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma se basta conoscere il sorgente pe
            Non dire minchiate, se voglio la centralina la cambio con una eprom programmata da me e magari la macchina va meglio, se voglio prendo il cacciavite e smonto tutto quello che voglio: dal filtro per l'aria ai pistoni.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma se basta conoscere il sorgente pe
            con esempi e controesempi possiamo andare avanti all'infinito .......geniale il post della centralina ......è il classico esempio di un esempio che non esemplifica niente !!!!!!!! :) :) . (---
            in genere succede quando non si è capito di cosa si sta parlando .....)
      • Anonimo scrive:
        di produttori di auto ne esitono molti
        Per continuare nel paragone se un'auto si bloccasse continuamente e avesse ben noti problemi di sicurezza, semplicemente mi rivolgerei ad un'altra marca. Le modalità di guida e le strade fortunatamente sono compatibili con ogni marca. Ciò mi fornisce adeguate garanzie che ogni produttore si sia impegnato a vendere un prodotto ben fatto anche dentro e non solo fuori.Con Windows il passaggio alla concorrenza è molto più difficile se non impossibile dato che le modalità d'uso ed il software non sono compatibili. Ne consegue che l'unica garazia che ho è quella di conoscerne il contenuto.
  • Anonimo scrive:
    Ma che dite????
    Microsoft ha fatto uscire i propri sorgenti dai propri stabilimenti ed ha pubblicizzato la notizia per fare credere che i problemi di sicurezza sono legati a questa specie di boicottaggio nei loro confronti?Mi hanno detto che di solito questi colossi non si muovono se non per interessi economici, è possibile?Assomiglia molto alla storia delle armi di distruzione di massa, Bush, Saddam?O no?
  • Anonimo scrive:
    Re: Da dove li scarico? ;-)
    :)Grazie, hai ragione, scusa la domanda! :DCiao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Da dove li scarico? ;-)
  • Anonimo scrive:
    Da dove li scarico? ;-)
    Qualcuno sa da dove si possono scaricare? (Intendo anche reti P2P visti che ftp e siti potrebbero essere chiusi ben presto)Su zone-h.it ho letto che sono soli 203MB zippati.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai difensori del segreto M$
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    la mamma non te l'ha mai detto che
    prima di

    andare in internet devi installarti un

    antivirus aggiornato.
    Ti rendi conto delle idiozie che scrivi ?Cos'ha detto che non va? Prima di andare su Internet antivirus e firewall sono ormai un obbligo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$
      Un obbligo per un utente windows!!!Gli altri sistemi li installi e LAVORI!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$
      - Scritto da: Anonimo
      Cos'ha detto che non va? Prima di andare su
      Internet antivirus e firewall sono ormai un
      obbligo.Certo, io prima di andare in barca con la tempesta vesto sempre la cerata da pescatore per non inzupparmi.ovvio che se invece del peschereggio usassi uno yatch non avrei questo problema.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma se basta conoscere il sorgente pe
    hai perfettamente centrato il problema.Stesso discorso che vale per i sistemi di crittografia: non si puo' ritenerne valido uno che è sicuro fintanto che rimane segreto.Ma per quegli algoritmi non c'è la guerra di religione che c'è fra winz e linux, percui è molto piu' facile scegliere.Un sostenitore qualunque di winzozz deve cedere di fronte a questo ragionamento !
  • Anonimo scrive:
    ma se basta conoscere il sorgente per...
    violare Windows allora siamo fritti!Io non ho mai usato Linux più che altro per mancanza di tempo ma dopo questa ci farò un serio pensierino...Mi pare che si tratti della plateale ammissione che windows è un colabrodo direttamente dal suo creatore
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai difensori del segreto M$

    Sai cos'è Blaster?
    Se lo sai, sai anche che Blaster viene
    fermato dal firewall di Windows XP o
    qualunque firewall impostato correttamente.certo, quando ancora non è entrato nella macchina, o no?Mi pare che il firewall non è attivato di default o no?Perchè allora sistemi più vecchi, sempre Microsoft, come il mio Windows 98, non hanno questo GRAVISSIMO, problema? Mi spieghi quale politica Microsoft porta a peggiorare le cose dal lato sicurezza?Perchè continui a volere minimizzare questo grave problema che è un dato di fatto?Vuoi fare anche tu cattiva informazione?


    Leggere i sorgenti di Windows non
    può

    creare problemi, non può fare
    altro

    che confermare la sicurezza delle ultime

    versioni di questo sistema operativo.

    Questo lo pensi tuvisto che non accade per gli altri sistemi a sorgente aperto, lo pensano anche altri milioni di programmatori
    Mi preoccupa l'effetto domino sull'economia
    mondiale, non il fatto che i sorgenti di
    Windows (parte di essi) sono disponibili.
    E mi preoccupa l'ignoranza dei "tecnici"
    informatici dai quali dipende la
    propagazione dei worm...parli dei tecnici della Microsoft ovviamente!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$
      - Scritto da: Anonimo

      Sai cos'è Blaster?

      Se lo sai, sai anche che Blaster viene

      fermato dal firewall di Windows XP o

      qualunque firewall impostato
      correttamente.

