Lite-On lancia un drive Blu-ray esterno

Può leggere tutti i formati in circolazione, tranne HD DVD, e riprodurre i film protetti da copia. Grazie alla porta USB, sarà possibile collegarlo a qualsiasi PC desktop e portatile

Milano – Philips & Lite-On Digital Solutions ( PLDS ), società nata dalla joint venture tra Philips e Lite-On, ha svelato uno dei primi lettori esterni in grado di riprodurre i supporti Blu-ray.

Il DX-4O1S, questo il nome del drive, è di fatto la versione USB del drive interno DH-4O1S di Lite-On, ed è praticamente in grado di leggere tutti i formati disponibili sul mercato (ad esclusione dell’ormai defunto HD DVD): BD-R/RE/ROM a singolo e doppio strato con una velocità massima di 4x, DVD±R e DVD-ROM fino a 12x, e DVD±R fino a 8x e CD-R/RW/ROM fino a 32x.

Il dispositivo si connette al PC per mezzo della classica interfaccia USB 2.0 e può riprodurre i film Blu-ray protetti da copia.

“Sulla base dei recenti sviluppi del mercato dei supporti digitali, siamo sicuri che la percentuale di distribuzione dei film ad alta definizione aumenterà in modo esponenziale”, ha dichiarato Jelmer Veldman, european marketing manager di PLDS. “L’adozione dello standard Blu-ray farà crescere, di conseguenza, la domanda di soluzioni per l’high definition. Il nuovo lettore esterno di Lite-On permette agli utenti di riprodurre dischi Blu-ray su qualsiasi computer grazie a un semplice cavo USB”.

Il DX-4O1S sarà disponibile in Europa a partire dal mese di maggio. Il prezzo europeo non è ancora stato svelato, ma il drive sarà commercializzato in America il prossimo marzo a 300 dollari.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nicola scrive:
    Prefissi strani 482
    Ho ricevuto chiamate sul mio telefono mobile wind dal numero +394826078714, poi ho provato a richiamarlo, ma la compagnia telefonica mi dice che il numero è errato: credo si tratti proprio di uno di questi numeri a sovrapprezzo. Nicola.
Chiudi i commenti