Linux si maschera da Windows XP

Un giovane progetto open source sta sviluppando un clone per Linux dell'interfaccia grafica di Windows XP con l'obiettivo di rendere l'atterraggio da Windows a Linux assai più morbido per i nuovi utenti. Pragmatismo o eresia?


Roma – Se negli ultimi anni KDE e Gnome hanno cercato di dare a Linux un’interfaccia utente sempre più attraente, facile da usare e ricca di funzionalità, c’è chi sostiene che l’ambiente desktop di Windows abbia ancora dalla sua parte una maggiore pulizia e intuitività. Vero o falso che sia, certo è che l’interfaccia sviluppata da Microsoft viene usata su oltre il 95% dei PC del pianeta, rappresentando così uno standard di fatto nel mondo desktop. È per questo motivo che lo scorso anno un gruppo di programmatori open source ha dato vita ad un progetto, XPde , il cui obiettivo è quello di ricreare su Linux l’ambiente desktop di Windows XP “con lo scopo di far sentire gli utenti di Windows a casa loro anche quando si trovano davanti ad un computer con Linux”.

XPde è un desktop environment per Linux che integra un windows manager (XPwm) e clona l’interfaccia di Windows XP (anche se per il momento è più simile a quella di Windows 2000) da un punto di vista visuale: questo significa, secondo gli sviluppatori, che XPde “non offre nulla di più: niente compatibilità della clipboard fra applicazioni Gtk e Qt, niente emulazione delle applicazioni Windows, niente unificazione dei widget delle applicazioni X”.

Proprio in questi giorni il team ha rilasciato una major release di XPde, la 0.3, che è già in grado di mostrare buona parte di quanto promette il progetto: un desktop quasi in tutto simile a quello di Windows Me/2000 con alcuni elementi di Windows XP.

Il progetto sta cercando di integrare progressivamente nel proprio desktop environment tutti quei tool che si trovano tipicamente integrati in Windows 2000/XP, quali la calcolatrice, il task manager, il calendario, le proprietà del desktop, lo stato di rete, il notepad: questi strumenti consistono per lo più in programmi già disponibili per Linux a cui viene data un’interfaccia “Windows-style”.

La nuova versione 0.3 include anche un clone di Explorer, il ben noto file manager integrato in Windows, che si avvale di un file system virtuale per simulare il modo con cui vengono visualizzati file e cartelle sotto il sistema operativo di Microsoft.

La sensazione è quella di un progetto destinato a crescere in fretta e attrarre sempre più interesse, soprattutto oggi che un po’ tutti i maggiori player del mercato Linux stanno corteggiando il mercato desktop. Resta però da vedere quale sarà la reazione di Microsoft di fronte ad un tentativo così palese di scopiazzare l’interfaccia di Windows.

Gli sviluppatori sostengono tuttavia che il loro ambiente desktop non è un software stand-alone, ma una semplice interfaccia che gira su X11. Questo in passato non ha però fermato Apple, per fare un esempio, dal pretendere il ritiro di temi che ricalcavano il look di Aqua.

Su XPde.com si trova un sondaggio che mostra la classifica dei desktop environment più votati dai visitatori del sito: al primo posto c’è KDE con circa 7.100 voti seguito da vicino da Mac OS X con oltre 6.300 voti e da Windows XP con poco più di 5.800 voti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Schermata blu...
    ... e i ladri ti entrano in casa mentre il tuo robottinorimane freezato! =)
    • Anonimo scrive:
      Re: Schermata blu...

      ... e i ladri ti entrano in casa mentre il
      tuo robottino
      rimane freezato! =)... e pensa che sfiga: l'unica cosache si ritrovano da rubare e' unamacchinaccia linozzo...
  • Anonimo scrive:
    mah
    pisco che i sistemi operativi di Microsft possano non piacere a molti utenti, ma non capisco perche' punto-informatico abbia questo atteggiamento nei confronti di Windows.Che Windows non sia il massimo della vita siamo tutti d'accordo, ma ritengo che la cosa piu' interessante da sottolineare in questa notizia sia l'idea del robot guardiano piu' che quale sistema operativo abbiano utilizzato per realizzarla.Quindi perche' non titolare l'articolo "Il robot guardiano che sorveglia la casa" e lasciare solo in fondo la nota su Windows CE ? sembra quasi che PIN si diverta a vedere nei propri forum thread interi di flame linux vs windows!Non per altro tutti i commenti finora inseriti sono battute piu' o meno divertenti :-) sui danni che potrebbe fare Windows CE. Direi che c'e' molto da imparare da slashdot.org....
  • Anonimo scrive:
    l'assoluta potenza di win
    altro che linuz open e altro, win e la vera potenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'assoluta potenza di win
      - Scritto da: Anonimo
      altro che linuz open e altro, win e la vera
      potenza.infatti... quando invece devono fare i pod per la gente che va sulla stazione spaziale, cosa credi che usino? :Dwin probabilmente e' ottimo per un robot il cui scopo e' spazzare per terra girando per casa.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'assoluta potenza di win
        Il problema e' che se sul cagnolino ci avessero messo Tux a cavalcare oggi saresti qui a dire "linux si porta a destra ed a manca, e' versatile, ci si puo' fare qualunque cosa, che bello che bello, inginocchiamoci tutti in adorazione". Invece si tratta di win, quindi e' spazzare per terra.- Scritto da: munehiro

        - Scritto da: Anonimo

        altro che linuz open e altro, win e la
        vera

        potenza.