      certo, quando ancora non è entrato
      nella macchina, o no?
      Mi pare che il firewall non è
      attivato di default o no?Scusate se mi intrometto, non sono quello a cui hai risposto.Volevo sapere: se prima di collegarti a internet attivi il firewall, dovresti essere ragionevolmente sicuro di andare su internet. Giusto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai difensori del segreto M$
        Si, certo, prima di collegarti ad internet con WinXP devi installare un antivirus che Microsoft non ti fornisce, attivare il firewall che non è attivato, oppure chiamare un tecnico che ti porta la patch; e tutto questo per rimediare a problemi di sicurezza che in sistemi precedenti sempre Microsoft non esistevano.Vi ricordo che WinXP costa e non poco.Leggerne i sorgenti significa scoprirne i bug, è ovvio!!!Andiamo bene andiamo!
  • Anonimo scrive:
    Forse è anche meglio
    Così magari qualcuno un pò volenteroso gli mette un pò di toppe a tutte le falle che ha!!:)
  • Anonimo scrive:
    Re: E' per forza una manovra M$
    Ti senti più macho quando scrivi Micorsoft con "$" al posto della "s"?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' per forza una manovra M$
      Scusa se rispondo io...E' solo per sottolineare che Microsoft si paga!!!E non poco!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: E' per forza una manovra M$
        Mi è venuto in mente che potrebbe effettivamente essere stata m$ a mettere in giro quei file, ma non per convincere i boss a fare gli aggiornamenti, bensi' per sfruttare i programmatori open a riparare i loro bachi e creare patch che m$ stessa non è in grado di creare.Questo a riprova che la passione per l'informatica è uno stimolo piu' forte dei $oldi che m$ crede bastino ad incentivare la produttività di uno sviluppatore e migliorare la qualità del sw.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' per forza una manovra M$
        - Scritto da: Anonimo
        Scusa se rispondo io...
        E' solo per sottolineare che Microsoft si
        paga!!!
        E non poco!!!L'importante è che tu sappia cheopen source = free softwarePer "free software" non si intende necessariamente "gratuito" ma "software libero", libero di poter analizzare e modificare i sorgenti.Maya è un software open source, se vuoi i sorgenti li paghi decine di migliaia di euro.E' a discrezione del produttore del software decidere di dare i sorgenti free o a pagamento.dalla licenza GPL:"When we speak of free software, we are referring to freedom, not price. Our General Public Licenses are designed to make sure that you have the freedom to distribute copies of free software (and charge for this service if you wish), that you receive source code or can get it if you want it, that you can change the software or use pieces of it in new free programs; and that you know you can do these things.http://www.gnu.org/copyleft/gpl.html
        • Anonimo scrive:
          Re: E' per forza una manovra M$


          L'importante è che tu sappia che
          open source = free software
          Non è vero, non è una uguaglianza: http://www.fsf.org/philosophy/categories.it.html
          Per "free software" non si intende
          necessariamente "gratuito" ma "software
          libero", libero di poter analizzare e
          modificare i sorgenti.

          Maya è un software open source, se
          vuoi i sorgenti li paghi decine di migliaia
          di euro.

          E' a discrezione del produttore del software
          decidere di dare i sorgenti free o a
          pagamento.
          Questo infatti dipende dalla licenza, ma l'esempio che fai non è calzante:
          dalla licenza GPL:
          "When we speak of free software, we are
          referring to freedom, not price. Our General
          Public Licenses are designed to make sure
          that you have the freedom to distribute
          copies of free software (and charge for this
          service if you wish), that you receive
          source code or can get it if you want it,
          that you can change the software or use
          pieces of it in new free programs; and that
          you know you can do these things.

          www.gnu.org/copyleft/gpl.htmlTu puoi farti pagare la distribuzione del free software ma sei OBBLIGATO a rilasciare i sorgenti senza altro addebito se non il costo del supporto (punto 3 della GPL).
  • Anonimo scrive:
    Re: Ai difensori del segreto M$

    Windows è un sistema sicuro!Non esistono sistemi sicuri.
    Il firewall impedisce il funzionamento di
    Blaster!Sai cos'è Blaster?Se lo sai, sai anche che Blaster viene fermato dal firewall di Windows XP o qualunque firewall impostato correttamente.
    Leggere i sorgenti di Windows non può
    creare problemi, non può fare altro
    che confermare la sicurezza delle ultime
    versioni di questo sistema operativo.Questo lo pensi tu
    Perchè preoccuparsi?Mi preoccupa l'effetto domino sull'economia mondiale, non il fatto che i sorgenti di Windows (parte di essi) sono disponibili.E mi preoccupa l'ignoranza dei "tecnici" informatici dai quali dipende la propagazione dei worm...
  • Anonimo scrive:
    E' per forza una manovra M$
    E' tutta una manovra M$.Altrimenti non avrebbero interesse a pubblicizzarla.Cito da repubblica.it"Microsoft ha annunciato ieri che parte del codice sorgente di Windows è stato illegalmente diffuso su Internet. "Lo hanno annunciato loro !A volte capita che qualcuno riesca a frodare una banca, ma per non far perdere fiducia ai clienti, le banche stesse si guardano bene dal divulgare certe notizie.Ve lo immaginate ? BancaIntesa che dichiara "ieri ci han fregato un miliardo perchè abbiamo un baco nel nostro sistema informativo!"E invece alla m$ son cosi' "trasparenti" che danno subito la notizia in pasto ai giornali !Davvero non hanno un tornaconto ?L'ipotesi che lo hanno fatto per convincere le persone a fare aggiornamenti ai nuovi winzozz è sempre piu' confermata.saluti
  • Terra2 scrive:
    Pensiero stupendo...
    entro le prossime 2/3 settimane qualcuno "potrebbe" cominciare a trovare ampie tracce di codice GPL.Nel caso se ne trovi:Qualcuno (FSF, Novell, RedHat, IBM...) potrebbe intentare una causa contro ms? Ovvero, è legale fare causa ad una ditta con prove pervenute in maniera non perfettamente legale?E nel caso fosse possibile, è troppo preso per gongolarsi con l'idea di un probabile tracollo in borsa delle azioni ms? :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensiero stupendo...
      Microsoft ha oltre 55.000 dipendenti.Non contiamo le centinaia di migliaia di persone che mantengono la loro famiglia lavorando su tecnologie Microsoft direttamente.Non contiamo i milioni di persone che indirettamente guadagnano il loro stipendio perchè utilizzano (anche) tecnologie Microsoft.La cosa che a molti decerebrati come te che auspicano la chiusura di Microsoft e la morte di Bill Gates non è chiara è che Microsoft non è solo Bill Gates, come Parmalat non è solo Tanzi.Effetto domino...
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensiero stupendo...

        Microsoft non è solo
        Bill Gates, come Parmalat non è solo
        Tanzi.Anche la mafia mantiene tantissimi picciotti.La polizia dovrebbe smetterla di perseguitarli!E vogliamo spezzare una lancia a favore del pedoporno ?Hai idea di che florido mercato tiene in piedi ?Ogni volta che compri materiale pedoporno sostieni la nostra economia, e il governo ti dice "grazie".
        Effetto domino...appunto
        • Anonimo scrive:
          Re: Pensiero stupendo...


          Anche la mafia mantiene tantissimi picciotti.
          La polizia dovrebbe smetterla di
          perseguitarli!

          E vogliamo spezzare una lancia a favore del
          pedoporno ?
          Hai idea di che florido mercato tiene in
          piedi ?

          Ogni volta che compri materiale pedoporno
          sostieni la nostra economia, e il governo ti
          dice "grazie".La prossima volta dì al tuo pusher di tagliarla meglio la roba...
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensiero stupendo...

            La prossima volta dì al tuo pusher di
            tagliarla meglio la roba...non hai argomentazioni migliori di "specchio riflesso" ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensiero stupendo...
            - Scritto da: Anonimo



            Anche la mafia mantiene tantissimi
            picciotti.

            La polizia dovrebbe smetterla di

            perseguitarli!



            E vogliamo spezzare una lancia a favore
            del

            pedoporno ?

            Hai idea di che florido mercato tiene in

            piedi ?



            Ogni volta che compri materiale
            pedoporno

            sostieni la nostra economia, e il
            governo ti

            dice "grazie".

            La prossima volta dì al tuo pusher di
            tagliarla meglio la roba...il suo è un ragionamento perfetto.E' inutile che provi a delegittimarlo
          • maciste scrive:
            Re: Pensiero stupendo...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo





            Anche la mafia mantiene tantissimi

            picciotti.


            La polizia dovrebbe smetterla di


            perseguitarli!





            E vogliamo spezzare una lancia a
            favore

            del


            pedoporno ?


            Hai idea di che florido mercato
            tiene in


            piedi ?





            Ogni volta che compri materiale

            pedoporno


            sostieni la nostra economia, e il

            governo ti


            dice "grazie".



            La prossima volta dì al tuo
            pusher di

            tagliarla meglio la roba...


            il suo è un ragionamento perfetto.E'
            inutile che provi a delegittimarlocosì perfetto che mette sullo stesso piano dipendenti microsoft, mafiosi (che uccidono...) e pedofili (che abusano dei minori...) in effetti si tratta proprio della stessa cosa!
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensiero stupendo...


            il suo è un ragionamento
            perfetto.E'

            inutile che provi a delegittimarlo

            così perfetto che mette sullo stesso
            piano dipendenti microsoft, mafiosi (che
            uccidono...) e pedofili (che abusano dei
            minori...) in effetti si tratta proprio
            della stessa cosa! Era un esempio volutamente esagerato (ma ovvio che non ci sei arrivato) per far capire che non è sufficiente mantenere delle persone con un attività per essere legali e corretti.Ti ricordo peraltro, che m$ ha piu' volte attuato politiche criminali, esattamento come gli altri gruppi.Ma è solo per dover di cronaca.
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensiero stupendo...
            non solo: c'è chi va in giro a dire che siccome ha vinto le elezioni (se no toglieva le telenovelas su rete4 e non mandava più in onda il grande fratello) con una maggioranza del 44 % degli aventi diritto (?) al voto, vorebbe mettere in galera i giudici e passarla franca di fronte agli illeciti. ma pensa un po'
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensiero stupendo...
            - Scritto da: Anonimo
            non solo: c'è chi va in giro a dire
            che siccome ha vinto le elezioni (se no
            toglieva le telenovelas su rete4 e non
            mandava più in onda il grande
            fratello) con una maggioranza del 44 % degli
            aventi diritto (?) al voto, vorebbe mettere
            in galera i giudici e passarla franca di
            fronte agli illeciti. ma pensa un po'ma chi? quello che ci stà spu11anando in tutto il mondo? l'amico di George Junior?
          • Anonimo scrive:
            Re: Pensiero stupendo...

            ma chi? quello che ci stà spu11anando
            in tutto il mondo? l'amico di George Junior?No! No! no! .............!!!!!!!!!!!!!!!!!!L'amico di Magic Bill :p
          • maciste scrive:
            Re: Pensiero stupendo...
            - Scritto da: Anonimo



            il suo è un ragionamento

            perfetto.E'


            inutile che provi a delegittimarlo



            così perfetto che mette sullo
            stesso

            piano dipendenti microsoft, mafiosi (che

            uccidono...) e pedofili (che abusano dei

            minori...) in effetti si tratta proprio

            della stessa cosa!

            Era un esempio volutamente esagerato (ma
            ovvio che non ci sei arrivato) per far
            capire che non è sufficiente
            mantenere delle persone con un
            attività per essere legali e
            corretti.

            Ti ricordo peraltro, che m$ ha piu' volte
            attuato politiche criminali, esattamento
            come gli altri gruppi.
            Ma è solo per dover di cronaca.Si...ma considerate le sparate che sovente si leggono su questo forum non è molto facile discernere un intervento volutamente iperbolico da uno serio (si fa per dire...) cmq anch'io penso che che non si possono nascondere le nefandezze di una azienda dietro ai dipendenti (vedi caso rete4...).
        • Anonimo scrive:
          Re: Pensiero stupendo...
          : Anonimo


          Microsoft non è solo

          Bill Gates, come Parmalat non è
          solo

          Tanzi.

          Anche la mafia mantiene tantissimi picciotti.
          La polizia dovrebbe smetterla di
          perseguitarli!Esattamente quello che stavo per scrivere anch'io
        • Terra2 scrive:
          Re: Pensiero stupendo...

          Anche la mafia mantiene tantissimi picciotti.
          La polizia dovrebbe smetterla di
          perseguitarli!Mi spiace aver causato tutto questo... in effetti stavo solo scherzando!Mentre poi si finisce per paragonare la ms alla mafia! un minimo di contegno cavolo! Non dimentichiamoci che la mafia, in fondo, ha ancora dei principi morali!
      • zanac scrive:
        Re: Pensiero stupendo...
        - Scritto da: Anonimo
        Microsoft ha oltre 55.000 dipendenti.
        Non contiamo le centinaia di migliaia di
        persone che mantengono la loro famiglia
        lavorando su tecnologie Microsoft
        direttamente.[cut]la mafia ha ancora più scogniozzi in giro per il mondo... che facciamo: la rendiamo legale?
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensiero stupendo...
      - Scritto da: Terra2
      entro le prossime 2/3 settimane qualcuno
      "potrebbe" cominciare a trovare ampie tracce
      di codice GPL.