        infatti... quando invece devono fare i pod
        per la gente che va sulla stazione spaziale,
        cosa credi che usino? :D
        win probabilmente e' ottimo per un robot il
        cui scopo e' spazzare per terra girando per
        casa.
        • Vaira scrive:
          Re: l'assoluta potenza di win
          Suvvia, se fossimo tutti obiettivi, dove finirebbe il divertimento di scrivere sui forum di PI?Se fossimo sempre tutti daccordo, dove andrebbero a finire i flames?Comunque, tra tanti sistemi operativi M$, scegliere proprio CE...
          • Anonimo scrive:
            Re: l'assoluta potenza di win
            - Scritto da: Vaira
            Comunque, tra tanti sistemi operativi M$,
            scegliere proprio CE...Forse per hanno dotato il cagnolino di un hardware piu' vicino ad un palmare che ad un server?
      • Anonimo scrive:
        Re: l'assoluta potenza di win

        infatti... quando invece devono fare i pod
        per la gente che va sulla stazione spaziale,
        cosa credi che usino? :D*x personalizzati e ridotti all'osso?sistemi hrt proprietari?naa, secondo me si mettono su la red hat con il kde 3!
      • Anonimo scrive:
        Re: l'assoluta potenza di win

        win probabilmente e' ottimo per un robot il
        cui scopo e' spazzare per terra girando per
        casa.ah ecco, tu eri quello che nell'altrothread pontificava su quelli di Win chedicono sempre stronzate...
    • Anonimo scrive:
      Re: l'assoluta potenza di win
      Scusa ma hai mai ustao GNU/Linux?Se no fatti un giro per i vari Lug italiani.Credo che frequentando gente che usa ilcervello e parla solo di ciò che sà nè uscirai con un visoine più aperta del mondo e non con la solita visone "avanti-avanti-fine"
      • Anonimo scrive:
        Re: l'assoluta potenza di win
        - Scritto da: Anonimo

        Scusa ma hai mai ustao GNU/Linux?
        Se no fatti un giro per i vari Lug italiani.
        Credo che frequentando gente che usa il
        cervello e parla solo di ciò che sà nè
        uscirai
        con un visoine più aperta del mondo e non
        con la solita visone "avanti-avanti-fine"be se non ho niente da fare e voglio perdere una mesata di tempo opsss ma ciò lo facevo quando ero matricola e la mammina foraggiava il mio fancazzismo, ora devo produrre e perdere tempo con gli SO baggianata non e più uno dei miei obbiettivi.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'assoluta potenza di win
          ti dimentichi di dire che quegli studenti sono tutti no-global, anzi, comunisti! anzi, terroristi!adesso ti saluto, vado a schiacciarmi questi maledetti brufoli che mi perseguitano da quando ho installato il pinguinaccio.
          be se non ho niente da fare e voglio perdere
          una mesata di tempo opsss ma ciò lo facevo
          quando ero matricola e la mammina foraggiava
          il mio fancazzismo, ora devo produrre e
          perdere tempo con gli SO baggianata non e
          più uno dei miei obbiettivi.
  • Anonimo scrive:
    Interessante
    La console di controlla immagino sarà composta da soli 3 tasti? Ctrl+Alt+Canc..DM
    • Anonimo scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: Anonimo
      La console di controlla immagino sarà
      composta da soli 3 tasti? Ctrl+Alt+Canc..

      DMe che messaggi d'errore darà mai un robot da guardia con win?il visitatore ha compiuto una operazione non valida e sarà terminato - premere un tasto per continuare
    • spino scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: Anonimo
      La console di controlla immagino sarà
      composta da soli 3 tasti? Ctrl+Alt+Canc..

      DMCome dire: l'originalità è il tuo mestiere... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: Anonimo
      La console di controlla immagino sarà
      composta da soli 3 tasti? Ctrl+Alt+Canc..Ti aggiorno, visto che ti hanno ibernato 10 anni fa e nello scongelamento hai avuto qualche danneggiamento alle cellule cerebrali:con Ctrl+Alt+Canc puoi1. lockare il PC2. effettuare il logof3. Chiudere REGOLARMENTE il sistema4. cambiare la password utente5. lanciare il Task Manager (pensa un po'!)6. annullare e tornare al desktopHai visto come e' cambiato il mondo in questi 10 anni?Cresci, o continua ad usare Windows 3.1, se ti piace tanto...

      DMGM
      • Anonimo scrive:
        Re: Interessante

        Ti aggiorno, visto che ti hanno ibernato 10
        anni fa e nello scongelamento hai avuto
        qualche danneggiamento alle cellule
        cerebrali:
        con Ctrl+Alt+Canc puoi

        1. lockare il PC
        2. effettuare il logof
        3. Chiudere REGOLARMENTE il sistema
        4. cambiare la password utente
        5. lanciare il Task Manager (pensa un po'!)
        6. annullare e tornare al desktop
        Ha ragione!!!I tasti quindi saranno sicuramente 4: Ctrl, Alt, Canc e Reset!UF
        • Anonimo scrive:
          Re: Interessante
          - Scritto da: Anonimo

          Ti aggiorno, visto che ti hanno ibernato
          10

          anni fa e nello scongelamento hai avuto

          qualche danneggiamento alle cellule

          cerebrali:

          con Ctrl+Alt+Canc puoi



          1. lockare il PC

          2. effettuare il logof

          3. Chiudere REGOLARMENTE il sistema

          4. cambiare la password utente

          5. lanciare il Task Manager (pensa un
          po'!)

          6. annullare e tornare al desktop


          Ha ragione!!!
          I tasti quindi saranno sicuramente 4: Ctrl,
          Alt, Canc e Reset!

          UFIl deterioramento cerebrale si sta propagando: se usi il Reset (che funziona benissimo con qualsiasi elettrodomestico, soprattuto sul tuo PC), dovresti sapere che puoi fare a meno degli altri tasti: e' il tuo tasto preferito, quando non sai piu' cosa inventare per tenere insieme le lib di Linux?FC
Chiudi i commenti