      Nel caso se ne trovi:

      Qualcuno (FSF, Novell, RedHat, IBM...)
      potrebbe intentare una causa contro ms?
      Ovvero, è legale fare causa ad una
      ditta con prove pervenute in maniera non
      perfettamente legale?No. Le prove non possono essere consideratevalide. Anche perchè chi dice che effettivamente quellisono i sorgenti trafugati?
  • Anonimo scrive:
    Ai difensori del segreto M$
    Fate questa prova:Prendete un CD di Windows XP attualmente in commercio installatelo e collegatevi ad internet;senza fare assolutamente nulla dopo qualche minuto vi siete beccati il virus Blaster che vi riavvia la macchina in continuazione.E spesso questo accade quasi immediatamente non dando nemmeno il tempo ad un tecnico di installare la patch dal sito Microsoft.Cos'altro c'è da capire?????Cosa c'è da scoprire ancora leggendo il codice sorgente????
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$
      la mamma non te l'ha mai detto che prima di andare in internet devi installarti un antivirus aggiornato.E poi se sei un tecnico ti metti su cd il sp1 e tutte le patch, cosi' quando installi lo aggiorni subito senza andare su internet; ovvio che su un altro cd ci metti l'aggiornamento dell'antivirus che installi ........ cosi' non lo devi aggiornare da internet.Magari se ci capisci qualcosa puoi anche attivare il firewall integrato in XP, lo so che non e' il massimo, ma e' meglio che niente. Siete tutti smanettoni con Linux, e poi con Microsoft fate un mucchio di scicchezze.bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai difensori del segreto M$
        Oltre a non essere un anti Win, non ho scritto affatto sciocchezze, è la verità dei fatti e tu stesso lo stai ammettendo.Sono un tecnico e se mi capita di instalare WinXP installo un antivirus prima di collegarlo, se non lo posso patchare prima; fra l'altro l'antivirus non me lo fornisce Microsoft.Per tua informazione, attivare il firewall non serve a nulla.Ritornando al discorso sorgenti Windows; non capisco qual'è il problema sicurezza; se un sistema si ritiene sicuro non può avere paura che venga letto internamente......altrimenti, implicitamente si ritiene insicuro.Se mai è un problema legale, di licenza e segreto industriale violati, ma questo è un problema diverso.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ai difensori del segreto M$
          Dici che attivare il firewall non serve a nulla?Bene, non sei un tecnico.Per lo meno non un tecnico informatico.E se lo sei, da quel che dici, stau rubando i compensi che percepisci spacciandoti come tale.Studia, che è meglio, invece di sparare castronerie...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ai difensori del segreto M$
            Bene, allora tutto quelo che ho detto, secondo te, non è vero!?Allora qual'è il problema?Windows è un sistema sicuro!Il firewall impedisce il funzionamento di Blaster!Leggere i sorgenti di Windows non può creare problemi, non può fare altro che confermare la sicurezza delle ultime versioni di questo sistema operativo.Perchè preoccuparsi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai difensori del segreto M$
        - Scritto da: Anonimo
        la mamma non te l'ha mai detto che prima di
        andare in internet devi installarti un
        antivirus aggiornato.Ti rendi conto delle idiozie che scrivi ?
      • carobeppe scrive:
        Re: Ai difensori del segreto M$
        - Scritto da: Anonimo
        la mamma non te l'ha mai detto che prima di
        andare in internet devi installarti un
        antivirus aggiornato.
        E poi se sei un tecnico ti metti su cd il
        sp1 e tutte le patch, cosi' quando installi
        lo aggiorni subito senza andare su internet;
        ovvio che su un altro cd ci metti
        l'aggiornamento dell'antivirus che installi
        ........ cosi' non lo devi aggiornare da
        internet.
        Magari se ci capisci qualcosa puoi anche
        attivare il firewall integrato in XP, lo so
        che non e' il massimo, ma e' meglio che
        niente.
        Siete tutti smanettoni con Linux, e poi con
        Microsoft fate un mucchio di scicchezze.

        byeA me devono spiegare ancora che senso ha un sistema operativo che appena ti colleghi alla rete dopo che hai formattato vieni infettato, oppure ti possono avviare file e malicious scripts a distanza... in linux tutti questi buchi di sicurezza non ci sono... con microsoft, ogni tre secondi ti devi scaricare un "aggiornamento importante sulla sicurezza"... ma va via...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$
      snip
      senza fare assolutamente nulla dopo qualche
      minuto vi siete beccati il virus Blaster che
      vi riavvia la macchina in continuazione.
      E spesso questo accade quasi immediatamente
      non dando nemmeno il tempo ad un tecnico di
      installare la patch dal sito Microsoft.
      Cos'altro c'è da capire?????
      Cosa c'è da scoprire ancora leggendo
      il codice sorgente????
      http://www.lithium.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=646:)
    • deltree scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$
      Per esempio potresti configurare i servizi di windows (ammesso che tu sappia cosa siano) così come quando installi linux una delle cose che è mandatorio configurare per la sicurezza e la scioltezza del sistema sono i demoni che non servono...Prova a disattivare il servizio RPC e vedrai che non avrai problemi di sorta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ai difensori del segreto M$
        - Scritto da: deltree
        Per esempio potresti configurare i servizi
        di windows (ammesso che tu sappia cosa
        siano)credi di sapere qualcosa di straordinario?così come quando installi
        linux una delle cose che è mandatorio
        configurare per la sicurezza e la scioltezza
        del sistema sono i demoni che non servono...che comunque anche se attivati non creano questi problemi, vero?
        Prova a disattivare il servizio RPC e vedrai
        che non avrai problemi di sorta.hai scoperto l'acqua calda!!!!quindi la soluzione è disattivare tutto quello che è insicuro, bravo, proprio intelligente!!!mi sa che sei proprio stressato, forse sono tutti le ore che devi passare a studiare per affrontare i problemi che Windows ti crea ogni giorno!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ai difensori del segreto M$

      Prendete un CD di Windows XP attualmente in
      commercio installatelo e collegatevi ad
      internet;
      senza fare assolutamente nulla dopo qualche
      minuto vi siete beccati il virus Blaster che
      vi riavvia la macchina in continuazione.
      E spesso questo accade quasi immediatamente
      non dando nemmeno il tempo ad un tecnico di
      installare la patch dal sito Microsoft.Sottoscrivo!!!!Tant'è vero che ogni volta che un mio amico riformatta, devo farlo passare per casa mia prima della prima connessione, porlo dietro al firewall linux e aggiornarlo.Inoltre accade SEMPRE che chi compra il pc nel negozio sottocasa, si ritrova con il suo bel XP fiammante non patchato. Risultato: riformattazione e passaggio per casa mia..... almeno quelli di M$ istruissero i poveri cristi sul da farsi...... son stanco di passar serate a far piaceri agli amici che "mi son beccato un virus: come mai???"Nota finale: non sta scritto da nessuna parte che se compro win DEVO avere un antivirus.
  • Anonimo scrive:
    Re: l codice di Linux?
    - Scritto da: HellBoy

    - Scritto da: Anonimo

    Sempre che non sia una mossa
    pubblicitaria

    di Microsoft sai che ridere se si
    scovasse

    tracce di SW GPL nei loro sorgenti?Beh? Nessuno potrà certo dire "EHI! HO LETTO IL SORGENTE ED E' UGUALE!". Dovranno trovare una corrispondenza particolare senza disassemblare windows (perchè è vietato), con codice compialto senza simboli di debug e con sistemi particolari per offuscare il codice. Non è proprio facile provarlo, insomma, anche se la gente per provare non manca.
    Beh, non strettamente GPL, ma è noto
    come all'interno di DirectX, Visual Studio e
    Office sia stata utilizzata al libreria ZLIB
    ;))Che non è libera ma di pubblico dominio.
  • Anonimo scrive:
    Paure forse non infondate :D
    Dall'elenco dei file mi pare abbiano trafugato proprio i componenti di rete di Win2k, fra cui il motore HTML, XML, Winsock... cioè la manna per chi vuole attaccare Windows da Internet.Poi c'è il Paintbrush, il Wordpad, il Regedit... Tuttavia va detto che potranno uscire anche delle patch non ufficiali di "terze parti" :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Paure forse non infondate :D
      - Scritto da: Anonimo
      Dall'elenco dei file mi pare abbiano
      trafugato proprio i componenti di rete di
      Win2k, fra cui il motore HTML, XML,
      Winsock... cioè la manna per chi
      vuole attaccare Windows da Internet. un sistema diventa violabile quandosi conosce il sorgente ? non mi sembra proprio, a meno che none' colmo di bug di sicurezza.
      Tuttavia va detto che potranno uscire anche
      delle patch non ufficiali di "terze parti" vuoi vedere che windows ci diventa piu'sicuro e stabile !(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Paure forse non infondate :D
      - Scritto da: Anonimo
      Dall'elenco dei file mi pare abbiano
      trafugato proprio i componenti di rete di
      Win2k, fra cui il motore HTML, XML,
      Winsock... cioè la manna per chi
      vuole attaccare Windows da Internet.Da quello che scrivi mi pare che non capisci granchè di Internet, sicurezza, reti e programmazione...:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Paure forse non infondate :D
        - Scritto da: Anonimo
        Da quello che scrivi mi pare che non capisci
        granchè di Internet, sicurezza, reti
        e programmazione...:DDì la tua opinione allora, Maestro :D
  • Anonimo scrive:
    Re: MAC e PPC?
    - Scritto da: Ekleptical

    Beh.... magari quando hanno copiato da
    BSD

    BSD è liberamente copiabile, ti
    ricordo.Adesso non ricordo esattamente cosa ho scritto nel mio post.... per cortesia, mi potresti indicare dove e con che parole avrei accusato la Microsoft di violazione di copyright ? Grazie. Aspetto una tua risposta.....
  • Skaven scrive:
    E se....
    ...fossero parti di codice "uscite" in qualche modo dalla PA di uno di quei governi che hanno aderito all'offerta per vedere il 97% del sorgente di windows?Probabilmente non lo sapremo mai!
    • Anonimo scrive:
      Re: E se....

      Probabilmente non lo sapremo mai!Probabilmente invece seguendo le tracce di chi sta scaricando il tutto si farà un bel ripulisti di script kiddies e smanettoni in genere... ;)
    • paulatz scrive:
      Re: E se....
      - Scritto da: Skaven
      ...fossero parti di codice "uscite" in
      qualche modo dalla PA di uno di quei governi
      che hanno aderito all'offerta per vedere il
      97% del sorgente di windows?

      Probabilmente non lo sapremo mai!Non era il 3% del codice che veniva mostrato?Comunque non importa un gran che poiché è mia opinione che non fosse codice di win
  • Ekleptical scrive:
    Re: MAC e PPC?

    Beh.... magari quando hanno copiato da BSDBSD è liberamente copiabile, ti ricordo.
  • Ekleptical scrive:
    Re: MAC e PPC?

    ...battute a parte, potrebbe essere codice
    per VirtualPC, che da poco è stato
    acquisito da M$.No, sono sorgenti vecchi, di Windows 2000. I file più nuovi risalgono al 2001.
  • Anonimo scrive:
    e se fosse...
    Si parla del codice nt4 e win2000.E se fosse una mossa della ms per far adottare winXP e 2003 alle aziende???
    • Anonimo scrive:
      Re: e se fosse...
      - Scritto da: Anonimo
      Si parla del codice nt4 e win2000.
      E se fosse una mossa della ms per far
      adottare winXP e 2003 alle aziende???Perchè ? Pensi che XP e 2003 gli abbiano riscritti da zero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: e se fosse...
        Sono daccordo, e alla manovra psicologica aggiungereicodice rubato = hacker che conoscono il codicecodice di s.o. open = hacker che conoscono il codicese codice rubato=insicurezza allora codice di s.o. open = insicurezza
        Simulazione del ragionamento per
        associazione di idee del suddetto:
        -codice rubato=insicurezza
        -di che cosa?: nt4 e 2000: porc'XX! quelli
        che abbiamo noi!!!
        -aggiorniamoli
    • Tony Sarnano scrive:
      Re: e se fosse...
      - Scritto da: Anonimo
      Si parla del codice nt4 e win2000.
      E se fosse una mossa della ms per far
      adottare winXP e 2003 alle aziende???... e magari per fare poi accettare anche Palladium a cuor leggero, con la scusa della maggiore protezione.:|
    • Anonimo scrive:
      Re: e se fosse...
      Un responsabile dei sistemi informativi di qualche grossa aziende o ente pubblico che sia particolarmente legato a soluzioni Microsoft, in questo momento, avrebbe una certa disposizione d'animo a migrare i sui sistemi verso soluzioni XP/2003...magari invogliato anche da un'ottima offerta che, prontamente, un consulente MS gli proporrà...
      • Anonimo scrive:
        Re: e se fosse...
        Windows XP si basa profondamente su 2000. Al 90% (o piu') un grosso bug che colpisce il 2000 colpisce anche XP... e pure il 2003, se la funzione in questione non è stata riscritta (e mica si riscrive tutto daccapo !)
    • Anonimo scrive:
      Re: e se fosse...
      - Scritto da: Anonimo
      Si parla del codice nt4 e win2000.
      E se fosse una mossa della ms per far
      adottare winXP e 2003 alle aziende???Telepatia.... non dico altro...Il supermegaboss: "Dobbiamo aggiornare win, hanno rubato i sorgenti di quello vecchio. Il nuovo sarà senz'altro sicuro!".E via dicendo...Marco
  • Ekleptical scrive:
    MAC e PPC?
    Se guardate alla lista files da link dato nei thread sotto, ci sono svariati file per processori PPC e "PPCMac" (oltre a MIPS e Alpha)!! :OAllora sono vere le voci che stavano lavorando a Win per Mac?
    • Tony Sarnano scrive:
      Re: MAC e PPC?
      - Scritto da: Ekleptical
      Se guardate alla lista files da link dato
      nei thread sotto, ci sono svariati file per
      processori PPC e "PPCMac" (oltre a MIPS e
      Alpha)!! :o

      Allora sono vere le voci che stavano
      lavorando a Win per Mac?Può anche darsi che ci stiano lavorando, ma mi chiedo davvero quale utente Mac può scegliere di installarsi Windows... (a meno che Tafazi non abbia un Mac!).(apple)(linux)
      • Tony Sarnano scrive:
        Re: MAC e PPC?
        ...battute a parte, potrebbe essere codice per VirtualPC, che da poco è stato acquisito da M$.- Scritto da: Tony Sarnano
        - Scritto da: Ekleptical

        Allora sono vere le voci che stavano

        lavorando a Win per Mac?

        Può anche darsi che ci stiano
        lavorando, ma mi chiedo davvero quale utente
        Mac può scegliere di installarsi
        Windows... (a meno che Tafazi non abbia un
        Mac!).
      • Anonimo scrive:
        Re: MAC e PPC?
        lo hai mai avuto un cd nt4 originale ?continene 4 tipi di pcPPC x86mipsalphache ti serve ?su un file vengono definite la basi per interfacciarsi alla cpusu un altro il layer della macchinae via via sempre piu lotani dalla pcusolo i primi cambiano (vicini all' hardware) poi gli altri sonoidentici per tutte le architteturela differenza la fa il compilatoreprendi linux il kernel e decompimilo
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC e PPC?
      - Scritto da: Ekleptical
      Se guardate alla lista files da link dato
      nei thread sotto, ci sono svariati file per
      processori PPC e "PPCMac" (oltre a MIPS e
      Alpha)!! :o

      Allora sono vere le voci che stavano
      lavorando a Win per Mac?Beh.... magari quando hanno copiato da BSD e da Linux si sono dimenticati di levare il codice che non serviva...
    • TaGoH scrive:
      Re: MAC e PPC?
      - Scritto da: Ekleptical
      Se guardate alla lista files da link dato
      nei thread sotto, ci sono svariati file per
      processori PPC e "PPCMac" (oltre a MIPS e
      Alpha)!! :o

      Allora sono vere le voci che stavano
      lavorando a Win per Mac?no c'era già ti ricordi di winNT per alpha?creato testato e poverino morto! :)non ho visto il codice ma cmq da questo deriva per esempio l'impossibilità di windows di sfruttare tutti i ring dei processori intel, in quanto l'alpha (o era il mips?) ne supportano solo 2
    • Anonimo scrive:
      Re: MAC e PPC?
      - Scritto da: Ekleptical
      Se guardate alla lista files da link dato
      nei thread sotto, ci sono svariati file per
      processori PPC e "PPCMac" (oltre a MIPS e
      Alpha)!! :o

      Allora sono vere le voci che stavano
      lavorando a Win per Mac?Su qualche sito affermano che i sorgenti in corcolazione comprendono anche quelli di IE.E' risaputo che questo programma (purtroppo) è stato fatto anche per Mac (sia OS 9 che X) è probabile che siano quelli...
  • Anonimo scrive:
    Daranno la colpa al P2P
    Mi sembra inevitabile...Anche la la cosa mi sembra veramente un'idiozia:-E' una piccola parte del codice-La colpa ce l'ha chi ha violato il segreto industriale portandosi a casa i sorgentiComunque per me vale la solita regola: Piu' ne parlano i giornali non tecnici, piu' e' un problema irrilevante. Un po' come per i virus.
  • Anonimo scrive:
    hanno preso codice GPL :(
    a quanto pare windows include codice GPL, come zlib e sed. Hanno persino i makefile originali taroccati (con tanto di nome Makefile.gnu) ! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: hanno preso codice GPL :(
      (linux)scusa dove hai trovato questa informazione?
      • Anonimo scrive:
        Re: hanno preso codice GPL :(
        Sarabbe interessantissimo poterlo dimostrare!!!Cio' vorrebbe dire il DOVER rilasciare Windows sotto licenza GPL..... ;-))
        • Anonimo scrive:
          Re: hanno preso codice GPL :(
          Se a qualcuno interessa ho trovato questo link.http://heim.ifi.uio.no/~mortehu/files.txtC'e' l'elenco dei file sorgenti di Windows
          • Zeross scrive:
            Re: hanno preso codice GPL :(
            - Scritto da: Anonimo
            Se a qualcuno interessa ho trovato questo
            link.

            heim.ifi.uio.no/~mortehu/files.txt

            C'e' l'elenco dei file sorgenti di WindowsStando a quell'elenco i file più recenti risalgono alla fine del 2001... sai, mi sembra che Win2000 sia stato "un po' " aggiornato dopo allora...Zeross
    • Zeross scrive:
      Re: hanno preso codice GPL :(
      - Scritto da: Anonimo
      a quanto pare windows include codice GPL,
      come zlib e sed. Hanno persino i makefile
      originali taroccati (con tanto di nome
      Makefile.gnu) ! :(Guarda che ZLib non è GPL, è "solo" Open Source:http://www.gzip.org/zlib/zlib_license.html(troll)(troll)(troll)Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: hanno preso codice GPL :(
        stai tranquillo, se si sono sgamate cose simili solo partendo dai nomi dei file figurati cosa troveremo quando li analizzeremo! E anche se e' LGPL sei obbligato a citare la fonte, anche se non rilasci il codice... stai pur certo che questa volta i ladroni saranno smascherati!
        • Ekleptical scrive:
          Re: hanno preso codice GPL :(

          stai tranquillo, se si sono sgamate cose
          similiSi è sgamato che?Le Zlib sono di pubblico dominio. Nella licenza c'è scritto che puoi anche fare a meno di citare le fonti e di ringraziare gli autori!
          • Anonimo scrive:
            Re: hanno preso codice GPL :(
            A parte le zlib nella cui licenza non c'è nessun obbligo, non mi pare che in windows ci siano i tool citati. Secondo me servono solo ad automatizzare il build di windows, con i gnumakefile. In tal caso nessuna violazione è stata praticata :-)
          • zanac scrive:
            Re: hanno preso codice GPL :(
            Premesso che è tutto da vedere, cmq questi file sembrano quelli inclusi in amaya (noto browser open source), e guarda caso sono nella sezione "mshtml". Ripeto: è tutto da verificare... staremo a vedere. 7628 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcapimin.c 6042 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcapistd.c 16827 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jccoefct.c 15307 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jccolor.c 12856 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcdctmgr.c 26115 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jchuff.c 1314 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jchuff.h 2414 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcinit.c 9461 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcmainct.c 17288 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcmarker.c 19949 07-26-00 02:13 win2k/private/inet/mshtml/src/site/download/jpglib6a/jcmaster.cpure Amaya ha "preso in prestito" quel codice.. cmq sulla licenza è riportato:(2) If only executable code is distributed, then the accompanyingdocumentation must state that "this software is based in part on the work ofthe Independent JPEG Group".==================================Modificato dall'autore il 13/02/2004 20.27.18
        • Zeross scrive:
          Re: hanno preso codice GPL :(
          - Scritto da: Anonimo
          stai tranquillo, se si sono sgamate cose
          simili solo partendo dai nomi dei file
          figurati cosa troveremo quando li
          analizzeremo! E anche se e' LGPL sei
          obbligato a citare la fonte, anche se non
          rilasci il codice... stai pur certo che
          questa volta i ladroni saranno smascherati!Allora ci fai. (troll)Non è neanche LGPL! Sveglia, porco can, ti ho postato il link al testo della licenza della zlib, almeno sbattiti a leggerla prima di fare reply.Zeross
  • Anonimo scrive:
    Informazione e disinformazione
    A leggere questa notizia (che ho avuto in diretta ieri sera dalle pagine di un sito di news che per primo ha riportato la storia, per la cronaca www.neowin.net) sul sito di Repubblica, ci troveremmo di fronte ad un nuovo 11 Settembre. Testualmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Informazione e disinformazione
      "L'annuncio della società di Bill Gates: circolano in Rete le informazioni segretissime su Windows. Potrebbero permettere ai pirati informatici di infiltrarsi nei computer di tutto il mondo che usano il sistema."Questo è vero terrorismo.E se la borsa avrà un tracollo, se verrà perso altro denaro, lo dovremo sicuramente alle firme di questi scribacchini, nemmeno degni di commentare le vicissitudini della casa del Grande Fratello o le scollature delle attricette in passerella ad una prima cinematografica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazione e disinformazione
        http://www.ansa.it/rubriche/topnews/2004-02-13_896670.htmlContiene una perla di estimabile valore: "Questo ha reso il sistema operativo facile preda dei pirati informatici."
        • pikappa scrive:
          Re: Informazione e disinformazione
          - Scritto da: Anonimo

          www.ansa.it/rubriche/topnews/2004-02-13_89667

          Contiene una perla di estimabile valore:
          "Questo ha reso il sistema operativo facile
          preda dei pirati informatici."Perchè? prima no? :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazione e disinformazione
        riassesto licenza tutto liper usare windows 200? occurre una licenza M$ GPLin definitiva windows rimarra windowsil GPL non e' gratis e' codice apertocerto che dipende da m$ comunque il codice e' VECCHIOwin 2000 sp0 potra avere dei buchi ma molti dei quali correttialtra cosa non ci sono piu scuse per nessunochi ha usato windows e lincato le dll di windows e' uin gplsi tratta solo di cambiare pezzo di carta il modo di lavorare resta ugualese finisce come linux (probabile) i tanto temuti hacker non craker ci metteranno la pezzail problema di avere 2 sistemi operativi incompatibili e uno NON mission critical (windows) con un parcosoftwaree linux con un altro parco software farli convivere a gestire sistemi critici era impossibile il primo per la licenza il secondo per la mancanza di sviluppatoridipende tutto come gestisce il CDA microsoft per le quotazioni di borsa, potrebbe anche prendere punticome fallirevi sembra giusto che dopo 5 anni un pc per essere aggiornato di OS deve essere buttato ?
    • Tony Sarnano scrive:
      Re: Informazione e disinformazione
      Alla fine tutti i nodi vengono al pettine: dice un vecchio adagio che "un segreto non è più un segreto quando ne sono a conoscenza almeno due persone" .Ma come si fanno aziende e professionisti a mettere il proprio prezioso lavoro nelle mani di un sistema operativo tale per cui il venir meno del segreto può sfociare nella catastrofe?Certo, gli organi di informazione stanno facendo del pessimo giornalismo (come al solito) e usano toni catastrofisti per "colorire" e dare più appeal alla notizia, mentre sarebbe meglio documentarsi un po'. Comunque resta il fatto che il gigante ha i piedi d'argilla, e forse questa volta sarà finalmente evidente a tutti che il modello di sviluppo open-source è intrinsecamente più sicuro per l'utente, indipendentemente dalla portata effettiva di questi ultimi avvenimenti. - Scritto da: Anonimo
      A leggere questa notizia (che ho avuto in
      diretta ieri sera dalle pagine di un sito di
      news che per primo ha riportato la storia,
      per la cronaca www.neowin.net) sul sito di
      Repubblica, ci troveremmo di fronte ad un
      nuovo 11 Settembre.

      Testualmente
  • Anonimo scrive:
    Re: l codice di Linux?

    Domanda: sarà mica che in Microsoft
    si preoccupano per la sputtanata (scusate il
    francese) che potrebbe derivare dallo
    scoprire simili perle? ;)Da "utonta" linuxiana obbligata a usare win al lavoro, mi viene da pensare: o si preoccupano di queste perle, o è una mossa per giustificare future scoperte di buchi di sicurezza (..eh già questi pirati..adesso che hanno il sorgente...)
  • HellBoy scrive:
    Re: l codice di Linux?
    - Scritto da: Anonimo
    Sempre che non sia una mossa pubblicitaria
    di Microsoft sai che ridere se si scovasse
    tracce di SW GPL nei loro sorgenti?Beh, non strettamente GPL, ma è noto come all'interno di DirectX, Visual Studio e Office sia stata utilizzata al libreria ZLIB ;))
  • Anonimo scrive:
    ottima scusa...
    ... così adesso M$ sarà 'giustificata' dalla marea di utonti che la seguono per 'blindare' i PC...
  • Anonimo scrive:
    Bufala?
    Secondo me è una bufala inventata ad arte da m$ che così potrà dire:"Quel programma è stato copiato dal mio codice che girava illegalmente su internet". Insomma, la tattica-SCO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bufala?
      Miiii, cosa non si inventano per preparare la strada al Cornutazzooo !!http://longhorn.msdn.microsoft.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Bufala?
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me è una bufala inventata ad
      arte da m$ che così potrà
      dire:"Quel programma è stato copiato
      dal mio codice che girava illegalmente su
      internet". Insomma, la tattica-SCO.http://www.filemirrors.com/search.src?file=windows_2000_source&type=begins
  • Anonimo scrive:
    l codice di Linux?
    Ma....il codice di Linux, Open BSD e di altri sistemi più sicuri di quelli Microsoft, non hanno il codice sorgente a disposizione di tutti da sempre?E allora?Forse leggere il codice sorgente di Windows potrebbe fare capire quanto sforzo fa la Microsoft in favore della sicurezza, cioè poco, molto poco!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: l codice di Linux?
      Ma cosa ne sai di sicurezza?Ma cosa ne sai di protezione? parli giusto per dar aria ai polmoni?qualificati prima di fare certe affermazioni!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: l codice di Linux?
        Accontento subito la tua gentile richiesta.Sono un ingegnere. Lavoro da diversi anni come svliluppatore software presso un internet service provider, progetto e sviluppo applicazioni per internet anche con partnership europee, sviluppo applicazioni sia per windows che per linux. Abbiamo a che fare giornalmente con problemi di sicurezza su sistemi windows, raramente su sistemi Unix like.Contento?
        • Anonimo scrive:
          Re: l codice di Linux?
          Mi scusi INGEGNERE.Non volevo offenderLA. ogni volta che si parla di MS sempre la stessa solfa. Sempre la stessa minestra.vabbè.
          • Anonimo scrive:
            Re: l codice di Linux?
            Non mi sono offeso affatto,purtroppo anch'io sono piuttosto esasperato;non hai idea (spero di potermi permettere di darti del tu) della quantità di richieste che provengono da utenti, parenti, amici, conoscenti, tutte per problemi sulla sicurezza di windows.io non metto in dubbio la bellezza ed il fascino (dal punto di vista tecnico) dei sistemi windows;purtroppo io ritengo che lo sviluppo dei sistemi windows sia troppo "inquinato" da politiche commerciali sbagliate, che ultimamente hanno dato poca importanza alla sicurezza.Paradossalmente sono più sicuri i vecchi sistemi DOS e windows 3.x dell'ultimo XP.Non ritengo questa una colpa degli sviluppatori Microsoft, che sono sicuramente fra i migliori al mondo, ma purtroppo sono spinti verso direzioni un po' sbagliate.Ma anche la Microsoft deve rendersene conto, vedila facilità del virus Blaster di infettare XP.Potrebbe anche essere vero un possibile boicottaggio interno o politiche apparentemente incomprensibili, ma comunque il risultato è sotto l'occhio di tutti i tecnici del settore e purtroppo di molti utenti.Ciao
      • HellBoy scrive:
        Re: l codice di Linux?
        - Scritto da: Anonimo
        Ma cosa ne sai di sicurezza?
        Ma cosa ne sai di protezione?
        parli giusto per dar aria ai polmoni?
        qualificati prima di fare certe
        affermazioni!!!!!E che cosa avrebbe affermato di sbagliato?Esistono svariati sistemi operativi e svariate applicazioni open source - o delle quali comunque è possibile andare a spulciare il codice sorgente - ma nessuno s'è mai lamentato dicendo che questo fatto è un grave rischio per la sicurezza.Di certo un responsabile Microsoft che afferma certe cose non ci fa una bella figura, ne fa fare bella figura al prodotto che vende.Piccola leggenda urbana: un mio ex collega m'ha raccontato di come, qualche anno fa, mentre stava studiando il codice sorgente di un driver di sistema per la porta seriale - messo a disposizione da Microsoft all'interno di un qualche DDK - si è imbattuto in un commento al codice che suonava più o meno come "...I must read twice the register, I don't know why but it works..." (traduzione: devo leggere due volte il registro, non so perchè ma funziona) :PDomanda: sarà mica che in Microsoft si preoccupano per la sputtanata (scusate il francese) che potrebbe derivare dallo scoprire simili perle? ;)Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: l codice di Linux?
      Sempre che non sia una mossa pubblicitaria di Microsoft sai che ridere se si scovasse tracce di SW GPL nei loro sorgenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: l codice di Linux?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma....
      il codice di Linux, Open BSD e di altri
      sistemi più sicuri di quelli
      Microsoft, non hanno il codice sorgente a
      disposizione di tutti da sempre?
      E allora?
      Forse leggere il codice sorgente di Windows
      potrebbe fare capire quanto sforzo fa la
      Microsoft in favore della sicurezza,
      cioè poco, molto poco!Ma tu il codice l'hai visto?(troll)(troll)(troll) (troll)(troll) (troll)(troll)(troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll)(troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll) (troll)(troll)(troll) (troll)(troll)(troll) (troll)(troll)(troll)(linux) (win) (apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: l codice di Linux?
      E' esattamente quello che ho pensato anche io, pur non capendoci, in realtà, una minkia.Saluti,Piwi
      • Anonimo scrive:
        Re: l codice di Linux?
        Fai questa prova:Copra Windows XP installalo e collegati ad internet;senza fare assolutamente nulla dopo qualche minuto ti sei beccato il virus Blaster che ti riavvia la macchina in continuazione.E spesso questo accade quasi immediatamente non dando nemmeno il tempo ad un tecnico di installare la patch dal sito Microsoft.Cos'altro c'è da capire?????Cosa c'è da scoprire ancora leggendo il codice sorgente????
  • Anonimo scrive:
    Fiducia
    Ce ne vuole tanta.Non dico altro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fiducia
      - Scritto da: Anonimo
      Ce ne vuole tanta.
      Non dico altro...Ehehehe!!! Più che fiducia bisogna proprio avere fede!:D
Chiudi i commenti